Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

la razza umana


  • Per cortesia connettiti per rispondere
32 risposte a questa discussione

#21 Preferiscovivere

Preferiscovivere

    Inniò

  • Utenti
  • 10304 messaggi

Inviato 16 luglio 2017 - 10:53

Un uomo ad un altro uomo:

"Ma che cazzo fai zio, ti depili il petto? Bellidea"

L'estinzione.

ma speriamo, non si possono vedere

 

 

siamo strani ?

 

 

temo di sì

sì.

poi se guardi alla fauna qui presente i sospetti diventano certezze


  • Lunanerina e GufoOscuro piace questo
ieri è un ricordo domani un'ipotesi oggi sticazzi

#22 Nehelamite

Nehelamite

    Nevermore

  • Utenti
  • 15785 messaggi

Inviato 17 luglio 2017 - 11:22

L'unica *specie* che possa dire di essere davvero sola.

Più che strana, direi ch'è una specie triste, quella umana.


  • arjanedda piace questo

giphy.gif

 

The end will come for all of us.

So we continue our fight and wait for the Law of Cycles to come and lead us away. 


#23 ferdy78

ferdy78

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 33 messaggi

Inviato 30 luglio 2017 - 07:24

L'uomo è la peggiore specie che abbia mai calcato questo pianeta. In meno di 200 anni, ha distrutto un pianeta
  • Lunanerina piace questo

#24 Misterio

Misterio

    Utente Senior

  • Utenti
  • 380 messaggi

Inviato 10 agosto 2017 - 10:30

Gli umani sono una specie interessante, un interessante ibrido :asdsi:
Sono capaci di sogni di tale bellezza :shock: e anche di orribili incubi :icon_eek:
Si sentono così sperduti, così isolati, così soli :icon_cry: ma non lo sono :nono:


Citazione da Contact?
  • tornado piace questo

"Non aggiungere elementi quando non serve . Non supporre plurarità quando non serve . E' inutile fare di più quando si può fare con meno"

[SIGPIC][/SIGPIC]

Non sono scettico ma prudente

#25 Wish You Were Here

Wish You Were Here

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 790 messaggi

Inviato 10 agosto 2017 - 11:41

L'uomo è la peggiore specie che abbia mai calcato questo pianeta. In meno di 200 anni, ha distrutto un pianeta

 

Se lo ha distrutto in meno di 200 anni non è stato l'uomo, ma l'uomo moderno, civilizzato, non certo loro:

 

http://assets.surviv...l-18_screen.jpg

 

http://www.viaggiere...l-0301-alta.jpg

 

http://assets.surviv...m-12_screen.jpg

 

http://www.evolutame...nuit-people.jpg

 

https://previews.123...Stock-Photo.jpg


  • Cthulhu, Tunom e fasiel piace questo
VAXXED, film denuncia sui vaccini che Big Pharma e il governo non vogliono tu guardi:

#26 Misterio

Misterio

    Utente Senior

  • Utenti
  • 380 messaggi

Inviato 10 agosto 2017 - 06:01

Se lo ha distrutto in meno di 200 anni non è stato l'uomo, ma l'uomo moderno, civilizzato, non certo loro:

http://assets.surviv...l-18_screen.jpg

http://www.viaggiere...l-0301-alta.jpg

http://assets.surviv...m-12_screen.jpg

http://www.evolutame...nuit-people.jpg

https://previews.123...Stock-Photo.jpg


Bravissimo..

"Non aggiungere elementi quando non serve . Non supporre plurarità quando non serve . E' inutile fare di più quando si può fare con meno"

[SIGPIC][/SIGPIC]

Non sono scettico ma prudente

#27 tornado

tornado

    Valgo 450 milioni di dollari

  • Utenti
  • 15702 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 01:27

Citazione da Contact?

 

Si esatto :asdsi: 


262sly1.jpg


#28 Cthulhu

Cthulhu

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 2813 messaggi

Inviato 03 settembre 2017 - 11:41

Se lo ha distrutto in meno di 200 anni non è stato l'uomo, ma l'uomo moderno, civilizzato, non certo loro:

 

http://assets.surviv...l-18_screen.jpg

 

http://www.viaggiere...l-0301-alta.jpg

 

http://assets.surviv...m-12_screen.jpg

 

http://www.evolutame...nuit-people.jpg

 

https://previews.123...Stock-Photo.jpg

 

“Quando l'ultimo albero sarà abbattuto, l'ultimo pesce mangiato, e l'ultimo flusso d'acqua contaminato, vi renderete conto che non potete mangiare il denaro”

 

Lo ha detto un indiano pellerossa infatti.  :friendly_wink:


  • Uedra, arjanedda e cimychan piace questo

6588708.jpgCiò che non si vede non significa necessariamente che non esista, anche l’aria per esempio, non si può vedere, ma non per questo bisogna smettere di respirare.
 
 
leftquote.pngL'anima non è di oggi; essa conta milioni di anni. Ma la coscienza individuale è solo il fiore e il frutto di una stagione.rightquote.png  - Carl Gustav Jung
 
 

D: in che cosa il sogno differisce dallo stato di veglia?
M: nel sogno si prendono corpi differenti, che rientrano nel corpo fisico quando si sognano le percezioni dei sensi.
Dialoghi con Sri Ramana Maharshi vol. 2

 

La mente è un buon servitore, ma è un padrone crudele”  cit. Blavatsky

 

“Quando l'ultimo albero sarà abbattuto, l'ultimo pesce mangiato, e l'ultimo flusso d'acqua contaminato, vi renderete conto che non potete mangiare il denaro”


#29 WizardLizard

WizardLizard

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 25 messaggi

Inviato 30 ottobre 2017 - 06:21

Ad essere precisi l'uomo moderno è una sottospecie (Homo sapiens sapiens)

#30 Tunom

Tunom

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 245 messaggi

Inviato 06 novembre 2017 - 06:54

Se lo ha distrutto in meno di 200 anni non è stato l'uomo, ma l'uomo moderno, civilizzato, non certo loro:

 

http://assets.surviv...l-18_screen.jpg

 

http://www.viaggiere...l-0301-alta.jpg

 

http://assets.surviv...m-12_screen.jpg

 

http://www.evolutame...nuit-people.jpg

 

https://previews.123...Stock-Photo.jpg

Come non quotare.

Comunque ancora oggi ci sono esseri umani che vivono molto più in sintonia con questo pianeta; loro in teoria non dovrebbero meritare l'odio e le manìe distruttive di globalisti o mondialisti.

Peccato che siano stati proprio quest'ultimi ad accopparli e a rendere schiavi burattini noi.

Prima ti tolgono la possibilità di vivere una vita com'era una volta, attraverso la guerra, la paura e la morte.

Poi una volta che ti hanno schiavizzato ti fanno pure sentire in colpa del sistema moderno che ti hanno imposto da quando sei nato praticamente, il quale poi diventa con gli anni parte della tua vita.

 

Conta solo se hai il potere purtroppo, che tu abbia intenzioni "buone" o "cattive".

 

In ogni caso la cosa che i soggiogatori  temono di più è quando i loro soggiogati decidono piuttosto di togliersi la vita in massa, un po' come facevano alcune popolazioni locali del Giappone durante la seconda guerra mondiale.

Chi lavora per loro se non hanno schiavi a cui attingere?


  • Emanuele piace questo

#31 Emanuele

Emanuele

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 581 messaggi

Inviato 09 novembre 2017 - 01:30

Come non quotare.

Comunque ancora oggi ci sono esseri umani che vivono molto più in sintonia con questo pianeta; loro in teoria non dovrebbero meritare l'odio e le manìe distruttive di globalisti o mondialisti.

Peccato che siano stati proprio quest'ultimi ad accopparli e a rendere schiavi burattini noi.

Prima ti tolgono la possibilità di vivere una vita com'era una volta, attraverso la guerra, la paura e la morte.

Poi una volta che ti hanno schiavizzato ti fanno pure sentire in colpa del sistema moderno che ti hanno imposto da quando sei nato praticamente, il quale poi diventa con gli anni parte della tua vita.

 

Conta solo se hai il potere purtroppo, che tu abbia intenzioni "buone" o "cattive".

 

In ogni caso la cosa che i soggiogatori  temono di più è quando i loro soggiogati decidono piuttosto di togliersi la vita in massa, un po' come facevano alcune popolazioni locali del Giappone durante la seconda guerra mondiale.

Chi lavora per loro se non hanno schiavi a cui attingere?

 

Purtroppo molti umani sono proprio schiavi dentro.

Ed ecco che accettando lo stato di schiavitù si è poi condannati ad esserlo per sempre.

Un poco come il cavallo e la zebra.


Le masse saranno sempre al di sotto della media, la maggior età si abbasserà, la barriera del sesso cadrà.

E la democrazia arriverà all'assurdo rimettendo la decisione intorno alle cose più grandi ai più incapaci.

Sarà la punizione per il suo principio astratto dell'Uguaglianza, che dispensa l'ignorante di istruirsi, l'imbecille di giudicarsi,

il bambino di esser uomo e il delinquente di correggersi. Il Diritto pubblico fondato sull'uguaglianza andrà in pezzi a causa delle sue conseguenze. 

Perché non riconosce la disuguaglianza di valore, di merito, di esperienza. Cioè la fatica individuale: Culminerà nel trionfo della feccia e dell'appiattimento.

L'Adorazione delle apparenze si paga.

henri frederic amiel - Diario Intimo - 12 Giugno 1871,


#32 fasiel

fasiel

    IN VACANZA

  • Utenti
  • 4134 messaggi

Inviato 09 novembre 2017 - 08:10

 

Chi lavora per loro se non hanno schiavi a cui attingere?

fra 100 anni potremo anche suicidarci senza lasciare l'amaro in bocca a loro ma questo ovviamente non succederà

anche perchè :

1)pochi sono cosi folli da rinunciare alla vita anche se non bellissima 

2)c'è chi non crede che ci stanno usando come schiavi,pecore

3)io non lo farei 



#33 Tunom

Tunom

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 245 messaggi

Inviato Ieri, 16 nov 2017 alle 12:53

Questo è quello che loro temono di più, ma non suggerivo di farlo comunque :nono:

 

Certo si, il piano materiale ci lega ad un forte istinto di sopravvivenza; chi governa fa leva anche su questo.

Ma sai cos'è il fatto è che qui basta un semplice strumento come la moneta per mandare in pappa la cosiddetta razza umana; o meglio il modo in cui viene gestita.

Persone che sarebbero disposte, per non andare incontro alla disperazione della carnalità in tutte le sue forme(fame,sete,salute,ecc..) anche a vendere non solo il proprio corpo, ma a togliere di mezzo quello altrui; vedi le guerre.

 

Prima parlavo di un esempio estremo come quello dei giapponesi in quel periodo, ma in realtà ci sarebbero altri modi per ribaltare tutto logicamente.

Se, che so,(tanto per dirne una) i popoli avessero il potere di gestirsi in maniera autonoma questo strumento(la moneta), o creandosene delle proprie non imposte dai propri governanti, sarebbe già un buon passo avanti; ma è pura utopia.

Infatti bisognerebbe ancor prima, per convenzione sociale, smettere tutti in contemporanea di riconoscere l'attuale denaro come valido per il nostro interesse; visto che di questo si tratta.

Ma per tutti intendo tutti i popoli che hanno imboccato questa via imposta verso la lenta e progressiva miseria sul piano economico, sociale e morale.

 

Poi non ci sarebbero più "persone" disposte ad andare in un qualche Paese ricco di materie prime ma povero a continuando a fargli la guerra per tenerlo in quello stato.

Non ci sarebbero esodi di massa, non ci sarebbero interessi trasversali sulla salute e l'alimentazione, ecc...e non ci sarebbe più qualcuno che guadagna sulla miseria e la povertà di altri.

 

Poi si vuol fare il discorso della Terra che non può sostentare gli esseri umani brutti e cattivi e che quindi la depopolazione forzata è necessaria?

Bene, allora si sarebbe dovuta già fare una bella legge mondiale sulla regolamentazione delle nascite, che non sarà un male indolore per molti(mentre per altri è già realtà praticamente)e si eviterebbero cosi mali BEN peggiori che viviamo in questo periodo.

Basta che un uomo e una donna presi a caso procreino assieme 2 o meno figli nell'arco della loro vita e la natalità diminuisce.

 

I globalisti hanno mai imposto una cosa del genere? No. Ma quando si tratta di varare trattati su trattati, fare riunioni all'aperto o al chiuso, siglare accordi di qualsivoglia natura(commerciale, economica,bellica,ecc..)a livello mondiale,  per decidere le sorti dell umanità, allora lo fanno.

Ergo ai governanti non frega niente del "bene del pianeta Terra", puntano soltanto a controllarci e dominarci tutti meglio.

 

Altrimenti se la si butta sulla rivoluzione, non funzionerà mai a meno ché non siano coloro che hanno il potere dell'acciaio e del fuoco a mettere spalle al muro chi ha reso indirettamente schiavi(anche se ad un livello diverso) pure loro.

La rivolta dei forconi anni fa poteva tramutarsi in un qualcosa di ben più potente(nel bene e nel male), e come è stato fermato? Per fa un esempio dico.

Noi che non abbiamo questo potere non potremo mai far valere le nostre azioni, tranne nel caso in cui si decidesse di infrangerci contro un muro invalicabile, ergo di una mattanza generale che quantomeno non arriverebbe per suicidio di massa come fecero i giapponesi in quel periodo.

Perché se il padrone si vedesse obbligato ad accoppare tutti i suoi schiavi allora si ripresenterebbe la situazione di cui dicevamo nei post precedenti.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi