Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

esperienza personale

esperienza personale extraterrestri alieni luna marte

  • Per cortesia connettiti per rispondere
7 risposte a questa discussione

#1 hero22

hero22

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 7 messaggi

Inviato 30 gennaio 2016 - 03:03

Ciao a tutti sono qui per descrivervi la mia esperienza. E' lunga per cui la dividerò ogni volta con argomenti diversi, così ci confrontiamo meglio e non facciamo un minestrone.
Parto dall'inizio, circa 8 anni fà. Mi trovavo su un monte vicino la città in cui vivo, famoso per gli avvistamenti di alieni e navette spaziali, ufo ecc. Ero da solo a farmi una passeggiata e all'improvviso non mi ricordo più niente. Mi sono ripreso distante da dove ero, molto più vicino alla macchina di quanto in realtà fossi prima che mi "assentassi"!

Li per li sono rimasto sorpreso di quello che mi era successo ma non mi sono fatto le mille paranoie che mi sono fatto in seguito.

Tornato a casa mi sono addormentato ma nel sogno mi è successa una cosa incredibile, ho incontrato un alieno. Il sogno era moolto reale, mi sembrava proprio di stare li con lui realmente. Ricordo che provavo le emozioni come se stavo li e riuscivo anche a sentire il suo odore o per meglio dire ricordo che aveva un odore non troppo buono, come se fosse un odore che non avevo mai sentito prima, acre, pieno, denso. Abbiamo parlato molto anche se la maggior parte dei discorsi non me li ricordo di quasi nessun sogno. Però una cosa incredibile è che mi ricordo alla perfezione alcune frasi che lui mi dice, come se lui vuole che io ricordi certe cose e non vuole ch emi ricordo il resto che gli dico, come se gli dico informazioni importanti del nostro pianeta ma non vuole che io mi ricorda quali informazioni gli ho dato! Anche qui cè da capirci molto! Per tutto il sogno non provo mai paura, anzi, sento una specie di serenità che non ho mai provato prima, non saprei come descriverla sinceramente. Per farvi capire è totalmente l'opposto della paura, totale serenità, sicurezza ecc. 

 

La prima informazione che mi ha dato era una frase tipo questa: "Da noi è tutto più alto, la gravità è di meno per questo siamo molto più alti. Restiamo ancorati al suolo in modo tale che non saliamo troppo in alto". 

 

Poi continuava dicendomi altre cose del tipo: "L'acqua è fondamentale per la nostra vita ma da noi non c'è n'è molta. Andiamo in giro per lo spazio cercando grandi rocce di ghiaccio".

 

Ma nel complesso il discorso sembrava avere un senso. Ora dette cosi sembrano frasi prese a caso e dette. Mentre noi parlavamo aveva tutto un senso, anche negli altri sogni.

Intanto mi farebbe piacere parlare con voi di questo primo incontro perchè ho paur di non essere creduto o di essere preso per un matto, per cui preferisco fermarmi qui intanto e vedere come và :) grazie a tutti :)





#2 Nehelamite

Nehelamite

    Flip Flap

  • Utenti
  • 24028 messaggi

Inviato 01 febbraio 2016 - 01:08

Per quanto riguarda la tua esperienza sul monte: era estate? Faceva caldo? Potrebbe essere stato un colpo di sole.
Discutendo invece dei sogni, queste cose le si sente un po' ovunque circa gli alieni, ci hanno persino fatto dei film sopra, sicuro di non aver semplicemente proiettato informazioni ed immagini trovate e lette in giro nei tuoi sogni?
Come quando si guarda un film horror e certa gente molto sensibile ha incubi per giorni, insomma.

Queste sono le possibili spiegazioni razionali, ma attenzione, ora invece vediamo in che casistica può rientrare la tua esperienza.
Descrivici l'alieno. Com'era esteticamente? Un grigio, un rettiliano...? Per caso ti ha detto il suo "nome"?

Hai mai provato, concretamente, a chiedergli cosa volesse da te e/o dall'umanità?
Continui a fare questi sogni da quando avevi 8 anni?


-Flip Flap-


#3 Lupus

Lupus

    Utente Full

  • Utenti
  • 2097 messaggi

Inviato 01 febbraio 2016 - 08:17

Dunque...

Quello che dice Nehelamite circa il colpo di caldo, potrebbe essere vero, anche se preferisco "sospendere" il mio giudizio.

Per quanto riguarda la coerenza dei discorsi nei sogni, è normale che in un sogno "sembri" ci sia coerenza. L'incoerenza si riscontra quando ti svegli.

Sarebbe stato sicuramente interessante se i discorsi avessero avuto una qualche valenza e che si andasse oltre quello che viene riportato in questi casi e quindi, come dice il mio collega, molto probabilmente frutto di elaborazioni inconsce di quanto già incamerato.

 

Ovviamente senza voler nulla togliere a ciò che questa esperienza ti ha lasciato che è tutto a tuo beneficio


Il sonno della ragione genera mostri

#4 SimonGiulio

SimonGiulio

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 1039 messaggi

Inviato 01 febbraio 2016 - 09:27

ciao hero, posso farti delle domande?

volevo chiederti se eri cosciente di sognare mentre eri nel sogno e in quale posto eravate, e se potresti anche descrivere l'alieno.



#5 Edgar

Edgar

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 225 messaggi

Inviato 07 febbraio 2016 - 07:09

Hero, per caso il monte di cui parli è il Musinè, in Piemonte? Io vivevo lì vicino, lo vedevo dalla mia finestra di casa...

 

Località a parte, la sensazione di "assenza" che hai vissuto io la spiegherei diversamente dal colpo di calore, anche se tutto è possibile. Io propendo per un episodio DISSOCIATIVO, probabilmente di DEREALIZZAZIONE.

Ti ricordi se, oltre all'apparente incongruenza temporale, hai avuto anche la sensazione di vivere come in un film o in una realtà che non ti apparteneva pienamente? La sensazione che tutto avesse un aspetto strano, lontano, o leggermente offuscato?



#6 soledad 67

soledad 67

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 318 messaggi

Inviato 13 febbraio 2016 - 08:52

Buongiorno a me stanno capitando cose strane... volevo aprire un link ma penso che magari vado bene anche questo qui per parlare di esperienze simili... dunque ero ricoverata in ospedale con un altra signora. Lei aveva ricevuto una visita di una parente ed io avevo chiuso gli occhi ed ero cosciente ad un tratto ho sentito un peso sulla mia mano e poi la sensazione che qualcuno si fosse seduto sul mio letto infatti sentivo qualcosa come la sensazione di qualcuno che spingere di lato i miei piedi e le gambe.Sentivo i discorsi delle due signore ed ho guardato la mia mano dove sentivo un peso. Era come se guardarsi la mia mano ed il mio letto da un altra posizione come se guardarsi me stessa . Il peso che sentivo era la mano di una specie di rettile . Ho spostato la mano aperto gli occhi sentivo ancora la sensazione di qualcosa hai piedi del letto. Mi sono un po spaventata ed ho pensato fosse un sogno ... Da qualche tempo sento una voce appena chiudo gli occhi e strano questa voce non mi spaventa mi chiama per nome . L ultima volta l ho sentita circa qualche giorno fa ho chiuso gli occhi e nel momento in cui ero ancora sveglia ma non proprio vigile questa voce mi ha detto qualcosa senza senso , ma io sapevo che significava qualcosa una parola egizia . Ho aperto gli occhi e ricordavo bene le parole le formulavo nella mente volevo scriverle , ma me le sono dimenticate subito senza poter scrivere nulla Tempo fa avevo avuto delle esperienze di avvistamenti strani e questo mi aveva condizionato un po avevo paura di guardare il cielo di notte di stare sola in casa la sera ecc e questo per quasi tutta la scorsa estate autunno e parte di questo inverno. Ora ho deciso di dormire con la luce spenta e di fregarmene perche volevo riposare lanotte e la luce non mi fa dormire però sento ogni tanto questa voce sarò pazza ? Ho letto su internet ch e chi sente questa voce è sulla strada della pazzia o meglio deve fare una cura di farmaci.... io sono un po stressata lo ammetto però queste esperienze strane a volte mi fanno pensare baci Soledad

#7 TheMorningStar

TheMorningStar

    Utente Senior

  • Utenti
  • 416 messaggi

Inviato 13 febbraio 2016 - 09:26

 

 

Soledad, ti consiglio di aprire un'altra discussione dove raccontare la tua esperienza dato che è totalmente diversa da quella di hero. La conversazione potrebbe risultare confusa se raccogliesse risposte a due casi così distinti. 


Eldz er þǫrf / þeims inn er kominn / ok á kné kalinn; / matar ok váða / er manne þǫrf, / þeim er hefir um fjall farit

#8 soledad 67

soledad 67

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 318 messaggi

Inviato 13 febbraio 2016 - 06:07

Ok grazie per il consiglio !





Anche taggato con esperienza, personale, extraterrestri, alieni, luna, marte

1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 visitatori, 0 utenti anonimi