Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Provocazione


  • Per cortesia connettiti per rispondere
60 risposte a questa discussione

#41 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 21 agosto 2006 - 03:55

cin cin,SIAMO PESSIMISTI PERCHE CI CAPITANO LE COSE NEGATIVE O CI CAPITANO LE COSE NAGATIVE PERCHE SIAMO PESSIMISTI, per me la nessun delle due, se il pensiero negativo o positivo fosse lo strumento per essere felici allora sarebbe la strada da percorrere verso la felicita, penso invece che a monte ci sia dell'altro che puo portarci verso il solco del pensiero negativo o positivo che sia, il pensiero positivo sicuramente aiuta ma non è tutto, molto spesso non puoi liberarti del pensiero negativo quando è totalmente radicato dentro di te, e come essere un accanito fumatore e magari non aver nessuna forza di volonta per smettere sei in totale balia del fumo,riguardo al discorso del sorriso contagioso concordo con te. :)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)



#42 cincin

cincin

    Moderatrice ad honorem

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 21 agosto 2006 - 04:49

molto spesso non puoi liberarti del pensiero negativo quando è totalmente radicato dentro di te,

Molto spesso, nuvola...ma non sempre :)
Tu sei consapevole che il pensiero negativo è radicato dentro te, altrimenti non potresti fare questa osservazione.
Quindi, ci sei tu, e c'è il pensiero negativo...chi è che dice "in me ci sono pensieri negativi?" Sei tu, nuvola nera, e tu NON sei i tuoi pensieri, tu sei il "possessore" dei tuoi pensieri, sei l'osservatore dei tuoi pensieri, tu sei il testimone dei tuoi pensieri...
Osserva i tuoi pensieri negativi, nuvola, crea distanza tra te e loro, loro non sei tu e tu non sei loro...voi siete due cose distinte...
Se osservi i tuoi pensieri, come puoi essere loro? Se tu osservi un oggetto, non puoi essere quell'oggetto; quando guardi un fiore, sai senza ombra di dubbio che tu e il fiore siete due entità distinte...e la stessa cosa succede con i pensieri...osservali, e nel momento in cui li osservi loro sono l'oggetto e tu il soggetto, e capirai immediatamente che ti stavi portando appresso un fardello che non ti competeva.
Il tuo compito, nuvola nera, è quello di usare la tua mente, e non di farti usare.
Invece cosa accade? Che la mente parla e tu le credi; la mente ti domina...lei è diventata il tuo padrone.
Devi solo ribaltare la situazione, perchè in realtà sei tu il padorne e la mente è al tuo servizio.
E non appena nella mente sorgono pensieri negativi, basta un tuo piccolo "sguardo", che essi se la filano via con la coda tra le gambe :)

#43 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 21 agosto 2006 - 05:35

piu facile da dirsi che da farsi cin cin, chiaramente parlavo di pensieri negativi molto forti e chiaro che non è sempre cosi, puoi controllare i pensieri negativi fino ad un certo punto dipende dall'intensita, l'aumento a poco a poco dei pensieri negativi dipende sempre da cosa ti succede nella vita,quando dicevo che c'e dell'altro a monte intendevo dire che se fosse possibile interrompere la catena di eventi negativi su un soggetto allora si che diventa possibile col tempo trasformare il pensiero da negativo a positivo sforzandosi come dici tu,vorrei che sia chiaro che è la catena di eventi negativi a portarci nel solco del pensiero negativo, ieri sera con un amico sono stato da una ragazza con molti problemi, ha un ragazzo ma è ossessionata col pensiero positivo al ragazzo precedente, il ragazzo precedente non la vuole piu vedere la considera una pazza, invece lei si fa dei castelli in aria, io non avevo mai visto una cosa del genere pensieri cosi ossessivi verso una persona gli ha telefonato alle 4 di notte mentre noi eravami li col rischio di beccarsi una denuncia, ma sembra non rendesene conto, io gli ho spiegato che deve fare il possibile per dimenticare quel ragazzo, lei mi ha guardato con una faccia triste e mi ha detto che ci ha provato ma il pensiero è nettamente piu forte di lei. :)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#44 cincin

cincin

    Moderatrice ad honorem

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 22 agosto 2006 - 07:35

Non esistono i pensieri negativi molto forti; esistono i pensieri negativi.
Non ci può essere una cosa più negativa di un'altra; è come dire che una donna è più incinta di un'altra.
E i pensieri non si possono controllare, perchè se fai questo, essi prenderanno il sopravvento, a quel punto saranno incontrollabili.
I pensieri possono solo essere osservati, e in quell'osservazione, essi scompaiono.
E non ci sono persone più sfigate di altre, ma persone che mettono in risalto solo le cose negative, e questo, genera altri eventi negativi.
In un certo senso alcune persone trovano nuova linfa nel raccontare le proprie disgrazie, perchè li rende occupati perchè in questo modo gli altri hanno un occhio di riguardo nei loro confronti.
A tutti, chi più, chi meno, sono capitati nella vita eventi tragici, traumatici...alcuni li accettano come eventi naturali della vita, altri, li vedono come impedimento alla loro felicità.
Ma la felicità è una cosa che ognuno di noi si deve conquistare, e che non ci può venire dal cielo.
Pensare positivo ci farà conquistare la felicità.

#45 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 22 agosto 2006 - 10:56

no.. secondo me dalla mia espenza non è possibile tanto facilmente togliere i persieri negativi ossessivi su un soggetto,e far si che poi pensi positivo, secondo me tu cincin sopravvaluti troppo le capacita umane, vedi questa materia la trattano anche gli esorcisti, e io so benissimo cosa dicono su questo, nel tuo scritto non oltrepassi mai una certa solgia, dici che tutto sta in noi, dipende da situazione a situazione,accidenti!!!!!!!!!!!!!!! mi parli della sfiga!!!!non so se ti rendi conto con chi stai parlando, intanto per poter affermare tranquillamente che non esistono persone piu sfigate di altre bisogna aver provato la sfiga per 20 anni, non te la prendere ma per me tu è come fossi marina berlusconi ed affermi che tutti siamo ricchi (soldi) alla stessa maniera. io sono un quasi laureato sulla materia della sfiga, ho fatto uno studio personale durato 20 anni e ho imparato cose che difficilmente sento dire da altri, CINCIN, MA PERSONE CHE METTONO IN RISALTO SOLO LE COSE NEGATIVE E QUESTO GENERA ALTRI EVENTI NEGATIVI,è verissimo!! lo chiamo circolo vizioso, ma cincin scusa ho studiato un persona per una vita che faceva come dici tu, vuoi che dopo 20 anni non ho capito le cause che sono a monte,secondo me bisogna smetterla di dare sempre e comunque la colpa alla persona che è vittima di queste cose, bisogna fare qualcosa sul soggetto per spezzare questa catena, e se non sai nulla di queste cose leggiti ciò che dicono gli esorcisti visto che queste cose le consideriamo baggianate. :)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#46 cincin

cincin

    Moderatrice ad honorem

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 22 agosto 2006 - 01:43

LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

Dalla tua signature si evince una persona che crede molto nell'uomo e nelle sue capacità.

Ti ringrazio per il paragone con marina berlusconi ma io e lei siamo proprio agli antipodi, a meno che anche lei non provenga da una famiglia molto povera, in cui si ricordano solo percosse da parte di un padre-padrone verso moglie e figli, e che anche lei sia scappata di casa a 20 anni solo con cappotto e borsa per non subire più, e senza rivedere la famiglia per 16 anni.
Mi sa che abbiamo poche cose in comune, io e lei. Forse solo una cosa: anche io ho 4 fratelli.

Le potenzialità insite in ognuno di noi sono immense, nuvola nera, e non è facile trovarle; è una grande sfida.

Ciao :)

p.s. comunque devo darti ragione, mi ritengo una persona molto fortunata :)

#47 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 22 agosto 2006 - 02:24

vedi che ti ritieni una persona fortunata, il paragone con marina berlusconi lo fatto(ti do la spiegazione)perchè una persona ricca vivendo nel benessere e nel lusso per una vita sicuramente avra meno problemi e ciò fa bene all'anima, una persona cosi che si azzarda a descrivere come stanno le persone povere avendo vissuto una vita nella ricchezza,nello stesso modo tu ti ritieni fortunata e non sò fino a che punto puoi saperne di chi come me ha vissuto per 20 anni la condizione dello sfigato i meccanismi di come si puo cadere in queste cose(che io conosco) le persone non hanno colpa delle loro sfighe, certo pensare positivo aiuta sicuramente ma c'e dell'altro che non ti posso dire,comunque pensare positivo non può sempre e comunque essere la manna dal cielo per diventare persone felici. :)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#48 Guest_gemmo_*

Guest_gemmo_*
  • Ospiti

Inviato 22 agosto 2006 - 02:36

Ciao Nuvola, da leggere nei momenti "persi", c'è un pò di tutto per tutti ;)
http://www.centropsycoarmonia.org/

mi permetto di inserire queste pagine in primo piano

http://www.centropsy...g/art/art18.htm

http://www.centropsy...g/art/art37.htm

se poi...vuoi mandarmi a quel paese, non mi offendo :)

ciao
gemmo :cin:

#49 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 22 agosto 2006 - 04:33

ho letto un pò gemmo non posso mettermi a leggere tutto, spiegami cosa c è di contraddittorio in quello che ho detto che non va, e perche devo mandarti a quel paese, guarda che io non pretendo assolutamente di essere creduto in ciò che dico, io parlo di vita vissuta, esperienze personali vissute e ti assicuro poco carine, io i miei problemi a distanza di molto tempo li ho risolti, a differenza di quelli che sono stati dai maghi e purtroppo sono stati truffati,quindi a roberto baggio serve a poco qualcuno che gli insegni tecniche di calcio(io non sono roberto baggio ti ho fatto un esempio per farti capire) qualsiasi scritto che tu mi metti davanti di qualcuno che dice cose diverse per me non cambia assolutamente nulla, tutt'ora che sei arrivato a risolvere i problemi della tua vita hai raggiunto un traguardo il resto non conta. :)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#50 Guest_gemmo_*

Guest_gemmo_*
  • Ospiti

Inviato 22 agosto 2006 - 07:19

Ti chiedo scusa Nuvola, ho commesso un'errore, mettendo in evidenza i due articoli, l'errore di delegare a questi il mio punto di vista, oltretutto sbagliato , nel tuo caso.
Non ci conosciamo, comunichiamo con una tastiera ( questa per me è già un handicap...), in internet poi...peggio che andar di notte, quindi , amici come prima :cin:
Sono di poche parole e quelle poche, rischio di spararle grosse, pure sotto i ferri :D
ciao

#51 zavijava

zavijava

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 28333 messaggi

Inviato 22 agosto 2006 - 11:25

ma scusate...ma nn si stava parlando di astrologia???...
Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

#52 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 23 agosto 2006 - 08:25

leggi e te ne accorgerai. :)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#53 zavijava

zavijava

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 28333 messaggi

Inviato 23 agosto 2006 - 01:00

penso proprio di no zavi... si parlava di pensieri ossessivi positivi o negativi che siano che possono portare un soggetto a situazioni incontrollabili. :)

si qsto lo so :) ,ma prima ancora si parlava di astrologia xkè è qsto il tema del thread :)
Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

#54 waitec

waitec

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3166 messaggi

Inviato 23 agosto 2006 - 01:23

penso proprio di no zavi... si parlava di pensieri ossessivi positivi o negativi che siano che possono portare un soggetto a situazioni incontrollabili. :)

si qsto lo so :) ,ma prima ancora si parlava di astrologia xkè è qsto il tema del thread :)


Zavi, ultimamente le azzecchi tutte! Neanche fossi Guglielmo Tell! Non te ne sfugge UNA!
Ho fatto una piccola ricerca a ritroso e secondo me abbiamo iniziato a scantonare dal thread (O.T.) in data 8.6.06 :deal: (please check)
Sarebbe il caso di non farsi trasportare dall'onda dell'entusiasmo di alcuni dibattiti che possono nascere all'interno di un singolo argomento. Basta aprire un nuovo argomento se si corre il rischio di saltare da palo in frasca.

#55 miracly

miracly

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 5 messaggi

Inviato 30 settembre 2006 - 11:13

io non credo all'astrologia spicciola dei giornali...è impossibile pensare che a tutte le persone di uno stesso segno possano capitare le stesse cose... :bb: ...invece credo possibile che i pianeti possano influenzare ii tuoi stati d'animo...


Sono perfettamente daccordo. L'astrologia cosiddetta spicciola non è mirata sul singolo di conseguenza può azzeccare ben poco, sulla persona singola invece sono da valutare le posizioni di tutti i pianeti, con la loro valenza positiva o negativa, e il loro posizionamento nelle Case (ossia nei settori della vita). Per fare questo occorre un'analisi approfondita di tutti gli aspetti e il lavoro si chiama "Tema Natale".
Consiglierei a quelli che non conoscono perfettamente l'argomento di essere meno scettici e di verificare personalmente prima di dare giudizi negativi.

#56 miracly

miracly

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 5 messaggi

Inviato 30 settembre 2006 - 11:29

Quando un' anima entra nel mondo della materia, per quel fenomeno stupendo chiamato vita, porta con sè energia: energia propria dell' anima e energia dell' universo; l' enegia dell' universo differisce a seconda della disposizione dei pianeti, a seconda di come le energie da essi emanate vibrano e si combinano.

Ogni anima prima di nascere sà le energie di cui ha bisogno per il destino che vuole percorrere, che ha necessita di percorrere e si incarna quando è più opportuno.
Poi a livello spirituale l' anima di ognuno è sempre in relazione con l' energia dell' universo.


Bravissimo!!! La Verità è nel tuo cuore e nel tuo spirito. :clap:

#57 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 25 ottobre 2006 - 03:59

Non sono uno che segue l' astrologia non perchè non mi piaccia ma ora come ora ho tanti altri interessi che mi prendono di più cmq provo a dire come la penso.

Ogni cosa è composta di energia e parlo a livello di quanti (circa verso quelle unità di misura, non sono un fisico) energia che si rapporta in continuazione con l' energia dell' esterno e da essa è influenzata e viceversa.

Se consideriamo un pianeta abbiamo una bella porzione di energia, quindi ogni pianeta emana un suo tipo di energia dato che non esistono pianeti uguali; diciamo che questa emanazione differisce per tante variabili e vibra di una energia che può influenzare più dimensioni (es:il sole influenza la materia direttamente ).

Quando un' anima entra nel mondo della materia, per quel fenomeno stupendo chiamato vita, porta con sè energia: energia propria dell' anima e energia dell' universo; l' enegia dell' universo differisce a seconda della disposizione dei pianeti, a seconda di come le energie da essi emanate vibrano e si combinano.

Ogni anima prima di nascere sà le energie di cui ha bisogno per il destino che vuole percorrere, che ha necessita di percorrere e si incarna quando è più opportuno.
Poi a livello spirituale l' anima di ognuno è sempre in relazione con l' energia dell' universo.


Da fisico ti dico che stai dicendo un bel po di vaccate.
Se non sai cosa significhi emanare enrgia è meglio non dirlo.
Molti si riempiono la bocca con "energia" e "onde elettromagnetiche" senza conoscere nulla di fisica.
Non si dovrebber parlare senza cognizione di causa su argomenti in cui il rigore deve essere assoluto.

#58 zavijava

zavijava

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 28333 messaggi

Inviato 25 ottobre 2006 - 08:11

invece di attaccare gli utenti dì tu cosa ne pensi e cosa intendi tu per energia!

Cmq sia nn si parlava di fisica...e quindi nn è detto ke qsta magnifica parola debba essere usata solo in qsto campo... :)
Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

#59 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 26 ottobre 2006 - 03:16

invece di attaccare gli utenti dì tu cosa ne pensi e cosa intendi tu per energia!

Cmq sia nn si parlava di fisica...e quindi nn è detto ke qsta magnifica parola debba essere usata solo in qsto campo... :)


Non c'è nessuna misteriosa energia che viene emanata da un corpo celeste se non quella che possiamo misurare sotto forma di energia elettromagnetica nel campo del visibile, dell'infrarosso o dei raggiX, oppure energia magnetica...
Non sto a fare un trattato di cosmologia, ma afferma solamente che è insensato parlare di energia riferendosi all'energia pura, che in natura non esiste.

#60 Hell Knight

Hell Knight

    Utente Senior

  • Utenti
  • 335 messaggi

Inviato 29 dicembre 2006 - 05:30

tra l'altro io avevo letto un articolo in cui...ahahahah!a dire la verità non mi ricordo l'esatto problema,so che diceva che in pratical'astrologia è tutta cannata alla base perchè con il passare del tempo,si parla di millenni ,la corrispondenza tra stelle e date di nascita è leggermente variata così che quelli che sono nella seconda decade del leone sono ancora del leone ma quelli che sono nella prima decade finiscono nel cancro;tanto per fare un esempio.Lo so che l'ho espresso male ma era Zichichi che ne parlava,non è una scemenza. :clap:


a questo si deve aggiungere il fatto che le costellazioni come noi le conosciamo sono frutto di una nostra errata percezione.
in pratica basta pensare che stiamo parlando di oggetti in uno spazio tridimensionale quindi ogni stella che forma una particolare costellazione si troverà ad una distanza diversa dalla Terra anche se a causa della loro diversa luminosità valutiamo male le distanze. infatti una stella poco luminosa può sembrarci più lontana di una molto luminosa anche se in realtà è il contrario.
“Dubitare di tutto e credere a tutto sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano, l’una come l’altra, dal riflettere” - Jules Henri Poincaré (1854 – 1912)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi