Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Sono anni che faccio ricerche. Niente. Niente di niente


  • Per cortesia connettiti per rispondere
610 risposte a questa discussione

#601 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 21266 messaggi

Inviato 14 settembre 2018 - 02:09

che tu creda una cosa vera vera non la rende tale così come che un certo numero di persone creda fermamente in qualcosa non la rende vera.

 

Le verità non si basa su quanti ci credono.

 

Un sogno sicuramente esiste, ciò che provi esiste ma nella tua mente non è indipendente da essa.

Un sasso che tu lo sogni o no esiste.

 

Se una cosa è completamente estranea alla realtà allora non potrai averne traccia

ma se ne hai una qualsiasi traccia allora vuole dire che esiste in questa realtà quindi occorre solo trovare

il modo di registrarne la realtà in modo oggettivo.

 

Certo però che se nessuno si presta a fare esperimenti perchè poi lo prendono per il culo allora è ovvio

che non se ne caverà mai nulla.

 

I grandi fisici del passato hanno scoperto cose perseverando anche su cose per cui erano ritenuti pazzi.

Alla fine hanno dimostrato che non erano pazzi e ciò che dicevano era reale.

 

 

Qui mi viene da citare Albus Silente.

"Signor Silente, ma questa cosa è reale o sta avvenendo solo nella mia mente?"
"Ma certo che sta avvenendo nella tua mente, Harry, questo vuol forse dire che non sia reale?"

 

:D

Io sono convinto che termini quali "esistenza" e "realtà" siano estremamente relativi: "esistere è essere il valore di una variabile vincolata", diceva Quine. Se vincoliamo questa variabile al mondo fisico, ad esso limitiamo il suo campo ecco, esisterà solo ciò che satura il valore di quella variabile, ossia ciò che ha una chiara corrispondenza oggettuale e oggettiva nel mondo fisico.

Nulla però mi vieta di vincolare quella variabile altrove, ad un altro contesto di realtà, come il mondo mentale, immaginifico, l'universo quantistico o teorico o altro.

Sembra un esercizio di stile, ma non lo è.

 

Ma infatti il mio discorso si riferisce a tutti quegli episodi di interazione col mondo fisico, o di chiaroveggenza.

 

 

Va beh, ormai questa è andata. Vogliamo organizzare qualcos'altro?

 

però non ho mai sentito di persone che hanno sognato cose che non hanno mai visto, ad esempio non mi risulta nonostante le diverse forme di abudction che qualcuno abbia sognato il vero aspetto di alieni, che sicuramente esistono senza ombra di dubbio in qualche parte dell'universo, a parte naturalmente i famosi grigi che sono entrati nell'immaginario collettivo. 

 

 

Che ne sai? Tanto è ingenuo dire che gli alieni siano esattamente come li immaginiamo, quanto lo è asserire che invece siano totalmente diversi ed inesprimibilmente lontani.

Sia da un lato che dall'altro, non si hanno prove.


tumblr_n87fw4H4EV1tdab6go2_500.gif

 
I was in the darkness, so darkness I became

#602 Frèyja

Frèyja

    .L.

  • Utenti
  • 3847 messaggi

Inviato 14 settembre 2018 - 02:40

Qui mi viene da citare Albus Silente.
"Signor Silente, ma questa cosa è reale o sta avvenendo solo nella mia mente?"
"Ma certo che sta avvenendo nella tua mente, Harry, questo vuol forse dire che non sia reale?"

:D

Io sono convinto che termini quali "esistenza" e "realtà" siano estremamente relativi: "esistere è essere il valore di una variabile vincolata", diceva Quine. Se vincoliamo questa variabile al mondo fisico, ad esso limitiamo il suo campo ecco, esisterà solo ciò che satura il valore di quella variabile, ossia ciò che ha una chiara corrispondenza oggettuale e oggettiva nel mondo fisico.
Nulla però mi vieta di vincolare quella variabile altrove, ad un altro contesto di realtà, come il mondo mentale, immaginifico, l'universo quantistico o teorico o altro.
Sembra un esercizio di stile, ma non lo è.



Va beh, ormai questa è andata. Vogliamo organizzare qualcos'altro?



.


Per carità, no.
Una pizzata al limite. Ma senza il nazi.

#603 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6565 messaggi

Inviato 14 settembre 2018 - 02:56

Qui mi viene da citare Albus Silente.
"Signor Silente, ma questa cosa è reale o sta avvenendo solo nella mia mente?"
"Ma certo che sta avvenendo nella tua mente, Harry, questo vuol forse dire che non sia reale?"

disse il Mago con la bacchetta magica al maghetto con la bacchetta magica

 

 

Io sono convinto che termini quali "esistenza" e "realtà" siano estremamente relativi: "esistere è essere il valore di una variabile vincolata", diceva Quine. Se vincoliamo questa variabile al mondo fisico, ad esso limitiamo il suo campo ecco, esisterà solo ciò che satura il valore di quella variabile, ossia ciò che ha una chiara corrispondenza oggettuale e oggettiva nel mondo fisico.
Nulla però mi vieta di vincolare quella variabile altrove, ad un altro contesto di realtà, come il mondo mentale, immaginifico, l'universo quantistico o teorico o altro.
Sembra un esercizio di stile, ma non lo è.

ciò che esiste nella mente non necessariamente esiste indipendentemente da essa.

Se vedo un sasso allora la sua rappresentazione nella mia mente corrisponde ad un qualcosa che anche se la mia mente non c'è esiste.

Se invece immagino un sasso questo esiste solo dentro di me, nessuno potrà cogliere quel sasso.

 

Va beh, ormai questa è andata. Vogliamo organizzare qualcos'altro?

 volentieri, stabilisci cosa ti torna meglio e si avvia The Experiment, basta che mi facciate poi dormire la notte perchè con tutto il via vai di viaggianti astrali poi è un macello...

  :glee:


Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]


#604 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 21266 messaggi

Inviato 14 settembre 2018 - 03:18

Per carità, no.
Una pizzata al limite. Ma senza il nazi.

 

 

Il nazi? Va beh, che dire, prova tu a venire a casa mia via astrale, descrivere i dettagli e cose così.

E' un'idea. Se non mi sbaglio, ci provasti già una volta.

 

volentieri, stabilisci cosa ti torna meglio e si avvia The Experiment, basta che mi facciate poi dormire la notte perchè con tutto il via vai di viaggianti astrali poi è un macello...

  :glee:

 

 

Eh non saprei, l'ho detto così per... 

Boh, più o meno conosci il soggetto, cosa proponi? :D


tumblr_n87fw4H4EV1tdab6go2_500.gif

 
I was in the darkness, so darkness I became

#605 Frèyja

Frèyja

    .L.

  • Utenti
  • 3847 messaggi

Inviato 14 settembre 2018 - 03:55

Il nazi? Va beh, che dire, prova tu a venire a casa mia via astrale, descrivere i dettagli e cose così.
E' un'idea. Se non mi sbaglio, ci provasti già una volta.



Eh non saprei, l'ho detto così per...
Boh, più o meno conosci il soggetto, cosa proponi? :D


No, non sono mai venuta a casa tua. Ti ho recentemente sognato, ma non era voluto.
Boh. Se ne ho occasione ci proverò.
  • Nehelamite piace questo

#606 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 21266 messaggi

Inviato 14 settembre 2018 - 04:28

No, non sono mai venuta a casa tua. Ti ho recentemente sognato, ma non era voluto.
Boh. Se ne ho occasione ci proverò.

 

 

E' il mio fascino animale: non puoi resistere :asdsi:

Potresti cominciare a descrivere cose semplici, ad esempio cos'ho sulla scrivania - ti assicuro che non c'è nulla che potresti indovinare per puro culo, quindi è un metodo assai valido :D


tumblr_n87fw4H4EV1tdab6go2_500.gif

 
I was in the darkness, so darkness I became

#607 Frèyja

Frèyja

    .L.

  • Utenti
  • 3847 messaggi

Inviato 14 settembre 2018 - 04:49

E' il mio fascino animale: non puoi resistere :asdsi:
Potresti cominciare a descrivere cose semplici, ad esempio cos'ho sulla scrivania - ti assicuro che non c'è nulla che potresti indovinare per puro culo, quindi è un metodo assai valido :D


In privato però.

#608 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 21266 messaggi

Inviato 14 settembre 2018 - 04:52

In privato però.

 

 

A tua preferenza :asdsi:
In alternativa, possiamo aprire un topic a parte.


tumblr_n87fw4H4EV1tdab6go2_500.gif

 
I was in the darkness, so darkness I became

#609 Frèyja

Frèyja

    .L.

  • Utenti
  • 3847 messaggi

Inviato 14 settembre 2018 - 04:55

A tua preferenza :asdsi:
In alternativa, possiamo aprire un topic a parte.


Non vorrei turbare gli animi. Quindi ti scriverò in privato se capiterà qualcosa di interessante. Tu puoi fare lo stesso con me.

#610 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 21266 messaggi

Inviato 14 settembre 2018 - 04:59

Non vorrei turbare gli animi. Quindi ti scriverò in privato se capiterà qualcosa di interessante. Tu puoi fare lo stesso con me.

 

 

D'accordo. Spero di ricordarmene :D
Vedo se riesco a fare qualcosa anch'io e venire "a casa tua."


tumblr_n87fw4H4EV1tdab6go2_500.gif

 
I was in the darkness, so darkness I became

#611 Anfiarao

Anfiarao

    Oracolo degli scettici.

  • Utenti
  • 605 messaggi

Inviato 28 settembre 2018 - 07:17

Sono anni che faccio ricerche ossessive pur di trovare uno straccio di prova che esista il paranormale e che davvero siamo anima prima che corpo. Non ho trovato uno, dico uno straccio di prova. Tutte cazzate. 

 

Le medium sono delle cazzare che utilizzano il cold reading e la cosa assurda è che le consultanti manco se ne rendono conto. La sensitività non esiste. Le esperienze di premorte possono essere tranquillamente riprodotte con la ketamina. 

 

Niente, non esiste nulla. Zero. Il problema è che noi esseri umani vogliamo illuderci che esista qualcosa, in quanto abbiamo paura del niente. Sicché, abbiamo inventato dio, cristo e altre minchiate. La verità è che non esiste nulla. 

 

Invece del mortalismo e della celebrazione della morte, dovremmo usare le nostre energie per sconfiggerla, come sostengono i trans-umanisti con la radical life extension. 

 

«Nam Sibyllam quidem Cumis ego ipse oculis meis vidi in ampulla pendere, et cum illi pueri dicerent: “Σίβυλλα, τί θέλεις”; respondebat illa: “ποθανεν θέλω”».

 

 

" Del resto la Sibilla, a Cuma, l' ho vista anche io, con questi miei stessi occhi, dondolarsi rinchiusa, dentro un' ampolla, e quando i faciulli le chiedevano: " Sibilla che vuoi?", quella rispondeva: " Voglio morire".

 

 

 

[Petronio - Satyricon].


  • skynight piace questo
 
Dietro l'apparente perfezione nostra, serpeggia la vita esclusa.   [cit.]
 
 
 
 
 
 




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi