Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

censimento aracnidi (aracnofobici NON entrate)


  • Per cortesia connettiti per rispondere
428 risposte a questa discussione

#421 UffaLaMuffa

UffaLaMuffa

    Captain Maravigghia 😁

  • Utenti
  • 1538 messaggi

Inviato 20 agosto 2019 - 01:40

si bruennichi, ma qui l'abbiamo sempre chiamata argiope fasciata e da come leggo sul web, pure nel resto d'italia, quindi da dove salta fuori la trifasciata?
per il video devo aspettare che cali la brezza del pomeriggio, attorno alle 5, ragno e tela ballano in continuazione per le folate.


Il genere Argiope in Italia conta tre specie: 1. Argiope bruennichi; 2. Argiope trifasciata; 3. Argiope lobata.
Le specie 1 e 3 sono state segnalate ufficialmente sia sulla penisola che sulle isole maggiori, la 2 solo sulle isole maggiori (check list Pantini/Isaia docet). Tuttavia per la trifasciata, pare ci siano delle segnalazioni ufficiose in Puglia.
Se fai il video o anche delle foto, vediamo in primis che specie è ;)

#422 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 8808 messaggi

Inviato 20 agosto 2019 - 06:41

be oggi ho dovuto ribadire la mia alphaggine con un motopicco da 15 chili e mi tremano ancora le mutande, inoltre adesso ho un barbecue con dei crucchi, quindi temo rimanderò il video a domani, oppure vedo di montare un faretto e farlo in notturna questa notte. il problema però è che il ragno è girato, posso inquadrare solo la parte del suo ventre e NON la schiena, NON so se sia riconoscibile da questa posizione. comunque sia prima ho provato un attimo a rompergli le palle e anche questo ha fatto la stessa cosa, danza e attacco. ho letto in giro che questi ragni si lasciano cadere a terra per evitare lo scontro, però che io ricordi, NON mai visto le argiopi comportarsi così, siamo sicuri che questa loro presunta "vigliaccheria" sia vera? oppure qui da me c'è una qualche sottospecie più aggressiva delle altre (mi trovo in centro abruzzo, zona collinare).


la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#423 UffaLaMuffa

UffaLaMuffa

    Captain Maravigghia 😁

  • Utenti
  • 1538 messaggi

Inviato Ieri, 21 ago 2019 alle 11:02

Sì, anche dal ventre sono riconoscibili grazie alle annulature. Quindi se vuoi, manda pure una foto

Argiope-bruennichi-dorsal-ventral-jpg.jp
A. bruennichi

images.jpgimage hosting sites
A. trifasciata

Se la infastidisci con uno stecco, lei attacca perché pensa si tratti di una preda o di un disturbatore dalle dimensioni contenute e di conseguenza facilmente gestibile. Evidentemente d'impatto lei si focalizza sul problema circoscritto sulla sua tela, che è lo stecco, senza valutare cosa c'è dietro, la mano, il braccio e il corpo di un omaccione. Se ci andassi con l'intera mano o un pupazzo, un qualcosa di voluminoso insomma, distruggendo con prepotenza la tela, sono certa si lascerebbe cadere. Ma ripeto, l'ho già detto sopra, la tecnica della caduta non la attuano sempre e comunque. Lo fanno in base alle loro personali valutazioni e quando si spaventano sufficientemente per ritenersi in pericolo. E a volte basta solo avvicinarsi, ma torno a dire che non è la regola. Altre volte non lo fanno in tempo (o peggio non si rendono conto in tempo) e diventano preda di uccelli. Del resto sono ragni enormi, al centro della tela h24 e altamente vulnerabili

#424 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 8808 messaggi

Inviato Ieri, 21 ago 2019 alle 15:07

questa è l'argiope in questione

Spoiler

 

questo il video.

 

possiamo apprezzare il fatto che il bastoncino sia stato subito aggredito, mentre con il pupazzo il ragno ha tenuto un atteggiamento neutro, ma NON è comunque fuggito. forse avrei potuto insistere con il pupazzo, ma NON mi andava di rovinare la tela seppur la stessa fosse ormai rovinata, come si notare dallo stabilimentum (si chiama così?) rovinato.

perdonate la qualità, ma in regime di brezza fare le macro è quasi impossibile.


la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#425 UffaLaMuffa

UffaLaMuffa

    Captain Maravigghia 😁

  • Utenti
  • 1538 messaggi

Inviato Ieri, 21 ago 2019 alle 20:35

Fantastico, Igno :rotfl: mi hai fatto ridere come una scema!

La signorina impavida è senza ombra di dubbio un'Argiope bruennichi.
E sì, è tosta! E hai fatto bene a non andare oltre con il pupazzo! Comunque con lui si arrestava, la stronzetta lo stava studiando.
La tela la rammenda se vorrà, figurati. E la sera la smantella parzialmente, stabilimentum incluso. Si lascia pochi raggi giusto per pernottarci sopra. Il mattino a seguire già trovi tutto perfettamente tessuto, ragnatela con tutti i raggi completi e pure lo stabilimentum.

P.s. le mie due A. trifasciata erano molto più statiche comunque. Solo una volta ho osservato oscillare all'impazzata la femmina adulta. E poi un bel giorno, sparite entrambi in tempi diversi. Credo predate da uccelli

#426 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 8808 messaggi

Inviato Ieri, 21 ago 2019 alle 20:55

guarda il destino, mi hanno appena portato un'altra argiope fasciata, a quanto pare ha morso una signora anziana sulla schiena mentre era in giardino a prendersi il fresco sotto un albero... 

la signora ovviamente sta bene, il ragno è un po' acciaccato, ma NON presenta ferite o perdite di liquidi interni, domani lo rilascerò in una zona sicura.

 

c'è da dire che nel video, l'argiope NON ha fatto la danza, tuttavia ho notato che dopo il morso, provvedeva ad appiccicare sul bastoncino un pezzo di tela (NON si capisce se suo, oppure della ragnatela), dev'essere una sua premura per fare in modo che la preda, in preda agli spasmi, NON cada a terra.


la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#427 UffaLaMuffa

UffaLaMuffa

    Captain Maravigghia 😁

  • Utenti
  • 1538 messaggi

Inviato Ieri, 21 ago 2019 alle 21:10

 
c'è da dire che nel video, l'argiope NON ha fatto la danza, tuttavia ho notato che dopo il morso, provvedeva ad appiccicare sul bastoncino un pezzo di tela (NON si capisce se suo, oppure della ragnatela), dev'essere una sua premura per fare in modo che la preda, in preda agli spasmi, NON cada a terra.


No no, utilizza tela fresca che spara attraverso le filiere. Purtroppo nel video non si vede molto bene, ma soprattutto la prima volta che hai avvicinato lo stecco, fai caso al movimento del ventre. In quel momento sta spruzzando. E dici bene, lo fa per assicurarsi la preda. Un insetto di medie dimensioni riesce ad infagottarlo in pochi secondi. A volte anche il piccolissimo maschio si ritrova a fare la stessa fine di un moscone, se lei si infastidisce

#428 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 8808 messaggi

Inviato Ieri, 21 ago 2019 alle 21:36

ho spostato l'argiope che mi hanno portato dal barattolo a un posto più idoneo, ma è messo peggio di quando pensassi, infatti alcune zampe sono rimaste nel barattolo... riuscirà a sopravvivere in queste condizioni?

Spoiler


la nobiltà dello schiavo è la ribellione

#429 TheButterflyEffect

TheButterflyEffect

    INGUARIBILE OTTIMISTA

  • Utenti
  • 2389 messaggi

Inviato Oggi, 22 ago 2019 alle 07:47

Ho provato a cercare qualche informazione nel web... dicono come curare qualsiasi animale ma ce ne fosse uno che parla dei ragni 🙄 mah...o cerco male io oppure c'è troppa preoccupazione di sapere se un ragno è velenoso o no ... comunque sono affascinanti

Puoi dire quello che vuoi, ma sei quello che fai (C. Colella)





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi