Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Telepatia: Chi ha provato a inviare messaggi mentali...


  • Per cortesia connettiti per rispondere
35 risposte a questa discussione

#1 ChocolateMints

ChocolateMints

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 381 messaggi

Inviato 16 settembre 2017 - 11:59

su youtube girano parecchi video su esercizi di invio e ricezione di messaggi mentali, anche se non intendo parlare specificatamente di quelli, vorrei sapere se qualcuno è riuscito a richiamare l'attenzione di una persona lontana attraverso la telepatia. °-° sarebbe fighissimo, quindi condividete pure qualche esperienza riuscita


  • Menkalinan, BleatmestBora e SidneyJaics piace questo

#2 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 6331 messaggi

Inviato 16 settembre 2017 - 02:24

sì.
un pomeriggio mi sono concentrata su un amico che non vedevo da un anno e siccome dopo tutto quel tempo mi imbarazzava chiamarlo, mi sono concrntrata su di lui mormorando "Xx chiamami, chiamami Xx, chiamami ORA, chiamami subito" fino a farmi venire il mal di testa.
Non mi ha chiamato.
Però mi ha chiamato il giorno dopo dicendo "ieri ti ho pensata tutto il giorno avevo una gran voglia di sentirti ma ero con altra gente e non potevo chiamarti, ti ho chiamato oggi".
Gli ho detto quello che avevo fatto e non ci credeva,

Ho provato invece una volta con uno di cui ero innamorata e non mi ha mai mai mai chiamata :rotfl:
  • ChocolateMints piace questo

#3 ChocolateMints

ChocolateMints

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 381 messaggi

Inviato 16 settembre 2017 - 02:43

sì.
un pomeriggio mi sono concentrata su un amico che non vedevo da un anno e siccome dopo tutto quel tempo mi imbarazzava chiamarlo, mi sono concrntrata su di lui mormorando "Xx chiamami, chiamami Xx, chiamami ORA, chiamami subito" fino a farmi venire il mal di testa.
Non mi ha chiamato.
Però mi ha chiamato il giorno dopo dicendo "ieri ti ho pensata tutto il giorno avevo una gran voglia di sentirti ma ero con altra gente e non potevo chiamarti, ti ho chiamato oggi".
Gli ho detto quello che avevo fatto e non ci credeva,

Ho provato invece una volta con uno di cui ero innamorata e non mi ha mai mai mai chiamata :rotfl:

ahahhah lo ha ricevuto fino al mal di testa pure lui...!!
Hai pensato solo al nome e al fatto di chiamarti o avevi pure l'immagine di lui in mente?
Sto facendo un tentativo su tizio ma non mi chiamerà mai,per orgoglio ç.ç purtroppo non si può pure influire sulla altrui decisione

#4 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 6331 messaggi

Inviato 16 settembre 2017 - 03:05

ahahhah lo ha ricevuto fino al mal di testa pure lui...!!
Hai pensato solo al nome e al fatto di chiamarti o avevi pure l'immagine di lui in mente?
Sto facendo un tentativo su tizio ma non mi chiamerà mai,per orgoglio ç.ç purtroppo non si può pure influire sulla altrui decisione

non me lo ricordo bene sicuramente dicevo il nome e gli impartivo l'esortazione, poi sicuramente lo avrò visualizzato mentalmente.

ma uno spreco tale di male di testa per risparmiare una telefonata non vale la pena :D

invece nel caso del tipo di cui ero innamorata purtroppo temo che
-o il coinvolgimento impedisce il contatto
- oppure la prima volta è stata solo una coincidenza
  • ChocolateMints piace questo

#5 bronson95

bronson95

    Runner

  • Utenti
  • 1314 messaggi

Inviato 16 settembre 2017 - 04:30

secondo me la telepatia esiste, significa letteralmente trasmissione di emozioni a distanza.( da tele= a distanza- pathos= passione,emozione)

io ne ho di prove anche se sto cercando ancora delle conferme, ma sono sicuro che c'è un filo invisibile che ci tiene collegati.

credo che ci si puo avvicinare a questo genere di poteri, basti pensare al fatto che siamo come una radio che è in grado di sintonizzarsi su varie frequenze ed ascoltarle..(ti faccio un esempio ,se in un particolare momento sono collerico attirero persone colleriche, cioè quelle persone sono entrate in risonanza con le mie emozioni facendosi influenzare) se si parte dal presupposto che tutto è energia e che l energia è vibrazione e quindi anche il pensiero lo è allora tutto diventa piu chiaro: comunichiamo in modo sottile tramite le vibrazioni.

 

p.s. cmq di messaggi ne ho inviati parecchi, poi non so se sono arrivati a destinazione :)


  • ChocolateMints e Kotone piace questo

 "Se per te Dio è un concetto che non sta in ogni luogo ma che sta lontano, io te lo trasformo in energia vitale. E non possiamo affermare che l'energia vitale sia distaccata perchè altrimenti saremmo morti. Che cosa ci sostiene? Ciò che ci sostiene è qui. Dio è energia vitale; se questa energia la usi per costruire è Dio, se la usi per distruggere è il diavolo. Però è la stessa energia, dipende da come la utilizzi. Questo è quello che chiamo libero arbitrio. Dio o il diavolo sono un'energia a nostra disposizione, se la usiamo male è una catastrofe, se la usiamo bene Dio è qui. Esiste solo il presente, se Dio non è qui, non è da nessuna parte; se il diavolo non è qui, non è da nessuna parte; se tu ed io non siamo qui, non siamo da nessuna parte. Siamo fatti della stessa sostanza del divino: entrare nel sacro è entrare in sè stessi."   - Alejandro Jodorowsky

 

Ogni giorno di piu’, mi convinco che lo sperpero della nostra esistenza risiede nell’amore che non abbiamo donato. L’amore che doniamo e’ la sola ricchezza che conserveremo per l’eternita’.

 

 

 
 


 


#6 Kotone

Kotone

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 40 messaggi

Inviato 20 settembre 2017 - 08:28

Si io con mia sorella qualche volta
  • ChocolateMints piace questo

#7 Daniele Zummo

Daniele Zummo

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 597 messaggi

Inviato 23 settembre 2017 - 11:02

@bronson95, si, noi siamo collegati con ogni cosa.
@ChocolateMints, non uso la telepatia. Ma ho altri poteri, anche fisici.
  • ChocolateMints piace questo

#8 RedRose777

RedRose777

    Utente Senior

  • Utenti
  • 495 messaggi

Inviato 28 settembre 2017 - 11:36

Io, ma devo ancora capire se c’entra la mente oppure il corpo ( quindi body language: invio di piccoli segnali con movimenti impercettibili ma che vengono captati a livello inconscio/sottile ).
Lo uso più che altro al contrario con le ragazze, riesco a captare se una è interessata oppure no, cosa è interessata a fare ecc.

Edit : Anzi forse c’entra sia la mente che il corpo a seconda delle situazioni, ma dipende anche dall’interlocutore e dalla sua empatia e capacità di connessione. A volte in macchina agli stop o per altre manovre lo faccio e chi arriva capisce che lo faccio passare ed è rapido nel farlo, altre volte invece altri non capiscono perché probabilmente non captano il messaggio che ho mandato. Quindi moto dipende anche dall’interlocutore e dal momento in cui si trova ( in alcuni momenti le persone sono più ricettive in altri meno a seconda di quanto è catturata la loro attenzione da altre cose magari )
  • ChocolateMints piace questo

#9 Emanuele

Emanuele

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 235 messaggi

Inviato 28 settembre 2017 - 01:03

secondo me la telepatia esiste, significa letteralmente trasmissione di emozioni a distanza.( da tele= a distanza- pathos= passione,emozione)

io ne ho di prove anche se sto cercando ancora delle conferme, ma sono sicuro che c'è un filo invisibile che ci tiene collegati.

credo che ci si puo avvicinare a questo genere di poteri, basti pensare al fatto che siamo come una radio che è in grado di sintonizzarsi su varie frequenze ed ascoltarle..(ti faccio un esempio ,se in un particolare momento sono collerico attirero persone colleriche, cioè quelle persone sono entrate in risonanza con le mie emozioni facendosi influenzare) se si parte dal presupposto che tutto è energia e che l energia è vibrazione e quindi anche il pensiero lo è allora tutto diventa piu chiaro: comunichiamo in modo sottile tramite le vibrazioni.

 

p.s. cmq di messaggi ne ho inviati parecchi, poi non so se sono arrivati a destinazione :)

 

Non ce mica bisogno di cercare le prove.... le prove esistono già, è un dato certo che il nostro cervello emette onde elettromagnetiche, più che altro è difficile captarle perché non disponiamo delle antennine come le formiche ad esempio.

Se noi fossimo abituati ad osservare la natura ed in particolare gli animali capiremmo molto riguardo alle potenzialità delle macchine biologiche.

Purtroppo in epoca moderna noi abbiamo "soffocato" i sensi e non ci sforziamo più per "ricevere" semplicemente perché questi sensi non ci servono più per sopravvivere.

Ma se ci sforziamo e li riattiviamo siamo in grado di captare ancora molte cose, anche se non sappiamo più nemmeno come interpretarle.


  • ChocolateMints e bronson95 piace questo

Le masse saranno sempre al di sotto della media, la maggior età si abbasserà, la barriera del sesso cadrà.

E la democrazia arriverà all'assurdo rimettendo la decisione intorno alle cose più grandi ai più incapaci.

Sarà la punizione per il suo principio astratto dell'Uguaglianza, che dispensa l'ignorante di istruirsi, l'imbecille di giudicarsi,

il bambino di esser uomo e il delinquente di correggersi. Il Diritto pubblico fondato sull'uguaglianza andrà in pezzi a causa delle sue conseguenze. 

Perché non riconosce la disuguaglianza di valore, di merito, di esperienza. Cioè la fatica individuale: Culminerà nel trionfo della feccia e dell'appiattimento.

L'Adorazione delle apparenze si paga.

henri frederic amiel - Diario Intimo - 12 Giugno 1871,


#10 VanPersie

VanPersie

    Scetticosamente scettico

  • Utenti
  • 2226 messaggi

Inviato 28 settembre 2017 - 10:36

secondo me la telepatia esiste, significa letteralmente trasmissione di emozioni a distanza.( da tele= a distanza- pathos= passione,emozione)

io ne ho di prove anche se sto cercando ancora delle conferme, ma sono sicuro che c'è un filo invisibile che ci tiene collegati.

credo che ci si puo avvicinare a questo genere di poteri, basti pensare al fatto che siamo come una radio che è in grado di sintonizzarsi su varie frequenze ed ascoltarle..(ti faccio un esempio ,se in un particolare momento sono collerico attirero persone colleriche, cioè quelle persone sono entrate in risonanza con le mie emozioni facendosi influenzare) se si parte dal presupposto che tutto è energia e che l energia è vibrazione e quindi anche il pensiero lo è allora tutto diventa piu chiaro: comunichiamo in modo sottile tramite le vibrazioni.

 

p.s. cmq di messaggi ne ho inviati parecchi, poi non so se sono arrivati a destinazione :)

 

Per curiosità, di che tipo di prove si tratta?



#11 bronson95

bronson95

    Runner

  • Utenti
  • 1314 messaggi

Inviato 29 settembre 2017 - 02:50

Per curiosità, di che tipo di prove si tratta?

 so quasi per certo che gli altri sentono ciò che proviamo, non sempre pero eh.

 

comunque ti faccio un esempio: un giorno stavo giocando alla play( a fifa)con un mio amico ed a un certo punto ho pensato: adesso al posto suo farei un casino..scivolate,falli,ecc. e un attimo  dopo questo qui si si è messo a fare scivolate.. ma non si sa bene chi influenza chi, chi l ha pensato per prima.


 "Se per te Dio è un concetto che non sta in ogni luogo ma che sta lontano, io te lo trasformo in energia vitale. E non possiamo affermare che l'energia vitale sia distaccata perchè altrimenti saremmo morti. Che cosa ci sostiene? Ciò che ci sostiene è qui. Dio è energia vitale; se questa energia la usi per costruire è Dio, se la usi per distruggere è il diavolo. Però è la stessa energia, dipende da come la utilizzi. Questo è quello che chiamo libero arbitrio. Dio o il diavolo sono un'energia a nostra disposizione, se la usiamo male è una catastrofe, se la usiamo bene Dio è qui. Esiste solo il presente, se Dio non è qui, non è da nessuna parte; se il diavolo non è qui, non è da nessuna parte; se tu ed io non siamo qui, non siamo da nessuna parte. Siamo fatti della stessa sostanza del divino: entrare nel sacro è entrare in sè stessi."   - Alejandro Jodorowsky

 

Ogni giorno di piu’, mi convinco che lo sperpero della nostra esistenza risiede nell’amore che non abbiamo donato. L’amore che doniamo e’ la sola ricchezza che conserveremo per l’eternita’.

 

 

 
 


 


#12 VanPersie

VanPersie

    Scetticosamente scettico

  • Utenti
  • 2226 messaggi

Inviato 29 settembre 2017 - 04:29

mmh,

ti ringrazio per l'esempio: ammetto che anche io sono un patito di fifa, futuro possessore del 18.

Per quanto riguarda l'esempio in questione, non potrebbe essere un semplice giocare? Mi spiego, a chiunque se non riesce a prendere palla o sta perdendo gli parte l'impulso di premere quadrato, ripetutamente.


  • Eucalipto piace questo

#13 zambu

zambu

    Utente Full

  • Utenti
  • 1487 messaggi

Inviato 29 settembre 2017 - 05:20

 so quasi per certo che gli altri sentono ciò che proviamo, non sempre pero eh.

 

comunque ti faccio un esempio: un giorno stavo giocando alla play( a fifa)con un mio amico ed a un certo punto ho pensato: adesso al posto suo farei un casino..scivolate,falli,ecc. e un attimo  dopo questo qui si si è messo a fare scivolate.. ma non si sa bene chi influenza chi, chi l ha pensato per prima.

 

Si ma se parliamo di prove, non mi sembra sufficiente. Giocando scattano meccanismi simili di risposta a situazioni di gioco.


[SIGPIC][/SIGPIC]

#14 bronson95

bronson95

    Runner

  • Utenti
  • 1314 messaggi

Inviato 29 settembre 2017 - 06:49

Questo fatto mi e successo recentemente ma ne ho altre di prove solo che non sono proprio dimostrabili
Quante volte ci e successo di pensare a una persona e incontrare quest ultima il giorno dopo? Beh e chiaro che le persone,l universo rispondono a degli input,a delle vibrazioni che noi stessi gli diamo. E chiaro che siamo collegati energeticamente o no?
  • Eucalipto piace questo

 "Se per te Dio è un concetto che non sta in ogni luogo ma che sta lontano, io te lo trasformo in energia vitale. E non possiamo affermare che l'energia vitale sia distaccata perchè altrimenti saremmo morti. Che cosa ci sostiene? Ciò che ci sostiene è qui. Dio è energia vitale; se questa energia la usi per costruire è Dio, se la usi per distruggere è il diavolo. Però è la stessa energia, dipende da come la utilizzi. Questo è quello che chiamo libero arbitrio. Dio o il diavolo sono un'energia a nostra disposizione, se la usiamo male è una catastrofe, se la usiamo bene Dio è qui. Esiste solo il presente, se Dio non è qui, non è da nessuna parte; se il diavolo non è qui, non è da nessuna parte; se tu ed io non siamo qui, non siamo da nessuna parte. Siamo fatti della stessa sostanza del divino: entrare nel sacro è entrare in sè stessi."   - Alejandro Jodorowsky

 

Ogni giorno di piu’, mi convinco che lo sperpero della nostra esistenza risiede nell’amore che non abbiamo donato. L’amore che doniamo e’ la sola ricchezza che conserveremo per l’eternita’.

 

 

 
 


 


#15 ChocolateMints

ChocolateMints

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 381 messaggi

Inviato 30 settembre 2017 - 07:01

@bronson95, si, noi siamo collegati con ogni cosa.
@ChocolateMints, non uso la telepatia. Ma ho altri poteri, anche fisici.

se posso citare quel mini tentativo che abbiamo fatto sulla telepatia mentre stavi per andare in astrale, potrei chiedere qua nel post se quacuno ha sperimentato mal di testa anche mentre qualcuno lo pensava intensamente cercando di inviargli un messaggio mentale...?



#16 ChocolateMints

ChocolateMints

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 381 messaggi

Inviato 30 settembre 2017 - 07:13

Io, ma devo ancora capire se c’entra la mente oppure il corpo ( quindi body language: invio di piccoli segnali con movimenti impercettibili ma che vengono captati a livello inconscio/sottile ).
Lo uso più che altro al contrario con le ragazze, riesco a captare se una è interessata oppure no, cosa è interessata a fare ecc.

Edit : Anzi forse c’entra sia la mente che il corpo a seconda delle situazioni, ma dipende anche dall’interlocutore e dalla sua empatia e capacità di connessione. A volte in macchina agli stop o per altre manovre lo faccio e chi arriva capisce che lo faccio passare ed è rapido nel farlo, altre volte invece altri non capiscono perché probabilmente non captano il messaggio che ho mandato. Quindi moto dipende anche dall’interlocutore e dal momento in cui si trova ( in alcuni momenti le persone sono più ricettive in altri meno a seconda di quanto è catturata la loro attenzione da altre cose magari )

Sì, cognizione incarnata, perchè il messaggio da solo di per sè non lo so se va molto lontano, dovrà pur esserci un contenuto emozionale... cmq molto spesso più che telepatia penso sia una sorta di empatia e ricettività che abbiamo, anche per i segnali del corpo... in più se conosci una persona da molto tempo sei abituato a sentirlo ragionare e comportarsi in un certo modo e quasi ci esce istintivo prevedere le sue mosse... per quanto riguarda gli sconosciuti e le persone a distanza, non lo so, sicuramente come dici c'entra lo stato del momento e la capacità di connessione, però è molto più comune che avvenga con gente che conosci da molto o con cui ti trovi bene...

 

Di recente ho letto di una persona che ha riferito di riuscire a inviare messaggi e pure a captarli a distanza e senza nemmeno conoscersi dal vivo, sul momento non pareva molto credibile ma praticamente aveva captato due immagini mentali di quest'altra tizia che NON era consapevole (ma nemmeno VOLEVA farlo) di averle inviate... Possibile?

Aggiungo pure una noticina sul suo 'metodo': diciamo che non usa tecniche come quelle che stanno su youtube xD pensa alla persona, al contenuto emotivo del messaggio, al messaggio e poi lo ''invia''... sembra molto semplice.


  • RedRose777 piace questo

#17 madmax

madmax

    Utente Full Optional

  • Utenti
  • 7611 messaggi

Inviato 30 settembre 2017 - 08:05

Sì, cognizione incarnata, perchè il messaggio da solo di per sè non lo so se va molto lontano, dovrà pur esserci un contenuto emozionale... cmq molto spesso più che telepatia penso sia una sorta di empatia e ricettività che abbiamo, anche per i segnali del corpo... in più se conosci una persona da molto tempo sei abituato a sentirlo ragionare e comportarsi in un certo modo e quasi ci esce istintivo prevedere le sue mosse... per quanto riguarda gli sconosciuti e le persone a distanza, non lo so, sicuramente come dici c'entra lo stato del momento e la capacità di connessione, però è molto più comune che avvenga con gente che conosci da molto o con cui ti trovi bene...

Di recente ho letto di una persona che ha riferito di riuscire a inviare messaggi e pure a captarli a distanza e senza nemmeno conoscersi dal vivo, sul momento non pareva molto credibile ma praticamente aveva captato due immagini mentali di quest'altra tizia che NON era consapevole (ma nemmeno VOLEVA farlo) di averle inviate... Possibile?
Aggiungo pure una noticina sul suo 'metodo': diciamo che non usa tecniche come quelle che stanno su youtube xD pensa alla persona, al contenuto emotivo del messaggio, al messaggio e poi lo ''invia''... sembra molto semplice.

Si ma la letteratura di genere è piena di queste storie qui che venivano usate anche dai servizi di spionaggio .Quindi cosa vuoi sapere in sostanza?

"Significa una totale libertà. In questa libertà c'è un'enorme energia, perchè non c'è nessun conflitto, nessuna lotta. Nulla!"


 
 
 
 

#18 ChocolateMints

ChocolateMints

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 381 messaggi

Inviato 30 settembre 2017 - 08:42

Si ma la letteratura di genere è piena di queste storie qui che venivano usate anche dai servizi di spionaggio .Quindi cosa vuoi sapere in sostanza?

quali libri o articoli di riferimento reputi più importanti?

 

Sarebbe interessante sapere:

-come si ha riscontro che la telepatia è avvenuta

-se possiamo sapere che qualcuno ci pensa magari attraverso pensieri insistenti e/o mal di testa (ma questa è un'idea mia)

-se un neofita può imparare in poco tempo a trasmettere messaggi  e se basta pensare alla persona + il messaggio (scritto + emozioni)

-se basta avere un'immagine anche vaga della persona o devi avere in mente l'immagine frontale del volto!

-se funziona anche con persone distanti.

 

:D :D sembra una sfida, ma se avete esperienze coinvolgenti da condividere son sempre ben accette ^_^



#19 Meditante

Meditante

    Utente Full

  • Utenti
  • 1670 messaggi

Inviato 30 settembre 2017 - 10:45

io a scuola superiore quando non ero preparato non venivo mai interrogato dal mio prof di economia al quarto anno

una volta il professore chiamò mezza classe e tutti erano impreparati saltò solo me

asd


  • Eucalipto piace questo

Sono felice e contento


#20 ChocolateMints

ChocolateMints

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 381 messaggi

Inviato 30 settembre 2017 - 11:31

io a scuola superiore quando non ero preparato non venivo mai interrogato dal mio prof di economia al quarto anno
una volta il professore chiamò mezza classe e tutti erano impreparati saltò solo me
asd

:D




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi