Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto
- - - - -

Gli alieni ADOTTANO prima di addure


  • Discussione bloccata Questa discussione è bloccata
54 risposte a questa discussione

#21 Guest_metallica_*

Guest_metallica_*
  • Ospiti

Inviato 31 luglio 2015 - 04:25

Visti i risultati,DOVREBBERO DUBITARE GIORNI E NOTTI.

****

Voglio dire qualcosa sulla adozione aliena

Gli pseudo genitori alieni,interferiscono con i genitoti reali e la famiglia dell'addotto in due modi:

*influenzano e - o adducono un o tutte e due i genitori

*si presentano come amiconi al bambino

In questo modo hanno via libera,raccontano al bambino storie del ",suo" presunto mondo,gli suggeriscobo ricordi.

IN BREVE INSERISCONO UNA FALSA MEMORIA.

Poi,rinforzano il sequestro con operazioni invasive,
prelievi,sogni,in alcuni casi Obe,ecc...

Insomma cercano di convincere l'essere umano della loro amicizia,benevolenza,conoscenz,saggezza,ecc...

Nel.contempo lo preparano PER L'USO FUTURO.



Questo è cruciale,non solo per la....CROCE chr rappresenta,ma per il.progetto interferenziale relativo all'addotto.

Nel mio caso,per quel che mi ricordo,era un compito eclatante e leccaculante,del genere salvatore mundi o qualcosa,di simile.

Me li ric..ordo ancora adesso,quei contatti quando ero in montagna,in vacanza.

Facevo passeggiate,poi....un qualcosa succedeva...e mi ritrovavo..dopo...a scendere sul.prato con la testa confusa .

Avevo un vuoto di memoria,mi ricordavo che ero arrivato li,poi qualcosa si era delineato o aperto...nell'.aria...nel terreno...ma non ricordavo altro.

Quindi mi ritrovavo sveglio più lontano...più in basso...sveglio nel.senso di cosciente.



Poi....a poco a poco...mi ricordavo di strani ometti vecchi e di un ambiente non.naturale,ma niente di più

Ero un,ragazzo,non leggevo cose di ufologia,ero sano,non avevo problemi particolari.

Inoltre in vacanza,ero contento come una Pasqua e quegki strani momenti ,rari per fortuna ,cozzavano contro la mia gioia e voglia di vivere.

Non capivo che cosa mi stesse succedendo.
cOr
Poi l'ho capito,lavorandoci.

Anche adesso che ci penso,me li vedo intorno o meglio,sul fianco destro,4 per la precisionee.

Poi mi ricordo un ambiente lucido e freddo,ma miente di più.

Qui di,anche,un qualcosa che si apre nel terreno...

Quella regione sono i.monti ai piedi dei Denti della Vecchia,una montagna fi dolomia molto bella.

Però...i miei amici contadini mi dicevano che,quando andavano a,cercare le capre,vedevano,la sera,e,di notte,strane luci correre lungo i roccioni e a vokte passare da un roccione all'altro.

Loro erano sinceri e mi dicevano,tu che studi,hai idea di,che cosa possono esaere?

Io non lo sapevo,ma...pensando a quello che mi succedeva...

Mio.papà raccontava di leggende su gnomi cattivi o cmq pericolosi abitanti la montagna,ma questo dopo i miei primi momenti .

Quindi non ne ero stato influenzato,come non ero stato influenzato dai racconti dei contadini,dato che erano di qualche anno successivi.

Mettendo insieme queste cose,cominciando a leggere libri ,e iniziando una psicoterapia per chiarirmi bene e non solo riguardo a,queste cose,sono riuscito a capire e ad uscirne piano piano .




In fantasia l'ho già fatto,come ho fatto tante aktre cose,piacevoli per me.

La realtà può aspettare...io non.ho fretta.

(continua)

bella storia non c'è dubbio ma non credo a quello che hai scritto. Però come trama di un libro di fantascienza ci sta tutto.



#22 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 31 luglio 2015 - 08:07

Prova a viverla una ...storia,del genere,e poi vedi se ti diverti.

Metallica,un po' di fiducia nel.prossimo ti fa schifo?
ali libere e il resto pure!

#23 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 31 luglio 2015 - 08:12

@thereturn
 
Amico caro...quando dici certe cose mi fai rabbrividire.
Che poi non è nemmeno tanto male, visto il caldo che fa. :icon_biggrin:
 
Ti do un consiglio da amico: gli alieni prova ad acchiapparli col retino.
Oppure mettigli il sale sulla coda.
Funziona! :icon_biggrin:


Le battute non.servono,guardati intorno e gioisci:

Il.mondo è pieno di "umani"liberi... e di non umani ancora più...liberi....

Eh?!

Auguri
ali libere e il resto pure!

#24 tornado

tornado

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 18129 messaggi

Inviato 31 luglio 2015 - 10:35

Bisogna comprendere che la discussione di THERETURN non è fantascienza, ma è una realtà, seppure solo psicologica.

Da noi in Italia non c'è la cultura del rapimento alieno. Ma invece negli Stati Uniti il rapimento alieno è una realtà profondamente radicata nelle persone, da diverso tempo, e non solo dai tempi di Roswell.

Non so di preciso quanto sia la percentuale di americani che affermano di essere stati rapiti dagli alieni durante il sonno, ma che io ricordi è una percentuale alta.

 

Non è chiaro ancora il motivo di questa realtà psicologia del rapimento alieno, ma sono le paure profonde ed incoscie che generano tali esperienze. Ovviamente si verificano in uno stato di paralisi del sonno ed ipnagogico, correlate ad esperienze extracorporee. 

Il fatto che nei bambini solitamente non ci siano esperienze di rapimenti alieni durante il sonno, questo perché i bambini solitamente non sperimentano la paralisi del corpo, e quindi gli alieni appaiono loro in uno stato ipnagogico inizialmente come dei gentili visitatori, i bambini possono dialogare con loro, instaurano un certo tipo di rapporto.

 

Successivamente nella fase adulta (o anche adolescenziale) quando si comincia a sperimentare la paralisi del corpo, ecco che cominciano i rapimenti alieni. La stretta della paralisi viene avvertita come un'immobilità causata dagli alieni, che lo tengono fermo. Poi cominciano le sensazioni ipnagogiche di vario tipo, si sente che gli alieni toccano e fanno anche male; si vedono lampi di luce e rumori assordanti, e questo viene interpretato come l'astronave aliena fuori dalla propria abitazione. Successivamente può aversi l'esperienza extracorporea, il soggetto si sente sollevato dal letto e trascinato fuori dalla propria camera ed anche dalla propria abitazione, e questo viene interpretato essere un rapimento alieno. Poi comincia una fase di sogno ad occhi aperti, si vede attorno come essere in una sala operatoria e gli alieni operano sul corpo del soggetto. Infine il rientro, il soggetto sente di ritornare nella propria abitazione, nella propria camera e di adagiarsi sul letto, e così l'esperienza termina.


  • cash e monimonih piace questo

330x242_placeholder2.jpg


#25 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 01 agosto 2015 - 02:38

La descrizione è corretta,tornado,però...

Una sera stavo a letto sveglio,vedevo la camera in penombra.

Non avevo immagini ipnagogiche,dato che noni stavo addormentando.

Ad un certo punto comincia la paralisi.

Dai piedi in su,veloce.

Io trovavo la cosa strana,dato che non ero addormentato.

Poi sento bene uno strano cicaleccio di voci e un tramestìo di passi.

Voci come eccitate e interessate,e poi vedo nella penombra delle sagome piccole che muovono velocemente.

Intanto ero completamente o quasi paralizzato.

Eppure ero sveglio perché muovevo gli.occhi e vedevo bene la camera,le sagome,me stesso nel.lettp.

Capendo la situazione ,dovevo liberarmi ,ma non potevo muovermi.

Quindi ho deciso di rotolare come un tronco sulla sinistra ,per,cadere letteralmente dal letto.

Sulla sinistra non vedevo sagome.

Non.so come ho fatto,ma sono riuscito a rotolare fino a cadere dal letto.

Il colpo mi ha scossovdalla paralisi e cominciavo a muovetmi.

Mel frattempo vedevo le sagome come riunirsi e poi testare ferme.

Io.pensavo,se mi libero vi ammazzo

Quelli,dopo aver confabulato escono non dalla,porta ma dalla ..parete dietro il.letto.

Una cosa assurda.

Io.mi slzo a,poco a poco,vado.verso la porta finestra.

Io sono.un tipo molto ordinato,non metto mai le,scarpe spaiate o in.disordine.

Le metto appaiate di solito nella stessa posizione.

Quando arrivo alle scarpe,per uscire in giardino a prendere aria.non trovo le scarpe.

Una sta contro la parete vicinoval letto,l'altra da tutt'altra parte.

Le recupero e vado in giardino,c'è una buona aria fresca,mi riprendo in fretta.
Intanto penso,ma ce l'hanno proprio con me,quei bastardi.

Ed erano in molti.

Il giorno dopo incontro il padrone di casa .

Mi fa :

"Hai avuto amici questa notte?"

Iongli dico: "No,perché?"

"Ma" rispondr lui "ero in terrazza,mi è srmbrato di sentire qualcuno che parlava,rumore di passi..."

ECCO,LA PSICOLOGIA QUI NON CENTRA TORNY

Quelli erano fisicamente presenti,parlavano,si muovevano,spostavano pantofole nel movimentoxsembravano bambini ma non lo erano.

Unica cosa strana,non.avevano in mano niente,vedevo.le braccine e,le manine vuote,aenza i classici strumenti.

Erano disarmati.

****

Adesso leggete questa:

In un altro appartamento,un anno dopo.

Qui stavo in ipnsgogia ,normale,senza paralisi.

Vedo come una diapositiva formarsi davanti ai miei occhi.

Diventa uno schermo molto grande sospeso nell'aria favanti a me.

Io capisco che sta succedendo quslcosa di strano.

Non ero addormentato,vedevo la camera,anzi,mi scuoto e mi metto seduto.

In pratica ero sveglio ed era come guardare la televisione.

C'etano una decina di persone in prima fila.

Giovani uomini e donne,vestiti con una divisa di color blu scuro,senza armi.

Sil braccio sinistro uno stemma ben visibile che poi io identificherò.
Uno di loro che sembrava il leaderxstava seduto ad un tavolo con le gambe allungate sotto,appoggiato allo schienale della sedia,in una posizione tipica dell'interlocutore un po' ironico e sbruffone.

Mi guarda e mi fa:

"Salve Cleto,noi potremmo essere IL TUO GRUPPO"

,,Io lo guardo e rispondo:

"Il gruppo per che cosa?"

Lui sorride e replica: ",Dai,sei una persona che sa"

Io vedevo,intanto,dietro queste persone in piedi,nella penombra accentuata,altre persone.

Ne vedevo ,intravvedevo la forma,la sagoma.

Chiedo: "Chi sono quelli?"

"Quelli?Altri del gruppo"

Gli chiedo: "Fammeli vedere"

"Sei proprio sicuro di volerli vedere?"

Mi chi ede con un'aria seria.

"Certo,fammeli vedere"

Lui si gira,fa un cenno,uno di loro esce dalla penombra.

Quello che ho visto non era piacevole.

Un essere presumibilmente maschile,bassoxtarchiato,con.una corporatura robustissima,vestito con.una divisa di un colore diverso dal blu,cmqxscuro.

Questo essere camminava curvo e lento,pesantemente.

Poi si volta,verso di me.

Aveva un faccione triste,rassegnato,con la pelle marrone,rugosaxsenza capelli.

Mi sembrava uno schiavo di fatica,un essere sottomesso ,infelice.

L'impressione era questa,e non mi piaceva.

Intanto l'essere,camminando pesantemente e lentamente,usciva di scena.

Il.leader mi guarda e fa: "Allora?!"

Ionlo guardo e dico:" No,non se ne fa niente!"

"Sicuro?!"

"Sicurissimo,voi siete dei pazzi!"

"Noi non siamo pazzi,sappiamo quello che siamo"

"Certo"gli rispondo "ma è quello checfate una follia!"

Lui sorride,quasi indifferente,poi si allunga un.pochino nella posizione,e dice:"Peccato!"

Quindi la scena comincia a dissolversi e ,dopo un.minuto,non c'è più nessuno schermo.

Io ero sveglissimo e stupito.

Mi dicevo,che figli di puttana,come fanno a fare comunicazioni del genere,perché a me...

Intanto vi devo dire che quando parlavamo... non parlavamo,era un contatto mentale.

Ho cercato lo stemma che avevanocsul braccio.

Sembravano militarixquindi ho fatto passare tutti gli stemmi delle nazioni significative.

Lho trovato in Giappone,muah,lonstemma DI UNA FORZA SPECIALE AERONAUTICA DI INTERCETTAZIONE.

A quel puntoxnon c'era neppure bisogno di fare uno più uno.

Era talmente chiaro:

*il contatto

*l'offerta

*la visione dell'essere ,e di esseri come lui ce n'erano tanti nella penombra

*la divisa ,colore Nato

L'unica cosa stonata era lo stemma giapponese.

Loro erano europei,non giapponesi.

Non.si sono più fatti vedere.

Quella conversazione durò almeno dieci minuti.

Quindi niente ipnagogia,nessun sogno.

Io ero ben sveglio,seduto sul.letto,e mi controllavo le mani con.movimenti volontari e ritmici delle ditaxvariandoli,per verificare davvero che ero sveglio.

Quando lo schermo si è spento,mi sono slzato dal letto,sobo andato al computer,l'ho acceso e ho iniziato la ricerca dello stemma.

Sono stato al computer per un'ora circa ,fino alla identificazione.

Poi sono tornato a,dormire.

****

Questa è l'esperienza più interessante che ho vissuto nell'ambito delle abductions e,del problema umanoalieno.

Quell'essere che ricordo con pietà,non era umano nel senso usuale della parola
Sembrava una macchina di muscoli e di fatica,uno schiavo,forza bruta costruita e addomesticata.

Una cosa terribile nella sua condizione.

Il.leader l'avrei picchiato con le mie msni.

Arrogante,sicuro di sé,con i suoi schierati di fianco,uno di fianco all'altro.

Uomini e donne,giovani,tranquilli.

Tanto per essere chiaro,e darvi la prova che non sto mentendoxio giuro sulla tomba dei miei genitori checquello chevho scritto è vero.


I.miei genitori non sapevano queste cose,ma mi hanno saputo.proteggere nella fase aduttiva giovanile senza saperlo.

Mio.papà era un mito in.paese,la seconda autorità del.comune,onesto e generoso,trasparente,di.lui si fidavanovtutti.

Anche lui aveva subito cose brutte da giovane.

Lui mi diceva che tornando dal lavoro tardi,un paio di sere,eraxstato fatto oggetto di in lancio di.sassi .

Poi mi diceva che,quando io non ero ancora nato,aveva visto un.uomo vestito di scuroxappoggiato ad un albero del prato della nostra cascina,che osservava con.un binocolo.

Era vestito di scuro,con un cappello .

Lui aveva preso la carabinaxma una volta uscito,non aveva trovato nessuno.

Durante le seconda guerra mondiale,lui era,stato addestrato dai servizicsegreti svizzeri,con.una stage intenso di preparazione,comprese le arti marziali.

Mi aveva anche raccontato alcuni episodi del suo servizio,quelli che poteva dire.

Quindi,siamo una dinastia combattente,antifascista,antinazista,lui sarebbexstato antialieno e antiinterferenziale di brutto.

Anche mio nonno era così,antiautoritario,indipendente,con un carattere deciso e forte,che mibritrovo anch'io ora che ho qualche anno in più....come si dice....simile al suo.

Quindi siamo un bersaglio prelibato per gli str...i di ogni genere e POSSIBILI COLLABORATORI SCELTI ricercati dalla premiataditta Interferenti & Co

Soltanto che con noi SI SONO SEMPRE SCONFITTI IN PARTE DA SOLI,IN PARTE LI ABBIAMO DISSUASI NOI.

Quellevpoche volte che potevano avere ragione,io l'ho ammesso,inoltre non ho mai esagerato né altro con loro.

Quindi,tutto sommato,ora come ora,la,situazione è armistiziale.

Speriamo continui così! :-)
ali libere e il resto pure!

#26 Guest_metallica_*

Guest_metallica_*
  • Ospiti

Inviato 01 agosto 2015 - 06:52

Prova a viverla una ...storia,del genere,e poi vedi se ti diverti.

Metallica,un po' di fiducia nel.prossimo ti fa schifo?

non credo a queste cose quindi il mio cervello non si fa dei film che non esistono.

#27 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 01 agosto 2015 - 07:15

I paesi europei non credevano negli anni precedenti la seconda guerra mondiale,che Hitler avesse veramente l'.intenzione di ....

Se avessero creduto ciò,si sarebbero risparmiati un bel po' di dolori.

Lui l'aveva scritto e detto che voleva una Germania leader ripulita dai non ariani,e aveva pure detto che questo era un progetto suo totalitario.

Io non sono Hitler,ma mi riferisco a quello che aveva scritto.

Quindi,caro metallica,se non vuoi che qualcuno il film te lo faccia poi vivere a,livello planetario,ti consiglio un piccolo dubbio
ali libere e il resto pure!

#28 Guest_metallica_*

Guest_metallica_*
  • Ospiti

Inviato 01 agosto 2015 - 08:46

I paesi europei non credevano negli anni precedenti la seconda guerra mondiale,che Hitler avesse veramente l'.intenzione di ....

Se avessero creduto ciò,si sarebbero risparmiati un bel po' di dolori.

Lui l'aveva scritto e detto che voleva una Germania leader ripulita dai non ariani,e aveva pure detto che questo era un progetto suo totalitario.

Io non sono Hitler,ma mi riferisco a quello che aveva scritto.

Quindi,caro metallica,se non vuoi che qualcuno il film te lo faccia poi vivere a,livello planetario,ti consiglio un piccolo dubbio

alieni e poi mi parli di Hitler che c'entra? Boh!!!! Il cervello crede quello che vuole credere. Se te credi nei rapimenti alieni ok....io li sto ancora aspettando ma sono ultra sicuro che non vengono a rapirmi ho 41 anni alle favole ho smesso anni fa di credere.

#29 Galaxy

Galaxy

    Utente Universale

  • Utenti
  • 4955 messaggi

Inviato 01 agosto 2015 - 02:24

@THERETURN
E sai quanti genitori, "satanisti" e non, vendono la propria "anima", o peggio: quella del figlio, al "diavolo", al primo venuto, a chiunque, pur di ottenere soldi, potere e successo in questa vita, o si rivolgono ai maghi "neri" e a fattucchiere per problemi di sterilità o di salute in generale, affidando corpi menti e "coscienze", propri e dei famigliari a entità/ eggregore totalmente sconosciute o dedicano la vita del nascituro e dei discendenti a questo o quell'idolo? Tutto questo viene registrato, in modo indelebile, nel cosmo e non è mai senza conseguenze. Perché allora dobbiamo meravigliarci se presunti Enti, più o meno fittizi, si sentono in diritto di prendere ciò che è loro, ciò che in realtà gli appartiene, ciò che, direttamente o indirettamente, gli è stato venduto prestato o regalato a seconda dei casi? Se l'anima è il nostro DNA, vendere l'anima vuol dire vendere il DNA del futuro figlio dunque quel figlio probabilmente è stato concepito (anche) grazie all'intervento delle entità perciò è logico voler trasformare questi bambini in loro agenti e interferenti a loro volta, e presentarsi davati ad essi come veri genitori. Sempre rimanendo nell'ambito delle ipotesi e favole come giustamente ha osservato Metallica, perché mai dare colpa alle ipotetiche entità quando l'uomo, nei fatti - ovviamente non tutti - non ha mai nascosto di preferire diavolo a dio e la morte alla vita, quando l'uomo si è sempre vantato dei suoi commerci e affari materiali e spirituali col maligno? Inoltre, se credi nell'esistenza di un DIO o Coscienza Superiore onnipresente che vede e che può tutto, permetterebbe questo DIO a spiriti estranei alla Terra di venire qui a manipolare la mente di un bambino piccolo, senza che ci fosse un regolare contratto tra i genitori e questi spiriti dunque nella volontà conscia oppure inconscia della sua famiglia terrena? Se la risposta è sì, allora non sembra molto intelligente e cosciente quel DIO. Come esistono madri/ padri che uccidono e drogano o indottrinano i figli così esistono madri/ padri che letteralmente vendono i figli. Non necessariamente ad acquirenti umani. Queste pratiche, sono una realtà che, forse, non conosci ma che esiste e che è diffusa dappertutto soprattutto in certe zone del pianeta. Infine, se nel primo caso il bambino era contento degli incontri con gli alieni, perché ideologizzarlo a quell'età dicendogli anzi "insegnandogli" che quello che ha visto o percepito era necessariamente malvagio, a priori? E' il testimone, che dovrebbe determinarlo, valutando, non è il cosiddetto studioso che deve imporsi, anche se l'interlocutore fosse Satana (ma non credo) perché nessun contatto avviene per caso. Se uno teme gli extraterrestri o altri eventuali Esseri ignoti non è detto che tutti devono avere quella fobia poco salutare. Ormai certi "ufologi" e alienologi vedono il lupo cattivo ovunque, come se nell'Universo ci fossero solo quelli, tra l'altro pensiero assolutamente ridicolo. O, forse, il lupo cattivo piuttosto è dentro di loro, quindi lo specchiano involontariamente in ogni passante? In tutte le culture esiste il concetto del diavolo che attraverso la menzogna (perpetua) tenta o testa la coscienza dell'essere umano. Ora, come si fa a prendere seriamente le parole-proposte del diavolo e dei suoi agenti il quale notoria-mente mente sapendo di mentire.. E' chiaro che quando lui parla di un suo "regno", è tutto falso ossia non ha nessun regno. E' chiaro che quelle ombre e ologrammi vengomo generati ad hoc per l'occasione e che in realtà non hanno una vita propria, non esistono proprio. Se tu vedi queste presenze continuamente intorno a te, come fai a sapere che il tuo pensiero non è il loro, di non essere già assimilato, come fai a sapere di non essere controllato da essi, diciamo almeno filosoficamente? Di non eseguire la LORO volontà, qualunque essa sia? E' un vero mistero. Queste sono le vere domande. Se ti metti a collaborare con questi esseri fittizi fabbricati da Satana, come fai a restare "libero" e indipendente? Per me è solo illusione.
 

Quellevpoche volte che potevano avere ragione,io l'ho ammesso,inoltre non ho mai esagerato né altro con loro.

Quindi,tutto sommato,ora come ora,la,situazione è armistiziale.

 

Se non è un segreto, potresti spiegarlo meglio? Questo passaggio riguardo le tue trattative con loro trovo interessantissimo. Tu cosa hai deciso? Loro cosa hanno deciso?
 

Bisogna comprendere che la discussione di THERETURN non è fantascienza, ma è una realtà, seppure solo psicologica.

 

Quando sogni o immagini qualcosa, per te quelle sono cose reali - nel senso che fanno parte det tuo pensiero - ma per gli altri no. Quando scrivi un racconto fantastico, uguale. Ma lo stesso accade quando interpreti in modo arbitrario/ errato i fatti realmente accaduti. Il fatto è reale, ma le varie interpretazioni del fatto reale sono invenzioni - dunque favole. Ora, per colui che crede nelle favole anche quelle sembrano reali.


. . .° Aprirò in parabole la mia bocca; proclamerò cose nascoste fin dalla fondazione del mondo °. . . ( Sal 77 / Mt 13 ) Perché a voi è dato di conoscere i misteri del regno dei cieli..

#30 Guest_cimena_*

Guest_cimena_*
  • Ospiti

Inviato 01 agosto 2015 - 02:44

... ma lasciano qualcosa in eredità? tipo un podere su marte, roba così.



#31 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 02 agosto 2015 - 05:01

... ma lasciano qualcosa in eredità? tipo un podere su marte, roba così.


vedi cimena,gli interferenti hanno una virtù,anzi tre:

:-) sono PIÙ intelligenti della maggior parte degli esseri umani.

:-)in generale,a. parte il dolore che provocano come reazione di rigetto negli addotti,PRESERVANO GLI STESSI DA MALATTIE GRAVI E LI FACILITANO IN DETERMINATE COSE.

:-)prendono sul serio gli sbagli che fanno ,non godono delle sofferenze umane E CERCANO CONTINUAMENTE RIMEDI.

Cose che tu evidentemente,non fai o non hai capito.

Per il resto,si comportano come ALIENI,visto che lo sono,e io non ho mai CONTESTATO IL LORO DIRITTO DIBESSERLO E DI STARE SULLA TERRA.

Ho contestato il MODO con cui lo sono su questo pianeta e mi sono prodigato per creare una TRASVERSALE UMANA E NON UMANA che si accontenti di TORNACONTI RAGIONEVOLI.

Per questo,ora come ora,sono libero di muovermi come voglio,tenendo conto dell loro ptesr za e del loro ESSERE PRESENTI E ATTIVI IN AREE PARTICOLARI,dove gli umani locali,da secoli,sono ibridati funzionalmente.

Non agendo io in quelle aree,rispettando cmq tutto e tutti ,sono rispettato ,talvolta facilitato in un modo che gli umsni stessi non capiscono.

Io viaggio da anni,in Ticino e altrove,conosco un bel po' di persone,scrivo dico quello che voglio,godo anche una vita tutto sommato serena e sicura.

Quando esagero,ho le risposte che merito,quando esagerano loro,idem da parte mia.

Questo mi basta.

La gebte mi chiama "capo" e certe volte mi mette in inbarazzo per come si rapporta a me.

Questo a San Bernardino,nei Grigioni o a Lugano o altrove.

Non sto scherzando,se mi credete bene,se non mi credete anche.

Eppure io resto mè stesso,non sono complice di nessuno,e quabdo capita di essere complice di...mè stesso in cose che non dovrei esserlo,sono poi io il.primo a fermarmi e darmi una lezioncina.

Lo stesso faccio con altri,questo hz portato all'ARMISTIZIO di cui parlavo.

LORO SANNO CHE IO RICONOSCO IL LORO DIRITTO AD ESSERCI E,AVERE UN TORNACONTO.

LORO SANNO CHE IO HO IL DIRITTO AD ESSERCI E AVERE IL MIO DI TORNACONTO.

Questo pianeta è grande,è l'unico che permette di vivere nel sistema solare.

Quindi TUTTI E TUTTO HANNO IL DIRITTO DI VIVERCI,anche quello ecwuelli che non ci piacciono.

Naturalmente con tornaconti misurati e ragionevoli.

TRA L'ALTRO,QUESTO È STATO DECISO AI VARI LIVELLI,ALCUNI DEI QUALI NON TERRESTRI.

LA TERRA RESTA QUELLA CHE È E NON CAMBIA NELLA SUA PARTICOLARITÀ DI PIANETA CROCEVIA E SEDE DI STRANEZZE ORA SOTTO CONTROLLO.

SU WUESTO POTETE GIURARCI.

Non aspettatevi PIÙ né un mirAcolo né una catastrofe.

Questi sono fuori discussione.

Aspettatevi che le cose continuino così srnza peggiorare,ed è già bello così.

Forse qualcosa migliorerà in futuro,dato che l'interferenza è PIÙ cosciente degli umani circ I DANNI FATTI,I PERICOLI E LA CRISI DELLA SPECIE UMANA.

Togliere gli interferenti e l'interferenza oggi dal pianeta,significherebbe TROVARSI CON MILIARDI DI PERSONE CONFUSE,PRIVE DI ALCUNE RISORSE,FUNZIONALMENTE SPIAZZATI E BISOGNOSI DI CURE.

La soluzione è un compromesso ragionevole.
L'ibridazione funzionale è diventata normalità per la maggior partr degli esseri umani,e questo da millenni.

Nel contempo,la normalità umana,intesa fome tale in senso relativo,È DIVENTATA LA NORMALITÀ ANCHE PER GLI ALIENI.

Quindi,in un certo senso,la Terra è diventata un pianeta IBRIDO e su questo NON SI PUÒ PIÙ FARE NIENTE.

Il progetto alieno,quindi in parte ha vinto.

In parte,dato che resta cmq una umanità ...dell'umanità.

Il risultato come ho detto,non è dei migliori,ma almeno sta in piedi e non esplode o implode del tutto.

PIÙ DI QUESTO NON POSSO E NON VOGLIO DIRE,mi spiace se deludo qualcuno,ma QUESTA È LA TERRA,non è né Zeta Reticuli

e non è PIÙ neppure la Terra...Umana che potevz essere.

E non cambierà ,continuerà così,si spera senza peggiorare,forse migliorando a livello di interfaccia tra umano e non umsno.

Non fatevi illusioni,io non illudo nessuno,non rassicuro e non racconto palle,anche perché VERBA VOLANT,SCRIPTA MANENT.

Buona domenica
ali libere e il resto pure!

#32 G70

G70

    utente usato sicuro

  • Utenti
  • 1212 messaggi

Inviato 02 agosto 2015 - 11:14

PIÙ DI QUESTO NON POSSO E NON VOGLIO DIRE,mi spiace se deludo qualcuno,ma QUESTA È LA TERRA,non è né Zeta Reticuli

e non è PIÙ neppure la Terra...Umana che potevz essere.

E non cambierà ,continuerà così,si spera senza peggiorare,forse migliorando a livello di interfaccia tra umano e non umsno.

Non fatevi illusioni,io non illudo nessuno,non rassicuro e non racconto palle,anche perché VERBA VOLANT,SCRIPTA MANENT.

Buona domenica

 

Si ma non hai risposto alla domanda di Cimena.

A dir il vero ero anch'io interessato nel caso vi fosse la possibilità per un monolocale da qualche parte nell'universo.

Sai a volte qui sembra d'esser dei marziani!


Dio è solo un buon affare e come tale crea buoni profitti


#33 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 02 agosto 2015 - 03:27

se vi basta un cesso...usate il vostro,non le discussioni.
ali libere e il resto pure!

#34 Guest_metallica_*

Guest_metallica_*
  • Ospiti

Inviato 02 agosto 2015 - 03:30

Di prove dei rapimenti le aspetto ancora. Bei racconti quello si ma sono solo costruzione del cervello e nulla più.

#35 Galaxy

Galaxy

    Utente Universale

  • Utenti
  • 4955 messaggi

Inviato 02 agosto 2015 - 04:22

LORO SANNO CHE IO RICONOSCO IL LORO DIRITTO AD ESSERCI E,AVERE UN TORNACONTO.


E perché mai loro dovrebbero avere questi diritti? Se tu gli riconosci questi diritti vuol dire che stai dalla loro parte?
 

LORO SANNO CHE IO HO IL DIRITTO AD ESSERCI E AVERE IL MIO DI TORNACONTO.

Questo pianeta è grande,è l'unico che permette di vivere nel sistema solare.


Loro non sono qui semplicemente per convivere con noi, ma per influenzarci psicologicamente, filosoficamente e spiritualmente, in modo da CREDERE in cose inesistenti in Natura o di poco conto e NON CREDERE in cose che invece esistono e che sono importantissime. Ecco il loro vero scopo - confonderci le idee e FARCI PERDERE TEMPO.
 

Quindi TUTTI E TUTTO HANNO IL DIRITTO DI VIVERCI,anche quello ecwuelli che non ci piacciono.


Non è vero, solo la razza Umana ha le carte in regola per starci, sepur temporaneamente perché questo luogo non è nemmeno nostro. :-)
 

Naturalmente con tornaconti misurati e ragionevoli.


Appunto, la collaborazione tra i giusti (noi) ed i criminali (loro), una collaborazione che non dovrebbe esistere. Se dove e quando esiste, c'è qualcosa che non va..
 

TRA L'ALTRO,QUESTO È STATO DECISO AI VARI LIVELLI,ALCUNI DEI QUALI NON TERRESTRI.


Certo, lo ha "deciso" Satana, ma tu ti fidi?
 

LA TERRA RESTA QUELLA CHE È E NON CAMBIA NELLA SUA PARTICOLARITÀ DI PIANETA CROCEVIA E SEDE DI STRANEZZE


Quelle che chiami stranezze potrebbero far parte della Commedia Cosmica, una finzione..
 

ORA SOTTO CONTROLLO.


Sotto controllo, pensano alcuni, eppure la stragrande maggioranza degli umani dorme, quindi da controllori si sono trasformati in controllati..
 

Togliere gli interferenti e l'interferenza oggi dal pianeta,


Impossibile togliere, fino ad una data X, a quel punto gli interferenti se ne andranno. Non ho detto di toglierli di mezzo ma di non collaborare/ credere nelle loro "informazioni" e "presenze". Se li descrivi come "cattivi" evidentemente parliamo di Satana, o meglio: della sua creatura teatrale detta "diavolo". Inutile collaborare con il nemico, perché le sue armi sono infinitamente superiori alle nostre; puoi solo impedirgli di visitarti poiché a volte basta una sola loro visita per modificare la nostra mente e interferire pesantemente con lo "Spirito" (coscienza superiore).
 

significherebbe TROVARSI CON MILIARDI DI PERSONE CONFUSE,PRIVE DI ALCUNE RISORSE,FUNZIONALMENTE SPIAZZATI E BISOGNOSI DI CURE.


Quindi stai dicendo che, improvvisamente, questi non sono più malvagi ma si preoccupano dei Terrestri?
 

La soluzione è un compromesso ragionevole.
L'ibridazione funzionale è diventata normalità per la maggior partr degli esseri umani,e questo da millenni.


Se certi umani non potrebbero sopravvivere senza le "cure" del diavolo, allora non possiamo parlare di "equilibri" ma di invasione, ovviamente concordata da entrambe le parti e voluta esplicitamente da tali umani, che ormai "umani" non sono più. Il satanasso non viene per curare ma per distruggere. Lentamente. Non è vero che niente cambia, piuttosto cambia in peggio, e in modo impercettibile, giorno dopo giorno. I giusti sono felici chiaro, ma gli altri stanno sempre più disperati e dipendenti dal sistema inventato dai soliti noti. Non c'è quindi da rallegrarsi, per quanto riguarda l'umanità nel suo insieme, per quanto riguarda i nostri fratelli della Razza Umana. La loro "normalità" è stata normalizzata ovvero il diavolo gli dice "va tutto bene" quando - per loro - va tutto male, il cornuto è un bravo ipnotista e prestigiatore, promette quanto se non più dei politici..
 

Nel contempo,la normalità umana,intesa fome tale in senso relativo,È DIVENTATA LA NORMALITÀ ANCHE PER GLI ALIENI.

Quindi,in un certo senso,la Terra è diventata un pianeta IBRIDO e su questo NON SI PUÒ PIÙ FARE NIENTE.

Il progetto alieno,quindi in parte ha vinto.


Non è che non si può far niente. Sapere è potere. Però occorre conoscere la Realtà, non la fiction aliena e quello che loro vogliono che tu/ io sapessi.
 

Il risultato come ho detto,non è dei migliori,ma almeno sta in piedi e non esplode o implode del tutto.


E se fosse proprio questo "status quo" ad essere deleterio per lo Spirito? E se fosse proprio questo status quo, il loro obiettivo segreto?
 

PIÙ DI QUESTO NON POSSO E NON VOGLIO DIRE,mi spiace se deludo qualcuno,ma QUESTA È LA TERRA,non è né Zeta Reticuli

e non è PIÙ neppure la Terra...Umana che potevz essere.

E non cambierà ,continuerà così,si spera senza peggiorare,forse migliorando a livello di interfaccia tra umano e non umsno.


L'interferenza è prevista fino al giudizio.. non può essere eliminata solo rifiutata in toto.
 

Non fatevi illusioni,io non illudo nessuno,non rassicuro e non racconto palle,anche perché VERBA VOLANT,SCRIPTA MANENT.


Parlavo dell'illusione nel senso di credere reali quegli esseri dunque studiarli in dettaglio, il che potrebbe apparire
intelletualmente e filosoficamente
stimolante ma dal punto di vista spirituale sarebbe una perdita di tempo. Loro si inventano enti, gerarchie, regni e di tutto di più per incuriosire l'uomo, così mentre l'uomo pensa alle loro storie (da essi inventate), la nostra vita passa senza produrre i frutti necessari. Così l'uomo comincia a credere che lo status quo sia un buon risultato ("poteva andarci peggio") e che dunque equivale quasi ad una vittoria quando invece è una condanna, in quanto ci impedisce di sfruttare al 100% il nostro potenziale naturale da Esseri umani sia come individui che come civiltà nell'insieme.
. . .° Aprirò in parabole la mia bocca; proclamerò cose nascoste fin dalla fondazione del mondo °. . . ( Sal 77 / Mt 13 ) Perché a voi è dato di conoscere i misteri del regno dei cieli..

#36 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 02 agosto 2015 - 05:17

@galaxy

Io abito in una,regione,dove umani e non umani,insieme,hanno dato origine ad una delle più schifose ibridazioni del pianeta.

Quindi io ho avuto contro questa ibridazione sin dall'inizio.

Perciò,vuoi che non sia d'accordo con te?

La Terra è sede di un progetto scellerato che ha costruito un fallimento spirituale e materiale totale.

Su questo non ci sono dubbi.

Quello che ho scritto è una foto della,situazione storica,e attuale.

NON È UNA APPROVAZIONE,NEPPURE UNA DISAPPROVAZIONE IN QUESTA SEDE.

La foto di un palcoscenico,si poteebbe dire palcosceMico,si cui TUTTI RECITANO E RECITANO COSÌ BENE DA FAR PENSARE CHE DIETRO LA RECITA NON CI SIA NIENTE DI VERAMENTE UMANO

Questo vale anche per i non umani,anch'essi recitano,e dietro la loro recita non c'è vita.

QUINDI LA TERRA È SEDE DI NON VITA,a parte la natura,ma fino ad un certp punto,IL RESTO SEMBRA VIVO.

Ma sa di allevamento lontano chilometri.

Sa di artificioso,costruito,recitato,stabdardizzato,addormentato,spento,ipnotico,uniformato,interferito,ibridato....

Io ho descritto la situazione e basta.

Ho detto che la situazione è NORMALE per la stragrande maggioranza della gebte e sicuramente per gli interferenti.

Ho detto che se qualcuno la fa saltare,sarebbe un disastro.

Ho detto che andrà avanti così,fino alla prossima .....rekativa esplosione....come ha sempre fatto.

Poi continuerà...normalmente e così via ...

CHIARO CHE PER ME SI TRATTA DI UNA NORMALITÀ DEL TUTTO...ANORMALE,ANOMALA E ASSURDA,PER NON DIRE ALTRO.

Ma lo scopo di questo topic è quello di spiegare alcune cosr,personali e non,non quello di proporre soluzioni,anche perché di soluzione ce ne sarebbe solo una,radicale.

Ma su questo non sono d'accordo,umani e non che sanno,usano e abusano,chiudono occhi...tacciono...ecc...

Quindi,la Terra resterà tale,perché nessuno vuole cambiare la situazione.

DA UN FALLIMENTO TALE SI ESCE SOLTANTO ABBANDONANDO IL FALLIMENTO E CHI L'HA PROVOCATO,COMPRESI I FALLITI CHE FI STANNO BENE O MALE,MA NON INTENDONO USCIRNE.

Questo porterebbe ad una guerra civile generalizzata.

Perció la Terra è la palude impantanata più sabbie mobili che ci sia....

Cosa volete che vi dica,io non rassicuro,non racconto palke,non mi piace questo pianeta,non mi piace questa umanità e non mi piace la non umanità.

Naturalmente salvo le eccezioni che confermano la,regola.

Allo stato attuale,UMANI E NON UMANI CERCANO DI STARE A GALLA TENENDOSI PER MANO COME NAUFRAGHI IN UN MARE DI M....A

Se privi gli uno degli altri,non sta più in piedi niente,palcoscenico e recite.

La Terra diventerebbe un manicomio ,un mash e altro ancora.

Sarebbe anche peggio di adesso.

Meglio starne fuori,su questo non c'è dubbio,tangenziare,lasciar perdere
e pagare il.prezzo relativo per il fatto di non entrarci più di quel pochissimo.

Io non scommetterei sul FUTURO della,Terra neppure se mi prestassero miliardi.

In attesa , mi comporto da alieno,avendo deciso di arrendermi alla mia umanità piena che su un mondo del genere è il massimo dell'alienità.

Per intanto ...ovviament...fino a quando uscirà il primo cavaliere dalle nubi ...e poi ilmsecondo....il terzo....e così via.

Allora,sarà l momento di agire e si agirà fino alla conclusione.

Poi,sarà tutta un'altra cosa,la Terra,tutta un'altra cosa.

Buona serata
ali libere e il resto pure!

#37 Ancan

Ancan

    Roditore di Narnia

  • Utenti
  • 1816 messaggi

Inviato 06 agosto 2015 - 04:15

da bambino facevo molti sogni collegati fra di loro .

 

1° fase di sogni ) in questi sogni dovevo manipolare mostri di varie forme per farli diventare  miei amici / schiavi e più ne manipolavo più amici / schiavi avevo con cui giocare .

il luogo era alto altissimo , con pareti d'acciaio e le porte erano fenditure in queste pareti .

regnava la penombra ovunque .

 

2° fase di sogni ) in questi sogni mi alzavo aprivo la porta della mia camera e andavo in cucina dove c'erano due simpatiche vecchiette e qualche volta un giovane dell'età che ho ora io ( 22 anni ) che mi facevano qualche domanda mentre mangiavo la cioccolata che mi avevano dato per poi ritornare a dormire .

 

3° fase di sogni ) in questi sogni ero nella mia stanza e tutto sembrava uguale ma qualcosa era diverso se lo trovavo una mano mostruosa ed enorme usciva dal muro e mi afferrava per portarmi a letto .

è grazie a questo sogno che ora faccio solo sogni lucidi .

 

quando mi svegliavo da questi sogni e aprivo gli occhi sentivo di cadere sul letto ( rimbalzando anche qualche volta ) , mentre cadevo vedevo un vortice con al suo interno immagini dei sogni precedenti ( mai piacevoli ) e in mezzo in alto un mattone bianco luminoso . sulle mani avevo graffi come se avessi preso a pugni il muro .

 

non ho mai avuto paralisi notturne ed è difficile che io ne abbia , in più so svegliare gli arti addormentate quasi instantaneamente .

 

dopo questa serie di sogni cessato anche il svegliarmi cadendo sul letto , passavo molte notti ad immaginare grandi macchine composte di ingranaggi e oggetti simili , le immaginavo fino a quasi vederle e costruivo e progettavo per ore ( non ricordo nemmeno una di queste ora ) .

 

mi è rimasta la capacità creare strutture complesse immaginandole mentalmente ed ultimamente è anche aumentata più in generale .

 

secondo te THERETURN potrebbero centrare gli allieni con me ? o tralasciato anche altre cose come il sentirmi afferrare alle spalle appena spenta la luce quando mi giravo a panncia giu per mettermi a dormire poi di lato , durato poco perchè mi giravo afferravo dai fianchi qualunque cosa fosse e la scaraventavo per terra nella totale tranquillità senza nemmeno sprecarmi nell'alzare le coperte per vedere cosa fosse .

 

ps : sia chiaro non penso di essere stato rapito dagli alieni sono più daccordo con tornado .


( MI SCUSO PER EVENTUALI ERRORI GRAMMATICALI )



#38 cash

cash

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 281 messaggi

Inviato 06 agosto 2015 - 08:55

Carissimo THERETURN, dopo i trascorsi di 2 anni fa mi ero ripromesso di leggerti in silenzio, a limite donandoti un mezzo sorriso a mo'di amichevole pacca sulla spalla. Te lo dico senza dileggio, perchè sei una persona educata e comunque posata, e sono certo che al di fuori di questo spazio sei una persona gradevole.

Ma renditi conto che ti stai facendo debunkizzare da Metallica, rifletti su questo.

Il problema è che tu hai DECISO in base a motivazioni del tutto personali, certamente frutto di qualche fase della tua vita da tenere sott'occhio, di aderire in maniera totale a questo paradigma alieno, in un'accezione connotativa e denotativa.

Denotativa: per te la genesi aliena è un'ecosistema, un affare ambientale, forma e sostanza. In post come questo, decidi di evitare tutte le ipotesi realistiche e che possono eventualmente essere discusse, le accantoni e butti via aggrappandoti all'UNICA ipotesi che non può essere verificata. Quelli che agiscono così, portano le loro ipotesi disancorate da qualsiasi argomentazione che si chiude a riccio su sè stessa a un livello d'astrazione tale che si è giocoforza costretti a seguire le tue regole. Che però hai inventato, fino a prova contraria, e siamo sempre alla teiera di Russel. Guarda, ora io di dico che sei in forte errore, perchè io sono in contatto con altre forme di vita aliene che sostengono di essere le SOLE ed UNICHE, e lo sanno perchè ci hanno creato loro. Però dicono di essere buone et gentili, e che hanno scelto di far evolvere la nostra specie per poi elevarla a loro status di grandezza, giacchè siamo i loro legittimi successori. Ecco, la mia ipotesi è in contrasto con la tua, i MIEI dicono che i TUOI non esistono. Smentiscimi. Non puoi. Il livello della discussione è questo. A questo punto, ciascuno di noi dovrebbe ricorrere a personali doti di letteratura fantascientifica mista a retorica e persuasione per averla vinta. Tornado ti dà una diversa lettura di ciò, ancorandosi a modelli comportamentali archetipici di cui abbiamo ampia dimostrazione e documentazione. Faccio notare che la data ufficiale della nascita della fantascienza è il 1926, data in cui esce la rivista americana Amazing Stories. Ti risparmio la bibliografia degli autori. Oltretutto esamina il contesto da guerra fredda; sarebbe troppo semplice affermare che la psicopatologia aliena da adduction fu un transfert della paura, nell'immaginario collettivo, di un attacco nucleare, in un'epoca in cui passava DAVVERO l'idea che i comunisti mangiassero i bambini, e la popolazione DAVVERO non sapeva come si vivesse oltre il muro. Ho detto che sarebbe troppo semplice, e infatti può essere una delle cause, per me la principale, in cui un paradigma della letteratura contemporanea del momento si riversava tra le crepe dell'insicurezza collettiva, dandole forma e sostanza. La mente lo fa di continuo, cerca di creare delle forme riconoscibili in quella che è una vera e propria semantica del pensiero, e ti direi di formarti su Lacan e psicologia gestaltica. In sintesi, il paradigma alieno è uno dei tanti disponibili che la mente può intercettare, in un'iconografie e iconologia che ormai è sempre più netta e precisa.

Nel medioevo si parlava di incubi e succubi. E tu mi risponderai "ecco la prova, erano sempre loro ma non potevano saperlo a causa di lacune descrittive". Però prova a ragionare come una persona normale. Indaga la causa, poi mettiamo sotto accusa l'effetto immediatamente visibile.

"Ogni veggente ha le visioni che la sua cultura gli ha insegnato" [Umberto Eco]. Ma ora passiamo alla fase

Connotativa: qui è quando decidi che il paradigma di realtà è quello di cui parli, senza tema di smentita, e cerchi di approfondirlo, cementandolo con la pretesa di dire che i fisici sbagliano, che tu "fai le scarpe agli astrofisici" (tue parole, ti ricordo il thread). E qui mostri la debolezza totale delle tue affermazioni, che fanno presa solo su chi non sa nulla delle materie da te trattate. Non è un'offesa verso chi ignora la fisica, ci mancherebbe; mica tutti hanno il tempo di conseguire un Ph.D, è ovvio. Vorrei ricordarti cosa succede quando un fisico teorico vero interviene. La figuraccia è l'unica conclusione possibile, e ti prego di non farmi linkare discussioni a te estremamente scomode, dove non ci fai proprio una figurissima.

Oltretutto sei disonestissimo, perchè all'epoca avevi ceduto su quasi tutti i fronti di fronte alle dimostrazioni incontrovertibili di Rask, ma cosa fai dopo? Dimentichi tutto, ti resetti e proponi le stesse balle, dato che hai un nuovo tipo di pubblico ignaro dei trascorsi. Quelli come te, tipo Sauro, lo fate in continuazione (ricordo i thread del "sasso" in caduta libera sulla luna, o quelli sull'11/9) La cosa dell'entanglement su cui ho glissato, e continuerò a farlo perchè ormai sei de coccio, a te la realtà non interessa, interessa solo come potresti piegare quella stessa realtà a supporto delle informazioni istantanee e relatività violata, così finalmente gli IMPOSSIBILI viaggi tra sistemi e galassie risulterebbero infine semplicissime, che ci voleva, bastava mettere X qui e Y lì. Ovunque, in qualsiasi tipo di STUDIO e SPERIMENTAZIONE, CHIUNQUE SA che l'entanglement non permette la trasmissione di informazione. Mi hai poi linkato un esperimento che non c'entra nulla, ma questo era ovvio. Perfino nei computer quantistici c'è bisogno di un canale tradizionale per portare l'informazione. Questo ti è già stato detto, lo sai. Il fatto è che tu hai MAI compreso cosa sia l'entanglement, NON SAI COSA SIA, anche se farai di tutto per dimostrare il contrario, Andando contro tutto e tutti. Perchè fa comodo al tuo paradigma alieno. Davvero, non mi far linkare quelle discussioni con Rask, non è mai bello leggere quando uno come lui o Gucumatz intervengono con il sano principio di realtà. 

Un consiglio; continua pure ad aprire Thread su Thread idendici a sè stessi, ma fai leva sulle favolette. Lascia perdere la fisica.

All'immaginario collettivo del tuo pubblico modello è sufficiente una storiella avvincente, non ti infognare in questioni astrofisiche, perchè quando i competenti demoliscono non fa mai bene per la tua psiche.

Oltretutto, hai una fervida immaginazione e sai indubbiamente scrivere. Cerca di pubblicare qualche racconto.

Dirigi questa tua ossessione verso qualcosa di costruttivo, altrimenti è solo alienante paranoia.


  • Anarko, dodecaedra e G70 piace questo

#39 cash

cash

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 281 messaggi

Inviato 06 agosto 2015 - 08:56

Mi debunkizzo da solo: la frase "Ogni veggente ha le visioni che la sua cultura gli ha insegnato" è di Dino Formaggio, citata da Umberto Eco.

Sorry.



#40 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 06 agosto 2015 - 03:06

dash lava più bianco,ma è un bianco spirco , verboso e noioso,privo di emozioni,asettico.

Pure ingiurioso e falso in slcuni passaggi.

Un tentativo di annegare alcune verità
i un fiume di parole.

Usate in parte per lisciare il.pelo,in parte per annoiare la gente,in parte per dire cose che avresti potuto dire in un sms.

Dopo anni dash dovresti aver capito che,sia gli sms polemici o lapidari,sia i post come quello a cui sto rispondendo,non hanno contenuti.

Sofisti.

Non mi interessate.
ali libere e il resto pure!




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi