Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Teoria dei sistemi infiniti


  • Per cortesia connettiti per rispondere
575 risposte a questa discussione

#561 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 10041 messaggi

Inviato 04 settembre 2018 - 10:10

E’ questa la posizione di Ilya Prigogine , per il quale “”non vi è più un solo livello fondamentale, il nostro livello di essere macroscopici non è più o meno fondamentale del livello di esseri microscopici”

Ma, forse ha ragione:

 

 



#562 Piter

Piter

    Utente Full

  • Utenti
  • 1450 messaggi

Inviato 05 settembre 2018 - 02:28

Sul perchè  il web sta diventando un pericoloso fattore di regresso .

 

 

http://www.dailymail...back-facts.html

 

"Why flat Earthers and Holocaust-deniers won't change their mind: Researchers say some people's brains are wired to value feedback over facts

  • Study suggests false beliefs are bolstered by feedback in response to opinions
  • Researchers found that positive and negative reactions were valued over facts
  • They say this could help explain why false beliefs propagate across social media"

 

 

In pratica le reazioni positive e negative che scaturiscono in risposta alle opinioni delle persone tendono ad avere molto più peso dei dati logici o scientifici o del semplice buon senso . Questo feedback tende a rafforzare i pregiudizi nonostante le evidenti prove contraddittorie, ossia nonostante i fatti reali e concreti, tangibili e misurabili.

 

In pratica siamo in un movo medioevo dove il pregiudizo (e le conseguenti supertizioni) dominano su tutto.


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#563 arjanedda

arjanedda

    Utente Senior

  • Utenti
  • 7526 messaggi

Inviato 05 settembre 2018 - 06:09

E il mercato, il sistema infinito che ci sovrasta, ci controlla, indirizza i nostri viveri e i nostri pensieri.
Pubblicità: un'ecatombe della ragione e dell'intelligenza.
Uomini che giocano a calcio o che se le suonano di santa ragione in un ring, solennemente acclamati e venerati e superpagati.
Santoni che dormono in hotel e viaggiano con i fedeli servitori o schiavi, tanto è lo stesso.
E molta gente rimane coinvolta o ipnotizzata.

Poi un esiguo numero di uomini di scienza e di fianco... il potere: soldi,soldi, soldi! Poi ci siamo noi, gente comune, la vera gente, che cerca di vivere in mezzo a un sacco di problemi e che per comodità o necessità, si fida di quel che scrivono e dicono altri.
Il sano buon vecchio parere personale anche su temi di vita quotidiana, banali o profondi, sembra un caro estinto.
Se avessi sentito un fisico, chiedersi come fanno a essere elaborati i sogni, questi meravigliosi film dove noi siamo protagonisti, come fa la materia a organizzare film? Dispone di infiniti, invisibili software?
O altre ipotesi.
Li avrei amati.
Ma sembra Che i fisici non sognino e che l'infinito e l'istinto siano frutto dell'io??!!
Non dichiarano di aver premonizioni, pericoloso termine?
Mette in gioco meccanismi diversi dall'io.
Parlano di intuizioni personali
Gratificano l'io.
È così, siamo in gran parte, dei giganteschi io.
Io io io.
Stasera ho comprato un piccolo asinello in resina con due piccoli occhi che brillano, adoro gli asini, gli unici che possono permettersi di dire io.

Ho dovuto rispondere a me stessa per rendere comprensibile un passaggio!
  • SauroClaudio piace questo

#564 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 10041 messaggi

Inviato 05 settembre 2018 - 07:09

Sul perchè  il web sta diventando un pericoloso fattore di regresso .

 

 

http://www.dailymail...back-facts.html

 

"Why flat Earthers and Holocaust-deniers won't change their mind: Researchers say some people's brains are wired to value feedback over facts

  • Study suggests false beliefs are bolstered by feedback in response to opinions
  • Researchers found that positive and negative reactions were valued over facts
  • They say this could help explain why false beliefs propagate across social media"

 

 

In pratica le reazioni positive e negative che scaturiscono in risposta alle opinioni delle persone tendono ad avere molto più peso dei dati logici o scientifici o del semplice buon senso . Questo feedback tende a rafforzare i pregiudizi nonostante le evidenti prove contraddittorie, ossia nonostante i fatti reali e concreti, tangibili e misurabili.

 

In pratica siamo in un movo medioevo dove il pregiudizo (e le conseguenti supertizioni) dominano su tutto.

Attenzione, questo web è pericolo, va contro il semplice buon senso, ed insinua cose che non hanno nessuna base logica, pericolose per la comunità. Voglio riproporre un brano che avevo posto all'inizio:

 

ANCHE LE PULCI (e i PIDOCCHI) DORMANO E SOGNANO.
Tempo fa, in un Post che avevo fatto sul sonno e sul sogno avevo detto:
“”Del resto il sogno è una cosa talmente misteriosa che sfugge a qualsiasi definizione logica, e questo proprio perché il sogno è illogico, si sviluppa secondo una non logica e non è definibile attraverso nessuno schema. Uno degli aspetti più straordinari è che il sonno ed il sogno è comune in tutte le specie viventi. Si è visto addirittura che moscerini che restano 10 ore senza dormire muoiono; ma come stabilire se sognano; lo hanno stabilito alcuni ricercatori nel valutare la reattività dei prismi oculari alla luce ultravioletta ( anche quando il moscerino dorme il prisma dell’occhio acquista una leggerissima motilità che è stato visto non essere dovuta alla luce che impatta sul prisma); insomma anche i moscerini sognano e chissà cosa sognano. Ma quello che ancora più paradossale è che i tempi di sogno dei moscerini ricalcano quello degli esseri umani, cioè circa il 20% sul sonno totale. E chissà poi cosa sogneranno le formiche? E le api?”
Questo brano l’avevo inserito in un Post dove facevo alcune considerazioni sulla teoria delle stringhe. Ora credo di avere quasi la certezza che sognano anche le pulci del mio gatto (tutte le pulci intendo). Questo lo deduco dal fatto che il gatto dorme tranquillo senza mai grattarsi per circa due ore, ma poi improvvisamente si sveglia e comincia a grattarsi disperatamente. Il punto è che non si gratta solo dietro le orecchie, ma anche sulla pancia, sul sedere ecc. Intendo dire che tutte le pulci si svegliano nello stesso momento pertanto sembrano si trasmettano per via telepatica un segnale che le induce al risveglio, ma mi rendo conto che questa è un ipotesi un po azzardata, è più probabile abbiano un intelligenza di gruppo o collettiva come le formiche. Si addormentano nello stesso tempo ed hanno lo stesso tempo di sonno, per cui esaurito quel tempo di sonno che è uguale per tutte si svegliano insieme pungendo insieme anche il mio gatto. Qui potremmo fare una disquisizione sulla soggettività del tempo che è soggettivamente diversa da una specie all’altra anche fra gli insetti. E’ chiaro che l’insetto non si pone la questione del tempo a livello conscio, ma lo avverte soggettivamente a livello inconscio. E’ probabile che la vita conscia (se così si può chiamare) che vivono gli insetti di qualsiasi specie sia molto più simile alla vita inconscia che hanno durante il sogno. Insomma è possibile che gli insetti ricordino il sogno molto meglio di noi, quasi ci fosse una continuità fra conscio ed inconscio. L’intelligenza collettiva la possiamo trovare anche in molti animali superiori ed io direi anche in parte nell’uomo. Ricordo quando era a Velo Veronese la danza delle rondini prima che partissero per l’Africa. Era uno spettacolo veramente incredibile, migliaia di rondini volteggiavano sopra il monte Stolzer con un ritmo perfetto e con una sincronicità che non oso definire assoluta. Poi partivano tutte insieme, ma per chi mai facevano quella danza?? Secondo quale logica possiamo giustificarla?? Se poi scendiamo nel mondo più piccolo troviamo molte analogie, ad esempio i moscerini in gruppo possono essere decine di migliaia, ma anche quelli danzano con un ritmo perfetto. Le finalità di questo ritmo ancora ci sfuggono. Forse per risultare più imprendibili da insetti più grandi come le mosche, o meglio i tafani, visto che le mosce non mangiano i moscerini. Ma una densità simile potrebbe giustificare che cerchino di salvaguardare il gruppo, insomma, se qualcuno viene mangiato pazienza, ciò che conta è che il numero resta pressochè costante. E per le rondini come la mettiamo?? Ballano per non farsi prendere dai falchi?? Il punto è che a Velo non c’erano falchi, questi si trovano molto più in su verso il Monte Carega. E gli storlini (Sturnus Vulgaris) li avete mai visti ballare?? Talvolta sono decine di migliaia ed ondeggiano ballando con un ritmo perfetto. Il punto è che in pianura non ci sono uccelli predatori, ed allora per chi ondeggiano in modo perfetto?? Si mantengono sempre ondeggiando ad una perfetta distanza in modo da non scontrarsi mai anche se sono decine di migliaia. Certo possiamo invocare anche per gli storlini un intelligenza di gruppo, e certamente , come tutti gli animali dormono e sognano. Ma non tutti gli animali che abbiamo nominato finora hanno un intelligenza di gruppo. L’intelligenza molto spesso si mantiene anche singolarmente per qualsiasi specie. Avete mai visto una formica solitaria che va ad esplorare il territorio. Talvolta si allontana anche di 10 metri dal formicaio e come farà a non perdersi. Con un cervello che è tre milioni di volte più piccolo del nostro, deve immagazzinare nel suo viaggio di ispezione talmente tante cose, non solo ma pure memorizzarle. Ditemi voi, come farà? Anche questo rientra nei sistemi infiniti.


  • arjanedda piace questo

#565 Piter

Piter

    Utente Full

  • Utenti
  • 1450 messaggi

Inviato 05 settembre 2018 - 01:08

Intanto oltremanica:

 

https://www.repubbli...-C4-P14-S1.4-T1

 

"

La proposta nel Regno Unito: un mese detox dai social

 

SETTEMBRE mese di buoni propositi e di diete. Ma non è solo dagli eccessi alimentari che è opportuno disintossicarsi: nel Regno Unito, ad esempio, la Royal Society of Public Health ha avviato la campagna "Scroll Free September" per liberarsi dall'abitudine compulsiva di controllare lo smartphone e le notifiche dei social.

"


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#566 arjanedda

arjanedda

    Utente Senior

  • Utenti
  • 7526 messaggi

Inviato 05 settembre 2018 - 01:47

Certo!
Così si può sempre dire che gli avvisi e le avvertenze da parte dello stato, non mancano! Eh! Una grande premura.
Come quella sulla necessità di ridurre la plastica, nobile proposito ma praticamente impossibile da realizzare.

#567 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 10041 messaggi

Inviato 05 settembre 2018 - 04:52

Lo spirito deve esistere per forza:

43776923534_66a51e2556_b.jpgpag 160 by Claudio Sauro, su Flickr

43777061164_ea175c11b9_k.jpgpag 161 by Claudio Sauro, su Flickr

43585570045_cc72dfe49a_k.jpgpag 162 by Claudio Sauro, su Flickr

30625279298_d1e383bc2b_k.jpgpag 163 by Claudio Sauro, su Flickr

44445484762_ef1af7446d_k.jpgpag 164 by Claudio Sauro, su Flickr

44445495422_fa8867043f_h.jpgpag 165 by Claudio Sauro, su Flickr

43585633135_db6f7fc30c_k.jpgpag 166 by Claudio Sauro, su Flickr

30625413258_6947c2b5e1_k.jpgpag 167 by Claudio Sauro, su Flickr



#568 arjanedda

arjanedda

    Utente Senior

  • Utenti
  • 7526 messaggi

Inviato 05 settembre 2018 - 06:27

Claudio, tanti giri di parole, è stato come inseguire un ecco, secondo me è così!
Ma non c'era.
Di certo io so, che posso comunicare con il mio corpo ma non con uno"spirito" astratto, una coscienza astratta, un "dio" astratto.
Posso avere coscienza del lavoro del mio corpo.
Coscienza di ciò che può fare la mente.
Un potente mezzo per visitare il mio passato, è scoprire o riscoprire, particolari dimenticati.
Perché posso?
Perché la mente ha registrato tutto ed elabora nuovi film su ciò che non avevo visto!
Una seconda, terza... possibilità all'infinito.

#569 Piter

Piter

    Utente Full

  • Utenti
  • 1450 messaggi

Inviato 05 settembre 2018 - 07:40

Certo!
Così si può sempre dire che gli avvisi e le avvertenze da parte dello stato, non mancano! Eh! Una grande premura.
Come quella sulla necessità di ridurre la plastica, nobile proposito ma praticamente impossibile da realizzare.

 

 

La dispersione della plastica nell'ambiente si puo' e sopratutto si deve ridurre fino ad azzerarla, costi quel che costi. Non è piu' possibile continuare  così.

 

Quanto a web et simila, prima ci si disintossica meglio è, ormai la dipendenza da essi è una patologia acclarata e sopratutto seria.


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#570 arjanedda

arjanedda

    Utente Senior

  • Utenti
  • 7526 messaggi

Inviato 05 settembre 2018 - 07:46

Dici che si può, Piter?
Mah, la plastica è dappertutto, negli involucri di pillole, pastine cibi conservati...
Ma forse è dentro gli involucri e toglierla, la vedo dura!

#571 Piter

Piter

    Utente Full

  • Utenti
  • 1450 messaggi

Inviato 06 settembre 2018 - 01:21

Non si puo', si deve fermare la dispersione della plastica nell'ambiente.

 

Il problema non siamo tanto "noi occidentali", quanto le potenze economiche emergenti che usano gli oceani come discariche.

 

Questa una delle conseguenze:

 

https://it.wikipedia...ic_Trash_Vortex


  • arjanedda piace questo

E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#572 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 10041 messaggi

Inviato 06 settembre 2018 - 09:21

Non si puo', si deve fermare la dispersione della plastica nell'ambiente.

 

Il problema non siamo tanto "noi occidentali", quanto le potenze economiche emergenti che usano gli oceani come discariche.

 

Questa una delle conseguenze:

 

https://it.wikipedia...ic_Trash_Vortex

Lo sapevo Piter, purtroppo...



#573 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 10041 messaggi

Inviato 06 settembre 2018 - 09:21


  • arjanedda piace questo

#574 arjanedda

arjanedda

    Utente Senior

  • Utenti
  • 7526 messaggi

Inviato 07 settembre 2018 - 02:22

La scienza e la non riproducibilità dei fenomeni studiati
Sembra proprio un grande problema.
Che ne dite?

https://youtu.be/4zdK0GPbe-c
  • SauroClaudio piace questo

#575 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 10041 messaggi

Inviato 07 settembre 2018 - 03:45

La scienza e la non riproducibilità dei fenomeni studiati
Sembra proprio un grande problema.
Che ne dite?

https://youtu.be/4zdK0GPbe-c

Nessun fenomeno è riproducibile al 100%, neppure la caduta di un sasso, perchè la terra con la caduta della polvere cosmica (che non è quantizzabile) cambia la sua massa continuamente, per cui se tu lasci cadere un sasso dalla stessa altezza a distanza di un minuto puoi avere delle variazioni nel tempo di caduta,  anche se di un miliardesimo di secondo. Se poi entri nel campo della fisica atomica, le particelle virtuali non sono mai completamente riproducibili. Per non parlare poi della medicina, dove lo studio sugli effetti di un farmaco viene subito smentito dallo studio successivo ecc, ecc. E tutto questo rientra proprio nei sistemi infiniti.


  • arjanedda piace questo

#576 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 10041 messaggi

Inviato 10 settembre 2018 - 02:28

44545449662_0a55829052_b.jpgimg405 by Claudio Sauro, su Flickr






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi