Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies

Foto

censimento aracnidi (aracnofobici NON entrate)


  • Per cortesia connettiti per rispondere
466 risposte a questa discussione

#21 Guest_Leela_*

Guest_Leela_*
  • Ospiti

Inviato 15 marzo 2013 - 01:54

perchè li hai uccisi?


Non dovevo? Si moltiplicano per otto adesso? :huh:

#22 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 9408 messaggi

Inviato 15 marzo 2013 - 02:00

potevi scegliere una scusa migliore.

tumblr_o2z1nr3FQ51qmob6ro1_400.gif


#23 Guest_Leela_*

Guest_Leela_*
  • Ospiti

Inviato 15 marzo 2013 - 02:09

potevi scegliere una scusa migliore.


Guarda Ignorante, non sto scherzando. Può essere che dopo che io li abbia uccisi, la loro energia (la loro anima) abbia fatto riprodurre quel ragno particolare che hai fotografato in casa tua.
Anche perché io, essendo una povera aracnofobica, ho pregato davvero con il cuore che non uscissero più dalle pareti di casa mia. E' stato un incubo per me.

Tu invece dicevi di non ucciderli perché ti fanno tenerezza o perché li allevi? tuttavia credo si trattasse di una specie comune, non so quanto avrebbero giovato a una collezione o a un censimento...:(

#24 uga

uga

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 218 messaggi

Inviato 15 marzo 2013 - 03:05

Ma che discorsi.
Leela, tu sei una aracnologa o quantomeno una naturalista o una biologa? Hai conoscenze specifiche in materia aracnologica? Specie comune perchè? Di sicuro innocui perché? E allora perchè li hai ammazzati?
Bypasso il discorso sull'energia per non diventare antipatico. Ma cazzo (scusate), sono vent'anni che insegno ai ragazzetti delle medie di rispettare le cose della natura limitandosi a osservarla e cercare di capirne qualcosa, e nel 2013 si trovano post come i tuoi. Dovevo fare il salumiere.
  • Tyrande Soffiabrezza piace questo

#25 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 9408 messaggi

Inviato 15 marzo 2013 - 03:27

io NON li allevo, condividiamo lo stesso habitat. e ho aperto questo topic per classificarli e comprenderli, visto che per me NON sono un fastidio.
tu puoi fare quello che vuoi, ma NON arrogarti il diritto di togliere la vita pensando che la sua energia possa traslare in altri esseri. uccidere per difesa è un conto e si può anche accettare, uccidere per paura ne è un altro e e difficilmente, almeno io, lo posso accettare, specie se si tratta di piccoli, di qualsiasi specie essi siano. inoltre, parafrasando la bibbia, dovresti badare alle tue di "energie", NON a quelle degli altri.
  • Tyrande Soffiabrezza piace questo

tumblr_o2z1nr3FQ51qmob6ro1_400.gif


#26 quattrozampe

quattrozampe

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 31 messaggi

Inviato 16 marzo 2013 - 12:25

Non auguro a nessuno di dover soffrire per la perdita di un proprio
caro indifeso a causa della crudeltà umana.

#27 uga

uga

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 218 messaggi

Inviato 17 marzo 2013 - 12:51

Ne metto un paio:
Questo è il famigerato violino, Loxosceles, che ho trovato in bagno, in piena città, al settimo piano dove abito.

Allega File(s)

  • Allega File  Loxo.jpg   0bytes   43 Numero di downloads


#28 uga

uga

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 218 messaggi

Inviato 17 marzo 2013 - 12:55

Questa invece è una bella coppia di innocuissimi Zoropsis spinimana, trovati nel rimettere a posto una catasta di legna.

Allega File(s)

  • Allega File  Zoro.JPG   0bytes   37 Numero di downloads


#29 uga

uga

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 218 messaggi

Inviato 17 marzo 2013 - 01:16

E questa è una foto mediocre come qualità, ma che amo comunque e che vi voglio far vedere. Una nidiata di Aranaeus diadematus (ragno crociato) beccata -per puro culo- appena uscita dal bozzolo, poco prima della dispersione. Da adulti avranno un colore completamente diverso da quello che presentano qua.

Allega File(s)



#30 uga

uga

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 218 messaggi

Inviato 17 marzo 2013 - 01:32

E poi una foto della mitica regina delle siepi, il ragno vespa Argiope bruennichi. Qua una femmina gravida immortalata in modo approssimativo e criticabile, ma la fotocamera buona l'avevo lasciata a casa. Il ragno più bello -secondo me- che abbiamo in Italia.

Allega File(s)



#31 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 9408 messaggi

Inviato 17 marzo 2013 - 01:35

E questa è una foto mediocre come qualità, ma che amo comunque e che vi voglio far vedere. Una nidiata di Aranaeus diadematus (ragno crociato) beccata -per puro culo- appena uscita dal bozzolo, poco prima della dispersione. Da adulti avranno un colore completamente diverso da quello che presentano qua.


bellissima, NON ho mai beccato una nidiata che esce dal bozzolo. però posso consolarmi con il fatto che anni fa ho avuto la fortuna di vedere una mamma scorpione con tutti i piccoli attaccati addosso, da come mi hanno detto è una cosa rara da beccare, peccato che ancora avevo l'hobby della fotografia.
domanda, ci sono controindicazioni a prendere un bozzolo e spostarlo? vorrei fare un filmato sull'uscita della nidiata e ne ho trovato uno (seppur minuscolo), ma si trova in posizione veramente assurda dove NON mi è possibile fare riprese. inoltre, sto usando dei faretti led a luce fredda (che hanno il pregio di avvicinarsi molto alla frequenza della normale luce solare), se li punto direttamente sui ragni posso provocare danni ai loro apparati visivi?

tumblr_o2z1nr3FQ51qmob6ro1_400.gif


#32 Bonedeth89

Bonedeth89

    Utente Junior

  • Utenti
  • 63 messaggi

Inviato 17 marzo 2013 - 01:56

Bella discussione :) considerando che sono un nuovo appassionato a questo mondo da un pò, sarei prossimo all'acquisto di una migale (alias tarantola, per i più neofiti). Bazzico nel forum più grande d'Italia dedicato a questi animaletti, ma purtroppo sono dietro ad imparare molte cose (habitat, abitudini, ecc..) e il riconoscimento delle varie specie è una cosa davvero ostica e difficile a persone comuni, a meno che tu non sia un grande appassionato e fai uno studio accurato fai da te! Comunque le migali sono veramente splendide, non sono i soliti ragnettini piccoli ma hanno grandezze diverse, anche di 20cm da zampa a zampa e assumono colori, sfaccettature e caratteristiche diverse :)

..Non si può dire di aver vissuto se non si ha provato ciò che è proibito.. - Jim Morrison
Author of the story about the serial killer Richard "The Iceman" Kuklinski for the site laTelaNera.com


#33 uga

uga

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 218 messaggi

Inviato 17 marzo 2013 - 04:09

@ignorante: No, tranquillo, i bozzoli si possono spostare, a patto di non provocare shock termici, i ragnetti usciranno ugualmente. La luce artificiale non li danneggia, al massimo li infastidisce e magari scapperanno di qua e di là rendendoti difficile cavarne una foto buona.

@bonedeth: Le migali sono in una zona d'ombra, a livello giuridico. Non si possono tenere, ma anche sì. Per via di una legge fatta malissimo e che ognuno interpreta come vuole, ti tocca per forza andare a chiedere alla forestale. Fatti dire chiaro e tondo che puoi o che non puoi. Poi casomai parliamo di quale migale.

#34 Bonedeth89

Bonedeth89

    Utente Junior

  • Utenti
  • 63 messaggi

Inviato 17 marzo 2013 - 07:08

Si si, ho letto quella famosa legge, tranquillo ;) Qui è il forum dedicato dove sono iscritto, dove penso tu sia presente, altrimenti te lo consiglio: tarantole.com - Indice Specie che più mi colpiscono l'Avicularia Purpurea (grande o sling) e la Blondi, grande ma innocua, come tutte le migali legali.

..Non si può dire di aver vissuto se non si ha provato ciò che è proibito.. - Jim Morrison
Author of the story about the serial killer Richard "The Iceman" Kuklinski for the site laTelaNera.com


#35 uga

uga

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 218 messaggi

Inviato 18 marzo 2013 - 08:26

Le Avicularie sono ragni molto belli, sono l'equivalente sudamericano delle Poeciloteria asiatiche, ma non mi piacciono per una serie di motivi che sarebbe troppo lungo spiegare qui.
Potendo, previo consulto con la forestale, mi butterei senza se e senza ma su Brachypelma (o Euathlus, non so, cambiano nome ogni due giorni), e più precisamente sul vagans, che anche senza i colori di altri più celebri congeneri, rimane comunque il più bello, docile e affascinante ragno che io abbia mai visto.
In subordine, andrei sul gruppo Grammostola, meno maestosi ma comunque simpatici.
Lascerei perdere gli arboricoli, anche se c'è gente che alleva solo quelli. Capisci bene che è questione di gusti personali.

#36 Guest_Leela_*

Guest_Leela_*
  • Ospiti

Inviato 20 marzo 2013 - 06:26

Ignorante, aiuto, non so che fare...dal mio sottoscala temo sia uscita una nidiata di micro-ragnetti con le zampe bianche e il corpicino marrone. Posso adoperare l'insetticida? Aspetto il tuo permesso, sei tu l'esperto.
Esiste forse qualche rimedio naturale per farli addormentare e metterli in barattolo?
Presto, che crescono!:(

Forse è la muffa che fa formare i ragnetti?

#37 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 9408 messaggi

Inviato 20 marzo 2013 - 08:14

sono esperto di altro, NON di ragni. fai quello che ritieni opportuno, ma se fossi in te, li lascerei stare, troveranno la loro strada e difficilmente s'incrocerà con la tua.
che c'entrano le muffe?

tumblr_o2z1nr3FQ51qmob6ro1_400.gif


#38 Guest_Leela_*

Guest_Leela_*
  • Ospiti

Inviato 20 marzo 2013 - 08:23

sono esperto di altro, NON di ragni. fai quello che ritieni opportuno, ma se fossi in te, li lascerei stare, troveranno la loro strada e difficilmente s'incrocerà con la tua.
che c'entrano le muffe?


Mi chiedevo se i luoghi pieni di muffa e umidità potessero essere quelli preferiti dai ragni, ripensando anche al mio sottoscala (poco luminoso e molto umido). Il fatto è che continuano ad uscire.

Di ragni velenosi in Italia quanti ne esistono e di che colore sono? Mi sembra ce ne fosse una specie nel Meridione di cui adesso non ricordo il nome...

#39 Azharel

Azharel

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 596 messaggi

Inviato 21 marzo 2013 - 08:33

Mi chiedevo se i luoghi pieni di muffa e umidità potessero essere quelli preferiti dai ragni, ripensando anche al mio sottoscala (poco luminoso e molto umido). Il fatto è che continuano ad uscire.

Di ragni velenosi in Italia quanti ne esistono e di che colore sono? Mi sembra ce ne fosse una specie nel Meridione di cui adesso non ricordo il nome...

In italia i ragni velenosi pericolosi che io mi ricordi sono : la malmignatta (Latrodectus Tredecimguttatus) , il ragno violino (Loxosceles Rufescens) ed il ragno dal sacco giallo (Cheiracanthium punctorium)... I nomi scientifici sono stati presi da internet, la mia conoscenza non è così approfondita :pomodoro::sbonk::D
"L'unica cosa che so è di non sapere"

#40 uga

uga

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 218 messaggi

Inviato 21 marzo 2013 - 08:43

In italia i ragni velenosi pericolosi che io mi ricordi sono : la malmignatta (Latrodectus Tredecimguttatus) , il ragno violino (Loxosceles Rufescens) ed il ragno dal sacco giallo (Cheiracanthium punctorium)... I nomi scientifici sono stati presi da internet, la mia conoscenza non è così approfondita :pomodoro::sbonk::D


Tutto giusto direi. Aggiungerei che tutti i ragni sono velenosi (a parte uno) ma di pericolosi per fortuna abbiamo solo quei due che hai citato.
Il Cheiracanzio è uno dei pochi ragni che se ti punge fa un male cane (con gli altri non te ne accorgi proprio), ma non è pericoloso. Solo doloroso.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi