Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Provocazione


  • Per cortesia connettiti per rispondere
60 risposte a questa discussione

#21 zavijava

zavijava

    Moderatrice

  • Moderatore
  • 28327 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 07:41

ma cosa volete,ke un oroscopo vi dica vita,morte e miracoli?cmq è troppo generalizzato e poi nn tutti dello stesso segno avranno lo stesso destino.raramente qualcosa mi è risultata.

Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

 

 

 

 


#22 marangy

marangy

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 3 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 08:07

............. aspettate un attimo.. l'astrologo non prevede il futuro, semplicemente dice su che linea andrà l'oroscopo ma sicuramente non prevede ne morte ne nascite, ma scusate se uno vuole sapere queste cose va da un medium mica va a chiedere all'astrologo, sono due cose diverse, completamente separate.. non c'entrano niente l'una con l'altra..!!
L'astrologo ti da una dritta e basta!!

#23 edozilla

edozilla

    Moderatore

  • Moderatore
  • 13035 messaggi

Inviato 16 giugno 2005 - 08:48

Si giusta osservazione, stiamo (e sto) generalizzando eccessivamente, confondendo 2 cose completamente diverse...
:sado:
Immagine inserita Immagine inserita
Per chi vuole partecipare e scrivere un racconto, legga QUI. :deal: Gruppo e partecipanti

#24 Guest_gemmo_*

Guest_gemmo_*
  • Ospiti

Inviato 28 giugno 2005 - 01:42

Udite udite..anzi..leggete! E' di oggi,sul Corriere online http://www.corriere....po_190605.shtml

#25 Sep

Sep

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 890 messaggi

Inviato 28 giugno 2005 - 03:34

Anche io credo che l'astrologia sia una colossale bufala,che sfrutta le incertezze di ognugno di noi( ci rifugiamo nell'oroscopo per sentirci rassicurari,raramente sento brutte notizie leggendo oroscopi,magari piccoli malesseri e niente piu').

Figuriamoci se le stelle possono influenzarci in qualche modo (anche dal lato fisico la gravità esercitata da tutte le stelle messe insieme su di noi è inferiore a quella esercitata dalla luna,figuriamo se prendiamo la gravità terrestre!!).

Poi ognugno può credere a quel che vuole eh, soprattutto se lo fa sentire meglio, però non venite a dirmi che le stelle ci danno consigli che mi metto a ridere.

Ciao,
Sep

#26 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 06 giugno 2006 - 07:07

il problema è che di insicurezze si puo anche morire(col suicidio come di depressione)si parla sempre di sfruttare un qualcosa si conoscono gli effetti ma non la cause appunto dell'insicurezza. :)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#27 Whoet

Whoet

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 106 messaggi

Inviato 06 giugno 2006 - 08:39

Ma vorrei sapere una cosa, un pianeta come nettuno, come fa ad influenzare una persona sulla Terra? Comprendo bene il Sole e la Luna, ma gli altri pianeti? Mi sorge un dilemma: anche i satelliti degli altri pianeti allora hanno energie che ci influenzano?


Il punto fondamentale è questo.
Ci sono anche molte persone di un certo rilievo che paragonano gli oroscopi e chi li fa, alle trasmissioni di cartomanti. Se ho capito bene questi ultimi dovrebbero andare in onda in una fascia "diversa", a causa della gente che ne fa un modello di vita :bb:.
Immagine inserita

#28 Guest_Anonymous_*

Guest_Anonymous_*
  • Ospiti

Inviato 08 giugno 2006 - 01:06

............. aspettate un attimo.. l'astrologo non prevede il futuro, semplicemente dice su che linea andrà l'oroscopo ma sicuramente non prevede ne morte ne nascite, ma scusate se uno vuole sapere queste cose va da un medium mica va a chiedere all'astrologo, sono due cose diverse, completamente separate.. non c'entrano niente l'una con l'altra..!!
L'astrologo ti da una dritta e basta!!



ciao marangy,
Vedi secondo il mio punto di vista l'astrologia si regge su false illusioni, vuole o meglio pretende di dare risposte appaganti su cosa ti succedera' nei prossimi giorni o mesi dell'anno.
Un po' come il meteo che nonostante gli sforzi prevede sole e poi vai con la pioggia!!!! o viceversa.
comunque queste cose restano in piedi per la stolta curiosita' senza fine di molti.
E quindi questi imbroglioni pullulano e fanno quattrini a gonfie vele!
Un po' come la magia o la medianita' che ricorre persino a poteri diciamo occulti per dare risposte secondo loro esaustive ma senza tener fede che il 98 per cento dei maghi sono imbroglioni veri e propri, ( quando non sono direttamente dei consacrati al demonio)per non parlare di chi ....dice di interrogare i morti ed averne risposte.
Quando non parla con se stesso o peggio!!
Questo e' il mio punto di vista.
Ciao alla prox :cin:

#29 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 08 giugno 2006 - 05:07

tutto puo essere memmeno io ho ho una visione cose spalancata sulla magia sono d'accordo sul fatto che il 98 per cento dei maghi sono imbroglioni, sfruttano il fatto che la gente non sa nulla di queste cose non sa però che esistono pur delle verità, che ci voglite credere o no con la magia nera si puo fa ammalare spiritualmente una persona(noi poveri cattolici manco sappiamo cosa vuol dire)la si puo anche guarire chiaramente purtroppo non si puo provare o misurare nulla in queste cose. :)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#30 Guest_Anonymous_*

Guest_Anonymous_*
  • Ospiti

Inviato 09 giugno 2006 - 12:46

tutto puo essere memmeno io ho ho una visione cose spalancata sulla magia sono d'accordo sul fatto che il 98 per cento dei maghi sono imbroglioni, sfruttano il fatto che la gente non sa nulla di queste cose non sa però che esistono pur delle verità, che ci voglite credere o no con la magia nera si puo fa ammalare spiritualmente una persona(noi poveri cattolici manco sappiamo cosa vuol dire)la si puo anche guarire chiaramente purtroppo non si puo provare o misurare nulla in queste cose. :)



Ciao Nuvola nera, secondo me invece si puo' provare e come , basti pensare che se uno vive corazzato cioe' in Grazia di Dio puo' essere immunizzato da questi mali malefici.
Vivere in grazia di Dio sempre sia per questo motivo e sia sopratutto per amore di Dio ovvio.
Lo spiega molto bene Don Gabriele Amorth che tra l'altro conosco personalmente ed e' il piu' grande Esorcista vivente oggi sul pianeta.
Anzi se magari vuoi credo che tu lo possa trovare su google, o comunque ci sono tre suoi libri che sono magnifici.
E' vero il piu' delle volte manca l'informazione nei Cattolici, oppure quando cala la Fede aumenta la superstizione!
Dio e' sempre Dio Creatore di Tutto, il demonio per quanto ha un grande potere su l'uomo e contro l'uomo e' sempre una creatura di Dio che si e' pervertita da se stessa volontariamente, quindi e' come un cane che ringhia alla catena ma non puo' mordere se l'uomo non gli consente.
Ciao :cin: alla prox

#31 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 09 giugno 2006 - 01:17

si sono d'accordo hai fatto un discorso equilibrato, don gabriele scherzi non lo conosco di persona ma lo seguo moltissimo nelle sue uscite in televisione quando viene intervistato ho anche articoli pubblicati sui giornali, don gabriele dice anche che spesso e impossibile stabilire perche proprio quella persona è posseduta e non e detto che una possessione sia avvenuta perchè il soggetto ha fatto sedute spiritiche andando a cercarsi il contagio apposta senza esserne consapevole, addirittura dice che una persona potrebbe essere posseduta per temprare l'anima, forse credo possessione di primo livello che è la meno grave, io ho osservato per25 anni un posseduto di primo livello e mi sono annotato tutti i suoi cambiamenti è ti garantisco che ho visto delle cose terribili.
riguardo a ciò che dici nell'essere nelle grazie di dio sono d'accordo il problema è che quando un il demonio prende possesso di un soggetto in certi casi lo fa gradualmente a poco a poco, il soggetto piano piano maturera un avversione alla chiesa e al sacro allontanandolo da la sola cosa che potrebbe salvarlo, per il soggetto diventera impossibile pregare finendo piano piano nel baratro :)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#32 Guest_Anonymous_*

Guest_Anonymous_*
  • Ospiti

Inviato 09 giugno 2006 - 07:20

si sono d'accordo hai fatto un discorso equilibrato, don gabriele scherzi non lo conosco di persona ma lo seguo moltissimo nelle sue uscite in televisione quando viene intervistato ho anche articoli pubblicati sui giornali, don gabriele dice anche che spesso e impossibile stabilire perche proprio quella persona è posseduta e non e detto che una possessione sia avvenuta perchè il soggetto ha fatto sedute spiritiche andando a cercarsi il contagio apposta senza esserne consapevole, addirittura dice che una persona potrebbe essere posseduta per temprare l'anima, forse credo possessione di primo livello che è la meno grave, io ho osservato per25 anni un posseduto di primo livello e mi sono annotato tutti i suoi cambiamenti è ti garantisco che ho visto delle cose terribili.
riguardo a ciò che dici nell'essere nelle grazie di dio sono d'accordo il problema è che quando un il demonio prende possesso di un soggetto in certi casi lo fa gradualmente a poco a poco, il soggetto piano piano maturera un avversione alla chiesa e al sacro allontanandolo da la sola cosa che potrebbe salvarlo, per il soggetto diventera impossibile pregare finendo piano piano nel baratro :)


Ariciao nuvola nera, si quanto dici non fa' una piega,
Si ho capito quello che vuoi dire e' una possessione permessa da Dio, o meglio e' una vessazione come avevano anche certi Santi, quando il demonio prende possesso della persona e questa fa' dei grandi cambiamenti compiendo azioni magari contro voglia o anche dicendo o proferendo parole contro la fede, mi ricorda la piccola araba del deserto non ricordo il suo nome, beatificata da Giovanni Paolo II.
Ma resta sempre la certezza che se Dio lo permette ne permette anche la guarigione e la liberazione, magari dopo anni e anni di esorcismi e di grandi sforzi anche da parte della stessa persona. i due fratelli di illfurt in alsazia, credo il piu' grave caso di possessione che si ricordi, descritto nei minimi particolari nel libro di Paolo caliari "trattato di demonologia", ne fa' riferimento anche Amorth, sia un'esempio piu' che lampante.
Qui e' molto utile pregare per Lui, molto si puo' fare con la preghiera, anche quella di liberazione che si avvicina all'esorcismo, solo che 'e fatta da un credente e non dall'esorcista.
L'uso di sacramentali, quali l'acqua Santa , La Croce di san Benedetto, la recita del santo Rosario e cosi' via.
Ma sopratutto la cosa piu' importante ma ahime' in questo caso non e' certo facile portarci un posseduto o un vessato al Sacramento della Confessione e della Comunione.
comunque mi complimento con Te vedo con piacere che qualcuno che conosce la fede c'e'!
Ciao allora lla prox :cin:

#33 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 10 giugno 2006 - 07:54

io lo so perche ho fa fatto delle esperienze in tal senso, vedi in una casa dove c'e un posseduto di primo livello qualche volta quando il posseduto è l'intestatario della casa molto difficilmente si puo portare un esorcista, l esorcista potrebbe impiegare anni per liberarlo,il posseduto avendo sviluppato un'avversione al sacro fara di tutto dico di tutto per dissuadere l'esorcista a frequentare la casa, normalmente questi posseduti sono dei dittatori spietati e hanno un controllo assoluto sulle altre persone della famiglia(insomma si deve fare come dice lui e basta) ma non è colpa del posseduto, è il demonio che nel tempo ha apportato nel soggetto certi cambiamenti esercita un potere assoluto sul soggetto,da quello che ho detto in queste situazioni spesso avvengono delle tragedie famigliari con omicidi perchè non tutti siamo uguali e non tutti riusciamo a sopportare certe situazioni per lungo tempo(e poi quando avvengono certe tragedie la gente si domanda ancora perchè è successo). :)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#34 Guest_Anonymous_*

Guest_Anonymous_*
  • Ospiti

Inviato 10 giugno 2006 - 09:46

io lo so perche ho fa fatto delle esperienze in tal senso, vedi in una casa dove c'e un posseduto di primo livello qualche volta quando il posseduto è l'intestatario della casa molto difficilmente si puo portare un esorcista, l esorcista potrebbe impiegare anni per liberarlo,il posseduto avendo sviluppato un'avversione al sacro fara di tutto dico di tutto per dissuadere l'esorcista a frequentare la casa, normalmente questi posseduti sono dei dittatori spietati e hanno un controllo assoluto sulle altre persone della famiglia(insomma si deve fare come dice lui e basta) ma non è colpa del posseduto, è il demonio che nel tempo ha apportato nel soggetto certi cambiamenti esercita un potere assoluto sul soggetto,da quello che ho detto in queste situazioni spesso avvengono delle tragedie famigliari con omicidi perchè non tutti siamo uguali e non tutti riusciamo a sopportare certe situazioni per lungo tempo(e poi quando avvengono certe tragedie la gente si domanda ancora perchè è successo). :)


Non posso che essere d'accordo con te per quanto hai scritto.
E' vero l'esorcismo non e' un rito magico e' solo un Sacramentale istituito dalla Chiesa e quindi si basa sulla fede di chi lo fa'(Sacerdote Esorcista) e sopratutto di chi lo riceve (cosa quasi sempre dimenticata) poiche' si crede spesso che l'esorcismo sia un rito che liberi da tutti i mali, no! deve essere sempre accompagnato dalla fede in Dio .
Hai ragione quando dici che se il posseduto o il vessato in questione ha, suo malgrado ricevuto un'influenza del maligno (senza propria colpa) sara' davvero difficile per lui accettarne la liberazione.
Qui andrebbe sempre ricordato quanto detto prima, che se l'uomo vive corazzato dalla Grazia di Dio e dagli strumenti della fede sara' ben difficile che il maligno lo raggiunga!
Bisognerebbe pregare molto su questa persona, ci sono dei gruppi di carismatici che si occupano proprio di liberare persone possedute dal maligno, e poi casomai ricorrere all'esorcista, perche' non e' detto che in tutti i casi ci sia realmente la presenza del maligno o cause derivanti a mali malefici,potrebbero anche essere disturbi psichici, bisognerebbe fare una cartella del paziente diciamo cosi', in modo da capire se la persona prima frequentava una regolare vita di Fede e di Preghiera oppure se ha acconsentito con varie pratiche quali la magia, le sedute spiritiche, e cosi' via spalancando le porte al demonio.
Comunque se il Signore permette a volte che il demonio possa riversare su qualcuno la sua potenza malefica e distruttiva , non va mai escluso che ne sa far derivare sempre un bene maggiore.
Diciamo che il Buon Dio veste i panni secondo la stagione.
Se davvero questa persona non ha colpa, ha solo il merito!!
Vero anche quello che dici sulle tragedie familiari, io nel mio piccolo non mi stanchero' mai di ripetere che moltissime delle tragedie famigliari o anche personali concorrono perfettamente con queste realta'.
Ovviamente qui si entra in un campo piu' specifico per un esorcista dello spessore di Don Amorth.
Ricordo solo il drammatico e sconvolgente avvenimento di Erika e Omar,
qui pero' c'era il loro consenso e Don amorth l'aveva gia' fatto notare mesi prima che venisse alla luce, cioe' il ricorso al satanismo, furono trovati in casa di entrambi libri e libretti sul satanismo e di uccisioni seriali, cose non certo separabili poiche' l'una non e' detto che escluda l'altra!
Ricordo dal Vangelo cio' che fece giuda nei confronti di Gesu',
e non mi stanchero' mai di ripetere che chi dal male non vuole uscirne presto o tardi ne paga le conseguenze, giuda era ladro quindi viveva in uno stato continuo di peccato mortale, chissa' gli sforzi che Gesu' ha fatto per farlo desistere, fino al giorno in cui ha tramato il piu' orribile dei peccati: vendere Cristo per denaro! e solo dopo questo pensiero, maturato e voluto da giuda, si legge nel vangelo che satana entro' in lui!!!
Qui e' ovvio come anche nel caso di Erika e Omar e moltissimi altri che l'uomo concorre al male!

ciao e alla prossima :cin:
Immagine inserita

#35 cincin

cincin

    Moderatrice

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 21 agosto 2006 - 07:26

ma vorrei capire meglio perchè ancora oggi tanta gente crede a questa materia.

Ciao Edo, anch'io non so nulla di astrologia, quindi tento solo di rispondere a questo tuo interrogativo.
Io credo che si tenda a credere all'astrologia per poter "incolpare" il destino per le nostre disgrazie.
Ho notato, ma potrei anche sbagliare, che sono per lo più le persone pessimiste, a credere negli astri. E questo loro credere le fa tranquillizzare sulle loro disgrazie, in un certo senso.
Se il mio futuro è codificato, che colpa ne ho se sono infelice? Non dipende da me.
In un certo senso ci si crea un alibi per non ammettere l'inerzia che ci domina.
Perchè, prendersi cura del proprio destino, affinchè evolva verso livelli sempre più elevati è molto faticoso, e non tutti sono disposti a mettersi in gioco. Anche perchè non c'è la sicurezza del successo.

#36 Guest_gemmo_*

Guest_gemmo_*
  • Ospiti

Inviato 21 agosto 2006 - 08:54

Concordo con CinCin :approved:
vorrei aggiungere una domanda : come la mettiamo , che i pianeti - probabilmente - da 9 diventeranno 12, e il sistema Terra-Luna verrà considerato pianeta doppio?

#37 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 21 agosto 2006 - 10:05

aggiungo le persone pessimiste e insicure cin cin io lo so benissimo conosco bene il mondo dei maghi magoni e compagnia bella, lo frequentato per problemi miei in passato ma anche a scopo di studio interessandomi di questi argomenti, le persone che nella vita hanno molte soddisfazioni(in tutti i settori) è chiaro che non frequentano certi posti( in fondo normalmente dal medico ci si va quando si sta male non quando si sta bene). :)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#38 zavijava

zavijava

    Moderatrice

  • Moderatore
  • 28327 messaggi

Inviato 21 agosto 2006 - 11:17

ma vorrei capire meglio perchè ancora oggi tanta gente crede a questa materia.

Io credo che si tenda a credere all'astrologia per poter "incolpare" il destino per le nostre disgrazie.
E questo loro credere le fa tranquillizzare sulle loro disgrazie, in un certo senso.

nn penso sia qsto il motivo...io nn credo nell'astrologia xkè credo ke è già tutto scritto...credo negli oroscopi personalizzati x esempio,e nn in cose generiche...credo ke si possa delineare all'incirca personalità,interessi...ecc...x esempio, loric mi ha fatto il tema natale...ed è riuscito benissimo,cm se già lui mi conoscesse...come se gli avessi parlato di me...cm faceva a sapere di tutto quello ke mi ha scritto?Quindi credo ke i pianeti possono influenzare il nostro carattere ad esempio(nn del tutto certo)

nn a caso il mio nick ha qualke attinenza cn l'argomento(anke se ormai sn diventata un tuttuno cn qsto nick :) )

Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

 

 

 

 


#39 nuvola nera

nuvola nera

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 642 messaggi

Inviato 21 agosto 2006 - 02:46

arrivato alla mia età dopo aver passato gran parte della mia vita anchio sono convinto che il nostro cammino nel futuro come sara è gia tutto scritto, non la pensavo cosi a 20anni,(lo scopriremo solo vivendo come dice quella canzone) la nostra vita tende a seguire sempre una certa linea positiva o negativa a seconda del nostro KARMA (per chi conosce le filosofie orientali)però possono sempre succedere degli imprevisti,per chi vive da tanto tempo una vita di sofferenza potrebbe arrivare il classico aiuto dal cielo(basta saperlo riconoscere) che puo sicuramente migliorare o positivizzare un karma negativo rendendo la vita di un soggetto più vivibile e piu fortunata. :)
LA GRANDEZZA DELL'UOMO SI MISURA IN BASE A QUEL CHE CERCA E ALL'INSISTENZA CON CUI EGLI RESTA ALLA RICERCA(HEIDEGGER)

#40 cincin

cincin

    Moderatrice

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 21 agosto 2006 - 03:18

( in fondo normalmente dal medico ci si va quando si sta male non quando si sta bene). :)

E' vero, nuvola nera. Però il pessimismo non aiuta di certo.
Vedi, hai pure scelto un nick con una connotazione negativa...nera.
Siamo pessimisti perchè ci capitano le cose negative o ci capitano le cose negative perchè siamo pessimisti?
Io direi tutte e due le cose.
E allora se le cose possono influenzare il nostro stato d'animo, sarà vero anche il contrario: il nostro stato d'animo può influenzare le cose.
Se io sono triste contagerò anche chi mi sta vicino, è inevitabile.
Quando vediamo una persona triste o che soffre, cosa facciamo immediatamente? Diventiamo tristi anche noi.
Quando, invece siamo con persone allegre automaticamente ne veniamo contagiati. La risata è contagiosa, nuvola nera, e se cominci a ridere, anche senza nessun motivo, sarai circondato da persone gioiose.
Diventerà un circolo vizioso :)




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi