Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

La Bibbia è falsa

Zeev Herzog bibbia Gerusalemme Israele archeologi israeliani

  • Per cortesia connettiti per rispondere
30 risposte a questa discussione

#1 darkdog74

darkdog74

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 594 messaggi

Inviato 05 giugno 2014 - 03:15

Non mi pare che questa notizia sia stata già discussa nel forum:

 

http://ricerca.repub...raeliani33.html
 

Cosa ne pensate?


11885316_982100855145600_728846854092486




#2 cribbio

cribbio

    Bannato

  • Utenti
  • 5353 messaggi

Inviato 05 giugno 2014 - 06:11

Tutta la storia umana porta nel seno qualcosa di mitico. L'uomo distorce, senza nemmeno volerlo, i fatti, filtrandoli attraverso una interpretazione soggettiva e comunitaria.

Questa interpretazione è assoggettata a credenze, usi e costumi, speranze e mancanze... e su tale filtro si costruisce una Storia alquanto fragile.

 

Nemmeno se filmassimo la Storia nei dettagli, questa sarebbe oggettiva, perché i sentimenti e le sensazioni di chi guarda sono diversi, molteplici ed in più il tempo muta ogni cosa.

 

Per questo accapigliarsi su fatti storici è ridicolo.

 

Occorre utilizzare i testi sacri come spunto simbolico più che come fatto storico.


  • darkdog74 e arjanedda piace questo

:D UNA DI MENO :D

a3bb86e462.jpg

#3 darkdog74

darkdog74

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 594 messaggi

Inviato 06 giugno 2014 - 07:21

Tutta la storia umana porta nel seno qualcosa di mitico. L'uomo distorce, senza nemmeno volerlo, i fatti, filtrandoli attraverso una interpretazione soggettiva e comunitaria.

Questa interpretazione è assoggettata a credenze, usi e costumi, speranze e mancanze... e su tale filtro si costruisce una Storia alquanto fragile.

 

Nemmeno se filmassimo la Storia nei dettagli, questa sarebbe oggettiva, perché i sentimenti e le sensazioni di chi guarda sono diversi, molteplici ed in più il tempo muta ogni cosa.

 

Per questo accapigliarsi su fatti storici è ridicolo.

 

Occorre utilizzare i testi sacri come spunto simbolico più che come fatto storico.

 

Il tuo pensiero non fa una piega cribbio ma non sempre le cose sono così lineari; ad esempio c'è anche chi sostiene il creazionismo come teoria per l'evoluzione dell'uomo.


11885316_982100855145600_728846854092486


#4 Doctor Faust

Doctor Faust

    Utente Full

  • Utenti
  • 3804 messaggi

Inviato 06 giugno 2014 - 09:48

Non mi pare che questa notizia sia stata già discussa nel forum:

 

http://ricerca.repub...raeliani33.html
 

Cosa ne pensate?

 

Che non c'e' nulla di strano. Chi ha steso letteralmente la bibbia sono stati gli scribi dureante la cattività Babilonese, per mantenere unito il popolo e creare quella stoia comune che serve a sentirsi portatore di qualcosa di unico e diverso dagli altri.

 

Ogni popolo ha questa tendenza. I giudei l'hanno avuta piu' di altri. Poi le vicissitudini storiche hanno voluto che rispetto ad altre letterature popolari, questa abbia avuto più pubblicità e seguito.

 

Il tuo pensiero non fa una piega cribbio ma non sempre le cose sono così lineari; ad esempio c'è anche chi sostiene il creazionismo come teoria per l'evoluzione dell'uomo.

 

C'e' anche chi sostiene Pereira. Mi ca è detto che abbia ragione. :glee:

 

Ci vogliono fatti, non chiacchiere.


  • darkdog74 piace questo

#5 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 06 giugno 2014 - 03:52

io vi consiglio di leggere L'insostenibile leggerezza dell'essere,di Milan Kundera.

Con la pesantezza che gira...

ciau
ali libere e il resto pure!

#6 stranger1

stranger1

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 264 messaggi

Inviato 16 giugno 2014 - 06:33

Sicuramente la bibbia è falsa perché nel corso dei secoli, i manoscritti passarono da molte mani ed ognuno ci ha messo del suo, insomma la Bibbia si è evoluta moto nonostante che dio della chiesa vaticana disse di non modificare niente.

 

Nel corso dei secoli molte cose erano dannose per la chiesa stessa, questo che segue è un esempio

http://it.wikipedia....sioni_religiose

 

si nota come il secondo comandamento dell'ebraico parla di gelosia e quello più evoluto della chiesa cattolica parla di altre cose.

 

e poi c'è il decimo comdnamento dell'ebraico che dice:

Non desiderare la casa del tuo prossimo; non desiderare la moglie di lui, né il suo schiavo e la sua schiava, né il suo bue né il suo asino né alcuna cosa che appartenga al tuo prossimo(3)»

 

e il telefono cellulare ? quello posso desiderarlo ?

ed invece lo schiavo e la schiava ? questi posso desiderarli ?

 

Beh ! Insomma ci sono 10 mila incongruenze ma io ne ho mostrate solo una o due perché non c'è ne tempo e ne spazio per scrivere.

 

Tutte quelle incongruenze fanno dubitare che quelle scritture siano state scritte da un dio, 


Messaggio modificato da tornado, 16 giugno 2014 - 08:00
eliminata offesa nei confronti di alcune persone

  • edyta78 piace questo

Strategia dei politici italiani ?... Togliere ai poveri per dare ai poverissimi, cosi facendo viene nascosta la vergogna di tanti mendicanti sui marciapiedi e loro continuano a percepire vitalizi d'oro, stipendi d'oro, pensioni d'oro; senza preoccupazione di una rivolta popolare con forconi.


#7 franciscus

franciscus

    Utente Senior

  • Utenti
  • 607 messaggi

Inviato 16 giugno 2014 - 07:48

Sicuramente la bibbia è falsa perché nel corso dei secoli, i manoscritti passarono da molte mani ed ognuno ci ha messo del suo, insomma la Bibbia si è evoluta moto nonostante che dio della chiesa vaticana disse di non modificare niente.

 

Nel corso dei secoli molte cose erano dannose per la chiesa stessa, questo che segue è un esempio

http://it.wikipedia....sioni_religiose

 

si nota come il secondo comandamento dell'ebraico parla di gelosia e quello più evoluto della chiesa cattolica parla di altre cose.

 

e poi c'è il decimo comdnamento dell'ebraico che dice:

Non desiderare la casa del tuo prossimo; non desiderare la moglie di lui, né il suo schiavo e la sua schiava, né il suo bue né il suo asino né alcuna cosa che appartenga al tuo prossimo(3)»

 

e il telefono cellulare ? quello posso desiderarlo ?

ed invece lo schiavo e la schiava ? questi posso desiderarli ?

 

Beh ! Insomma ci sono 10 mila incongruenze ma io ne ho mostrate solo una o due perché non c'è ne tempo e ne spazio per scrivere.

 

Tutte quelle incongruenze fanno dubitare che quelle scritture siano state scritte da un dio

 

Veramente,i comandamenti sono 600...non solo 10.Informarsi bene...!


Messaggio modificato da tornado, 16 giugno 2014 - 08:02
eliminato riferimento e risposta all'offesa del post citato.


#8 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 16 giugno 2014 - 09:40

Il decalogo originale risale ad Akhenaton,il faraone che introdusse il culto del disco solare,Aton.

Akhenaton viene considerato come il precursore dl monoteismo,in quanto Anton non era un Dio tradizionale totemico o idolatrico,ma il simbolo di ciò che da la vita a tutto e tutti,pur rimanendo lontano come tale da tutto e tutti,ma arrivando a tutto e tutti tramite la luce,il calore.,ecc...

Il disco solare,essendo rotondo,era nel contempo il simbolo della totalità, quindi Akhenaton adorava sia il Dio unico che la totalità del creato.

Il suo Salmo di lode ad Anton,venne ripreso praticamente uguale da re Davide,ed è uno dei Salmi pii belli presenti nella Bibbia stessa.

*****

La Bibbia,come tutti i libri antichi,si è costruita ed evoluta,modificata nel corso dei secoli.

QUESTA È LA BIBBIA,E SICCOME LA BIBBIA È COSÌ, DIRE CHE È FALSA È UN PARADOSSO LOGICO .

Sarebbe come dire che i poemi sanscriti sono dei falsi,che la maggior parte dei documenti originari sui si basa la storiografia ,sono dei falsi perché,in gran parte,sono riproduzioni successive di documenti veramente originari,ecc...

Anche dirlo in riferimento ai Vangeli,è una sciocchezza,per gli stessi motivi,ritenere che i Vangeli apocrifi siano meno veri o più veri di quelli ufficiali...pure.
ali libere e il resto pure!

#9 edyta78

edyta78

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2570 messaggi

Inviato 18 giugno 2014 - 06:48

o

Non mi pare che questa notizia sia stata già discussa nel forum:

 

http://ricerca.repub...raeliani33.html
 

Cosa ne pensate?

niente di nuovo..

sai quanti reperti storici che confermerebbero realtà e verità oggettive sono stati nascosti al mondo volutamente?

tanti che neanche immagini..

per gli studiosi distruggere tutto ciò che è stata una strada antecedentemente costruita e abnegarla,  sarebbe come abnegare totalmente loro stessi, un fallimento di proporzioni disumane......ho sbagliato tutto......

quindi continuano a fare come gli struzzi a nascondere la testa sotto terra solo ed esclusivamente per un...ho ragione io,io non sbaglio,perchè io sono, ho studiato...., eccetto qualcuno, che se ha il culo di non essere fermato burrocraticamente o in altro modo,fa trapalere uno spiraglio tra l'omertà che vige in tale ambito.

la bibbia è solo un'assamblato di libri che galleggiano tra tratti reali storici mischiati a novelle fantasiose con il sapore di veridicità accondisciendenti al credo stesso, costantemente modificata a piacimento durante il passaggio da un epoca all'altra e di mani in mano nelle tantissime trascrizioni e traduzioni.

Quindi di ciò che fu in origine si è perso tutto, anche perchè dobbiamo pensare che il pensiero e esoprattutto i  modi di espressione usati in antichità dai popoli erano lontanissimi dal significato che noi oggi diamo a frasi già antecedentemente manipolate a loro volta secondo il pensiero delle varie epoche e conseguentemente nelle moltepplici trascrizioni.

Tutti i testi dei vari credo occidentali sono favoline ben costruite per tenere sottomesse le masse, una base reale come invece vi è per l'antico oriente(i 4 manoscritti veda,poi anche qui sempre per la melgalomania umana aberrati totalmente tanto da crearne 80 filoni diversi),in occidente non cè.



#10 Guest_lauviah_*

Guest_lauviah_*
  • Ospiti

Inviato 04 agosto 2014 - 11:58

la bibbia è simbolica

non falsa.

anzi totalmente vera e sacra in ogni istante di vita se compresa.

come tutti i libri "sacri"



#11 Ricci&Capricci

Ricci&Capricci

    Utente Full

  • Utenti
  • 1037 messaggi

Inviato 04 agosto 2014 - 12:19

La bibbia (biblia, "libri") viene erroneamente intesa come testo unico quando in realtà è l'eredità letteraria dei padri delle tribù ebraiche. Non è (solo) un corpus religioso, non assolve solo alle funzioni liturgiche, ma un compendio di testi storici, giuridici, perfino "scientifici". E poi sono molto diversi tra loro testi come la Genesi e i Proverbi o la Rivelazione.

 

La si può leggere testualmente, come "favoletta" o per capire meglio la storia di quel popolo. Ci si può addentrare nella simbologia, nelle allegorie; la si può confrontare con letteratura analoga sia dello stesso popolo (es. il libro di Enoch) che di popolazioni antecedenti per evidenziare similitudini e differenze.

 

Dal mio punto di vista di non credente è un corpus di grande interesse. 


  • Ekate piace questo

no-muerde3.jpg


#12 Guest_lauviah_*

Guest_lauviah_*
  • Ospiti

Inviato 04 agosto 2014 - 12:59

meno sei "credente" e aperto più puoi maggiormente comprenderla


  • Ricci&Capricci piace questo

#13 Ricci&Capricci

Ricci&Capricci

    Utente Full

  • Utenti
  • 1037 messaggi

Inviato 04 agosto 2014 - 01:33

meno sei "credente" e aperto più puoi maggiormente comprenderla

Certo, ma questo vale un po' in tutti gil ambiti. Un tifoso di calcio non si gode la bellezza del gesto tecnico: se lui tifa Inter e uno del Milan... ho sbagliato squadra, se uno della Juve segna in rovesciata, lui rosica e non apprezza la poesia di quel gesto.


  • Ekate piace questo

no-muerde3.jpg


#14 Guest_lauviah_*

Guest_lauviah_*
  • Ospiti

Inviato 04 agosto 2014 - 02:07

esattamente vale in tutti gli ambiti... più sei "chiuso" più ti perdi la meraviglia...

come, per fare un altro esempio, se osservi un quadro... e continui a fissare lo sguardo solo su un dettaglio:) perdendoti non so l'intensità e la tipologia del colore, lo stato d'animo di chi l'ha dipinto, la sua energia di fondo ecc. ecc. ecc.



#15 Nehelamite

Nehelamite

    Flip Flap

  • Utenti
  • 24028 messaggi

Inviato 04 agosto 2014 - 02:31

la bibbia è simbolica

non falsa.

anzi totalmente vera e sacra in ogni istante di vita se compresa.

come tutti i libri "sacri"

 

Numeri, 16:27-33 – Gli uomini si dimostrarono indocili, perciò Dio fece sì che la terra si aprisse ed inghiottisse uomini, donne e bambini.

 

"Totalmente vera e sacra in ogni istante di vita"... ma certo, spiegami come posso comprendere questa rara perla di saggezza estratta da uno dei libri del VT, te ne prego, sono ansioso di ergere a modello di vita una simile fonte di conoscenza, ma allo stato attuale delle cose mi sembra soltanto il frutto della frustrazione di un popolo di pastori ignoranti che mena colpi ancora oggi.


  • arjanedda piace questo

-Flip Flap-


#16 Guest_lauviah_*

Guest_lauviah_*
  • Ospiti

Inviato 04 agosto 2014 - 02:40

Non sta a me dirti ciò che insegnano i teologi. Ne mi interessa particolarmente. Per il resto che la chiesa intesa come istituzione sia per lo più composta da persone che non sanno cosa insegnano poiché non vivono ciò che affermano mi trova concorde

#17 Guest_zuhro_*

Guest_zuhro_*
  • Ospiti

Inviato 07 agosto 2014 - 11:52

HQUhWV.jpg

Diagramma dell'Ipotesi documentale o "teoria delle quattro fonti".
'J': tradizione Jahvista
'E': tradizione Elohista
'D': tradizione Deuteronomista
'P': tradizione Codice Sacerdotale
'R': "Redattore" che ha compilato le fonti
* include la maggior parte del Levitico
† include la maggior parte del Deuteronomio
‡ "Deuteronomic History (Storia deuteronomica)": Giosuè, Giudici, Samuele 1&2, Re 1&2

Fonte: http://it.m.wikipedia.org/wiki/Elohim

#18 john

john

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 67 messaggi

Inviato 31 ottobre 2014 - 06:39

C’è chi ha scritto che la Bibbia si è costruita ed evoluta,modificata nel corso dei secoli perché forse non sa che i più antichi manoscritti della Bibbia, e qui parliamo di III e II secolo avanti Cristo, giunti fino a noi sono praticamente uguali.
Certo che oggi non mancano varie opinioni, filosofie e stili di vita di conseguenza per molti è tutto relativo e la verità assoluta non esista. Però questo rende in un certo senso le persone schiave di tutte idee filosofiche e teorie e crea non poca confusione. È un paradosso che i teologi, che hanno il compito e responsabilità di predicare il vangelo, sotto questo aspetto sono falliti.
Quello che mi ha sorpreso è che sono i principali nemici della Bibbia e con presunzione sostengono di insegnarla. È proprio la Bibbia a condannarli perché dice che “con le tradizioni hanno resa senza valore.” E Isaia 5:20 dice ... “Guai a quelli che chiamano bene il male, e male il bene, che cambiano le tenebre in luce e la luce in tenebre, che cambiano l'amaro in dolce e il dolce in amaro!”
Visto come vanno le cose oggi il mondo ha bisogno di soluzioni pratiche o di una guida.

Vi consiglio di leggere la Bibbia contiene tanti consigli pratici anche per i nostri tempi. Potreste rimanere sorpresi


 


  • Patooo piace questo

#19 TheMorningStar

TheMorningStar

    Utente Senior

  • Utenti
  • 416 messaggi

Inviato 31 ottobre 2014 - 06:52

C’è chi ha scritto che la Bibbia si è costruita ed evoluta,modificata nel corso dei secoli perché forse non sa che i più antichi manoscritti della Bibbia, e qui parliamo di III e II secolo avanti Cristo, giunti fino a noi sono praticamente uguali.
Certo che oggi non mancano varie opinioni, filosofie e stili di vita di conseguenza per molti è tutto relativo e la verità assoluta non esista. Però questo rende in un certo senso le persone schiave di tutte idee filosofiche e teorie e crea non poca confusione. È un paradosso che i teologi, che hanno il compito e responsabilità di predicare il vangelo, sotto questo aspetto sono falliti.
Quello che mi ha sorpreso è che sono i principali nemici della Bibbia e con presunzione sostengono di insegnarla. È proprio la Bibbia a condannarli perché dice che “con le tradizioni hanno resa senza valore.” E Isaia 5:20 dice ... “Guai a quelli che chiamano bene il male, e male il bene, che cambiano le tenebre in luce e la luce in tenebre, che cambiano l'amaro in dolce e il dolce in amaro!”
Visto come vanno le cose oggi il mondo ha bisogno di soluzioni pratiche o di una guida.

Vi consiglio di leggere la Bibbia contiene tanti consigli pratici anche per i nostri tempi. Potreste rimanere sorpresi


 

 

Mi permetto di far notare che a mia conoscenza immediata posso citare almeno tre versioni diverse della Bibbia, versioni moderne dove sono stati aggiunti o tolti libri oppure modificati termini, spostate virgole e fatto tutto quello che si poteva fare per tirare acqua al proprio mulino. 

Ergo, la Bibbia non è giunta uguale a quella che era 2000 e passa anni fa! :)

 

Consigli pratici? Sono curiosa... Mi puoi fare qualche esempio, john? 


  • arjanedda piace questo
Eldz er þǫrf / þeims inn er kominn / ok á kné kalinn; / matar ok váða / er manne þǫrf, / þeim er hefir um fjall farit

#20 Guest_cheneso_*

Guest_cheneso_*
  • Ospiti

Inviato 31 ottobre 2014 - 07:12

Inizia a leggerla tu attentamente john, sai potrebbe  rivelarsi un'ottima guida per lo sterminio di massa. 


  • arjanedda piace questo





Anche taggato con Zeev Herzog, bibbia, Gerusalemme, Israele, archeologi israeliani

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi