Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Le statistiche di Ciro Discepolo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
10 risposte a questa discussione

#1 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 26 luglio 2017 - 12:48

Cosa ne pensate di questa statistica di Ciro Discepolo?

 

E' vero che Discepolo ha dimostrato che le coppie i cui Soli di nascita sono in quadratura e opposizione sono favorite?

 

http://www.cirodisce...3statistica.pdf

 

 

Pensiamo di poter provare che, contrariamente a quanto affermato dalla Tradizione, non sono le coppie di soggetti con i Soli in trigono o in sestile a essere le più numerose, bensì quelle con i Soli in quadrato e in opposizione

 

Secondo Discepolo i segni del destino sono quelli che formano una croce, per cui, ad esempio per un Toro sarebbero favorevoli all'intesa sentimentale lo stesso Toro, il segno che si trova di fronte, ossia lo Scorpione, e l'Aquario e il Leone che sono a 90° dal Toro.

 

Dobbiamo credergli? 

 

La statistica descritta da Discepolo conferma la sua ipotesi?


  • Notte e BleatmestBora piace questo



#2 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 26 luglio 2017 - 05:54

Discepolo in questa statistica si proponeva di analizzare insieme gli aspetti ritenuti difficili che sono le 

quadrature e opposizioni, ed insieme quelli ritenuti facili ossia il sestile e il trigono, e fin qui niente da obiettare.

 

Però poi trova dei risultati molto diversi per l'opposizione e la quadratura.

 

Mentre per l'opposizione le coppie trovate sono molto di più di quelle attese, nel caso della quadratura le coppie trovate risultano meno di quelle attese.

 

A questo punto una persona dotata di un minimo di logica che cosa dovrebbe concludere?

 

Dovrebbe concludere che le opposizioni sono favorevoli al matrimonio, perché ci sono molte più coppie del previsto che hanno i Soli di nascita in opposizione e che si sono sposate, mentre le quadrature sono leggermente sfavorevoli al matrimonio o non influiscono per nulla.

 

Invece Discepolo si ostina a considerare insieme quadrature e opposizioni, e conclude che entrambi questi aspetti sono da considerarsi favorevoli al matrimonio. Ma come fa a farlo, visto che i risultati che lui stesso ha trovato mostrano che le persone con i Soli in quadratura sono un po' meno del previsto?

 

Lui è così convinto che quadrature e opposizioni dovrebbero avere degli influssi simili, malefici secondo la tradizione e benefici secondo lui, che anche ottenendo risultati diversissimi per un aspetto e per l'altro si ostina a considerarli insieme.

 

Da 0 a 10 quanto bisogna essere imbecilli per fare una cosa del genere?

 

 

opposizione.gif

 

 

 

Le coppie in opposizione, secondo i calcoli di Discepolo, sono l' 11% in più del numero atteso, e la cosa è molto statisticamente significativa, perché ci sono solo 2 probabilità su 1000 che una deviazione del genere si sia prodotta per caso. Per cui se tutti i calcoli fossero stati fatti correttamente, potremmo dire che l'opposizione tra i Soli di nascita di due persone è qualcosa che favorisce il matrimonio.

 

Nel caso della quadratura invece le coppie trovate sono risultate un po' meno del previsto, in un modo statisticamente non significativo. Per cui da questa statistica la quadratura tra i Soli di nascita è un aspetto che non influirebbe ne in bene ne in male i rapporti di coppia.

 

Che senso ha considerare insieme opposizioni e quadrature visto che hanno degli influssi così diversi?

 

Discepolo scrive che in questa statistica non è stata raggiunta la significatività statistica, mentre in realtà non è così, perché nel caso dell'opposizione è stata raggiunta ed è pure notevole.

 

Comunque questi risultati sono completamente sbagliati, come vi spiegherò in seguito.


  • Notte piace questo

#3 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 27 luglio 2017 - 07:56

Vediamo come Discepolo ha ottenuto i valori attesi che poi ha confrontato con quelli "reali".

 

Il computer, in altre parole, ha creato delle famiglie facendo nascere, a caso, ogni volta, per 15.325 volte, un marito nell’intervallo compreso tra il 1900 e il 1950, a una longitudine di 0° (pressappoco quella di Parigi) e a una latitudine di 50°Nord (pressappoco quella di Parigi). Il mese, il giorno e l’ora venivano “creati” a caso. La rispettiva moglie di ogni soggetto veniva sempre “creata a caso”, con gli stessi criteri e in un range di anni che andava da 4 prima a 10 dopo l’anno di nascita del falso marito.

 

Questo metodo non è valido. Non è valido perché scegliendo a caso delle date e orari di nascita si ottiene una distribuzione più o meno omogenea delle nascite in tutti i segni zodiacali. Ma non è questo ciò che accade nella realtà, perché nascono più persone in primavera ed estate di quante ne nascono in autunno ed inverno, per cui il campione creato artificialmente da Discepolo non corrisponde alla realtà.

 

Un metodo migliore sarebbe stato quello di calcolare la posizione dei Soli di nascita dei mariti e delle mogli reali, per poi attribuire casualmente a ciascun marito una moglie fittizia tra tutte le mogli disponibili. E quindi di calcolare il numero delle coppie in quadratura, in sestile ecc.

 

In pratica in questo modo si può vedere quante dovrebbero essere le coppie dei vari aspetti in assenza di matrimonio, per poi poterle confrontare con le coppie vere che sono invece sposate. E quindi vedere se il matrimonio fa la differenza.

 

Ma questa operazione non va fatta un'unica volta, ma va ripetuta diverse volte e va calcolata la media dei risultati ottenuti.

 

Ad esempio Discepolo scrive che le coppie random in quadratura sono 474.

 

Ma se si ripete l'operazione altre volte, siccome si tratta di una procedura casuale, si ottengono ogni volta dei risultati diversi. Per cui non basta compiere questa operazione una sola volta, ma occorre ripeterla diverse volte, e calcolare la media aritmetica dei risultati ottenuti.

 

Discepolo però non ha calcolato nessuna media, quel numero (474) è il risultato di un'unica randomizzazione. Che non abbia calcolato questa media lo si capisce dal fatto che non ne parli, e dal fatto che ha compiuto lo stesso errore in un'altra statistica.

 

E' un errore gravissimo.

 

Supponete di andare al casinò e di osservare dieci giri della roulette, e di vedere che in questi dieci giocate il numero 8 esca per tre volte. Questo vi permetterebbe di dire che il numero 8 di solito esce per tre volte ogni dieci giocate?

 

Evidentemente no, il numero 8 è uscito per tre volte nelle dieci giocate che avete osservato, ma questo non significa affatto che esca sempre così spesso. Per calcolare la frequenza di uscita del numero 8, non bastano dieci giocate, ma ne occorrono molte di più. Su 37.000 lanci probabilmente osserveremo che il numero 8 esce circa 1000 volte, perché la probabilità di uscita di un numero alla roulette è di 1/37. 

 

Si tratta di cose veramente elementari, e non serve mica averle studiate all'università di statistica per comprenderle. 

 

Se si utilizza una procedura casuale, si ottengono dei risultati casuali, e che quindi non possono essere utilizzati come valori attesi.

 

Va bene la procedura casuale, però bisogna ripeterla molte volte e calcolare la media dei risultati ottenuti, non si può prendere il primo risultato che capita, e dire che quello è il valore atteso come fa Discepolo.

 

Tra le altre cose Discepolo nella sua tabella scrive 474 soggetti, quando in realtà avrebbe dovuto scrivere 474 coppie.

 

Che si tratti di coppie e non di soggetti, lo si capisce dal fatto che alcuni di questi numeri sono dispari, mentre non potrebbero esserlo se si trattasse di soggetti. I soggetti debbono essere sempre pari, perché ogni coppia è formata da due soggetti, un marito e una moglie.

 

Ma gli errori di Discepolo non terminano qui. 



#4 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 27 luglio 2017 - 09:33

Gli errori commessi da Discepolo in questa statistica descritti fin qui, sarebbero da plotone di esecuzione, ma come dicevo ce n'è ancora un altro.

 

Nel commento precedente ho scritto che la probabilità di uscita del numero 8 alla roulette è di 1/37 e che se osservassimo 37.000 giri della roulette vedremmo che la pallina si fermerebbe sul numero 8 circa 1000 volte. 

 

Ma come faccio a dirlo visto che questo esperimento non l'ho mai fatto e non ho mai osservato 37.000 giocate della roulette?

 

Lo dico perché i numeri della roulette sono 37.

 

Se i numeri della roulette sono equiprobabili, ossia se la roulette è fatta bene e non presenta delle imperfezioni, ogni numero ha la stessa probabilità di uscita di qualsiasi altro, ed è pari a 1/37, perché c'è un solo numero vincente su 37 numeri possibili.

 

Lo stesso ragionamento si può applicare alla statistica di Discepolo.

 

Le orbite da noi considerate sono state: opposizione 9 gradi, quadratura 6 gradi, trigono 8 gradi e sestile 4 gradi.

 

Discepolo decide di considerare per l'aspetto di quadratura un'orbita di 6 gradi. E questo significa che data una qualsiasi posizione del Sole dei mariti ci saranno 6 + 6 + 6 + 6 = 24 gradi in cui se si viene a trovare il Sole della moglie, i due Soli di nascita saranno considerati in quadratura.

 

Se ad esempio il Sole del marito si trova a 15° 30' del segno dei Pesci, il Sole della moglie per essere in quadratura con quello del marito dovrà trovarsi da 9° 30' a 21° 30' del segno dei Gemelli, oppure da 9° 30' a 21° 30' del segno del Sagittario. Per cui ci sono 12 gradi utili nel segno dei Gemelli e altrettanti nel segno del Sagittario, per un totale di 24 gradi.

 

Qualsiasi sia la posizione del Sole di nascita del marito ci saranno sempre 24 gradi utili per la quadratura.

 

Per cui la probabilità che due persone abbiano i Soli di nascita in quadratura dovrebbe essere circa di 24/360 ossia di 1/15.

 

Non è esattamente  così, perché come ho detto prima le nascite non sono distribuite uniformemente nel corso dell'anno, ma le persone (sia i mariti che le mogli) nascono un po' più spesso in primavera ed estate, e meno spesso in autunno e in inverno.

Queste differenze possono rendere un po' più frequenti le congiunzioni tra i Soli di nascita dei coniugi, e un po' meno frequenti le opposizioni. Però almeno in prima approssimazione, il numero delle coppie che formano i vari aspetti, dovrebbe avvicinarsi alla probabilità teorica che dipende dall' orbita che si è deciso di considerare.

 

Per cui dovremmo aspettarci che circa 1/15 delle coppie totali abbiano un aspetto di quadratura tra i Soli di nascita.

 

Il numero delle coppie totali era 15.325 che diviso 15 fa 1.021.

 

Discepolo ha invece trovato che le coppie in quadratura vere sarebbero 465 e quelle false 474.

 

Non è possibile che le coppie in quadratura sia vere che false siano meno della metà di quelle previste.

 

L'unica spiegazione possibile è che il software utilizzato da Discepolo sbagliava a conteggiare le coppie in quadratura, ad esempio conteggiando la quadratura solo quando il Sole della moglie seguiva quello del marito, ed omettendo di conteggiare la quadratura quando era invece il Sole della moglie a precedere quello del marito.

 

La cosa non deve stupire perché anche il software commercializzato da Discepolo ad un prezzo incredibile che supera i 1500 euro, commette gli stessi errori, e non sempre segnala gli aspetti quando dovrebbe farlo.

 

Io ho parlato della quadratura, ma anche le coppie in sestile, e in trigono calcolate da Discepolo sono circa la metà di quelle che dovrebbero essere.

 

Se c'è qualche volenteroso potrebbe provare a fare i calcoli anche per questi aspetti.

 

La cosa grave non è il fatto che il software di Discepolo contenesse questo bug, ma il fatto che Discepolo non se ne sia accorto.

 

Fare il conteggio che ho fatto qui sopra, è la prima cosa che avrebbe dovuto fare per capire quali potessero essere i valori attesi per le varie coppie in aspetto.

 

Se l'avesse fatto si sarebbe accorto subito che c'era qualcosa che non andava. 

 

Discepolo si atteggia a ricercatore statistico, ma è solo una posa. L'unica cosa che ha dimostrato con questa statistica è la sua profonda ignoranza e stupidità.

 

Ma Discepolo non è soltanto una persona stupida, perché è anche disonesto, come vi spiegherò parlando di una altra statistica.



#5 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 28 luglio 2017 - 07:30

Ho omesso intenzionalmente di fare i calcoli per il sestile e per il trigono. perché vorrei che li facesse qualcuno di voi.

Sono calcoli semplicissimi.

 

Più o meno, delle 15.325 coppie, se utilizziamo un'orbita di 8 gradi per il trigono e di 4 gradi per il sestile, quante

coppie dovrebbero esserci in trigono e in sestile?

 

Suggerimento: Guardate cosa ho fatto per la quadratura.

 

Questa statistica è stata fatta intorno al 1990, e da allora in molti devono averla letta, e in molti ne hanno accettato le conclusioni.

 

C'è anche chi nel 2017 continua a dire che questa statistica siglata da Ciro Discepolo ha dimostrato che le persone con i Soli in quadratura si attraggono.

 

Possibile che in tutti questi anni non sia venuto in mente a nessuno di controllarla?

 

Possibile che non ci sia nessuno che abbia detto : "Toh! Guarda che strano? Discepolo dice che le quadrature sono favorevoli al matrimonio, ma lui di coppie in quadratura ne ha trovate di meno del previsto, non dovrebbe dire il contrario?".

 

Come fanno gli appassionati di astrologia ad accettare qualcosa di contrario a quello che si è sempre pensato, sulla base di questa statistica inesistente?

 

Questa storia mi è servita per capire che l'astrologia può essere anche un fenomeno di suggestione. C'è un astro-guru che dice ho scoperto la tal cosa, e numerosi seguaci che l'accettano senza riserve, e che  incominciano a vedere che ciò che ha detto l'astro-guru è vero.

 

E si, perché non appena ho fatto notare a qualcuno che questa statistica non poteva dimostrare nulla, mi è stato risposto che ciò che afferma l'astro-guru è comunque vero, perché è confermato dalla loro esperienza personale. La statistica sarà pure sbagliata, però le sue conclusioni sono giuste, perché ho notato anch'io che ci sono molte coppie in quadratura e opposizione.

 

E poi magari citano le coppie che conoscono che sono di segni in quadratura e in opposizione. Potrei farlo anch'io visto che mio zio Ariete era sposato con un Cancro, e che mia sorella dei Gemelli è sposata con un Sagittario. Ma i singoli casi non contano, bisognerebbe vedere nel complesso che cosa succede, ma i seguaci di Discepolo vedono solo quello che il loro guru gli suggerisce di vedere. 

 

 

Edit: 

Ma la soddisfazione di risolvere il "quiz" proprio non me la volete dare?

C'è qualcosa che non vi convince?

Forse non vi sembra giusto moltiplicare per 4 il valore delle orbite, per trovare i gradi "utili" ?

E' così per tutti gli aspetti ad eccezione della congiunzione e dell'opposizione.

Perché tutti gli aspetti diversi dalla congiunzione e dall'opposizione sono doppi, ossia possono essere destri o sinistri. Se un marito ha il Sole a 15°30' del Segno dei Pesci, la moglie per avere il suo Sole di nascita in quadratura con quello del marito, deve averlo posizionato tra 15°30' in Gemelli + orbita e - orbita, per cui i gradi utili nel segno dei Gemelli sono due volte l'orbita. Ma siccome il Sole di nascita della moglie potrebbe essere in quadratura anche trovandosi in Sagittario, allora i gradi utili alla quadratura sono quattro volte l'orbita che si sceglie di considerare.

 

 

CoppieAttese = TotaleCoppie * (4 * orbita) / 360

 

TotaleCoppie = 15.325

 

Orbite:

Quadratura = 6

sestile = 4

trigono = 8

 

Quante sono le CoppieAttese per il sestile e per il trigono?



#6 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 28 luglio 2017 - 02:40

Mi immagino che siate tutti in ferie e lontani da un PC. altrimenti non riuscirei a spiegarmi come mai finora non ci sia stato qualcuno che mi abbia confermato di aver capito che i numeri presenti nella statistica di Discepolo sono tutti sballati.

 

Il numero di coppie che hanno i Soli di nascita legati da un certo aspetto è proporzionale all'ampiezza dell'orbita che viene presa in considerazione. Maggiore è l'ampiezza dell'orbita, e maggiore sarà il numero di coppie che saranno legate da quell'aspetto.

 

Naturalmente se pensiamo che gli aspetti possano influire sulla vita di coppia, le coppie trovate potrebbero essere un po' di più o un po' di meno, a secondo che l'aspetto sia da considerarsi favorevole o sfavorevole. Però i numeri riportati da Discepolo sono completamente sbagliati, perché non è possibile che le coppie in sestile, quadratura e trigono siano la metà di quello che dovrebbero essere. Ammesso che queste influenze astrali esistano realmente, ci aspettiamo di trovare delle piccole deviazioni dai numeri attesi. Per cui la grandissima differenza tra i numeri trovati da Discepolo e quelli che si sarebbero dovuti trovare, si spiega soltanto con un errore, il suo software non conteggiava correttamente le coppie dei vari aspetti.

 

L'errore Discepolo l'ha commesso sia con le coppie attese che con le coppie trovate, perché si è servito dello stesso software per calcolarle. Ed è per questo che non si è accorto subito del suo errore, i numeri che ha trovato sia per le coppie attese che trovate, si assomigliano, per cui apparentemente sembrava tutto corretto.

 

Ma Discepolo prima di mettersi a scrivere un programma, o meglio, prima di farlo scrivere ai suoi aiutanti, avrebbe dovuto fare un calcolo preventivo delle coppie dei vari aspetti. Aveva tutti gli elementi per poterlo fare. Perché il numero delle coppie previste per ciascun aspetto, è dato dalle orbite da lui stabilite, e dal numero delle coppie complessive della statistica.

 

Se avesse fatto questo calcolo preventivo, si sarebbe accorto che il suo software gli stava mentendo.



#7 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 29 luglio 2017 - 10:57

220px-Roulette_wheel_it.png

 

 

Alla roulette è possibile puntare su dei numeri che vengono chiamati gli orfanelli, e che sono quelli che si vedono nella figura.

 

Noi non possiamo sapere se al prossimo lancio della pallina questa si fermerà su uno di questi numeri chiamati orfanelli, però possiamo prevedere approssimativamente quante volte la pallina si fermerà nei settori degli orfanelli, su un gran numero di lanci.

 

 

Su 1000 lanci, la pallina quante volte dovrebbe fermarsi nei settori degli orfanelli?

 

E se i lanci fossero 15.325 ?

 

 

Suggerimenti: 

Tenete presente che i numeri della roulette sono 37 (Lo zero e i numeri da 1 a 36)

Tenete presente che gli orfanelli sono 8 (cinque da un lato e tre dall'altro)


  • silvya piace questo

#8 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 01 agosto 2017 - 09:54

Ma veramente non c'è nessuno che sappia rispondere al quiz che vi ho proposto qui sopra?

 

E' un problema che presuppone la conoscenza delle frazioni che si studiano alle medie.



#9 RossoeViola

RossoeViola

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 19 messaggi

Inviato 21 dicembre 2017 - 07:57

Io nemmelo lo calcolo ciro discepolo...
Perché calcolare sommariamente solo il segno solare senza guardare il tn e' da astrologo denoartri...

Nn lo calcolo proprio. Lui e tanti altri de sti tempi che nn ce piano proprio...

#10 RossoeViola

RossoeViola

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 19 messaggi

Inviato 21 dicembre 2017 - 08:00

E cmq si....ci vuole una mente matematica per calcolare ati astronomici
Ci vuole una gran dose di sensibilità per tradurre tutto in termini astrologici.

Fisica e metafisica vanno a braccetto .... Ma nn si accavallano.

#11 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 22 dicembre 2017 - 11:11

Io nemmelo lo calcolo ciro discepolo...
Perché calcolare sommariamente solo il segno solare senza guardare il tn e' da astrologo denoartri...

Nn lo calcolo proprio. Lui e tanti altri de sti tempi che nn ce piano proprio...

 

Il problema non è che questa statistica è incentrata solo sulla posizione del Sole anche se la tua è una delle obiezioni maggiormente ricorrenti. Naturalmente lo sappiamo tutti che in una sinastria contano anche i pianeti, la Luna, l'ascendente ecc.ecc..

 

Ma per semplicità si può anche decidere di analizzare una sola variabile alla volta. Se questa variabile, qualcosa conta, e se si ha un numero di soggetti abbastanza numeroso, allora si può verificare quanto valga questa variabile. Il fatto che ci siano anche altre variabili che non sono state considerate, non è qualcosa che inficia il valore dell'unica variabile che è stata presa in considerazione.

 

Poi ci sarebbe da discutere su quanto numeroso dovrebbe essere il campione delle coppie. 15.000 coppie sembra un bel numero ma in realtà non lo è, perché l'effetto astrologico è veramente piccolissimo, almeno fino a quando si analizza la posizione del Sole di nascita, e ci vorrebbero diverse milioni di coppie per farlo emergere.

 

Il problema in questa statistica è che Discepolo ha commesso degli errori madornali, perché aveva un software difettoso che gli conteggiava in modo sbagliato le coppie in aspetto. Si tratta di una statistica fatta con i piedi.

 

Mi ha fatto veramente piacere leggere il tuo commento. Hai ragione gli astrologi bravi sono rarissimi, sono solo i cialtroni come Discepolo che riescono ad acquistare una certa notorietà.

 

Il mio consiglio è di lasciar perdere l'astrologia, ci sono tante altre cose a cui vale la pena di interessarsi.

 

Io l'ho scoperto dopo quarant'anni, ed è abbastanza tragico, prima lo capisci e meglio sarà per te. 






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi