Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto
- - - - -

A proposito di residui,impianti e .....


  • Per cortesia connettiti per rispondere
122 risposte a questa discussione

#21 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6953 messaggi

Inviato 14 maggio 2014 - 12:03

Si può vedere la documentazione di almeno 1 impianto ?

intendo foto, video, immagini al microscopio e ovviamente analisi isotopiche.

Inoltre occorre perlomeno sapere chi ha fatto le analisi, quando e come.

 

Altra cosa:

sapere  quanti impianti sono stati estratti finora e su quanti addotti valutati

e di quegli impianti cosa è stato e che documentazione è disponibile.

 

 

Mi chiedo poi:

perchè questi alieni devono inserire impianti così grossolani e rilevabili

mentre potrebbero inserire nanomacchine, quindi proprio a livello cellulare quindi molto più difficili da rilevare se non impossibili.

Potrebbero poi non inserire oggetti non in più ma in sostituzione a "pezzi" del corpo perfettamente identici quindi non rilevabili....

 

Gli impianti, in alcuni casi, sono facilmente rilevabili ed estraibili (a parte quelli presunti nel cervello)....

ad esempio un impianto nei piedi oltre ad essere smascherabile perchè da fastidio è anche facile da togliere.

 

Il discorso poi delle cicatrici poi è strano, molto strano

quindi hanno una tecnologia che non è capace di rimarginare una ferita in modo invisibile ?

oppure fanno apposta perchè vogliono essere scoperti ? e per quale motivo lo farebbero ?

 

Il Dr. Leir nei suoi video si profonde in dettagli, spiegazioni, video dell'operazione ma non

fa altrettanto sull'impianto cui vengono dedicati alcuni fotogrammi confusi.

L'operazione non è tanto importante quanto l'impianto...questo dovrebbe essere il centro del discorso

quindi dovrebbe essere "rivoltato" in tutti i modi. Così non è ....perchè ?

 

Esiste un documento video in cui l'impianto venga ben mostrato, quindi a fuoco, nel dettaglio, con ingrandimenti e per più di qualche secondo ?

Se un oggetto viene estratto perchè non lo si mostra mai per bene ?

 

 

Altra domanda:

perchè i presunti alieni non "allevano" umani in luoghi lontani per poter effettuare quello che gli interessa senza rischio alcuno ? Tipo il film "the island"...

Potrebbero fare quello che gli pare, senza alcun rischio.... con soggetti selezionati e manipolabili al 100%.

Forse è un problema di "budget" ?

 

Idem per le abduction animali, perchè prelevare vacche dagli allevatori quando potrebbero allevarsele dove gli pare ?

 

inoltre:

perchè hanno necessità di sperimentare sui nostri corpi ?

non hanno la tecnologia per costruire modelli virtuali quindi computerizzati ?

 

 

ecc ecc per ora mi fermo qui.


Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]




#22 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 15 maggio 2014 - 02:28

tieni conto del fatto che Lei è stato un pioniere ma dopo di lui ne sono arrivati altri.

Ad esempio,un mio amico patologo,di cui parlo su un topic in questa sezione,ha a
pirati che gli impianti da lui trovati sono costituiti da gusci sovrapposti di sostanza organica e di metallo,

Per questo causano una reazione bassa di rigetto.

Inoltre sono sempre circondati da tessuto anti rigetto.

Gli impianti non sono cose complicate,sono
probabilmente dei biofeedback connessi ad un certo tipo di ondulatori età cerebrale.

Agli alieni danno fastidio alcuni tipi di onde,come le gamma ,ad esempio.

Quando il cervello di un addotto le produce,i
l'impianto capta e manda un segnale di disturbo sotto forma di fischio molto molesto,

Questo interferisce con quel tipo di onde,o con altre poco gradite,quindi agisce come un tentativo di condizionamento operante .

Ci trattano un po come i cani di Pavlov o i topi da laboratorio.

Come dice tu,giustamente,è una tecnologia banale che tra l'altro fa anche male,alla lunga,dato che interferisce col cervello e il SNC trattandoli come se fossero dei sistemi primitivi basati sui riflessi.

Sono arretrati,in questo senso,anche perché si sono resi conto dei guai provocati.

Secondo me,ora,puntano di più sul condizionamento sociale,facendo del l'Inter ferire una forma di esosociologia.

Nel contempo,hanno un po' mollato sul piano delle abductions attive e dirette,anche perché questa problematica sta entrando nel mirino della psichiatria ufficiale.

Se la passano male anche loro,non hanno più margini di azione.

Prima o poi i nodi vengono al pettine.

Gli alieni non hanno una tecnologia chissà che...tutto sommato ,come dici,sono al nostro livello come nano tecniche,biotecnichr,ecc...

L'unico punto di forza è il loro essere liberi da spazio,tempo e dimensioni,che gli permette influenze e controlli,letture mentali,proiezioni mentali e altro,a cui noi umani siamo molto sensibili.

In fondo gli impianti sono stati uno sbaglio,come pure la prima fase di abductions,avrebbero fatto meglio ad evitare tracce materiali e invasività,e limitarsi a quello che rirscono a fare meglio,influenzare e controllare mentalmente. e basta.

Ma questo per loro non è sufficiente,dato che hanno bisogno di supporto energetico e di alcune caratteristiche nostre che loro non hanno .

Visto il successo iniziale,si sono allargati troppo, e ora si trovano in un mare di guai,perché non hanno previsto i problemi che avrebbero causato.

Uno sbaglio...molto umano...paradossalmente...troppa fiducia in sé stessi,troppa fretta,mancanza di previdenza e di lungimiranza.

Non conoscendo il tempo,lo spazio e le dimensioni umane,non ne hanno tenuto conto e sono stati presi in contropiede dalle conseguenze ,impreviste.

Come dire,l'ignoranza circa la natura umana e la loro supponenza ,li hanno fottuti.

Adesso sai quale è il loro più grosso problema?

Si stanno rendendo conto che,per uscire dai guai,sono costretti a diventare essi stessi...umani,l'unico modo,per assurdo,per poter continuare la loro interferenza.

Ma questo li mette con le spalle al muro,perché loro non vogliono ciò, pensando di essere più che umani,più importanti,superiori.

Per fortuna non sono e non siamo nei loro panni,anche se l'interferenza non è scomparsa,ma continua.

Noi umani siamo,e se restiamo tali possiamo salvarci il c...o,loro o lo diventano,ma in quel caso l'interferenza non avrebbe più senso,sarebbe stata inutile dal loro punto di vista,oppure non lo diventano,e allora il finale sarà:

*lo spegnimento dell'umanità e di loro stessi in una m.... a generale

oppure

*una esplosione di istinti e di follia,con la fuoriuscita del "magma mentale" in una catarsi disastrosa.

Questo loro lo sanno,e non lo vogliono,pare,ma si devono decidere:

O di arrendono all'umanizzazione,oppure sarà un crash specifico per tutti,compresi loro.

In altre parole,homo e alieno ...homini...homo.

Tutti umani.

ciau
ali libere e il resto pure!

#23 Guest_Tanimara_*

Guest_Tanimara_*
  • Ospiti

Inviato 15 maggio 2014 - 10:38

Ti andrebbe di spiegare come fai a conoscere così a fondo gli alieni?

Hai avuto contatti ravvicinati dal terzo tipo in su?



#24 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 16 maggio 2014 - 03:20

mi manca un IR 5 e poi sono a posto.

Gli IR 5,di cui non si parla mai,ma esistono,sono le abductions totali.

Ogni anno,nel mondo,spariscono molte persone.

ALCUNE SONO ADDOTTI SELEZIONATI PER MOTIVI DIVERSI che vengono portati via dalla Terra e tenuti
sulle pochissime colonie esterne nel sistema solare.
n
Questo,per motivi prudenziali( l'interferenza è composta da specie diverse,e alcuni addotti DOC vengono...contesi quindi sono in pericolo),per curarli in caso di danni grossi,oppure per farne dei leaders dell'interferenza stessa.

Questa sparizione di gente passa inosservata perché la si confonde con i suicidi non più trovati,i fuggitivi per motivi legali,le vittime del traffico di organi,,ecc....

Vedi,gli alieni non sono assassini,non sono neppure cattivi e detestano quegli umani che collaborano con loro sulla Terra.

Questi lo fanno per motivi ...umani esecrabili che loro disprezzano e non concepiscono neppure.

L'interferenza aliena,di per sé stessa è una necessità per gli alieni stessi.

Se ne potessero fare a meno,se ne andrebbero al volo,oppure resterebbero ma senza interferire.

La loro presenza è una necessità per loro,NON È MAI STATA MOTIVATA DA RAGIONI DI STUDIO.

Essendo necessità, anzi,indispensabilità, è libera da intenti di potere,cattiveria,sadismo vari,ecc....

Nel contempo,ha un carattere di urgenza,dato che,sul lungo periodo,loro disono destinati all'estinzione o alla stagnazione totale.

Se pensi che il loro passato è stato un passato vivo e originariamente,luminoso sul serio...mentre,il loro presente è davvero ...grigio,immobile e sospeso nello spazio e nel tempo,senza prospettive di rinascita....
puoi capire la loro emotività e anche la necessità interferenziale.

IO SONO SRMPRE STATO COMBATTUTO TRA LA TENTAZIONE DI PROPENDERE PER LORO E QUELLA DI PROPENDERE PER L'UMANITÀ.

Molto sinceramente:

mi hanno dato molto più loro,sul piano....umano,e questa è una vergogna per gli umani...degli umani stessi.

Però, io,come umano,non posso prescindere dalla mia specie originaria,anche se personalmente non ne ho alcuna stima e motivo di gratitudine.

Sin dall'inizio,io mi dono trovato a dover fare tutto da solo,per motivi che non ti spiego.

In questo fare da solo,capire e poi muovermi senza farmi male,sono stato aiutato sia da Dio,direttamente e indirettamente,attraverso pochissime persone molto consistenti e davvero positive,sia dall'interferenza.

Ovviamente nel loro interesse interferenziale ma,con una prevenzione dalle malattie e una cura della salute psicofisica notevole
.
Inoltre,tramite vari mezzi,mi hanno ,per cosi dire,introdotto nella situazione terrestre che è quella che sappiamo,dando mi una quantità tale di informazioni,intuizioni e esperienze che miri ha permesso di capire bene il contesto terreno,le sue caratteristichr di "semilibertà vigilata occultamente" e i motivi di questo status.

In altre parole,hanno per cosi dire...costruito in parte...una persona che sarebbe poi stata in grado di scegliere il proprio destino individuale liberamente,una volta adulta.

Di questo sono loro grato.

Inoltre,vista l'evidente preponderanza della stupidità e della pusillanimità nella specie umana,per non dire altro,oggi io considerò loro,gli alieni intendo,migliori .

Non sul piano morale,etico,ecc... nè su quello intellettuale .... dato che non sono speciali.

Ma su quello delle motivazioni,e sulla trasparenza delle intenzioni si,oltre che su alcuni aspetti scientifici e tecnologici.

Quindi,oggi,io mi considero,in parte,un alieno dal volto umano,e un umano con tratti alieni.

Ho scritto...in parte...

Inoltre,sono del tutto disincantato e senza alcuna illusione circa la specie homo sapiens attuale e le sue prospettive.

Infine,ogni tanto sono tentato di accettare una proposta che mi si sta facendo da molti anni,senza forzarmi per niente la mano,Macon una tenacia sorprendente.

Di questo,naturalmente,non parlerò di certo,ma devo dire che,più capisco,conosco,e imparo,registro e ...invio...tanto più questa idea mi tenta.

ciau

Messaggio modificato da THERETURN, 16 maggio 2014 - 03:33

ali libere e il resto pure!

#25 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6953 messaggi

Inviato 16 maggio 2014 - 01:17

Ad esempio,un mio amico patologo,di cui parlo su un topic in questa sezione,ha a
pirati che gli impianti da lui trovati sono costituiti da gusci sovrapposti di sostanza organica e di metallo,

si può vedere un qualcosa che documenti quanto dici ?

 

In molti parlano di impianti alieni però ancora non ho incontrato nessuno che mostri qualcosa di valido quando glielo si chiede.

 

Se un qualsiasi patologo avesse prove che attestano innesto segreto di impianti nelle persone credo avrebbe il dovere di riversare su internet anche anonimamente le prove, ma stessa cosa per chiunque avesse evidenze concrete.


Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]


#26 madmax

madmax

    Utente Full Optional

  • Utenti
  • 8887 messaggi

Inviato 16 maggio 2014 - 03:12

Qui si fanno tante discussioni ma non si vedono mai uno straccio di fonte!?!?? :dunno:

 


  • rsorrt piace questo

"Significa una totale libertà. In questa libertà c'è un'enorme energia, perchè non c'è nessun conflitto, nessuna lotta. Nulla!"


#27 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6953 messaggi

Inviato 17 maggio 2014 - 08:46

Qui si fanno tante discussioni ma non si vedono mai uno straccio di fonte!?!?? :dunno:

quando chiesi, su un noto forum di presunti addotti, se erano stati raccolti ed erano mostrabili i documenti degli impianti, dei segni sulla pelle, cicatrici, radiografie, numeri degli addotti, numero degli impianti, analisi dove come e quando..... ecc..... mi risposero che non si poteva per questione di privacy !!!

:icon_eek: :icon_eek: :icon_eek:

ovviamente (perchè succede sempre così alla fine quando di prove non se ne possono  dare) visto che insistevo, sempre con molto garbo del resto, mi bollarono come troll disturbatore in quanto chiedevo quello che era evidente e che,  non essendo addotto, non avrei capito ne accettato... mi scrivevano che non avrei preso come prova "nemmeno un disco volante che atterrasse in giardino"...

 

Visto che le prove, per quel che ho avuto modo di constatare io,  nessuno le può/vuole fornire

pare proprio che stiamo parlando di qualcosa che esiste in virtù del fatto che se ne parla.


Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]


#28 madmax

madmax

    Utente Full Optional

  • Utenti
  • 8887 messaggi

Inviato 17 maggio 2014 - 01:54

io chiedevo ancora di meno...cioè di citare le fonti da cui prendevano le informazioni :dunno:


"Significa una totale libertà. In questa libertà c'è un'enorme energia, perchè non c'è nessun conflitto, nessuna lotta. Nulla!"


#29 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 17 maggio 2014 - 02:35

madmax,guarda attentamernte i topic che ho proposto in questa sezione,leggili e troverai le mie di fonti.

Se altri non ve le hanno date sono affari loro e non miei.

Quando scrivevo sul forum di sentistoria,allora gruppo con Malanga,io potevo dire quello che volevo,criticare,
domandare,rispondere,ecc...,pure in chat,ma nessuno mi ha mai negato una risposta o acvcusato di niente.

Anzi,paradossalmente,quel forum era piu democratico di altri noti,nel senso che mentre su sentistoria io e altri scvrivevamo a ruota libera senza incontrare problemi,sugli altzri,appena si parlava diMalanga,si rischiava un semilinciaggio.


Dal punto di visto malanghiano,sembrava che i lux si trovassero sui forum non certo malanghiani,insieme a qualche ringhione o strisciante rettile forense.

Non è vero che mancqano i riferimenti alle fonti:
ci sono articoli,scettici e non,che vi danno questi riferimenti ,approvandoli o criticandoli,basta andarli qa leggere e poi cercare voi alla fonte.

Attivatevi,informatevi.

Quando io leggo un topic interessante,mi rimbocco le meningi e vado sul web a cercare,leggere,poi rifletto e partecipo alla discussione.

Bisognatogliersi la paglia dal...................e faticare un po'.

Se poi ,quando vi mettete a farlo,sentite un fischio acuto e prolungato,nelle orecchie,fatelo e bene.

ciau
ali libere e il resto pure!

#30 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6953 messaggi

Inviato 17 maggio 2014 - 06:24

madmax,guarda attentamernte i topic che ho proposto in questa sezione,leggili e troverai le mie di fonti.

Se altri non ve le hanno date sono affari loro e non miei.

ok proprio per questo ti chiedo di mostrarmi 1 documento che comprovi in maniera seria almeno 1 impianto alieno.

Se ne sei a conoscenza vediamolo, sono molto interessato

se non ne sei a conoscenza stiamo ragionando tutti su cose per sentito dire.

 

 

Quando scrivevo sul forum di sentistoria,allora gruppo con Malanga,io potevo dire quello che volevo,criticare,
domandare,rispondere,ecc...,pure in chat,ma nessuno mi ha mai negato una risposta o acvcusato di niente.

da quello che scrivi direi che sei molto in sintonia con quello che scrivono su sentistoria...

 

Chiedo allora la stessa cosa che chiesi tempo fa su quel forum:

si può vedere 1 prova convincente ? Non racconti, ne resoconti, ne descrizioni ma 1 documento che mostri i dettagli di 1 impianto

e gli esami fatti, come dove e da chi.

Io non voglio ne criticare ne negare ne altro... voglio capire se ci sono prove convincenti oltre le parole.

 

 

Anzi,paradossalmente,quel forum era piu democratico di altri noti,nel senso che mentre su sentistoria io e altri scvrivevamo a ruota libera senza incontrare problemi,sugli altzri,appena si parlava diMalanga,si rischiava un semilinciaggio.

 ho scritto anche direttamente a Malanga, mi ha risposto e dopo qualche mail mi ha detto che le prove dovevo cercarmele io..Gli chiedevo di mostrarmi un documento originale di esami isotopici per capire dove, come, chi lo aveva fatto.

 

Ricordo anche uno scambio mail con Rino di Tommaso, giornalista che si occupò del caso Zanfretta...

mi rispose con grande cortesia e correttezza dicendo che lui riportò i fatti e non può dire nulla su cosa sia vero e cosa di altro tipo.

 

 

Non è vero che mancqano i riferimenti alle fonti:
ci sono articoli,scettici e non,che vi danno questi riferimenti ,approvandoli o criticandoli,basta andarli qa leggere e poi cercare voi alla fonte.

molto letto, partecipato a conferenza di Malanga... poi molto partecipato a forume e meningi spremute su letteratura abduction sia umane che animali...

molti video visti, documentari ecc ecc ecc ecc ecc ecc....

ora vorrei vedere documentazione e fonti comprovate, di parole ne ho lette fin troppe.

 

Se qualcuno è a conoscenza di queste fonti dovrebbe prodigarsi per diffonderle, non dire, cercatevele..

 

Se hai prove di un certo tipo perchè non rendere partecipi tutti ?

io farei così... ed è così che il progresso avanza ossia mettendo a fattor comune le scoperte, le prove, le fonti.


Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]


#31 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 17 maggio 2014 - 10:23

Vuoi le Prove o le...prove?

Se vuoi le prove è un conto.

Se vuoi la Prova certa non te la dará mai nessuno.

Anche se io ti portassi con una persona da un radiologo,facciamo una lastra e vediamo un oggettino nel cervello,che facciamo?

Glielo facciamo togliere da un chirurgo?

Nessun chirurgo lo farebbe,sia per il rischio che per deontologia professionale.

E QUELLI sono i veri impianti di base.

Se ne troviamo uno in un braccio,forse,un chirurgp lo troviamo.

Lo toglie,ci troviamo davanti un oggettino minuscolo e compatto.

Cbe facciamo?

Lo analizziamo come ha fatto il mio amico patologo,ma abbia
o bisogno di un microscopio a scansione e di altri strumenti ben difficilmente accessibili.

Ammettiamo che li troviamo e otteniamo i risultati suoi.

Gusci metallici alternati a tessuto biologico.

Isotopi normali.

Che facciamo,che diciamo?

Qualsiasi cosa potrebbe essere negata o spiegata in altro modo.

Alieno?
E perchè?
Umano?
Provalo
Aetificiale? E chi lo dice?
Naturale?Forse...

L'interferenza usa un meccanismo di difesa unico :

Il muro di gomma,le risposte di gomma,le persone e le menti di gomma

Qualsiasi cosa tu dica o faccia...ti viene rimbalzata con atteggiamenti ,parole,toni di voce,frasi che ti veicolano soltanto un vuoto ,resistenza passiva quasi indifferente unita a un disprezzo personake
nauseante.

A volte aggressivi o minacciosi,ma mai esplicitamente,non ne hanno il coraggio e la capacitá.

Quindi,ti troveresti con l tua prova in mano a fare la figura del gommato pur avendo ragione.
Ora,di interferenti ne trovi dappertutto,dal mondo scientifico a quello degli stupidi stolidi ripetitori passivi delle loro consegne e imbeccate.

Questo per le prove.

Se cerchi invece La Prova,dovresti organizzare una equipe di specialisti in buona fede,anche scettici,trovare una persona che abbia un oggetto in aree non critiche da cui si possa togliere,provato da lastre.

Lo togli,in presenza di un notaio,in piena luce,con un controllo minuzioso e secondo per secondo,la presenza di un ottimo prestigiatore,che verifichi la non presenza di possibili manipolazioni,registrare il tutto in primo piano.

Poi c'è l'oggettino:bisogna analizzarlo

devi organizzare il suo trasporto,supercontrollato,momento per momento,
Controllare ogni fase dei controlli secondo per secondo ,verificarli in almeno due altri laboratori sempre con gli stessi controlli.

A questo punto sai che l'oggetto è inscalfibile,oppure lo è ,o lo è solo in parte.

Non ha isotopia aliena,è composto da materiali terrestri,non irradia EM ,sembra inerte.

Che dici,dopo aver speso una fortuna per toglierlo e analizzarlo?

Inoltre tutto questo lavoro, davvero scientifico,lo puoi fare solo con impianti fuori dalle aree critiche,quwlli cruciali si trovano in aree che nessuno oserebbe sfiorare.

Eccoti quindi con il c...o per terra ,come se tu fossi rimbalzato su un muro di gomma:

CVD....come si dice in geometria...

L'interferenza è cimiteriale e cadaverica,per questo fa cose che potrebbero essere forse provate con una autopsia di un cadavere,.

Ma in quel caso,l'oggetto è morto,non funziona piû,si è disattivato poichè era connesso come biofeedback e alimentazione ad un cervello vivo...capisci?

L'intwrferenza non è intelligente,è pura cultura e coltura di morte.

Spegne e uccide lentamente specie e individui e lo fa con metodo,monotonia di comportamenti,spietatezza e non avendo nulla da perdere ma sperando di guadagnarci qualcosa e non certo soldi!!!

Adesso sai come stanno le cose e capisci che pretendere le prove è giá molto,ma La Prova è impossibile.

La morte ha un vantaggio sulla vita:non esiste se non come negazione della vita stessa

Un cadavere non ha senso per la vita....viva...gli interferenti sono cadaveri animati che spengono la vita ,e lo fanno in un modo che i viventi e la vita vera non possono capire ma solo combattere e rifiutare.

L'interferenza è una assurditá totale,un non senso,quello che fa idem,come lo fa,pure.

Per questo non avrai mai le prove e la Prova.

Ma loro vogliono che tu le cerchi,e mentre u le cerchi,loro agiscono e perfezionano impianti e tecniche.

Mentre tu non ci credi e aspetti e cerchi le prove,loro hanno il tempo per passare a tecnologie piû raffinate e microscopiche,come le nanotecniche,i robot molecolari,ecc...che tu poi non vedrai neppure sulle lastre PET.

E tutto questo lo fanno con un 'apparente sicurezza e ...il muro di gomma.

Bene,pensa molto bene e rifletti su quanto ho scritto perchè loro in questo momento,agiscono...non dormono mai...fanno dormire gli umani...

Un giorno ho chiesto a uno di loro: perché fate dormire cosi tanto molte persone?

Lui mi ha risposto: ne hanno bisogno,non ce la farebbero altrimenti

Infatti,il sonno e i sogni,riparano cervelli stressati da impianti bfb e em...ho commentato

Bene,mi pare di avervi detto quanto basta,per oggi.

a domani,ciau



Ciau

Messaggio modificato da THERETURN, 17 maggio 2014 - 11:02

ali libere e il resto pure!

#32 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6953 messaggi

Inviato 18 maggio 2014 - 07:53

Vuoi le Prove o le...prove?

Se vuoi le prove è un conto.

Se vuoi la Prova certa non te la dará mai nessuno.

Anche se io ti portassi con una persona da un radiologo,facciamo una lastra e vediamo un oggettino nel cervello,che facciamo?

Glielo facciamo togliere da un chirurgo?

Nessun chirurgo lo farebbe,sia per il rischio che per deontologia professionale.
 

gli impianti non sono solo nel cervello.... Roger Lei che fa il podologo afferma di averne estratti parecchi dai piedi...

 

Io sto chiedendo almeno 1 documentazione su 1 impianto che non siano foto sfuocate o video che mostrano un puntino o foto che mostrano un oggetto che potrebbe essere qualsiasi cosa.

 

Un esame isotopico si può vedere ? si può sapere chi lo ha fatto ?

Un esame fatto al microscopio di questi oggetti esiste ?

 

si possono avere i numeri ?

tu li conosci ? se li sai puoi dirli ?

Quanti addotti in italia. quanti impianti riscontrati e in che zone.. quanti estratti....

Dove sono le foto e gli esami di questi impianti.

 

Chi sono i radiologi, patologi italiani che hanno detto di aver riscontrato oggetti non identificati nel cervello delle persone ?

quanti sono, chi sono....

 

Il tuo amico patologo ha messo a su internet le cose che ha riscontrato ?

dove sono ?

 

 

Gusci metallici alternati a tessuto biologico.
Isotopi normali.
Che facciamo,che diciamo?
Qualsiasi cosa potrebbe essere negata o spiegata in altro modo.

il fatto che alcune persone abbiano oggetti nel cervello è di per se qualcosa di assolutamente anomalo

di per se è già una scoperta da comunicare, denunciare, immettere su tutti i canali di informazione.

 

Quindi ci sono evidenze ma non si mostrano perchè tanto chiunque può dire il contrario di tutto ?

Ma se sono evidenze.....

 

Inoltre quante autopsie hanno rilevato gli impianti ?

una volta che la persona muore si può estrarre l'impianto no ?

Quanti sarebbero allora gli impianti estratti da persone decedute ? e dove sono questi impianti ?

 

 

L'interferenza usa un meccanismo di difesa unico :

Il muro di gomma,le risposte di gomma,le persone e le menti di gomma

Qualsiasi cosa tu dica o faccia...ti viene rimbalzata con atteggiamenti ,parole,toni di voce,frasi che ti veicolano soltanto un vuoto ,resistenza passiva quasi indifferente unita a un disprezzo personake
nauseante.
 

beh scusami però io non sto rimbalzando niente perchè ancora non ho visto niente, ne sono indifferente ne disprezzo nessuno.

Voglio solo vedere se ci sono prove concrete mostrabili chiare.

 

 

Se cerchi invece La Prova,dovresti organizzare una equipe di specialisti in buona fede,anche scettici,trovare una persona che abbia un oggetto in aree non critiche da cui si possa togliere,provato da lastre.

Lo togli,in presenza di un notaio,in piena luce,con un controllo minuzioso e secondo per secondo,la presenza di un ottimo prestigiatore,che verifichi la non presenza di possibili manipolazioni,registrare il tutto in primo piano.

Poi c'è l'oggettino:bisogna analizzarlo

devi organizzare il suo trasporto,supercontrollato,momento per momento,
Controllare ogni fase dei controlli secondo per secondo ,verificarli in almeno due altri laboratori sempre con gli stessi controlli.

A questo punto sai che l'oggetto è inscalfibile,oppure lo è ,o lo è solo in parte.

Non ha isotopia aliena,è composto da materiali terrestri,non irradia EM ,sembra inerte.

Che dici,dopo aver speso una fortuna per toglierlo e analizzarlo?

Inoltre tutto questo lavoro, davvero scientifico,lo puoi fare solo con impianti fuori dalle aree critiche,quwlli cruciali si trovano in aree che nessuno oserebbe sfiorare.
 

La materia di cui parliamo è talmente straordinaria che gli sforzi di cui parli sarebbero assolutamente accettabili...

 

Comunque fermiamoci solo alla parte in cui si documenta l'oggetto...

si può vedere un oggetto estratto in modo chiaro ?

ne esiste un esame microscopico ?

questo perlomeno ci dovrebbe essere......

 

perchè non compare mai un documento video in cui tutta l'attenzione è solo sull'oggetto ? in cui si vede per bene ?

si documenta l'operazione o si fanno ipotesi.... ma l'oggetto dov'è ?

 

 

 

Ma in quel caso,l'oggetto è morto,non funziona piû,si è disattivato poichè era connesso come biofeedback e alimentazione ad un cervello vivo...capisci?

 

l'oggetto però rimane... si può studiare al microscopio, si può vederne almeno uno ?

 

Tu ne hai visto almeno 1 ?

 

 

 

 

Bene,pensa molto bene e rifletti su quanto ho scritto perchè loro in questo momento,agiscono...non dormono mai...fanno dormire gli umani...

Un giorno ho chiesto a uno di loro: perché fate dormire cosi tanto molte persone?

Lui mi ha risposto: ne hanno bisogno,non ce la farebbero altrimenti

Infatti,il sonno e i sogni,riparano cervelli stressati da impianti bfb e em...ho commentato

 

se questo è vero chi ha informazioni concrete, evidenze certe, dovrebbe riversarle in rete per far conoscere qualcosa non solo attraverso le parole ma le evidenze dei fatti...

 

 

Quindi tu parli con gli alieni..... e ti hanno detto che nel sonno riparano i cervelli stressati dagli impianti....

bene, facciamo l'ipotesi, non la rifiuto ne la accetto però ti chiedo

che prove a supporto puoi produrre ?


  • dodecaedra piace questo

Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]


#33 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4658 messaggi

Inviato 18 maggio 2014 - 08:37

Concordo totalmente sulla linea di rsorrt.
Senza la concreta dimostrazione dei -dati base- l'argomento assume, meramente, il carattere fideistico.
"Se CREDI agli impianti et, e credi a quel che dice il guru di turno, sei un fedele" sí, ma come tutti i fedeli dell'indimostrabile molto poco attendibile.
Personalmente non escludo affatto la possibilità che, in qualche modo, degli esseri non terrestri si intromettono tra noi ma, di tutto quel che si dice -sulla base di nessun dato oggettivo e comprovabile, considero questi impianti (e tutte le teorie derivate da essi come per es il campionario di presunte razze semi animalesche, o teorie bizzarre come quelle che vorrebbero gli et interessati alla nostra anima, sempre ammesso che tutti l'abbiano, lol) come mere congetture prodotte dalla fantasia umana.

Ammettere che non sappiamo un emerita fava di quel che potrebbe accadere al di là del nostro mondo sarebbe, per noi, più dignitoso.

Se questi (dell'altro mondo) aspettassero soltanto il tempo in cui i terrestri smettessero di CREDERE alle favole, per trovare il modo più propizio di presentarci il loro eventuale sapere, si spiegherebbe la costante che si ripete da tempo "svegliamoci" (smettiamola di credere a quel che non c'è!).
  • rsorrt e Cthulhu piace questo

#34 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6953 messaggi

Inviato 18 maggio 2014 - 09:32

Senza la concreta dimostrazione dei -dati base- l'argomento assume, meramente, il carattere fideistico.

Ammettere che non sappiamo un emerita fava di quel che potrebbe accadere al di là del nostro mondo sarebbe, per noi, più dignitoso.

Se questi (dell'altro mondo) aspettassero soltanto il tempo in cui i terrestri smettessero di CREDERE alle favole, per trovare il modo più propizio di presentarci il loro eventuale sapere, si spiegherebbe la costante che si ripete da tempo "svegliamoci" (smettiamola di credere a quel che non c'è!).

la cosa strana a questo punto non sono tanto gli alieni e i loro impianti ma il perchè le persone che li scoprono non sollevano un polverone immane sbattendo in faccia al mondo le prove che hanno....

 

Io vedo siti in cui si vendono documentari e libri nei quali non c'è mai nulla di chiaro... non dico comprovabile ma chiaro.

Io non ho mai visto un documento in cui viene mostrato per bene, senza fretta, nel dettaglio, rivoltato in ogni "buco" uno di questi impianti...

 

Qui non siamo di fronte ad oggetti che scappano come gli ufo ma ad oggetti che una volta estratti sono li e possono essere esaminati, filmati, fotografati, sperimentati...

 

c'è 1 di questi documenti per cui non si debbano pagare soldi per poi non vedere niente ?

 

 

quello che si trova sono cose del genere:

alienimplant.jpg

 

 

ora, senza avere la testa di gomma ne essere uno che rifiuta le cose, ma questi oggetti cosa sono ?

possono veramente essere qualsiasi cosa.

Se invece venisse mostrato il dettaglio, al microscopio, le analisi fatte, ingrandimenti... ecc ecc ecc

 

solo foto confuse.....

queste non sono prove sono foto di qualcosa.

 

 

Sul sito del dr. Leir (il podologo che afferma di aver estratto impianti dai piedi di alcune persone) c'è un sito di vendita

http://www.alienscal...om/online-store

 

vende libri, cd.......

 

una cosa del genere relegata in uno store on line....

 

a me "fa strano" che uno abbia le prove di una cosa del genere e ci fa sopra un negozio on line.....

mi pare proprio strano che uno pensi a raccattare soldi invece di sbattere queste cose, straordinarie, in faccia al mondo

disseminando dappertutto le prove...

 

Io metterei le prove dappertutto.... denuncerei al mondo, farei il diavolo a 4.... altro che sito on line per vendere libri e cd..

 

Naturalmente ho visto alcuni dei suoi filmati....

si vede documentatissima l'operazione al piede ma l'impianto appena mostrato e potrebbe effettivamente essere qualsiasi cosa.

 

al minuto 3:24 per un attimo so accenna ad un esame al microscopio

https://www.youtube....h?v=pA9H2xVe5rQ

ma cavolo.... l'operazione di estrazione non è il centro della questione.... è l'impianto il centro della questione !

 

 

qui

minuto 19:05

https://www.youtube....h?v=Gn06v9nH_nw

si mostrano fogli che enumerano dei case-file con finalmente alcuni dati

ma chi li ha fatti questi esami ? come, dove ?

 

 

c'è poi una domanda:

gli alieni lasciano che il dr. Leir faccia conferenze in giro per il mondo a mostrare i loro impianti ?

quindi non gli importa che siano svelati... allora perchè li nascondono ?

 

 

qui un documentario sui rapimenti, in italiano, interessante:

https://www.youtube....h?v=-K_JYLqtKXw


Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]


#35 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4658 messaggi

Inviato 18 maggio 2014 - 11:41

È proprio come dici.
Si perde di vista la concretezza del dato base per lasciarsi trascinare (da chi dice "credimi") in congetture fiabeggianti, fino a perdere il senso critico della ragione.

Finchè non smetteremo questa predisposizione a -credere- attaccandoci a un capello, non saremo mai pronti a conoscere qualcosa di altro.

Sono capaci tutti di lavorare con la fantasia e mettere in piedi, più o meno bene, l'ultima saga che potrà fare tandenza, ma dai, facciamo la finita.

Fosse vero che gli et ci hanno creati troverebbero raccapricciante questo limite che abbiamo nell'evoluzione.
Invece del sapere perseguiamo i credo del niente.

#36 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6953 messaggi

Inviato 18 maggio 2014 - 07:01

È proprio come dici.
Si perde di vista la concretezza del dato base per lasciarsi trascinare (da chi dice "credimi") in congetture fiabeggianti, fino a perdere il senso critico della ragione.

Finchè non smetteremo questa predisposizione a -credere- attaccandoci a un capello, non saremo mai pronti a conoscere qualcosa di altro.

Sono capaci tutti di lavorare con la fantasia e mettere in piedi, più o meno bene, l'ultima saga che potrà fare tandenza, ma dai, facciamo la finita.

Fosse vero che gli et ci hanno creati troverebbero raccapricciante questo limite che abbiamo nell'evoluzione.
Invece del sapere perseguiamo i credo del niente.

beh la cosa che mi suona veramente stonata

è che si sta chiedendo quello che dicono di avere e spesso lamentano che il mondo scientifico non prende in considerazione ossia prove che si possano considerare tali.

 

Io non è che non credo alle abduction aliene, esistono casi molto interessanti che non si possono risolvere solo alzando le spalle

o dicendo "tutta roba inventata"..... però in questo caso andiamo oltre il racconto, le testimonianze, le ipnosi...

qui ci sarebbero oggetti concreti, solidi... qualcosa da mostrare, qualcosa che si può documentare.

 

Mi chiedo perchè una persona che ha in mano simili prove non le metta a disposizione in tutti i modi possibili...

 

non vedo un senso quando mi si dice "cercati le prove",

 

è come se qualcuno avesse scoperto un pianeta con la vita

però poi a chi chiede le evidenze gli dice "eh si, facile la vita, le prove vattele a cercare, io mica ti posso dare la pappa pronta"..

ma che senso ha ?


  • dodecaedra piace questo

Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]


#37 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 18 maggio 2014 - 07:48

se vuoi le prove certe o cmq abbastanza sicure degli impianti,è perché,penso,credi alla metodologia scientifica.

In questo caso è inapplicabile: se io non avessi avuto i riscontri esperienziali propri e altri sulle abductions,non credere i a un impianto neppure se me lo togliessero dal cervello.

Inoltre,in astrofisica si sta lavorando su ipotesi come la materia oscura,che nessuno ha mai visto,misurato,verificato,accertato.

Eppure ci lavorano prendendola per buona.

Nel caso degli impianti,un loro studio sarebbe fattibile scientificamente e avrebbe senso solo sugli oggetti cerebrali e coclea li.
ss
Gli altri sono di scarsa importanza ,a volte non centrano niente con le abductions,e si possono anche lasciare dove dono.

Ma per fare uno studio serio e scientifico sugli impianti cerebrali,bisogna seguire l'iter rigorosissimo che ho spiegato.

Io ti potrei togliere un oggetti no dal braccio,dopo avertelo fatto vedere su una lastra,mettertelo in mano e poi dirti,non è vero niente,a parte l'incisione.
Inoltre io ti potrei far vedere,un oggetto sotto pelle nel mio braccio,farlo scendere fino al polso,tagliare la pelle con un rasoio,con tanto di sangue,mettrrti in mano l'oggettino insanguinato poi dirti:
vococ
bene adesso mettiamo lo sotto il microscopio,facciamone una analisi spettrografica e poi vedi che è fatto a strati metallici e tissutali.

poi ti dico...quando cominci ad essere convinto ...è tutto un trucco,costruito bene e ad hoc(in privato posso spiegsrti come)

Non sono un dilettante,sono un esperto in queste cose,ti potrei proporre un addotto DOC con tanto di estrazione ed esame di impianto.

ma proprio per questo,so distinguere molto bene tra l'oro e il piombo dorato.

buona serata
ali libere e il resto pure!

#38 rsorrt

rsorrt

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 6953 messaggi

Inviato 19 maggio 2014 - 06:12

se vuoi le prove certe o cmq abbastanza sicure degli impianti,è perché,penso,credi alla metodologia scientifica.

In questo caso è inapplicabile: se io non avessi avuto i riscontri esperienziali propri e altri sulle abductions,non credere i a un impianto neppure se me lo togliessero dal cervello.

se esitono gli alieni gli impianti sono costruiti secondo la loro scienza quindi sono conseguenza di una metodologia

non di una magia....

 

Il DNA è qualcosa di eccezionalmente complesso e invisibile rispetto ad un grossolano impianto che si può trovare anche nei piedi delle persone... quindi per favore non scadiamo nel magico, nell'impossibile da capire... nel mistero assoluto...

Se gli impianti esistono le prove pure, se gli impianti non esistono le prove neppure.

 

 

Inoltre,in astrofisica si sta lavorando su ipotesi come la materia oscura,che nessuno ha mai visto,misurato,verificato,accertato.

Eppure ci lavorano prendendola per buona.
 

vedi la materia oscura non è presa per buona ma è una ipotesi conseguenza di precisi calcoli matematici e riscontri oggettivi (come l'effetto della lente gravitazionale) che la avvalorano. 

La materia oscura la stanno cercando in base a queste evidenze e fino a che non si sarà trovata resta una ipotesi.

Tu invece stai affermando cose molto precise e grosse ma non hai dato fino ad ora 1 evidenza, eppure parliamo di oggetti mica di materie oscure.

 

 

Nel caso degli impianti,un loro studio sarebbe fattibile scientificamente e avrebbe senso solo sugli oggetti cerebrali e coclea li.
ss Gli altri sono di scarsa importanza ,a volte non centrano niente con le abductions,e si possono anche lasciare dove dono.
Ma per fare uno studio serio e scientifico sugli impianti cerebrali,bisogna seguire l'iter rigorosissimo che ho spiegato.

quindi tu parli di impianti ma non ne hai visto nessuno se non nelle foto in internet ?

Se ne hai visto uno allora per sapere cosa era avrai dovuto avere una documentazione in mano

altrimenti mi chiedo di cosa stiamo parlando.

 

 

Io ti potrei togliere un oggetti no dal braccio,dopo avertelo fatto vedere su una lastra,mettertelo in mano e poi dirti,non è vero niente,a parte l'incisione.
Inoltre io ti potrei far vedere,un oggetto sotto pelle nel mio braccio,farlo scendere fino al polso,tagliare la pelle con un rasoio,con tanto di sangue,mettrrti in mano l'oggettino insanguinato poi dirti:
vococ
bene adesso mettiamo lo sotto il microscopio,facciamone una analisi spettrografica e poi vedi che è fatto a strati metallici e tissutali.

poi ti dico...quando cominci ad essere convinto ...è tutto un trucco,costruito bene e ad hoc(in privato posso spiegsrti come)

Non sono un dilettante,sono un esperto in queste cose,ti potrei proporre un addotto DOC con tanto di estrazione ed esame di impianto.

ma proprio per questo,so distinguere molto bene tra l'oro e il piombo dorato.

se fosse come dici

noi non avremmo avuto alcun progresso perchè nessuna

 prova sarebbe mai stata presa sul serio.

 

La materia oscura è roba da fantascienza eppure la scienza la ipotizza...

idem i multiversi.... anche i viaggi nel tempo sono oggetto di discussione scientifica..

 

Forse il fatto che la scienza non prenda sul serio quello di cui parli è perchè non ci sono prove serie ?

o anche perchè chi ne parla, per la maggior parte, non sa alla fine di cosa parla se non per sentito dire o sue convinzioni personali.

 

Se tu non sei un dilettante allora la faccenda è paradossalmente "grave" perchè se un esperto non riesce a fornire ne prove indirette ne una documentazionie perlomeno ipotizzabile di esser vera allora la morale è che ognuno

cerca su internet e crede a quello che gli pare....

 

Io non voglio essere convinto io voglio vedere quello che si ritiene essere indizio, probante, documentato poi ragionarci sopra..

ma questo non pare essere possibile perchè le fonti a queso punto sono tutte buone... qualsiasi oggettino sottopelle diventa un impianto alieno e ognuno può avere una storia incredibile da raccontare...

 

Darwin quando procedeva sulla sua teoria accumulava prove a più non posso perchè sapeva che nessuno lo avrebbe mai preso sul serio visto che la trasformazione della vita era considerata un'eresia....

Dopo decenni di "lacrime e sangue" e di lavori certosini e maniacali tirò fuori le sua teoria suffragata da talmente tante documentazioni e riscontri che non poterono ridergli dietro....

Chi le avrebbe mai preso sul serio le prove di Darwin in un mondo in cui la vita era direttamente espressione della potenza divina e basta ? eppure lui le cercò, le produsse e alla fine le mostrò al mondo.

 

Ti immagni se avesse detto

"le prove non si possono fornire, tanto si dirà sempre che sono false... eppoi dovete cercarvele, io però vi spiego l'evoluzione a parole..."

non avrebbe avuto molto seguito.


  • dodecaedra piace questo

Non avere una meta è comunque una meta, e cercare è di per sé un obiettivo, al di là del contenuto. La vita non ha uno scopo, è solo un viaggio.
[Gao XingJian]


#39 THERETURN

THERETURN

    Utente Full

  • Utenti
  • 6171 messaggi

Inviato 20 maggio 2014 - 04:08

rileggi i miei ultimi post e comunica a capire la differenza tra prove indiziarie e La Prova.

Non si possono togliere gli impianti dal cervello e dalle aree cocleari.

Quelli sono i basilari.
o
Gli altri sono di supporto o forse sono anche dei depistanti,come i foglietti metallici buttati dagli aeri militari per ingannare il radar.
,
Quelli cerebrali si possono togliere soltanto con le autopsie.

Le leggi che governano le autopsie sono tra le più severe della medicina LEGALE,ma questo evidentemente non lo sapete.

Un patologo è come un ...confessore,il confessore di un cadavere,è tenuto al segreto professionale e se lo viola gli salta la carriera e l'iscrizione all'albo dei medici.

Il segreto professionale èvincolato al codice e alla deontologia medica.

I referti possono e devono essere dati solo all'autorità competente ed è questa a deciderne l'uso.

Ciò coinvolge qualsiasi referto trovato,materiale ,biochimico,ecc...

Dalla pallottola alla scheggia,dal meteorite che si infila in un piede...muah...all'impianto alieno pineale.

Adesso mi fermo,perché se non la capite in questo modo non la capite neppure se un lux vi mette il suo di souvenir in testa.

Quindi il ricercatore non ha alcuna possibilità di accesso diretto a un impianto alieno.

Un patologo masochista,in cerca di guai legali e di disoccupazione,può se ci riesce,rubare,in termini legali,un impianto ,bypassare l'autorità e rendere pubblica la cosa.

Non servirebbe a nienteeeeee,dato che un procedimento illegale non può fornire alcuna prova ,anche portasse 50 impianti in tribunale,sul web (e portarli sul web proprio sarebbe una scemenza inutile),o in altra sede.

Infatti,quello psichiatra famoso per la sua valigetta di impianti,non ne aveva di cerebrali,e neppure di alieni sicuri,visto che le isotopie erano terrestri.

Inoltre,non avendoli estratti con il rigore che ti ho spiegato e dispiegato,non erano neppure prove indiziarie.

Questo lo sanno anche i paracarri.

Il mio amico patologo ha potuto fare quello che ha fatto quando stava all'Uni,poteva disporre degli strumenti più avanzati e perfino. usare una cavia.

Ma ha fatto ,facendolo,cose illegali che se avesse rese pubbliche sarebbe stato accusato e buttato fuori non solo dall'unione ma da tutta la carriera medica.

Tu evidentemente non ti rendi conto della realtà.

Ha pubblicato le sue ricerche su ufoforum soltanto con la garanzia della privacy personale che il web può garantire fino ad un detto punto,ma si è limitato alle relazioni e non si è esposto oltre.

Ha fatto bene,adesso è uno dei patologi più apprezzati di"Italia e la su a famiglia vive una vita sicura e serena.

Gli altri impianti,quelli depistanti e spesso ...non impianti ma oggetti normalmente infilati si nel corpo,come può succedere,e in parte di supporto ( si chiama ridondanza secondaria,ma anche questo non lo sai di sicuro),oltre ai problemi legali e deontologici,meno importanti in questo caso,sono inutili anche come prove indiziarie,dato che sono inerti,hanno isotopie terrestri e potrebbero essere qualsiasi cosa.

Perciò, e adesso chiudo il discorso,perché non amo perdere tempo con i muri di gomma,gli impianti veri,reali e cruciali si possono soltanto vedere sulle lastre radio,TAC e per ma non estrarre esaminare e pubblicizzare per i motivi che ho detto e diretto e stra detto.

L'interferenza è attentissima a questo,e la prassi dei medici p patologi è una delle. più controllate .

Gli studenti,ad esempio,lavorano solo insieme ai monitori,negli stage anche,quando esercitano negli istituti pubblici o privati,non hanno alcun diritto di tenere e esibire referti al di fuori dl circuito legale e nei termini legali.

Sono vincolati al segreto 'professionale .

Quindi,o le autorità di un dato paese organizzano,insieme a ricercatori,medici e radiologi,una seria e rigorosa e legale ricerca su vivi e morti relativa agli impianti,rigorosa e controllata al mm,legale e monitorata legalmente,O NON SE NE PUO FARE NIENTE.

Quindi se vuoi le prove sicure,indiziarie o...La Prova,puoi pure aspettare le calende greche,e magari,senza saperlo,ne stai portando una in testa....

Siccome io non ho la fissa del CICAP,ho amici affidabili,competenti e scettici in ambiti cruciali della ricerca sulle abductions,dalla psichiatria alla radiologia,ho materiale sufficiente ed esperienze proprie e altrui sufficienti per poter dire quello che dico.

Se poi qualcuno non ci crede,si vede che non ha amici del genere,magari in altri campi e temi diversi,e quindi non capisce neppure il valore di una relazione firmata e straspecificata in termini scientifici del mio amico Podoviti pubblicata qui r altrove.

A noi non fa nè caldo. nè freddo,testo che sappiamo essere quelle ricerche vere e ben documentate.

Ne abbiamo altre,ce ne saranno altre ancora,e quando sarà il momento,solo allora verranno usate in modo mirato,circostanziato e legale,ma non certo sul web,you tube e in pasto alla cazzeggiatura della gomma e del cover up.

Quando l'interferenza sarà costretta ad uscire allo scoperto,e lo farà sicuramente,visto come si stanno mettendo le cose sul pianeta,allora quello sarà e il momento giusto per colpirla,ma non certo ora,a meno che uno abbia voglia di complicarsi l'esistenza sul piano personale e sociale.

Con qu testo chiudo il discorso e passo a temi più gradevoli per me e rilassanti.

Intanto,SR qualcuno di voi avesse sintomi strani e ripetitivi,mentali,psicosomatici,ecc...vada dal medico e dallo psichiatra.

Se ricevesse un responso negativo,cioè un attestato di non patologia,insista e insista
fino a che riesce ad ottenere un controllo radio ,TAC o per,richiedendo subito i referti
insieme a un suo supporto legale e competente.

Poi li esamini bene con questo supporto ,quindi agisca di conseguenza.

Ma non si illuda di potersi togliere eventuali oggettini da aree critiche e non pensi a una diagnosi sicura.

Se li dovrà tenere,tenersi i sintomi,accontentarsi di palliativi e ringraziare gli interferenti e il loro muro di gomma criminale.

ciau,su altri topic e in altre sezioni.
ali libere e il resto pure!

#40 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4658 messaggi

Inviato 20 maggio 2014 - 05:22

Ma therethurn, come fai a dire queste cose?
La collettività medico scientifica siamo noi.
Siamo noi che entriamo nelle facoltà di medicina, nei laboratori di anatomia, negli uffici di registro dati, nei campi di ricerca.
Come puoi credere che dopo tanti anni di meticoloso studio -anatomico- ignoreremmo, o peggio, occulteremmo qualcosa di così clamoroso che ci riguarderebbe?
Siamo noi che inganneremmo noi stessi?
E l'impegno che ci abbiamo messo per scalare la montagna della medicina, perderebbe il suo senso proprio davanti a frammenti corpuscolari visibili ad occhio nudo durante un autopsia?
Insomma, saremmo dei poveri fessi?

Questo -noi- riguarda tutti perchè a NESSUNO è proibito mettersi d'impegno a studiare.
Nessuno impedisce ad alcuno di diventare anatomopatologo anzi, IL MONDO intero è, sempre, pronto a conferire titoli nobilitanti a chiunque dimostrasse qualcosa di considerato inverosimile.

sognare e congetturare è più facile, non serve rigore di coerenza. Perchè non rendersene conto?
  • Cthulhu piace questo




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi