Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

l'uomo non andrà mai su marte.


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1891 risposte a questa discussione

#1881 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4661 messaggi

Inviato 17 maggio 2020 - 08:10

https://youtu.be/BLQPIv7YEms

Che si dice di questo?



#1882 Piter

Piter

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3750 messaggi

Inviato 17 maggio 2020 - 08:33

C'è anche da considerare come lo dice: quella voce e quel tono da cyborg  non aiutano, anzi mettono ansia e dopo qualche minuto il mouse fa il resto .

 

Queste storie vanno raccontate con un tono di voce serene, possibilmente accompagnato da un volto umano,a sua volta sereno e pacato,  che spiega ed illustra l'argomento , magari impreziosendolo con elaborazioni grafiche,  immagini e quant'altro.

 

Giusto per fare un esempio vedasi il modo di raccontare di  Mundo desconoscido o Noticias asombrosas ("Bienvenidos a las noticias más impactantes del momento, donde investigamos y analizamos a fondo todas las noticias actuales sobre ciencia, tecnología y ..." , le parole e lo stile usato hanno un peso, un tempo si usava il termine "chiarissimo") .

 

Come già detto queste storie vanno viste come i bloopers dei film, altrimenti è inutile anche  stare a parlarne , se poi si usa una forma espositiva da invasione aliena è finita.


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1883 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4661 messaggi

Inviato 17 maggio 2020 - 04:32

Al di la' della forma, sta leggendo file desecretati.
Conosci altri che parlano di questo?

#1884 Piter

Piter

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3750 messaggi

Inviato 17 maggio 2020 - 06:33

No.

 

L'argomento mi intriga, ma ora non ho la pazienza di seguire una voce da cyborg.


  • dodecaedra piace questo

E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1885 Piter

Piter

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3750 messaggi

Inviato 18 maggio 2020 - 08:01

Su youtube c' è questo video.

 

E' di una canale di "cronache marziane", le foto sono già ben note,  purtuttavia la grafica è ottima e il video piacevole a vedersi 

 

 

A parere del video le stranezze sono solo il frutto della nostra immaginazione (come al solito ) .

 

Pero' se sono viste nell' ottica dei resti di un mondo andato perduto ci si pone un sacco di domande  intriganti.


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1886 Piter

Piter

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3750 messaggi

Inviato 08 luglio 2020 - 07:24

Oggi i media propongono un filmato su marte loro dire mozza fiato, questa la versione su youtube 

 

 

 

 

Dicono che quello sia ghiaccio, sarebbe stato carino vedere come lo hanno stabilito, ma al grande pubblico  queste cose non vengono dette , vengono somministrati  termini altisonanti ( videocamera in alta risoluzione (HRSC) , mozzafiato etc ) .


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1887 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 13379 messaggi

Inviato 09 luglio 2020 - 10:21

Ma si sa da un pezzo che su Marte non c'è ghiaccio di acqua, ma ghiaccio secco, cioè è la CO2 che a -78 gradi forma il giaccio: così è ai poli.

 

 

https://it.wikipedia.../Ghiaccio_secco



#1888 Piter

Piter

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3750 messaggi

Inviato 09 luglio 2020 - 11:45

Appunto, come fanno a dire che "ghiaccio d'acqua"  e non è "ghiaccio secco (ossia da anidride carbonica) " e viceversa.

 

Se ci fosse a correo del video anche un semplice link a un sito che spieghi come fanno a dirlo sarebbe stata cosa buona e giusta .

 

Invece ci hanno proposto della computer grafica  in cui c'è una specie di volo a bordo si un aereo  che perlustra quella zona .

 

Appunto , computer grafica, non "immagini" reali non rielaborate se non per il minimo necessario per renderle piu' chiare e nitide .

 

Quindi che si fa ? Si cercano i bloopers in della computer grafica ? 

 

Sinceramente era piu'  bello, piu' "carino", mi si passi il termine,  il bloopers de moto scafo e i camion all' orizzonte nelle scene iniziali , quelle sul lago, del film "Brancaleone alle crociate" .


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1889 inmezzoalcielo

inmezzoalcielo

    Uovo Utente

  • Utenti
  • 1110 messaggi

Inviato 10 luglio 2020 - 06:16

Appunto, come fanno a dire che "ghiaccio d'acqua"  e non è "ghiaccio secco (ossia da anidride carbonica) " e viceversa.

 

Se ci fosse a correo del video anche un semplice link a un sito che spieghi come fanno a dirlo sarebbe stata cosa buona e giusta .

 

Invece ci hanno proposto della computer grafica  in cui c'è una specie di volo a bordo si un aereo  che perlustra quella zona .

 

Appunto , computer grafica, non "immagini" reali non rielaborate se non per il minimo necessario per renderle piu' chiare e nitide .

 

Quindi che si fa ? Si cercano i bloopers in della computer grafica ? 

 

Sinceramente era piu'  bello, piu' "carino", mi si passi il termine,  il bloopers de moto scafo e i camion all' orizzonte nelle scene iniziali , quelle sul lago, del film "Brancaleone alle crociate" .

 

Piter, la NASA non si occupa di divulgazione scientifica. Quel video che hai postato è solo e semplicemente una rappresentazione artistica, nulla di più.
 
Per condividere in modo "comprensibile" le ricerce in questo caso del JPL (Jet Propulsion Laboratory) che è il centro di ricerca per le missioni spaziali robotiche e altre attività di ricerca scientifica, devi pensare a una figura come un qualsiasi Piero Angela (tanto per fare un esempio) che va alla NASA e raccoglie tutte le informazioni che occorrono per creare un servizio che tratta ad esempio l'argomento acqua su Marte.
 
Capisci che non è una cosa proprio semplicissima da fare perché implica che questo divulgatore abbia delle competenze sull'argomento e sappia come condividerle.
 
Molti anni fa, qui da noi in Italia, sulla RAI c'era proprio Piero Angela che si occupava di divulgazione scientifica, oggi le cose sono radicalmente cambiate soprattutto perché alla gente frega meno di nulla che su Marte ci sia acqua o vino :D
 
Tuttavia non è vero che noi "comuni mortali" non possiamo accedere e approfondire le ricerche e scoperte scientifiche perché la NASA, ma anche tutte le altre agenzie spaziali, condividono tutto pubblicamente ma non in forma divulgativa come intendi tu.
Ad esempio la pubblicazione di un articolo del 2004 su JPL sul cratere di Korolev https://www.jpl.nasa...php?id=PIA05608
 
ma trovi tutto qui in un archivio immenso: https://www.jpl.nasa.gov/
 
Per gli appassionati che vogliono seguire e capire argomenti come l'esplorazione spaziale oppure materie come la fisica, chimica, matematica e altri argomenti si possono seguire le libere iniziative personali di chi decide di condividere le proprio conoscenze usando ad esempio la rete internet, ad esempio Adrian Fartade divulgatore scientifico e scrittore, oppure Amedeo Balbi astrofisico e divulgatore scientifico che insegna cosmologia all'Università degli Studi di Roma e pochi altri, almeno nel nostro paese.
 
Per esempio guarda questo video di Amedeo Balbi che affronta l'argomento del tempo e del perché scorre in una sola direzione
 
 
 
 
Oppure Adrian Fartade che parla di acqua su Marte
 
 
 
 
Il punto è che come ho accennato sopra per fare divulgazione scientifica devi avere delle competenze, ma anche tempo e soldi, e devi saperlo fare e non è proprio semplice. Sono tanti quelli che hanno iniziato spinti da una forte passione ma in seguito hanno abbandonato perché per fare queste cose ci vuole davvero tanto tempo.

Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Oscar Wilde


#1890 Piter

Piter

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3750 messaggi

Inviato 14 luglio 2020 - 03:29

Anche gli arabi si cimentano su marte 

 

https://it.yahoo.com...-171424020.html

 

Va da sè che ben venga tutto cio' che è ricerca , ma ... ma le mani che gesticolano in primo piano "di uno di noi" potevano il marketing proprio non le poteva risparmiare? 


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1891 Piter

Piter

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3750 messaggi

Inviato 14 luglio 2020 - 08:39

"Indescifrables Formaciones en Marte"

 

 


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#1892 SauroClaudio

SauroClaudio

    Super Utente

  • Utenti
  • 13379 messaggi

Inviato 17 luglio 2020 - 11:52

https://www.youtube....eature=emb_logo

la seconda legge della termodinamica per giustificare il tempo?? Certamente, ma fino ad un certo punto. Diciamo che il tempo è più una nostra convenzione che un entità reale. Già per la Fisica Quantistica il tempo esiste nel macrocosmo, ma più scendi nel microcosmo il tempo scompare. Ma vediamo un po: il secondo principio della termodinamica si basa sul principio dell’entropia, cioè del passaggio dal complesso al meno complesso, o dal distinto all’indistinto con conseguente produzione di calore. Ora dice anche che data questa produzione di calore il principio è irreversibile, cioè non si può riconvertire il calore nella struttura originaria. Ma ne siamo veramente sicuri?? Siamo veramente sicuri che l’universo provenga dal Big-Bang e le energie che contiene tendano a “livellarsi” in un energia uniforme e stazionaria?? Basta fare un piccolo esempio per smontare questo principio: è quello del SEME che contiene in se tutte le potenzialità della pianta che lo ha generato, direi non solo tutte le potenzialità, ma tutta la forza intrinseca. E certamente quell’energia degradata, tendente quindi all’entropia, è stata indispensabile per la pianta perché producesse il seme. Il seme ha in se tutte le potenzialità della pianta ma può averne anche di nuove. Quindi l’energia entropica può essere riconvertita in struttura, ed in struttura che rispecchia esattamente la struttura iniziale o addirittura la supera. Questo principio è comune a tutto l’universo e si chiama VITA. E’ tutto ciò che muove le cose. Quindi abbiamo un principio entropico che tende alla semplificazione ed un principio di VITA o di moto che tende alla complicazione. I due principi sono perfettamente equivalenti, per cui c’è un equilibrio perfetto. E così l’universo si muove secondo un ritmo particolare, non certo del livellamento. Già Halton Arp ha demolito il Big-Bang ipotizzando una creazione continua. Tale creazione non può che essere data dall’energia degradata del principio entropico che si riconverte in una struttura complessa. Quando due stelle unite da un ponte di energia, presentano stati di “vita” completamente diversi, non si può che dar ragione ad Halto Arp, dal momento che queste strutture non possono essere spiegata da nessun Big-Bang. L’universo è infinito ed eterno in tutte le sue direzioni e si rigenera continuamente. Ed il tempo esiste come una nostra convenzione, è ciò che ci sembra dal momento che il tempo non esiste neppure a livello macroscopico. Con tale affermazione travalico perfino la Quantistica.

“”Quando noi poniamo di fronte due nebulose nelle stesse condizioni di esistenza, con le stesse possibilità di sviluppo, esse per diventare pianeti, impiegheranno ad esempio un miliardo di secoli.
Ma in virtù dell’uguaglianza, ambedue impiegheranno per compiere il ciclo un tempo x inesistente, dato che si tratta di un periodo che raffrontato ad un tempo soggettivo ad esse nebulose, finisce con l’essere annullato, perché la prima può rispecchiarsi soltanto nel tempo dell’altra e viceversa.””

“”Il principio dell’universo è che nulla si trasforma realmente, ma che tutto resta identico, immutabile, costante, per cui la trasformazione apparente è la somma di elementi immutabili, statici, e non sostituzione per una trasformazione vera e propria.””

“”Ma le grandezze universali sono tutte identiche è né può concepirsi un tempo, perché gli elementi sono semplici e l’elemento universale è l’”1” che solo in aggiunta ad altri può dare un apparenza relativa.””

E’ strano che in tutte le nostre considerazioni sul TEMPO, tiriamo in ballo il principio entropico dimenticandoci completamente il principio della VITA che viaggia esattamente all’opposto del principio entropico. E per VITA intendo anche MOTO sempre come principio di VITA, che è il principio più alto di qualsiasi manifestazione universale.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi