Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Maria ebbe altri figli ?

Maria sempre Vergine Giuseppe non faceva nulla

  • Per cortesia connettiti per rispondere
124 risposte a questa discussione

#101 celestino

celestino

    Guardati e rifletti, stai intraprendendo la via peggiore

  • Utenti
  • 1924 messaggi

Inviato 05 novembre 2016 - 06:43

.......................................

 

Dove hai letto che Maria non poteva avere figli? oltretutto non era neanche sposata, quindi neanche poteva avere rapporti sessuali con Giuseppe.

Poi pare che Maria fosse già incinta quando visitò Elisabetta, che era già incinta..anzi quando Maria andò via venne il tempo del parto per Elisabetta:

[39]In quei giorni Maria si mise in viaggio verso la montagna e raggiunse in fretta una città di Giuda. [40]Entrata nella casa di Zaccaria, salutò Elisabetta. [41]Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino le sussultò nel grembo. Elisabetta fu piena di Spirito Santo [42]ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! [43]A che debbo che la madre del mio Signore venga a me? [44]Ecco, appena la voce del tuo saluto è giunta ai miei orecchi, il bambino ha esultato di gioia nel mio grembo. [45]E beata colei che ha creduto nell'adempimento delle parole del Signore».

 

[56]Maria rimase con lei circa tre mesi, poi tornò a casa sua. [57]Per Elisabetta intanto si compì il tempo del parto e diede alla luce un figlio.

Non ho letto da nessuna parte quella storia di Maria che appunto come dici tu andò a fare visita a sua cugina Elisabetta, sono cose che ho ascoltato (a parte il mio commento) su Focus ch 56, inoltre ci sono delle discordanze anche sul modo di crocifiggere Gesù ed altri condannati, la croce non sarebbe quella classica che conosciamo e che ci appare in tutte le chiese, bensì la croce sarebbe disposta ad X, con le gambe e braccia aperte per poter meglio restare sulla croce, ma, la chiesa ha voluto una croce a T poiché più (forse bella) da vedersi e meno scabrosa, come vedi ci sono tante discordanze nella religione che, ascoltare tutte queste storie a volte proprio contrastanti tra di loro, sa proprio di fandonie e, credimi, non ne vale proprio la pena cercare di voler raccontare quella storia in un modo il più verosimile possibile, prima o poi ci saranno altri dubbi e contraddizioni.



#102 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3438 messaggi

Inviato 05 novembre 2016 - 10:42

Quindi possiamo dire che negli ultimi duemila anni ha vinto il principe?

Non ha vinto, ma Dio gli permette di agire affinchè i Suoi piani per l' umanità siano adempiuti, secondo il Suo volere.

Come puoi constatare anche dal libro di Giobbe, Satana, nel suo operato, è sempre sottoposto al controllo ed alla volontà di Dio..non può fare come gli pare, insomma.


"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#103 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3438 messaggi

Inviato 05 novembre 2016 - 10:42

@celestino

Certo, Focus è molto attendibile :friendly_wink:


"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#104 Guest_cimena_*

Guest_cimena_*
  • Ospiti

Inviato 05 novembre 2016 - 10:53

Non ho letto da nessuna parte quella storia di Maria che appunto come dici tu andò a fare visita a sua cugina Elisabetta, sono cose che ho ascoltato (a parte il mio commento) su Focus ch 56

No scusa eh. Tu parli di un racconto biblico senza verificare la fonte?

Adesso che quelli di Focus ci credano oppure no è ininfluente, noi la storia di Gesù la conosciamo solo e soltanto dai Vangeli, sono quelli i documenti storici, e i redattori di Focus quella volta non c'erano.

Quindi gli unici testi dai quali Focus può attingere per sapere se Maria fosse o non fosse incinta quando andò a trovare Elisabetta, sono i Vangeli, e non certo quelli apocrifi che sono stati scritti tre o quattrocento anni dopo, ma quelli degli evangelisti, scritti nei decenni immediatamente successivi ai fatti.

Poi certo quelli di Focus potranno anche attingere a ricerche storiche e scientifiche sulle consuetudini del periodo, ma sulla vicenda specifica del fatto che Maria fosse già incinta possono solo fare illazioni-ipotesi di sana pianta che col racconto biblico NON trovano riscontro.

 

Perchè se ci si interessa di Gesù e lo si conosce è a causa dei Vangeli, quindi prenderli come testo perchè ci interessa il personaggio, e lasciarli da parte quando vogliamo creare un falso scoop, è solo un ciurlare nel manico per scrivere l'articoletto e via.


  • Lunanerina piace questo

#105 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 8338 messaggi

Inviato 08 novembre 2016 - 01:03

Non ha vinto, ma Dio gli permette di agire affinchè i Suoi piani per l' umanità siano adempiuti, secondo il Suo volere.

Come puoi constatare anche dal libro di Giobbe, Satana, nel suo operato, è sempre sottoposto al controllo ed alla volontà di Dio..non può fare come gli pare, insomma.

Ma se Dio gli permette di agire affinchè i suoi piani vengano adempiuti, e poi dice a noi di pregare e di fare di tutto per sconfiggere il Diavolo, vuol dire che dice a noi di remare contro i Suoi piani?

 

Poteva dirci: Ahò, sopportate per piacere per 5-6000 anni sto cacchio di diavolo perchè mi serve per i miei piani, pazienza, male non fa, tanto è sotto il mio controllo, me la vedo io con lui.

 

E invece: e scacciatelo, e acqua santa, e vade retro...

 

Ha le idee confuse, secondo me.



#106 Guest_cimena_*

Guest_cimena_*
  • Ospiti

Inviato 08 novembre 2016 - 01:17

Ma se Dio gli permette di agire affinchè i suoi piani vengano adempiuti, e poi dice a noi di pregare e di fare di tutto per sconfiggere il Diavolo, vuol dire che dice a noi di remare contro i Suoi piani?

 

Poteva dirci: Ahò, sopportate per piacere per 5-6000 anni sto cacchio di diavolo perchè mi serve per i miei piani, pazienza, male non fa, tanto è sotto il mio controllo, me la vedo io con lui.

 

E invece: e scacciatelo, e acqua santa, e vade retro...

 

Ha le idee confuse, secondo me.

No, non ha le idee confuse.

Sei tu che stai banalizzando il concetto di Libero arbitrio all'interno della Creazione, perchè non riesci o non vuoi penetrare il concetto di Dio Onnipotente, ma la questione non è di certo banale come l'hai descritta.

Non te la spiego perchè  so che sai dove informarti e comprendere concetti teologici difficili come questo, assai meglio di me. :roll:



#107 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 8338 messaggi

Inviato 08 novembre 2016 - 01:34

Ma non ho banalizzatoooo .... ho semplificato. 

Se non è possibile rispondermi con una risposta semplice come dovrebbe essere il messaggio di Dio diretto a tutti e non ai conoscitori di concetti teologici difficili, vuol dire che il concetto non è appropriato per la gente che ne deve usufruire.

 

Oppure è volutamente inappropriato, non per una svista, diciamo. :D



#108 Guest_iaionzi_*

Guest_iaionzi_*
  • Ospiti

Inviato 08 novembre 2016 - 01:50

concordo con malia, assolutamente!!!!

 

se mi si dice: per conoscere Dio devi leggerti tomi e tomi (scritti da uomini) altrimenti resti una capra, allora significa che Dio NON  è per i semplici

 

ma se così non fosse, perché lasciarci scritto esattamente il contrario? Decidetevi!

 

Salmi 116:6

Il SIGNORE protegge i semplici;
io ero ridotto in misero stato ed egli mi ha salvato.

 

Salmi 118,130

La tua parola nel rivelarsi illumina,
dona saggezza ai semplici.

 

Matteo 10,16

Ecco: io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come i serpenti e semplici come le colombe.



#109 Guest_cimena_*

Guest_cimena_*
  • Ospiti

Inviato 08 novembre 2016 - 01:51

Ma non ho banalizzatoooo .... ho semplificato.

:roll:

(banalizzato)

 

Se non è possibile rispondermi con una risposta semplice come dovrebbe essere

E chi lo dice che il mistero dell'esistenza del Male dovrebbe essere compreso da tutti? Dove sta scritto che sia necessario saperlo?

Può essere COLTO, intuito, ma è certamente di difficile comprensione sia che si sia credenti che non.

 

Se non è possibile rispondermi con una risposta semplice come dovrebbe essere il messaggio di Dio diretto a tutti e non ai conoscitori di concetti teologici difficili, vuol dire che il concetto non è appropriato per la gente che ne deve usufruire.

Mettiamola così.

a- Non è "un concetto". Non per un credente.

Per un non credente potrà anche apparire come "un concetto" da cercare di comprendere, per un credente è la Verità, ovvero la Realtà.

Quindi una questione niente affatto concettuale ma una faccenda concreta che non deve essere creduta, ma semplicemente affrontata.

 

una risposta semplice come dovrebbe essere il messaggio di Dio diretto a tutti.. non è .. per la gente che ne deve usufruire.

 

b- NON è QUESTO il messaggio di Dio diretto a tutti.

Quindi non essendo questo il messaggio diretto a tutti, non sussiste il problema dell'essere appropriato come concetto, anche perchè NON è un concetto.

 

:angel:



#110 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3438 messaggi

Inviato 08 novembre 2016 - 03:59

Ma se Dio gli permette di agire affinchè i suoi piani vengano adempiuti, e poi dice a noi di pregare e di fare di tutto per sconfiggere il Diavolo, vuol dire che dice a noi di remare contro i Suoi piani?

 

Poteva dirci: Ahò, sopportate per piacere per 5-6000 anni sto cacchio di diavolo perchè mi serve per i miei piani, pazienza, male non fa, tanto è sotto il mio controllo, me la vedo io con lui.

 

E invece: e scacciatelo, e acqua santa, e vade retro...

 

Ha le idee confuse, secondo me.

Il cammino del credente non è semplice, ma è un cammino sulla via della santificazione, in un mondo che è contrario a Dio e a coloro che credono in Lui.

Satana, come anche gli angeli caduti, i demoni e tutti coloro che sono soggetti al loro dominio sono, naturalmente a loro insaputa, strumenti per la santificazione dei credenti stessi.

 

"Carissimi, non siate sorpresi per l'incendio di persecuzione che si è acceso in mezzo a voi per provarvi, come se vi accadesse qualcosa di strano. Ma nella misura in cui partecipate alle sofferenze di Cristo, rallegratevi perché anche nella rivelazione della sua gloria possiate rallegrarvi ed esultare."

 

E per persecuzione si può intendere anche quella da parte di Satana e dei suoi.

 

Ed è attraverso la sofferenza che noi impariamo a porre la nostra fiducia in Dio e cresciamo così nella fede. E personalmente posso testimoniare che nelle tante tribolazioni che ho avuto ho visto tanti miracoli da parte di Dio, che non abbandona mai i Suoi figli nella sofferenza, ma li forgia e li plasma per santificarli.

 

 "Noi siamo tribolati in ogni maniera, ma non ridotti all'estremo; perplessi, ma non disperati; perseguitati, ma non abbandonati; atterrati ma non uccisi"

 

"Perciò siete ricolmi di gioia, anche se ora dovete essere un pò afflitti da varie prove,perché il valore della vostra fede, molto più preziosa dell'oro, che, pur destinato a perire, tuttavia si prova col fuoco, torni a vostra lode, gloria e onore nella manifestazione di Gesù Cristo..."

 

I credenti sono come l' oro che deve essere purificato per poter essere presentato al Re, e quale migliore maniera di purificarlo con il fuoco? così il credente deve essere purificato con il fuoco della prova.

 

Ad ogni modo i piani per l' umanità andranno avanti, fino a che Satana ed i suoi saranno condannati per sempre.

 

Riguardo l' acqua santa ed il "vade retro", Gesù non lo ha insegnato, ma ha detto che i credenti avrebbero cacciato i demoni nel Suo nome.

Satana non può essere scacciato...e neanche i suoi angeli.. ma solo i demoni, da loro distinti...neanche Michele ha potuto farlo:

"Invece, l'arcangelo Michele, quando contendeva con il diavolo disputando per il corpo di Mosè, non osò pronunciare contro di lui un giudizio ingiurioso, ma disse: «Ti sgridi il Signore!»"


"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#111 celestino

celestino

    Guardati e rifletti, stai intraprendendo la via peggiore

  • Utenti
  • 1924 messaggi

Inviato 08 novembre 2016 - 07:13

No scusa eh. Tu parli di un racconto biblico senza verificare la fonte?

Adesso che quelli di Focus ci credano oppure no è ininfluente, noi la storia di Gesù la conosciamo solo e soltanto dai Vangeli, sono quelli i documenti storici, e i redattori di Focus quella volta non c'erano.

Quindi gli unici testi dai quali Focus può attingere per sapere se Maria fosse o non fosse incinta quando andò a trovare Elisabetta, sono i Vangeli, e non certo quelli apocrifi che sono stati scritti tre o quattrocento anni dopo, ma quelli degli evangelisti, scritti nei decenni immediatamente successivi ai fatti.

Poi certo quelli di Focus potranno anche attingere a ricerche storiche e scientifiche sulle consuetudini del periodo, ma sulla vicenda specifica del fatto che Maria fosse già incinta possono solo fare illazioni-ipotesi di sana pianta che col racconto biblico NON trovano riscontro.

 

Perchè se ci si interessa di Gesù e lo si conosce è a causa dei Vangeli, quindi prenderli come testo perchè ci interessa il personaggio, e lasciarli da parte quando vogliamo creare un falso scoop, è solo un ciurlare nel manico per scrivere l'articoletto e via.

La fonte è Focus ch 56, chi racconta non sono quelli di Focus che è una redazione come tu credi ma sono studiosi, filologi, storici che con l'aiuto dell'archeologia e di nuove rilevazioni di documenti antichi, giungono a formulare nuove ipotesi che poi a te possano piacere o meno, questo è altro discorso, e poi, parliamo di attendibilità e di fonti attendibili, ma dove è scritto che la Bibbia è un documento dogmatico di inappellabile attendibilità ?

Neppure tu c'eri a quell'epoca, quindi, puoi prendere per oro colato tutto quello che la Bibbia racconta oppure come tanti puoi essere libera di dubitare, io dubito, tu evidentemente sei più pura di animo e credi alla Bibbia così come la raccontano.



#112 Guest_cimena_*

Guest_cimena_*
  • Ospiti

Inviato 08 novembre 2016 - 08:19

La fonte è Focus ch 56, chi racconta non sono quelli di Focus che è una redazione come tu credi ma sono studiosi, filologi, storici che con l'aiuto dell'archeologia e di nuove rilevazioni di documenti antichi, giungono a formulare nuove ipotesi che poi a te possano piacere o meno, questo è altro discorso, e poi, parliamo di attendibilità e di fonti attendibili, ma dove è scritto che la Bibbia è un documento dogmatico di inappellabile attendibilità ?

Neppure tu c'eri a quell'epoca, quindi, puoi prendere per oro colato tutto quello che la Bibbia racconta oppure come tanti puoi essere libera di dubitare, io dubito, tu evidentemente sei più pura di animo e credi alla Bibbia così come la raccontano.

possono metterci gli studiosi che gli pare, ma manco se sei il più grande filologo storico studioso o archeologo di questo mondo  puoi affermare che  Maria sia tornata incinta dalla visita ad Elisabetta, cioè, non esistono tracce fossili di queste cose, mettiamoci pure tranquilli che la scienza serve ad altre cose.



#113 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 8283 messaggi

Inviato 22 agosto 2019 - 09:40

Questo è il topic giusto nel quale inserire le proprie problematiche nel rapportarsi al dogma della verginità di Maria

anf puff pant


#114 celestino

celestino

    Guardati e rifletti, stai intraprendendo la via peggiore

  • Utenti
  • 1924 messaggi

Inviato 30 settembre 2019 - 05:31

Non è solo un problema di dogma e problematiche di verginità Mariana, il discorso comprende anche la fedeltà o meno di Maria, sempre su Focus ch.56, un noto studioso che adesso a distanza di anni ovviamente non ricordo più chi sia, ha fortemente ipotizzato che il vero padre di Gesù fosse un soldato romano di nome Pantera, anzi, dirò e farò di più, posto un link che adesso ricordo aver cercato dopo la notizia appurata da Focus.

Buona lettura !!!

 

https://it.wikipedia...o_Abdes_Pantera



#115 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 8283 messaggi

Inviato 01 ottobre 2019 - 03:45

Non è solo un problema di dogma e problematiche di verginità Mariana, il discorso comprende anche la fedeltà o meno di Maria, sempre su Focus ch.56, un noto studioso che adesso a distanza di anni ovviamente non ricordo più chi sia, ha fortemente ipotizzato che il vero padre di Gesù fosse un soldato romano di nome Pantera, anzi, dirò e farò di più, posto un link che adesso ricordo aver cercato dopo la notizia appurata da Focus.
Buona lettura !!!

https://it.wikipedia...o_Abdes_Pantera

Ho dato un'occhiata ed il link che porti cita un testo medioevale, cioè dell'anno mille.
Mi chiedo come possa pretendere di avere notizie più attendibili dei testi contemporanei a Gesù.
ora mi informo meglio però
edit
Difatti no rettifico: la citazione è di Celso, del II secolo dopo Cristo. Parrebbe che questa rivendicazione di paternità terrena fosse una versione degli ebrei per screditare la paternità celeste di Gesù nel nascente movimento cristiano.
Perlomeno una cosa è certa: se c'è stato bisogno di rintuzza il fatto che tale pantera fosse il vero padre illegittimo e lo scrive Celso nel II secolo d. C., significa che da molto tempo prima del Concilio di Nicea i primi movimenti cristiani parlavano della verginità di Maria e della paternità divina di Cristo.
Altrimenti non ci sarebbe stato bisogno di appellarsi a quella storia.

"Secondo la maggior parte degli studiosi la storia di Pantera sarebbe soltanto un falso, nato in ambiente ebraico per screditare la nuova setta cristiana. Il nome stesso sarebbe soltanto la corruzione del greco “parthenos”, cioè Vergine, riferito a Maria. Non sarebbe esistito nessun Pantera o, se davvero è esistito (come dimostra la lapide), non avrebbe niente a che fare con la nascita di Gesù Cristo, salvo la contemporaneità e la provenienza."

https://www.google.i...mano/40514/amp/

Se è vero che Celso scrisse "di essere nato da una vergine te lo sei inventato tu Gesù", nel secondo secolo, è comunque una testimonianza che i cristiani già parlassero di Maria come vergine. Fermo restando il fatto di sapere che parola esatta venne usata blabla.
  • celestino piace questo

anf puff pant


#116 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3438 messaggi

Inviato 01 ottobre 2019 - 11:20

Io la questione della verginità perpetua di  Maria l'ho rivalutata da tempo.

Il protovangelo di Giacomo, ad esempio, spiega molto bene il fatto che Giuseppe  fosse anziano ed avesse già dei figli suoi nati da un precedente matrimonio, che sono appunto i fratelli di Gesù.

"Secondo la tradizione dei Vangeli apocrifi, in particolar modo il Protovangelo di Giacomo (II secolo) Giuseppe, discendente dalla famiglia di David e originario di Betlemme, prima del matrimonio con Maria si sposò con una donna che gli diede sei figli, quattro maschi (Giuda, Giuseppe, Giacomo e Simeone) e due femmine (Lisia e Lidia). Rimase però ben presto vedovo e con i figli a carico."

https://it.wikipedia...lizio_con_Maria


  • Pandora piace questo

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#117 celestino

celestino

    Guardati e rifletti, stai intraprendendo la via peggiore

  • Utenti
  • 1924 messaggi

Inviato 04 ottobre 2019 - 05:53

Ho dato un'occhiata ed il link che porti cita un testo medioevale, cioè dell'anno mille.
Mi chiedo come possa pretendere di avere notizie più attendibili dei testi contemporanei a Gesù.
ora mi informo meglio però
edit
Difatti no rettifico: la citazione è di Celso, del II secolo dopo Cristo. Parrebbe che questa rivendicazione di paternità terrena fosse una versione degli ebrei per screditare la paternità celeste di Gesù nel nascente movimento cristiano.
Perlomeno una cosa è certa: se c'è stato bisogno di rintuzza il fatto che tale pantera fosse il vero padre illegittimo e lo scrive Celso nel II secolo d. C., significa che da molto tempo prima del Concilio di Nicea i primi movimenti cristiani parlavano della verginità di Maria e della paternità divina di Cristo.
Altrimenti non ci sarebbe stato bisogno di appellarsi a quella storia.

"Secondo la maggior parte degli studiosi la storia di Pantera sarebbe soltanto un falso, nato in ambiente ebraico per screditare la nuova setta cristiana. Il nome stesso sarebbe soltanto la corruzione del greco “parthenos”, cioè Vergine, riferito a Maria. Non sarebbe esistito nessun Pantera o, se davvero è esistito (come dimostra la lapide), non avrebbe niente a che fare con la nascita di Gesù Cristo, salvo la contemporaneità e la provenienza."

https://www.google.i...mano/40514/amp/

Se è vero che Celso scrisse "di essere nato da una vergine te lo sei inventato tu Gesù", nel secondo secolo, è comunque una testimonianza che i cristiani già parlassero di Maria come vergine. Fermo restando il fatto di sapere che parola esatta venne usata blabla.

Si legge tanto e tanto è controverso, non pretendo di conoscere la verità poiché questa diventa cosa molto soggettiva, ho sempre considerato la religione Cristiana come una enorme fiaba, una grande fiaba che se alla gente piace e fa bene, che ben continui a raccontarsi, nel corso dei millenni questa grande fiaba è stata strumento di vita e di morte, molte volte allevia ed altre volte delude.



#118 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 8283 messaggi

Inviato 04 ottobre 2019 - 06:57

Si legge tanto e tanto è controverso, non pretendo di conoscere la verità poiché questa diventa cosa molto soggettiva, ho sempre considerato la religione Cristiana come una enorme fiaba, una grande fiaba che se alla gente piace e fa bene, che ben continui a raccontarsi, nel corso dei millenni questa grande fiaba è stata strumento di vita e di morte, molte volte allevia ed altre volte delude.

Capisco che il fatto di non credere possa agganciarsi al poter pensare che quella nel Vangelo sia tutta un'invenzione, però bisogna anche prendere atto con molta serenità del fatto che ormai la maggior parte degli storici considerino un fatto l'esistenza di un uomo chiamato Gesù i cui seguaci affermavano determinate cose.
Questo lascia comunque spazio al fatto di poter continuare a non credere che tale uomo realmente esistito e dal quale si è originata una religione tuttora esistente, fosse realmente Dio fattosi uomo.
(In fondo se sono riusciti a non crederci i suoi contemporanei, perché tu no)
Per ora le prove storiche hanno permesso di appurare che i Vangeli riportano circostanze fatti storici e protagonisti realmente esistiti: da Ponzio Pilato a Caifa agli apostrofo alle preghiere rivolte a Maria, alla presenza di una croce sul Golgota, i i ritrovamenti hanno fornito riscontri.
http://www.storiain....-non-cristiani/

anf puff pant


#119 celestino

celestino

    Guardati e rifletti, stai intraprendendo la via peggiore

  • Utenti
  • 1924 messaggi

Inviato 04 ottobre 2019 - 09:23

Il Vangelo potrebbe essere tutta una invenzione, una grande fiaba oppure ancora; una storia con un minimo di fondamento ingigantito dalle esigenze dei tempi o da cattive interpretazioni.

Nel "La critica di Marco Aurelio", si dà del fanatismo agli Apostoli disposti a farsi uccidere pur di portare avanti una tesi, il filosofo Celso descrive Gesù come un arrogante mago illusionista proclamatosi Dio e circondatosi di undici dei peggiori sciagurati di allora, il Talmud Babilonese non descrive bene Gesù e lo paragona ad uno stregone, i misteri e le contraddizioni sono tanti.

 

Di personaggi misteriosi dotati di strani poteri paranormali, la storia mette a disposizione un vasto archivio, prendiamo per esempio un certo Simon Mago, vissuto ai tempi di Gesù ed in grado di compiere anche egli guarigioni e levitazioni,     https://www.luoghimi...scaromana.html    infatti si racconta che morì precipitando da una levitazione, strano che queste cose potevano compiersi solo in quei tempi, non ti pare? Ti è mai capitato di incontrare o semplicemente di avere sentito parlare di una persona in grado di levitare nella nostra epoca?

 

I misteri poi nella storia sono ancora più documentati dei personaggi misteriosi, prendiamo ad esempio "L'astronauta di Palenque" ai tempi dei Maya, le lampade egiziane di Dendera, alcune incisioni su pietra ritrovate in una piramide in Egitto raffiguranti oggetti moderni simili ad un elicottero ed un sottomarino, le piramidi stesse si presume abbiano avuto la funzione di una enorme pila, l'uccello di Saqqara e tanto altro ancora che adesso mi sfugge, ma, il nocciolo della questione è: Cosa ed a chi realmente credere?

 

Se mi permetti io dubito su tutto ciò che in questo contesto viene trasmesso o raccontato in modo ambiguo, fiabesco o stregonesco, sono testimone vivente di come il terrore della presunta magia nera e del presunto castigo divino, abbiano avuto forte influenza sull'animo delle persone anziane ma, anche quando le stesse persone erano giovani e timorose che ignoravano tante cose, nate nei primi del 1900, voglio credere e ne sono affascinato a ciò che di misterioso è documentato, in modo chiaro ed esplicito come geroglifici ed incisioni varie come su scritto.

 

La religione ha avuto i suoi meriti ma ha avuto anche tanti morti e tante brutte storie sulla coscienza !



#120 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 8283 messaggi

Inviato 05 ottobre 2019 - 03:54

Il Vangelo potrebbe essere tutta una invenzione, una grande fiaba oppure ancora; una storia con un minimo di fondamento ingigantito dalle esigenze dei tempi o da cattive interpretazioni.
Nel "La critica di Marco Aurelio", si dà del fanatismo agli Apostoli disposti a farsi uccidere pur di portare avanti una tesi, il filosofo Celso descrive Gesù come un arrogante mago illusionista proclamatosi Dio e circondatosi di undici dei peggiori sciagurati di allora, il Talmud Babilonese non descrive bene Gesù e lo paragona ad uno stregone, i misteri e le contraddizioni sono tanti.

(Ma tu lo hai letto il link che ti ho fornito?)
Ciò che conta per lo storico è il fatto che fonti non cristiane testimonino l'esistenza in quell'epoca di quei fatti quei luoghi e quei personaggi raccontati dalle fonti cristiane. Si chiama riscontro incrociato.

Di personaggi misteriosi dotati di strani poteri paranormali, la storia mette a disposizione un vasto archivio, prendiamo per esempio un certo Simon Mago, vissuto ai tempi di Gesù ed in grado di compiere anche egli guarigioni e levitazioni, https://www.luoghimi...scaromana.html infatti si racconta che morì precipitando da una levitazione, strano che queste cose potevano compiersi solo in quei tempi, non ti pare? Ti è mai capitato di incontrare o semplicemente di avere sentito parlare di una persona in grado di levitare nella nostra epoca?

Ciò che conta come testimonianza storica non è se Simonmago fosse davvero un mago.
E' il riscontro incrociato di due fonti molto diverse tra loro sulla sua esistenza fisica reale concreta.
È come se dicessi che il mago Othelma non esiste perché non è un mago vero: esiste, se è un mago vero non c'entra.

I misteri poi nella storia sono ancora più documentati dei personaggi misteriosi, prendiamo ad esempio "L'astronauta di Palenque" ai tempi dei Maya, le lampade egiziane di Dendera, alcune incisioni su pietra ritrovate in una piramide in Egitto raffiguranti oggetti moderni simili ad un elicottero ed un sottomarino, le piramidi stesse si presume abbiano avuto la funzione di una enorme pila, l'uccello di Saqqara e tanto altro ancora che adesso mi sfugge, ma, il nocciolo della questione è: Cosa ed a chi realmente credere?

Credi un po' a quello che vuoi

Se mi permetti io dubito su tutto ciò che in questo contesto viene trasmesso o raccontato in modo ambiguo, fiabesco o stregonesco, sono testimone vivente di come il terrore della presunta magia nera e del presunto castigo divino, abbiano avuto forte influenza sull'animo delle persone anziane ma, anche quando le stesse persone erano giovani e timorose che ignoravano tante cose, nate nei primi del 1900, voglio credere e ne sono affascinato a ciò che di misterioso è documentato, in modo chiaro ed esplicito come geroglifici ed incisioni varie come su scritto.

Lo stile letterario dei Vangeli è asciutto, sono redatti come una cronaca che riporta determinati avvenimenti di fede nella cornice di circostanze luoghi e persone precise.
E i ritrovamenti storici confermano che quelle circostanze luoghi e persone sono esistiti realmente. Ovvero la cornice è reale.
Poi è chiaro che accettare la verità dei fatti sovrannaturali descritti è una questione di fede.
Ma lo storico non ti dice se Gesù Cristo è Dio, ti dice se è esistito e se è vero che dai suoi seguaci veniva considerato Dio.
Anche molti contemporanei di Gesù non gli credettero. Ma mica dubitavano che Gesù Cristo esistesse ===> difatti le fonti non dicono che non esiste, ne parlano male.

Quindi se tu dici che non è mai esistito, la maggior parte degli storici ti direbbe che invece lo è.

La religione ha avuto i suoi meriti ma ha avuto anche tanti morti e tante brutte storie sulla coscienza !

Stiamo parlando delle prove storiche che confermano l'esistenza di Gesù Cristo, e così come abbiamo iniziato, mi piacerebbe farlo -possibilmente- nell'ottica di quelle testimonianze attinenti alla mancanza o presenza di altri figli di Maria. Sempre se riusciamo a concentrarci sull'obiettivo.


Quindi se hai fede o no e perché no, o il (tuo) giudizio storico sui successivi duemila anni di tutti coloro che invece che cristiani che seguivano la Parola di Gesù, furono sedicenti tali, non offenderti ma non c'entra.
Spoiler

anf puff pant





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi