Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

eutanasia


  • Per cortesia connettiti per rispondere
50 risposte a questa discussione

#41 edozilla

edozilla

    Moderatore

  • Moderatore
  • 13035 messaggi

Inviato 28 maggio 2005 - 06:28

Ragazzi ma cosa dite!
Allora seguendo il vostro ragionamento se c'è la possibilità di tener in vita una persona... dobbiamo lasciarla morire?!

Ok, va bene. Allora aboliamo le valvole cardiache artificiali e lasciamo la gente morire d'infarto.

La tecnologia dà nuove possibilità, una volta si moriva con un raffreddore... oggi no (...anche se nel mondo ci sono ancora molte eccezzioni).
Se una macchina da possibilità di aumentare le speranze di vita di una persona io sono favorevole, o almeno il paziente deve essere in grado di decidere sul proprio destino... non è giusto che altri decidano per lui.
Immagine inserita Immagine inserita
Per chi vuole partecipare e scrivere un racconto, legga QUI. :deal: Gruppo e partecipanti

#42 Barney

Barney

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 735 messaggi

Inviato 29 maggio 2005 - 01:01

Ragazzi ma cosa dite!
Allora seguendo il vostro ragionamento se c'è la possibilità di tener in vita una persona... dobbiamo lasciarla morire?!

Ok, va bene. Allora aboliamo le valvole cardiache artificiali e lasciamo la gente morire d'infarto.

La tecnologia dà nuove possibilità, una volta si moriva con un raffreddore... oggi no (...anche se nel mondo ci sono ancora molte eccezzioni).
Se una macchina da possibilità di aumentare le speranze di vita di una persona io sono favorevole, o almeno il paziente deve essere in grado di decidere sul proprio destino... non è giusto che altri decidano per lui.

L'eutanasia non si applica a chi ha un raffreddore o a chi ha avuto un infarto ma può tranquillamente continuare a vivere con una valvola cardiaca.
All that we learn this time is carried beyond this life, what we have been is what we are...

#43 edozilla

edozilla

    Moderatore

  • Moderatore
  • 13035 messaggi

Inviato 29 maggio 2005 - 07:00

Daccordissimo sul esempio del raffreddore, l'ho buttato li così...
...ma il restolo lo ripeto:

La tecnologia dà nuove possibilità, se una macchina da possibilità di aumentare le speranze di vita di una persona io sono favorevole, o almeno il paziente deve essere in grado di decidere sul proprio destino... non è giusto che altri decidano per lui.

:asdsi:
Immagine inserita Immagine inserita
Per chi vuole partecipare e scrivere un racconto, legga QUI. :deal: Gruppo e partecipanti

#44 eowyn

eowyn

    Utente Junior

  • Utenti
  • 89 messaggi

Inviato 29 maggio 2005 - 09:08

...e se il paziente non è in grado di decidere?non pensi che chi gli vuole bene abbia il diritto di fare ciò che ritriene meglio per il malato?

#45 edozilla

edozilla

    Moderatore

  • Moderatore
  • 13035 messaggi

Inviato 29 maggio 2005 - 09:15

Io personalmente direi di NO.
Immagine inserita Immagine inserita
Per chi vuole partecipare e scrivere un racconto, legga QUI. :deal: Gruppo e partecipanti

#46 Barney

Barney

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 735 messaggi

Inviato 29 maggio 2005 - 03:06

...e se il paziente non è in grado di decidere?non pensi che chi gli vuole bene abbia il diritto di fare ciò che ritriene meglio per il malato?

Questo problema si potrebbe risolvere tranquillamente con il "testamento biologiko".
All that we learn this time is carried beyond this life, what we have been is what we are...

#47 edozilla

edozilla

    Moderatore

  • Moderatore
  • 13035 messaggi

Inviato 29 maggio 2005 - 06:28

Questo problema si potrebbe risolvere tranquillamente con il "testamento biologiko".


Hey... di cosa si tratta?
Immagine inserita Immagine inserita
Per chi vuole partecipare e scrivere un racconto, legga QUI. :deal: Gruppo e partecipanti

#48 pachal

pachal

    Utente Senior

  • Utenti
  • 463 messaggi

Inviato 29 maggio 2005 - 07:08

...e se il paziente non è in grado di decidere?non pensi che chi gli vuole bene abbia il diritto di fare ciò che ritriene meglio per il malato?

:angel: ciao io penso che in un certo senso sia giusto che oossa decidere per il malatoma solo dsopo aver fatto tutto il possibile,ma veramente tutto,solo dopo se sela sentira di farlo lo potra fare,<loso' adesso acatenero un vespaio \vorrei sapere il perche' si pruvi pieta' per un animale al quale siamo molto legati sentimentalmente e si decide a malinquore di porre fine alle sue sofferenze sopprimendolo,e perche'non si puo' fare lostesso con un essere umano lasciando che muoia come dovrebbe ?e invece insistiamo a tenerlo in vita pur sapendo che staccsrlo dalla machina morirebbe .se qualcuno vuorrebbe rispondere??

#49 Barney

Barney

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 735 messaggi

Inviato 29 maggio 2005 - 10:50

Questo problema si potrebbe risolvere tranquillamente con il "testamento biologiko".


Hey... di cosa si tratta?

http://ipshop.ipsoa....sp?ID=000025541
All that we learn this time is carried beyond this life, what we have been is what we are...

#50 Guest_freeman_*

Guest_freeman_*
  • Ospiti

Inviato 30 maggio 2005 - 06:04

Ciao
tanto per mettere il cuore in pace a molti,vi dirò CHE NESSUNO Ê
MAI MORTO DI VECCHIAIA MA SEMPRE E SOLO DI MALATTIA O
QUALCHE IMPROVVISA DISFUNZIONALITÂ LETALE.

PERCIÒ AMICI MIEI,L'EUTANASIA NATURALE È GIÂ PRATICATA DA MILIONI DI ANNI.

IN PRATICA,OGNI ANZIANO MUORE QUANDO LO VUOLE E COME LO VUOLE,anche nel caso di malattie terminali o letali:un aresto cardiaco,
un problema respiratorio,una complicsazione vascolare,ecc..ecc..
TUTTI MECCANSIMI CHE COME MI HANNO DETTO PARECCHI MEDICI,
POTREBBERO ESSERE QUASI AUTOINDOTTI DALLE PERSONESTESSE,OVVIAMENTE NON IN MODO COSCIENTE MAQUASI
PER DECISIONE PROPRIA.

****

l'EUTANASIA é una brutta bestiasolo per gli ignoranti che non sapendo queste cose la demonizzano.

In realtà io la ritengo SIA UN FATTO NATURALE CHE SI VERIFICA DA MILIONI DI ANNI SIA UN SACROSANTO DIRITTO UMANO.

Sia essa decisa sul momento che preparata attraverso un TESTAMENTO
apposito,L'EUTANASIA ö unapratica dignitosa,pietosa,compassionevole
e umana che io condivido pienamente.

Naturalmente essa ha un senso se....ha un senso e cioé se non é una formadi suicidio o di omicidio,ma unicamente UN LEVATRICE DI DOLORE
E DI SOFFERENZA CHE LA PERSONA NON VUOLE PIÙ SOPPORTARE
CON O SENZA OPPIACEI,ANCHE PERCHÈ SOPRAVVIVIERE INEBATITI DALLA MORFINA NON Ê CERTO VIVERE NÊ SOPRAVVIVERE MA SOLO VEGETARE.

cIAO
STARMAN
:asdsi: :asdsi: :asdsi: :asdsi: :asdsi:

#51 pachal

pachal

    Utente Senior

  • Utenti
  • 463 messaggi

Inviato 30 maggio 2005 - 06:41

Ciao
tanto per mettere il cuore in pace a molti,vi dirò CHE NESSUNO Ê
MAI MORTO DI VECCHIAIA MA SEMPRE E SOLO DI MALATTIA O
QUALCHE IMPROVVISA DISFUNZIONALITÂ LETALE.

PERCIÒ AMICI MIEI,L'EUTANASIA NATURALE È GIÂ PRATICATA DA MILIONI DI ANNI.

IN PRATICA,OGNI ANZIANO MUORE QUANDO LO VUOLE E COME LO VUOLE,anche nel caso di malattie terminali o letali:un aresto cardiaco,
un problema respiratorio,una complicsazione vascolare,ecc..ecc..
TUTTI MECCANSIMI CHE COME MI HANNO DETTO PARECCHI MEDICI,
POTREBBERO ESSERE QUASI AUTOINDOTTI DALLE PERSONESTESSE,OVVIAMENTE NON IN MODO COSCIENTE MAQUASI
PER DECISIONE PROPRIA.

****

l'EUTANASIA é una brutta bestiasolo per gli ignoranti che non sapendo queste cose la demonizzano.

In realtà io la ritengo SIA UN FATTO NATURALE CHE SI VERIFICA DA MILIONI DI ANNI SIA UN SACROSANTO DIRITTO UMANO.

Sia essa decisa sul momento che preparata attraverso un TESTAMENTO
apposito,L'EUTANASIA ö unapratica dignitosa,pietosa,compassionevole
e umana che io condivido pienamente.

Naturalmente essa ha un senso se....ha un senso e cioé se non é una formadi suicidio o di omicidio,ma unicamente UN LEVATRICE DI DOLORE
E DI SOFFERENZA CHE LA PERSONA NON VUOLE PIÙ SOPPORTARE
CON O SENZA OPPIACEI,ANCHE PERCHÈ SOPRAVVIVIERE INEBATITI DALLA MORFINA NON Ê CERTO VIVERE NÊ SOPRAVVIVERE MA SOLO VEGETARE.

cIAO
STARMAN
:asdsi: :asdsi: :asdsi: :asdsi: :asdsi:

:angel: ciao starman cio che diciu sull eutanasia e' giusto io personalmente la penso esattamente cosi,voprrei sapere la differenza tra accanimento terapeuticxo<mi sembra che si dica cosi<e il voler tenere in vita una persona a tutti i costi pur sapendo che senza quella macchina non riuscirebbe a vivere io personalmente trovo piu crudele quest'ultimo come o gia' detto si prova pieta'0 per un animale e non si rioesce a provare la stessa pieta' per un essere umano,che essere strano e' l'uomo........ :cin:




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi