Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

I feticci


  • Per cortesia connettiti per rispondere
184 risposte a questa discussione

#41 Guest_Owl_*

Guest_Owl_*
  • Ospiti

Inviato 23 maggio 2017 - 09:32

l'iconoclastia è espressamente prevista nell'ebraismo e nell'islam

 

nel cristianesimo è stata un fenomeno alternato: vi furono fasi d'iconoclastia nelle chiese ortodosse e poi in buona parte del protestantesimo 

 

il cattolicesimo ha finito per abbracciare fin dal Medioevo la tendenza opposta, giacché aveva tutto l'interesse ad attirare l'attenzione dei fedeli con immagini figurate, reliquie e devozioni per una schiera di santi sempre + sterminata, senza però che le sacre scritture fossero accessibili all'uomo comune: la Bibbia e il Vangelo in volgare restarono allungo nell'elenco dei libri proibiti  





#42 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 10437 messaggi

Inviato 24 maggio 2017 - 06:46

devi segnalarmi, se pensi d'intimorirmi solo con i bluff ti sbagli di grosso  

isanti sono stati per essere santificati, ma per intercessione non si prega il santo


...d.dd..ddddddd.d .    .
z.d


#43 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3664 messaggi

Inviato 25 maggio 2017 - 08:26

Lunanerina.
vedo che eviti accuratamente di commentare l'unica cosa che divevi commentare: i fazzoletti di San Paolo che guarivano le persone.

e poi sarei io che rigiro le frittate?
e a proposito: sei tu quella che chiede sempre un richiamo biblico.
Ora invece non ti sta bene quello che c'è scritto "magari c'è un errore di traduzione".
La Bibbia è il documento storico che in quel periodo storico è stato più diffuso e tradotto nelle varie lingue, fin dai primissimi anni.
esistono circa 20.000 copie dello stesso testo e al massimo tre di Giulio Cesare, no per dire eh.
se ci fossero grandi errori interpretativi si scoprirebbero facilmente confrontando le varie versioni tra una e l'altra tradizione, ma a parte adattamenti grammaticali del testo alla lingua, la traduzione di qualche parola e qualche errore di trascrizione, tutte le copie sono perfettamente congruenti fra loro.
sai cosa vuol dire?
vuol dire che al massimo in un'altra traduzione non si parla di fazzoletti di San Paolo ma di panno.
Ora, se a te che stai sempre a citare il versetto, ORA non sta neanche più bene quello che c'è scritto sulla Bibbia, che TU hai sempre sventolato come fonte delle tue affermazioni-quando ti faceva comodo-direi che
1 la tua conoscenza del testo è approssimativa
2 due le tue convinzioni arrivano da un sentito dire e non, come hai sempre affermato, dalla tua lettura della Bibbia
3 presa in castagna stai facendo la furbetta.

se credi che quel testo specifico sia rimaneggiato, dimostralo. porta le prove.
altrimenti ciaone. non hai appigli.

poi sta alla tua coscienza capire se quello che ti interessa davvero sia il cercare di avere ragione su un forum, o l'onesta' intellettuale di dire "questa cosa non l'avevo letta. è scritta davvero. chi finora mi ha istruito mi ha nascosto la verità".

insomma fattela qualche domanda.

e non ti rispondo sulla eucarestia perché per me è particolarmente sgradevole affrontare le tue bestemmie in merito. che anche lì, tu la Bibbia proprio non l'hai letta. dai un'occhiata al suo discorso ai discepoli a Cafarnao e di quanto si scandalizzarono e mormorarono proprio come fai tu ora.
Vangelo di Giovanni. vuoi il link?

Fazzoletti, vesti, panni, ma che differenza fa? è il contesto generale che importa, non attacchiamoci a queste cose, ma guardiamo il significato generale degli scritti...sì, è vero, ho sempre affermato che nelle varie traduzioni nelle varie lingue ci sono traduzioni errate, perchè è l'originale che riporta le parole esatte. Traduzioni errate di determinate parole anche perchè, se hai mai letto informazioni a riguardo, c'è stato anche lo zampino della massoneria che ha cercato di deviare il messaggio di Dio.

Ma tu pensa, se dici di avere fede, che però Dio, anche se ha permesso che ciò avvenisse, non ha permesso che il Suo messaggio GENERALE fosse deviato. E' questo che conta. Le paroline tradotte male sono sciocchezze, permettimi, è il contesto generale che devi considerare.

E so che pensi che la traduzione sia perfetta perchè pensi che la Chiesa Cattolica, artefice di determinate traduzioni, lo abbia fatto perfettamente, ma io non ne sono così convinta...

 

Quindi non ho evitato nulla, ma tu invece mi sembra che hai accuratamente evitato di rispondere all'argomento riguardo la statua dell'Arcangelo Michele.Quindi, per cortesia, mi piacerebbe se mi dicessi qualcosa in merito. Altrimenti potrei pensare io che stai facendo la furbetta.


"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#44 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3664 messaggi

Inviato 25 maggio 2017 - 08:32

A quel Dio che ha ucciso tutti i primogeniti degli Egiziani, il Dio che ha fatto affogare tutti nell'acqua del diluvio, che aveva trasformato l'acqua del Nilo in sangue, apriva la terra per far sprofondare gli uomini, che elargiva piaghe a destra e a manca, che voleva gli animali e i primogeniti sacrificati, e che secondo i cristiani ha sacrificato il  suo unico figlio  che more ogni volta che bestemmiate?

No, il macabro non era il suo genere. :arg: Lui, sviene ogni volta che vede una goccia di sangue, figurati, se...Proprio no.

 

Anche qui ci risiamo e capisco che sia profonda la tua avversione verso Dio ma questo non c'entra con il fatto che mangiare carne umana e bere sangue sia macabro.

 

Perchè dici che il Padre abbia ucciso Suo figlio? Non hai letto, allora, quello ha detto Gesù: "io offro la mia vita, per poi riprenderla di nuovo. ... Nessuno me la toglie, ma io la depongo da me."

Ti sembra un uomo obbligato al sacrificio?


"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#45 Guest_cimychan_*

Guest_cimychan_*
  • Ospiti

Inviato 26 maggio 2017 - 06:05

Fazzoletti, vesti, panni, ma che differenza fa? è il contesto generale che importa, non attacchiamoci a queste cose, ma guardiamo il significato generale degli scritti...sì, è vero, ho sempre affermato che nelle varie traduzioni nelle varie lingue ci sono traduzioni errate, perchè è l'originale che riporta le parole esatte. Traduzioni errate di determinate parole anche perchè, se hai mai letto informazioni a riguardo, c'è stato anche lo zampino della massoneria che ha cercato di deviare il messaggio di Dio.

se pensi che quel brano sia tradotto male, e vorrei anche capire cosa secondo te diceva la traduzione originale, devi dimostrarlo.

altrimenti ti stai semplicemente gettando alle spalle il problema perché "oh no non può essere che sia scritto così"

quindi sei tu che hai la TUA idea di come dovrebbe essere secondo te e la forzi imponendola alla Bibbia, che quando tu contraddice secondo la tua logica è sicuramente sbagliata e quando invece ti dà ragione no.

questa non è onesta' intellettuale.
Ma neanche onestà di fede

Ma tu pensa, se dici di avere fede, che però Dio, anche se ha permesso che ciò avvenisse, non ha permesso che il Suo messaggio GENERALE fosse deviato. E' questo che conta. Le paroline tradotte male sono sciocchezze, permettimi, è il contesto generale che devi considerare.
E so che pensi che la traduzione sia perfetta perchè pensi che la Chiesa Cattolica, artefice di determinate traduzioni, lo abbia fatto perfettamente, ma io non ne sono così convinta...

Quindi non ho evitato nulla, ma tu invece mi sembra che hai accuratamente evitato di rispondere all'argomento riguardo la statua dell'Arcangelo Michele.Quindi, per cortesia, mi piacerebbe se mi dicessi qualcosa in merito. Altrimenti potrei pensare io che stai facendo la furbetta.


sinceramente me ne frega poco di allargare il discorso ad altro, fino a quando tu non ti sarai inchiodata di fronte alle tue responsabilità rispetto al testo biblico che citi sempre quando ti fa comodo e quando non ti fa comodo "sono loro che hanno tradotto male".

dimostralo oppure ciao core.

#46 Spinoza

Spinoza

    Utente in stand-by

  • Utenti
  • 5544 messaggi

Inviato 26 maggio 2017 - 07:42

mi vedrò costretta a segnalarti, così dai, ti catechizzo sul regolamento del forum. :roll:

 

Segnalare a chi? Dio?

I moderatori sono estinti.


  • Il Morto piace questo

#47 Guest_cimychan_*

Guest_cimychan_*
  • Ospiti

Inviato 26 maggio 2017 - 08:14

Segnalare a chi? Dio?

I moderatori sono estinti.

ssst.

:roll:



#48 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 9030 messaggi

Inviato 26 maggio 2017 - 08:35

Anche qui ci risiamo e capisco che sia profonda la tua avversione verso Dio ma questo non c'entra con il fatto che mangiare carne umana e bere sangue sia macabro.
 
Perchè dici che il Padre abbia ucciso Suo figlio? Non hai letto, allora, quello ha detto Gesù: "io offro la mia vita, per poi riprenderla di nuovo. ... Nessuno me la toglie, ma io la depongo da me."
Ti sembra un uomo obbligato al sacrificio?

Dunque. :D
Partiamo dalla fine. Non ho detto che il Padre abbia ucciso il figlio (hai sorvolato sulle altre), ho usato l'espressione "sacrificato", perchè è quella che comunemente viene usata.
 

1Giovanni 4:10

In questo è l'amore: non che noi abbiamo amato Dio, ma che egli ha amato noi, e ha mandato suo Figlio per essere il sacrificio propiziatorio per i nostri peccati. (Diodati)
 In questo sta l'amore: non siamo stati noi ad amare Dio, ma è lui che ha amato noi e ha mandato il suo Figlio come vittima di espiazione per i nostri peccati. (CEI/Gerusalemme)

 

Ho postato questo versetto con due traduzioni simili, ma ce ne sono altri, per dire che se volessi mostrare che Gesù é stato sacrificato dal Padre, potrei dirlo, basandomi su quanto è scritto. E in generale, posso dire tutto e il contrario di tutto su ogni questione citando versetti.

Poi, sostieni che  il sacrificio sia stato spontaneo, ok; anche se spontaneo è sempre macabro e la metà di quello che passa nella mente di Dio  dell'AT lo è.

Che poi per motivi che ancora non capisco si sorvoli sulle cose macabre e si ricordino solo le buone, è un altro discorso.

 

Più sorvolate, più le sottolineo. Mannaggia a me. :frog:

 

"questo non c'entra con il fatto che mangiare carne umana e bere sangue sia macabro"

 

Levitico 26    (Dio minaccia Israele)

27 E se, nonostante tutto questo, non volete darmi ascolto, ma con la vostra condotta mi resisterete, 28 anch'io vi resisterò con furore e vi castigherò sette volte di più per i vostri peccati. 29 Mangerete la carne dei vostri figli e delle vostre figlie.

30 Io distruggerò i vostri alti luoghi, spezzerò le vostre statue consacrate al sole, ammucchierò i vostri cadaveri sui resti dei vostri idoli e vi detesterò.

 

Questo Dio, dice a Israele: se vi comportate bene, buon per voi, altrimenti vi faccio morire di fame e mangerete i vostri figli a colazione.

Metodo educativo Montessori.

 

Tipo che se io ho un figlio da educare gli dico: se non fai quello che dico io, ti lascio morire di fame tanto che dovrai mangiare tua sorella. Dimmi tu, se quel bambino, può crescere sano di mente (e infatti siamo delle bestie).

E così per tutto: Dio comanda di non uccidere, e lui fa stragi. Non commettere atti impuri, e si fa portare le vergini, and so on;

insomma, un padre dovrebbe educare con l'esempio. E infatti siamo venuti su  proprio bene a sua immagine e somiglianza.

 

Comunque per me il Dio dell'AT non era Dio, ma un uomo.

 

Poi, tornando alla questione della traduzione.

Io sono la prima a sostenere che ci siano stati errori e manipolazioni da parte di tutti quelli che ne hanno avuto interesse, sin dall'inizio. Ma se si prende per buona questa cosa, si deve per forza accettare l'idea che quello che ci è pervenuto non sia l'originale, neanche nel senso generale; perchè come vedi,  basta una parola, un aggettivo, un tempo di un verbo tradotto in un modo piuttosto che un altro, che crolla tutto.

E se non conosci l'originale, e se è impossibile stabilire quale sia stato, impossibile avere certezza anche del senso generale, mi dici come fai tu a dichiararti cristiana?

 

Per me è illogico.

 

Dici che è tradotto male, che gli apocrifi vanno tenuti in considerazione, che si può prendere il significato alla lettera, quello simbolico, quello generale, quello particolare, escludere quello che hanno detto gli uomini, e no questo lo hanno detto i massoni, e no questo è il diavolo che ce lo fa credere, e questo ma ti pare che un Dio che stermina mezzo mondo sia un Dio omicida, ma allora, dillo che ti sei fatta l'idea di Dio e di Cristo che piace a te, e che prendi quello che ti fa comodo per giustificare l'idea che ti sei fatta. Allora non chiamiamola fede in Dio, ma fede in quello che voglio io.

Che poi secondo me è quello che più o meno è quello che fanno tutti, ed è per questo che credo che Dio sia stato creato dagli uomini e non viceversa: altrimenti non avrebbe tante facce.


  • Anarko piace questo

#49 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3664 messaggi

Inviato 26 maggio 2017 - 10:02

se pensi che quel brano sia tradotto male, e vorrei anche capire cosa secondo te diceva la traduzione originale, devi dimostrarlo.

altrimenti ti stai semplicemente gettando alle spalle il problema perché "oh no non può essere che sia scritto così"

quindi sei tu che hai la TUA idea di come dovrebbe essere secondo te e la forzi imponendola alla Bibbia, che quando tu contraddice secondo la tua logica è sicuramente sbagliata e quando invece ti dà ragione no.

questa non è onesta' intellettuale.
Ma neanche onestà di fede


sinceramente me ne frega poco di allargare il discorso ad altro, fino a quando tu non ti sarai inchiodata di fronte alle tue responsabilità rispetto al testo biblico che citi sempre quando ti fa comodo e quando non ti fa comodo "sono loro che hanno tradotto male".

dimostralo oppure ciao core.

Te l'ho già spiegato. Stai leggendo le Scritture tradotte in italiano..ma da chi? e in quale modo?

Dalla Chiesa Cattolica? sottointeso. Dalle chiese protestanti? sottointeso.

invece di attaccarci alle paroline, ripeto....è il messaggio, il contesto generale che è importante, non se lì è scritto "perchè" o là è scritto "poichè".... su dai, è un pò ridicolo, non trovi?..che poi le traduzioni sono diverse...c'è la CEI, La Diodati, la Nuova Riveduta, la Nuova Diodati....bene, allora dimmi qual'è la vera traduzione, quella veramente fedele all'originale? guarda, se mi dici quella cattolica, già ho capito tutto. Perchè è questo che mi dirai, lo so.

Io cito sì, ma penso al messaggio, al contesto, non alla parolina. E neanche dovresti attaccartici, se hai fede che lo Spirito Santo ti guidi nel capire la totalità del messaggio che stai leggendo.

Allora, qual'è la traduzione esatta?

Tutte? se dici così, saresti incoerente.

Una? se dici così, saresti di parte, oltre il fatto che..come lo sai?

E quindi? chi è che, tra tutti quanti, ha tradotto bene?

 

Come vedi, mi sembra di aver affrontato l'argomento senza paura nè senza sviare, dicendo apertamente quello che credo..mentre tu, non vuoi dirmi niente di fronte al fatto che Dio vieti di rappresentarsi e adorare altri, come viene fatto con l'Arcangelo Michele..e trovi scuse per non farlo, offendendo e arrampicandoti sugli specchi perchè non sai che dire. Perchè ancora non ho capito il tuo pensiero sul fatto che nel cattolicesimo viene rappresentato e venerato Michele ( costruendogli addirittura una cattedrale...attribuendo ciò a una sua specifica richiesta! ) quando Dio vieta esplicitamente di farlo. Molto furbo.

Che dire, quindi? come volevasi dimostrare. Grazie.

Detto questo, chiudo qui il discorso.


  • dodecaedra piace questo

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#50 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 9030 messaggi

Inviato 28 maggio 2017 - 02:14

Te l'ho già spiegato. Stai leggendo le Scritture tradotte in italiano..ma da chi? e in quale modo?
Dalla Chiesa Cattolica? sottointeso. Dalle chiese protestanti? sottointeso.
invece di attaccarci alle paroline, ripeto....è il messaggio, il contesto generale che è importante, non se lì è scritto "perchè" o là è scritto "poichè".... su dai, è un pò ridicolo, non trovi?..che poi le traduzioni sono diverse...c'è la CEI, La Diodati, la Nuova Riveduta, la Nuova Diodati....bene, allora dimmi qual'è la vera traduzione, quella veramente fedele all'originale? guarda, se mi dici quella cattolica, già ho capito tutto. Perchè è questo che mi dirai, lo so.
Io cito sì, ma penso al messaggio, al contesto, non alla parolina. E neanche dovresti attaccartici, se hai fede che lo Spirito Santo ti guidi nel capire la totalità del messaggio che stai leggendo.
Allora, qual'è la traduzione esatta?
Tutte? se dici così, saresti incoerente.
Una? se dici così, saresti di parte, oltre il fatto che..come lo sai?
E quindi? chi è che, tra tutti quanti, ha tradotto bene?
 
Come vedi, mi sembra di aver affrontato l'argomento senza paura nè senza sviare, dicendo apertamente quello che credo..mentre tu, non vuoi dirmi niente di fronte al fatto che Dio vieti di rappresentarsi e adorare altri, come viene fatto con l'Arcangelo Michele..e trovi scuse per non farlo, offendendo e arrampicandoti sugli specchi perchè non sai che dire. Perchè ancora non ho capito il tuo pensiero sul fatto che nel cattolicesimo viene rappresentato e venerato Michele ( costruendogli addirittura una cattedrale...attribuendo ciò a una sua specifica richiesta! ) quando Dio vieta esplicitamente di farlo. Molto furbo.
Che dire, quindi? come volevasi dimostrare. Grazie.
Detto questo, chiudo qui il discorso.

Dire "Dio vieta esplicitamente di farlo" dopo aver detto che non ci si può fidare di nessuna traduzione, a me sembra illogico e contradditorio. Anche perchè è stato a colpi di traduzioni di paroline che hanno messo su una religione piuttosto che un'altra, perchè se si fossero soffermati sul messaggio generale, non ci sarebbero state 347 religioni.
 
Comunque, per tornare a San Michele:
 "Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù in cielo, né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra"
 
Io da ignorante capirei: non farti immagine delle creature viventi (visto che nomina anche l'acqua) e cioè "nu te permettere di adorare un cactus, uno scorfano, una rondine, un'alga, un uomo, ecc."

Non so tu cosa capisci.

Non dice in Cielo. Cielo con C maiuscola, ce lo hai fatto diventare tu, arbitrariamente o sorretta dallo Spirito Santo, non lo so, sta di fatto che quell'idea di cielo con la C maiuscola forse è un po' diversa da quella che si evince dal versetto.

E fin qui, date per buone le traduzioni e tutto, cosa che mi pare di capire non possiamo fare, il messaggio è chiaro;  le altre due religioni monotesiste hanno seguito alla lettera questi versi.

Ma visto che non diamo per buone le traduzioni, non possiamo criticare una scelta piuttosto che un'altra :look:.

 

Detto questo, a proposito di angeli:  tutti gli angeli dell'AT erano "creature del Cielo o del cielo " ma ogni tanto scendevano sulla terra (o sulla Terra :mrgreen:) : camminavano, mangiavano, sguainavano spade, parlavano con le donne, trombavano, qualcuno ha rischiato di essere violentato, qualcuno si è prostato davanti a loro proprio perchè messaggeri di Dio.
 Quindi sulla terra ci stavano. E se sulla terra ci stavano e qualcuno si è prostrato davanti a loro, il tuo disappunto non ha motivo di esistere (ma giusto perchè ti sei attaccata alla parola cielo).

 

Questo per dire che non esiste un punto e dico un punto che non possa essere criticato e interpretato al contrario di qualsiasi interpretazione. 

 

Ricapitolando: o ci attacchiamo alle parole, con la consapevolezza  di dover accettare 347 religioni tutte nel giusto (scismi, protestantesimi e dogmi) e dove tutto può essere visto come il contrario di tutto, oppure no.

Non si può dire: conta il messaggio generale ma tu sei pagana perchè adori San Gennaro. :nono:



#51 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3664 messaggi

Inviato 28 maggio 2017 - 09:00

Dire "Dio vieta esplicitamente di farlo" dopo aver detto che non ci si può fidare di nessuna traduzione, a me sembra illogico e contradditorio. Anche perchè è stato a colpi di traduzioni di paroline che hanno messo su una religione piuttosto che un'altra, perchè se si fossero soffermati sul messaggio generale, non ci sarebbero state 347 religioni.
 
Comunque, per tornare a San Michele:
 "Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù in cielo, né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra"
 
Io da ignorante capirei: non farti immagine delle creature viventi (visto che nomina anche l'acqua) e cioè "nu te permettere di adorare un cactus, uno scorfano, una rondine, un'alga, un uomo, ecc."

Non so tu cosa capisci.

Non dice in Cielo. Cielo con C maiuscola, ce lo hai fatto diventare tu, arbitrariamente o sorretta dallo Spirito Santo, non lo so, sta di fatto che quell'idea di cielo con la C maiuscola forse è un po' diversa da quella che si evince dal versetto.

E fin qui, date per buone le traduzioni e tutto, cosa che mi pare di capire non possiamo fare, il messaggio è chiaro;  le altre due religioni monotesiste hanno seguito alla lettera questi versi.

Ma visto che non diamo per buone le traduzioni, non possiamo criticare una scelta piuttosto che un'altra :look:.

 

Detto questo, a proposito di angeli:  tutti gli angeli dell'AT erano "creature del Cielo o del cielo " ma ogni tanto scendevano sulla terra (o sulla Terra :mrgreen:) : camminavano, mangiavano, sguainavano spade, parlavano con le donne, trombavano, qualcuno ha rischiato di essere violentato, qualcuno si è prostato davanti a loro proprio perchè messaggeri di Dio.
 Quindi sulla terra ci stavano. E se sulla terra ci stavano e qualcuno si è prostrato davanti a loro, il tuo disappunto non ha motivo di esistere (ma giusto perchè ti sei attaccata alla parola cielo).

 

Questo per dire che non esiste un punto e dico un punto che non possa essere criticato e interpretato al contrario di qualsiasi interpretazione. 

 

Ricapitolando: o ci attacchiamo alle parole, con la consapevolezza  di dover accettare 347 religioni tutte nel giusto (scismi, protestantesimi e dogmi) e dove tutto può essere visto come il contrario di tutto, oppure no.

Non si può dire: conta il messaggio generale ma tu sei pagana perchè adori San Gennaro. :nono:

Appunto, le religioni sono creazioni dell' uomo. Dio non ha inventato le religioni, è stato l'uomo. E puoi renderti conto da sola di cosa stiano portando le religioni stesse.

 

Quanto al resto, non sto a discutere su cosette come la C maiuscola o minuscola ( non ha senso )...perchè sei a favore, ora, dell'adorazione cattolica verso gli angeli, quando invece di solito attacchi il cattolicesimo e ora lo difendi,  ma lo fai per attaccare me?

E appunto, il messaggio generale delle Scritture dice che non bisogna adorare gli angeli..vedi l'esempio dell'angelo che per due volte rimproverò Giovanni che si era prostrato davanti a lui.

Detto questo, è inutile andare avanti nella discussione.


  • dodecaedra piace questo

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#52 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 9030 messaggi

Inviato 28 maggio 2017 - 09:41

 

...perchè sei a favore, ora, dell'adorazione cattolica verso gli angeli, quando invece di solito attacchi il cattolicesimo e ora lo difendi,  ma lo fai per attaccare me?
 

Sono a favore dei ragionamenti logici. Era per far(ti) vedere che, volendo, nello stesso libro si può trovare giustificazione a tutto. Altro che messaggio generale.

Addio.



#53 Guest_cimychan_*

Guest_cimychan_*
  • Ospiti

Inviato 29 maggio 2017 - 05:46

I cattolici NON adorano gli angeli. Il culto degli angeli è una deriva imbastardita della new age.
  • Nefertari piace questo

#54 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4658 messaggi

Inviato 29 maggio 2017 - 06:09

Con la libera interpretazione (come quella teologica) è possibile trasformare tutto fin'anche nel suo contrario.
Come leggiamo nei testi manomessi la coerenza dei fatti narrati e' corretta da rattoppi come dogmi o misteri (uno su tutti è quello che vengono attribuiti a uno solo tutti i nomi degli heloim. Ergo, i fatti narrati parlano chiaramente di divinità al plurale ma la teologia interpreta a suo tornaconto).

Sebbene valgano per alcuni le interpretazioni di altri bisognerebbe mettere in conto che -essendo inequivocabili i comandamenti- non sarà certo a un forum che dovra rispondere chi presta culto ad altri anziché a Dio solo.

Il risultato delle religioni è sotto gli occhi di tutti, è una costante che si ripete nel tempo sempre con la stessa sequenza. Predica di una verità assoluta, imposta con violenza laddove il caso lo consente, che si sgretola nell'incoerenza.

#55 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4658 messaggi

Inviato 29 maggio 2017 - 06:11

I cattolici NON adorano gli angeli. Il culto degli angeli è una deriva imbastardita della new age.

e la preghierina all'angelo custode chi l'ha inventata?
  • Lunanerina piace questo

#56 Guest_cimychan_*

Guest_cimychan_*
  • Ospiti

Inviato 29 maggio 2017 - 06:14

Con la libera interpretazione (come quella teologica) è possibile trasformare tutto fin'anche nel suo contrario.
Come leggiamo nei testi manomessi la coerenza dei fatti narrati e' corretta da rattoppi come dogmi o misteri (uno su tutti è quello che vengono attribuiti a uno solo tutti i nomi degli heloim. Ergo, i fatti narrati parlano chiaramente di divinità al plurale ma la teologia interpreta a suo tornaconto).

Sebbene valgano per alcuni le interpretazioni di altri bisognerebbe mettere in conto che -essendo inequivocabili i comandamenti- non sarà certo a un forum che dovra rispondere chi presta culto ad altri anziché a Dio solo.

ciò prima affermi che le divine sono plurali e che la cosa è evidente e poi nella stessa frase condanni chi presta culto ad altri invece che solo a Dio.

Ma non erano tanti?
se dici tutto e il contrario di tutto vinci sempre però.

Il risultato delle religioni è sotto gli occhi di tutti, è una costante che si ripete nel tempo sempre con la stessa sequenza. Predica di una verità assoluta, imposta con violenza laddove il caso lo consente, che si sgretola nell'incoerenza.



#57 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4658 messaggi

Inviato 29 maggio 2017 - 06:20

ciò prima affermi che le divine sono plurali e che la cosa è evidente e poi nella stessa frase condanni chi presta culto ad altri che ne solo a Dio.
così vinci sempre però.

e ti pare che manco di coerenza?

È PROPRIO PERCHÉ CI SONO PIÙ ESSERI, GIÀ OPERANTI NELLA CREAZIONE, CHE DIO COMANDA QUALE È IL SOLO CHE DOVRAI ADORARE.

#58 Guest_cimychan_*

Guest_cimychan_*
  • Ospiti

Inviato 29 maggio 2017 - 06:22

e la preghierina all'angelo custode chi l'ha inventata?


".. che ti fui affidato dalla pietà celeste"?

se non riconosci il senso delle parole rivolte ad uno strumento di Dio rispetto a quelle rivolte a Dio non è colpa mia, a volte è l'analfabetismo funzionale che fa sovrapporre al cervello significati la' dove quei significati non ci sono.
  • Nefertari piace questo

#59 Guest_cimychan_*

Guest_cimychan_*
  • Ospiti

Inviato 29 maggio 2017 - 06:23

e ti pare che manco di coerenza?

È PROPRIO PERCHÉ CI SONO PIÙ ESSERI, GIÀ OPERANTI NELLA CREAZIONE, CHE DIO COMANDA QUALE È IL SOLO CHE DOVRAI ADORARE.

bah.

#60 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4658 messaggi

Inviato 29 maggio 2017 - 06:31

bah.

bah.

No dico, fammi capire bene cosa credi.
Se non c'erano altre divinità (o, più precisamente quegli esseri che l'uomo chiama divinità) che motivo avrebbe avuto -Dio- di dare quel PRIMO comandamento?
  • malia e Lunanerina piace questo




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi