Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Sapete dirmi cos'era che ho visto da bambino?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
39 risposte a questa discussione

#21 fasiel

fasiel

    pervertito gentiluomo

  • Utenti
  • 4733 messaggi

Inviato 10 marzo 2017 - 04:41

Fasiel, ma tu con le mammole dementi e senza fegato vuoi ragionare? Sarebbe degradarsi.

1 o 2 volte si puo' anche fare, poi perseverare è diabolico



#22 squiser

squiser

    Utente Junior

  • Utenti
  • 89 messaggi

Inviato 10 marzo 2017 - 10:50

Ah Fasiel tu sei ancora un bambino?? :icon_eek:

Per quanto riguarda Squiser: penso che tu abbia una certa predisposizone per il paranormale; o perlomeno una spiccata sensibilità che ti fa percepire certe cose e situazioni particolari.

Una cosa: quei ... troll che hai detto di aver visto cercali anche come spiriti elementali o numi folletti della casa (segui Anne Givaudane e i suoi libri)

 grazie per gli spunti, ho provato a fare alcune ricerche, ammetto che potrebbe non trattarsi di un troll, ricordo il naso un po' allungato e se non mi sono fatto suggestionare in questi giorni mi sembra di ricordare che delle dita lunghe e appuntite, forse 3 per mano ma non ho certezze. inizialmente avevo scambiato quella visione per la befana da piccolo :confused:  



#23 Guest_ Iaionzi_*

Guest_ Iaionzi_*
  • Ospiti

Inviato 04 settembre 2019 - 08:28

Il troll femminile con il piccolo troll nel marsupio rappresenta la maternità.
Il rapporto con la madre.

Per questo non vuoi figli?

Tutto molto interessante!

Il lungo corridoio scuro con la porta finale, il canale del parto... c'è un trauma che hai vissuto.

Le due vecchie che sono venute in sogno a presentarsi chi erano? Lo sai?

E cosa ha a che fare il sud Africa con te?

#24 squiser

squiser

    Utente Junior

  • Utenti
  • 89 messaggi

Inviato 04 settembre 2019 - 10:26

Ero cosi' piccolo, non saprei se ha relazioni con l'eta' adulta.

 

Chi dice che non volevo figli?

 

Adoro il blues e lo suono, e' di origini africane, per il resto non saprei.. ma perche' chiedi del sud Africa?

 

In realta conoscevo solo una delle due vecchiette ma nel sogno e nella realta' se ci penso non riconosco entrambe.



#25 Guest_ Iaionzi_*

Guest_ Iaionzi_*
  • Ospiti

Inviato 04 settembre 2019 - 10:30

L'hai scritto tu che non ti sentivi degno di essere padre, meglio tuo fratello.

Ho chiesto del sud Africa per un motivo preciso.

Le due vecchiette le hai conosciute davvero.
Indaga, conosci te stesso è la via!

#26 squiser

squiser

    Utente Junior

  • Utenti
  • 89 messaggi

Inviato 04 settembre 2019 - 11:55

Perche' mi sono divertito troppo quando ero più giovane.


Continuo a non capire il nesso con il Sud Africa, per le due vecchiette non lo sa neppure mia madre.
Forse avrebbe senso capire perche'una delle due parlava e l'altra no? o capire perche' erano sedute sulle scale della casa di mia nonna?

ma sogni incomprensibili ne faccio molti, cosi'tanti da non poter fermarmi ad uno singolo

#27 Guest_ Iaionzi_*

Guest_ Iaionzi_*
  • Ospiti

Inviato 04 settembre 2019 - 12:01

Per ora il nesso con il Sud Africa non te lo dico, se non ti spiace.

Immaginavo non lo sapesse neppure tua madre, invece avrebbe potuto saperlo tua nonna.
Indaga da quella parte, anche se defunta puoi trovare indizi.

Perché solo una parlava? Perché l'altra aveva promesso di mantenere il segreto?

I sogni sono incomprensibili fino al momento in cui li decifriamo.

#28 squiser

squiser

    Utente Junior

  • Utenti
  • 89 messaggi

Inviato 04 settembre 2019 - 12:52

Dovrei indagare sulla bisnonna allora, ma e' piuttosto difficile, e' cosi'lontano, in vita mia ho conosciuto una sola bisnonna quando era vecchia vecchia e ferma a letto, a pensarci mi dispiace di averla vista solo una volta

Interessante che mi hai fatto notare che il silenzio potrebbe essere un segreto, perche' non pensare a un parente lontano che se n'e' andato?

Ai miei occhi ci sarebbero molte', troppe, opzioni da percorrere.

#29 Guest_ Iaionzi_*

Guest_ Iaionzi_*
  • Ospiti

Inviato 04 settembre 2019 - 12:54

Intanto queste nonne che nomini sono materne o paterne?

#30 squiser

squiser

    Utente Junior

  • Utenti
  • 89 messaggi

Inviato 04 settembre 2019 - 01:02

casa materna, in cui hanno vissuto pero'i miei nonni, mia mamma e i suoi fratelli e non i bisnonni

ho ancora la loro espressione gentile davanti agli occhi, mi guardavano con tenerezza, quella che parlava ha pronunciato quella frase perche'io stavo pensando che una di loro non la conoscevo

#31 Guest_ Iaionzi_*

Guest_ Iaionzi_*
  • Ospiti

Inviato 04 settembre 2019 - 01:06

Una delle due vecchine potrebbe essere la bisnonna che hai conosciuto una sola volta?
Era bisnonna materna?

#32 squiser

squiser

    Utente Junior

  • Utenti
  • 89 messaggi

Inviato 04 settembre 2019 - 02:18

Puo' essere ma tieni presente che colleziono vecchie foto e oggetti di tutti i parenti anche quelli che non ho conosciuto e che potrei essere stato influenzato.
anche nelle "preghiere" mi rivolgo a parenti che non ho mai conosciuto ma di cui conosco appena la storia.
si complica tutto mi sa..

#33 Guest_ Iaionzi_*

Guest_ Iaionzi_*
  • Ospiti

Inviato 04 settembre 2019 - 03:11

Era bisnonna materna?

#34 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 9270 messaggi

Inviato 04 settembre 2019 - 05:02

casa materna, in cui hanno vissuto pero'i miei nonni, mia mamma e i suoi fratelli e non i bisnonni

ho ancora la loro espressione gentile davanti agli occhi, mi guardavano con tenerezza, quella che parlava ha pronunciato quella frase perche'io stavo pensando che una di loro non la conoscevo

Lo sguardo mi ha colpito.
Ho una domanda: vedevi molto nitidamente i loro visi, avevano una "definizione dell'immagine" reale, oppure le individuavi per caratteristiche generali non particolarmente nitide?

anf puff pant


#35 squiser

squiser

    Utente Junior

  • Utenti
  • 89 messaggi

Inviato 04 settembre 2019 - 10:43

Era una bisnonna paterna, non avevo neanche 5 anni, mio fratello doveva ancora nascere. Mio padre mi portò in una casa di riposo presentandomi a lei.

Forse lei mi aveva già visto ma probabilmente quando ero troppo piccolo per archiviare ricordi.

Per quel che so, nella mia mente, la trovo una volta sola, quella appunto. Probabilmente poi se ne andò.

Ricordo il letto in metallo, il pavimento con le piastrelle in stile veneziano, la finestra aperta, era estate o primavera. Non ho altro.

 

Le signore che ho visto nel sogno inizialmente mi mettevano a disagio, restavano ferme a guardarmi ma la loro era un'attesa non un tenere la guardia, poi l'ho sentito.

Le percepivo serene entrambe. Mi avvicinai a loro pensando che non le conoscevo. Una di loro iniziò a parlarmi e sembrava familiare, si rivolgeva a me come se la conoscessi.

Erano magre entrambi, mia nonna non lo era, forse si assomigliavano pure ma non riesco a confermalo. Erano sedute sui primi gradini delle scale di legno che portano al piano superiore in cui ci sono le camere da letto. La signora che parlava teneva la mano della signora silenziosa. Entrambe mi trasmettevano una bella sensazione. Non è sempre così. Loro non erano stupite di trovarmi li.

Probabilmente quella che ha parlato potrei distinguerla fra diversi generi di persone, ma non fra volti simili. Non un sogno lucido, ma molto piacevole.



#36 Karver

Karver

    Utente Junior

  • Utenti
  • 86 messaggi

Inviato 03 gennaio 2020 - 07:37

https://www.docdroid...suggeritore.pdf

l'autore è Marco Baston 

parla di una specie di ricapitolazione da fare allo specchio di 15 centimetri per 30 la dimensione se ricordo bene

la tecnica io non l'ho capita

però se la capisci dovresti vedere i ricordi anche di quando andavi a dormire le ombre nere 

sono tecniche di respiro controllato

da fare con la volontà e con gli occhi ti ripeto non ho capito la tecnica

 

mi dovrebbe arrivare a breve sempre di marco, ricapitolazione affacciarsi sull'infinito e il termine infinito mi fa godere molto 


  • squiser piace questo

#37 squiser

squiser

    Utente Junior

  • Utenti
  • 89 messaggi

Inviato 05 gennaio 2020 - 09:35

https://www.docdroid...suggeritore.pdf

l'autore è Marco Baston 

parla di una specie di ricapitolazione da fare allo specchio di 15 centimetri per 30 la dimensione se ricordo bene

la tecnica io non l'ho capita

però se la capisci dovresti vedere i ricordi anche di quando andavi a dormire le ombre nere 

sono tecniche di respiro controllato

da fare con la volontà e con gli occhi ti ripeto non ho capito la tecnica

 

mi dovrebbe arrivare a breve sempre di marco, ricapitolazione affacciarsi sull'infinito e il termine infinito mi fa godere molto 

 

grazie per il suggerimento, cercherò di approfondire perchè non sono molto esperto, a parte i sogni, generalmente subisco senza riuscire a controllare il resto



#38 squiser

squiser

    Utente Junior

  • Utenti
  • 89 messaggi

Inviato 05 gennaio 2020 - 10:09

https://www.docdroid...suggeritore.pdf

l'autore è Marco Baston 

parla di una specie di ricapitolazione da fare allo specchio di 15 centimetri per 30 la dimensione se ricordo bene

la tecnica io non l'ho capita

però se la capisci dovresti vedere i ricordi anche di quando andavi a dormire le ombre nere 

sono tecniche di respiro controllato

da fare con la volontà e con gli occhi ti ripeto non ho capito la tecnica

 

mi dovrebbe arrivare a breve sempre di marco, ricapitolazione affacciarsi sull'infinito e il termine infinito mi fa godere molto 

 

La tecnica dello specchio, solo in parte, la facevo involontariamente quando ero piccolino, per gioco e divertimento non certo per altre ragioni.

In realtà prendevo un vassoio, rotondo, nero e riflettente lo tenevo con due mani ad altezza del ventre con la superficie riflettente verso l'alto e mentre camminavo ci guardavo dentro così mi sembrava di essere sospeso nel vuoto, in realtà guardavo il soffitto riflesso.

La porta del bagno dove credo di aver avuto quella visione si affacciava appunto nel corridoio e leggendo il testo che mi hai suggerito ho ricordato immediatamente quel gioco.


  • Karver piace questo

#39 Karver

Karver

    Utente Junior

  • Utenti
  • 86 messaggi

Inviato 05 gennaio 2020 - 11:34

La tecnica dello specchio, solo in parte, la facevo involontariamente quando ero piccolino, per gioco e divertimento non certo per altre ragioni.

In realtà prendevo un vassoio, rotondo, nero e riflettente lo tenevo con due mani ad altezza del ventre con la superficie riflettente verso l'alto e mentre camminavo ci guardavo dentro così mi sembrava di essere sospeso nel vuoto, in realtà guardavo il soffitto riflesso.

La porta del bagno dove credo di aver avuto quella visione si affacciava appunto nel corridoio e leggendo il testo che mi hai suggerito ho ricordato immediatamente quel gioco.

leggiti anche di castaneda una realtà separata

dice che è importante il "vedere" cioè quando guardi un oggetto e poi lo guardi un'altra volta dopo cambia forma e non te ne accorgi

devi usare gli occhi per catturare l'energia persa

questo serve per la conoscenza silenziosa 

cioè per fare esperienza

e funziona anche con lo scintillio degli occhi

dal potere del silenzio sempre di castaneda dice che ad ogni tempo spazio è associato un particolare scintillio degli occhi, se evochi quel tempo spazio con gli occhi ritorni a quel momento e ritrovi lo stesso scintillio

ti consiglio di trovarti un qualcosa su cui concentrarti

io per esempio mi concentro sugli anime cioè sui cosiddetti cartoni animati soprattutto quelli attuali (non quelli per bambini ma quelli per adulti) e quindi poi a letto ricapitolo quello che ho visto

il riposo è fondamentale

non ti dico che il percorso è lungo e va fatto in piena serenità e pazienza ma costante, senza fermarsi e senza rassegnarsi



#40 Tor

Tor

    User

  • Utenti
  • 7308 messaggi

Inviato 29 gennaio 2020 - 06:20

Era Brunetta

quella dei ricchi e poveri ?


 
 

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi