Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto
- - - - -

Lasciate stare la mafia che è cosa nostra


  • Per cortesia connettiti per rispondere
12 risposte a questa discussione

#1 tnt74

tnt74

    utente perverso

  • Utenti
  • 5894 messaggi

Inviato 10 agosto 2017 - 05:06

Altro delitto di mafia
http://www.ansa.it/p...74f60fa661.html
Solo per questa faida dall'inizio dell'anno sono morte una ventina di persone, giornali e TV non ne parlano per via del patto stato/mafia avvenuto dopo l'uccisione di Falcone e Borsellino, stavolta però sono morti anche due innocenti, hanno infranto il patto,lo stato dovrebbe reagire ma non lo farà, al massimo se vince Salvini toglieremo la scorta a Saviano.

17265920_128408824356319_542947378472786


#2 Shadowman89

Shadowman89

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 2826 messaggi

Inviato 10 agosto 2017 - 08:20

Fai confusione, l'accordo Stato-mafia era valudo solo con Cosa Nostra, la SCU o gli indipendenti (come in questo caso non rientravano nell'accordo).

Ma poi non capisco, perfino gli americani durante lo sbarco in Sicilia preferirono scendere a compromessi con la mafia, piuttosto che combatterla, perchè dovrebbe farlo l'Italia?

“In Virginia il signor Brown era l'uomo più antirazzista, un giorno sua figlia sposò un uomo di colore, lui disse: "Bene" ma non era di buonumore.”

( G. Gaber - 1972)


#3 tnt74

tnt74

    utente perverso

  • Utenti
  • 5894 messaggi

Inviato 10 agosto 2017 - 08:53

Non rientreranno nell'accordo ma comunque non mi pare cambi molto, vengono ugualmente tollerati e in cambio dovrebbero tenere un basso profilo, cosa che ora non fanno più, comunque per me le mafie son tutte uguali, distinguerle è un errore

17265920_128408824356319_542947378472786


#4 Shadowman89

Shadowman89

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 2826 messaggi

Inviato 10 agosto 2017 - 01:19

Non rientreranno nell'accordo ma comunque non mi pare cambi molto, vengono ugualmente tollerati e in cambio dovrebbero tenere un basso profilo, cosa che ora non fanno più, comunque per me le mafie son tutte uguali, distinguerle è un errore


Distinguerle serve proprio a combatterle meglio. Le "mafie sono tutte uguali" è la tipica frase che si dice quando non si ha intenziobe di combattere davvero contro la mafia.

Lo sai che ci sono enormi differenze fra SCU, Mafia Siciliana, Cosa Nostra, 'ndragheta, camorra,ecc?

E che ci sono enormi differenze fra le mafie di varie nazioni (yakuza, Triadi, la fratellanza, Marsigliesi, ecc)?

“In Virginia il signor Brown era l'uomo più antirazzista, un giorno sua figlia sposò un uomo di colore, lui disse: "Bene" ma non era di buonumore.”

( G. Gaber - 1972)


#5 tnt74

tnt74

    utente perverso

  • Utenti
  • 5894 messaggi

Inviato 10 agosto 2017 - 01:51

Intendevo che sono comunque tutte pericolose, non esiste mafia di serie b.

17265920_128408824356319_542947378472786


#6 Shadowman89

Shadowman89

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 2826 messaggi

Inviato 10 agosto 2017 - 01:56

Tutte pericolose sì, ma con profonde e radicate differenze antropologiche e di modus operandi per cui metterle sullo stesso piano è controproducente.
Per dire la Camorra è un fenomeno tipicamente locale, l'ndragheta è la regina d'Europa, perfino i cartelli colombiani hanno bisogno del lpro permesso per smerciare.
  • tnt74 piace questo

“In Virginia il signor Brown era l'uomo più antirazzista, un giorno sua figlia sposò un uomo di colore, lui disse: "Bene" ma non era di buonumore.”

( G. Gaber - 1972)


#7 tnt74

tnt74

    utente perverso

  • Utenti
  • 5894 messaggi

Inviato 11 agosto 2017 - 12:00

Comunque come previsto adesso lo stato vuole reagire, hanno rotto la tregua, fino a quando si ammazzavano tra loro chiedevano un occhio

17265920_128408824356319_542947378472786


#8 VanPersie

VanPersie

    Scetticosamente scettico

  • Utenti
  • 2226 messaggi

Inviato 11 agosto 2017 - 05:12

Tutte pericolose sì, ma con profonde e radicate differenze antropologiche e di modus operandi per cui metterle sullo stesso piano è controproducente.
Per dire la Camorra è un fenomeno tipicamente locale, l'ndragheta è la regina d'Europa, perfino i cartelli colombiani hanno bisogno del lpro permesso per smerciare.

Che intendi per fenomeno tipicamente locale sulla camorra?



#9 Shadowman89

Shadowman89

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 2826 messaggi

Inviato 12 agosto 2017 - 02:26

Che intendi per fenomeno tipicamente locale sulla camorra?

Che la camorra, salvo rari eventi in Germania, è sempre stata un fenoneno esteso nella Campania, a differenza dell'ndragheta che fa affari in tutto il mondo.




OT: qualcuno che ha un account email farlocco puō inviare qualche virus ai rompicoglioni che ogni 3/4 settimane spammano il forum?Se potessi, lo farei io.

“In Virginia il signor Brown era l'uomo più antirazzista, un giorno sua figlia sposò un uomo di colore, lui disse: "Bene" ma non era di buonumore.”

( G. Gaber - 1972)


#10 VanPersie

VanPersie

    Scetticosamente scettico

  • Utenti
  • 2226 messaggi

Inviato 13 agosto 2017 - 06:08

Esteso nella Campania sì, ma il suo operato è ben oltre la Campania.

Esempio: le armi e la droga che smista, non è soltanto in Campania, ovviamente.



#11 Meditante

Meditante

    Utente Full

  • Utenti
  • 1670 messaggi

Inviato 14 agosto 2017 - 08:44

Che la camorra, salvo rari eventi in Germania, è sempre stata un fenoneno esteso nella Campania, a differenza dell'ndragheta che fa affari in tutto il mondo.




OT: qualcuno che ha un account email farlocco puō inviare qualche virus ai rompicoglioni che ogni 3/4 settimane spammano il forum?Se potessi, lo farei io.

 

la 'ndrangheta una volta sequestrò a scopo di estorsione un ingegniere in Campania

a Casavatore

guarda caso capita quando Cutolo era stato già sconfitto, lui controllava molto il territorio a differenza della camorra dei casalesi che danneggiavano Napoli rolleyes.gif

Cutolo era più per la vecchia camorra che la criminalità in stile mafioso della camorra di casal di principe


Sono felice e contento


#12 VanPersie

VanPersie

    Scetticosamente scettico

  • Utenti
  • 2226 messaggi

Inviato 17 agosto 2017 - 12:46

Casal di principe però è una delle città più tranquille di Caserta



#13 Shadowman89

Shadowman89

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 2826 messaggi

Inviato 17 agosto 2017 - 06:59

Casal di principe però è una delle città più tranquille di Caserta


Il ladro non ruba mai a casa propria.

“In Virginia il signor Brown era l'uomo più antirazzista, un giorno sua figlia sposò un uomo di colore, lui disse: "Bene" ma non era di buonumore.”

( G. Gaber - 1972)





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi