Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Teoria dei sistemi infiniti


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1457 risposte a questa discussione

#1421 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 14422 messaggi

Inviato 27 agosto 2021 - 07:56

Sembra che al di la della formula traslocca che ha elaborato E=M*C^2, Einstein, in base alle massime, fosse un grande saggio, paragonabile a Gibran:

 

 

Massime di Albert Einstein

Chiunque crede che la sua propria vita e quella dei suoi simili sia priva di significato è non soltanto infelice, ma appena capace di vivere.

Albert Einstein

La più bella e profonda emozione che possiamo provare è il senso del mistero; sta qui il seme di ogni arte, di ogni vera scienza

Albert Einstein

La cosa più bella con cui possiamo entrare in contatto è il mistero. E' la sorgente di tutta la vera arte e di tutta la vera scienza

Albert Einstein

Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna.

Albert Einstein

La fisica contemporanea è basata su concetti qualche volta analoghi al sorriso di un gatto che non c'è.

Albert Einstein

Ci sono due modi di vivere la vita. Uno è pensare che niente è un miracolo. L'altro è pensare che ogni cosa è un miracolo.

Albert Einstein

Chiunque consideri la propria e l'altrui vita come priva di significato è non soltanto infelice ma appena degno di vivere.

Albert Einstein

Chi non ammette l'insondabile mistero non può essere neanche uno scienziato

Albert Einstein

Chi non riesce più a provare stupore e meraviglia è già come morto e i suoi occhi sono incapaci di vedere.

Albert Einstein

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata.

Albert Einstein

La vita e la morte confluiscono in uno e non c'è né evoluzione né destino, soltanto essere.

Albert Einstein

Si potrebbe dire che l'eterno mistero del mondo sia la sua comprensibilità.

Albert Einstein

Chiunque si pone come arbitro in materia di conoscenza, è destinato a naufragare nella risata degli dei.

Albert Einstein

La teoria è quando si sa tutto e niente funziona. La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché. Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni... e nessuno sa il perché!

Albert Einstein

E' singolare la situazione sulla terra. Ognuno di noi è quì per una breve visita: non sa il perchè, ma a volte gli sembra di scorgere uno scopo.

Albert Einstein

Chi non è più capace di fermarsi a considerare con meraviglia e venerazione è come morto: i suoi occhi sono chiusi.

Albert Einstein

Strano come la scienza che ai vecchi tempi sembrava inoffensiva si sia trasformata in un incubo che fa tremare tutti.

Albert Einstein

Non riesco a concepire un vero scienziato senza una fede profonda. La situazione può esprimersi con un'immagine: la scienza senza la religione è zoppa; la religione senza la scienza è cieca.

Albert Einstein

Soltanto una vita vissuta per gli altri è una vita che vale la pena vivere.

Albert Einstein

Non esistono grandi scoperte nè reale progresso finchè sulla terra esiste un bambino infelice.

Albert Einstein

Quando un uomo siede un'ora in compagnia di una bella ragazza, sembra sia passato un minuto. Ma fatelo sedere su una stufa per un minuto e gli sembrerà più lungo di qualsiasi ora. Questa è la relatività.

Albert Einstein

Il valore di un uomo dovrebbe essere misurato in base a quanto da e non in base a quanto è in grado di ricevere.

Albert Einstein

 


"ORA, SE PURO E SOLO CONTEMPLI IL MONDO SUPERIORE E NON VEDI NESSUNO DEGLI DEI O DEGLI ANGELI VENIR GIU’, PREPARATI A SENTIRE UN TUONO IL CUI FRAGORE SARA’ TANTO POTENTE CHE TU COMINCERAI A TREMARE. MA DI’ ANCORA: IO SONO UNA STELLA CHE MUTA IL SUO CORSO CON VOI E SORGE DAL PROFONDO.  APATHANATISMOS"




#1422 Piter

Piter

    Super Utente

  • Utenti
  • 4538 messaggi

Inviato 27 agosto 2021 - 11:06

Gli aforismi di Oscar Wilde sono mille volte meglio, un esempio:

 

"L’esperienza è il tipo di insegnante più difficile. Prima ti fa l’esame, poi ti spiega la lezione."

 

da

https://aforisticame...di-oscar-wilde/


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1423 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 14422 messaggi

Inviato 27 agosto 2021 - 09:24

Bellissimo quello che dice Franco Del Moro:

 

 

Lo SPIRITO non è minimamente sfiorato dalla grande finanza:

 


"ORA, SE PURO E SOLO CONTEMPLI IL MONDO SUPERIORE E NON VEDI NESSUNO DEGLI DEI O DEGLI ANGELI VENIR GIU’, PREPARATI A SENTIRE UN TUONO IL CUI FRAGORE SARA’ TANTO POTENTE CHE TU COMINCERAI A TREMARE. MA DI’ ANCORA: IO SONO UNA STELLA CHE MUTA IL SUO CORSO CON VOI E SORGE DAL PROFONDO.  APATHANATISMOS"


#1424 Piter

Piter

    Super Utente

  • Utenti
  • 4538 messaggi

Inviato 29 agosto 2021 - 01:07

Su Kubrick e le missioni Apollo, altri aspetti della vicenda:

 

https://www.aulis.co...lo_kubrick3.htm

 

 

Si scoprono sempre cose nuove in queste storie .


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1425 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 14422 messaggi

Inviato 18 settembre 2021 - 08:59

Ah, ma allora è vero quello che dice Robert O Young alla fine della sua analisi sui vaccini, dopo aver verificato con il microscopio elettronico che contengono le peggiori porcherie, dice:

 

“”I cosiddetti “esperti” o “savant medici” TI stanno dicendo che i vaccini CoV -2 – 19 sono l’UNICO modo per fermare la diffusione del CoV-19… anche quando NON ci sono PROVE della sua esistenza e NESSUNA PROVA di si diffonde come determinata dal metodo scientifico dei postulati di Koch o di Rivers!

Che sono sicuri , nonostante le prove documentate siano contrarie…

Che sono efficaci , anche se milioni di persone “doppiate” si ammalano, esponendosi teoricamente a un VIRUS INESISTENTE chiamato CoV – 19 e morendo…  NON per qualche infezione virale fantasma ma per la PAURA o false prove che sembrano reali e il contenuto di acido tossico dell’ossido di grafene ridotto viene consegnato tramite l’mRNA geneticamente modificato a bersagli specifici del corpo umano portando a coagulazione del sangue patologica, privazione di ossigeno, ipercapnia, ipossia e quindi morte per soffocamento.

Che DEVI ottenere ALMENO due colpi più “booster” per vivere “vite normali”…

E presto, ti diranno che non hai altra scelta che rispettare TUTTI i loro MANDATI anche quando il CDC e altri governi, università e istituti medici hanno ammesso per iscritto di NON avere un isolamento “GOLD STANDARD” del CoV – 2 ora chiamato virus CoV – 19!

NON esiste CORONA VIRUS e NON C’E’ MAI STATO!

Ricorda …

NON PERMETTERE A NESSUNO DI TOGLIERTI LA SALUTE E LA LIBERTA’!

È il TUO corpo, la TUA vita e la TUA scelta!

Sapere è potere. Ed è la chiave per capire perché i vaccini sperimentali CoV-19 sono così pericolosi, nonostante la narrativa ufficiale dei media aziendali che sopprime e censura chiunque osi parlare.

Hai il controllo della tua salute. Non cadere vittima dei governi globali e dei burocrati che spingono tutti a farsi vaccinare. Il miliardario “filantropo” Bill Gates e gli attivisti miliardari della Big Tech pensano di sapere cosa è meglio per te e la tua famiglia.

 

Proprio adesso si può dire, visto che i POTERI FORTI stanno sgretolandosi, visto che la NATO stà per sciogliersi, in favore del BLOCCO , Stati Uniti-Gran Bretagna-Canada-Australia per contenere la Cina:

https://www.youtube....h?v=YELPBCLVFFM visto che Macron è incazzato nero e non gliene frega piu del Green Pass (infatti in Francia stanno per toglierlo), ed ha richiamato gli ambasciatori dagli Stati Uniti, dal Canada, dalla Gran Bretagna e dall’Australia, e visto che i nostri governanti si erano messi in braccio agli Stati Uniti che ora gli ha abbandonati, visto che fra poco non interesseranno più i vaccini ed il SARS.CoV.2, visto che Putin non sarà più circondato da 100 basi americane non dovrà più fingere di avere una pandemia in casa o se lo fa è per mettere in crisi la Cina, che non ha finto nessuna pandemia, se non all’inizio, ma con numeri di decessi che fanno ridere.

 

P.S Nessuno si è chiesto perchè gli Stati Uniti siano scappati precipitosamente dall'Afganistan, lasciando agli Afgani 85 miliardi di armamenti, i più avanzati, e dimenticandosi pure mezzo esercito nelle retrovie dell'Afganistan????


"ORA, SE PURO E SOLO CONTEMPLI IL MONDO SUPERIORE E NON VEDI NESSUNO DEGLI DEI O DEGLI ANGELI VENIR GIU’, PREPARATI A SENTIRE UN TUONO IL CUI FRAGORE SARA’ TANTO POTENTE CHE TU COMINCERAI A TREMARE. MA DI’ ANCORA: IO SONO UNA STELLA CHE MUTA IL SUO CORSO CON VOI E SORGE DAL PROFONDO.  APATHANATISMOS"


#1426 Piter

Piter

    Super Utente

  • Utenti
  • 4538 messaggi

Inviato 19 settembre 2021 - 01:17




"NON esiste CORONA VIRUS e NON C’E’ MAI STATO!

Ricorda …"

 

Questa è un vecchia storia del pensiero reazionario:  quando scoppio' l'epidemia di HIV /AIDS i reazioanri al potere negarono che il virus esitesse e non fecero nulla;  la conseguenza fu che la pandemia si diffuse senza controllo .

 

Oggi rivediamo lo stesso film reazioanrio, solo a livello piu' popolare , come i pessimi remake che ci rifilano quelli del marketing.

 

 

"È il TUO corpo, la TUA vita e la TUA scelta!

Sapere è potere. Ed è la chiave per capire perché i vaccini sperimentali CoV-19 sono così pericolosi, nonostante la narrativa ufficiale dei media aziendali che sopprime e censura chiunque osi parlare."

 

La mente è fragile , sia per la sua "biologia", mi si passi il termine, sia perchè la ragione è la schiava del desiderio .

Ed è così facile impadronirsene  e altoparlanti e tubi catodici sono gli strumenti piu' efficaci  per farlo.

 

Ma davvero la storia non ha insegnato nulla ?*

 

 

 

*

Barbero dice che la storia non ha mai insegnato  nulla.

E in effetti è vero visto che le cronache ci riprongono i vari ricorsi stori ora sotto forma di targedia ora sotto forma di farsa.

 

 

 

"Hai il controllo della tua salute. Non cadere vittima dei governi globali e dei burocrati che spingono tutti a farsi vaccinare. Il miliardario “filantropo” Bill Gates e gli attivisti miliardari della Big Tech pensano di sapere cosa è meglio per te e la tua famiglia.”"

 

Io vorrei sapere perchè mai il pensiero reazionario la porta con Bill . Forse perchè non è reazioanrio ed è filantropo ?

 

 

 

"Proprio adesso si può dire, visto che i POTERI FORTI ...."

 

Ma quali poteri forti d'egitto .

 

 

"P.S Nessuno si è chiesto perchè gli Stati Uniti siano scappati precipitosamente dall'Afganistan, lasciando agli Afgani 85 miliardi di armamenti, i più avanzati, e dimenticandosi pure mezzo esercito nelle retrovie dell'Afganistan????"

 

 

Nessuno se l' è mai chiesto perchè è piu' che palese: quello che è successo lì è la continuazione della politica del cordone sanitario inventato dalle parti della perfica Albione piu' di cento anni fa per arginare la russia . E un governo ipereazionario è il piu' idoneo allo scopo; successe lo stesso in Finlandia e in Polonia oltre cento anni fa .

 

Poi zio Adolfo con l'aiuto di Benito rovino' tutto.


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1427 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 14422 messaggi

Inviato 19 settembre 2021 - 04:30

Difficile da isolare, visto che non hanno ancora fatto un vaccino con il virus attenuato: se ne conosci uno citamelo.

 


"ORA, SE PURO E SOLO CONTEMPLI IL MONDO SUPERIORE E NON VEDI NESSUNO DEGLI DEI O DEGLI ANGELI VENIR GIU’, PREPARATI A SENTIRE UN TUONO IL CUI FRAGORE SARA’ TANTO POTENTE CHE TU COMINCERAI A TREMARE. MA DI’ ANCORA: IO SONO UNA STELLA CHE MUTA IL SUO CORSO CON VOI E SORGE DAL PROFONDO.  APATHANATISMOS"


#1428 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 14422 messaggi

Inviato 26 settembre 2021 - 08:23

E' scontro globale: è tutti contro tutti.

 

 

questo video è interessantissimo, perchè mostra come la Cina che inizialmente si era prodigata insieme agli Stati Uniti per la globalizzazione e per il Gran Reset, attualmente sia diventata nemica degli Stati Uniti, o meglio questi si sono resi conto che se non freneranno in tempi brevi la potenza cinese, potrebbero perdere l'egemonia dell'Impero, che passerebbe sotto il controllo cinese. Il punto è che devono far presto, perchè la Cina ha una tecnologia che eguaglia quella degli Stati Uniti e stà armandosi a tutto spiano, per cui in pochi anni gli Stati Uniti potrebbero diventare la seconda potenza mondiale, cosa che assolutamente gli Stati Uniti non vogliono. Devono far presto, perchè attualmente gli Stati Uniti hanno una "barriera missilistica" che potrebbe contrastare i missili cinesi abbattendoli, ma in pochi anni la Cina potrebbe armarsi di missili che "bucano" la muraglia missilistica USA, distruggendo in questo modo gli Stati Uniti. Per questo si è creata l'alleanza fortissima USA, Australia, Regno Unito, ed all'Australia sono stati forniti 12 sottomarini nucleari e questo a discapito della NATO che passa in secondo piano, proprio perchè vogliono spostare tutte le forze intorno alla Cina. Se intervengono subito, potrebbero tramite lo scudo missilistico distruggere la Cina ed avere delle perdite molto modeste, perchè nessun missile cinese riuscirebbe a superare lo scudo missilistico USA. Ovviamente sperano, in questa operazione, che non intervenga la Russia, la quale ha dei missili che potrebbero superare tranquillamente la barriera missilistica USA. Gli Stati Uniti sperano che la Russia non intervenga, perchè sarebbe distrutta, insieme agli USA del resto, per questo si sospetta che ci siano dei rapporti segreti USA-Russia per impedire una simile catastrofe. Questo chiaramente fa andare in secondo piano tutta la questione COVID, la quale era sostenuta da DAVOS e dalle grandi famiglie della finanza, ma purtroppo questa GRANDE FINANZA aveva stupidamente impegato un Bilione di Miliardi di dollari alla Cina per avere tutti i prodotti altamente tecnologici a sottocosto, però vista questa situazione la Cina non vuol più sostituire neppure un dollaro lasciando la Grande Finanza praticamente al secco. Per questo si stà creando una situazione indescrivibile e gli USA hanno capito che devono far presto se non vogliono perdere l'egemonia dell'impero. Ma come, mi chiederete, far presto, anche attraverso una guerra nucleare, avendo però prima la certezza che la Russia non interviene. Ufficialmente però pare che la Russia non abbia dato nessuna garanzia di non intervenire.


"ORA, SE PURO E SOLO CONTEMPLI IL MONDO SUPERIORE E NON VEDI NESSUNO DEGLI DEI O DEGLI ANGELI VENIR GIU’, PREPARATI A SENTIRE UN TUONO IL CUI FRAGORE SARA’ TANTO POTENTE CHE TU COMINCERAI A TREMARE. MA DI’ ANCORA: IO SONO UNA STELLA CHE MUTA IL SUO CORSO CON VOI E SORGE DAL PROFONDO.  APATHANATISMOS"


#1429 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 14422 messaggi

Inviato 28 settembre 2021 - 07:36


"ORA, SE PURO E SOLO CONTEMPLI IL MONDO SUPERIORE E NON VEDI NESSUNO DEGLI DEI O DEGLI ANGELI VENIR GIU’, PREPARATI A SENTIRE UN TUONO IL CUI FRAGORE SARA’ TANTO POTENTE CHE TU COMINCERAI A TREMARE. MA DI’ ANCORA: IO SONO UNA STELLA CHE MUTA IL SUO CORSO CON VOI E SORGE DAL PROFONDO.  APATHANATISMOS"


#1430 Piter

Piter

    Super Utente

  • Utenti
  • 4538 messaggi

Inviato 28 settembre 2021 - 06:37

Anche le lucciole* dovrebebro entrare nella teoria della relatività.

 

 

 

 

 

*

https://it.wikipedia...wiki/Lampyridae


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1431 Piter

Piter

    Super Utente

  • Utenti
  • 4538 messaggi

Inviato 30 settembre 2021 - 08:04

Nuovi misteri dalla luna

 

 

Ci sono basi aliene da quelle parti ?


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1432 Piter

Piter

    Super Utente

  • Utenti
  • 4538 messaggi

Inviato 07 ottobre 2021 - 08:41

Internet: non piu' il mare dellintelligenza collettiva dove pescare nuove conoscenze ma generatore di bolle che ci inseguono e ci imprigionano:

 


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1433 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 14422 messaggi

Inviato 10 ottobre 2021 - 07:19

Bellissimo questo articolo di Luigi Copertino, non servono commenti o introduzioni, perchè dice già tutto l'articolo, dimenticavo, anche questo articolo fa sempre parte dei Sistemi Infiniti:

 

LA NUOVA STRATEGIA DELLA TENSIONE, LO STATO E LA FIDUCIA di Luigi Copertino

Luigi Copertino

10 Ottobre 2021

LA NUOVA STRATEGIA DELLA TENSIONE, LO STATO E LA FIDUCIA

Un amico mi scrive: «Da ieri sera, il problema principale dell’Italia non sono milioni di possibili disoccupati, regole impossibili e controllo sociale a livelli distopici oltre che un’economia barcollante: il problema dell’Italia sono i fascisti! E quelli che ve lo dicono sono gli stessi che … da Venerdì vi imporranno un pass per entrare al lavoro se non volete essere sbattuti per strada a chiedere l’elemosina! E’ tutto un delirio, ma complimenti! Questi ci sanno fare, anche se il gioco (la strategia della tensione) é vecchio come il cucco».

I servizi segreti, lo sappiamo, sono maestri nell’infiltrare le organizzazioni estremistiche dove qualche imbecille disposto ad azioni “boomerang”, magari tra gli stessi capi, lo si trova sempre. Ed ecco che ora, neanche se orde di camice nere fossero alle porte di Roma, il cigiellino Maurizio Landini – il quale, tuttavia, bisogna riconoscerlo, è stato tra i pochi a chiedere che il costo dei tamponi fosse a carico dei datori di lavoro –, insieme a tutta una sinistra al servizio dell’establishment capitalista ed alla maggior parte dei giornalisti, nati e cresciuti nel ’68 o giù di lì e passati armi e bagagli dalla parte degli editori, ossia della finanza globalista, per l’ovvio motivo del “tengo famiglia”, invoca la mobilitazione antifascista. La stura, d’altro canto, l’avevano data Riccardo Formigli de La7, per questo giustamente querelato da alcuni protagonisti dei fatti narrati, ed i giornalisti di Fanpage montando dieci minuti, su cento e più ore, di documentazione filmata per rappresentare – la rappresentazione in una società dell’immagine vale molto di più della realtà – uno scenario da complotto golpista, da “trama nera”. In tal caso il tanto vituperato “complottismo” è legittimo.

Orbene, è evidente a tutti che qui vogliono tornare, con la stupida e strumentalizzata complicità di idioti nonché trogloditi forzanovisti, ad un clima di latente guerra civile che è il clima perfetto per perpetuare, anche se il covid venisse meno, lo stato di eccezione con il quale rendere permanenti le restrizioni alle libertà popolari imposte nell’interesse del potere finanziario, del quale Mario Draghi è esponente, che ormai controlla i governi occidentali. Questo disegno è evidente in particolare a coloro i quali, per età anagrafica, hanno ancora vivo il ricordo tragico degli anni di piombo, del decennio ’70, e delle tante vite giovanili sacrificate sull’altare della strategia della tensione alimentata ad arte dai servizi segreti e dal giornalismo che allora come oggi era prezzolato.

Nelle piazze, non solo in Italia, si agitano, contro la politica delle restrizioni delle libertà, da due tipi di opposizione sociale. Una opposizione libertaria, anarchico-individualista, di estrema sinistra, ed una opposizione identitaria che ha le sue radici nel radicalismo di destra. Esse, durante le manifestazioni, si mischiano, senza problemi, e con la loro compresenza fanno urlare i pennivendoli dei media mainstream al pericolo dell’“orda rosso-nera” che, stando alla loro falsa narrazione, andrebbe all’assalto della democrazia (mentre questa, in realtà, è stata già svuotata dalla finanza globalista). Ed ecco, quindi, riapparire il richiamo, contro il rischio degli “opposti estremismi”, al moderatismo, alla conversione verso il centro, a stringersi intorno al “governo di salvezza nazionale e della ripresa economica” del team Draghi.

Da un lato si mette alle corde la destra parlamentare di Fratelli d’Italia con il ricatto del fascismo, da parte di gente che non ha mai studiato seriamente, sotto il profilo storico e filosofico, quel regime politico, non ne sa nulla né si rende conto di aver vissuto, fino agli anni ’90, nell’eredità dello Stato imprenditore inventato negli anni ’30 e non sospetta neanche minimamente che l’intellighenzia della sinistra è passata per gli stessi lidi culturali del fascismo, le cui origini e la cui essenza profonda sono di sinistra (per questo quella del partito della Meloni è una “destra sociale”, o perlomeno dovrebbe esserlo, molto diversa dalla destra liberista).

Dall’altro lato si esclude dal dibattito ufficiale la sinistra comunista, quella ad esempio del PC di Marco Rizzo, se non abiura la sua storia trasformandosi in una sinistra all’americana, arcobaleno, aperta ai nuovi diritti civili Lgbt. La strada che viene additata agli “identitari” del comunismo, per essere ammessi nell’agorà, è, quindi, la stessa, percorsa dal Pd o da Leu. La strada dell’annacquamento delle radici.

In un caso e nell’altro si chiedono abiure e non rielaborazioni critiche. Ma l’abiura, in un caso come nell’altro, significa suicidarsi nel mare magnum di un liberalismo occidentale che storicamente è servito soltanto a permettere ai poteri globali della finanza antinazionale ed antisociale di emergere e diventare egemone su scala mondiale.

Cui prodest tutto ciò? Questa è la domanda che puntualmente ritorna. La risposta è altrettanto scontata. Conviene a quegli ambienti finanziari ed economici, ma anche politici, che hanno tutto l’interesse alla “distrazione di massa” dai veri problemi. Ad iniziare dallo stravolgimento – sostanziale, perché formalmente l’operazione è condotta senza apparenti cesure istituzionali – della stessa democrazia liberale come descritta dalla vigente Costituzione. Uno stravolgimento in atto da tempo, per quanto riguarda i suoi contenuti sociali, del quale la questione vaccinazione è ora diventata il segno palese anche in ordine ai suoi contenuti di libertà personale e comunitaria. Pertanto cerchiamo di approfondire l’argomento.

Lo Stato, stando all’articolo 32 della Costituzione, può imporre l’obbligo vaccinale assumendosene tutte le responsabilità e il peso degli eventuali risarcimenti. Se lo Stato impone l’obbligo nessuno potrà sottrarsi alla vaccinazione ma, in tal caso, a nessuno, come accade attualmente, potrà essere chiesto di firmare la liberatoria, sicché se poi gli capitasse qualcosa lui o i suoi figli non potrebbero ottenere i dovuti risarcimenti. Orbene, lo Stato non impone l’obbligo perché, come da giurisprudenza costituzionale, è possibile introdurlo solo in caso di vaccini sperimentati, testati e certificati. Cosa che quelli attuali non sono. Per questo le multinazionali farmaceutiche hanno chiesto l’esenzione da ogni responsabilità, non essendo in grado di dire quali possono essere gli effetti collaterali, dei presunti vaccini, a breve o lunga scadenza. Ed i governi hanno accettato o, come sarebbe meglio dire, hanno obbedito. Da qui la liberatoria la quale, pertanto, costituisce di per sé un vulnus posto che in uno Stato di diritto non sono ammesse zone giuridiche di esenzione da responsabilità. Una liberatoria oltretutto pretesa a fronte di una informativa che, in realtà non informa quasi di nulla dato che deve essere costantemente aggiornata in quanto le diverse tipologie di effetti collaterali si manifestano con andamento successivo.

Se un cittadino ha qualche dubbio, o qualche problema di salute, e prova chiedere rassicurazioni al proprio medico pretendendole nero su bianco, in scienza e coscienza, otterrà – perché i medici stessi sono minacciati di espulsione dagli ordini professionali – soltanto rassicurazioni a chiacchiere. Di attestarlo per iscritto non se ne parla. Tuttavia lo Stato chiede allo stesso cittadino di firmare la liberatoria, dopo aver esso stesso ammesso la pericolosità dei presunti vaccini legiferando, a tutela del personale sanitario vaccinatore, lo “scudo penale” ossia la deresponsabilizzazione dal reato di omicidio colposo o da quello di lesioni colpose nel caso in cui i somministrati di vaccino morissero o rimanessero invalidi o ne ricavassero comunque dei danni benché momentanei.

Si tratta di un gioco vigliacco! Lo Stato se vuole essere autorevole e se vuole essere obbedito deve invece assumersi le sue responsabilità. Altrimenti, laddove si svelasse dispotico, come sta accadendo, cosa che è la negazione stessa della sua essenza, non merita la fiducia dei cittadini. Uno Stato che usa il ricatto sul lavoro ed impone il green pass, oltretutto a pagamento per i non vaccinati, non merita quella fiducia.

Proprio perché lontani da qualsiasi individualismo libertario e proprio perché perfettamente consapevoli che l’uomo è per natura un essere politico, e quindi chiamato a vivere in comunità politicamente organizzate, dobbiamo esigere che lo Stato, organizzazione politica della comunità nazionale, sia lineare nei suoi comportamenti e assolutamente leale verso il Patto sociale scolpito a chiare lettere nella Costituzione.

Il giornalismo mainstream invece di strillare, come una gallina stridula, al presunto pericolo “rosso-nero”, che è inesistente, si impegni piuttosto a rammentare alle massime cariche istituzionali di questo disgraziato Paese che, come insegnano i filosofi della Politica sin dai tempi di Platone ed Aristotile, l’Autorità politica la fiducia, se non l’amore, dei cittadini deve meritarsela e che per meritarsi detta fiducia essa deve mantenere un comportamento cristallino e leale nei confronti dei governati.

Altrimenti, come sosteneva tra gli altri san Tommaso d’Aquino, i governati hanno diritto a ribellarsi benché con metodo non violento (salvo, per legittima difesa, il caso di repressione violenta da parte dello Stato delle pacifiche contestazioni e delle legittime opposizioni).

Luigi Copertino

 


"ORA, SE PURO E SOLO CONTEMPLI IL MONDO SUPERIORE E NON VEDI NESSUNO DEGLI DEI O DEGLI ANGELI VENIR GIU’, PREPARATI A SENTIRE UN TUONO IL CUI FRAGORE SARA’ TANTO POTENTE CHE TU COMINCERAI A TREMARE. MA DI’ ANCORA: IO SONO UNA STELLA CHE MUTA IL SUO CORSO CON VOI E SORGE DAL PROFONDO.  APATHANATISMOS"


#1434 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 14422 messaggi

Inviato 11 ottobre 2021 - 09:46

https://www.youtube....h?v=NzXZns8UWko

 

IL SOGNO E LA MECCANICA QUANTISTICA

 

Perché questo titolo? Per il semplice fatto che la meccanica quantistica è quella che può spiegare meglio il sogno.

Vediamo innanzi tutto i principi fondamentali della meccanica quantistica:

 

- Non esiste una realtà obiettiva della materia, ma solo una realtà di volta in volta creata dalle "osservazioni" dell’uomo.
- Le dinamiche fondamentali del micromondo sono caratterizzate dall'acausalità.
- E’ possibile che, in determinate condizioni, la materia possa "comunicare a distanza" o possa "scaturire" dal nulla.
- Lo stato oggettivo della materia, è caratterizzato da una sovrapposizione di più stati.

Ora che cos’è il sogno: è una realtà non obiettiva, ma solo di volta in volta creata dalla mente dell’uomo.

Inoltre le meccaniche fondamentali del sogno sono caratterizzate dall’acausalità: infatti uno stesso stimolo che venga applicato in due momenti diversi causa sogni diversi e non esiste una correlazione fra tipo di stimolo e sogno.

Come nella meccanica quantistica anche per il sogno vale lo stesso principio di poter comunicare a distanza (è successo più volte che soggetti diversi facciano lo stesso sogno) e di poter scaturire dal nulla, cioè per il sogno non esiste nessuna base razionale perché venga fatto quel sogno che pertanto sembra scaturire dal nulla.

La quantistica dice: lo stato oggettivo della materia è caratterizzato da una sovrapposizione di più stati e questo vale anche per il sogno dal momento che generalmente i sogni si intrecciano, si sovrappongono e questo senza nessuna correlazione logica.

Ma perché questo paragone con la quantistica che si occupa principalmente del subatomico?

Per il semplice motivo che anche il sogno potrebbe nascere nel subatomico, certamente è rilevabile con l’EEG nella neocortex, ma in questa opera il subatomico, gli atomi e le micro particelle, le onde ed i corpuscoli, e tutte queste funzioni possono essere ascritte nella quantistica..

Ma cerchiamo di definire meglio il sogno.
 

 

Da più di cinquanta anni lo si sta studiando, cercando di dare una spiegazione a questa attività che può essere considerata la funzione psico-biologica più importante della vita di ogni uomo, perché occupa quasi il 30% di ogni giornata.

Nel 1953 è stato scoperto come il sonno non dipenda da una mancanza di attività cerebrale (teoria passiva che prevedeva una riduzione progressiva delle funzioni biologiche in stato di recupero), bensì da una vera e propria attivazione di funzioni specifiche (come quella del sognare) che, quindi, pongono una seri di interrogativi e una quantità di domande sulle attività psichiche più importanti e/o vitali.

Misteriosa risulta la scelta della Natura che pone l’uomo in situazione di pericolo per un così lungo periodo della giornata, dal momento che la riduzione dell’attenzione e la perdita del tono muscolare mettono il soggetto nella condizione di non poter rispondere agli eventuali pericoli: non può organizzare né la fuga, né qualsiasi altro atto difensivo o di attacco.

Resta poi anche il tema della perdita di tempo, che riflette la domanda “perché l’uomo deve perdere tanto tempo della sua vita a dormire, quando potrebbe utilizzarlo, come dice il neurobiologo Allan Rechtschaffen (1998), per lavorare, per produrre, per pensare, per creare opere letterarie, scientifiche o culturali”.

L’importanza degli studi più moderni sul sonno è dimostrata dal fatto che si è potuto stabilire che si tratta di una funzione molto particolare nella quale si evidenziano:

-         una fase di sonno lento (perché caratterizzato da un EEG di onde ampie e di bassa frequenza) nel quale si abbassa progressivamente il ritmo cardiaco e la frequenza respiratoria, movimenti oculari lenti e disimmetrici, innalzamento della soglia percettiva;

-         una fase di sonno rapido-REM (con un EEG di onde rapide e di basso voltaggio), in cui si evidenziano movimenti oculari rapidi (gli occhi tornano a muoversi come durante la veglia, in maniera sincrona).

La particolarità del sonno REM è rilevante, tanto che ormai, quando parliamo di sonno, ci riferiamo proprio a questa fase che, oltre alle caratteristiche già citate, si accompagna a:

-         perdita totale del tono muscolare;

-         rigonfiamento del pene e del clitoride;

-         ulteriore innalzamento della soglia percettiva e riduzione delle funzioni vitali;

-         presenza dei sogni;

-         organizzazione fasica (si presenta cioè per periodi di circa venti minuti ciascuno, tre o quattro volte per notte, ogni ora e mezza circa);

-         inizio delle fasi che rispetta un orologio biologico che, tra l’altro, è circadiano (uno dei più precisi nel nostro sistema biologico);

-         inizio e fine di ogni fase o periodo in maniera brusca (alla fine di ogni fase si può osservare una maggiore facilità al risveglio, soprattutto se sono concomitanti stimoli esterni o fisiologici come il riempimento della vescica urinaria);

-         assoluta necessità, da parte del soggetto, di dormire una certa quantità di sonno REM con tendenza a recuperare la quantità di sonno perduta;

-         cambiamento della quantità di sonno REM a seconda dell’età; un bebé dorme circa l’80% del suo sonno di 14-15 ore giornaliere in stato di sonno REM, mentre nelle persone anziane è presente circa nel 10-15% delle sue otto ore di sonno notturno.

Queste osservazioni evidenziano quanto sia complesso il sistema sonno-veglia (sistema nictemerale), ma ancora non ci dicono tutto su questa straordinaria funzione psico-biologica e ancora molte sono le domande che sorgono man mano che riusciamo a scoprire nuove cose.

La privazione del sonno rapido (ottenuta meccanicamente o farmacologicamente) induce stati di irritabilità e di disequilibrio psichico che, secondo alcuni ricercatori, può essere causa di vere e proprie forme morbose psichiatriche (deliri; allucinazioni; ecc.).

Il Dott. J. Allan Hobson, dell’Università di Harvard, sostiene che il sonno REM è necessario per aiutare a consolidare la memoria e a migliorare l’apprendimento. Questo spiegherebbe la necessità dei neonati e dei bambini piccoli di dormire tante ore di sonno REM, data, appunto, la necessità di elaborare enormi quantità di input sensoriali (soprattutto enterocettivi e propriocettivi) necessari per il controllo delle attività digestive, motorie e psicomotorie.

 Esperimenti hanno dimostrato che gatti trattati con anti-MAO ad azione anfetaminosimile perdono sonno REM e diventano intrattabili; se trattati con anti-MAO con azione attivatrice sul sistema parasimpatico, aumentano la quantità di sonno REM, diventano tranquilli, propensi alle attività che apprendono con maggior facilità. Abbiamo anche potuto osservare come la stimolazione cronica del Sistema Reticolare Mesencefalico (SRM) inibisce anche totalmente il sonno REM e gli animali diventano paurosi, angosciati di fronte a qualsiasi stimolo e, proprio per questo, più propensi all’autodifesa aggressiva.

Siccome l’attività bioelettrica cerebrale, registrata con l’EEG, è, nel sonno REM, praticamente uguale a quella registrata durante lo stato di veglia, ci si è chiesti se a uguale attività bioelettrica corrispondano uguali strutture attivate.

Sicuramente non è possibile che siano gli stessi centri cerebrali ad attivare la veglia ed il sonno REM, soprattutto perché il SRM, che mantiene lo stato di veglia (come hanno dimostrato Moruzzi e Magoun), risulta inibito durante tutte le fasi del sonno.

E questo ci riporta nuovamente alla fisica quantistica: lo stato oggettivo della materia è caratterizzato dalla sovrapposizione di più strati.

L’EEG non è un motivo sicuro per sapere se è in atto un sogno: certamente l’EEG può essere valido per il sonno lento e per il sonno rapido.

Ma si è visto che quando uno dorme profondamente, e quindi anche con sole onde TETA, se svegliato bruscamente riferisce che stava sognando.

Talvolta in questi casi l’individuo riferisce un sogno diverso, privo di immagini, ma ricco di contenuti, difficilmente esprimibile.

E’ pertanto probabile che anche nel sonno profondo l’individuo continui a sognare, è questo allargherebbe enormemente i contenuti ed il significato del sogno.

Inoltre questo può voler dire solo una cosa: che anche le strutture più profonde del cervello sono in grado di sviluppare dei sogni, e pure un concetto ancora più azzardato: il cervello non è così fondamentale nel creare i sogni.

I sogni infatti proprio per la loro caratteristica sembrano svilupparsi da strutture indipendenti dal cervello stesso.

E qui ritorna in campo la quantistica: lo stato oggettivo della materia è caratterizzato da una sovrapposizione di più strati.

Ovviamente noi con l’EEG saremmo in grado di vagliare il primo strato, ma gli strati più profondi sfuggono a qualsiasi mezzo.

Un'altra caratteristica del sogno è che questo può esserci anche in cervelli gravemente danneggiati.

Si è visto che anche nel coma di IV grado, se l’EEG in superficie risulta praticamente piatto, se vengono inseriti degli aghi in profondità, si rileva attività cerebrale che potrebbe essere intesa come sogno.

Del resto il sogno è una cosa talmente misteriosa che sfugge a qualsiasi definizione logica, e questo proprio perché il sogno è illogico, si sviluppa secondo una non logica e non è definibile attraverso nessun schema.

Uno degli aspetti più straordinari è che il sonno ed il sogno è comune in tutte le specie viventi. Si è visto addirittura che moscerini che restano 10 ore senza dormire muoiono; ma come stabilire se sognano; lo hanno stabilito alcuni ricercatori nel valutare la reattività dei prismi oculari alla luce ultravioletta; insomma anche i moscerini sognano e chissà cosa sognano.

Le scuole Freudiana e Junghiana di trarre informazioni dal sogno sono dei puerili tentativi di valutare una determinata condizione considerandone solo la superficie:  è un po’ come quando si è sopra un Iceberg, si vede la superficie e ci si dimentica della parte sommersa.

Un'altra considerazione interessante è che non si sogno solo durante il sonno: il sogno è una caratteristica comune anche della veglia, e durante il giorno circa il 20% del tempo oltre alla veglia è dato al sogno, ma l’individuo di questo neppure se ne accorge

Pertanto, tirando le conclusioni, il sogno occupa gran parte della vita dell’uomo., e si potrebbe ragionevolmente dire che il sogno è l’uomo stesso.

Il sogno come abbiamo detto non è ascrivibile alla fisica classica, ma alla fisica quantistica.

Con il sogno veniamo a sapere che non esiste una realtà obiettiva della materia ma una realtà creata dall’uomo stesso, e questo in perfetta sintonia con la quantistica.

Le dinamiche fondamentali del sogno sono caratterizzate dall’acasualità proprio come la realtà nella quantistica.

Nel sogno si è al di fuori dello spazio e del tempo, si entra in un sistema complesso, proprio come nella quantistica.

In un minuto possiamo fare un sogno lunghissimo dove lo spazio non esiste, o perlomeno un presunto spazio può sovrapporsi ad altri spazi ( in sostanza lo spazio non esiste)

Come nella quantistica il sogno è caratterizzato dalla sovrapposizione di più strati, infatti i sogni si intrecciano, talvolta si sovrappongono e le strutture che li generano possono essere variabilissime.

Possiamo ipotizzare quanto sogna un individuo con la corteccia cerebrale integra, ma ci sfugge completamente quanto sogni un individuo con la corteccia cerebrale danneggiate, perché in un simile caso l’EEG non è più attendibile, e neppure sono attendibili altri mezzi.

Sembra che il sogno, per quanto possa incidere sulle funzioni corticali, in sostanza ne sia completamente svincolato.

In pratica è il cervello nel sogno è come una apparecchio radio che percepisce e traduce determinate onde, che comunque esistono indipendentemente da qualsiasi apparecchio e struttura

 

In conclusione, considerando anche il sogno durante la veglia, possiamo ragionevolmente dire che questo occupa la maggior parte della vita dell’uomo.


"ORA, SE PURO E SOLO CONTEMPLI IL MONDO SUPERIORE E NON VEDI NESSUNO DEGLI DEI O DEGLI ANGELI VENIR GIU’, PREPARATI A SENTIRE UN TUONO IL CUI FRAGORE SARA’ TANTO POTENTE CHE TU COMINCERAI A TREMARE. MA DI’ ANCORA: IO SONO UNA STELLA CHE MUTA IL SUO CORSO CON VOI E SORGE DAL PROFONDO.  APATHANATISMOS"


#1435 Piter

Piter

    Super Utente

  • Utenti
  • 4538 messaggi

Inviato 11 ottobre 2021 - 02:08

Fallacia del ricorso alla meccanica quantistica:

 

Le leggi della meccanica quantistica sono valide nell' ambito dei modelli che usiamo per descrivere  il mondo degli atomi e delle particelle elementari*.

 

Non è lecito usarle in altri ambiti, come ad esempio il microcosmo .

 

Approfondimenti:

 

http://www.seekfind....ml#.YWRERhzONPY

 

 

 

*

Furomo sviluppate intempi incui il concetto di risonanza non aveva ancora preso piede.


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1436 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 14422 messaggi

Inviato 11 ottobre 2021 - 04:07

Fallacia del ricorso alla meccanica quantistica:

 

Le leggi della meccanica quantistica sono valide nell' ambito dei modelli che usiamo per descrivere  il mondo degli atomi e delle particelle elementari*.

 

Non è lecito usarle in altri ambiti, come ad esempio il microcosmo .

 

Approfondimenti:

 

http://www.seekfind....ml#.YWRERhzONPY

 

 

 

*

Furomo sviluppate intempi incui il concetto di risonanza non aveva ancora preso piede.

A parte il fatto che non puoi dare delle dimensioni al sogno, non ha certo le dimensioni di una testa, si vuol solo far presente che le leggi del sogno sono le stesse che regolano il subatomico e le particelle elementari...


"ORA, SE PURO E SOLO CONTEMPLI IL MONDO SUPERIORE E NON VEDI NESSUNO DEGLI DEI O DEGLI ANGELI VENIR GIU’, PREPARATI A SENTIRE UN TUONO IL CUI FRAGORE SARA’ TANTO POTENTE CHE TU COMINCERAI A TREMARE. MA DI’ ANCORA: IO SONO UNA STELLA CHE MUTA IL SUO CORSO CON VOI E SORGE DAL PROFONDO.  APATHANATISMOS"


#1437 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 14422 messaggi

Inviato 12 ottobre 2021 - 04:37

Avete mai visto dei cristalli sferici che hanno la forma delle patate?? Io pensavo che neppure esistessero in natura, ma quello che è allucinante è che si formano dal liquido che fuoriesce dalle patate. Guardate questo mio recentissimo filmato:

 


"ORA, SE PURO E SOLO CONTEMPLI IL MONDO SUPERIORE E NON VEDI NESSUNO DEGLI DEI O DEGLI ANGELI VENIR GIU’, PREPARATI A SENTIRE UN TUONO IL CUI FRAGORE SARA’ TANTO POTENTE CHE TU COMINCERAI A TREMARE. MA DI’ ANCORA: IO SONO UNA STELLA CHE MUTA IL SUO CORSO CON VOI E SORGE DAL PROFONDO.  APATHANATISMOS"


#1438 Piter

Piter

    Super Utente

  • Utenti
  • 4538 messaggi

Inviato 21 ottobre 2021 - 02:30

A parte il fatto che non puoi dare delle dimensioni al sogno, non ha certo le dimensioni di una testa, si vuol solo far presente che le leggi del sogno sono le stesse che regolano il subatomico e le particelle elementari...

 

Appunto, appello alla meccanica quantistica.

 

Mi spiego meglio: usiamo una serie di assiomi per descrivere ilmondo ceh ci circonda deducendo delle eleggi" che ci permettono poi di agire concretamente.

 

Il punto è che questi assiomi e queste leggi hanno dei "campi" di applicazione ben definiti, usarli al di fuori dei limiti in cui si è dimostrato empiricamnte che siano validi è sconfinare nella metafisica.


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1439 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 14422 messaggi

Inviato 22 ottobre 2021 - 06:22

Appunto, appello alla meccanica quantistica.

 

Mi spiego meglio: usiamo una serie di assiomi per descrivere ilmondo ceh ci circonda deducendo delle eleggi" che ci permettono poi di agire concretamente.

 

Il punto è che questi assiomi e queste leggi hanno dei "campi" di applicazione ben definiti, usarli al di fuori dei limiti in cui si è dimostrato empiricamnte che siano validi è sconfinare nella metafisica.

Sbagli, dove stà il passaggio fra l'infinitamente grande e l'infinitamente piccolo???


"ORA, SE PURO E SOLO CONTEMPLI IL MONDO SUPERIORE E NON VEDI NESSUNO DEGLI DEI O DEGLI ANGELI VENIR GIU’, PREPARATI A SENTIRE UN TUONO IL CUI FRAGORE SARA’ TANTO POTENTE CHE TU COMINCERAI A TREMARE. MA DI’ ANCORA: IO SONO UNA STELLA CHE MUTA IL SUO CORSO CON VOI E SORGE DAL PROFONDO.  APATHANATISMOS"


#1440 Piter

Piter

    Super Utente

  • Utenti
  • 4538 messaggi

Inviato 22 ottobre 2021 - 10:43

Si, sicuramenet sbaglio, non sono mica tuttologo e so benissimo di non sapere, ein particoalore so che non è possibile assiomatizzare in assoluto tutta la conoscenza, anche se si fa ricorso a teorie complesse . Questo per il semplcie fatto che anch'io ho frequntato  bar e giardini pubblici in quel di Vienna - mitico il prater e le anatre dei suoi laghetti: in un colpo d'occhio sanno se il turista ha o meno con se del becchime - .

 

Mi spiego meglio: l'evoluzione ha plasmato i nostri sensi per ossevare il macrocosmo del nostro quotidiano e quando dobbiamo esploare i mondi infinitamente grandi o infinitamente piccoli gioco forza dobbiamo ricorrere a "regole" ad hoc . Ora queste regole valgono solo per gli abiti in cui si è dimostrato possono valere, non posso essere estese tout court a tutto , se lo facciamo non è detto che otteniamo risultati affidabili.

 

Poi: dov'è il confine tra i vari mondi ? Semplice, non c'è , quel che c'è sono i modelli che usiamo per descrivere questi  vari mondi, punto.

 

Esostno modelli scalabili ? Ossia che valgono per il nostro macrocosmo, l' infinitamente grande e l' infinitamente piccolo ? 

 

Secondo quelli de "l'universo elettrico" si e sono appunto i fenomeni elttromagnetici; ma qui ci si mette in mezzo la complessità di questi fenomeni e non sempre questi nostri modelli fanno previsoni accurate - vedere la fisica dei plasmi - .

 

A tutto questo poi si aggiunge il casino delle pieghe mistiche e politiche degli ultimi 100 anni dove il bias di conferma la fa da padrone anche qui  e dove il sapere è volutamente tenuto lontano dal popolo ed è stato sostituito da una serie di leggende metropolitane, per lo piu' distopiche,  diffuse attraverso l' uso del marketing facendo leva sulle emozioni .

 

Il ricorso alla meccanica quantistica o all' abert pensiero sono appunto aspetti di questo trend distopico che ha preso la consocenza scientifica per coem è divulgata .


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi