Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Il satiro danzante


  • Per cortesia connettiti per rispondere
39 risposte a questa discussione

#21 Anfiarao

Anfiarao

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 386 messaggi

Inviato 14 gennaio 2018 - 08:55

E' un satiro.

 

Ma...al di là di questa precisazione...qual è il più grande mistero da svelare?

Il sub-conscio.

 

E il satiro danzante è come uno specchio.....

 

Ma anche no, e' un' affermazione falsa ed ignorante.

 

Il Fauno danzante ha un preciso studio, studiatelo prima di scrivere cose senza senso, e fare di conseguenza pessime figure. Per il sub conscio, leggiti Freud.

 

Saluti.


  • jericho piace questo
 
Dietro l'apparente perfezione nostra, serpeggia la vita esclusa.   [cit.]
 
 
 
 
 
 

#22 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2973 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 10:09

Ma anche no, e' un' affermazione falsa ed ignorante.

 

Il Fauno danzante ha un preciso studio, studiatelo prima di scrivere cose senza senso, e fare di conseguenza pessime figure. Per il sub conscio, leggiti Freud.

 

Saluti.

ingresso.jpg

 

https://it.wikipedia...Satiro_danzante

 

http://www.regione.s...odelSatiro.html

 

https://it.wikipedia...Satiro_danzante

 

Imbecille.

Imbecille e ignorante.

 

E insisti...insisti....insisti. E quanto  più insisti, tanto più sei imbecille e ignorante.


Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#23 Anfiarao

Anfiarao

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 386 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 02:44

Myfriend ti consiglio di fare poco il simpatico con me, perchè tralasciando il fatto che hai aperto un tread completamente OFF, perchè questa scultura non ha nulla di misterioso...ti permetti anche di offendere quando io non ti ho offeso, e ti ho dato, invece, solo dell' ignorante ( cosa che sei). A differenza tua, io sono laureato in archeologia greca-romana, e non solo quello...se poi hai problemi con l' italiano, il problema è tuo e non è mio...ti ho spiegato che in terminologia e iconografia quel termine è più che sbagliato, ma siccome qui dentro amate tutti fare gli pseudo scettici, e gli pseudo scienziati alla ricerca delle "lodi del fumo" posto una nota della mia tesi dove ho trattato un scultura definita erroneamente Satiro già dalle fonti antiche:

 

" per "purificare" la  terminologia e di conseguenza l' iconografia legata a questa figura, le cui molteplici attribuzioni fecero sì che l' essere originariamente semplice di Fauno desse origine a una moltitudine di demoni o geni della foresta e dei campi, in tutto simili  ai Pani e ai Satiri, con cui finì egli stesso per confondersi: v.Commoti 1960"

 

[nota]  

 

 

Per sottolineare ancora di più la tua ignoranza, ti dico che tale mia tesi è stata anche pubblicata e richiesta da noti docenti, detto questo, una segnalazione non te la toglie nessuno, e quasi quasi, te la becchi pure al tread.


 
Dietro l'apparente perfezione nostra, serpeggia la vita esclusa.   [cit.]
 
 
 
 
 
 

#24 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2973 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 03:10

Myfriend ti consiglio di fare poco il simpatico con me, perchè tralasciando il fatto che hai aperto un tread completamente OFF, perchè questa scultura non ha nulla di misterioso...ti permetti anche di offendere quando io non ti ho offeso, e ti ho dato, invece, solo dell' ignorante ( cosa che sei). A differenza tua, io sono laureato in archeologia greca-romana, e non solo quello...se poi hai problemi con l' italiano, il problema è tuo e non è mio...ti ho spiegato che in terminologia e iconografia quel termine è più che sbagliato, ma siccome qui dentro amate tutti fare gli pseudo scettici, e gli pseudo scienziati alla ricerca delle "lodi del fumo" posto una nota della mia tesi dove ho trattato un scultura definita erroneamente Satiro già dalle fonti antiche:

 

" per "purificare" la  terminologia e di conseguenza l' iconografia legata a questa figura, le cui molteplici attribuzioni fecero sì che l' essere originariamente semplice di Fauno desse origine a una moltitudine di demoni o geni della foresta e dei campi, in tutto simili  ai Pani e ai Satiri, con cui finì egli stesso per confondersi: v.Commoti 1960"

 

[nota]  

 

 

Per sottolineare ancora di più la tua ignoranza, ti dico che tale mia tesi è stata anche pubblicata e richiesta da noti docenti, detto questo, una segnalazione non te la toglie nessuno, e quasi quasi, te la becchi pure al tread.

Evidentemente con la tua tesi ci si sono puliti tutti il culo.

 

Visto che il museo a Mazara del Vallo si chiama "Museo del Satiro".

Visto che dentro al museo tutte le descrizioni esplicative parlano di "Satiro".

Visto che la regione sicilia parla di "Satiro".

Visto che lo stesso Ministero dei beni culturali lo chiama "Satiro". (http://www.benicultu...1207278575.html )

Visto che l'istituto superiore dei restauri lo chiama "Satiro" ( http://www.icr.benic...5&uid=73&rid=67     )

 

TUTTO IL MONDO LO CHIAMA SATIRO....e tu invece lo chiami "fauno".

E dai pure dell'ignorante a me che l'ho chiamato "satiro".

 

Chi è dunque l'imbecille ignorante?  :icon_biggrin:

Io non ho dubbi. Sei tu.  :icon_biggrin:


Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#25 Anfiarao

Anfiarao

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 386 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 04:02

Evidentemente con la tua tesi ci si sono puliti tutti il culo.

 

Visto che il museo a Mazara del Vallo si chiama "Museo del Satiro".

Visto che dentro al museo tutte le descrizioni esplicative parlano di "Satiro".

Visto che la regione sicilia parla di "Satiro".

Visto che lo stesso Ministero dei beni culturali lo chiama "Satiro". (http://www.benicultu...1207278575.html )

Visto che l'istituto superiore dei restauri lo chiama "Satiro" ( http://www.icr.benic...5&uid=73&rid=67     )

 

TUTTO IL MONDO LO CHIAMA SATIRO....e tu invece lo chiami "fauno".

E dai pure dell'ignorante a me che l'ho chiamato "satiro".

 

Chi è dunque l'imbecille ignorante?  :icon_biggrin:

Io non ho dubbi. Sei tu.  :icon_biggrin:

 

E' evidente che ti brucia  molto fare la figura dell' ignorante, ti consiglio di recarti presso il mare, " c' è tanta acqua".

 

Saluti, ignorante e persino maleducato.


  • G70 piace questo
 
Dietro l'apparente perfezione nostra, serpeggia la vita esclusa.   [cit.]
 
 
 
 
 
 

#26 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 516 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 05:30

Certo che...  se per musei e sedicenti  archeologi tutto quello che  respirava nei boschi si chiamavano satiri.....   Non è neanche colpa di Myfriend. Io pensavo che fino ad ieri i satiri avessero zoccoli, gambe pelose e corna in testa. La statua rappresentata ha più del fauno giustamente.

 

Mi pare di vedere che se trovo boscaioli canadesi o marins in corea nella giungla, oltre al fisico, potrei chiamarli satiri anche loro allora??? 

 

Mi pare sia più giusto chiamarlo fauno dato che è più aggraziato.

 

Myfriend giustamente riporta quello che dicono i musei, niente di più.

 

La nota di Anfiarao, giustamente, riporta il giusto nome alla statua.



#27 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2973 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 05:46

E' evidente che ti brucia  molto fare la figura dell' ignorante, ti consiglio di recarti presso il mare, " c' è tanta acqua".

 

Saluti, ignorante e persino maleducato.

Ma benedetto figliolo....ci sono stato a Mazara del Vallo. Sono stato al museo. E si chiama Museo del satiro.

Tutti lo chiamano satiro....tutto il mondo lo chiama satiro....anche il ministero dei beni culturali e l'istituto superiore dei restauri lo chiamano satiro....e tu vieni a rompere i coglioni a me dandomi dell'ignorante?

Ma prendi la tua tesi e ficcatela su per il culo e non rompere i coglioni, va.


Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#28 skynight

skynight

    Utente Senior

  • Utenti
  • 2528 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 06:21

Ma benedetto figliolo....ci sono stato a Mazara del Vallo. Sono stato al museo. E si chiama Museo del satiro.

Tutti lo chiamano satiro....tutto il mondo lo chiama satiro....anche il ministero dei beni culturali e l'istituto superiore dei restauri lo chiamano satiro....e tu vieni a rompere i coglioni a me dandomi dell'ignorante?

Ma prendi la tua tesi e ficcatela su per il culo e non rompere i coglioni, va.

guarda myfriend che non per difender Anfiarao ma lui nella sua replica iniziale non ha usato il termine ignorante e falsa in termine cosi dispregiativo come vuoi intenderla te,

io posso giustamente ignorare delle cose che un altro utente conosce ma non per questo allora se anche fossi dalla parte della ragione sarei autorizzato a essere maleducato e offensivo

cosi comportandoti passi dalla parte del torto anche se avresti in parte ragione, in parte perché anche la definizione che ha scritto Anfiarao è giusta in fondo.

semplicemente il significato e la parola originale della statua e del suo ideatore è stato imho cambiato per colpa della sparizione dei culti antichi sostituiti dalla religione principale che ha preso piede in europa, il culto della religione cristiana e che per evitarne la sua distruzione si sia cambiato il termine con cui definirne il suo significato e mi sembra che come ragionamento logico fila anche, visto che sappiamo che molte opere antiche sono state distrutte perché ritenute appartenenti al diavolo.

 

Fauno

 

Il fauno è una figura della mitologia romana, una divinità della natura, per la precisione è la divinità della campagna, dei greggi e dei boschi. Il suo aspetto è dalle forme umane, ma con i piedi e con le corna di capra. Più tardi fu fatto corrispondere al satiro della mitologia greca, benché quest'ultimo fosse legato al culto del dio Dioniso(Bacco per i Romani).

Dopo i Romani

220px-Le_faune_1923.jpg
 
Il Fauno di Carlos Schwabe, (1923)

 

Nei primi secoli dell'era cristiana, molte divinità pagane vennero demonizzate e i Fauni furono associati ai Satiri e ai Silvani. Furono associati al demonio Incubo. La figura del Fauno diverrà in seguito quella del diavolo-tipo. Nello stesso periodo, però, i Fauni vennero anche convertiti in esseri non malvagi, simili ai folletti


In My Restless Dream, I See That Town. Silent Hill... 


#29 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2973 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 06:31

@skynight

 

Si...ma quella è una scultura greca. Non romana. Ecco perchè lo hanno chiamato "satiro" (legato al culto del dio grecoi dionisio) e non "fauno" (facente parte della mitologia romana legata al dio bacco).

Su dai....ora non cominciare con tutti i tuoi copia e incolla che non c'entrano nulla.


Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#30 skynight

skynight

    Utente Senior

  • Utenti
  • 2528 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 07:03

@skynight

 

Si...ma quella è una scultura greca. Non romana. Ecco perchè lo hanno chiamato "satiro" (legato al culto del dio grecoi dionisio) e non "fauno" (facente parte della mitologia romana legata al dio bacco).

Su dai....ora non cominciare con tutti i tuoi copia e incolla che non c'entrano nulla.

come non c'entrano nulla? c'entrano invece eccome, poi oh se non ti piace come spiegazione perché non ti pare giusta questo è un'altro discorso ma la motivazione è quella.


In My Restless Dream, I See That Town. Silent Hill... 


#31 Anfiarao

Anfiarao

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 386 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 07:03

Ma benedetto figliolo....ci sono stato a Mazara del Vallo. Sono stato al museo. E si chiama Museo del satiro.

Tutti lo chiamano satiro....tutto il mondo lo chiama satiro....anche il ministero dei beni culturali e l'istituto superiore dei restauri lo chiamano satiro....e tu vieni a rompere i coglioni a me dandomi dell'ignorante?

Ma prendi la tua tesi e ficcatela su per il culo e non rompere i coglioni, va.

 

Penso che, più che segnalarti, non sprecherò un minimo del mio tempo a rispondere alla tue volgarità.

 

 

 

 

guarda myfriend che non per difender Anfiarao ma lui nella sua replica iniziale non ha usato il termine ignorante e falsa in termine cosi dispregiativo come vuoi intenderla te,

io posso giustamente ignorare delle cose che un altro utente conosce ma non per questo allora se anche fossi dalla parte della ragione sarei autorizzato a essere maleducato e offensivo

cosi comportandoti passi dalla parte del torto anche se avresti in parte ragione, in parte perché anche la definizione che ha scritto Anfiarao è giusta in fondo.

semplicemente il significato e la parola originale della statua e del suo ideatore è stato imho cambiato per colpa della sparizione dei culti antichi sostituiti dalla religione principale che ha preso piede in europa, il culto della religione cristiana e che per evitarne la sua distruzione si sia cambiato il termine con cui definirne il suo significato e mi sembra che come ragionamento logico fila anche, visto che sappiamo che molte opere antiche sono state distrutte perché ritenute appartenenti al diavolo.

 

Fauno

 

Il fauno è una figura della mitologia romana, una divinità della natura, per la precisione è la divinità della campagna, dei greggi e dei boschi. Il suo aspetto è dalle forme umane, ma con i piedi e con le corna di capra. Più tardi fu fatto corrispondere al satiro della mitologia greca, benché quest'ultimo fosse legato al culto del dio Dioniso(Bacco per i Romani).

Dopo i Romani

220px-Le_faune_1923.jpg
 
Il Fauno di Carlos Schwabe, (1923)

 

Nei primi secoli dell'era cristiana, molte divinità pagane vennero demonizzate e i Fauni furono associati ai Satiri e ai Silvani. Furono associati al demonio Incubo. La figura del Fauno diverrà in seguito quella del diavolo-tipo. Nello stesso periodo, però, i Fauni vennero anche convertiti in esseri non malvagi, simili ai folletti

 

 

Sky, c' è un grande problema di fondo, ed è una guerra che porto avanti da anni seppur con i risultati del Don Chisciotte...ma sai, non mi è mai piaciuto, specialmente quando ho ragione, piegarmi  a 90 perchè la massa la pensa così e stop...di questo sono meritevole di palma si può dire: i pezzi antichi sono stati sempre trattati dagli storici dell' arte, o dagli storici, mai dall' archeologo che è una figura che si è formata molto dopo...Quando gli storici dell' arte hanno visto la grande mole di materiale d' arte che si è sviluppata dal 1200 a questa parte si è ceduto il patrimonio antico agli archeologi, è stata la nefandezza più grande che si potesse fare, perchè ecco che, scrivono fuori i musei cose errate come " il museo del Satiro" o come a Napoli dove una mia amica e collega non riusciva a trovare un quadro antico da me indicato perchè avevano scritto " S. Stefano" invece del nome originale del Santo raffigurato...Ovviamente, non mancano "gli adepti e i pecoroni arroganti" che seguono gli errori senza ragionare, senza cultura e senza umiltà, cosa gravissima. 


 
Dietro l'apparente perfezione nostra, serpeggia la vita esclusa.   [cit.]
 
 
 
 
 
 

#32 skynight

skynight

    Utente Senior

  • Utenti
  • 2528 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 07:29

Penso che, più che segnalarti, non sprecherò un minimo del mio tempo a rispondere alla tue volgarità.

 

 

 

 

 

 

Sky, c' è un grande problema di fondo, ed è una guerra che porto avanti da anni seppur con i risultati del Don Chisciotte...ma sai, non mi è mai piaciuto, specialmente quando ho ragione, piegarmi  a 90 perchè la massa la pensa così e stop...di questo sono meritevole di palma si può dire: i pezzi antichi sono stati sempre trattati dagli storici dell' arte, o dagli storici, mai dall' archeologo che è una figura che si è formata molto dopo...Quando gli storici dell' arte hanno visto la grande mole di materiale d' arte che si è sviluppata dal 1200 a questa parte si è ceduto il patrimonio antico agli archeologi, è stata la nefandezza più grande che si potesse fare, perchè ecco che, scrivono fuori i musei cose errate come " il museo del Satiro" o come a Napoli dove una mia amica e collega non riusciva a trovare un quadro antico da me indicato perchè avevano scritto " S. Stefano" invece del nome originale del Santo raffigurato...Ovviamente, non mancano "gli adepti e i pecoroni arroganti" che seguono gli errori senza ragionare, senza cultura e senza umiltà, cosa gravissima. 

se si commette un errore è giusto riconoscerlo, non vedo che problema dovrebbe esserci in questo, se io ho una convinzione errata sul funzionamento del sistema sanguigno e un laureato in medicina me lo fa presente accetto il rimprovero e abbozzo sapendo di aver sbagliato, lo stesso se contestassi un fatto storico e un laureato di storia mi riprendesse e questo vale per qualsiasi altra branca del sapere, non si può essere onniscienti anche se nel nostro piccolo possiamo leggere di tutto e di più, si tratta di informazione e cultura non di limitata intelligenza

d'altronde se una persona è esperta in un campo può esserlo anche in un altro ma non in tutto. imho la cosa più sbagliata è criticare una giusta osservazione che ci è stata fatta se poi questa è avvalorata da fatti e conoscenze concrete, questo infatti è la critica che è stata fatta ad alcuni utenti che erano ignoranti in fatto di scienza, medicina e storia contemporanea 

io posso dire la mia dal mio punto di vista ma non affermare che sia la verità, tutto qua, senza bisogno di arrivare agli insulti e flame inutili.

e comunque si Anfiarao ho capito il tuo punto di vista che infatti me ne sono guardato bene da stare a criticare e nel dubbio come in ogni cosa che leggo e di cui sono poco informato vado sempre a cercare informazioni in rete, proprio per evitare di fare pessime figure.


In My Restless Dream, I See That Town. Silent Hill... 


#33 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2973 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 07:43

se si commette un errore è giusto riconoscerlo, non vedo che problema dovrebbe esserci in questo, se io ho una convinzione errata sul funzionamento del sistema sanguigno e un laureato in medicina me lo fa presente accetto il rimprovero e abbozzo sapendo di aver sbagliato, lo stesso se contestassi un fatto storico e un laureato di storia mi riprendesse e questo vale per qualsiasi altra branca del sapere, non si può essere onniscienti anche se nel nostro piccolo possiamo leggere di tutto e di più, si tratta di informazione e cultura non di limitata intelligenza

d'altronde se una persona è esperta in un campo può esserlo anche in un altro ma non in tutto. imho la cosa più sbagliata è criticare una giusta osservazione che ci è stata fatta se poi questa è avvalorata da fatti e conoscenze concrete, questo infatti è la critica che è stata fatta ad alcuni utenti che erano ignoranti in fatto di scienza, medicina e storia contemporanea 

io posso dire la mia dal mio punto di vista ma non affermare che sia la verità, tutto qua, senza bisogno di arrivare agli insulti e flame inutili.

e comunque si Anfiarao ho capito il tuo punto di vista che infatti me ne sono guardato bene da stare a criticare e nel dubbio come in ogni cosa che leggo e di cui sono poco informato vado sempre a cercare informazioni in rete, proprio per evitare di fare pessime figure.

Ecco bravo.

Allora portami qui un solo sito internet...o istituto riconosciuto, pubblico o privato, che chiama la statua di Mazara del Vallo "fauno" e non "satiro". :icon_biggrin:

Uno solo eh. Me ne basta uno. :icon_biggrin:


Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#34 Flyer

Flyer

    عزرائیل

  • Utenti
  • 2468 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 07:56

Eh... vecchio satiro ambulante! Poi me la dirai tu la tua impressione inconscia su quel soggetto. Immagino già :)
  • jericho piace questo
23lgvbb.jpg

A te, onnipotenza ditalica, avendo tu al posto degli occhi due uova sode, quelle che avresti voluto altrove, ma che non hai, rimani solo una larva cieca e persa nell'eterna noia del tuo vuoto interiore, tormentata dalla tua lunga coda di paglia, poichè il fuoco t'insegue fino alla Geenna ed è proprio inutile che ti nascondi.

Uno dei tuoi tanti proginici fakes scrisse: "E' lecito che sul forum si insultino gli sconosciuti".

Vediamo se è vero.

"Insindacabile" idiota, la tua demenza perniciosa da mancata identità sessuale ti costringe a censurare tutto ciò che mette in luce le tue abominevoli e amorfe tare congenite, non potendo affrontare di persona chi dice la verità, essendo una vile ameba persa tra miliardi di microbi a te solidali.
Non importa se ti piace difendere l'evangelismo da strapazzo, pratichi Zenzero, Putakastra, Fumakanapa, Pranamurti o vai a nozze con Morfeo, sei e resterai una sacca vuota fino alla fine dei tuoi giorni sulla Terra, perchè così l'Eterno ha deciso, il Solo ed unico le cui decisioni sono insindacabili, Giudizio esteso a tutte le larve spiritiche della tua sudicia specie, emerita scimmia stragonfia di pseudo-onnipotenza e costretta a nasconderti dietro un touchpad per evitare una scarica di ceffoni a 200Kv.

Poichè il tuo misero cervelletto da gallina non ti permette di vedere oltre la tua infima natura infernale, pur vantando i tuoi super-poteri hai bisogno di sparare a ripetizione alla schiena Uomini e Angeli che giudicano i crimini dell'umanità, ciò per sopire i tuoi atroci complessi di inferiorità e di colpa, così lo fai celatamente per non mostrare alla platea del web il tuo pessimo stato interiore di demente irrecuperabile, praticante l'arte del plagio con l'illusione di rubare informazioni.

Ho solo due guance e stavolta non sono girato di spalle, su coraggio, dimostrala a tutti la tua "emancipata sanità spirituale", la tua "divina superiorità alla Maya illusoria", il "potere ancestrale del tuo occhio", va' nel tuo tempio telematico, metti il tuo ditino onnipotente sul tasto grilletto, carica e spara.

#35 skynight

skynight

    Utente Senior

  • Utenti
  • 2528 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 08:01

Ecco bravo.

Allora portami qui un solo sito internet...o istituto riconosciuto, pubblico o privato, che chiama la statua di Mazara del Vallo "fauno" e non "satiro". :icon_biggrin:

Uno solo eh. Me ne basta uno. :icon_biggrin:

insomma possibile che te in ogni discussione vuoi trovare sempre una maniera di attaccare sempre per avere ragione anche se non ce l'hai? rifacciamo post kilometrici come nell'altra discussione della mente cosmica? hai per caso tralasciato la risposta di Anfiarao? quella della scritta fuori dal museo potrebbe essere benissimo un errore di trascrizione di un termine rispetto ad un altro. 


In My Restless Dream, I See That Town. Silent Hill... 


#36 Anfiarao

Anfiarao

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 386 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 08:11

insomma possibile che te in ogni discussione vuoi trovare sempre una maniera di attaccare sempre per avere ragione anche se non ce l'hai? rifacciamo post kilometrici come nell'altra discussione della mente cosmica? hai per caso tralasciato la risposta di Anfiarao? quella della scritta fuori dal museo potrebbe essere benissimo un errore di trascrizione di un termine rispetto ad un altro. 

 

 

Tra l' altro, non è l' unico luogo che ospita un Fauno ad avere errata la terminologia a livello  iconografico, prendi ad esempio la casa del satiro danzante di Pompei. Ecco, lì è un altro errore, quello è un Fauno danzante, anche se Wikipedia riporta ( meno male e stranamente) la dicitura corretta. Forse non sono l' unico che ha studiato come si deve.

 

 

https://it.wikipedia.../Casa_del_Fauno


  • skynight piace questo
 
Dietro l'apparente perfezione nostra, serpeggia la vita esclusa.   [cit.]
 
 
 
 
 
 

#37 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2973 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 08:32

Tra l' altro, non è l' unico luogo che ospita un Fauno ad avere errata la terminologia a livello  iconografico, prendi ad esempio la casa del satiro danzante di Pompei. Ecco, lì è un altro errore, quello è un Fauno danzante, anche se Wikipedia riporta ( meno male e stranamente) la dicitura corretta. Forse non sono l' unico che ha studiato come si deve.

 

 

https://it.wikipedia.../Casa_del_Fauno

La villa di pompei era una casa romana. Non greca. :icon_biggrin:

 

E poi l'ignorante sarei io.... :icon_biggrin:


Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#38 Anfiarao

Anfiarao

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 386 messaggi

Inviato 15 gennaio 2018 - 09:03

La villa di pompei era una casa romana. Non greca. :icon_biggrin:

 

E poi l'ignorante sarei io.... :icon_biggrin:

 

Qui si parla della statua al centro dell' impluvium, che non sai nemmeno dove sta di casa...e poi, Pompei è di fondazione molto più antica...sei pregato di non rivolgermi la parola comunque, sei degradante.


 
Dietro l'apparente perfezione nostra, serpeggia la vita esclusa.   [cit.]
 
 
 
 
 
 

#39 Nehelamite

Nehelamite

    Nevermore

  • Utenti
  • 16863 messaggi

Inviato Ieri, 17 gen 2018 alle 17:52

Qui si parla della statua al centro dell' impluvium, che non sai nemmeno dove sta di casa...e poi, Pompei è di fondazione molto più antica...sei pregato di non rivolgermi la parola comunque, sei degradante.

 

 

Facciamola semplice: perché "fauno" è più corretto di "satiro"? Lungi da me l'idea di difendere MyFriend :D ma è giusto per capire.

Cioè, da che mondo è mondo il fauno ha corna e zampe caprine, il satiro invece no (anche se wikipedia dice che ha perso queste caratteristiche dopo, ma boh), e la scultura in esame a me non pare abbia di queste caratteristiche, ancora, mi risulta che il satiro (anche a livello etimologico della parola) è una figura greca, mentre il fauno è una figura romana, che poi in seguito siano andate confondendosi non toglie nulla.


EducatedNecessaryBullfrog-size_restricte

 

The stars, the moon, they have all been blown out
You left me in the dark
No dawn, no day, I'm always in this twilight
In the shadow of your heart

 


#40 Anfiarao

Anfiarao

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 386 messaggi

Inviato Ieri, 17 gen 2018 alle 21:12

Facciamola semplice: perché "fauno" è più corretto di "satiro"? Lungi da me l'idea di difendere MyFriend :D ma è giusto per capire.

Cioè, da che mondo è mondo il fauno ha corna e zampe caprine, il satiro invece no (anche se wikipedia dice che ha perso queste caratteristiche dopo, ma boh), e la scultura in esame a me non pare abbia di queste caratteristiche, ancora, mi risulta che il satiro (anche a livello etimologico della parola) è una figura greca, mentre il fauno è una figura romana, che poi in seguito siano andate confondendosi non toglie nulla.

 

 

Da che mondo è mondo, il Satiro ha zampe caprine, corna e coda, orecchie ferine...fa parte del corteo di Dioniso. Il Fauno, romano? Più che romano, italico direi, ma se guardo comunque "all' area di nascita" della figura, finisco nella parte meridionale dell' Italia detta Magne Grecia, e che al tempo dell' antica Grecia, era Grecia...Il Fauno ha solo le orecchie ferine e la coda, ma è completamente umano anatomicamente...non è detto che lo si trovi nel corteo di Dioniso, potrebbe in tal caso trattarsi di un "pasticcio ellenistico" dove il "Fauno" di Mazara  chiamato impropriamente Satiro è cronologicamente collocabile...Tuttavia, l' ambientazione del Fauno religiosamente e mitologicamente parlando è nei boschi con le Ninfe medesime, come lo è per i Tritoni  il mare con le Nereidi ( le ninfe del mare). 


 
Dietro l'apparente perfezione nostra, serpeggia la vita esclusa.   [cit.]
 
 
 
 
 
 




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi