Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Sogni pre-morte di mio nonno


  • Per cortesia connettiti per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1 Poske

Poske

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 4 messaggi

Inviato 12 agosto 2017 - 01:26

Ciao a tutti

 

Non sapevo quale sezione scegliere per intavolare questa discussione,quindi chiedo gentilmente a qualche moderatore di spostare il topic nella sezione più adatta .

 

Da qualche mese ho perso mio nonno.

Era una gran persona,umile e semplice, ed era un gran lavoratore. Un "semplice" contadino,come moltissimi anziani della sua generazione.

Ha combattuto due guerre e ha visto di tutto,orrori,fame,sangue e morte.

 

Negli ultimi anni mi sono avvicinato parecchio a lui. Mi piaceva star seduto al suo fianco e ascoltare tutte le sue "avventure/disavventure" di guerra,o i suoi racconti del tipo : "Ai miei tempi....."

 

Era una persona semplice e ci si poteva dialogare tranquillamente di tutto.

Negli ultimi tempi avevo persino iniziato a parlargli della luna.

"le missioni lunari"...e lui sorridendo mi rispondeva che non credeva all'atterraggio degli uomini sulla luna 

"Io non ci credo..e come hanno fatto ad arrivare fino alla luna ? E perchè non sono ritornati?" 
Questo per far capire che con mio nonno si poteva spaziare tra tantissimi argomenti

 

 

Ma arriviamo a noi..

Purtroppo la sua morte è stata un lampo a ciel sereno.

Si è aggravato di colpo e nel giro di qualche ora è avvenuto il decesso.

 

In questi giorni mi è capitato di pensare molto ai suoi ultimi discorsi. 
1-2 settimane prima della morte,alla mia solita domanda "Ciao nonno,dormito bene?"..aveva iniziato a rispondermi con una faccia strana.

Più volte mi sono sentito rispondere che ogni volta che andava a letto e chiudeva gli occhi,vedeva "cose brutte","sagome nere"

 

Ho provato a chiedere tante volte "cosa" vedeva,ma non mi ha saputo (o voluto) dire altro.

Ogni mattina sempre la stessa storia...cose brutte,figure e sagome nere.

Ultimamente aveva quasi il terrore di andare a letto,faceva di tutto per andarci il più tardi possibile.
Terrore..mio nonno ? Lui che dalla vita ormai le aveva passate e viste di tutti i colori ?

 

 

Non so..Per voi cosa erano queste figure nere ?

Un sogno ? Incubo ?
Si era accorto che la sua vita stava per terminare ?


 

 

 

 

 



#2 Aleya

Aleya

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 20 messaggi

Inviato 12 agosto 2017 - 08:01

Chiedevi spesso a tuo nonno cosa sognasse anche prima di queste ultime settimane?

#3 cimychan

cimychan

    la scritta non significa niente

  • Utenti
  • 4662 messaggi

Inviato 12 agosto 2017 - 10:48

questi sogni brutti non avrebbero potuto essere provocati da scompensi del suo stato fisico che solo apparentemente era ancora in salute?

#4 tornado

tornado

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 15242 messaggi

Inviato 12 agosto 2017 - 11:11

Probabilmente quello che tuo nonno vedeva appena chiudeva gli occhi, era dovuto alla rapida degenerazione dell'umore vitreo, e quindi ad un fenomeno accentuato di miodesopsie, volgarmente chiamate mosche volanti. Al buio possono dare l'impressione di vedere sagome e figure, quando si presentano in numero elevato. 

Mi domando: tuo nonno di cosa soffriva? Ad esempio era diabetico? 


  • VanPersie piace questo

c77005c9f6fb856554c7f533dc00e67a.jpg


#5 Poske

Poske

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 4 messaggi

Inviato 13 agosto 2017 - 08:23

Aleya : no,in realtà non ne avevo mai parlato. Ho iniziato a farlo solamente quando si è lamentato per la 1° volta per non essere riuscito a chiudere occhio. 
All'inizio non voleva neanche parlarne,ci è voluto un bel pò prima che affrontasse questo argomento. Ed era terrorizzato,la notte cercava di intrattenersi il più possibile a tavola pur di non andare a letto e vedere quelle figure.

 

Cymichan : non posso escluderlo,ma non credo. Anche perchè fino a 3-4 giorni prima della morte,alla veneranda età di 95 anni,ha continuato a fare quello che ha sempre amato e fatto in vita sua : coltivare la sua terra. E non parlo di buttare dei semini sulla terra e lasciar fare a madre-natura,no,lui zappa in mano toglieva le erbacce,scavava,buttava i semini e ricopriva. Poi prendeva la pompa,la trascinava qua e la e via ad annaffiare il tutto. Non ha avuto segni di "cedimento" fino al giorno della sua scomparsa.

 

Tornado : Una decina di anni fa doveva essere operato ad una valvola del cuore (perdonatemi ma non ricordo il nome esatto).Doveva essere un intervento eseguito a cuore aperto,ma lui rifiutò l'operazione. I medici gli avevano dato settimane di vita,forse qualche mese,ma alla fine è riuscito a resistere quasi 10 anni.

Ma come ho scritto sopra,non 10 anni passati sulla sedia a guardare tv tutto il giorno oppure allettato,ma 10 anni passati a fare quello che più gli piaceva.
Probabilmente il giorno della morte la valvola ha ceduto,la pressione era alle stelle e all'ospedale non sono riusciti a riportare la situazione alla normalità.

 

 

Mi è venuto spontaneo aprire questa discussione dopo aver letto,sempre su questo sito,un'altra discussione in cui si parlava di persone vicinissime al trapasso. Alcune di queste persone,poco prima del decesso,vedevano i propri familiari defunti.

 

In un messaggio in particolare,uno di voi ha raccontato che un proprio parente (vado a memoria perchè non riesco a ritrovare la discussione),si ritrovò a vedere sia qualche familiare e sia qualche figura nera. E alla figure nere aveva detto "con voi non ci vengo".

Edit : ho trovato la discussione,eccola http://www.cosenasco...punto-di-morte/

 

Figure nere..anche qui.

Io ho insistito tante volte con mio nonno,ma oltre a figure/sagome nere,non ha mai saputo (o voluto) dirmi altro.

Ma la faccia terrorizzata me la ricordo bene



#6 cimychan

cimychan

    la scritta non significa niente

  • Utenti
  • 4662 messaggi

Inviato 13 agosto 2017 - 08:28

Ma che tipo era tuo nonno? perché mai avrebbe dovuto vedere figure nere che adesso non voglio metterti pensieri tristi ma suggerirebbero un'accoglienza non proprio idilliaca nell'aldilà?

#7 Poske

Poske

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 4 messaggi

Inviato 13 agosto 2017 - 09:06

Probabilmente dirò qualcosa di stupido,ma io ho associato figure nere=morte.

 

Quando ero piccolo e capitava che la famiglia intera andava al cimitero a portare i fiori ai defunti,mio nonno portava me e cuginetti della famiglia davanti a questa tomba che ci ha sempre fatto paura. E' una tomba molto grande,sarà alta 7-8 metri,a forma piramidale.
Qui ci sono delle sculture in bronzo,più precisamente la "morte" che con la mano cerca di afferrare qualche uomo.

 

Ora vi mostro qualche foto,ma per favore,non quotate perchè dopo vorrei cancellare almeno questa parte riguardante le foto

 

 

 

 

 

p150_1_01.png

ardisson.jpg

 

be8f22712953700cea7462aee17162b5--cemete

 

tumblr_mcxk87A4S81qdvw6no1_400.jpg



#8 cimychan

cimychan

    la scritta non significa niente

  • Utenti
  • 4662 messaggi

Inviato 13 agosto 2017 - 10:26

che orrore 😱

#9 Poske

Poske

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 4 messaggi

Inviato 13 agosto 2017 - 10:59

che orrore

 

Pensa che in foto non rende bene l'idea.

Da vicino si che fa veramente impressione,soprattutto se sei un bambino .

 

La struttura è imponente e le statue sono a grandezza uomo.
Poi anche quella porta sigillata sempre con tripla catena,come a voler nascondere qualcosa

 

Ripeto,magari è una cosa stupida e poi davvero si trattavadi umore vitro,ma per me quelle figure nere che vedeva rappresentavano la morte 
 



#10 VanPersie

VanPersie

    Scettico Sopravvissuto

  • Utenti
  • 2093 messaggi

Inviato 13 agosto 2017 - 06:16

Innanzitutto, condoglianze per il tuo lutto, davvero.

 

Non è mai facile perdere una persona cara.

 

Volevo però dire una cosa su queste figure... io non credo che la morte si debba percepire o si percepisca tramite figure nere, o quant'altro.

Proprio per quello che ho imparato qui, al contrario, lo stereotipo di morte cupa e nera è uno stereotipo principalmente da film.

La morte, aldilà di tutto, è un passaggio, per chi ci crede. 

 

Mi verrebbe da concordare con l'ipotesi di tornado, e dirti che le stesse esperienze pre morte, in realtà sono state anche spiegate.

Ma sono curioso anche di un'altra cosa: tuo nonno soffriva di dolori causati da questo problema fisico, in particolar modo la notte o comunque durante la giornata?


  • tornado piace questo

5cdpc7.jpg


#11 LuxiferMaximus

LuxiferMaximus

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 31 messaggi

Inviato 15 agosto 2017 - 09:08

A me sembra che la statua raffigurante la morte sia esausta e stufa di vedere umani e che li voglia mantenere lontani come a dire "basta non vi sopporto più,statemi lontano,bastaaaaaaaaaaa!"

 

La posizione del corpo non è di quelle che protendono verso qualcosa,ma di quelle che,appunto,stufe e che si sono rotte le palle esclamando andate via,basta,andate via,lasciatemi in pace.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi