Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



guanto di sfida


  • Per cortesia connettiti per rispondere
62 risposte a questa discussione

#41 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 19 maggio 2017 - 05:27

Non metto in dubbio la bravura di Anthony.

 

Ma parlando in generale, la soddisfazione o non soddisfazione dei consultanti non è legata a qualcosa di oggettivo.

 

Si può essere bravi quanto ti pare, si possono indovinare dei particolari veramente precisi della vita di qualcuno, e 

sentirsi dire che non c'hai preso per nulla, così come puoi dire un sacco di fesserie e sentirti dire che sei bravissimo.

 

A me una volta è capitata una cliente canadese, mai vista prima, che voleva sapere da me il motivo per cui era venuta in Italia.

 

Questa domanda mi irritava moltissimo. Pensavo dentro di me, ma questa che caspita vuole? Ma lo saprà il motivo perché è venuta in Italia, perché lo vuol sapere da me?

 

Ma lei insisteva, ed io sentivo la rabbia crescere dentro di me, e pensavo adesso la mando via, se no va a finire che la picchio.

 

Tra l'altro non sapeva nemmeno l'ora di nascita, e forse nemmeno il giorno in cui era nata.

 

Per cui avevo messo da parte l'oroscopo e avevo incominciato a leggerle i tarocchi.

 

Era ovvio che non era venuta in Italia per turismo, ho cercato di prendere la cosa alla lontana, e le ho detto: "You are here in Italy for seeing a relative" e lei "No what are you sayng? No, no, tell me why I came in Italy!".

 

Alla fine ho capito, e le ho detto: "You are here to see a doctor. The name of this doctor is Severino Antinori" ed era effettivamente così. Qualcuno ha mai incontrato un cartomante in grado di fare una previsione così precisa?  

 

Eppure quella cliente è rimasta insoddisfatta del mio consulto.

 

Naturalmente non ero risuscito ad indovinare questa cosa perché sono un veggente, la mia bravura era stata solo quella di intuire che tipo di problema aveva questa persona, senza che lei mi avesse fornito alcun indizio, mentre poi ho seguito un filo logico.  

 

Naturalmente avevo sentito parlare di questo ginecologo che dicevano facesse miracoli, ma non è che tutte le donne che vengono in Italia, vengono per incontrarlo. Eppure questa donna è riuscita a minimizzare la mia intuizione, nella sua testa le sembrava scontato che se vieni in Italia e domandi ad un cartomante perché sono venuta qui? Lui ti risponda sei venuta per cercare di avere un figlio nella clinica del dottor Severino Antinori.

 

Per lei io ero un cartomante di infima serie, un imbroglione.

 

PS

 

Il problema era che io avevo sentito parlare di questo dottore, ma ne avevo sentito parlare male. Perché avevo letto un articolo in cui si diceva che aveva barato sulla data di nascita di una paziente che era riuscita ad avere un figlio con i suoi metodi, solo che era di svariati anni più giovane di quello che diceva lui.  Per cui alla sua successiva domanda, riuscirò ad avere un figlio? Io non sapevo cosa rispondere. Secondo me no, ma non avevo il coraggio di dirglielo. Ormai era già nella clinica, aveva già pagato e fatto alcuni esami, non le restava altro da fare che continuare, sperando che la cosa funzionasse. Io pensavo che non avrebbe funzionato, però non ne ero mica certo. Che cosa avrei dovuto dirle? Ho cercato di dirle le cose più ragionevoli che mi sentivo di dirle. Ma questa non era una persona con cui si potesse parlare.





#42 purple

purple

    Utente

  • Utenti
  • 3764 messaggi

Inviato 19 maggio 2017 - 05:49

Non metto in dubbio la bravura di Anthony.

 

Ma parlando in generale, la soddisfazione o non soddisfazione dei consultanti non è legata a qualcosa di oggettivo.

 

Si può essere bravi quanto ti pare, si possono indovinare dei particolari veramente precisi della vita di qualcuno, e 

sentirsi dire che non c'hai preso per nulla, così come puoi dire un sacco di fesserie e sentirti dire che sei bravissimo.

 

A me una volta è capitata una cliente canadese, mai vista prima, che voleva sapere da me il motivo per cui era venuta in Italia.

 

Questa domanda mi irritava moltissimo. Pensavo dentro di me, ma questa che caspita vuole? Ma lo saprà il motivo perché è venuta in Italia, perché lo vuol sapere da me?

 

Ma lei insisteva, ed io sentivo la rabbia crescere dentro di me, e pensavo adesso la mando via, se no va a finire che la picchio.

 

Tra l'altro non sapeva nemmeno l'ora di nascita, e forse nemmeno il giorno in cui era nata.

 

Per cui avevo messo da parte l'oroscopo e avevo incominciato a leggerle i tarocchi.

 

Era ovvio che non era venuta in Italia per turismo, ho cercato di prendere la cosa alla lontana, e le ho detto: "You are here in Italy for seeing a relative" e lei "No what are you sayng? No, no, tell me why I came in Italy!".

 

Alla fine ho capito, e le ho detto: "You are here to see a doctor. The name of this doctor is Severino Antinori" ed era effettivamente così. Qualcuno ha mai incontrato un cartomante in grado di fare una previsione così precisa?  

 

Eppure quella cliente è rimasta insoddisfatta del mio consulto.

 

Naturalmente non ero risuscito ad indovinare questa cosa perché sono un veggente, la mia bravura era stata solo quella di intuire che tipo di problema aveva questa persona, senza che lei mi avesse fornito alcun indizio, mentre poi ho seguito un filo logico.  

 

Naturalmente avevo sentito parlare di questo ginecologo che dicevano facesse miracoli, ma non è che tutte le donne che vengono in Italia, vengono per incontrarlo. Eppure questa donna è riuscita a minimizzare la mia intuizione, nella sua testa le sembrava scontato che se vieni in Italia e domandi ad un cartomante perché sono venuta qui? Lui ti risponda sei venuta per cercare di avere un figlio nella clinica del dottor Severino Antinori.

 

Per lei io ero un cartomante di infima serie, un imbroglione.

 

PS

 

Il problema era che io avevo sentito parlare di questo dottore, ma ne avevo sentito parlare male. Perché avevo letto un articolo in cui si diceva che aveva barato sulla data di nascita di una paziente che era riuscita ad avere un figlio con i suoi metodi, mentre in realtà era di svariati anni più giovani.  Per cui alla sua successiva domanda, riuscirò ad avere un figlio? Io non sapevo cosa rispondere. Secondo me no, ma non avevo il coraggio di dirglielo.

 

Ma ti ha pagato almeno alla fine? (ok, mi faccio i fatti miei  :D ). 

 

Per quale motivo voleva sapere da un astrologo una cosa che sapeva già? (secondo te ovviamente).



#43 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 19 maggio 2017 - 06:36

Ha pagato. 10 dollari. Però invece di porgermi la banconota, l'ha gettata sul tavolo.

 

Magari al ginecologo avrà dato 30 milioni di lire, senza ottenere quello che sperava, e da me voleva sapere se aveva fatto bene a darglieli, per 10 dollari.

 

Naturalmente voleva mettermi alla prova, ma c'è modo e modo di farlo. Aveva dei modi molto arroganti, il marito poverino lo vedevo da lontano, mi sembrava terrorizzato. Era un ometto piccolo, piccolo, mentre lei era un donnone.

 

Lei ha sbagliato a venire da me, per avere le risposte che voleva sarebbe dovuta andare da Padre Pio, o forse meglio da un esorcista. 


  • Saramita piace questo

#44 purple

purple

    Utente

  • Utenti
  • 3764 messaggi

Inviato 19 maggio 2017 - 06:52

O da Wanna Marchi, così altri trenta milioni per toglierle il malocchio!


  • Saramita piace questo

#45 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 19 maggio 2017 - 07:27

Non avevo visto che Owl aveva appena creato una discussione su un uccello.

 

Adesso sembra che gli ho parlato di uccelli perché avevo visto quella discussione. 

 

Mentre in realtà l'unico uccello che ho visto è quello del suo avatar, che preso così da solo potrebbe voler dire qualsiasi cosa, e non una speciale interesse per i volatili.

 

Ma così sembra che abbia voluto barare, mentre l'unica pagina che avevo visto è quella del suo profilo, e un commento in cui parlava di alcuni suoi parenti, e della seconda guerra mondiale. Queste pagine le ho guardate perché nessuno ha detto che fosse proibito farlo.

 

Se si vogliono fare questi esperimenti, è indispensabile che ci sia qualcuno che funga da anonimizzatore così come avevo proposto in un'altra discussione.

 

Penso che Owl avrebbe avuto tutta un'altra impressione.



#46 Guest_Owl_*

Guest_Owl_*
  • Ospiti

Inviato 19 maggio 2017 - 09:35

di amici ormai non ne ho +

 

da bambino ero molto legato a mio cugino, poi crescendo siamo cambiati tantissimo (oltre al fatto che la sua famiglia si è trasferita lontano da dove abito io), tanto che oggi non ci capiamo + 

 

di amicizie significative ne ho avute altre 2 (erano compagni di scuola) e sono rimaste vive l'una fino agli anni dell'adolescenza (ci siamo persi di vista giacché io ho continuato gli studi, mentre lui è rimasto a lavorare in famiglia)

 

con l'altro amico ci siamo rifrequentati per brevi periodi durante gli anni universitari, mai poi anche lui se n'è andato a vivere e lavorare altrove 

 

io ho studiato storia all'università

 

ho scelto il gufo come avatar per varie ragioni, come ne ho scelti altri in altri forum

 

d'interessi ne ho così tanti che mi ci vorrebbe un libro per parlarne dettagliatamente  , 



#47 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 20 maggio 2017 - 12:12

Nella tradizione fiabesca e nel mondo dell'animazione il gufo è quasi sempre rappresentato come un animale saggio ed erudito, che diffonde la sua cultura a tutta la comunità animale con cui entra in contatto, ma è anche molto pignolo e permaloso. Validi esempi sono Anacleto, il gufo che vive con Merlino ne La spada nella roccia della Disney

 

Credo che questo testo estratto dalla voce gufo di Wikipedia, sintetizzi abbastanza bene l'essenza di Owl.

 

 

owl.gif

 

da bambino in effetti ero molto permaloso, mentre adesso capita non di rado che la situazione si capovolga, in questa carta leggo sia le 12:15 sia le 13:15 (non capisco perché)

 

comunque i gufi veri in natura sono scaltri predatori notturni, è il loro aspetto ad aver contribuito a dipingerli come personaggi eruditi   

 

Non ho detto che hai molti amici, non ne ho fatto una questione di quantità, ho detto che l'amicizia è importante.

 

L'ascendente Gemelli pone l'enfasi su amici simili a te, come fratelli o cugini.

 

Puoi avere degli amici del cuore, delle persone con cui ti trovi bene perché sei sulla stessa lunghezza d'onda.

 

Probabilmente non vai d'accordo con tutti a causa dei tuoi atteggiamenti eccessivamente critici.

 

Che studi universitari hai fatto?

 

Se sei erudito veramente tanto meglio.

 

Mi pare che mi sei troppo ostile. Prima ho scritto che sembravi erudito, e mi hai contraddetto dicendomi che se hai messo un gufo nel tuo avatar l'hai fatto perché sono dei predatori notturni, adesso invece dici che sei erudito veramente.

 

Sul fatto che i gufi non siano veramente eruditi non ho nulla da obiettare, probabilmente questa cosa nasce dal fatto che abbiano dei grandi occhi, come se portassero degli occhiali, ed è questo che gli da l'aria di "studiosi".

 

Riguardo al fatto che non hai viaggiato molto, questo significa che il significato del tuo Sole nella nona casa, piuttosto che intendersi come viaggi veri e propri, si debba intendere come studi universitari, desiderio di conoscenza. Gli altri astrologi del forum ti potrebbero confermare che non si tratta di qualcosa che mi sto inventando io in questo momento.

 

in vita mia ho viaggiato veramente poco, di amici ne ho avuti pochissimi

 

se mi atteggiassi solamente a erudito non avrei conseguito studi universitari

 

 

 

 

Mi pare che le contestazioni di Owl siano molto incentrate su questa questione dell'erudito vero, o del solo apparentemente erudito.

 

Quando nella mia prima interpretazione ultra sintetica l'ho paragonato ad un gufo dei cartoni animati che sono spesso rappresentati come degli eruditi, lui ha subito scritto che i gufi sono dei rapaci notturni.

 

Magari la sua non era una vera contestazione, ma piuttosto una puntualizzazione (tipica della Luna in Vergine), ma io l'ho interpretata come una contestazione.

 

Quando ho detto che lo ritenevo solo apparentemente erudito, allora mi ha proprio contestato dicendo che lui lo era veramente altrimenti non si sarebbe laureato.

 

Una cosa che mi ha fatto dubitare della sua reale erudizione è che lui abbia definito i dati di nascita come dei dati sensibili.

 

Mi sembrava un modo poco corretto di definire i dati di nascita. Sono andato a controllare la definizione di dati sensibili su Wikipedia, ed è come pensavo, i dati di nascita non rientrano nella categoria dei dati sensibili.

 

Secondo il Codice sulla protezione dei dati personali (D. Lgs. n. 196/2003, art. 4), sono considerati dati sensibili i dati personali idonei a rivelare:

 
  • l'origine razziale ed etnica,
  • le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere,
  • le opinioni politiche,l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale,
  • lo stato di salute e la vita sessuale.
Tale elenco viene considerato chiuso, nel senso che non è lecito procedere per analogia. Per esempio, è stato chiarito che la condizione sociale, le prestazioni sociali ricevute, i titoli di studio, la formazione e le esperienze di lavoro, la solvibilità del debitore, il reddito percepito o il patrimonio posseduto non rientrano nel trattamento severo riservato ai dati sensibili (ma sono comunque tutelati dalla legge sulla privacy).
 
I dati di nascita non rientrano nella categoria dei dati sensibili, e non possono rientrarvi in nessun modo, perché come chiaramente specificato dalla legge, questo elenco viene considerato chiuso.
 
Non vorrei sembrare eccessivamente pignolo, sebbene anch'io come te ho la Luna in Vergine e mi piace puntualizzare.
Non dico che questo tuo erroruccio sia da plotone d'esecuzione, ci mancherebbe, solo che l'ho notato, e non mi ha fatto una buona impressione. Mi ha fatto dubitare della reale portata della tua erudizione.
 
Io avrei voluto definirti un intellettuale, che è un termine che ho usato quando ho interpretato l'oroscopo di Purple, o almeno così mi pare di ricordare, però me ne sono astenuto.
 
Ma lasciamo perdere questa questione dei dati sensibili.
 
Quello che vorrei capire è c'ho preso o non c'ho preso nel definirlo un gufo sapiente e desideroso di insegnare agli altri le sue conoscenze?
 
A me sembra che se sono io a dire queste cose, allora sono sbagliate, mentre se è lui stesso a dirle allora sono giuste.
 
Le opinioni che si hanno sulle cose, di solo contano molto di più dei riscontri oggettivi, perché la realtà viene sempre filtrata ed interpretata da quelle che sono le nostre convinzioni. Una dimostrazione di questo si ha nella politica. Ma come mai c'è una grande disparità di opinioni nella politica? Come mai esistono così tanti partiti?
Possibile che non si sia arrivati ad avere una idea comune di quello che dovrebbe essere il modo giusto di governare?
 
Anche nella politica succede che se una cosa la fanno i nostri allora è giusta, mentre se a fare la stessa cosa sono gli avversari allora è sbagliata.
 
Comunque per quanto riguarda Owl, non credo che sia uno scettico ad oltranza, ma che potrebbe anche cambiare idea riguardo l'astrologia. Perché è scettico nel senso che dubita, e questo è legittimo, è lecito dubitare. Non credo che appartenga alla categoria di quelli che sono convinti di avere la verità in tasca.
 
Il suo interesse per la storia, si legge nel suo oroscopo, e si legge pure nel suo profilo sul forum, e per questo ho preferito non parlarne.
 
Il suo ascendente è Gemelli, ma la prima casa si estende anche nel segno del Cancro, e la sua Luna è in quarta casa che è la casa corrispondente al segno del Cancro (quarto segno dello zodiaco). Il segno del Cancro è il segno del passato. Quando il Sole entra nel segno del Cancro incomincia il suo cammino all'indietro, per cui ritorna a ritroso ad occupare le posizioni che aveva prima.
 
Di solito però il passato a cui si riferisce il segno del Cancro non è quello della storia, ma è un passato personale, la propria infanzia, e le esperienze vissute da bambino. La Luna in quarta casa indica anche una certa importanza della figura materna, anche se la Luna in Vergine fa pensare ad una madre non particolarmente espansiva, oppure diciamo un po' freddina nelle sue manifestazioni d'affetto, e molto presa dal tenere in ordine la casa. 
 
Nel caso di Owl, l'enfasi sulla quarta casa, contrasta molto con l'Aquario che è invece proiettato verso il futuro, per cui in lui convivono sia il passato che il futuro. Diciamo che potrebbe essere allo stesso tempo sia un progressista che un tradizionalista.
 
Ma il suo interesse per la storia credo che sia molto più legato al fatto che Mercurio che è il dispositore dell'ascendente si trovi in Capricorno e in ottava casa. Il segno del Capricorno è dominato da Saturno che i greci chiamavano Cronos, e la storia è fatta di date, si basa sulla cronologia, anche se non solo di questo.
 
Secondo me non è un caso se nel nostro sistema di datazione l'anno inizia il primo gennaio nel periodo del Capricorno.
 
Il Capricorno è un segno di terra, e la storia è sotto i nostri piedi, il passato dell'umanità è sottoterra. E' sottoterra che finisce il passato dell'umanità. A Roma non si può scavare una buca senza trovare delle vestigia del passato. Non ricordo se nel profilo di Owl tra i suoi interessi c'è anche l'archeologia. Comunque sia storia e archeologia pure essendo discipline distinte sono chiaramente collegate.
 
A proposito. il fatto che Owl abbia tanti interessi è un'altra cosa che si legge abbastanza chiaramente nel suo oroscopo. Questa è una caratteristica dell'Aquario, ma lo è principalmente dei Gemelli, che è il suo segno ascendente.
 
Il fatto che Mercurio si trovi nella casa ottava, contribuisce anch'esso ad indicare un interesse per la storia, perché la casa ottava viene detta la casa della morte, e se si parla di storia, si parla di cose che non ci sono più, si parla di persone che non ci sono più.
 
A proposito Owl, quando ti ho parlato di fratelli e cugini, ho notato che hai parlato di un rapporto speciale che avevi con un cuginetto, ma non hai parlato di fratelli o sorelle. Sei figlio unico?
La cosa è un po' insolita per un ascendente Gemelli. Mercurio in ottava potrebbe anche indicare che tua madre ha subito degli aborti.
 
Cambiando argomento, l'interesse per la zoologia, avrebbe invece a che fare con i diversi pianeti che hai nel segno dei Pesci e del Sagittario, e con la sesta casa piena.
 
I Pesci sono compassionevoli ed è per questo che amano gli animali, perché li vedono come degli esseri da soccorrere.
 
Il segno del Sagittario perché è esso stesso per metà uomo e per metà animale. Naturalmente questa non è una spiegazione vera è propria, fatto sta che spesso i Sagittario hanno degli animali domestici o si dedicano alla equitazione.
 
Mentre la casa sesta è anch'essa legata agli animali, perché riguarda il più piccolo di se.
 
Riguardo al tuo Sole in nona casa, sia io che Purple ci dimenticati di dire che questa casa è anche la casa dell'insegnamento, anche se entrambi abbiamo riconosciuto in te questa predisposizione.
 
Per un laureato in storia questo sembrerebbe lo sbocco più scontato, anche se non so se questo possa valere nel tuo caso. Magari ti piace insegnare, ma forse farlo proprio come professione ti potrebbe sembrare noioso e preferiresti fare altre cose.
 
Le case legate all'insegnamento sono principalmente la quinta e la nona.
 
La nona riguarda maggiormente l'insegnamento a livello universitario, e in questa casa tu hai il Sole.
 
Circa la questione dei viaggi, i viaggi in senso fisico non è che debbono essere per forza molto grandi,
l'ascendente Gemelli fa pensare di più a dei brevi spostamenti.
 
Immagino che tu ti sia laureato a Roma, ed immagino che frequentavi l'università facendo il pendolare, andavi in treno?

  • purple piace questo

#48 Guest_Owl_*

Guest_Owl_*
  • Ospiti

Inviato 20 maggio 2017 - 12:54

sono figlio unico poiché mia madre (che prima credo abbia potuto avere qualche aborto) non ha + potuto avere figli dopo di me

 

sono cresciuto circondato da adulti in buon parte anziani o maturi: da bambino eravamo in 5 a casa (io, i miei genitori e i miei nonni paterni); mio padre (figlio unico anche lui) era di parecchi anni + anziano di mia madre

 

con mia madre ho sempre avuto un rapporto intenso, anche se spesso non facile: ha sempre alternato momenti di amorevolezza ad altri di forte irritabilità, oltre a una frenesia inesauribile nel lavoro e poi nelle faccende domestiche

 

con mio padre ho sempre avuto un rapporto difficile e distaccato: lui era troppo riservato e apatico nei miei confronti (mentre crescevo interagiva sempre + con me solo per criticare e lamentarsi)

 

ho conseguito la laurea triennale a L'Aquila, a Roma quella specialistica (facevo il pendolare con l'autobus)

 

riguardo al gufo dovrei fare un discorso a parte....



#49 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 20 maggio 2017 - 12:57

Che voto mi dai da zero a dieci?



#50 Guest_Owl_*

Guest_Owl_*
  • Ospiti

Inviato 20 maggio 2017 - 01:09

Che voto mi dai da zero a dieci?

mi hai definito ostile + volte, mi sorprende che ora mi chiedi un voto  :icon_eek:



#51 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 20 maggio 2017 - 02:51

Sulla ostilità potrei essermi sbagliato.

 

Noi astrologi a volte soffriamo di manie di persecuzione. Perché siamo convinti di poter leggere gli oroscopi,

mentre gli scienziati dicono che sono tutte baggianate. Questo è qualcosa che può indurre a sentirsi in qualche

modo perseguitati. Non ti pare?

 

A me dall'inizio sembravi un po' canzonatorio, dovrei andarmi a rileggere tutti i post, per capire se lo eri oppure no.

 

Poi io ho scritto che tu assomigliavi ai gufi dei cartoni animati, e tu hai risposto che i gufi sono rapaci notturni.

 

Perché hai risposto in quel modo?

 

Non si parlava dei gufi veri, ma solo di quelli dei cartoni animati.

 

E anche il tuo avatar non è la foto di un gufo  vero, ma il disegno di un cartone animato.

 

Perché non mi hai risposto dicendomi che si tu effettivamente potresti essere come un gufo dei cartoni animati,

perché ti consideri dotto?

 

Quando invece ho incominciato a dubitare della tua reale erudizione, ti sei risentito, ed hai subito chiarito

che sei e che ti senti erudito veramente in quanto laureato.

 

Questo dimostra che la mia affermazione iniziale era corretta, e che tu sei stato perlomeno omissivo nel non dire subito che ti riconoscevi in quella mia descrizione, ed invece hai tirato fuori il discorso dei gufi veri, di quelli appollaiati sugli alberi. Ma che cosa c'entrava? Ti senti forse un animale predatore? 

 

Non posso aver ragione e torto nello stesso momento.



#52 Guest_cimychan_*

Guest_cimychan_*
  • Ospiti

Inviato 20 maggio 2017 - 04:15

secondo me e dalle risposte che hai ricevuto ci hai preso in tutto, astro. E' anche vero che non hai neanche detto tantissime cose.

La prossima volta invece di "erudito" meglio dire "colto", così non ci sono contestazioni.

 

A me aveva fatto l'oroscopo sentimentale Anthony e ci aveva preso di brutto.



#53 purple

purple

    Utente

  • Utenti
  • 3764 messaggi

Inviato 20 maggio 2017 - 06:48

Anche a me il risultato sembra buono, senza avere davanti la persona e in poco tempo. Però sono di parte. 

 

Non abbiamo parlato di Marte. Marte in Pesci, opposto alla Luna, quadrato a Giove- Urano, trigono a Saturno, indica una certa mancanza di assertività credo. Non definitiva, certo, però richiede sicuramente uno sforzo o un lavoro interiore per imparare a esternare l'aggressività e farsi valere. 

 

 

@astro grazie per l'intellettuale, mi ci riconosco. Non me l'avevi detto mi pare, hai analizzato il mio tema solo di sfuggita nella discussione su Urano. Volevo sempre chiederti un'interpretazione (anche se non me lo merito perché sono pigra e molto lenta a interpretare i temi altrui), ma non vorrei dirottare la discussione.



#54 Guest_Owl_*

Guest_Owl_*
  • Ospiti

Inviato 20 maggio 2017 - 09:23

io non credo nell'astrologia, ma sono sempre curioso verso ciò che non condivido: a livello umano

 

per curiosità avevo già consultato un sito dal quale credo abbia attinto anche furor per redigere carte astrali

 

ne veniva fuori un profilo molto dettagliato e concepito in modo da azzeccarci col minor rischio possibile: prospettando caratteristiche che oscillano senza mai puntare a caratteri troppo peculiari, in modo da avere più possibilità di rientrare nei tratti di un'individuo

 

inoltre le carte astrali stilate, ad esempio, da una fonte impersonale come un link adottano lo stratagemma di esaltare tutte le caratteristiche positive e minimizzare al massimo i difetti, per lusingare il soggetto interessato e persuaderlo ulteriormente a tenere a mente ciò che coincide con la sua persona 

 

se poi qualcuno crede nell'astrologia ovviamente vede tutto ciò in un'ottica differente e farà una cernita all'interno di una carta astrale per mostrarla a qualcuno cui è riferita in modo da apparire ancor più attendibile

 

se chi fornisce la carta astrale crede già nell'astrologia, farà questa cernita in buona fede, in parte anche inconsapevolmente   



#55 purple

purple

    Utente

  • Utenti
  • 3764 messaggi

Inviato 20 maggio 2017 - 09:34

 

 

per curiosità avevo già consultato un sito dal quale credo abbia attinto anche furor per redigere carte astrali

 

 

 

? Intendi me o @astro?



#56 Guest_Owl_*

Guest_Owl_*
  • Ospiti

Inviato 20 maggio 2017 - 09:47

oroscopi.info

 

riguardo al gufo il mio discorso è il seguente

 

quando qualcuno mi conosce dal vivo potrebbe associarmi a un gufo com'è inteso dalla cultura popolare (quindi anche come personaggio delle favole)

 

la realtà è che l'animale vero ha ben poco in comune con quello fiabesco e al tempo stesso io sono diverso da come posso sembrare se non mi si conosce affondo: dal vivo posso apparire riservato, enigmatico e inespressivo; mentre in realtà quando mi si da confidenza sono aperto e sincero 

 

ovviamente non sono mai stato e non sarò mai un buontempone estroverso, né un ottimista; anzi sono un inguaribile pessimista e uno scettico

 

inoltre i gufi mi piacciono perché tendo a guardarli con occhi diversi da quelli con cui vengono guardati dalla gente comune: mi piacciono per le stesse ragioni che potrebbero motivare un ornitologo  

 

the-eurasian-eagle-owl-bubo-bubo-in-flig



#57 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 21 maggio 2017 - 12:18

 Ascendente in Gemelli
 
Con l'ascendente in Gemelli, è plausibile che si sia molto curiosi verso quello che le altre persone fanno e pensano e - in generale - verso la conoscenza umana tutta. Quest'ascendente permette di apparire molto intelligenti. Sia nel mondo fisico, sia in quello virtuale, la persona ascendente Gemelli è vista come una persona con un livello d'intuito e di comprensione superiori al normale. Le piace mettere in mostra le idee più originali, e condividerle con tutti i mezzi, soprattutto - in quanto innovatrice - i più moderni. E' anche facilitata all'utilizzo delle parole: le sue telefonate e i suoi messaggi di posta elettronica possono essere insolitamente lunghi.
 
 
Il Sole rappresenta l'IO dell'individuo. E' quindi indicatore della sua identità basilare e della sua vitalità. Nel Tema Natale il Sole rappresenta anche una figura maschile importante (padre, marito..). Salute: governa il cuore, il plesso solare, la parte destra del corpo.
 
   Sole in Acquario
Gli Acquari sono anticonvenzionali, originali e indipendenti. Sanno comprendere i problemi del prossimo, pur rimanendone distaccati. Dominati da Urano, hanno un grande bisogno di liberta' e di indipendenza e riescono ad assolvere meglio il loro destino nei rapporti basati sull'amicizia. Sentono infatti il bisogno di avere intorno a se' molti amici; tuttavia sanno anche stare da soli e possono scegliere anche questa strada. Come gli altri segni d'aria, sono degli intellettuali; loro pero' sono piu' profondi: credono nelle riforme e sanno lottare per affermare un diritto, bene di una collettivita'. Per questo motivo sono sempre all'avanguardia e non rifiutano mai le innovazioni. Gli Acquario sono onesti e fedeli e in genere godono di buona salute; possono essere soggetti a problemi di circolazione nelle gambe. 
 
Sole in IX casa
Il viaggio inteso in senso lato assume particolare significato per chi ha il Sole in questa posizione. Qualora venga inteso in senso esteriore i viaggi in terre lontane risultano il sale della vita, sia che si tratti di lavoro che di diletto. L'orientamento, però, può essere anche verso l'interiorità ed allora a catalizzare l'attenzione del soggetto sono le filosofie, meglio se dal sapore esotico.
 
sestile  Sole - Giove
Il Sole sestile a Giove rende bonari, saggi, espansivi. Il soggetto ha una buona fiducia nei propri mezzi e nella vita, della quale tende ad avere una visione ottimistica. Nel suo significato di fortuna, Giove incrementa l'opportunità di scelte felici, in linea coi propri bisogni, e conferisce anche un rapporto equilibrato col denaro, che difficilmente costituirà un problema. Può esserci tuttavia una certa tendenza alla voracità e alla parola ridondante.
 
sestile  Sole - Urano
Urano sestile al Sole rende il carattere originale e dinamico: chi possiede questa configurazione è un individuo autonomo e indipendente, sempre proiettato verso nuovi progetti, che riesce a realizzare in un'ottica e con modalità spesso molto avanti rispetto ai tempi. Si appassiona facilmente alle novità, ma si annoia anche con la stessa rapidità. 
 
La Luna rappresenta la parte sensibile dell'IO, l'emotività, il proprio mondo interiore, l'intuizione e come viene usato il proprio istinto. Regola il sonno e i sogni. Nel Tema Natale la Luna rappresenta anche la Donna (madre, moglie...). Nel tema di una donna dà un'indicazione della sua femminilità, in quello di un uomo indica la sua considerazione verso la donna. Salute: governa il seno, tutti i liquidi del corpo e la parte sinistra del corpo. 
 
Luna in Vergine
Con la Luna in Vergine si acquistano doti organizzative e razionali. Si capisce l'importanza della pianificazione, e mettendola in pratica si ottengono ottimi risultati. Su ordine e rigore si impostano le attività che si devono affrontare ogni giorno, e il guadagno in termini di efficienza è evidentePiù elastici e istintivi invece nei rapporti di coppia, dove l'applicazione di questi metodi può risultare, nel medio periodo, dannosa.
 
Luna in IV casa
Il rapporto con la famiglia di origine e con i genitori in particolare assume un particolare significato per una persona con la Luna in quarta casa. Si desidera fortemente che le relazioni familiari vengano condotte all'insegna dell'affetto e la casa di origine è vissuta quale un porto sicuro ove poter sempre approdare negli eventuali momenti di difficoltà.
 
trigono  Luna - Mercurio
Il trigono Luna - Mercurio consente di conseguire agevolmente più di un risultato professionale. Il soggetto vive le relazioni in maniera aperta e spontanea, riuscendo a comunicare agevolmente impressioni ed emozioni. Anche gli studi risultano favoriti, così come i viaggi e i lavori di tipo intellettuale, inerenti ad esempio la scrittura, l'informatica e il commercio.
 
Mercurio rappresenta il pensiero, come si esprimono i processi mentali, l'eloquenza, l'intelligenza e la rapidità nell'agire. Regola gli scambi di idee e di opinioni. Nel Tema Natale Mercurio rappresenta i fratelli, i figli, l'uomo ancora giovane. Salute: governa i bronchi e i polmoni, il sistema nervoso e cerebrale, i timpani e le orecchie.
 
Mercurio in Capricorno
Quando Mercurio si trova nel Capricorno, segno di terra, l'intelligenza è dinamica e pronta, perspicace e intuitiva. Si è persone ambiziose, si punta al successo e alla realizzazione in ogni ambito della propria vita. Grazie alla propria disciplina, alla dedizione, impegno e perseveranza, si raggiungono i propri obbiettivi. Punto di forza prezioso risulta la capacità di arrivare dritti al nocciolo delle cose, senza distrarsi e perdersi in parole o spiegazioni inutili. Organizzati e abitudinari, si ragiona spesso servendosi di schemi elaborati nel corso della propria vita. Attenzione a non essere troppo rigidi e a non prendersi troppo sul serio. 
 
Mercurio in VIII casa
Una spiccata propensione verso tematiche esoteriche è un effetto della presenza di Mercurio in questa posizione. A notevoli doti intuitive si accompagna il desiderio di intessere dialoghi profondi con altre persone avvezze ad addentrarsi senza timori negli aspetti nascosti e misteriosi della realtà.
 
Venere rappresenta l'affettività, la capacità di amare, il fascino personale, la bellezza, la salute, le arti e le inclinazioni artistiche in genere. Salute: governa reni, le ovaie e regola il metabolismo.
   
Venere in Pesci
Con Venere in esaltazione il segno dei Pesci si carica di energia e sensibilità, che vengono utilizzate per dedicarsi profondamente agli altri. Dominati da un sentimento di affetto puro e disinteressato, si sfrutta la ritrovata empatia per comprendere e aiutare non solo la persona amata, ma anche familiari e amici. Il mettere in secondo piano se stessi è un sentimento nuovo e confortanteIn alcuni momenti ci si abbandona alla malinconia e ci si allontana in cerca di solitudine. 
 
Venere in X casa
Grazie a Venere in decima casa, intesa come apportatrice della piccola fortuna, il soggetto non manca di far affidamento sui propri modi garbati e sul proprio fascino relazionale per poter raggiungere gli obiettivi prefissati. Anziché combattere gli avversari la persona sa ottenere il sostegno di chi ne riconosce il valore.
 
quadrato  Venere - Giove
Con questo aspetto, si può faticare ad esprimere apertamente desideri, sentimenti e stati d'animo. Si può anche avere la tendenza ad essere perennemente insoddisfatti dal punto di vista sentimentale, economico, o estetico. Si tende a dare (o a ricevere troppo), o troppo poco, con scarso senso della misura. 
 
trigono  Venere - Saturno
Sentimenti e relazioni necessitano di stabilità: legami e vincoli vengono presi molto seriamente. Si è anche in grado di compiere scelte sulla base di una grande lucidità, e ciò depone a favore della durata dei rapporti. Al negativo, può riscontrarsi una certa rigidità: la persona con questo aspetto può mostrarsi infatti poco espansiva qualora si renda conto di imbattersi in atteggiamenti ritenuti superficiali.
 
sestile  Venere - Nettuno
Il sestile Venere - Nettuno rende questi soggetti molto empatici: riescono immediatamente ad entrare in sintonia con gli altri, e sanno gestire bene la grande sensibilità. SI tratta di persone caratterizzate da romanticismo, creatività e di fantasia. Sono in grado di captare al volo i bisogni del partner, e hanno bisogno di altrettante attenzioni.
 
trigono  Venere - Plutone
La personalità si fa carismatica, e le relazioni affettive sono sempre intrise di grande passionalità e dedizione: si è in grado di far fronte alle situazioni più disparate, perché la forza interiore è particolarmente spiccata. Magnetismo e attrattiva conferiscono a queste persone un grande ascendente sugli altri e le rendono particolarmente abili nelle strategie di conquista.
 
Marte rappresenta l'energia, l'azione, il coraggio, il desiderio di affermazione del proprio IO, l'impulsività. Esercita la sua influenza anche nel campo sessuale. Salute: governa il fallo, la muscolatura, globuli rossi, temperatura corporea.
   
Marte in Pesci
Con Marte in Pesci, si corre il rischio di venire schiacciati dalla forza delle emozioni: è importante tenere la situazione sempre sotto controllo. L'irruenza spesso viene erroneamente interpretata come voglia di primeggiare e mania di comando dai collaboratori. In compenso, l'accresciuta sensibilità nell'intuire gli stati d'animo altrui offre la possibilità di riscattarsi e spiegarsi meglio. Mai perdere di vista il fuoco della situazione, anche se si è soggetti a distrazioni e preoccupazioni. 
 
Marte in X casa
L'ottenimento di risultati importanti viene perseguito con notevole determinazione ed autentico spirito combattivo da chi abbia Marte in questa posizione. La realizzazione dei propri obiettivi ed il desiderio di emergere assumono dei connotati spiccati, catalizzando molte energie del soggetto.
 
quadrato  Marte - Giove
E' una quadratura che coinvolge il pianeta dell'azione (Marte) e quello della saggezza (Giove), e che può rendere difficile il dialogo tra l'energia e la sua canalizzazione verso gli obiettivi del soggetto, che possono essere effimeri o non realistici. La persona può sentire un irrefrenabile desiderio di agire, ma non sempre riesce a stabilire le priorità. Può dare origine a gaffes, equivoci o malintesi.
 
quadrato  Marte - Urano
E' una quadratura tra due pianeti elettrici e portati all'impulsività, che può generare un carattere irascibile, poco adattabile alla realtà, e soggetto a rotture improvvise o a repentini cambi di direzione. Per evitare di incappare in traumi e distacchi, il soggetto dovrà imparare a tenere sotto controllo la grande insofferenza e la continua tendenza alla polemica.
 
Giove governa la crescita e l'espansione, la fiducia in sé stessi, l'ottimismo, la filosofia, l'ordine sociale, la fede, la giustizia. Viene considerato dalla tradizione il pianeta della grande fortuna. La sua posizione nel Tema Natale evidenzia gli apporti benefici particolari che ognuno riceve alla nascita e quale atteggiamento interiore può aiutare verso il raggiungimento del proprio successo personale. Salute: governa fegato, milza, circolazione arteriosa, crescita cellulare, appetito, peso corporeo.
 
Giove in Sagittario
Con Giove in Sagittario, segno del suo domicilio, si creano le premesse per una vita felice e soddisfacente. Si sanno provare sentimenti nobili e magnanimi, si impara a trovare un giusto compromesso tra la realizzazione di se stessi e l'attenzione nei confronti degli altri. La conoscenza e gli studi filosofici aiutano in questo senso, e donano saggezza e capacità di accettazione..
 
Giove in VI casa
Con Giove in sesta casa un sano equilibrio caratterizza il soggetto nella quotidianità. Soprattutto in ambito professionale risulta favorito il riconoscimento delle proprie capacità. La relazione con il mondo circostante e con gli altri esseri viventi, piante ed animali, viene vissuta molto bene, divenendo anche motivo di ulteriore sano benessere personale.
 
congiunzione  Giove - Urano
Una grande fiducia nei propri mezzi e un enorme desiderio di auto espressione sono due importanti caratteristiche di questi soggetti, che possono arrivare ad assumere contorni di eccentricità, istrionismo, se non addirittura mania di protagonismo. Spesso, si hanno atteggiamenti sopra le righe, o un certo gusto per la provocazione fine a se stessa. 
 
Saturno governa la conservazione, la concentrazione e il potere. Simbolizza le limitazione dell'individuo, intese come rinuncia e solitudine, rappresenta il rigore e la perseveranza e riflette le necessità alle quali nessuno si può sottrarre. La sua posizione alla nascita è utile per capire i doveri che si dovranno accettare nel corso della propria vita, la resistenza nei confronti di crisi, le restrizioni e le responsabilità che si dovranno affrontare. Salute: governa scheletro, denti, cartilagini, ginocchia, invecchiamento fisico.
   
Saturno in Scorpione
Con Saturno in Scorpione si impara la disciplina e la risolutezza. Le emozioni e gli entusiasmi non prendono il sopravvento, ma si prova a gestirli in modo razionale. Si ha un forte senso di responsabilità, sulla base del quale si prendono decisioni anche difficili, proprio perchè comportano spirito di sacrificio.Quello che gli altri interpretano come timidezza è in realtà solo riservatezza. 
 
Saturno in V casa
La propensione del soggetto che abbia Saturno in questa posizione è verso svaghi e divertimenti dai risvolti profondamente istruttivi e costruttivi. Una sorta di rigida austerità può indurre a rifuggire dai piaceri e dai sentimenti. Possibile indicatore di sterilità o di raggiunta paternità o maternità in età matura.
congiunzione  Saturno - Plutone
Il pianeta delle pulsioni più profonde (Plutone) e quello delle regole e del senso del dovere (Saturno) creano una combinazione che può generare conflitti, o che può rendere l'individuo particolarmente sensibile alla gestione del potere. Ogni istinto viene passato al vaglio della ragione, con una forte tensione interiore. 
 
Urano rappresenta l'originalità, l'indipendenza, il desiderio di libertà, l'opportunismo, il progresso, l'inventiva. Conoscere dove si trova nel Tema Natale può essere di aiuto per capire le proprie doti e capacità di indipendenza e come si affrontano i cambiamenti. Salute: governa respirazione, sessualità, ritmi vitali, mani.
   
Urano in Sagittario
Con Urano in Sagittario, cresce la passione per le culture antiche, i paesi remoti, le civiltà scomparseViaggi in luoghi remoti sono di grande arricchimento, e costituiscono lo stimolo all'elaborazione di idee e progetti nuovi e affascinanti.Anche il dedicarsi alle discipline filosofiche e teologiche può essere uno svago costruttivo e impagabile per la mente e lo spirito .
 
Urano in VI casa
Professioni al di fuori del comune o, comunque sia, che comportino modalità di svolgimento del tutto originali, risultano favorite dalla presenza di Urano in sesta casa. Una spiccata insofferenza anche a determinate norme lavorative è una sufficiente molla al perseguimento di obiettivi nell'ambito della libera professione, ancor più se con connotati creativi.
congiunzione  Saturno - Plutone
Il pianeta delle pulsioni più profonde (Plutone) e quello delle regole e del senso del dovere (Saturno) creano una combinazione che può generare conflitti, o che può rendere l'individuo particolarmente sensibile alla gestione del potere. Ogni istinto viene passato al vaglio della ragione, con una forte tensione interiore. 
 
Nettuno rappresenta l'inconscio, la metamorfosi, il misticismo, le doti medianiche, la fantasia, l'intuizione, le manifestazioni artistiche. Come Urano e Plutone è un pianeta generazionale e da esso dipendono i grandi ideali e le forze spirituali. Salute: governa gli anticorpi, la ghiandola pineale e la reazione alle infezioni.
 
Nettuno in Sagittario
Ispirati e creativi, si analizzano le persone attraverso la propria intuitività e si stringono legami di carattere platonico e intellettuale, basati sulla consonanza di ideali. Disinteresse per le attività pratiche e le questioni di attualità possono essere visti come ostentazione di superiorità .
 
Nettuno in VII casa
La capacità di entrare in sintonia con i bisogni del partner può essere davvero notevole e fungere, così, da ottimo collante per la coppia. D'altro canto, a volte, protesi verso l'ascolto di sensazioni è possibile anche equivocare, idealizzando il proprio partner, vivendo una relazione dai connotati intangibili e poco stabili.
 
sestile  Nettuno - Plutone
C'è un buon collegamento tra istinto e bisogno di elevazione: questo aspetto da' origine ad una generazione di individui ispirati e aperti al nuovo, ma anche con una certa attrattiva per situazioni (o scelte di vita) non convenzionali. In generale, si è aperti alle novità, e si è quasi sempre desiderosi di espandere il proprio livello di consapevolezza, perché fiduciosi e sicuri dei propri mezzi.
 
 
Plutone rappresenta l'occulto, la forza creativa, le ambizioni di potere, l'influenza sulle masse, la capacità di trasformazione. Come Urano e Nettuno è un pianeta generazionale ed esercita la sua influenza soprattutto nel rinnovamento delle generazioni. In aspetti negativi può favorire le rivoluzioni, il fanatismo e la violenza. Salute: governa testicoli, liquido seminale.
   
Plutone in Bilancia
Le imposizioni del segno impediscono al pianeta di esprimersi, se non a tratti e con effetti negativi; l'equilibrio tipico della personalità, a contatto con Plutone, può talvolta dare origine a moti di aggressività e insofferenza che tendono a preoccupare e allontanare le persone care. 
 
Plutone in V casa
Posizioni di rilievo, riconosciute dagli altri, hanno modo di essere raggiunte grazie alla presenza di Plutone in questa posizione. I legami affettivi e l'amore in particolare sono vissuti in maniera viscerale, lasciandosi scuotere fin nel profondo. I possibili rischi insiti in scelte azzardate paiono alimentare il piacere delle scelte stesse.
 
sestile  Nettuno - Plutone
C'è un buon collegamento tra istinto e bisogno di elevazione: questo aspetto da' origine ad una generazione di individui ispirati e aperti al nuovo, ma anche con una certa attrattiva per situazioni (o scelte di vita) non convenzionali. In generale, si è aperti alle novità, e si è quasi sempre desiderosi di espandere il proprio livello di consapevolezza, perché fiduciosi e sicuri dei propri mezzi.


#58 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 21 maggio 2017 - 12:48

Nel post precedente ho inserito l'interpretazione che si ottiene inserendo i dati di nascita di Owl nel sito che ha indicato.

 

Per cui, a meno che non abbia inserito come orario di nascita le ore 12.00 (fino a qualche giorno fa credeva di essere nato a quell'ora) è questo il testo che dovrebbe aver letto, e di cui è molto critico.

 

In realtà questa interpretazione del suo oroscopo non è così malvagia come crede. Se si considera che è una interpretazione elettronica, ottenuta semplicemente elencando i significati relativi ai vari aspetti della sua carta del cielo.

 

Questa interpretazione non va presa alla lettera punto per punto come se si trattasse di oro colato, ma è soltanto indicativa, serve a dare semplicemente una idea approssimativa di come potrebbe essere Owl, ma non è che lo descrive veramente.

 

I programmi astrologi sono molto utili per la parte relativa ai calcoli, perché basta inserire i dati di nascita per avere immediatamente il grafico dell'oroscopo già bello e pronto, ma non riescono a fornire delle interpretazioni valide, perché una interpretazione valida può essere fatta solo da un astrologo.

 

La parte iniziale di queste interpretazioni è quella che dovrebbe essere un po' più attendibile, mentre continuando nella lettura, le interpretazioni diventano progressivamente meno corrispondenti. Questo succede perché vengono prima analizzate le interpretazioni dei pianeti veloci, che sono quelle che caratterizzano meglio le persone.

 

Bisognerebbe interrompere la lettura di questo oroscopo quando si arriva a leggere le cose che scrive per Venere, ma anche questa prima parte è solo indicativa.

 

Se dovessi inserire i miei dati di nascita in questo sito, leggerei le stesse cose che ha letto Owl, relativamente alla voce Luna in Vergine, e Saturno in Scorpione, perché ho anch'io questi pianeti in questi segni. Ma questo non vuol dire che io assomigli a Owl, lui è Qwl e io sono Astro.

 

La Luna in Vergine di Owl andrebbe interpretata tenendo conto dell'insieme del suo oroscopo, e lo stesso andrebbe fatto per la mia Luna in Vergine, e questo programma chiaramente non lo fa, ma si limita ad indicare quello che dovrebbero essere il significato della Luna in Vergine valido per tutti coloro che hanno la Luna in questa posizione.

 

In teoria si potrebbero scrivere dei programmi più sofisticati, dove ad esempio una volta stabilito che la Luna è in Vergine, si potrebbero dare delle interpretazioni diverse a secondo degli aspetti formati dalla Luna, per cui a Owl che ha la Luna in opposizione a Marte dovrebbe corrispondere una interpretazione diversa dalla mia che ho sempre la Luna in Vergine ma in trigono con Marte.

 

Sul sito di astro.com offrono un servizio a pagamento che dovrebbe fare qualcosa del genere, ma io sono assolutamente scettico sul fatto che riescono veramente a fare una cosa del genere. Perché realizzare un programma informatico che lo faccia è una cosa di una difficoltà e di una complessità inimmaginabile. Forse l'interpretazione fornita da astro.com potrebbe essere leggermente migliore di quella che si legge nel sito utilizzato da Owl, ma non tanto migliore, perché è impossibile scrivere un programma che tenga conto di tutti gli aspetti contenuti in un oroscopo, e che riesca a sintetizzarli in una interpretazione valida.

 

Credo che in medicina esistano dei programmi diagnostici che cercano di realizzare qualcosa del genere, per cui inserendo i sintomi accusati da un paziente, e i risultati delle analisi, diagnosticano il tipo di malattia di cui soffre il paziente.

Non ne so molto sull'argomento, l'informatica esiste da pochissime decenni, e non credo che dei programmi del genere possano funzionare realmente, anche se potrebbero essere di aiuto a dei medici specialmente alle prime armi a formulare delle diagnosi.

 

Però è prevedibile che questi programmi nel futuro diventino sempre più attendibili. Probabilmente tra 50 anni non ci saranno più medici che faranno delle diagnosi basandosi solo sulla propria esperienza, ma si serviranno sempre di più di questi programmi.

 

Non credo però che verranno mai fatti dei programmi del genere applicati all'astrologia.

 

Astrologia e medicina sono simili per complessità, per cui ad esempio non basta sapere il livello di colesterolo presente nel sangue di un paziente, per formulare una diagnosi corretta, ma bisognerebbe tener conto anche di tutti gli altri valori che si ricavano dalle analisi del sangue. Non credo che questo venga fatto. La maggior parte dei medici se vedono che i valori del colesterolo sono troppo alti in automatico prescrivono delle statine. I medici olistici, che cercano di considerare il paziente nella sua interezza, sono pochi, perché forse non sanno come bisognerebbe farlo, e ci vorrebbe troppo tempo per farlo. Per cui fanno delle semplificazioni.

 

Colesterolo Alto = Statine

 

Non credo che questo sia il modo giusto di procedere, perché io potrei avere lo stesso livello di colesterolo nel sangue di un altro paziente, ma nonostante questo potrei aver bisogno di una cura diversa dalla sua.

 

Nel caso dell'astrologia le cose sono ancora più difficili, perché oltre ad essere una disciplina complessa, non ci sono quei fattori oggettivi che ci sono nella medicina.

 

Il livello di colesterolo presente nel sangue è un fatto oggettivo, si può misurare con delle analisi del sangue, e se si invia lo stesso campione di sangue a laboratori di analisi diversi, si dovrebbero ottenere gli stessi risultati, almeno in teoria, perché è sempre possibile che ci siano dei laboratori di analisi che lavorano male.

 

In astrologia questi fattori oggettivi che si trovano nella medicina non ci sono.

 

Il Sole nei Pesci, la Luna in Vergine, l'opposizione Luna-Marte non sono fattori oggettivi, anche se praticamente la quasi totalità degli astrologi li considerano tali.

 

Che significa avere il Sole nei Pesci o la Luna nella Vergine?

 

La maggior parte degli astrologi vi dirà che il Sole nei Pesci significa certe cose.

 

Ma dopo quarant'anni che studio astrologia, sono arrivato a concludere che avere il Sole in Pesci o la Luna in Vergine, non significa assolutamente nulla.

 

Come mai? Sono diventato scettico nei confronti dell'astrologia? Non ci credo più?

 

No, non si tratta di questo, io continuo a ritenere l'astrologia valida.

 

Le posizioni dei pianeti sono oggettive, quando diciamo che che il Sole è in un segno, perché

intendiamo dire che esso è in un certa posizione rispetto all'asse terrestre. Ma l'interpretazione

di questa posizione non può essere oggettiva, perché non riguarda direttamente la persona che è nata in quel momento.

 

Invece vedo moltissimi miei colleghi che parlano degli influssi derivanti da questa posizione come se

si trattasse di fattori oggettivi riguardante le persone che sono nate mentre il Sole si trovava in quella posizione.

 

Mentre la percentuale di colesterolo è un qualcosa di oggettivo che riguarda la persona a cui sono state fatte le analisi, in astrologia non c'è un rapporto diretto tra il pianeta e la persona, e la persona e il pianeta rimangono comunque due cose distinte. Per cui non si può trovare una interpretazione di quella posizione che vada bene per tutti.

 

Nell'oroscopo di Owl interpretato su questo sito, una di quelle più azzeccate mi sembra quella relativa all'ascendente. Ma è difficile trovare una definizione dell'ascendente in Gemelli che vada bene per tutti.

Si potrebbero trovare altre parole che descrivono un ascendente in Gemelli, non è che quella proposta da questo sito sia unica. Si tratta pur sempre di parole, e non di una formula matematica.

 

Nel sito viene detto che le persone con l'ascendente Gemelli dovrebbero essere intelligenti, ma questo non significa che non ci siano persone stupide che hanno questo ascendente.

 

Sono soltanto dei suggerimenti di come potrebbe essere una persona con l'ascendente in Gemelli, ma non è detto che questi suggerimenti si adattino a tutte le persone che hanno l'ascendente in questo segno.



#59 purple

purple

    Utente

  • Utenti
  • 3764 messaggi

Inviato 21 maggio 2017 - 03:28

Anche per le traduzioni si parla di programmi sempre più raffinati. Ma io credo che in nessuno di questi campi possano sostituire del tutto l' uomo. Certo potrebbero togliergli un bel po' di lavoro "grezzo" da fare. Come è già il caso per lo stilare le carte. Forse quel che sarebbe utile a questi programmi sarebbe un bel po' di dati statistici: tipo a una quadratura Marte-Urano corrisponde nel 10 per cento dei casi a una frattura. Ma non vedo in che modo potrebbero essere raccolte tutte le statistiche necessarie, oltre al fatto che non ci sono né la volontà né il personale per farlo. Forse sarebbe possibile se le persone risultassero in un database globale sin dalla nascita, con data ora e luogo e fatti "registrati" della vita: matrimoni, ricoveri ospedalieri, lavori etc etc... 1984 in pratica, però ai fini della conoscenza astrologica :) .

#60 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 21 maggio 2017 - 05:49

Condivido le cose che dici, e mi piace l'esempio che fai sui traduttori automatici. Fino a qualche giorno fa non conoscevo il significato della parola owl, e adesso lo so grazie ai traduttori. Però se si tratta di tradurre delle pagine intere i traduttori lasciano abbastanza a desiderare. I testi in inglese preferisco leggerli nella lingua originale, anche se ci sono alcune parole che non conosco, come quella appena citata, e questo vale anche per lo spagnolo. Il francese sebbene l'abbia studiato alle medie non lo capisco, e anche se provo a tradurlo con un traduttore automatico continuo a non capirlo, ed ho solo una vaga idea di quello di cui si sta parlando.

 

Questo perché i traduttori traducono bene le singole parole, ma non riescono a capire bene il significato di quella parola nel contesto della frase. Mi sembra che sia qualcosa di analogo a quello che avviene con l'oroscopo elettronico come quello proposto qui sopra, dove anzi non viene nemmeno provato ad analizzare insieme le singole voci, lasciando questo compito a chi legge.

 

Eppure chissà quanti miliardi di dollari sono stati spesi e si spendono per aumentare l'affidabilità dei traduttori, mentre non c'è praticamente nessuno che investa del denaro per le statistiche astrologiche. E poi magari c'è chi si meraviglia che non esistono prove scientifiche che dimostrino la validità dell'astrologia. Ma te lo immagini Gentiloni che stanzia qualche milione di euro per la ricerca astrologica? Se ci provasse a fare una cosa del genere lo manderebbero via a calci nel sedere.

 

Io nel mio piccolo una statistica astrologica l'ho fatta, anche se non l'ho mai pubblicata da nessuna parte, e nemmeno ne voglio parlare qui sul blog. Ma questa statistica è servita a chiarirmi le idee su alcune cose.

 

Se si facesse quello che proponi di fare, l'astrologia progredirebbe moltissimo, le cose che capiamo o che crediamo di capire, sono solo una minima parte di ciò che sarebbe possibile capire. Praticamente siamo tutti autodidatti anche se c'è qualcuno che dice di far riferimento all'insegnamento di qualche "maestro". Da autodidatti è possibile imparare delle cose, ma è più difficile e ci vuole molto più tempo. In altri campi non esistono autodidatti puri, perché anche se non si frequenta un corso di studi regolare, si possono apprendere delle cose dai libri, per cui i libri assolvono alla funzione dei maestri. Ma nel caso dell'astrologia direi che i libri di astrologia sarebbe meglio buttarli. Penso che su questo punto non sarai d'accordo con me, perché per una persona con Mercurio all'ascendente, questo è un sacrilegio. Ma secondo me i libri di astrologia possono essere utili solo a chi inizia ad interessarsi della materia, giusto per conoscere che esiste una disciplina che si chiama astrologia, e apprenderne qualche nozione basilare.

La penso in questo modo perché le cose che si leggono nei libri di astrologia non sono delle cose verificate scientificamente, ma solo delle opinioni personali di chi ha scritto questi libri, per cui secondo me non vale nemmeno la pena di leggerli. Io vedo che quasi ogni astrologo si inventa qualche nuova tecnica, qualche nuovo metodo previsionale, ma nessuno si preoccupa di verificare se queste tecniche siano valide. A che cosa serve leggere queste cose? Secondo me soltanto a confondersi le idee.

 

Potrei farti un esempio pratico, di una statistica elaborata da un tale Gabriele Ruscelli e pubblicata su Linguaggio Astrale, in cui l'autore sostiene di aver dimostrato in modo inconfutabile una sua teoria, mentre in realtà ha dimostrato soltanto di non capire nulla di statistica. Forse aprirò una discussione sull'argomento. 


  • astro piace questo




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi