Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Una domanda su un nettuno molto leso


  • Per cortesia connettiti per rispondere
72 risposte a questa discussione

#41 Anthony Van De Boer

Anthony Van De Boer

    Utente Senior

  • Utenti
  • 808 messaggi

Inviato 21 novembre 2016 - 04:36

Bhe mi è venuta in mente una cosa, non ci avevo mai pensato ma questa potrebbe avere un senso. La causa non specificata di questa dottrina non potrebbe essere che un pianeta vicino a una cuspide formi un'aspetto di congiunzione con la stessa ? Es : una Venere in prima casa però a un grado dalla seconda, forma un'aspetto di congiunzione con la seconda casa. I sistemi di calcolo online inseriscono solo gli aspetti al MC e all'ascendente, e ci mancherebbe che lo facessero con tutte le altre case. Però magari in un analisi più approfondita si potrebbe valutare, sopratutto per le congiunzioni. Il Giove di Bobbg ne è un esempio.

 Sì certo, è proprio per congiunzione che il pianeta si considera nella casa successiva.


"How did it go so fast", we'll say as we are looking back.


#42 Anthony Van De Boer

Anthony Van De Boer

    Utente Senior

  • Utenti
  • 808 messaggi

Inviato 21 novembre 2016 - 05:04

Giove in sesta casa è simbolicamente in esilio, quindi non si trova in un ambito a lui congeniale. A mio parere lì può dare, in positivo, un inserimento fiducioso nella quotidianità, portando ad amare le piccole cose di tutti i giorni come i rituali del mattino, i cicli stagionali, i momenti dedicati alla pulizia personale, il mettere in ordine i propri oggetti, e ovviamente grande amore per gli animali domestici. In generale Giove dà un senso e un significato alle cose, per cui tutti i temi della sesta casa dovrebbero acquisire un valore morale. Una cosa tipo: "nel ripulire l'armadio ripulisco la mia anima", o anche: "mentre archivio le bollette mi interrogo sull'uso che faccio di acqua ed elettricità: le spreco? le sottraggo agli altri? le uso per fare qualcosa di buono e giusto?".

In cima a tutto questo, Giove in sesta è il re degli studi di psicosomatica. Siccome è il grande produttore e traduttore dei simboli, e la sesta è la casa della meccanica corporea, in questa posizione assegna un significato simbolico a ogni parte del corpo, perché dietro a ogni organo c'è una "funzione" e quindi un archetipo. E' un Giove che si interessa al fatto che il dito indice si chiama così perché indica un obiettivo, e quindi punta verso a una direzione, per cui se comincia a far male vuol dire che nella nostra vita c'è un problema di direzionamento e non sappiamo individuare gli obiettivi. Oppure sa che l'intestino (Vergine-sesta casa) è il luogo in cui le esperienze vengono scomposte e analizzate in modo da capire che utilizzo farne nella vita, esattamente come i principi nutritivi che, una volta estratti dal bolo, vengono inviati ai vari organi.

 

Certo, in negativo è una posizione abbastanza scomoda, perché può dare appunto tanti disturbi psicosomatici, che hanno lo scopo di farci capire che dietro all'organo c'è la psiche. Siccome Giove riassume e sintetizza, ed è abbastanza sbrigativo nel farlo, può dare un certo pressappochismo nelle cose che richiedono attenzione e analisi, e anche la tendenza ad affidarsi al caso (per esempio, anziché calcolare quanto si può spendere ogni giorno per far arrivare lo stipendio a fine mese, si può pensare: "vabbè, quando mi serviranno i soldi, arriveranno").

Oppure al contrario, visto che è un principio dilatante, può dare una certa ossessione per quanto riguarda la pulizia, la salute e l'organizzazione, un po' come una lente di ingrandimento che ingigantisce ogni più minuto dettaglio.

 

In Toro e in sesta casa ha sicuramente molto a che fare con l'alimentazione: da una parte si è golosi e voraci, e parecchio goderecci, dall'altra si è fissati con la salute, il peso, le disintossicazioni, ecc.

 

Siccome Giove è il grande maestro, può dare ottime capacità di insegnamento in tutte queste materie. 


"How did it go so fast", we'll say as we are looking back.


#43 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 21 novembre 2016 - 05:57

Purple, infatti, all'epoca, avevo Plutone nel cielo che girava in scorpione, prima si è congiunto a nettuno(16 gradi) ed avevo conferme sulle mie fatiche, poi opposto al mio sole(19 gradi)...  dove è successo (grazie alle fatiche nominate prima) il botto con svenimento a sorpresa...  da li ansie e dubbi ma nello stesso tempo ho iniziato a dedicarmi all'alternativo cambiando totalmente vita. Mi ci vedo quando dici ...sul rurale e casereccio ...infatti non è che ami viaggi lunghi del tipo prendere aereo e volare 20 ore per la thailandia....  anche se la thailandia sarebbe bellissima da vedere. Anche i luoghi...  preferisco il paesello in mezzo ai boschi o la montagna piuttosto che paesaggi di mare. Devo dire anche che, prima dello svenimento che mi cambiò la vita, mi cambiò anche i gusti perchè prima preferivo il mare alla montagna e, gli spostamenti al mare, li facevo anche per il fine settimana. Potrebbe dipendere ancora da plutone che passò prima in opposizione a giove prima che toccare nettuno e sole?    ......stò plutone dev'essere parente della levatrice èh!!!! :sbonk:

 

Antony, alla levatrice gli ho bucato le gomme della graziella (la bici)....!  :friendly_wink:  Io sono nato in casa e solo dopo il parto mia mamma doveva portarmi all'ospedale per verificare che tutto andava bene e, mi ci ha portato il giorno dopo che cosi, ha ritirato i regali della chicco (in accordo con la levatrice). Sul parto o altro, non ho mai sentito dire nulla da mia mamma. Penso sia andato tutto bene. Ho sentito pure io di quella tecnica dove si vede il tipo di parto eccetera però, non indago di più perchè mi confondo con le convinzioni già esistenti sull'oroscopo di nascita. Hai ragione su quello che dici dell'anima, infondo, lo penso anch'io. Indagherò solo sul fatto di cosa può portare Giove in 6a e, Purple forse ha ragione dicendo che giove agisce sullo stile di vita, più casereccio e sul rurale... (pollice verde nulla però hè) mi ci vedo, ho manualità nelle cose da aggiustare! Vedrò se è questa la strada..!



#44 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 21 novembre 2016 - 08:06

Giove in sesta casa è simbolicamente in esilio, quindi non si trova in un ambito a lui congeniale. A mio parere lì può dare, in positivo, un inserimento fiducioso nella quotidianità, portando ad amare le piccole cose di tutti i giorni come i rituali del mattino, i cicli stagionali, i momenti dedicati alla pulizia personale, il mettere in ordine i propri oggetti, e ovviamente grande amore per gli animali domestici. In generale Giove dà un senso e un significato alle cose, per cui tutti i temi della sesta casa dovrebbero acquisire un valore morale. Una cosa tipo: "nel ripulire l'armadio ripulisco la mia anima", o anche: "mentre archivio le bollette mi interrogo sull'uso che faccio di acqua ed elettricità: le spreco? le sottraggo agli altri? le uso per fare qualcosa di buono e giusto?".

In cima a tutto questo, Giove in sesta è il re degli studi di psicosomatica. Siccome è il grande produttore e traduttore dei simboli, e la sesta è la casa della meccanica corporea, in questa posizione assegna un significato simbolico a ogni parte del corpo, perché dietro a ogni organo c'è una "funzione" e quindi un archetipo. E' un Giove che si interessa al fatto che il dito indice si chiama così perché indica un obiettivo, e quindi punta verso a una direzione, per cui se comincia a far male vuol dire che nella nostra vita c'è un problema di direzionamento e non sappiamo individuare gli obiettivi. Oppure sa che l'intestino (Vergine-sesta casa) è il luogo in cui le esperienze vengono scomposte e analizzate in modo da capire che utilizzo farne nella vita, esattamente come i principi nutritivi che, una volta estratti dal bolo, vengono inviati ai vari organi.

 

Certo, in negativo è una posizione abbastanza scomoda, perché può dare appunto tanti disturbi psicosomatici, che hanno lo scopo di farci capire che dietro all'organo c'è la psiche. Siccome Giove riassume e sintetizza, ed è abbastanza sbrigativo nel farlo, può dare un certo pressappochismo nelle cose che richiedono attenzione e analisi, e anche la tendenza ad affidarsi al caso (per esempio, anziché calcolare quanto si può spendere ogni giorno per far arrivare lo stipendio a fine mese, si può pensare: "vabbè, quando mi serviranno i soldi, arriveranno").

Oppure al contrario, visto che è un principio dilatante, può dare una certa ossessione per quanto riguarda la pulizia, la salute e l'organizzazione, un po' come una lente di ingrandimento che ingigantisce ogni più minuto dettaglio.

 

In Toro e in sesta casa ha sicuramente molto a che fare con l'alimentazione: da una parte si è golosi e voraci, e parecchio goderecci, dall'altra si è fissati con la salute, il peso, le disintossicazioni, ecc.

 

Siccome Giove è il grande maestro, può dare ottime capacità di insegnamento in tutte queste materie. 

 

Non avevo visto questa tua risposta prima. Si, mi riconosco, allora giove è quel tassello che mi mancava, che mi ha spinto ad interessarmi delle cure alternative per malesseri psicosomatici (e meccanica corporea) miei e degli altri! Non è neppure un segreto che la tecnica personale che uso è proprio l'incasellare le sintomatologie con cure, raccogliendo erbe e tanto altro ...(come diceva anche Purple che poteva essermi interessante il "nostrano" nel senso che mi interesso molto anche all'ambiente circostante e alla sua cura con feng-shui o prediligere erbe che crescono nel mio orto rispetto a quelle tropicali....) Allora, la sesta casa, è anche la casa astrologica della cura di se stessi e quindi, (dato che la sesta casa è simboleggiata come il segno vergine, cioè alle messi e i raccolti...) più a cure naturali o contadine! Può essere cosi Antony?

 

Antony...  Bellissssssima interpretazione che hai dato!!!!!!!!!!  Grazie di nuovo! :lode:     Redrose, siccome hai anche tu una sesta casa particolare è interessante anche per te vero?



#45 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 21 novembre 2016 - 08:36

.................certo che dal considerare il mio Giove "disattivato" al divenire cosciente che al contrario, ha due valenze invece che una....!!!! In 7a altruista e in 6a naturalista.....  sono ricco, ho un pianeta in più!!!!

 

 

Ho anche un'altra considerazione da fare: siccome Giove è il pianeta della fortuna, dell'espansione, dell'ottimismo....   visto l'esperienza riflessiva che ho vissuto nei post di Antony, Purple, Redrose e altri...  si potrebbe dire che Giove può rivelare il lavoro più indicato ad una persona? Mi spiego, negli anni addietro mi sarebbe sempre piaciuto un negozio di articoli esoterici (libri, cristalli e simili, non riti o pozioni e simili) o un'erboristeria, ora mi ritrovo a capire che giove può dare questa indicazione astrologica. E' possibile? Questa tendenza la vedo nel Giove di cui abbiamo parlato nel mio oroscopo, cioè nella 6a casa e, ho controllato in oroscopi di miei conoscenti che hanno un lavoro e, infatti, il carabiniere ha un giove in bilancia in 10a; un'autista di pulman di linea ha giove in sagittario nell'ascendente. Sarebbe anche più indicato guardare il segno zodiacale o la casa astrologica?

Sò che sarebbe da aprire un thread a parte ma dovrei spiegare cosa mi ha spinto a quest'idea ed è difficile spiegare tutti i post qua sopra.



#46 RedRose777

RedRose777

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 503 messaggi

Inviato 21 novembre 2016 - 10:44

Non avevo visto questa tua risposta prima. Si, mi riconosco, allora giove è quel tassello che mi mancava, che mi ha spinto ad interessarmi delle cure alternative per malesseri psicosomatici (e meccanica corporea) miei e degli altri! Non è neppure un segreto che la tecnica personale che uso è proprio l'incasellare le sintomatologie con cure, raccogliendo erbe e tanto altro ...(come diceva anche Purple che poteva essermi interessante il "nostrano" nel senso che mi interesso molto anche all'ambiente circostante e alla sua cura con feng-shui o prediligere erbe che crescono nel mio orto rispetto a quelle tropicali....) Allora, la sesta casa, è anche la casa astrologica della cura di se stessi e quindi, (dato che la sesta casa è simboleggiata come il segno vergine, cioè alle messi e i raccolti...) più a cure naturali o contadine! Può essere cosi Antony?

Antony... Bellissssssima interpretazione che hai dato!!!!!!!!!! Grazie di nuovo! :lode: Redrose, siccome hai anche tu una sesta casa particolare è interessante anche per te vero?

Si , posso confermare riguardo alle questioni psicosomatiche e alla cura del corpo. Per quanto riguarda il cibo io sono la classica persona che mangia tantissimo e non ingrassa, però devo ammettere anche che cammino tanto e vado in bici. Poi il mio Giove é in saggitario, e inoltre abbiamo due temi diversi, quindi come ogni cosa penso che il modo in cui si attivi Giove in sesta e come lo viviamo sia totalmente differente perché dipende dal resto tema! Quello che è identico e personalmente mi ci ritrovo sono le tematiche generali espresse da Antonhy.
  • Bobbg piace questo

#47 RedRose777

RedRose777

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 503 messaggi

Inviato 21 novembre 2016 - 11:11

.................certo che dal considerare il mio Giove "disattivato" al divenire cosciente che al contrario, ha due valenze invece che una....!!!! In 7a altruista e in 6a naturalista..... sono ricco, ho un pianeta in più!!!!


Ho anche un'altra considerazione da fare: siccome Giove è il pianeta della fortuna, dell'espansione, dell'ottimismo.... visto l'esperienza riflessiva che ho vissuto nei post di Antony, Purple, Redrose e altri... si potrebbe dire che Giove può rivelare il lavoro più indicato ad una persona? Mi spiego, negli anni addietro mi sarebbe sempre piaciuto un negozio di articoli esoterici (libri, cristalli e simili, non riti o pozioni e simili) o un'erboristeria, ora mi ritrovo a capire che giove può dare questa indicazione astrologica. E' possibile? Questa tendenza la vedo nel Giove di cui abbiamo parlato nel mio oroscopo, cioè nella 6a casa e, ho controllato in oroscopi di miei conoscenti che hanno un lavoro e, infatti, il carabiniere ha un giove in bilancia in 10a; un'autista di pulman di linea ha giove in sagittario nell'ascendente. Sarebbe anche più indicato guardare il segno zodiacale o la casa astrologica?
Sò che sarebbe da aprire un thread a parte ma dovrei spiegare cosa mi ha spinto a quest'idea ed è difficile spiegare tutti i post qua sopra.

per rispondere a questa domanda secondo me non c'è una tendenza generale, ma dipende come al solito dal resto del tema, dagli aspetti che fa Giove e da che compromessi trova con la volontà dell'Io ( che sarebbe il sole )
  • purple piace questo

#48 Anthony Van De Boer

Anthony Van De Boer

    Utente Senior

  • Utenti
  • 808 messaggi

Inviato 22 novembre 2016 - 12:20

Concordo con redrose. E' tutto il tema a indicare cosa sia meglio fare. Nello specifico c'è da valutare il trittico delle case di terra: in seconda vedi tutte le tue risorse innate (quello che hai in seconda casa lo utilizzi in modo spontaneo, a meno che non ci siano lesioni pesanti); in sesta vedi come puoi usare e raffinare il tuo potenziale, perché oltre a essere la casa del lavoro dipendente indica anche quanto sei capace di impegnarti giorno dopo giorno per costruire qualcosa, è la casa delle formichine laboriose. In decima, infine, vedi la tua realizzazione nel mondo, il tuo ruolo, dove puoi raggiungere il massimo. A questo ci devi aggiungere la nona casa, e quindi anche Giove, che indicano le tue aspirazioni, la vocazione, la chiamata del futuro. Se leggete Hillman, lui parla proprio del daimon, quella sorta di chiamata interiore che ti spinge verso il tuo destino - però non è detto che il destino di una persona si risolva nel lavoro. Tutto questo poi va accordato con il Sole, segno e casa, perché è ovvio che un Sole in Sagittario difficilmente si sentirà realizzato se fa il contabile, così come un Sole in Capricorno sarà poco felice di fare il subordinato di qualcuno (ma poi non è mai detto...).

 

Però di Giove vanno guardati più che altro la casa e gli aspetti ai pianeti veloci, il segno da solo conta poco, perché Giove in ogni segno ci sta un anno e non è che tutti quelli nati in quell'anno faranno lo stesso lavoro. Però c'è una tendenza generale. Ad esempio tutti i miei coetanei, con Giove in Pesci, hanno lo stesso problema: visione del futuro sfocata e irrealistica, grandi sognatori e pessimi lavoratori, tutti molto presi dalle ansie esistenziali e tutti con enormi difficoltà a realizzarsi a livello pratico, tutti poco avvezzi alla quotidianità. Ho rivisto di recente i miei vecchi compagni di classe e sono rimasto stupido da come, chi per un motivo chi per l'altro, fossimo tutti parecchio alienati rispetto alla vita pratica.


  • Bobbg e purple piace questo

"How did it go so fast", we'll say as we are looking back.


#49 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 22 novembre 2016 - 08:59

Si, giusto, sarebbe troppo bello se si vedesse l'interesse personale in un solo pianeta. Dipende da un insieme di situazioni.

 

Antony, forse, la sensazione dei tuoi compagni è dovuto per colpa della "crisi" di stato? Dico cosi perchè mi paiono i sintomi di tutti gli italiani, di qualsiasi età, compreso io. Più si và avanti più ci sono regole che non fanno parte dei nostri tempi naturali dove si era abituati ad essere più liberi.... di vivere una vita e di lavorare con un futuro prestabilito. Quella visione sfocata e irrealistica verso il futuro penso anche che sia dovuto al fatto che son divenute più importanti priorità verso la famiglia che ha sempre più bisogno.. più che a se stessi. Se non è a posto la vita famigliare, è difficile impegnarsi e concentrarsi su una sistemazione lavorativa. Infatti io odio il "lavoro intirenale" (o come cavolo si scrive), non ti dà modo di pianificare la propria vita e più importante affidarsi alla sicurezza di un lavoro stabile. Quindi ad investire i propri progetti. Senza parlare che il nostro senso di "sfida" verso la vita lavorativa è in continuo movimento, in modalità "attacco", tensione emotiva/fisica. Non capisco come faccia la gente a lavorare e far combaciare il proprio ottimismo verso la vita se non quello di abbandonare la ricerca del lavoro e guardare piuttosto altrove come in famiglia per poter trovare soddisfazione delle nostre fatiche...  già, perchè se guardiamo anche ai guadagni di un lavoro di due mesi e un'anno a casa, si impara che si guadagna di più se non spendi e vivi di piccole cose come il tuo orto, usare quello che c'è in casa, quello che offre la natura o due galline...(senza parlare del nero)!



#50 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 22 novembre 2016 - 09:04

Si , posso confermare riguardo alle questioni psicosomatiche e alla cura del corpo. Per quanto riguarda il cibo io sono la classica persona che mangia tantissimo e non ingrassa, però devo ammettere anche che cammino tanto e vado in bici. Poi il mio Giove é in saggitario, e inoltre abbiamo due temi diversi, quindi come ogni cosa penso che il modo in cui si attivi Giove in sesta e come lo viviamo sia totalmente differente perché dipende dal resto tema! Quello che è identico e personalmente mi ci ritrovo sono le tematiche generali espresse da Antonhy.

 

Pure io mangio tanto e non ingrasso...  la rabbia dei miei famigliari che tendono tutti ad avere la "pancetta". Io a differenza di te, sono molto in movimento ma niente bici o camminate...  devo sempre correre ma in macchina!

 

Ps: grazie dell'articolo che mi hai passato in pm...  lo leggo in un momento di calma.



#51 purple

purple

    Utente

  • Utenti
  • 3555 messaggi

Inviato 22 novembre 2016 - 04:13

 

Ho anche un'altra considerazione da fare: siccome Giove è il pianeta della fortuna, dell'espansione, dell'ottimismo....   visto l'esperienza riflessiva che ho vissuto nei post di Antony, Purple, Redrose e altri...  si potrebbe dire che Giove può rivelare il lavoro più indicato ad una persona? Mi spiego, negli anni addietro mi sarebbe sempre piaciuto un negozio di articoli esoterici (libri, cristalli e simili, non riti o pozioni e simili) o un'erboristeria, ora mi ritrovo a capire che giove può dare questa indicazione astrologica. E' possibile? Questa tendenza la vedo nel Giove di cui abbiamo parlato nel mio oroscopo, cioè nella 6a casa e, ho controllato in oroscopi di miei conoscenti che hanno un lavoro e, infatti, il carabiniere ha un giove in bilancia in 10a; un'autista di pulman di linea ha giove in sagittario nell'ascendente. Sarebbe anche più indicato guardare il segno zodiacale o la casa astrologica?

Sò che sarebbe da aprire un thread a parte ma dovrei spiegare cosa mi ha spinto a quest'idea ed è difficile spiegare tutti i post qua sopra.

 

Ma sai che però guardando un po' di temi di conoscenti qualcosa c'è... non è così campata in aria questa teoria... cioè se combini Giove col segno in cui si trova e con la casa sembra che un po' dica della professione. Ovvio che tutto il resto fa anche. Ti metto gli esempi di alcune persone che conosco. Dove ci sono case d'aria (3-11) e segni d'aria, è più gente che lavora col pubblico. Dove ci sono la 4a e la 10a più benessere familiare...

 

Giove:

 

- in Aquario in 7a --- commercialista

- in Aquario in 7a --- informatico

- in Pesci in 9a ---- segretaria

- in Sagi in 3a --- infermiera

- in Vergine in 11a --- marketing/segretaria

- in Aquario 11a --- vari lavori: artigiano+animatore

- in Bilancia in 3a --- finanziere

- in Pesci in 4a --- finanziere

- in Gemelli in 11a --- educatrice

- in Cancro in 5a --- infermiera

- in Vergine in 12a --- agricoltura bio

- in Capricorno in 12a --- operaia

- in Pesci in 8a --- operaia

- in Scorpione in 7a --- parrucchiera

- In Sagi 4a --- casalinga marito benestante

- In Pesci in 10 --- idem

- in Cancro in 10a --- industria di famiglia



#52 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 22 novembre 2016 - 07:21

Infatti! E' vero che bisogna guardare anche al tema completo ma, pensavo che chi può determinare il lavoro adatto (e non lavori occasionali..  magari 2 anni in un posto e non piace) potrebbe essere Giove. Guardando i personaggi che hai postato, a parte pochi che non saprei collegare, mi sembrano azzeccatissimi. Penso anche al fatto che chi non trova la sua collocazione, come me che ho cambiato molti lavori, è perchè l'entusiasmo che mi mancava, magari l'avrei trovato solo con l'ultimo interesse a cui pensavo: un  negozio alternativo. Ma aprire un negozio ultimamente....  è un suicidio! ...anche per gli stessi effetti spiegati nell'ultimo post di Antony.



#53 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 9571 messaggi

Inviato 30 novembre 2016 - 10:12

Concordo con redrose.

posso dire che mi trovai in una situazione simile, nel senso ho avuto a che fare con dei vergine pff, ma anche con questo lato oscuro deel sagittario<questo volersi focalizzare sul nulla di fatto per accreditare il discapito a terzi) lo dico a te antony perché sei il datato qui forse e mi pare hai parlato di questo aspetto' ovviamente per come ho reaggito sconcertata non me la sto prendendo con te..però voglio dire che  questa cosa in sintesi lo rende pesante, tende proprio anche ad appesantire l 'inverosimile, forse si deve impegnare ma credo che, ad andarci a fondo' potrebbe risultare qualcuno che tende alla rassegnazione altrui per poi predare il rassegnato' ma, nei tarocchi per esempio è rappresentato come il diavolo proprio opposto alla giustizia, e il sole fa il papa, questo aspetto l ho conosciuto in coincidenze strane, per altre vie, lo trovo molto concruente...ho prefrito trarre conclusioni alla fine..


applause

Qualsiasi numero di URL


#54 madmax

madmax

    Utente Full Optional

  • Utenti
  • 8635 messaggi

Inviato 01 dicembre 2016 - 02:06

posso dire che mi trovai in una situazione simile, nel senso ho avuto a che fare con dei vergine pff, ma anche con questo lato oscuro deel sagittario<questo volersi focalizzare sul nulla di fatto per accreditare il discapito a terzi) lo dico a te antony perché sei il datato qui forse e mi pare hai parlato di questo aspetto' ovviamente per come ho reaggito sconcertata non me la sto prendendo con te..però voglio dire che  questa cosa in sintesi lo rende pesante, tende proprio anche ad appesantire l 'inverosimile, forse si deve impegnare ma credo che, ad andarci a fondo' potrebbe risultare qualcuno che tende alla rassegnazione altrui per poi predare il rassegnato' ma, nei tarocchi per esempio è rappresentato come il diavolo proprio opposto alla giustizia, e il sole fa il papa, questo aspetto l ho conosciuto in coincidenze strane, per altre vie, lo trovo molto concruente...ho prefrito trarre conclusioni alla fine..

E ci seiiiiiiii adesso tuuuu :glee: :glee: :glee:

A parte gli scherzi i migliori sono gli scorpioni.... :fox:


  • silvya piace questo

"Significa una totale libertà. In questa libertà c'è un'enorme energia, perchè non c'è nessun conflitto, nessuna lotta. Nulla!"


#55 madmax

madmax

    Utente Full Optional

  • Utenti
  • 8635 messaggi

Inviato 01 dicembre 2016 - 02:08

Infatti! E' vero che bisogna guardare anche al tema completo ma, pensavo che chi può determinare il lavoro adatto (e non lavori occasionali..  magari 2 anni in un posto e non piace) potrebbe essere Giove. Guardando i personaggi che hai postato, a parte pochi che non saprei collegare, mi sembrano azzeccatissimi. Penso anche al fatto che chi non trova la sua collocazione, come me che ho cambiato molti lavori, è perchè l'entusiasmo che mi mancava, magari l'avrei trovato solo con l'ultimo interesse a cui pensavo: un  negozio alternativo. Ma aprire un negozio ultimamente....  è un suicidio! ...anche per gli stessi effetti spiegati nell'ultimo post di Antony.

Alternativo intendi per gay? :glee:


"Significa una totale libertà. In questa libertà c'è un'enorme energia, perchè non c'è nessun conflitto, nessuna lotta. Nulla!"


#56 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 01 dicembre 2016 - 08:50

Alternativo intendi per gay? :glee:

 

Conosci negozi gay tu?  ........magari può essere più proficuo?  ....o era un modo per scandalizzare le comari di piazza? :icon_eek:



#57 Anthony Van De Boer

Anthony Van De Boer

    Utente Senior

  • Utenti
  • 808 messaggi

Inviato 01 dicembre 2016 - 11:57

Conosci negozi gay tu?  ........magari può essere più proficuo?  ....o era un modo per scandalizzare le comari di piazza? :icon_eek:

 

No, era un modo per esorcizzare la sua omosessualità latente :p


  • Bobbg piace questo

"How did it go so fast", we'll say as we are looking back.


#58 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 9571 messaggi

Inviato 01 dicembre 2016 - 02:44

E ci seiiiiiiii adesso tuuuu :glee: :glee: :glee:

A parte gli scherzi i migliori sono gli scorpioni.... :fox:

io ho provato sia segretaria che operaia :frog: 


  • madmax piace questo

applause

Qualsiasi numero di URL


#59 madmax

madmax

    Utente Full Optional

  • Utenti
  • 8635 messaggi

Inviato 01 dicembre 2016 - 05:16

No, era un modo per esorcizzare la sua omosessualità latente :p

Mi piace la patata...Evviva le patate...
Patata forever...
A propoSito...lo scorpione ascendente scorpione che tipo è?

"Significa una totale libertà. In questa libertà c'è un'enorme energia, perchè non c'è nessun conflitto, nessuna lotta. Nulla!"


#60 Anthony Van De Boer

Anthony Van De Boer

    Utente Senior

  • Utenti
  • 808 messaggi

Inviato 01 dicembre 2016 - 06:31

Uno che dovrà fare una grandissima trasformazione di se stesso. Una persona che ha bisogno di trovare il suo potere interiore, perché nella prima parte della vita si è sentito fortemente impotente nei confronti della vita e degli affetti, soprattutto nel rapporto con i genitori. Gli scorpioni, specie con l'ascendente scorpione, si fabbricano una maschera fatta di potere e seduzione, specialmente sessuale, per sopravvivere. Soprattutto i maschi hanno sempre la necessità di affermare la loro prestanza sessuale, perché è lo strumento con cui controllano meglio le altre persone. Essendo un segno governato da Marte, per voi è molto importante sapere di essere forti e di poter vincere, ma le modalità di combattimento dello Scorpione sono quelle dell'acqua, che è un elemento femminile: non si afferra mai direttamente quello che davvero si vuole, piuttosto si tende a girarci intorno cercando di ottenerlo per vie traverse, usando il magnetismo. Per voi è molto difficile essere diretti e chiari, specialmente nei confronti di voi stessi. Non dite mai la verità apertamente perché avete paura di essere feriti (perché in realtà siete molto più fragili di quanto vi piaccia ammettere).

Avete un intuito particolarmente sviluppato e una mente penetrante (ma lì bisogna vedere com'è messo Mercurio), solo che usate questa dote per manipolare e sedurre, tutto pur di non trovarvi faccia a faccia con la vostra paura più grande, che è quella di perdere la vostra identità e di essere distrutti. Poi a un certo momento della vita succede qualcosa, crollano le difese e lo scorpione affronta le sue vere emozioni. Di solito c'è un grande dolore che vi costringe a cambiare e a capire che non potete avere potere su niente all'infuori di voi stessi. Imparate l'umiltà e la compassione del dolore altrui, smettete di disprezzare "i deboli, le mezze calzette, i piagnoni, i sentimentali, i froci e gli ingenui", perché ammettete che quelle fragilità erano dentro di voi, ed era con quelle che stavate combattendo. A questo punto morite e rinascete come persone completamente nuove, e scoprite la vostra vera forza. Lo scorpione è un segno meraviglioso, il mio preferito. 


"How did it go so fast", we'll say as we are looking back.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi