Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Una domanda su un nettuno molto leso


  • Per cortesia connettiti per rispondere
72 risposte a questa discussione

#21 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 18 novembre 2016 - 08:38

Purple, col tuo ultimo post mi hai rimesso il dubbio....! Vuoi parlarmi di retrogradi? Già nell'elenco dei thread c'è "gli anelli di sosta" che... temo ad entrarci.......   :shock: lascio giù la pastiglia di aspirina.....  mi prendo il resto del tubetto!!!!! :very_drunk:

 

Ps: pensavo a Marylin....  mica lo sapevo che aveva i tre pianeti come i miei..  Però, devo dire che la sua vita è il contrario della mia: fidanzate le conto sulle dita di una mano, matrimoni, sulle dita di un'orecchio.........   neanche uno!!!!!!!!! hahaha! Avessi avuto almeno il successo che ha avuto lei, neppure quello!



#22 Anthony Van De Boer

Anthony Van De Boer

    Utente Senior

  • Utenti
  • 808 messaggi

Inviato 18 novembre 2016 - 08:40

Questo tra l'altro conferma quanto dice la tradizione, cioè che la massima forza del pianeta in una casa si ha quando è sulla cuspide. Quello che mi ha sempre fatto strano è che osservando il moto del cielo, un pianeta è sulla cuspide di una casa quando sta uscendo dalla casa stessa, non quando vi sta entrando. Per esempio la prima casa, l'ascendente. Un pianeta appena sotto il punto Est da cui sta per sorgere è in 1a casa. Appena sbuca all' orizzonte è sulla cuspide, esattamente congiunto all' ascendente, massima forza quindi. Ma pochi minuti dopo sarà salito di qualche grado sull' orizzonte e si troverà già in 12a casa...

 

Infatti la mia insegnante dice che le cuspidi non possono esistere per questa ragione, perché il moto del sole va in senso inverso rispetto alle case. Io non sono comunque d'accordo, perché in ogni caso l'esperienza umana fa il giro delle case in senso antiorario. Cioè noi viviamo prima la seconda casa e poi la terza, non viceversa. E' vero che nel frattempo i pianeti continuano il loro percorso, ma la spiegazione che mi sono dato io è che il tema natale sia come un meccanismo a cui si dà la carica: i pianeti girano in senso orario, poi c'è un attimo di freeze, il fermo immagine del tema natale, dopodiché nella nostra coscienza i pianeti procedono in senso inverso, esattamente come la chiave di un giocattolo che, una volta lasciata, comincia a tornare indietro. Questo probabilmente perché l'energia gira in senso orario quando si deve manifestare (centripeta), e in senso antiorario (centrifuga), quando si deve spiritualizzare. E noi, dal momento della nascita, procediamo inesorabilmente verso la morte.


  • purple piace questo

"How did it go so fast", we'll say as we are looking back.


#23 Anthony Van De Boer

Anthony Van De Boer

    Utente Senior

  • Utenti
  • 808 messaggi

Inviato 18 novembre 2016 - 08:48

Ho letto con interesse dato che ho Giove in "uscita" e luna in "entrata" di una casa..  la luna di 3 gradi, ma comunque, sento in entrambe le loro valenze in quella casa dove si trovano. Giove che è in uscita, a dire il vero non è che ne sento questo potere maggiorato. Almenochè, essendo alla fine della 6a casa,  non sia il continuo stress quotidiano che mi fa ritrovare con mille impegni ogni volta. Maggiorato in senso negativo??? L'unico elemento negativo è che si trova in opposizione all'ascendente. Comunque, in settima casa (la casa che viene dopo), non me la sento la positività di giove... 

Con questo, penso di poter dire che anche se manca mezzo grado per entrare alla casa dopo, sia le valenze che la posizione, meglio inquadrarle nella casa stessa dove si trova. Equiseto, il tuo sole è in 7a casa! ....per essere più chic, diciamo che ce l'hai sulla cuspide ma...  in 7a!!!!

......sperando che i calcoli siano giusti....  il softwear del pc è affidabile? ....e se mettessi anche i minuti esatti? ....e se l'infermiera aveva un'orologio dei cinesi quando son nato? ...e se mi hanno scambiato con l'infante della stanza accanto?  e................vado a prendermi un'aspirina!!!!!!!!

 

Sai, un giove in cuspide del discendente, e quindi in entrata nella settima, è particolare, perché tutto ciò che si trova al discendente tende a diventare inconscio. Infatti la settima casa è detta anche la casa della proiezione, perché è molto probabile che i pianeti lì dentro si vivano attraverso "l'altro" (che sia il partner, o un amico, o un associato, comunque nei rapporti a due). Ho molti amici con giove in settima, e tutti hanno problemi relazionali (così come tutti quelli che hanno il sole in settima): questo perché la forza espansiva e l'ottimismo di giove vengono proiettati sugli altri, può quasi sembrare che siano tutti fortunati e "ricchi" tranne noi. Sono anche persone che sentono di non poter crescere e imparare se non attraverso una relazione. 

 

Poi, come giustamente ha detto purple, giove è un pianeta particolare. Se è leso diventa un "non è mai abbastanza", una voracità che si riversa nei sentimenti, perché non ci si sente mai nutriti, mai sazi. Può anche dare una forte invadenza nella vita degli altri, con la tendenza a imporre la propria bontà e i propri insegnamenti (giove è il guru), così come può avvenire il contrario per proiezione. Ah, e poi dà la tendenza a innamorarsi dei propri maestri, si cerca nel compagno un padre spirituale, oppure si fa da padre spirituale al compagno. 

 

Il sole di equiseto è un miscuglio delle due cose, a mio parere. Io la conosco, quindi posso dire che in lei si mischiano entrambe le cose. Ovviamente è bilancia e le relazioni sono molto importanti per lei, ma ha anche tutte quelle valenze del sole in ottava: attrazione per l'occulto, bisogno di un'intimità profonda che renda la relazione anche una catarsi, e anche tendenza a occultare alcune cose di sé. Comunque a giudicare dal tema quel sole è praticamente in ottava, è attaccato alla cuspide.


  • Bobbg piace questo

"How did it go so fast", we'll say as we are looking back.


#24 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 18 novembre 2016 - 08:58

Sai, un giove in cuspide del discendente, e quindi in entrata nella settima, è particolare, perché tutto ciò che si trova al discendente tende a diventare inconscio. Infatti la settima casa è detta anche la casa della proiezione, perché è molto probabile che i pianeti lì dentro si vivano attraverso "l'altro" (che sia il partner, o un amico, o un associato, comunque nei rapporti a due). Ho molti amici con giove in settima, e tutti hanno problemi relazionali (così come tutti quelli che hanno il sole in settima): questo perché la forza espansiva e l'ottimismo di giove vengono proiettati sugli altri, può quasi sembrare che siano tutti fortunati e "ricchi" tranne noi. Sono anche persone che sentono di non poter crescere e imparare se non attraverso una relazione. 

 

Poi, come giustamente ha detto purple, giove è un pianeta particolare. Se è leso diventa un "non è mai abbastanza", una voracità che si riversa nei sentimenti, perché non ci si sente mai nutriti, mai sazi. Può anche dare una forte invadenza nella vita degli altri, con la tendenza a imporre la propria bontà e i propri insegnamenti (giove è il guru), così come può avvenire il contrario per proiezione. Ah, e poi dà la tendenza a innamorarsi dei propri maestri, si cerca nel compagno un padre spirituale, oppure si fa da padre spirituale al compagno. 

 

Il sole di equiseto è un miscuglio delle due cose, a mio parere. Io la conosco, quindi posso dire che in lei si mischiano entrambe le cose. Ovviamente è bilancia e le relazioni sono molto importanti per lei, ma ha anche tutte quelle valenze del sole in ottava: attrazione per l'occulto, bisogno di un'intimità profonda che renda la relazione anche una catarsi, e anche tendenza a occultare alcune cose di sé. Comunque a giudicare dal tema quel sole è praticamente in ottava, è attaccato alla cuspide.

 

Antony, sai che ci hai azzeccato in pieno pieno???? Dopo tanti anni ...me lo riconosco ora questo giove che pareva...  disattivato!


  • Anthony Van De Boer piace questo

#25 Anthony Van De Boer

Anthony Van De Boer

    Utente Senior

  • Utenti
  • 808 messaggi

Inviato 18 novembre 2016 - 09:01

Allora la soluzione è quella di iniziare a incarnare un po' il tuo giove :D 


"How did it go so fast", we'll say as we are looking back.


#26 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 18 novembre 2016 - 09:10

Ma, quel sentimento di vedere la mia crescita verso l'amico o socio o compagna già l'avevo capito ma presupponevo che fosse un carattere del toro. Avendo capito come agivo incosciamente, ho cercato di recuperare questo me stesso vedendo in me la realizzazione della mia personalità e crescita nella realtà. Ho trovato la soluzione nel non avere rapporti stretti se non con poche persone che.....  ora che mi hai descritto, hai rispecchiato l'amicizia che ho con una persona che tende al successo ma poi non arriva mai. Quel "tutti ci riescono e io no" che hai descritto, lo vedo in questo mio amico e io giù a dargli una mano più che mai. Hai scoperto un groviglio che non capivo e ...mi hai impressionato sai?!

 

 

Stò riflettendo e pensando a come agire approposito a questo Giove con tutti i suoi aspetti.....   Grazie Antony!


  • Anthony Van De Boer piace questo

#27 RedRose777

RedRose777

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 503 messaggi

Inviato 19 novembre 2016 - 08:09

Bhe mi è venuta in mente una cosa, non ci avevo mai pensato ma questa potrebbe avere un senso. La causa non specificata di questa dottrina non potrebbe essere che un pianeta vicino a una cuspide formi un'aspetto di congiunzione con la stessa ? Es : una Venere in prima casa però a un grado dalla seconda, forma un'aspetto di congiunzione con la seconda casa. I sistemi di calcolo online inseriscono solo gli aspetti al MC e all'ascendente, e ci mancherebbe che lo facessero con tutte le altre case. Però magari in un analisi più approfondita si potrebbe valutare, sopratutto per le congiunzioni. Il Giove di Bobbg ne è un esempio.

#28 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 20 novembre 2016 - 10:45

Stò guardando sotto tutta un'altra luce il mio Giove e, infatti, stavo pensando che Giove è a 6,34 gradi, la settima casa è a 7,13. Prima del pensiero di Antony, pensavo che ne in sesta casa ne in settima non vedevo questo pianeta in azione. Ora che vedo una valenza di Giove nel mio oroscopo, mi chiedo: ..ma in sesta casa? Ha un'influenza? Cosa dovrebbe portare dato che animali domestici non ne ho, influenze le faccio anch'io come tutti, i vicini li tengo alla larga... lavoro dipendente è meno fortunato che neanche quello indipendente. Forse dipende anche dal fatto che essendo in congiunzione con la settima è altrettanto opposto all'ascendente? In settima ho giove, in prima casa ho nettuno...  guerra fra titani? (nettuno a distanza di 15gradi da un'opposizione con giove)

 

Mi pare quasi innaturale che agisca in settima e non dove si trova: in sesta. Non è per sapere cosa fà giove nel mio oroscopo, è più un fatto tecnico che chiedo, se è in sesta dovrebbe avere effetto in sesta prima che in settima, no?



#29 RedRose777

RedRose777

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 503 messaggi

Inviato 20 novembre 2016 - 11:58

Stò guardando sotto tutta un'altra luce il mio Giove e, infatti, stavo pensando che Giove è a 6,34 gradi, la settima casa è a 7,13. Prima del pensiero di Antony, pensavo che ne in sesta casa ne in settima non vedevo questo pianeta in azione. Ora che vedo una valenza di Giove nel mio oroscopo, mi chiedo: ..ma in sesta casa? Ha un'influenza? Cosa dovrebbe portare dato che animali domestici non ne ho, influenze le faccio anch'io come tutti, i vicini li tengo alla larga... lavoro dipendente è meno fortunato che neanche quello indipendente. Forse dipende anche dal fatto che essendo in congiunzione con la settima è altrettanto opposto all'ascendente? In settima ho giove, in prima casa ho nettuno... guerra fra titani? (nettuno a distanza di 15gradi da un'opposizione con giove)

Mi pare quasi innaturale che agisca in settima e non dove si trova: in sesta. Non è per sapere cosa fà giove nel mio oroscopo, è più un fatto tecnico che chiedo, se è in sesta dovrebbe avere effetto in sesta prima che in settima, no?

Guarda io anche ho Giove in saggiatrio e in sesta congiunto alla cuspide ( cuspide della sesta però, non della settima). Tra l'altro non è per niente leso, forma solo trigoni. Mi puoi dire che qualità dovrebbe avere in sesta casa, così le verifico, e lo confronto con il tuo?

#30 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 20 novembre 2016 - 01:15

Bhè, Giove è l'espansione nelle cose e nelle situazioni. E' ottimismo, fortuna, spostamenti, viaggi, facilità nel relazionare e quindi amicizie in quantità....  La sesta casa è il quotidiano, malattie passeggere, i vicini di casa, gli animali domestici, il lavoro dipendente (indipendente è la 10a), la digestione (i mal di pancia) assieme al cibo che mangi ....... Nella salute Giove è il fegato e l'energia fisica stessa, nella sesta casa c'è l'intestino tenue.



#31 RedRose777

RedRose777

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 503 messaggi

Inviato 20 novembre 2016 - 01:40

Bhè, Giove è l'espansione nelle cose e nelle situazioni. E' ottimismo, fortuna, spostamenti, viaggi, facilità nel relazionare e quindi amicizie in quantità.... La sesta casa è il quotidiano, malattie passeggere, i vicini di casa, gli animali domestici, il lavoro dipendente (indipendente è la 10a), la digestione (i mal di pancia) assieme al cibo che mangi ....... Nella salute Giove è il fegato e l'energia fisica stessa, nella sesta casa c'è l'intestino tenue.

e quindi in sesta dovrebbe portare problemi di salute, perché li espande o il contrario? E tante offerte di lavoro?

#32 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 20 novembre 2016 - 05:02

Se negativo delicatezza nella salute...  per esempio ad uno che piace tanti caffè che sono acidi può sovraccaricare il fegato... in negativo. Se positivo, può avere un fegato che digerisce anche i "sassi". Giove sovrintende anche alle energie fisiche, agli occhi...  Sul lavoro, puoi non averne bisogno perchè il primo lavoro che hai trovato ti piace ed è quello che farai per i prossimi 40anni, in positivo; in negativo, puoi cambiare molti lavori e trovarti sempre un'ambiente ostile, con persone ostiche o anche un lavoro che nuoce al fegato (o occhi o essere pesante), che comunque, ti porta a cambiarlo.



#33 RedRose777

RedRose777

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 503 messaggi

Inviato 20 novembre 2016 - 05:59

Se negativo delicatezza nella salute... per esempio ad uno che piace tanti caffè che sono acidi può sovraccaricare il fegato... in negativo. Se positivo, può avere un fegato che digerisce anche i "sassi". Giove sovrintende anche alle energie fisiche, agli occhi... Sul lavoro, puoi non averne bisogno perchè il primo lavoro che hai trovato ti piace ed è quello che farai per i prossimi 40anni, in positivo; in negativo, puoi cambiare molti lavori e trovarti sempre un'ambiente ostile, con persone ostiche o anche un lavoro che nuoce al fegato (o occhi o essere pesante), che comunque, ti porta a cambiarlo.

Mmm per la salute ti posso dire che non ho mai avuto patologie ( ho 21 anni ), non mi prendo una febbre da quando sono ragazzino, e anche mal di gola o raffreddore mi viene una volta all'anno per 3-4 giorni. Medicine non ne parliamo non ne prendo mai, solo fiori di Bach .Gli unici miei problemi di salute consistono in cervicali e mal di schiena quando sono in periodi di stress emotivo e sto a lungo in tensione muscolare fuori casa , ma poi se a casa mi rilasso passano subito. Per il lavoro posso confermare che in futuro mi piacerebbe lavorare da stipendiato però col posto fisso, questo perché non mi piace l'idea di dover lavorare in proprio e quindi gestire fatture, andare dal commercialista, magari avere uno studio e pagare le spese per mantenerlo, ecc..

Non so se tutte queste caratteristiche sono da Giove in sesta casa, e se ti ci ritrovi anche tu.

#34 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 20 novembre 2016 - 06:59

Lo stress è dato da un giove positivo (se lo stress diviene problematico è un positivo patologico.. nel senso che è troppo positivo!). Se non hai avuto febbri (come me, mi ammalo ma niente febbre) forse è una protezione di Giove? Li non saprei dirti perchè in sesta casa io ho anche mercurio congiunto a marte (salute e calore). Cervicali ne ho anch'io ma a parte che credo sia una cosa comune a tutti (specie per stress emotivo) non mi fà pensare a giove.. Sul lavoro ...io ne ho cambiati tanti (da barista a muratore, da operaio ad artigiano) ma ultimamente, sono bloccato perchè ho mamma oramai anziana che non riesce a gestire una casa ed è anche a rischio di ischemie (già avute). Uno stipendio, non ce l'ho e neanche dai lavori passati non è che abbia avuto fortuna con il denaro. L'unica soddisfazione sul denaro l'ho avuta con i lavori indipendenti e, pensare che giove è il pianeta del denaro che viene e che và....  a me più và che viene! Il fatto di tenere cura a mia mamma lo reputo anche al fatto che ho anche la Luna in 6a casa. E, anche i lavori in casa (quando ero artigiano) mi dava abbastanza soddisfazione finchè non c'è stata crisi (troppe tasse). Sulle cure farmacologiche, pure io mi curo alternativamente e dal 1990 che non faccio una visita dal dottore e rifiuto pure i controlli consigliati dall'asl. Piuttosto me li faccio in privato ma essendo molto attento a sintomi e dolorini doloretti, son riuscito a sconfiggere malattie meglio che se l'avessi fatto con antibiotici e che per il dottore sarebbe impossibile. Fiori di Bach sono stati utlissimi anche a me.

L'unica cosa che potrei paragonare a giove in sesta casa può  essere allegria nel comunicare con il prossimo, anche chi non conosco ma, per esempio i viaggi, corti o lunghi che siano, non li amo, neppure camminare a lungo! Anche questi vanno contro a Giove.

Comincio a pensare che le mie case siano sbagliate e che abbia Giove in 7a dove lo riconosco di più, specie dopo quello che mi ha detto Antony! Ma è impossibile: mia mamma si ricordava bene a che ora sono nato! E gli altri pianeti me li riconosco.

Mi viene anche un dubbio...  tanto da aprire un nuovo thread: hai presente quando una persona ha un incidente e per esempio và in coma? Quando si risveglia, ....appunto, rinasce con valenze del cielo di quando si è risvegliato? Io ricordo che ero stato male tanto da svenire e, lo svenimento era durato parecchi minuti..... da quel periodo mi sento rinato.



#35 RedRose777

RedRose777

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 503 messaggi

Inviato 20 novembre 2016 - 07:27

Lo stress è dato da un giove positivo (se lo stress diviene problematico è un positivo patologico.. nel senso che è troppo positivo!). Se non hai avuto febbri (come me, mi ammalo ma niente febbre) forse è una protezione di Giove? Li non saprei dirti perchè in sesta casa io ho anche mercurio congiunto a marte (salute e calore). Cervicali ne ho anch'io ma a parte che credo sia una cosa comune a tutti (specie per stress emotivo) non mi fà pensare a giove.. Sul lavoro ...io ne ho cambiati tanti (da barista a muratore, da operaio ad artigiano) ma ultimamente, sono bloccato perchè ho mamma oramai anziana che non riesce a gestire una casa ed è anche a rischio di ischemie (già avute). Uno stipendio, non ce l'ho e neanche dai lavori passati non è che abbia avuto fortuna con il denaro. L'unica soddisfazione sul denaro l'ho avuta con i lavori indipendenti e, pensare che giove è il pianeta del denaro che viene e che và.... a me più và che viene! Il fatto di tenere cura a mia mamma lo reputo anche al fatto che ho anche la Luna in 6a casa. E, anche i lavori in casa (quando ero artigiano) mi dava abbastanza soddisfazione finchè non c'è stata crisi (troppe tasse). Sulle cure farmacologiche, pure io mi curo alternativamente e dal 1990 che non faccio una visita dal dottore e rifiuto pure i controlli consigliati dall'asl. Piuttosto me li faccio in privato ma essendo molto attento a sintomi e dolorini doloretti, son riuscito a sconfiggere malattie meglio che se l'avessi fatto con antibiotici e che per il dottore sarebbe impossibile. Fiori di Bach sono stati utlissimi anche a me.
L'unica cosa che potrei paragonare a giove in sesta casa può essere allegria nel comunicare con il prossimo, anche chi non conosco ma, per esempio i viaggi, corti o lunghi che siano, non li amo, neppure camminare a lungo! Anche questi vanno contro a Giove.
Comincio a pensare che le mie case siano sbagliate e che abbia Giove in 7a dove lo riconosco di più, specie dopo quello che mi ha detto Antony! Ma è impossibile: mia mamma si ricordava bene a che ora sono nato! E gli altri pianeti me li riconosco.
Mi viene anche un dubbio... tanto da aprire un nuovo thread: hai presente quando una persona ha un incidente e per esempio và in coma? Quando si risveglia, ....appunto, rinasce con valenze del cielo di quando si è risvegliato? Io ricordo che ero stato male tanto da svenire e, lo svenimento era durato parecchi minuti..... da quel periodo mi sento rinato.

No quest'ultima cosa non penso, se uno va in come l'anima ( se così la volete chiamare ) non si stacca dal corpo ma vi rimane attaccata con quello che viene chiamato ankatarana ( cordoneo argenteo ), dunque non c'è nessuna morte e rinascita, ma solo una momentanea inibizione delle funzioni vitali. Conta secondo me il momento in cui l'anima ha scelto di incarnarsi ( tema natale del concepimento, anche se pochi ne parlano ) e ovviamente il momento della nascita. Se non sei sicuro dell'ora di nascita vai in comune a prendere il certificato, i miei mi avevano detto 4:30 é invece in comune é scritto 4:10. Ancora più preciso invece è il libretto che lasciano in ospedale quando uno nasce, li c'è scritto peso, nome ecc, e ovviamente data e ora di nascita. Questo ho chiesto a mia madre di cercarlo, ma non lo trova.

#36 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 20 novembre 2016 - 08:18

No quest'ultima cosa non penso, se uno va in come l'anima ( se così la volete chiamare ) non si stacca dal corpo ma vi rimane attaccata con quello che viene chiamato ankatarana ( cordoneo argenteo ), dunque non c'è nessuna morte e rinascita, ma solo una momentanea inibizione delle funzioni vitali. Conta secondo me il momento in cui l'anima ha scelto di incarnarsi ( tema natale del concepimento, anche se pochi ne parlano ) e ovviamente il momento della nascita. Se non sei sicuro dell'ora di nascita vai in comune a prendere il certificato, i miei mi avevano detto 4:30 é invece in comune é scritto 4:10. Ancora più preciso invece è il libretto che lasciano in ospedale quando uno nasce, li c'è scritto peso, nome ecc, e ovviamente data e ora di nascita. Questo ho chiesto a mia madre di cercarlo, ma non lo trova.

 

Quando son nato io si usava solo prendere l'ora di nascita...  tra l'altro mi devo affidare a quello che dice mia mamma perchè se guardo in comune son segnato il giorno dopo la mia nascita. La allevatrice, il giorno della mia nascita aveva una festa della cresima e quindi ha fatto una puntura a mia mamma....  stronza! Se fossi nato il giorno dopo avevo un cielo stupendo!!!



#37 RedRose777

RedRose777

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 503 messaggi

Inviato 20 novembre 2016 - 09:43

Quando son nato io si usava solo prendere l'ora di nascita... tra l'altro mi devo affidare a quello che dice mia mamma perchè se guardo in comune son segnato il giorno dopo la mia nascita. La allevatrice, il giorno della mia nascita aveva una festa della cresima e quindi ha fatto una puntura a mia mamma.... stronza! Se fossi nato il giorno dopo avevo un cielo stupendo!!!

cioè in pratica ha fatto una puntura a tua madre per farti nascere prima ? Però non ho capito come è possibile che in comune sia scritto il giorno sbagliato! Teoricamente in comune si va a registrare dopo che sei nato, o forse mi sfugge qualcosa 🤔

#38 Bobbg

Bobbg

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 692 messaggi

Inviato 20 novembre 2016 - 09:51

Si, proprio cosi: una puntura che l'allevatrice non poteva il giorno dopo!!! Nel 1964 mica guardavano tanto al sottile..  sia all'ospedale che in comune. Mia mamma mi disse che all'ospedale dovevo coincidere con la festa della mamma e quindi le spettavano in regalo culla e passeggino oltre ad altre cose. Se non fosse per l'allevatrice..........  però spostò la data di nascita. :noob:



#39 purple

purple

    Utente

  • Utenti
  • 3555 messaggi

Inviato 21 novembre 2016 - 01:40

La allevatrice, il giorno della mia nascita aveva una festa della cresima e quindi ha fatto una puntura a mia mamma....  stronza! Se fossi nato il giorno dopo avevo un cielo stupendo!!!

 

Citala per danni astrali!

Comunque quella cosa che dici dei momenti di "simil-morte", coma, svenimenti, mi fa pensare al classico lavoro di Plutone, una carta con un Plutone importante ed un transito forte di Plutone stesso = viaggio nell'Ade, Purgatorio, Paradiso e ritorno.

 

Giove in Toro è piuttosto diverso da Giove in Sagittario, anche se entrambi in 6a. Quello che hanno in comune è un possibile risvolto sulla salute per via di eccessi alimentari e goderecci in generale, che di solito si riversano sul fegato appunto. Però in Toro lo vedo più come una dimensione domestica, rurale, legata alla terra, mentre in Sagittario l'orizzonte è più ampio e c'entrano a volte gli animali (allevamento di cani, equitazione etc...), o almeno così dicevano gli antichi.


  • Bobbg e Anthony Van De Boer piace questo

#40 Anthony Van De Boer

Anthony Van De Boer

    Utente Senior

  • Utenti
  • 808 messaggi

Inviato 21 novembre 2016 - 04:32

Comunque dall'ascendente si vede il tipo di nascita e com'è andato il parto, quindi anche in base a quello si può tentare di aggiustare un attimino l'ora...

 

Edit;

 

Mi spiego meglio. Non è detto che si veda cos'è successo materialmente durante il parto, quello lo si può solo dedurre, però si vede come tu hai vissuto il momento della nascita.

 

...e in ogni caso la nostra anima sa perfettamente come nascerà, in quali circostanze, con quali genitori e sotto quale cielo :p quindi concedi il tuo perdono alla levatrice!


  • RedRose777 piace questo

"How did it go so fast", we'll say as we are looking back.





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi