Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

censimento aracnidi (aracnofobici NON entrate)


  • Per cortesia connettiti per rispondere
379 risposte a questa discussione

#41 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 7868 messaggi

Inviato 21 marzo 2013 - 08:01

Ne metto un paio:
Questo è il famigerato violino, Loxosceles, che ho trovato in bagno, in piena città, al settimo piano dove abito.

ora che ci penso, sto ragno violino credo di NON averlo mai visto. che tipo di ambiente preferisce?
la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#42 uga

uga

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 218 messaggi

Inviato 22 marzo 2013 - 09:07

E' sinantropo. Lo trovi nelle abitazioni, nelle cantine, nelle soffitte, nei garage. E' abbastanza comune, ma raramente lo trovi fuori.

#43 AcrossTheDark

AcrossTheDark

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 779 messaggi

Inviato 22 marzo 2013 - 10:53

In italia i ragni velenosi pericolosi che io mi ricordi sono : la malmignatta (Latrodectus Tredecimguttatus) , il ragno violino (Loxosceles Rufescens) ed il ragno dal sacco giallo (Cheiracanthium punctorium)... I nomi scientifici sono stati presi da internet, la mia conoscenza non è così approfondita :pomodoro::sbonk::D


o mio dio non sapevo che la malmignatta fosse pericolosa o.O ce ne sono '' abbastanza'' dalle mie parti , li ho sempre evitati per emm paura :D anche perchè sono belli grossi , ma in che tipo di ambiente vivono ?

#44 Azharel

Azharel

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 596 messaggi

Inviato 22 marzo 2013 - 10:59

o mio dio non sapevo che la malmignatta fosse pericolosa o.O ce ne sono '' abbastanza'' dalle mie parti , li ho sempre evitati per emm paura :D anche perchè sono belli grossi , ma in che tipo di ambiente vivono ?


La malmignatta è la vedova nera italiana. Vive nelle campagne (se non erro) del centro sud italia. Il ballo della tarantella , come nota folcloristica, è nato proprio per gli effetti del morso di questo piccolo ragno dando però la colpa alla più grossa tarantola (non proprio quelle giganti del sud america) :biggrin:
"L'unica cosa che so è di non sapere"

#45 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 23 marzo 2013 - 01:12

Guarda Ignorante, non sto scherzando. Può essere che dopo che io li abbia uccisi, la loro energia (la loro anima) abbia fatto riprodurre quel ragno particolare che hai fotografato in casa tua.
Anche perché io, essendo una povera aracnofobica, ho pregato davvero con il cuore che non uscissero più dalle pareti di casa mia. E' stato un incubo per me.

Tu invece dicevi di non ucciderli perché ti fanno tenerezza o perché li allevi? tuttavia credo si trattasse di una specie comune, non so quanto avrebbero giovato a una collezione o a un censimento...:(


Con questo atteggiamento ti stupisci del perché il tuo corteggiamento nei miei confronti non sia andato a buon fine?

2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#46 Guest_Leela_*

Guest_Leela_*
  • Ospiti

Inviato 23 marzo 2013 - 02:14

Con questo atteggiamento ti stupisci del perché il tuo corteggiamento nei miei confronti non sia andato a buon fine?


Eh no, non vale...adesso vuoi rivoltarmi la cosa...sono io la più gelosa tra me e te...cos'è? tu puoi essere corteggiato da tante e io non posso neanche chiedere informazioni riguardo a un problema che si è generato in casa mia (nidiata di ragni)?

ps. Io ti voglio ancora conoscere, ma non solo sul forum...ma bada bene che è l'ultima volta..prendere o lasciare
A proposito i ragni sono gelosi???

#47 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 23 marzo 2013 - 02:32

Eh no, non vale...adesso vuoi rivoltarmi la cosa...sono io la più gelosa tra me e te...cos'è? tu puoi essere corteggiato da tante e io non posso neanche chiedere informazioni riguardo a un problema che si è generato in casa mia (nidiata di ragni)?

ps. Io ti voglio ancora conoscere, ma non solo sul forum...ma bada bene che è l'ultima volta..prendere o lasciare
A proposito i ragni sono gelosi???


Mi riferivo al tuo totale disprezzo per la vita.
  • Tyrande Soffiabrezza piace questo

2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#48 Guest_Leela_*

Guest_Leela_*
  • Ospiti

Inviato 23 marzo 2013 - 02:40

Mi riferivo al tuo totale disprezzo per la vita.


sei simpaticissimo...:frog:

#49 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 23 marzo 2013 - 03:59

sei simpaticissimo...:frog:


Pensi che stessi scherzando? Io ho rispetto per ogni forma di vita.
  • Tyrande Soffiabrezza piace questo

2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#50 Ancan

Ancan

    Roditore di Narnia

  • Utenti
  • 1816 messaggi

Inviato 23 marzo 2013 - 10:28

Ma che discorsi.
Leela, tu sei una aracnologa o quantomeno una naturalista o una biologa? Hai conoscenze specifiche in materia aracnologica? Specie comune perchè? Di sicuro innocui perché? E allora perchè li hai ammazzati?
Bypasso il discorso sull'energia per non diventare antipatico. Ma cazzo (scusate), sono vent'anni che insegno ai ragazzetti delle medie di rispettare le cose della natura limitandosi a osservarla e cercare di capirne qualcosa, e nel 2013 si trovano post come i tuoi. Dovevo fare il salumiere.


io sono un animalista e mi da fastidio uccidere anche una formica , eppure se vedo un ragno grosso in casa è gia morto ( si salvano quelli piccoli ) anche se mi da fastidio .

qualche anno fà in vacanza ho dormito in un letto a una piazza con almeno dieci ragni sotto al letto e altrettanti se non di più sparsi sul muro .
ogni mattina o quasi mi svegliavo con un pizzico diverso sul braccio .

e per finire ogni volta prima di andare a letto controllo tutto il letto per abbassare almeno un po la possibilità che ci siano strane bestie in esso ( forse abbassare la probabilità ) .

c ' è giusto un ragno vicino a me , è ancora vivo ed è li da un bel po solo perche è piccolo , l ' altro ragno che era affianco a lui è morto ( a causa del suo aspetto sospetto ).

ps : se vai ad provare a sensibilizzare dei bambini delle medie ti do un consiglio , digli anche quali sono gli insetti pericolosi in italia ( come il ragno violino e la bedova nera mediterranea ) , in poche parole falli venire anche un po di terrore ma in modo istruttivo .
( MI SCUSO PER EVENTUALI ERRORI GRAMMATICALI )



#51 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 7868 messaggi

Inviato 23 marzo 2013 - 11:52

oh, andate a tubare su un altro topic o vi faccio recapitare qualche ragnone antropofago da uga.
la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#52 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 24 marzo 2013 - 10:12

io sono un animalista e mi da fastidio uccidere anche una formica , eppure se vedo un ragno grosso in casa è gia morto ( si salvano quelli piccoli ) anche se mi da fastidio .

qualche anno fà in vacanza ho dormito in un letto a una piazza con almeno dieci ragni sotto al letto e altrettanti se non di più sparsi sul muro .
ogni mattina o quasi mi svegliavo con un pizzico diverso sul braccio .

e per finire ogni volta prima di andare a letto controllo tutto il letto per abbassare almeno un po la possibilità che ci siano strane bestie in esso ( forse abbassare la probabilità ) .

c ' è giusto un ragno vicino a me , è ancora vivo ed è li da un bel po solo perche è piccolo , l ' altro ragno che era affianco a lui è morto ( a causa del suo aspetto sospetto ).

ps : se vai ad provare a sensibilizzare dei bambini delle medie ti do un consiglio , digli anche quali sono gli insetti pericolosi in italia ( come il ragno violino e la bedova nera mediterranea ) , in poche parole falli venire anche un po di terrore ma in modo istruttivo .


Seh, va beh, qui arriviamo al delirio.
I piccoli sì perché son pucciosi i grandi no perché sono sospetti? Se tieni la casa una mer*a non te la prendere con quei poveri aracnidi, ci sono modi molto ovvi per evitare che entrino durante l'assenza :02.47-tranquillity:

2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#53 Ancan

Ancan

    Roditore di Narnia

  • Utenti
  • 1816 messaggi

Inviato 24 marzo 2013 - 01:21

Seh, va beh, qui arriviamo al delirio.
I piccoli sì perché son pucciosi i grandi no perché sono sospetti? Se tieni la casa una mer*a non te la prendere con quei poveri aracnidi, ci sono modi molto ovvi per evitare che entrino durante l'assenza :02.47-tranquillity:


delirio , si è tipico di me ( delirio molto spesso ) .

la casa non è in un mer*a ma i ragni ci sono comunque come in ogni casa , e scommetto anche nella tua .

evitare che ragni entrino durante la propria assenza ? si , siggillare in tenuta stagna finestre e porte , " semplice " no ?
( MI SCUSO PER EVENTUALI ERRORI GRAMMATICALI )



#54 uga

uga

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 218 messaggi

Inviato 24 marzo 2013 - 01:42

io sono un animalista e mi da fastidio uccidere anche una formica , eppure se vedo un ragno grosso in casa è gia morto ( si salvano quelli piccoli ) anche se mi da fastidio .

qualche anno fà in vacanza ho dormito in un letto a una piazza con almeno dieci ragni sotto al letto e altrettanti se non di più sparsi sul muro .
ogni mattina o quasi mi svegliavo con un pizzico diverso sul braccio .

e per finire ogni volta prima di andare a letto controllo tutto il letto per abbassare almeno un po la possibilità che ci siano strane bestie in esso ( forse abbassare la probabilità ) .

c ' è giusto un ragno vicino a me , è ancora vivo ed è li da un bel po solo perche è piccolo , l ' altro ragno che era affianco a lui è morto ( a causa del suo aspetto sospetto ).

ps : se vai ad provare a sensibilizzare dei bambini delle medie ti do un consiglio , digli anche quali sono gli insetti pericolosi in italia ( come il ragno violino e la bedova nera mediterranea ) , in poche parole falli venire anche un po di terrore ma in modo istruttivo .


Dieci righe e un sacco di cose discutibili o approssimative.
Tu sei animalista, io no... ma neanche per idea. Io la cacciagione la mangio, e con lussuriosa libidine. Io se vedo un quarto di bue appeso a un gancio non provo sconforto o pena, tutt'al più provo un significativo languore dovuto alla suggestiva idea di pascermi di quelle succuse e sapide carni. Se pesco un pesce buono, in acque buone, e appartenente a specie non a rischio, anzichè dire "povero pesce" me ne cibo volentieri. Uccido quotidianamente insetti per darli ai miei lucertoloni, così come in passato uccidevo conigli e pollame per i Pitoni. Per dire il mio "non essere" animalista.
Io sono un conservazionista. Nel senso che non andrei mai raccogliere un fungo, a sterminare un formicaio o a pescare alla cieca senza sapere cosa ho combinato in realtà. Potrei fare danni importanti, soprattutto in ecosistemi piccoli. Uccido, raccolgo, allevo oppure mangio solo ciò di cui conosco perfettamente nome e cognome, e ne conosco l'impatto ambientale e lo stato di rischio ai sensi della red list IUCN, della Convenzione di Berna e della Direttiva Habitat. Non avrei problemi a farmi un risotto allo scoiattolo grigio, ma non mi farei mai uno spaghetto allo storione, per dire.
Ai ragazzini non dico cosa NON possono fare, viceversa dico cosa POSSONO fare; tutto il resto NON si fa, in nome del rispetto della natura e di sè stessi. Maneggiare uno scorpione è facilissimo, mio figlio di 8 anni lo fa ormai da un po', e lo fa bene. Maneggiare una vespa si potrebbe anche, ma è un casino, e mai la metterei in mano a un ragazzino. Una vipera la metterei senza problemi in mano a un adulto con nervi saldi e non emotivamente instabile, ma mai a un ragazzino. Uno scarabeo rinoceronte lo metterei in mano a un neonato. Un calabrone non lo toccherei nemmeno io.
Scusa la lunghezza.

#55 Ancan

Ancan

    Roditore di Narnia

  • Utenti
  • 1816 messaggi

Inviato 24 marzo 2013 - 03:57

Dieci righe e un sacco di cose discutibili o approssimative.
Tu sei animalista, io no... ma neanche per idea. Io la cacciagione la mangio, e con lussuriosa libidine. Io se vedo un quarto di bue appeso a un gancio non provo sconforto o pena, tutt'al più provo un significativo languore dovuto alla suggestiva idea di pascermi di quelle succuse e sapide carni. Se pesco un pesce buono, in acque buone, e appartenente a specie non a rischio, anzichè dire "povero pesce" me ne cibo volentieri. Uccido quotidianamente insetti per darli ai miei lucertoloni, così come in passato uccidevo conigli e pollame per i Pitoni. Per dire il mio "non essere" animalista.
Io sono un conservazionista. Nel senso che non andrei mai raccogliere un fungo, a sterminare un formicaio o a pescare alla cieca senza sapere cosa ho combinato in realtà. Potrei fare danni importanti, soprattutto in ecosistemi piccoli. Uccido, raccolgo, allevo oppure mangio solo ciò di cui conosco perfettamente nome e cognome, e ne conosco l'impatto ambientale e lo stato di rischio ai sensi della red list IUCN, della Convenzione di Berna e della Direttiva Habitat. Non avrei problemi a farmi un risotto allo scoiattolo grigio, ma non mi farei mai uno spaghetto allo storione, per dire.
Ai ragazzini non dico cosa NON possono fare, viceversa dico cosa POSSONO fare; tutto il resto NON si fa, in nome del rispetto della natura e di sè stessi. Maneggiare uno scorpione è facilissimo, mio figlio di 8 anni lo fa ormai da un po', e lo fa bene. Maneggiare una vespa si potrebbe anche, ma è un casino, e mai la metterei in mano a un ragazzino. Una vipera la metterei senza problemi in mano a un adulto con nervi saldi e non emotivamente instabile, ma mai a un ragazzino. Uno scarabeo rinoceronte lo metterei in mano a un neonato. Un calabrone non lo toccherei nemmeno io.
Scusa la lunghezza.


sono animalista non vegetarieno .

non ho problemi a mangiare carne mi da solo fastidio uccidere .
( MI SCUSO PER EVENTUALI ERRORI GRAMMATICALI )



#56 Nehelamite

Nehelamite

    Fiat Iustitia et pereat Mundus

  • Utenti
  • 19625 messaggi

Inviato 24 marzo 2013 - 06:29

sono animalista non vegetarieno .

non ho problemi a mangiare carne mi da solo fastidio uccidere .


Questa si chiama ipocrisia.

delirio , si è tipico di me ( delirio molto spesso ) .

la casa non è in un mer*a ma i ragni ci sono comunque come in ogni casa , e scommetto anche nella tua .

evitare che ragni entrino durante la propria assenza ? si , siggillare in tenuta stagna finestre e porte , " semplice " no ?


In casa mia ci sono più che dei ragni, my dear... non ne hai idea.
Detto ciò, non c'è bisogno di sigillare, basta anche solo chiudere saldamente.

2fd643c1284a92c1050926b02fc5071098712edd

 
Os tua venera sapientiae fons est, at potestas tua qua saevit ingenter mortifera sit veneno mentis

 


#57 uga

uga

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 218 messaggi

Inviato 24 marzo 2013 - 08:04

sono animalista non vegetarieno .

non ho problemi a mangiare carne mi da solo fastidio uccidere .


Ma allora scusa (e te lo dico con simpatia, perchè è un argomento su cui mi sono già trovato con gente a cui voglio bene) sei un animalista non confuso, ma confusissimo. Tu fossi un vero animalista:
1)= Non mangi carne senza se e senza ma (stupido ma plausibile).
2)= Mangi carne solo di animali uccisi da te per il tuo fabbisogno.

Se non rientri in nessuna delle due categorie ti etichetteranno inevitabilmente come animalista bimbominkia, cioè uno che si dichiara animalista senza sapere cosa voglia dire.
Senza offesa, ma di interventi come il tuo, in rete ce ne sono un sacco, sempre nella stessa ottica: "ammazzalo tu per me, poi io lo mangio". A me fa ridere. Il vero animalista, se non vuole essere vegan, il suo cibo lo ammazza con le sue mani, non lo fa uccidere per conto terzi.

#58 Ancan

Ancan

    Roditore di Narnia

  • Utenti
  • 1816 messaggi

Inviato 25 marzo 2013 - 02:16

Ma allora scusa (e te lo dico con simpatia, perchè è un argomento su cui mi sono già trovato con gente a cui voglio bene) sei un animalista non confuso, ma confusissimo. Tu fossi un vero animalista:
1)= Non mangi carne senza se e senza ma (stupido ma plausibile).
2)= Mangi carne solo di animali uccisi da te per il tuo fabbisogno.

Se non rientri in nessuna delle due categorie ti etichetteranno inevitabilmente come animalista bimbominkia, cioè uno che si dichiara animalista senza sapere cosa voglia dire.
Senza offesa, ma di interventi come il tuo, in rete ce ne sono un sacco, sempre nella stessa ottica: "ammazzalo tu per me, poi io lo mangio". A me fa ridere. Il vero animalista, se non vuole essere vegan, il suo cibo lo ammazza con le sue mani, non lo fa uccidere per conto terzi.


ok , forse il termine animalista è errato nel mio caso .

ps : bimbominkia ? certo che sono un bimbominkia è ovvio .
( MI SCUSO PER EVENTUALI ERRORI GRAMMATICALI )



#59 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 7868 messaggi

Inviato 25 marzo 2013 - 02:52

ve lo dico terra terra: avete scartavetrato i maroni
qui si tenta di fare un censimento della popolazione aracnide, NON delle inutilità morali che girano nelle vostre teste, apritevi un vostro topic e parlatene li.
  • Tyrande Soffiabrezza piace questo
la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#60 Guest_Leela_*

Guest_Leela_*
  • Ospiti

Inviato 25 marzo 2013 - 03:03

In casa mia ci sono più che dei ragni, my dear... non ne hai idea.


Perché non ce ne parli? Cosa c'è in casa tua? E' utile al censimento.:courage:




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi