Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Solo falso risveglio o obe? (sono alle prime armi)

Falsi risvegli Obe Sogni

  • Per cortesia connettiti per rispondere
9 risposte a questa discussione

#1 Esmeraldah

Esmeraldah

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 13 messaggi

Inviato 07 marzo 2018 - 03:34

Sono solo le 4.13 del mattino ma ho un enorme bisogno di scrivervi ragazzi, perché comincio ad avere mille domande in testa.
Premetto che negli ultimi tempi soffro di falsi risvegli, e che pochi giorni fa è finito tutto nella mia prima paralisi (dovuta al fatto che volevo assolutamente svegliarmi perché tra un falso risveglio e l'altro avevo preso a tremare ed avevo timore di ricadere in falsi risvegli o "peggio" obe, e questa cosa mi spaventa). Ma andiamo al dunque.
Ho appena avuto nuovamente un falso risveglio. Solitamente avvengono alle 9 del mattino, non sono abituata a questi orari. Prima del falso risveglio probabilmente mi ero svegliata, poi sono ricaduta nel sonno... La cosa che mi lascia perplessa è che nel mio falso risveglio, come accade tutte le volte, la scena era molto realistica (i miei sogni non lo sono di solito), ma con la differenza che tutto era particolarmente buio. Mi alzavo infatti dal letto perché avevo una gran sete, e prendevo il mio cellulare per farmi luce, rendendomi conto che era attaccato alla presa della corrente per ricaricarsi (non era così nella realtà). Lo staccavo ed andavo avanti verso la porta per imboccare le scale ed andare al primo piano in cucina. Uscendo dalla stanza volevo accendere la luce ma non si accendeva. Mi innervosivo e provavo a lamentarmi ma dalla mia bocca usciva un suono a malapena :(
la cosa che non mi piace di questi risvegli è che fondamentalmente avevo paura. E così tornavo subito indietro a letto, svegliandomi.
Quello che mi chiedo è: potrebbe essere una obe non cosciente? E perché ho sempre paura? Il fatto di avere paura mi condiziona, ed ho paura anche da sveglia... Infatti se potessi eviterei queste esperienze, ma non le controllo e la cosa sta degenerando lasciandomi senza parole... Prima capitava una volta tanto, adesso gli episodi stanno esponenzialmente aumentando... Voi che dite?
  • ChocolateMints piace questo

#2 Frèyja

Frèyja

    Omnia ab uno

  • Utenti
  • 5165 messaggi

Inviato 07 marzo 2018 - 09:51

Si, probabilmente eri in astrale in uno stato di incoscienza, cioè credevi di essere nella realtà e agivi di conseguenza.
Il fatto di tentare di parlare e non riuscirvi è inoltre tipico delle paralisi, fenomeni che agevolano le oobe.
Cioè probabilmente tentavi di parlare mediante il tuo corpo fisico, che trovandosi paralizzato non riusciva a emettere alcun suono.
Sei ancora troppo focalizzata sul piano fisico. C'è qualcosa di cui hai paura in maniera specifica o è una paura generica del distacco?
Sei per caso più stressata in questo periodo?

#3 Esmeraldah

Esmeraldah

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 13 messaggi

Inviato 07 marzo 2018 - 10:06

Ciao Frèyja, grazie mille per la risposta... Beh premetto che sì, sono un po' stressata, ma ammetto che è anche una condizione che mi caratterizza!
Vedi io ho paura perché leggendo qua e là mi è capitato di leggere testimonianze di persone che affermano che sia meglio evitare i viaggi astrali se non si è esperti, in quanto si potrebbero incontrare entità poco carine... Tipo larve... :( da una parte mi piacerebbe tantissimo esplorare questo mondo, ma poi mi ritrovo con timori di questo tipo... Entità a parte, durante i falsi risvegli io sono sempre impaurita nonostante io creda di essere sveglia... Come se avessi paura di vedere cose che non voglio vedere... So che la paura è abbastanza diffusa in queste situazioni, e si deve cercare di vincerla, ma quanto è difficile! Tu cosa mi consigli?

#4 Frèyja

Frèyja

    Omnia ab uno

  • Utenti
  • 5165 messaggi

Inviato 07 marzo 2018 - 10:40

Comincia a pensarci durante il giorno, o fai qualche azione che durante il sonno possa ricordarti che non sei nel corpo fisico.
Se ti dai un preciso ordine, tipo quello di ricordare che sei in astrale, molto probabilmente dopo un po' di volte funzionerà. A quel punto potresti ritornare nel corpo perché spaventata, o proseguire il viaggio.

#5 Esmeraldah

Esmeraldah

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 13 messaggi

Inviato 07 marzo 2018 - 11:38

Ci penserò su, sperando di controllare i miei timori!

#6 Frèyja

Frèyja

    Omnia ab uno

  • Utenti
  • 5165 messaggi

Inviato 07 marzo 2018 - 12:01

Ci penserò su, sperando di controllare i miei timori!


Non sono la persona più indicata per farti passare la paura perché spesso ne ho anch'io quando mi trovo in astrale.
Posso però dirti che se vedi o percepisci qualcosa di brutto, ti conviene pensare a un modo per rilassarti che sia funzionale per risolvere la situazione.
Nel mio caso spesso mi viene spontaneo pregare o cercare protezione da Dio.

#7 Esmeraldah

Esmeraldah

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 13 messaggi

Inviato 07 marzo 2018 - 12:50

D'accordo... Ti ringrazio tanto, se avrò aggiornamenti ti dirò :)
  • Frèyja piace questo

#8 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3648 messaggi

Inviato 07 marzo 2018 - 03:11

Ciao Esmeraldah è normale che tu abbia paura, perfettamente comprensibile, sono sempre realtà nuove e si sa, l'ignoto ci fa sempre un poco paura.
Io credo comunque che il volersi estraniare dalle OBE sia fuorviante in generale. Ti spiego.
Ogni notte usciamo dal corpo fisico e ci muoviamo in dimensioni differenti da quella fisica, dimensioni che chi più o chi meno la compenetrano.
Solo che la maggior parte delle volte viviamo il tutto in maniera inconsapevole e priva della percezione di noi stessi ed è quello che chiamiamo il comune "sogno". Tutto sta a riuscire a prendere consapevolezza, a divenire lucidi, lo so perché l'ho sperimentato più volte. E ti dico che acquisire lucidità può davvero essere una grande salvezza in situazioni spiacevoli.
Ad esempio, e spero possa esserti utile, una volta in un sogno comunque già abbastanza profondo ebbi paura e d'improvviso divenni lucida e mi dissi: " Vabbeh in caso di pericolo torno nel mio corpo".
Potresti provare con questo. Ciao!

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#9 micedan

micedan

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 45 messaggi

Inviato 27 marzo 2018 - 03:11

Per puntualizzare i concetti espressi da Lunanerina, ricordo che abbiamo due modi di "uscire dal corpo":
la prima è mediante l'unione del corpo astrale (o del desiderio) con il corpo eterico (o vitale): in questo caso riviviamo i nostri ricordi e pulsioni interiori anche in chiave simbolica ed il ricordo che ne abbiamo è confusionario e talvolta sotto forma di incubi;

la seconda mediante il corpo astrale (o con corpi di qualità superiori) disgiunto da quello eterico: in questo caso o non ricordiamo alcunchè oppure facciamo esperienze particolari e molto intense che al risveglio ricordiamo come fossero state reali. Con l'esperienze e se c'è un reale desiderio si può imparare a "gestire" in maniera consapevole tali eventi ed anzi "scegliere" liberamente cosa sperimentare e dove "viaggiare".


Non faccio parte di nessuna denominazione religiosa o filosofica
Lo scopo dell'uomo nel suo divenire è quello di imparare a vivere in maniera equilibrata le necessità della sostanza spirituale e di quella materiale, interiorizzarle coscientemente, e seguire in questa maniera le orme tracciate dallo Spirito Cristico atte a perfezionarci interiormente e fisicamente fino alla completa sublimazione di entrambe le necessità.


#10 Guest_Willy_*

Guest_Willy_*
  • Ospiti

Inviato 10 maggio 2019 - 03:03

Vorrei tanto sperimentare l'uscita dal corpo ma non ho mai avuto questa fortuna.Magari qualcuno sa consigliarmi qualche tecnica?







Anche taggato con Falsi risvegli, Obe, Sogni

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi