Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Mistero: La grande Babilonia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
84 risposte a questa discussione

#1 Flyer

Flyer

    عزرائیل

  • Utenti
  • 1476 messaggi

Inviato 31 agosto 2017 - 07:05

NOTA:

Questo messaggio non è per sedicedenti guru, atei divinizzati, illuminati fumati o alienati intergalatticii, nè per gli adepti di qualsiasi religione o setta (anche cristianoide), ma è dato all'Umano, cioè al sano di corpo, di mente e di spirito (santo), presente sulla Terra per il Giudizio di Dio e di passaggio per sbaglio forse su questo forum, il solo in grado di capirlo e condividerlo pienamente avendo in sè l'Amore della Giustizia di Dio, unica porta di ritorno alla dimensione celeste, altro che astronavi raeliane.
Razionali scienziati, esperti politici, allucinati, fulminati, ceci e sognatori da salotto, restino dunque comodi nei loro sacri e teconologici nidi mentali, evitando la solita meditata arte del discredito tesa a riscuotere risposte adeguate da segnalare alla pronta censura compiacente, questa volta non ci saranno risposte.

2qtkao5.gif

Apocalisse 17

1 Allora uno dei sette angeli che hanno le sette coppe mi si avvicinò e parlò con me: «Vieni, ti farò vedere la condanna della grande prostituta che siede presso le grandi acque. 2 Con lei si sono prostituiti i re della terra e gli abitanti della terra si sono inebriati del vino della sua prostituzione». 3 L'angelo mi trasportò in spirito nel deserto. Là vidi una donna seduta sopra una bestia scarlatta, coperta di nomi blasfemi, con sette teste e dieci corna. 4 La donna era ammantata di porpora e di scarlatto, adorna d'oro, di pietre preziose e di perle, teneva in mano una coppa d'oro, colma degli abomini e delle immondezze della sua prostituzione. 5 Sulla fronte aveva scritto un nome misterioso: «Babilonia la grande, la madre delle prostitute e dellei abominazioni della terra».
6 E vidi che quella donna era ebbra del sangue dei santi e del sangue dei martiri di Gesù. Al vederla, fui preso da grande stupore. 7 Ma l'angelo mi disse: «Perché ti meravigli? Io ti spiegherò il mistero della donna e della bestia che la porta, con sette teste e dieci corna.
8 La bestia che hai visto era ma non è più, salirà dall'Abisso, ma per andare in perdizione. E gli abitanti della terra, il cui nome non è scritto nel libro della vita fin dalla fondazione del mondo, stupiranno al vedere che la bestia era e non è più, ma riapparirà. 9 Qui ci vuole una mente che abbia saggezza. Le sette teste sono i sette colli sui quali è seduta la donna; e sono anche sette re. 10 I primi cinque sono caduti, ne resta uno ancora in vita, l'altro non è ancora venuto e quando sarà venuto, dovrà rimanere per poco. 11 Quanto alla bestia che era e non è più, è ad un tempo l'ottavo re e uno dei sette, ma va in perdizione. 12 Le dieci corna che hai viste sono dieci re, i quali non hanno ancora ricevuto un regno, ma riceveranno potere regale, per un'ora soltanto insieme con la bestia. 13 Questi hanno un unico intento: consegnare la loro forza e il loro potere alla bestia. 14 Essi combatteranno contro l'Agnello, ma l'Agnello li vincerà, perché è il Signore dei signori e il Re dei re e quelli con lui sono i chiamati, gli eletti e i fedeli».
15 Poi l'angelo mi disse: «Le acque che hai viste, presso le quali siede la prostituta, simboleggiano popoli, moltitudini, genti e lingue. 16 Le dieci corna che hai viste e la bestia odieranno la prostituta, la spoglieranno e la lasceranno nuda, ne mangeranno le carni e la bruceranno col fuoco. 17 Dio infatti ha messo loro in cuore di realizzare il suo disegno e di accordarsi per affidare il loro regno alla bestia, finché si realizzino le parole di Dio. 18 La donna che hai vista simboleggia la grande città, che regna su tutti i re della terra».

Apocalisse 18

1 Dopo ciò, vidi un altro angelo discendere dal cielo con grande potere e la terra fu illuminata dal suo splendore.
2 Gridò a gran voce:
«È caduta, è caduta Babilonia la grande ed è diventata covo di demòni, carcere di ogni spirito immondo, carcere d'ogni uccello impuro e aborrito e carcere di ogni bestia immonda e aborrita.
3 Perché tutte le nazioni hanno bevuto del vino della sua sfrenata prostituzione, i re della terra si sono prostituiti con essa e i mercanti della terra si sono arricchiti del suo lusso sfrenato».
4 Poi udii un'altra voce dal cielo:
«Uscite popolo mio, da Babilonia per non associarti ai suoi peccati e non ricevere parte dei suoi flagelli.
5 Perché i suoi peccati si sono accumulati fino al cielo e Dio si è ricordato delle sue iniquità.
6 Pagatela con la sua stessa moneta, retribuitele il doppio dei suoi misfatti. Versatele doppia misura nella coppa con cui mesceva.
7 Tutto ciò che ha speso per la sua gloria e il suo lusso, restituiteglielo in tanto tormento e afflizione. Poiché diceva in cuor suo:
"Io seggo regina, vedova non sono e lutto non vedrò";
8 per questo, in un solo giorno, verranno su di lei questi flagelli: morte, lutto e fame; sarà bruciata dal fuoco, poiché potente Signore è Dio che l'ha condannata».
9 I re della terra che si sono prostituiti e han vissuto nel fasto con essa piangeranno e si lamenteranno a causa di lei, quando vedranno il fumo del suo incendio, 10 tenendosi a distanza per paura dei suoi tormenti e diranno:
«Guai, guai, immensa città, Babilonia, possente città; in un'ora sola è giunta la tua condanna!».
11 Anche i mercanti della terra piangono e gemono su di lei, perché nessuno compera più le loro merci: 12 carichi d'oro, d'argento e di pietre preziose, di perle, di lino, di porpora, di seta e di scarlatto; legni profumati di ogni specie, oggetti d'avorio, di legno, di bronzo, di ferro, di marmo; 13 cinnamòmo, amòmo, profumi, unguento, incenso, vino, olio, fior di farina, frumento, bestiame, greggi, cavalli, cocchi, schiavi e vite umane.
14 «I frutti che ti piacevano tanto, tutto quel lusso e quello splendore sono perduti per te,
mai più potranno trovarli».
15 I mercanti divenuti ricchi per essa, si terranno a distanza per timore dei suoi tormenti; piangendo e gemendo, diranno:
16 «Guai, guai, immensa città, tutta ammantata di bisso, di porpora e di scarlatto, adorna d'oro, di pietre preziose e di perle!
17 In un'ora sola è andata dispersa sì grande ricchezza!».
Tutti i comandanti di navi e l'intera ciurma, i naviganti e quanti commerciano per mare se ne stanno a distanza, 18 e gridano guardando il fumo del suo incendio: «Quale città fu mai somigliante all'immensa città?». 19 Gettandosi sul capo la polvere gridano, piangono e gemono:
«Guai, guai, immensa città, del cui lusso arricchirono quanti avevano navi sul mare! In un'ora sola fu ridotta a un deserto!
20 Esulta, o cielo, su di essa, e voi, santi, apostoli, profeti, perché condannando Babilonia
Dio vi ha reso giustizia!».
21 Un angelo possente prese allora una pietra grande come una mola, e la gettò nel mare esclamando:
«Con la stessa violenza sarà precipitata Babilonia, la grande città e più non riapparirà.
22 La voce degli arpisti e dei musici, dei flautisti e dei suonatori di tromba, non si udrà più in te; ed ogni artigiano di qualsiasi mestiere non si troverà più in te;e la voce della mola non si udrà più in te;
23 e la luce della lampada non brillerà più in te; e voce di sposo e di sposa non si udrà più in te. Perché i tuoi mercanti erano i grandi della terra; perché tutte le nazioni furono sedotte dalle tue Malie.
24 In essa fu trovato il sangue dei profeti e dei santi e di tutti coloro che furono uccisi sulla terra».


L'ultima Babilonia, la grande prostituta della fine dei tempi, è dipinta come una donnaccia beota, opulenta, ubriaca di schifezze e sporca del sangue d'innocenti, che cavalca una bestia selvaggia a 7 teste (il G7); ma perchè Apocalisse descrive proprio una prostituta? Perchè l'immagine iconografica biblica raffigura la vile e becera vanagloria materialistica, l'ubriachezza spirituale e la bestialita uterine personiificate nella sposa di Satana, che l'ha "liberata" da ogni dignità morale, infatti oggi la gran prostituta legalizzata è libera di esibirsi in tutta la Terra, trascinando nella sua depravazione bestiale l'intera società globale che emula i suoi gonfi, prezzolati e depravati atteggiamenti, mettendo il denaro al primo posto nella prostituzione globale a tutti i livelli, senza scrupolo nè limite, è il credo delle scimmie dall'infanzia alla bara: "Il tempo è denaro".
Lei, la madre della società anticristica terminale mondiale, si gloria così: "Io siedo regina, non sono vedova e non vedrò mai lutto", poichè nella sua animalità si illude di essere al vertice di tutto nella scala dell'esistenza, identico errore commesso della costola Eva. La presunzione porta male.

Ma chi è davvero Babilonia la grande? E' "la madre di tutte le prostitute (anche perbene) e delle abominazioni della Terra", dice Apocalisse; la madre delle prostitute, perchè ama il vizio uterino, l'opulenza e il denaro, la madre delle abominazioni della Terra, perchè tutte le prostitute (e gli ometti degenerati) producono malcostumi, malaffare e consumismo, con i conseguenti veleni industriali e rifiuti d'ogni genere, che devastano l'ambiente e il clima, ma in più con gli ingenti tributi da guadagni facili permettono a Satana di fabbricare quelle armi devastanti di cui finiranno vittime per ovvio contrappasso, orrori che tutto il mondo, anche non "cristiano", ha ormai imitato, poichè tutte le genti hanno seguito Babilonia nella sua esaltazione finale di gran donnaccia liberata all'apice della sua dittatura matriarcale, gonfia di ogni appariscenza esteriore, nonchè di atteggiamenti regali da gran pavona intronizzata.
E' la cristianità apostata ed i suoi satelliti atei, quella lorda scrofa sfarzosa ben vestita che si compiace sulla sua bestia politico-economico-militare compiendo infinite fornicazioni legalizzate dal sistema e tollerate dalla chiesa parassitata da Satana; lei sponsorizza tutte le porcherie ora acclamate come "libertà emancipata" dall'bete massa rhesus fermentata dal lievito dei farisei, ovvero dalle dottrine diaboliche della chiesa romana e di tutte le sue diramazioni settarie, chiesa grazie a cui l'impero romano stesso è sopravvissuto, la Roma pagana che ha sede oggi negli USA, con tanto di monumenti romani clonati a Washington, contaminando tutto il mondo con le sue infinite oscenità, fatte ormai uso, legge e costume.
Babilonia è la presente Babele del caos mondiale, la prigione dei sani (santi) che ha il suo simbolo emblematico nel palazzo parlamentare a Bruxelles, la torre di Babele appunto, e la sua culla è nella rivoluzione francese; questa donnaccia infatti è la testa di ponte del turpe governo stanico mondiale, che tanto piace a tutte le genti, specie alle donne in pantaloni.

Babilonia è anche la "gran città" di cemento e asfalto, la Roma globale, la Sodoma ed Egitto antichi, la grande città perversa (villaggio globale),in lei i sani (i santi) sono eliminati dal sistema o ridotti alla sopravvivenza, mentre i lerci gareggiano nella corsa all'oro per soddisfare le sue voglie, uno scempio ben pilotato attraverso il potere uterino liberato, sempre più pretenzioso, che ha innescato dall'ultimo dopoguerra il vortice dell'uragano material-consumistico dello spreco e della ostentazione sfarzosa in atto sul pianeta Terra, un processo autodistruttivo in cui la femmina umana si erge a regina e il maschio è prone vassallo ai suoi capricci; è l'impero effimero di Satana, il quale promette "libertà, pace e benessere", ma infine regala all'umanità l'inferno di fuoco promesso da Dio Padre, il fuoco in cui Babilonia è consumata dopo essere stata denudata e ridotta a schifo dai suoi amanti, i re mercanti delle multinazionali arricchiti dal suo lusso sfrenato, tutti demoni al servizio del suo sposo Satana, che vuole portarsela interamente al suo regno inferiore, dove le larve umane si rivelano per ciò che sono realmente, cadendo nella Geenna eterna e dove il diavolo si mostrerà ai suoi "liberi elettori" per quello che lui realmente è, un mostro ingannatore e carnefice che ha USAto la donnaccia di cui parla Apocalisse per intrappolarli nella sua rete infernale, convincendoli tutti che lui non esiste.
La grande, Babilonia, raffigurata come regina di ostentazione femminina, è l'ultima Eva, la strega che porge la mela avvelenata all'umanità e viene infine arsa viva come nel rogo planetario, giusta, degna e meritata fine per tali soggetti, ciò secondo il divino principio universale di azione-reazione, unica onnipotente e insindacabile legge dell'esistenza.

In conclusione, caro Umano sano (santo), che nulla hai a che vedere con gli ebeti santini aureolati dal faccino smunto dipinti qua e là, ma assomigli molto più a Sansone, guarda e giudica i figli della grande Babilonia secondo Dio, che oggi sono divisi ancora una volta in patrizi e plebei, con la differenza sostanziale che stavolta molti miserabili plebei emulano i patrizi vendendosi pure l'anima per ostentare i loro status simbols, prostituendosi nel lavoro e nel crimine, arrivando a prostituire perfino figli e nipoti per dimostrare a tutti di non essere pezzenti, ciò secondo il motto babilonese: "Io pago, io posso, io Sono!"; restano però vermi in ogni senso fino al giorno in cui faranno a meno di tutto (non posso qui rivelarti il perchè, ma che tu capirai) nel crollo repentino in cui Babilonia intera collasserà di botto portandosi all'Inferno i suoi magici telefonini, le auto all'ultimo grido e tutte le mammole confederate.

Questa è la decretata fine della prostistuta delle prostitute, la madre e matrona di tutte le strafottenti e svergognate streghe moderne, l'apostasia anticristica vigente incarnata, arsa infine insieme ai suoi prostrati schiavetti con l'anello al naso, misera fine della "dea madre", il cui frutto velenoso dell'albero cattivo fu detto "conoscenza" fatta da Lucifero "liberazione" mondiale, drastico epilogo della bestiale ipocrisia rhesus rappresentata appunto come una linguacciuta donnaccia senza remore, che sfida Dio, gli Angeli, l'Uomo e la Natura, società a delinquere di stampo mafioso, liberista, progressista, naterialista, narcisista, femminista e animalista (zoofila), lei, Eva moderna, sostenuta dal deparvato branco di porci asserviti, che la osannano e si prostituiscono a loro volta per seguirla nelle sue arroganti depravazioni.
Se la vedi non aspettarti cristi, angeli o astronavi che ti traggano in salvo, sei qui solo per approvare il Giudizio di Dio Padre nella battaglia finale, questo non è il tuo mondo eterno. A te è dato l'intendimento impossibile a tutti gli altri.
  • BleatmestBora piace questo
jb352s.jpg


A te, onnipotenza ditalica, avendo tu al posto degli occhi due uova sode, quelle che avresti voluto altrove, ma che non hai, rimani solo una larva cieca e persa nell'eterna noia del tuo vuoto interiore, tormentata dalla tua lunga coda di paglia, poichè il fuoco t'insegue fino alla Geenna ed è proprio inutile che ti nascondi.

Uno dei tuoi tanti proginici fakes scrisse: "E' lecito che sul forum si insultino gli sconosciuti".

Vediamo se è vero.

"Insindacabile" idiota, la tua demenza perniciosa da mancata identità sessuale ti costringe a censurare tutto ciò che mette in luce le tue abominevoli e amorfe tare congenite, non potendo affrontare di persona chi dice la verità, essendo una vile ameba persa tra miliardi di microbi a te solidali.
Non importa se ti piace difendere l'evangelismo da strapazzo, pratichi Zenzero, Putakastra, Fumakanapa, Pranamurti o vai a nozze con Morfeo, sei e resterai una sacca vuota fino alla fine dei tuoi giorni sulla Terra, perchè così l'Eterno ha deciso, il Solo ed unico le cui decisioni sono insindacabili, Giudizio esteso a tutte le larve spiritiche della tua sudicia specie, emerita scimmia stragonfia di pseudo-onnipotenza e costretta a nasconderti dietro un touchpad per evitare una scarica di ceffoni a 200Kv.

Poichè il tuo misero cervelletto da gallina non ti permette di vedere oltre la tua infima natura infernale, pur vantando i tuoi super-poteri hai bisogno di sparare a ripetizione alla schiena Uomini e Angeli che giudicano i crimini dell'umanità, ciò per sopire i tuoi atroci complessi di inferiorità e di colpa, così lo fai celatamente per non mostrare alla platea del web il tuo pessimo stato interiore di demente irrecuperabile, praticante l'arte del plagio con l'illusione di rubare informazioni.

Ho solo due guance e stavolta non sono girato di spalle, su coraggio, dimostrala a tutti la tua "emancipata sanità spirituale", la tua "divina superiorità alla Maya illusoria", il "potere ancestrale del tuo occhio", va' nel tuo tempio telematico, metti il tuo ditino onnipotente sul tasto grilletto, carica e spara.

#2 Shadowman89

Shadowman89

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 2826 messaggi

Inviato 31 agosto 2017 - 01:08

Solo per capire, mi faresti un esempio di grande Babilonia e prostituta?

Un qualcosa di terra terra, giusto per farmi capire, senza metafore, allusioni e analogie.

“In Virginia il signor Brown era l'uomo più antirazzista, un giorno sua figlia sposò un uomo di colore, lui disse: "Bene" ma non era di buonumore.”

( G. Gaber - 1972)


#3 arjanedda

arjanedda

    Utente Senior

  • Utenti
  • 6301 messaggi

Inviato 31 agosto 2017 - 01:50

Sembra, a me, che Giovanni fosse roso da spaventosa malvagità!
O si era fumato un bel po di roba di scarsa qualità!
Se non ricordo male, Gesù interviene in difesa di una prostituta, e perdona un grande ladro!
  • Menkalinan e alexx90 piace questo

#4 Vanesio

Vanesio

    Utente Full

  • Utenti
  • 1144 messaggi

Inviato 31 agosto 2017 - 01:55

minchia chi mi fa un riassunto?
  • alexx90 piace questo

#5 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 5928 messaggi

Inviato 31 agosto 2017 - 01:59

minchia chi mi fa un riassunto?

Io:

le donne sono zoccole, gli uomini deficienti, quando arriverà la fine del mondo, si salverà solo Flyer.

Erano meglio le scimmie.


  • Menkalinan, Uedra, arjanedda e 3 altri piace questo

#6 Vanesio

Vanesio

    Utente Full

  • Utenti
  • 1144 messaggi

Inviato 31 agosto 2017 - 02:14

Io:
le donne sono zoccole, gli uomini deficienti, quando arriverà la fine del mondo, si salverà solo Flyer.
Erano meglio le scimmie.

Grazie :rotfl:

#7 G70

G70

    utente usato sicuro

  • Utenti
  • 1120 messaggi

Inviato 31 agosto 2017 - 02:46

In qualità di umano  (alla Benigni) ti dico; son tutti zozzoni, accattoni, buffoni, assassini, fanculo babilonia ..caput, a voi e a tutte le vostre famiglie!! (:

 

ps. sto scherzando flyer, nel caso ci siano fraintendimenti o strumentalizzazioni. Ciao.


Dio è solo un buon affare e come tale crea buoni profitti


#8 Flyer

Flyer

    عزرائیل

  • Utenti
  • 1476 messaggi

Inviato 02 settembre 2017 - 10:52

Apocalisse17:1
Allora uno dei sette angeli che hanno le sette coppe mi si avvicinò e parlò con me: «Vieni, ti farò vedere la condanna della grande prostituta che siede presso le grandi acque. 2 Con lei si sono prostituiti i re della terra e gli abitanti della terra si sono inebriati del vino della sua prostituzione».

Caro Umano, quell'Angelo ha un nome, che solo chi è sano (santo) conosce e può pronunciare senza morire, lui ti mostra ora la condanna di Babilonia, la donnaccia seduta sulle grandi masse popolari ipnotizzate dalla sua moderna scuola demoniocratica e da tutti i canali mediatici di cui si è finora servita.
Perfino i re della terra, le ultime monarchie costituzionali, si sono compiaciuti delle sue voglie, e nell'orgia demoniocratica si sono scatenati tutti quelli che amano la depravazione, detta "emancipazione", ubriachi in ogni senso dei piaceri loro offerti dalla "libertà" al modico prezzo della dannazione eterna.
Allontanati da costoro, adulti, vecchi o bambini sono ormai irrecuperabili.
jb352s.jpg


A te, onnipotenza ditalica, avendo tu al posto degli occhi due uova sode, quelle che avresti voluto altrove, ma che non hai, rimani solo una larva cieca e persa nell'eterna noia del tuo vuoto interiore, tormentata dalla tua lunga coda di paglia, poichè il fuoco t'insegue fino alla Geenna ed è proprio inutile che ti nascondi.

Uno dei tuoi tanti proginici fakes scrisse: "E' lecito che sul forum si insultino gli sconosciuti".

Vediamo se è vero.

"Insindacabile" idiota, la tua demenza perniciosa da mancata identità sessuale ti costringe a censurare tutto ciò che mette in luce le tue abominevoli e amorfe tare congenite, non potendo affrontare di persona chi dice la verità, essendo una vile ameba persa tra miliardi di microbi a te solidali.
Non importa se ti piace difendere l'evangelismo da strapazzo, pratichi Zenzero, Putakastra, Fumakanapa, Pranamurti o vai a nozze con Morfeo, sei e resterai una sacca vuota fino alla fine dei tuoi giorni sulla Terra, perchè così l'Eterno ha deciso, il Solo ed unico le cui decisioni sono insindacabili, Giudizio esteso a tutte le larve spiritiche della tua sudicia specie, emerita scimmia stragonfia di pseudo-onnipotenza e costretta a nasconderti dietro un touchpad per evitare una scarica di ceffoni a 200Kv.

Poichè il tuo misero cervelletto da gallina non ti permette di vedere oltre la tua infima natura infernale, pur vantando i tuoi super-poteri hai bisogno di sparare a ripetizione alla schiena Uomini e Angeli che giudicano i crimini dell'umanità, ciò per sopire i tuoi atroci complessi di inferiorità e di colpa, così lo fai celatamente per non mostrare alla platea del web il tuo pessimo stato interiore di demente irrecuperabile, praticante l'arte del plagio con l'illusione di rubare informazioni.

Ho solo due guance e stavolta non sono girato di spalle, su coraggio, dimostrala a tutti la tua "emancipata sanità spirituale", la tua "divina superiorità alla Maya illusoria", il "potere ancestrale del tuo occhio", va' nel tuo tempio telematico, metti il tuo ditino onnipotente sul tasto grilletto, carica e spara.

#9 Flyer

Flyer

    عزرائیل

  • Utenti
  • 1476 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 06:02

3 L'angelo mi trasportò in spirito nel deserto. Là vidi una donna seduta sopra una bestia scarlatta, coperta di nomi blasfemi, con sette teste e dieci corna. 4 La donna era ammantata di porpora e di scarlatto, adorna d'oro, di pietre preziose e di perle, teneva in mano una coppa d'oro, colma degli abomini e delle immondezze della sua prostituzione. 5 Sulla fronte aveva scritto un nome misterioso: «Babilonia la grande, la madre delle prostitute e dellei abominazioni della terra».

Il deserto è il luogo della solitudine e del silenzio, dove i morti non possono mai stare, da lì è possibile vedere il mondo come realmente è, dunque anche Babilonia nel suo vero essere, una ricca maestra di vita sociale seduta sulla sua gran bestia istituzionale, che insegna al volgo ed ai re della Terra nefandezze inaudite in odore di sacrale.
jb352s.jpg


A te, onnipotenza ditalica, avendo tu al posto degli occhi due uova sode, quelle che avresti voluto altrove, ma che non hai, rimani solo una larva cieca e persa nell'eterna noia del tuo vuoto interiore, tormentata dalla tua lunga coda di paglia, poichè il fuoco t'insegue fino alla Geenna ed è proprio inutile che ti nascondi.

Uno dei tuoi tanti proginici fakes scrisse: "E' lecito che sul forum si insultino gli sconosciuti".

Vediamo se è vero.

"Insindacabile" idiota, la tua demenza perniciosa da mancata identità sessuale ti costringe a censurare tutto ciò che mette in luce le tue abominevoli e amorfe tare congenite, non potendo affrontare di persona chi dice la verità, essendo una vile ameba persa tra miliardi di microbi a te solidali.
Non importa se ti piace difendere l'evangelismo da strapazzo, pratichi Zenzero, Putakastra, Fumakanapa, Pranamurti o vai a nozze con Morfeo, sei e resterai una sacca vuota fino alla fine dei tuoi giorni sulla Terra, perchè così l'Eterno ha deciso, il Solo ed unico le cui decisioni sono insindacabili, Giudizio esteso a tutte le larve spiritiche della tua sudicia specie, emerita scimmia stragonfia di pseudo-onnipotenza e costretta a nasconderti dietro un touchpad per evitare una scarica di ceffoni a 200Kv.

Poichè il tuo misero cervelletto da gallina non ti permette di vedere oltre la tua infima natura infernale, pur vantando i tuoi super-poteri hai bisogno di sparare a ripetizione alla schiena Uomini e Angeli che giudicano i crimini dell'umanità, ciò per sopire i tuoi atroci complessi di inferiorità e di colpa, così lo fai celatamente per non mostrare alla platea del web il tuo pessimo stato interiore di demente irrecuperabile, praticante l'arte del plagio con l'illusione di rubare informazioni.

Ho solo due guance e stavolta non sono girato di spalle, su coraggio, dimostrala a tutti la tua "emancipata sanità spirituale", la tua "divina superiorità alla Maya illusoria", il "potere ancestrale del tuo occhio", va' nel tuo tempio telematico, metti il tuo ditino onnipotente sul tasto grilletto, carica e spara.

#10 arjanedda

arjanedda

    Utente Senior

  • Utenti
  • 6301 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 07:13

Flyer? Perché sei così arrabbiato?
E tutto questo livore contro Babilonia, da parte di un ebreo, forse invidia degli splendidi giardini pensili e della libertà di pensiero?

#11 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 6331 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 07:17

Io:
le donne sono zoccole, gli uomini deficienti, quando arriverà la fine del mondo, si salverà solo Flyer.
Erano meglio le scimmie.

veramente l'Apocalisse non dice affatto che le donne sono tutte zoccole e gli uomini deficienti, questa è l'interpretazione di Flyer che ogni tanto aggiunge "uterino" qua e la', come se fosse un insulto, a sfregio. :asdsi:
La prostituta è da intendersi come una città, questa è una delle poche cose che l'Apocalisse spiega, e la prostituzione è da leggersi come la svendita dei valori cristiani, ed altro non potrebbe essere dato che chi ha scritto l'Apocalisse parla riguardo Cristo.
Non sono così convinta che si parli di Roma comunque. Però ci sono numerosi indizi che porterebbero a pensarlo.

#12 arjanedda

arjanedda

    Utente Senior

  • Utenti
  • 6301 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 07:40

Parere mio: si vuole colpire il potere organizzato che non si riesce a vincere.
Allora lo si scredita, sperando che questo serva a fare in modo che la gente, leggendo questi raccapriccianti racconti, decida di credere nel dio ebraico.
Ecco un dio babilonese.
Notate come la preghiera somigli stranamente al padre nostro cattolico che è arrivato molto tempo dopo, secoli o millenni dopo.
https://it.m.wikiped...wiki/Enûma_Eliš

#13 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 6331 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 09:20

Parere mio: si vuole colpire il potere organizzato che non si riesce a vincere.
Allora lo si scredita, sperando che questo serva a fare in modo che la gente, leggendo questi raccapriccianti racconti, decida di credere nel dio ebraico.

aspe. duemila anni fa secondo te volevano colpire il potere organizzato di oggi?
cosa ne sapevano di come si sarebbe sviluppata la società?
allora gli riconosci una facoltà profetica perche' io di come saranno le cose tra duemila anni buio.

Ecco un dio babilonese.
Notate come la preghiera somigli stranamente al padre nostro cattolico che è arrivato molto tempo dopo, secoli o millenni dopo.
https://it.m.wikiped...wiki/Enûma_Eliš

a me sembra che il Padre nostro dica cose completamente diverse.
se poi è il concetto di padre vabeh.
però se vai a guardare le caratteristiche della divinità è proprio un altro mondo.

ho editato dopo aria scusami

#14 arjanedda

arjanedda

    Utente Senior

  • Utenti
  • 6301 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 09:43

Cimy.
Il potere organizzato della società babilonese, intendevo e per similitudine in quanto a potere, i sette re di Roma , insomma,il loro scopo, dei "santi apostoli, è sovvertire un potere e sostituirlo con il loro..
La Giudea ha vinto e il suo potere religioso ha in molti posti sostituito quello originario.
Ma non tutti vogliono.
Allora, chi non si vuole "convertire" sarà morso da vipere, da vespe in motocicletta e zanzare che iniettano gas nervino e tante altre belle possibilità.
Io non faccio un parallelo con la nostra società è quella babilonese o romana.
Abbiamo altri seri problemi ma la maggior parte di noi crede nella chiesa e in dio.
Ma ho il sospetto che tutto questo odio sia rivolto a chi riesce a star bene creando i propri valori restando fuori dalla chiesa..
E, ironia della sorte,scopro ora che, gli "apostoli" hanno attinto a grandi mani, a poesie e preghiere e stili appartenenti ai popoli che adoravano un altro dio e ,che disprezzavano e maledicevano con gli appellativi più brutti e grezzi!!

#15 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 6331 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 01:45

Cimy.
Il potere organizzato della società babilonese intendevoe per similitudine in quanto a potere, i sette re di Roma , insomma,il loro scopo scopo, un potere da sovvertire e da sostituire.
La Giudea ha vinto e il suo potere religioso ha in molti posti sostituito quello originario.
E chi non si vuole "convertire" sarà morso da vipere, da vespe in motocicletta e zanzare che iniettano gas nervino e tante altre belle possibilità.
Io non faccio un parallelo con la nostra società.
Abbiamo altri seri problemi ma la maggior parte di noi crede nella chiesa e in dio.
Ma ho il sospetto che tutto questo odio sia rivolto a chi riesce a star bene creando i propri valori restando fuori dalla chiesa..
E, ironia della sorte,scopro ora che, gli "apostoli" hanno attinto a grandi mani a poesie e preghiere e stili appartenenti ai popoli che adorava no un altro dio,che disprezzavano e maledicevano con gli appellativi più brutti e grezzi!


Arjanedda gli apostoli si sono fatti perseguitare ed ammazzare pur di non rinnegare gli insegnamenti di Gesù, ci hanno speso la vita dietro a Gesù, e di certo non lo avrebbero MAI fatto per quella csecondo te è una raccolta antologica raccattata un pezzo qua e uno la'.

si accusano sempre i cristiani di essere incoerenti con l'insegnamento di Gesù e pure ai discepoli che per coerenza ci si sono fatti ammazzare gli si vogliono cercare difetti.

che poi questo 3D parlerebbe della Grande Babilonia ma il discorsetto di screditamento del cristianesimo è sempre il solito pegno da pagare.

mai una volta che ci si concentri sul pezzo, ecchee'.

#16 arjanedda

arjanedda

    Utente Senior

  • Utenti
  • 6301 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 01:57

Certo, ma secondi te,un attacco velato al potere romano e tanto odio in un messaggio, come sarebbe tollerato oggi in qualsiasi società?
A Roma ci sono templi ad altri dei e le religioni erano ben tollerate, secondo le fonti pervenute,sarebbero stati tollerati anche gli ebrei se non avessero agito nell'ombra, in un paese che li ospitava.

#17 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 6331 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 02:41

Certo, ma secondi te,un attacco velato al potere romano e tanto odio in un messaggio, come sarebbe tollerato oggi in qualsiasi società?
A Roma ci sono templi ad altri dei e le religioni erano ben tollerate, secondo le fonti pervenute,sarebbero stati tollerati anche gli ebrei se non avessero agito nell'ombra, in un paese che li ospitava.

angora?
mo' agivano nell'ombra. tipo facciamoli passare per ladri di galline.
magari si nascondevano perché venivano perseguitati massacrati ed uccisi eh.
prima dagli ebrei che uccisero gli apostoli Stefano e Giacomo perché dicevano che che Gesù è Dio, sai che piacere gli faceva agli ebrei, e poi anche dai romani perché rifiutavano il culto delle divinità pagane.
Quindi dicevi a proposito di quegli ingratoni verso la città che "li ospitava" che si nascondevano nell'ombra? che "parlavano male" di Roma?

che maleducati!!! xD

vabbè dai per fortuna il politicamente corretto è una recente invenzione, perché a non poter parlare male di nessuno si finisce che andrebbero chiusi i libri di storia.

e comunque.
io non sono così certa che Giovanni parlasse di Roma.

#18 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 6711 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 05:42

veramente l'Apocalisse non dice affatto che le donne sono tutte zoccole e gli uomini deficienti, questa è l'interpretazione di Flyer che ogni tanto aggiunge "uterino" qua e la', come se fosse un insulto, a sfregio. :asdsi:
La prostituta è da intendersi come una città, questa è una delle poche cose che l'Apocalisse spiega, e la prostituzione è da leggersi come la svendita dei valori cristiani, ed altro non potrebbe essere dato che chi ha scritto l'Apocalisse parla riguardo Cristo.
Non sono così convinta che si parli di Roma comunque. Però ci sono numerosi indizi che porterebbero a pensarlo.

flyer è più aggiornato che mai ci ha messo soprattutto donne in pantaloni
​nei suoi lunghissimi post pieni di parole virgole aggiornamenti ecc.. :muhehe: 
:D 
 


ahouh!W


#19 cimychan

cimychan

    polpetta

  • Utenti
  • 6331 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 06:27

flyer è più aggiornato che mai ci ha messo soprattutto donne in pantaloni
​nei suoi lunghissimi post pieni di parole virgole aggiornamenti ecc.. :muhehe:
:D

i pantaloni? :D
capirai.
  • silvya piace questo

#20 Flyer

Flyer

    عزرائیل

  • Utenti
  • 1476 messaggi

Inviato 04 settembre 2017 - 12:38

6 E vidi che quella donna era ebbra del sangue dei santi e del sangue dei martiri di Gesù. Al vederla, fui preso da grande stupore.

Non stupirti dunque, la prostituta delle prostitute è un vampiro di Satana che beve il sangue dei sani per darsi potere e dominare, ma tutto è strategico, quel sangue innocente infine la uccide, è un eccellente antiratto.
jb352s.jpg


A te, onnipotenza ditalica, avendo tu al posto degli occhi due uova sode, quelle che avresti voluto altrove, ma che non hai, rimani solo una larva cieca e persa nell'eterna noia del tuo vuoto interiore, tormentata dalla tua lunga coda di paglia, poichè il fuoco t'insegue fino alla Geenna ed è proprio inutile che ti nascondi.

Uno dei tuoi tanti proginici fakes scrisse: "E' lecito che sul forum si insultino gli sconosciuti".

Vediamo se è vero.

"Insindacabile" idiota, la tua demenza perniciosa da mancata identità sessuale ti costringe a censurare tutto ciò che mette in luce le tue abominevoli e amorfe tare congenite, non potendo affrontare di persona chi dice la verità, essendo una vile ameba persa tra miliardi di microbi a te solidali.
Non importa se ti piace difendere l'evangelismo da strapazzo, pratichi Zenzero, Putakastra, Fumakanapa, Pranamurti o vai a nozze con Morfeo, sei e resterai una sacca vuota fino alla fine dei tuoi giorni sulla Terra, perchè così l'Eterno ha deciso, il Solo ed unico le cui decisioni sono insindacabili, Giudizio esteso a tutte le larve spiritiche della tua sudicia specie, emerita scimmia stragonfia di pseudo-onnipotenza e costretta a nasconderti dietro un touchpad per evitare una scarica di ceffoni a 200Kv.

Poichè il tuo misero cervelletto da gallina non ti permette di vedere oltre la tua infima natura infernale, pur vantando i tuoi super-poteri hai bisogno di sparare a ripetizione alla schiena Uomini e Angeli che giudicano i crimini dell'umanità, ciò per sopire i tuoi atroci complessi di inferiorità e di colpa, così lo fai celatamente per non mostrare alla platea del web il tuo pessimo stato interiore di demente irrecuperabile, praticante l'arte del plagio con l'illusione di rubare informazioni.

Ho solo due guance e stavolta non sono girato di spalle, su coraggio, dimostrala a tutti la tua "emancipata sanità spirituale", la tua "divina superiorità alla Maya illusoria", il "potere ancestrale del tuo occhio", va' nel tuo tempio telematico, metti il tuo ditino onnipotente sul tasto grilletto, carica e spara.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi