Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

La civiltà Maya


  • Per cortesia connettiti per rispondere
54 risposte a questa discussione

#41 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3824 messaggi

Inviato 07 novembre 2017 - 10:50

Nel mio girovagare sono, finalmente, arrivato a Merida. La Merida dello Yucatan...dove NON CI SONO teatri costruiti dagli antichi romani. :icon_biggrin:

Merida sorge nel luogo dove prima c'era una città Maya.

Quando gli spagnoli conquistarono la città, rasero al suolo tutti gli edifici Maya e riusarono le pietre per costruire i nuovi edifici della nuova città. Compresa la splendida cattedrale.

Merida ha degli angoli dove sembra, effettivamente, di essere in una capitale europea. E' l'unica città della penisola dello Yucatan che ha questa caratteristica.

 

 

Cathedral.jpeg

 

Merida-14.jpg

 

strada-di-merida-messico.jpg

 

centro-storico-merida.jpg

 

 

 

Sulla strada che da Campeche porta a Merida, mi sono fermato a Uxmal. Uno dei siti Maya più imponenti della regione.

Cioè...non è proprio sulla strada...bisogna fare una piccola deviazione di una cinquantina di km. :icon_biggrin:

 

 

 

341839187_7ba8d24eb7_z.jpg?zz=1

 

Uxmal-Palomar-Dia-3.jpg

 

uxmal-mayan-ruins-yucatan-170219.jpg

 

uxmal.jpg

 

arton12510.jpg

 

640px-La_Gran_Pyramide.jpg


Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#42 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3824 messaggi

Inviato 07 novembre 2017 - 11:09

E oggi ho fatto una gita a Celestun, sulla costa nord-occidentale della penisola dello Yucatan, quella che si affaccia nel Golfo del Messico...a un centinaio di km da Merida.

Purtroppo l'acqua del mare del Golfo del Messico è torbida e non ha le trasparenze del Mar dei Caraibi. Purtroppo.

 

 

yucatan_regiones_principales_destinos_ce

 

Celestun-flamingos.jpg

 

Celestun-playa.jpg

 

arton756.jpg

 

maxresdefault.jpg

 

terreno-comercial-en-venta-en-pueblo-cel


  • zarina piace questo
Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#43 Tyrande Soffiabrezza

Tyrande Soffiabrezza

    Utente Full

  • Utenti
  • 1878 messaggi

Inviato 08 novembre 2017 - 07:47

Merida e Campeche mi sono piaciute moltissimo. Stai evocando in me molti bellissimi ricordi. 

Maledizione di Montezuma a parte  :arg:

 

Forte la storia della Merida spagnola :D


"La scienza non è democratica: la velocità della luce non si decide per alzata di mano."

 

giphy_1.gif

 


#44 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3824 messaggi

Inviato 08 novembre 2017 - 02:25

La maledizione di Montezuma incombe....e ci colpirà tutti. :icon_biggrin:

Per quella non c'è rimedio. :icon_cool:


  • Tyrande Soffiabrezza piace questo
Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#45 Tyrande Soffiabrezza

Tyrande Soffiabrezza

    Utente Full

  • Utenti
  • 1878 messaggi

Inviato 08 novembre 2017 - 03:02

Ma davvero, noi eravamo in 42 e ce la siamo presa TUTTI. 

 

Buttavo giù Bimixin e Imodium manco fossero caramelle. Ce le passavamo pure, tipo Tic Tac. 

 

E siamo stati tutti attentissimi a non mangiare nulla di crudo, la frutta sempre sbucciata e lavata con l'acqua di bottiglia, i denti pure, solo bottigliette... non c'è stato verso. 

Basta farsi una doccia e far finire una goccia d'cqua in bocca, che la Maledizione è lì che incombe.

 

A Cancun, l'ultimo giorno di viaggio, mi sono convinta che sarei morta. Giuro. Stavano per ricoverarmi. 


"La scienza non è democratica: la velocità della luce non si decide per alzata di mano."

 

giphy_1.gif

 


#46 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3824 messaggi

Inviato 08 novembre 2017 - 11:09

:icon_biggrin:

No no...per fortuna non sono a quel livello. Per ora non mi ha ancora colpito. :icon_cool: Il mio segreto? Bevo solo birra e mi faccio la doccia con la birra. :icon_biggrin:

 

Oggi escursione a nord di Merida.

 

Dzibilchaltun

 

Un importante sito Maya situato una ventina di km a nord di Merida di cui non è rimasto granchè. La cosa particolare è che dentro al sito, proprio sotto i templi della  piazza principale c'è un bel cenote con l'acqua cristallina (cenote Xlacah) dove rinfrescarsi dopo una bella sudata sotto il sole cocente.

Ovviamente, per i Maya, era un luogo sacro. Il cenote, sul lato destro, è profondo 40mt e sul fondo hanno trovato numerose offerte votive. Ma siamo proprio sicuri sicuri che gli abitanti della antica città non si siano mai fatti un bagnetto nelle sue tiepide acque? Non ne sarei così sicuro. :icon_biggrin:

Nel cenote decine dI pesciolini ti avvolgono letteralmente, ti stanno addosso attaccati alla pelle, ti mordicchiano...ma morire se riesci a prenderne uno. :icon_biggrin:

 

1200px-Dzibilchaltun%2C_Temple_of_the_Se

 

 

245854-Dzibilchaltun-Ruins.jpg

 

 

 

 

 

cenote-dzibichaltun.jpg

 

1280px-Cenote_Xlacah_-_P1110791.JPG

 

looking-down-at-people-swimming-in-clear

 

 

 

E poi a Progreso a nord di Merida, sul Golfo del Messico. Una incasinatissima cittadina balneare dove nei weekend si riversa l'intera popolazione di Merida.

Anche qui...le acque torbide del Golfo del Messico sono una cocente delusione.

 

progresokiteboarding-241.jpg

 

Progreso-playa-malecon-800x464.jpg


Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#47 Tyrande Soffiabrezza

Tyrande Soffiabrezza

    Utente Full

  • Utenti
  • 1878 messaggi

Inviato 09 novembre 2017 - 08:55

A proposito di Cenote, mi raccomando non ti perdere quello di Ik Kil. 

Se passi o ripassi dallo Yucatan, non te lo perdere per nulla al mondo.

 

E se riesci vai anche al tempio delle farfalle Monarca. 

https://it.wikipedia...arfalle_monarca

 

Altra cosa, sempre se riesci: vai al Canyon del Sumidero, non è distante da San Cristobal de las Casas.

 

In Guatemala ci vai, spero. Non ti puoi perdere Tikal. 

 

Sei via da molto, quanto dura questo viaggio? Tanta invidia.  :asdsi:

 

Se resti tanto, allungati in Belize e vai a vedere il Blue Hole.


"La scienza non è democratica: la velocità della luce non si decide per alzata di mano."

 

giphy_1.gif

 


#48 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3824 messaggi

Inviato 10 novembre 2017 - 01:47

Al cenote Ik Kil andrò domani. Domani lascio Merida e ritorno a Cancun..che è l'ultima tappa del mio viaggio. Dopo qualche giorno a mollo nel Mar dei Caraibi ritorno in Italia.

Durante il viaggio per Cancun mi fermerò, ovviamente, a Chichén Itzà e poi farò un bagnetto nel cenote Ik Kil per rinfrescarmi un po' le ascelle. :icon_biggrin:

 

Ma oggi....oggi è stata una giornata meravigliosa. Oggi ho fatto un tour dei cenotes vicino a Merida.

Davvero una meraviglia.

Varrebbe la pena di venire nello Yucatan solo per girare i cenotes. Ce ne sono migliaia.

I cenotes erano luoghi sacri per i Maya..e non è difficile da immaginare il perchè. L'acqua...l'acqua è stata simbolo di vita per tutte le civiltà e per tutte le culture e ogni antica civiltà, in un modo o nell'altro, riservava alle fonti d'acqua una devozione particolare. E utilizzava le fonti d'acqua per vari riti.

 

Ma cos'è un cenote da un punto di vita geologico?

 

Un cenote è una grotta piena d'acqua, dove l'acqua forma un laghetto sotterraneo. In alcune di queste grotte la volta è crollata (parzialmente o completamente) e il laghetto è esposto alla luce del sole. Altre, invece, sono completamente sotto terra e per accedervi è stata aperta una apertura opportunamente fornita di scala per scendere fino al livello dell'acqua.

Le grotte si riempiono d'acqua grazie al sistema di vasi comunicanti che si forma sotto terra a causa dell'erosione della roccia causata dall'acqua stessa.

Qui c'è un disegnino per capire. :icon_biggrin:

 

cenote-formation-diving-mexico.jpg

 

 

Come si sono formati i cenotes? La causa è l'acqua piovana che filtra nella roccia e, lentamente, scava cunicoli e grotte. Ma perchè qui ce ne sono così tanti?

Una delle ultime teorie fa risalire la formazione dei cenotes a un evento accaduto 65 milioni di anni fa.

Quale evento?

Ma come quale evento? :icon_biggrin:  Lui...il principe degli eventi. La caduta del meteorite avvenuta proprio qui, a Merida, 65 milioni di anni fa. Il meteorite che ha causato l'estinzione dei dinosauri e ha innescato tutta la serie di eventi che ha portato alla comparsa dell'homo sapiens.

Questa teoria si basa sulla osservazione della mappa dei cenotes. Cioè questa:

 

281g388.jpg

 

La disposizione dei cenotes sembra ricalacre la forma del cratere di impatto e i detriti che l'impatto stesso del meteorite ha generato.

Bella e affascinante teoria. :icon_biggrin:

 

Ma torniamo a noi.

Questa mattina ho preso la carretera per Cancun per dirigermi a Cuzamà, prima tappa della mia escursione. Dopo essere uscito dalla carretera mi sono addentrato per i paesini messicani...una full immersion nella provincia messicana e nelle strade poco battute dell'interno.

Per arrivare a Cuzamà sono passato dal paese di Homun. Appena fuori il centro del paese, sulla strada per Cuzamà, ho visto un enorme cartello  pubblicitario del cenote Santa Barbara di Homun. Il cartello recitava più o meno così: "Santa Barbara: cenote e ristorante". Allora mi son detto...finità la visita ai cenotes di Cuzamà, nel pomeriggio, torno qui per mangiare e per dare un'occhiata a questo cenote. Solo dopo ho scoperto che il cenote di Santa Barbara è una meraviglia. I cenotes di Cuzamà sono splendidi...ma sono niente in confronto a quelli di Santa Barbara a Homun. Il sito dei cenotes di Santa Barbara e molto più organizzato del sito di Cuzamà...è un posto nuovo, moderno e c'è pure il ristorante. :icon_biggrin:

 

Ma torniamo a noi.

Dopo non poche difficoltà dovute al fatto che non possiedo un navigatore sono finalmente arrivato a Cuzamà.

Appena entrato in paese un ragazzino in bicicletta che avrà avuto al massimo 12 anni ha notato che ero un po' incerto...non sapevo bene dove andare, anche perchè in Messico le indicazioni stradali non è che sono molto efficienti.

Il ragazzino ha notato la mia incertezza (guidavo lentamente guardandomi in giro per cercare qualche cartello e qualche indicazione) e ha afferrato subito il fatto che poteva ricavarne un buon business. :icon_biggrin: Mi è venuto vicino e mi ha detto: "Stai cercando i cenotes? Seguimi!"

E così ci siamo avviati...lui davanti in bicicletta e io dietro in macchina, tra gli sguardi divertiti della gente del paese. Alla fine si è guadagnato i suoi 100 pesos...direi sudati. Ogni tanto gli urlavo dal finestrino: "cuidate...que non te cansa mucho"....nel mio spagnolo un po' vero e un po' inventato. :icon_biggrin:

 

Dopo qualche centinaio di metri arriviamo al parcheggio dei cenotes di Cuzamà.

I cenotes di Cuzamà sono 3. Tutti e 3 splendidi. Vale la pena venire nello Yucatan solo per loro.

 

I cenotes di Cuzamà

 

 

hotel-merida-santiago-cuzama-sign-1.jpg

 

 

Ho salutato il chico e mi sono avviato all'ingresso. 400 pesos. Alla faccia. Vabbè...sono circa 20 eurini, ma è comunque un prezzo spropositato da queste parti (infatti al cenote Santa Barbara che è mooooooolto più bello e moooolto più organizzato l'ingresso è di 150 pesos).

I cenotes di Cuzamà si trovano a circa 40 minuti (!!!!!) dall'ingresso. 40 minuti di strada ferrata.

Voi direte: che tipo di strada ferrata?

 

Bè...sicuramente non questa:

 

687x293_frecciarossa.jpg

 

Siamo in Messico. Non scherziamo!

Ma nemmeno questa:

 

tCertosa.jpg

 

 

I 40 minuti su strada ferrata in mezzo alla giungla per arrivare ai cenotes si fanno su questo "mezzo"...che risale al 1820.

 

maxresdefault.jpg

 

Ed eccoli, finalmente, i cenotes. I cenotes sono 3....con una sosta di mezz'ora ciscuno per fare il bagnetto.

Ed è una esperienza MERAVIGLIOSA assolutamente IMPERDIBILE!!!!!!!! :icon_biggrin:

 

continua....


Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#49 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3824 messaggi

Inviato 10 novembre 2017 - 01:48

Questa è la scala per scendere in uno dei cenotes:

 

stairs-to-cenote-in-cuzama.jpg

 

cenotes-de-cuzama-bd081f54.jpg

 

06%20Nadando%20en%20Cenotes%20de%20Cuzam

 

cuzama2.jpg

 

 

mexico-yucatc3a1n-cuzamc3a1-chansinicche

 

cenote_opt.jpg

 

7224389-Cuzama-Cenote-0.jpg

 

cuzama-01.jpg

 

Cenote-Cuzama1-800x464.jpg


Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#50 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3824 messaggi

Inviato 10 novembre 2017 - 01:49

Come già detto, dopo essere uscito dai cenotes di Cuzamà, sono tornato verso Homun e sono entrato nel cenote Santa Barbara,

Ho mangiato nello splendido e moderno ristorante (a Cuzamà ci sono solo due catapecchie all'ingresso che vendono acqua e cocacola) e poi mi sono avviato verso l'ingresso.

 

Cenote Santa Barbara a Homun

 

Il cenote Santa Barbara si trova appena fuori dal paese di Homun sulla strada per Cuzamà.

In realtà il cenote non è uno....ma anche qui sono 3 (!!!!!), a distanza di una cinquantina di metri uno dall'altro.

Il più bello, per me, è il cenote Cascabel...il primo dei tre che ho visitato. La sua bellezza è data dal fatto che è completamente chiuso in una grotta illuminata con dei fari posti sotto il pelo dell'acqua intorno alle pareti. Decisamente spettacolare.

L'ingresso al cenote Santa Barbara costa 150 pesos (7 euro e 50) e vi conducono ai tre cenote dove potete fare una sosta con bagnetto in ciascuno di essi.

 

Guardatevi questo filmato.

 

 

 

Potete dedicere di arrivare ai cenotes con una bicicletta (inclusa nel prezzo di entrata)...oppure potete decide di optare per un mezzo meno convenzionale e farvi portare così: :icon_biggrin:

Qui il viaggio per arrivare ai cenotes e di soli 10 minuti....una passeggiata in confronto a quello di Cuzamà.

 

54actividades-cenotes-de-santa-barbara_g

 

 

 

Questo è il primo dei tre cenotes; il cenote Cascabel:

 

VI_CENOTES_6074437983_mp4_video_1280x720

 

16265847_1255933237831992_88901648889362

 

 

 

59b02c3c2dcb5.png

 

59cenote-cenotes-de-santa-barbara_gp.jpg

 

 

Questo è il secondo:

 

 

Slider3-1.png

 

20160823_130039-1-1024x576.jpg

 

20160823_125537-1-1400x788.jpg

 

E il terzo...bisogna andare a vederlo. :icon_biggrin:

 

Una esperienza assolutamente meravigliosa...emozionante. Da non perdere.

Segnatevi questi due nomi: cenote di Cuzamà (il sito comprende 3 cenotes e l'ingresso costa 400pesos) e cenote Santa Barbara di Homun (il sito comprende 3 cenotes e l'ingresso costa 150pesos).

Davvero una esperienza MAGICA.

Varrebbe la pena venire fino a qui solo per questo. :icon_biggrin:


Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#51 Tyrande Soffiabrezza

Tyrande Soffiabrezza

    Utente Full

  • Utenti
  • 1878 messaggi

Inviato 10 novembre 2017 - 08:00

 

 

 

mexico-yucatc3a1n-cuzamc3a1-chansinicche

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo è il Cenote è Ik Kil, malgrado quel che c'è scritto :)

Ci son stata e lo riconosco benissimo. 


  • arjanedda piace questo

"La scienza non è democratica: la velocità della luce non si decide per alzata di mano."

 

giphy_1.gif

 


#52 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3824 messaggi

Inviato 11 novembre 2017 - 12:10

In effetti...avendolo visto oggi dalla foto sembra proprio lui.

Diciamo che si somigliano moltissimo.

 

Oggi visita a Chichen Itzà. Davvero spettacolare.

 

 

mex0201-2.jpg

 

 

chichen_itza_cb-1.jpg.1340x0_default.jpg

 

1024px-Chichen_Itza_4.jpg

 

Vista-3.jpg

 

ChichenItza3.jpg

 

 

E dopo aver passato un paio d'ore sotto il sole cocente, una bella rinfrescata nel cenote Ik Kil che dista circa 5km da Chichen Itzà. Con visita al ristorante adiacente.

 

 

Cenote-Sagrado-de-Chich%C3%A9n-Itz%C3%A1

 

 

ik-kil-or-blue-cenote-near-the-mayan-rui


  • arjanedda piace questo
Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#53 Myfriend

Myfriend

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3824 messaggi

Inviato 11 novembre 2017 - 12:15

E poi....ritorno a Cancun da dove era iniziato il mio viaggio e dove,,,ahimè...terminerà.

Tutto ciò che ha un inizio ha anche una fine. :icon_biggrin:

 

 

 

 

header-cancun-hotel-zone-CANCUNALLIN0117

 

 

Cancun....all'hotel Bonampak. :icon_biggrin:

 

15083296_9_z.jpg


  • arjanedda piace questo
Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

#54 arjanedda

arjanedda

    Utente Senior

  • Utenti
  • 7526 messaggi

Inviato 13 novembre 2017 - 04:19

I ricordi,però, durano per sempre!

#55 Guest_Tunom_*

Guest_Tunom_*
  • Ospiti

Inviato 21 novembre 2017 - 10:00

Mi trovo in Messico ora. E precisamente a Tulum, antica città Maya, uno dei luoghi più significativi (e più belli) della civiltà Maya. E una delle coste più belle bagnate dal Mar dei Caraibi.

Qui siamo 7 ore indietro rispetto all'Italia...per cui ora sono le 18:34.

 

Mayan-Ruins.jpg

 

tour-xelha-tulum-4.jpg

 

Tulum.jpg

 

Anche i Maya, come gli antichi Greci, avevano inventato le colonne.

E anche i Maya, come gli antichi Greci, erigevano i loro templi su delle alture...e, in prossimità del mare, su delle alture a strapiombo sul mare in modo che fossero ben visibili da chi proveniva dal mare stesso. I templi costruiti nella zona "alta" della città avevano lo scopo di "impressionare" coloro che li guardavano da lontano. Erano un "codice" che doveva incutere timore e rispetto.

 

La cosa non funzionò molto bene....perchè, come sappiamo, fu proprio dal mare che vennero coloro che decretarono la fine della civiltà Maya.

 

Furono gli spagnoli a decretare la fine di questa civiltà. Come quella degli Aztechi.

Gli anglosassoni, invece, decretarono la fine della civiltà degli indiani d'America.

Sono cose di cui è bene non essere fieri.

E' mai possibile che l'incontro di due civiltà debba necessariamente tramutarsi in scontro?

Se una persona venisse a casa tua e ti dicesse: "Bella casa tua...belle le tue usanze. Ma sai che ti dico? Io faccio quello che mi pare e continuo a vivere come quando ero a casa mia e se questo ti crea qualche problema arrangiati. Anzi preparati. Tra poco anche tu dovrai cambiare il tuo stile di vita e adeguarti al mio stile di vita, alle mie usanze.", tu che faresti?

 

Spagnoli e inglesi non hanno fatto tutto sto giro di parole. Hanno rubato le chiavi di casa ai vecchi padroni e hanno detto: "Qui prendo tutto io. Quella che una volta era casa tua adesso è casa mia e tu mi farai da servo".

Ma anche il modo subdolo di imporre le proprie regole, i propri usi e costumi senza l'uso eclatante della violenza, non è da meno.

Possibile che le antiche civiltà e il modo in cui sono finite non ci abbiano insegnato nulla?

Possibile che della storia passata delle antiche civiltà ci ostiniamo a non volerne apprendere la lezione?

 

Mah!

Impossibile non farsi domande come queste in posti come questo.

Diciamo la verità...al di là di tutto, per un europeo, questi posti sono un po' imbarazzanti.

Ti giuro quando ho visto le prime immagini pensavo che fosse una patch di Age Of Empires

 

 

Comunque bellissime queste foto


  • zarina piace questo




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi