Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto
- - - - -

meditazione pericolosa?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
21 risposte a questa discussione

#1 Alca

Alca

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 33 messaggi

Inviato 12 novembre 2012 - 10:33

salve a tutti, cerco dei consigli da chi in questo campo ha più esperienza di me...ho deciso di partecipare ad un corso di meditazione, nella prima lezione l'insegnante ci ha fatto una breve introduzione sui chacra, vari livelli, energie, ect... Al corso oltre ai partecipanti si è unita una donna che ha già fatto dei corsi che ed è al settimo livello, l'insegnante ci ha fatti prima mettere in piedi a recitare una specie di preghiera e poi con le mani dovevamo passare prima dalla testa poi occhi cuore e chacra inferiori e accarezzare l'aura di quello alla nostra sinistra, poi seduti di fronte a lei ci ha fatto chiudere gli occhi e guidati dalla sua voce abbiamo iniziato la meditazione...alla fine ci ha fatto aprire gli occhi e ci ha chiesto la nostre visioni, sensazioni ect...
io personalmente per tutto il tempo ho vissuto uno stato alternato, tra profondo rilassamento e insofferenza come una voglia di scappare via di li e una cosa che mi ha un pò scioccata è stata di aver avvertito una presenza li in mezzo a noi che gironzolava osservandocci....quando ho spiegato queste sensazioni mi ha detto che sono normali e che quella presenza era li per aiutarci. Io però ho un po paura.
Nel prossimo incontro ci ha detto di portare i nomi dei nostri nonni e bisnonni per fare l'albero genealogico, ci ha detto che faremo di nuovo questa profonda meditazione e con l'aiuto di persone che hanno fatto più livelli scioglieremo i nodi dell'albero,,,,
insomma che ne pensate???
qualcuno ha mai fatto corsi simili?
grazie



#2 Fabio91

Fabio91

    Utente Full

  • Utenti
  • 1925 messaggi

Inviato 12 novembre 2012 - 12:18

si è pericolosa
se non sai gestire tanta energia


esperienza personale


osserva le emozioni piccole lascia stare esercizi avanzati di ricordo questo è il mio consiglio

Besbastiano

 

che brutti ricordi

http://www.cosenasco...di-sè/?p=850616


#3 Alca

Alca

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 33 messaggi

Inviato 12 novembre 2012 - 01:07

ok fabio...potresti essere più specifico, vorrei capire di cosa stiamo parlando?
vorrei fare una scelta basandomi su ragionamenti più concreti

#4 Xospyrex

Xospyrex

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 43 messaggi

Inviato 12 novembre 2012 - 02:09

Beati voi! Nella mia città non ho ancora trovato nessuno che possa insegnarmi a fare le cose per bene!

#5 Dimo87

Dimo87

    Utente Esperto

  • Oscuro
  • 2605 messaggi

Inviato 12 novembre 2012 - 03:56

per me la meditazione è vivere nel presente...il resto è pura illusione
il segreto non è inseguire le farfalle, ma prendersi cura del giardino affinché esse vengano da te
-Marìo Quintana-

[SIGPIC][/SIGPIC]

#6 Guest_cubercube_*

Guest_cubercube_*
  • Ospiti

Inviato 12 novembre 2012 - 04:00

Ciao Alca,per prima cosa dicci come si chiama la meditazione che hai fatto,sempre se ha un nome specifico.A sentire lo schema meditativo da te citato,sembra si ricolleghi con una qualche forma di Reiki,pero' posso sempre sbagliarmi.

#7 Alca

Alca

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 33 messaggi

Inviato 12 novembre 2012 - 07:13

Ciao Alca,per prima cosa dicci come si chiama la meditazione che hai fatto,sempre se ha un nome specifico.A sentire lo schema meditativo da te citato,sembra si ricolleghi con una qualche forma di Reiki,pero' posso sempre sbagliarmi.


nn so che tipo di meditazione sia.....l'insegnante con la sua voce ci ha fatto prima sentire gli arti superiori e inferiori pesanti poi ci ha guidati nella visualizzazione di uno spazio aperto con albero e fiori, dopo uno schermo bianco dove è apparsa una parola per noi e infine la luce bianca di tale schermo riempiva i nostri organi....

#8 Guest_cubercube_*

Guest_cubercube_*
  • Ospiti

Inviato 12 novembre 2012 - 08:07

nn so che tipo di meditazione sia.....l'insegnante con la sua voce ci ha fatto prima sentire gli arti superiori e inferiori pesanti poi ci ha guidati nella visualizzazione di uno spazio aperto con albero e fiori, dopo uno schermo bianco dove è apparsa una parola per noi e infine la luce bianca di tale schermo riempiva i nostri organi....


Sembrerebbe la tipica meditazione guidata,molto usata da coloro che si avvicinano per la prima volta alla meditazione.

#9 Alca

Alca

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 33 messaggi

Inviato 12 novembre 2012 - 08:15

Sembrerebbe la tipica meditazione guidata,molto usata da coloro che si avvicinano per la prima volta alla meditazione.


invece della parte iniziale cosa mi dici,
l'insegnante ci ha fatti prima mettere in piedi a recitare una specie di preghiera: un raggio parte dalla mano...ect e poi con le mani dovevamo passare prima dalla testa poi occhi cuore e chacra inferiori e accarezzare l'aura di quello alla nostra sinistra.
per il prossimo incontro ci ha avvisati che durerà un pò di ore in quanto dopo la meditazione dovremmo sciogliere i nodi dell'albero genealogico, con l'aiuto di altri operatori.
e poi la presenza che ho avvertito?


#10 Guest_cubercube_*

Guest_cubercube_*
  • Ospiti

Inviato 12 novembre 2012 - 08:38

invece della parte iniziale cosa mi dici,
l'insegnante ci ha fatti prima mettere in piedi a recitare una specie di preghiera: un raggio parte dalla mano...ect e poi con le mani dovevamo passare prima dalla testa poi occhi cuore e chacra inferiori e accarezzare l'aura di quello alla nostra sinistra.
per il prossimo incontro ci ha avvisati che durerà un pò di ore in quanto dopo la meditazione dovremmo sciogliere i nodi dell'albero genealogico, con l'aiuto di altri operatori.
e poi la presenza che ho avvertito?


Mah,come ti ho detto prima Alca,sembrerebbe una qualche forma di reiki,le mani sui vari chackra,la pulizia dell'aura etc.Io so,che oggi come oggi hanno creato diversi tipi di reiki partiti da quello originale che e' l'Usui Reiki,ma per me questa descrizione meditativa che hai fatto e' completamente nuova.La presenza che hai avvertito e' normale se eri in completo rilassamento con abbassamento delle onde cerebrali e di conseguenza le tue percezioni vengono alterate.E' capitato anche a me mentre ero in meditazione profonda,una volta ho anche visto un evento che si e' verificato 20 minuti dopo cosi come lo avevo visto mentre ero in stato meditativo.Il punto e' uno solo.Questo tipo di meditazione ti fa sentire bene o ti da qualche noia,del tipo apprensione o paura?

#11 Lancillotto2013

Lancillotto2013

    Bannato

  • Bannati
  • 7299 messaggi

Inviato 12 novembre 2012 - 09:53

salve a tutti, cerco dei consigli da chi in questo campo ha più esperienza di me...ho deciso di partecipare ad un corso di meditazione, nella prima lezione l'insegnante ci ha fatto una breve introduzione sui chacra, vari livelli, energie, ect... Al corso oltre ai partecipanti si è unita una donna che ha già fatto dei corsi che ed è al settimo livello, l'insegnante ci ha fatti prima mettere in piedi a recitare una specie di preghiera e poi con le mani dovevamo passare prima dalla testa poi occhi cuore e chacra inferiori e accarezzare l'aura di quello alla nostra sinistra, poi seduti di fronte a lei ci ha fatto chiudere gli occhi e guidati dalla sua voce abbiamo iniziato la meditazione...alla fine ci ha fatto aprire gli occhi e ci ha chiesto la nostre visioni, sensazioni ect...
io personalmente per tutto il tempo ho vissuto uno stato alternato, tra profondo rilassamento e insofferenza come una voglia di scappare via di li e una cosa che mi ha un pò scioccata è stata di aver avvertito una presenza li in mezzo a noi che gironzolava osservandocci....quando ho spiegato queste sensazioni mi ha detto che sono normali e che quella presenza era li per aiutarci. Io però ho un po paura.
Nel prossimo incontro ci ha detto di portare i nomi dei nostri nonni e bisnonni per fare l'albero genealogico, ci ha detto che faremo di nuovo questa profonda meditazione e con l'aiuto di persone che hanno fatto più livelli scioglieremo i nodi dell'albero,,,,
insomma che ne pensate???
qualcuno ha mai fatto corsi simili?

grazie


ti sei data da sola la risposta: se stavi male.. scappa, vai a uno corso un'altra scuola (dove star "solo" bene).

La prima volta che ho fatto yoga e raja yoga sono stato da dio per un mese, anche ora se penso a quel giorno mi sento felice, come quel giorno.


[eliminato quote a post cancellato]

Messaggio modificato da cincin, 13 novembre 2012 - 06:26

Immagine inserita Non esistono Regole l'unica legge è AMORE

#12 cincin

cincin

    Moderatrice ad honorem

  • Moderatore
  • 65568 messaggi

Inviato 13 novembre 2012 - 06:32

quando ho spiegato queste sensazioni mi ha detto che sono normali e che quella presenza era li per aiutarci.

Sono d'accordo sul normali ma non sulla presenza.

Penso sia solo una persona un po' suggestionabile, Alca, e con un buon subconscio da metabolizzare. Probabilmente hai paure e insicurezze che vengono fuori quando ti trovi a tu per tu con te stessa.
Il mio consiglio è di continuare perchè solo in questo modo potrai liberarti del subconscio e se ciò avverrà, mano a mano le sensazioni diminuiranno fino a scomparire. Però giudica tu se seguire questo consiglio:)
A proposito dell'educazione dei figli, io sono dell'idea che la religione dovrebbe essere come la patente per l'automobile: vietata fino al compimento della maggiore età - Gunslinger.

#13 Alca

Alca

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 33 messaggi

Inviato 13 novembre 2012 - 10:49

Sono d'accordo sul normali ma non sulla presenza.

Penso sia solo una persona un po' suggestionabile, Alca, e con un buon subconscio da metabolizzare. Probabilmente hai paure e insicurezze che vengono fuori quando ti trovi a tu per tu con te stessa.
Il mio consiglio è di continuare perchè solo in questo modo potrai liberarti del subconscio e se ciò avverrà, mano a mano le sensazioni diminuiranno fino a scomparire. Però giudica tu se seguire questo consiglio:)


quello che dici tu cincin è vero solo in parte, sarò forse un pò suggestionabile ma oltre a questo da quello che ho capito è che in questo genere di cose cè molta confusione..io sono cristiana e nella mia ignoranza penso al corso di meditazione come un modo sano di trovare un equilibrio e un benessere psicofisico dato dal rilassamento...poi effettivamente spesso si mescolano altre cose, religioni, spiritismo,occultismo ect... e sinceramente da queste cose vorrei stare alla larga..
poi a primo incontro mi dicono che la presenza è normale, che si tratta di un angelo.( a me chi lo dice che invece nn sia un demone)...per questo chiedevo nel forum
comunque grazie del consiglio, nei prossimi giorni deciderò se continuare o meno

#14 Ancan

Ancan

    Roditore di Narnia

  • Utenti
  • 1816 messaggi

Inviato 13 novembre 2012 - 01:03

io non ho mai fatto corsi , ma è da quando sono piccolo ( 4 - 5 anni ) che faccio " meditazione " .

adesso sono ingrado di chiudere gli occhi e di entrare in uno stato di profondo rilassamento , dove sempre rimanendo cosciente ho la senzazione che il mio pensiero ( o mente ) riesca a distaccarsi dal coropo ( senza andare in OBE ) .

riesco a praticare anche una forma di meditazione ad occhi aperti che sfrutta molto la respirazione e uno stato mentale quasi scollegato dal resto .
( MI SCUSO PER EVENTUALI ERRORI GRAMMATICALI )



#15 Fabio91

Fabio91

    Utente Full

  • Utenti
  • 1925 messaggi

Inviato 13 novembre 2012 - 02:21

ok fabio...potresti essere più specifico, vorrei capire di cosa stiamo parlando?
vorrei fare una scelta basandomi su ragionamenti più concreti



ti voglio dire solo una cosa

io prima di iniziare la meditazione...facevo meditazione senza saperlo però per esempio non volevo superare una paura vivevo come la vita si mostrava

conoscere la tecnica mi ha servito per aumentare la forza di volontà e sono caduto nella trappola del controllo e del fare delle cose e questo mi riferisco al topic della psicologia
se uno non vuole affrontare la paura rimanga come è (lo dice Brizzi) e fino ad allora faccia una vita normale

quindi quando si conoscono certe cose o si gestiscono bene o è meglio che non si fanno proprio




vuoi fare meditazione? Semplicemente stai sul respiro punto

dopo aprirò un topic sulla cosa di voler osservare le emozioni

Besbastiano

 

che brutti ricordi

http://www.cosenasco...di-sè/?p=850616


#16 Guest_cubercube_*

Guest_cubercube_*
  • Ospiti

Inviato 13 novembre 2012 - 03:00

Infatti e' come dice Fabio.Se una persona,che si avviacina per la prima volta a questo mondo ha dei preconcetti,allora,per il momento e' meglio che continui con la vita normale e basta.Io,proprio come Ancan,ho aperto questo scrigno fin da piccolo,quindi quando ancora non avevo preconcetti di nessun genere.Vi racconto una mia esperienza,che ho fatto proprio in questi giorni,ma che non mi ha dato nessuna emozione negativa,anzi la posso semplificare solo con una parola WOW.
Insomma sono 6 mesi che sto praticando la respirazione Pranayama e piu' precisamente il Nadi Shodhana Pranayama che e' una particolare respirazione che si fa a narici alternate.Ho anche aggiunto durante la pratica delle particolari posizioni yoga che si chiamano Bandha.Ebbene una settimana fa,di notte,quando sono andato a letto ho cominciato a sentire delle folate di vento che percepivo dalla testa ai piedi,nonostante le finestre fossero tutte chiuse,proprio come se qualcuno mi soffiasse contro il corpo.Poi le folate di vento si sono trasformate in una sorta di leggera corrente elettrica che ho percepito sempre in tutto il corpo.Il tutto e' durato una mezz'ora abbondante.Non mi sono messo paura anzi,alla fine e' stato solo un processo naturale che io aspettavo da parecchio.Si dice,che quello che ho provato io sia il preludio al risveglio della kundalini.Ora sento questa senzazione tutti i giorni,solo quando sono molto rilassato.Con questo voglio dire,che molti hanno provato le stesse sensazioni facendo pranayama,ma per paura di quello che ti dice la mente in quel momento,hanno represso l'esperienza perdendo il treno.



#17 Fabio91

Fabio91

    Utente Full

  • Utenti
  • 1925 messaggi

Inviato 13 novembre 2012 - 05:03

Infatti e' come dice Fabio.Se una persona,che si avviacina per la prima volta a questo mondo ha dei preconcetti,allora,per il momento e' meglio che continui con la vita normale e basta.Io,proprio come Ancan,ho aperto questo scrigno fin da piccolo,quindi quando ancora non avevo preconcetti di nessun genere.Vi racconto una mia esperienza,che ho fatto proprio in questi giorni,ma che non mi ha dato nessuna emozione negativa,anzi la posso semplificare solo con una parola WOW.
Insomma sono 6 mesi che sto praticando la respirazione Pranayama e piu' precisamente ilNadi Shodhana Pranayama che e' una particolare respirazione che si fa a narici alternate.Ho anche aggiunto durante la pratica delle particolari posizioni yoga che si chiamano Bandha.Ebbene una settimana fa,di notte,quando sono andato a letto ho cominciato a sentire delle folate di vento che percepivo dalla testa ai piedi,nonostante le finestre fossero tutte chiuse,proprio come se qualcuno mi soffiasse contro il corpo.Poi le folate di vento si sono trasformate in una sorta di leggera corrente elettrica che ho percepito sempre in tutto il corpo.Il tutto e' durato una mezz'ora abbondante.Non mi sono messo paura anzi,alla fine e' stato solo un processo naturale che io aspettavo da parecchio.Si dice,che quello che ho provato io sia il preludio al risveglio della kundalini.Ora sento questa senzazione tutti i giorni,solo quando sono molto rilassato.Con questo voglio dire,che molti hanno provato le stesse sensazioni facendo pranayama,ma per paura di quello che ti dice la mente in quel momento,hanno represso l'esperienza perdendo il treno.





forse io visto che a febbraio mi sentivo caldo in testa e successe che ebbi paura e repressi

Besbastiano

 

che brutti ricordi

http://www.cosenasco...di-sè/?p=850616


#18 Guest_cubercube_*

Guest_cubercube_*
  • Ospiti

Inviato 13 novembre 2012 - 07:54

forse io visto che a febbraio mi sentivo caldo in testa e successe che ebbi paura e repressi


E' probabile.Se in meditazione ti accade un qualcosa di particolare devi accettarla senza tanti fronzoli.Purtroppo e' come accade per il viaggio astrale,molti vogliono farlo a tutti i costi,poi pero',quando arriva il momento clow hanno paura e lo reprimono.L'importante e' lasciarsi andare.

#19 Fabio91

Fabio91

    Utente Full

  • Utenti
  • 1925 messaggi

Inviato 13 novembre 2012 - 07:56

E' probabile.Se in meditazione ti accade un qualcosa di particolare devi accettarla senza tanti fronzoli.Purtroppo e' come accade per il viaggio astrale,molti vogliono farlo a tutti i costi,poi pero',quando arriva il momento clow hanno paura e lo reprimono.L'importante e' lasciarsi andare.




ma io ho represso e ora sto così male
ho represso e tendo a reprimere tutto

Besbastiano

 

che brutti ricordi

http://www.cosenasco...di-sè/?p=850616


#20 Guest_cubercube_*

Guest_cubercube_*
  • Ospiti

Inviato 13 novembre 2012 - 08:21

ma io ho represso e ora sto così male
ho represso e tendo a reprimere tutto


E' perche' devi fare un lavoro su te stesso.Devi cominciare a cambiare il tuo modo di pensare.Vedi come la mente ti fa fare quello che vuole?Sei tu a comandare non lei.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi