Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

L'astrologia racconta bugie


  • Per cortesia connettiti per rispondere
181 risposte a questa discussione

#181 SpaceAce

SpaceAce

    Utente Full

  • Utenti
  • 1285 messaggi

Inviato 22 giugno 2015 - 02:15

Se nel 2015 c'è ancora gente che si affida all'astrologia allora è normale che esista ancora il medioevo.
 


  • arjanedda piace questo
________________________
...non mi importa di tutte le altre persone,ad ogni minimo sobbalzo che sento, io...chiudo gli occhi e PREGO....di poter tornare indietro

#182 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 22 giugno 2015 - 10:50

Affidarsi all'astrologia sarebbe eccessivo anche secondo me.

 

Ma l'astrologia è più credibile ora di quanto lo fosse in passato perché sono cambiate le nostre conoscenze del mondo. Ad esempio gli antichi non conoscevano la forza di gravità, perché pur costatando che gli oggetti lasciati cadere finiscono al suolo, non avevano capito che è questa stessa forza che fa muovere i pianeti. Per gli antichi i pianeti erano solo delle lucine che si muovevano sulla volta celeste, mentre oggi sappiamo cosa sono e sappiamo che sono connessi tra loro grazie alla forza di gravità.

 

Non sappiamo come faccia l'astrologia a funzionare, ossia non abbiamo una teoria che lo spieghi in dettaglio, però per lo meno sappiamo che esiste una connessione tra i pianeti che interagiscono tra loro perturbando reciprocamente il loro moto. 

 

Questa conoscenza che noi abbiamo e che gli antichi non avevano, secondo me è molto importante, perché se c'è una connessione, questo implica anche una influenza.

 

Gli antichi pensavano che l'influsso a distanza non fosse possibile, ed è questo che portò Galilei a negare (sbagliando) l'influsso della Luna sulle maree.

 

Oggi invece sappiamo che l'influsso a distanza è reale e che è su di esso che si regge il sistema, e questa è la premessa indispensabile per poter parlare di influenze e quindi di astrologia.

 

Se la Terra fosse un sistema chiuso isolato dal resto del sistema solare non avrebbe senso parlare di influssi, ma la Terra non è un corpo celeste isolato dal resto. è uno dei pianeti che ruotano intorno al Sole.

 

L'essere parte di qualcosa implica un influsso. 






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi