Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Casa infestata?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
33 risposte a questa discussione

#21 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente Senior

  • Utenti
  • 422 messaggi

Inviato 15 marzo 2018 - 05:22

Scusate se mi intrometto. Ma perchè ogni volta che un utente posta una questione strana si cerca sempre di minimizzare e portarla sulla suggestione? se il forum si chiama "cose nascoste" e all'interno ci sono sezioni che parlano di fenomeni particolari, mi sembra ovvio che chi si iscrive lo fa per parlarne, no? e soprattutto crede nel paranormale o cmq in qualcosa che sfugge alla razionalità. Se non si crede in ciò, perchè iscriversi e intervenire?
buon pomeriggio a tutti


Si cerca di minimizzare perché sono convinti che colui che espone un mistero sia sempre e comunque un credulone che andrebbe "contenuto" in modo da non disturbare l'Ordine Costituito. Non viene fatto di proposito o per cattiveria ma per deformazione professionale... Ad esempio, uno che lavora in un laboratorio scientifico tutti i giorni in contatto con le moderne "diavolerie" elettroniche - difficilmente accetterà l'idea che possa esistere qualche cosa che lui non riesce a misurare con i suoi costosissimi strumenti, una situazione del genere potrebbe prendere come una sconfitta personale e motivo di forte destabilizzazione psicologica.



#22 Adonay

Adonay

    Utente Full

  • Utenti
  • 1139 messaggi

Inviato 15 marzo 2018 - 06:35

Scusate se mi intrometto. Ma perchè ogni volta che un utente posta una questione strana si cerca sempre di minimizzare e portarla sulla suggestione? se il forum si chiama "cose nascoste" e all'interno ci sono sezioni che parlano di fenomeni particolari, mi sembra ovvio che chi si iscrive lo fa per parlarne, no? e soprattutto crede nel paranormale o cmq in qualcosa che sfugge alla razionalità. Se non si crede in ciò, perchè iscriversi e intervenire?
buon pomeriggio a tutti


Io invece non capisco perchè ogni tanto qualcuno posta fenomeni strani e poi sparisce. Preoccupante.
Dal peccato di Eden la vita terrestre, maledetta da Adonay, divenne un terrificante manicomio criminale che sarebbe totale follia sperare di sanare, inutile attaccarsi a libri sacri e religioni varie; donne ribelli a Dio e all'uomo e uomini ribelli a Dio e a se stessi ormai affollano il pianeta, diventando sempre più simili a bestie tecnologiche senza cuore, sono le non-anime, ma la cecità umana spavalda evade e deride la visione panoramica, per costoro non ho alcuna misericordia.
Satana regna sovrano, nelle chiese come nei cimiteri, negli asili infantili come nei campi di battaglia, e sempre più rende uomini e donne illusi di vanagloria, dandogli la libertà dei loro crimini legalizzandoli.

Ma quando smetterete di riempire le culle e le tombe?

2nsuo9.gif

Se qualcuno ti dice che l'umanità si sta evolvendo e raggiungerà il paradiso sulla Terra o nello spazio, è Satana che parla, vuole trattenerti qui da schiavo con l'inganno della speranza, se tu credi in lui e nel suo mondo di pazzi resterai carne eternamente, l'Inferno è l'eterna dimora che il diavolo vorrebbe per te, il luogo dove i perduti si sentono padroni.
Adonay è sempre lo stesso, in eterno, e quelli che "cambiando" si allontanano da lui sono diretti al baratro.
Il mio regno non è questo, ma il Cielo, solo i redenti possono accedervi, mentre per tutti quelli che amano questa misera vita, credendo alla menzogna, l'abisso è aperto.

#23 skynight

skynight

    Utente Senior

  • Utenti
  • 6104 messaggi

Inviato 16 marzo 2018 - 07:09

Si cerca di minimizzare perché sono convinti che colui che espone un mistero sia sempre e comunque un credulone che andrebbe "contenuto" in modo da non disturbare l'Ordine Costituito. Non viene fatto di proposito o per cattiveria ma per deformazione professionale... Ad esempio, uno che lavora in un laboratorio scientifico tutti i giorni in contatto con le moderne "diavolerie" elettroniche - difficilmente accetterà l'idea che possa esistere qualche cosa che lui non riesce a misurare con i suoi costosissimi strumenti, una situazione del genere potrebbe prendere come una sconfitta personale e motivo di forte destabilizzazione psicologica.

 

 

ma scienza ufficialmente non riconosce certi fenomeni soprannaturali non per ostinazione e incapacità di allargare i propri orizzonti ma perchè oltre a non trovare possibili soluzioni preferisce sospendere il problema finchè non ci saranno possibili future soluzioni e comunque va da se che l'essere umano ha sempre temuto quei fenomeni di cui non è mai riuscito spiegare razionalmente le sue manifestazioni, nonostante il tanto osannato progresso tecnologico e conoscenza l'uomo teme sempre con paure ancestrali l'ignoto e lo sconosciuto.

 

Io invece non capisco perchè ogni tanto qualcuno posta fenomeni strani e poi sparisce. Preoccupante.

 

i casi sono due, ho sono dei burloni che gli piace scrivere degli scherzi per leggere le eventuali risposte serie  o semiserie che possiamo mai dare,

oppure invece hanno risolto la situazione a modo loro in qualche modo oppure nel peggiore dei casi non possono più rispondere perchè il fenomeno ha preso una brutta piega diventando incontrollabile e sono dovuti andare via di fretta, illudendosi che fuggendo il fenomeno malefico non potrebbe lo stesso averli seguiti.


L'universo è la mia casa... la voce sommessa di questo mare infinito mi invoca e mi invita a vivere senza catene... la mia bandiera è un simbolo di libertà.


#24 diamanda

diamanda

    Utente Junior

  • Utenti
  • 295 messaggi

Inviato 17 marzo 2018 - 05:13

Queste cose a casa sua stanno succedendo in contemporanea con altre cose che succedono a lui come individuo. Infatti ho postato un'altra discussione in merito a questo.
Inoltre non sono l'unica persona ad aver assistito a certe cose e non mi piace il paranormale e non ho nessun piacere a venire qui a raccontare certe cose per sentirmi dire che sono suggestioni.
Non mi piacciono i film horror, non sono una che ama certe manifestazioni e non mi piace affatto quello che vedo in lui e che gli sento dire.
Se uno viene qui lo fa appunto perchè pensa che qui può parlare di cose che farebbero ridere altra gente non esperta in tali cose.
Quindi ripeto, non si tratta solo di eventi che succedono a casa ma anche a lui e di riflesso anche a me. Ma qui non dico più niente. Se qualcuno vuol parlare seriamente di queste cose mi contatti in privato.
l'unico limite dell'uomo è se stesso.

#25 skynight

skynight

    Utente Senior

  • Utenti
  • 6104 messaggi

Inviato 17 marzo 2018 - 07:27

Queste cose a casa sua stanno succedendo in contemporanea con altre cose che succedono a lui come individuo. Infatti ho postato un'altra discussione in merito a questo.
Inoltre non sono l'unica persona ad aver assistito a certe cose e non mi piace il paranormale e non ho nessun piacere a venire qui a raccontare certe cose per sentirmi dire che sono suggestioni.
Non mi piacciono i film horror, non sono una che ama certe manifestazioni e non mi piace affatto quello che vedo in lui e che gli sento dire.
Se uno viene qui lo fa appunto perchè pensa che qui può parlare di cose che farebbero ridere altra gente non esperta in tali cose.
Quindi ripeto, non si tratta solo di eventi che succedono a casa ma anche a lui e di riflesso anche a me. Ma qui non dico più niente. Se qualcuno vuol parlare seriamente di queste cose mi contatti in privato.

 

veramente qua eravamo tutti a darti consigli nel migliore dei modi e NESSUNO stava affatto ridendo della situazione della persona a cui tieni cosi tanto.

più di quello che ti abbiamo già suggerito dubito che si possa aggiungere altro, i consigli te li abbiamo dati poi fai come credi per il meglio,

ps: più che chiedere consiglio a sconosciuti su un forum che frequenti forse ti converrebbe informati, come ti ho suggerito da un prete o vescovo 

che fa esorcismi, nessuna persona comune potrebbe essere in grado e capace di aiutarti con una esperienza simile.


L'universo è la mia casa... la voce sommessa di questo mare infinito mi invoca e mi invita a vivere senza catene... la mia bandiera è un simbolo di libertà.


#26 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente Senior

  • Utenti
  • 422 messaggi

Inviato 17 marzo 2018 - 08:00

ma scienza ufficialmente non riconosce certi fenomeni soprannaturali


Uno scienziato non deve avere pregiudizi, non deve partire dai preconcetti sul naturale e sul soprannaturale deve limitarsi a descrivere ciò che vede con o senza strumenti e studiare in modo neutrale, trasparente, tutto quanto interagisce con il nostro mondo. Non deve dire "questo sì" "questo no".
 

non per ostinazione e incapacità di allargare i propri orizzonti ma perchè oltre a non trovare possibili soluzioni preferisce sospendere il problema finchè non ci saranno possibili future soluzioni


Ciò che non si fa oggi non si farà nemmeno domani.
 

l'essere umano ha sempre temuto quei fenomeni


Chi ha paura dei "fenomeni inspiegabili" non è uno scienziato, ma un dormiente che dovrebbe dimettersi e restituire i finanziamenti dello Stato, che sono anche soldi tuoi.
 

oppure invece hanno risolto la situazione a modo loro in qualche modo


Cosa vuoi risolvere nessun problema scompare da solo, altrimenti non si sarebbe presentato. Ogni cosa ha un suo perché - e una lezione da imparare, anche attraverso collaborazione con fratelli e sorelle di tutto il pianeta. Spesso i "fenomeni" hanno proprio lo scopo di "riunire" la gente che si crede lontana e divisa. :asdsi:
 

più che chiedere consiglio a sconosciuti su un forum che frequenti forse ti converrebbe informati, come ti ho suggerito da un prete o vescovo che fa esorcismi, nessuna persona comune potrebbe essere in grado e capace di aiutarti con una esperienza simile.


Sarebbe come suggerire ad un Comunista Anticlericale di andare a confessarsi dal prete di turno...



#27 skynight

skynight

    Utente Senior

  • Utenti
  • 6104 messaggi

Inviato 17 marzo 2018 - 08:17

ho il brutto presentimento che i ricercatori e scienziati non ci dicano poi cosi tutto di quello che scoprono, se non prima che viene vagliato, tagliuzzato con le forbici della censura e poi pubblicato se va bene per il popolino che se non fosse pronto potrebbe avere reazioni incontrollabili e isterie di massa, per questo certi fenomeni "ufficialmente" la scienza non riconosce, ma magari sotto, sotto già conosce e studia da tempo.


  • G.a.b.r.i.e.l piace questo

L'universo è la mia casa... la voce sommessa di questo mare infinito mi invoca e mi invita a vivere senza catene... la mia bandiera è un simbolo di libertà.


#28 tornado

tornado

    Utente Tettone

  • Utenti
  • 16528 messaggi

Inviato 17 marzo 2018 - 09:16

Quello del cesso intasato è il mio incubo ricorrente :shock: Vado di corpo, butto lo scarico, ma si riempie il cesso di acqua fino alla tavoloccia, uscendo tutta fuori, ovviamente cacca compresa. Chissà cosa significa questo sogno peraltro ricorrente, ma mi mette un'angoscia tremenda ogni volta  :icon_cry:

 

 

 

Le piante non si muovono Cimy, ha scritto che muoiono  :tajo:  :rotfl:

 
Guarda anche io avevo letto che le piante si muovono   :tajo:  :rotfl:  
Forse perché io e cimychan abbiamo lo stesso medesimo spazzolino da denti  :icon_eek:  :clap:   :huh:


  • Tyrande Soffiabrezza piace questo

29ej8mv.jpg


#29 Il Decimo

Il Decimo

    Utente Senior

  • Utenti
  • 486 messaggi

Inviato 19 marzo 2018 - 04:46

Io invece non capisco perchè quando si cerca di dare consigli concreti c'è gente che va sulla difensiva e decide che tutto quello che gli capita è paranormale.

Il water intasato non mi sembra paranormale e nemmeno la stufa che funziona mele. Esistono idraulici e manutentori per questi problemi.

Se si parla di problemi risolvibili tramite interventi concreti è giusto dare prima consigli concreti e non consigliare rituali magici. Poi se i problemi continuano parliamo di magia, religione, esorcismi ecc.

Chi risponde ha il diritto di capire bene la situazione. Come ho già detto se scrivi che hai il water intasato ti dico di chiamare l'idraulico, non di esorcizzarlo. 


  • Lunanerina e Tyrande Soffiabrezza piace questo

#30 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente Senior

  • Utenti
  • 422 messaggi

Inviato 19 marzo 2018 - 05:34

Quello del cesso intasato è il mio incubo ricorrente :shock: Vado di corpo, butto lo scarico, ma si riempie il cesso di acqua fino alla tavoloccia, uscendo tutta fuori, ovviamente cacca compresa. Chissà cosa significa questo sogno peraltro ricorrente, ma mi mette un'angoscia tremenda ogni volta :icon_cry:


Forse l'inconscio si lamenta di essere stato riempito di troppa sapienza e chiede al conscio di incominciare a fare una "selezione dei dati" da conservare.
 

Io invece non capisco perchè quando si cerca di dare consigli concreti c'è gente che va sulla difensiva e decide che tutto quello che gli capita è paranormale.


1. Perché il testimone X o Y che racconta fenomeni strani di solito ha vissuto il tutto come un unico grande evento e non come singoli elementi (distinti) - molti dei quali insignificanti quando separati dal resto (contesto); 2.perché il testimone non riesce a descrivere il tutto -a degli sconosciuti per di più- quello che dice è una piccola parte o comunque una parte del vissuto; 3. perché il testimone durante la prima elaborazione personale di quanto succede viene guidato dalla sua intuizione, e non chiunque (dall'esterno) capta quei dati quindi non si sa di cosa parla il testimone, il quale interpreta ciò che vede come segnali di qualcuno o di qualcosa.


  • tornado piace questo

#31 Il Decimo

Il Decimo

    Utente Senior

  • Utenti
  • 486 messaggi

Inviato 19 marzo 2018 - 05:38

Forse l'inconscio si lamenta di essere stato riempito di troppa sapienza e chiede al conscio di incominciare a fare una "selezione dei dati" da conservare.
 


1. Perché il testimone X o Y che racconta fenomeni strani di solito ha vissuto il tutto come un unico grande evento e non come singoli elementi distinti - molti dei quali insignificanti quando separati dal resto (contesto); 2.perché il testimone non riesce a descrivere il tutto -a degli sconosciuti per di più- quello che dice è una piccola parte o comunque una parte del vissuto; 3. perché il testimone durante la prima elaborazione personale di quanto succede viene guidato dalla sua intuizione, e non chiunque (dall'esterno) capta quei dati quindi non sa di cosa parla il testimone, il quale interpreta ciò che vede come segnali di qualcuno o di qualcosa.

 

Quindi il testimone potrebbe benissimo essere suggestionato... deve fare dei bei respiri, ricapitolare, raccontare bene tutto quello che è successo e magari nel frattempo chiamare chi di dovere.

Una volta escluse le cause tecniche si passa al paranormale.


  • Lunanerina e Tyrande Soffiabrezza piace questo

#32 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente Senior

  • Utenti
  • 422 messaggi

Inviato 19 marzo 2018 - 05:57

Quindi il testimone potrebbe benissimo essere suggestionato... deve fare dei bei respiri, ricapitolare, raccontare bene tutto quello che è successo e magari nel frattempo chiamare chi di dovere.


Il problema però è che tu non puoi sapere in anticipo se un testimone è caduto nella trappola della illusione e involontariamente racconta banalità oppure ha vissuto qualcosa di strano, e veramente interessante per la scienza. Lo scopri solo con un'indagine a 360°, cosa impossibile in mancanza di molti dati che il testimone "nasconde" per la questione di privacy, o per altri motivi perché spaventato o perché agnostico e si rifiuta di "credere" nell'esistenza di quello che gli sembra di aver vissuto.
 

Una volta escluse le cause tecniche si passa al paranormale.


Non sempre ma di solito le cause tecniche vengono escluse già prima di scrivere e diffondere fatti personali.



#33 skynight

skynight

    Utente Senior

  • Utenti
  • 6104 messaggi

Inviato 19 marzo 2018 - 06:08

Il problema però è che tu non puoi sapere in anticipo se un testimone è caduto nella trappola della illusione e involontariamente racconta banalità oppure ha vissuto qualcosa di strano, e veramente interessante per la scienza. Lo scopri solo con un'indagine a 360°, cosa impossibile in mancanza di molti dati che il testimone "nasconde" per la questione di privacy, o per altri motivi perché spaventato o perché agnostico e si rifiuta di "credere" nell'esistenza di quello che gli sembra di aver vissuto.
 


Non sempre ma di solito le cause tecniche vengono escluse già prima di scrivere e diffondere fatti personali.

 

a volte invece è proprio impossibile per la mancanza di mezzi a disposizione per analizzare razionalmente e realisticamente lo strano fenomeno sovrannaturale.

e quando non esistono spiegazioni possibili, l'unica rimasta fino a prove contrarie certe è il paranormale.


L'universo è la mia casa... la voce sommessa di questo mare infinito mi invoca e mi invita a vivere senza catene... la mia bandiera è un simbolo di libertà.


#34 Il Decimo

Il Decimo

    Utente Senior

  • Utenti
  • 486 messaggi

Inviato 20 marzo 2018 - 09:45

Il problema però è che tu non puoi sapere in anticipo se un testimone è caduto nella trappola della illusione e involontariamente racconta banalità oppure ha vissuto qualcosa di strano, e veramente interessante per la scienza. Lo scopri solo con un'indagine a 360°, cosa impossibile in mancanza di molti dati che il testimone "nasconde" per la questione di privacy, o per altri motivi perché spaventato o perché agnostico e si rifiuta di "credere" nell'esistenza di quello che gli sembra di aver vissuto.
 


Non sempre ma di solito le cause tecniche vengono escluse già prima di scrivere e diffondere fatti personali.

 

In ogni caso vanno sempre prima escluse le cause tecniche. In questo caso spero che per escluderle abbia chiamato un idraulico, un elettricista/antennista ed un tecnico della stufa, perchè senza il parere di una persona competente è difficile dare una risposta certa.

Massimo rispetto per la privacy o le credenze personali, ma se mi nascondi le cose non puoi avere una risposta esaustiva. 


  • Lunanerina e Tyrande Soffiabrezza piace questo




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi