Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Cosa successe al Passo di Diatlov?

djatlov urali mistero complotto

  • Per cortesia connettiti per rispondere
69 risposte a questa discussione

#61 Peter Pan

Peter Pan

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 8723 messaggi

Inviato 06 novembre 2016 - 07:56

Tra l'altro 1959, URSS, insabbiare per bene non sarebbe stato particolarmente difficoltoso.





#62 Shadowman89

Shadowman89

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 3071 messaggi

Inviato 13 novembre 2016 - 11:09

Oh, intendiamoci, io non sono un complottista e non credo per forza all"insabbiamento. Ho solo notato, da parte delle autorità che hanno indagato, una certa fretta nel voler chiudere il caso.
Quando si fa così, di solito, è perchè si ha la coscienza sporca.

Ovviamente è solo un mio parere, non pretendo di essere l'unico possessore della verità.

“In Virginia il signor Brown era l'uomo più antirazzista, un giorno sua figlia sposò un uomo di colore, lui disse: "Bene" ma non era di buonumore.”

( G. Gaber - 1972)


#63 nemo82

nemo82

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 1383 messaggi

Inviato 14 novembre 2016 - 09:56

Oh, intendiamoci, io non sono un complottista e non credo per forza all"insabbiamento. Ho solo notato, da parte delle autorità che hanno indagato, una certa fretta nel voler chiudere il caso.
Quando si fa così, di solito, è perchè si ha la coscienza sporca.

Ovviamente è solo un mio parere, non pretendo di essere l'unico possessore della verità.

mah, guarda personalmente mi vien da ridere ogni volta che si pensa agli alieni o agli spiriti però bada bene, penso che sicuramente nel caso che magari una squadra militare in addestramento abbia commesso un errore e ucciso quei poveri disgraziati il quadro  dell'insabbiamento sia piuttosto verosimile, anzi, il fomentare fale traccie che facciano pensare a piste " esotiche" aiuta a depistare e rendere confuso il quadro a favore del caso "strano e irrisolto".


Un saluto dall'inferno

2jcexky.jpg


#64 Borderline

Borderline

    Bannato

  • Bannati
  • 204 messaggi

Inviato 03 gennaio 2020 - 03:36

Russia, dopo circa 60 anni viene riaperto lo strano caso del passo Djatlov dove morirono in circostanze misteriose 9 persone.

 

“Se potessi rivolgere a Dio una sola domanda, gli chiederei: che cosa è veramente successo ai miei amici quella note?”.

 

Queste solo le parole di Yuri Judin l’unico sopravvissuto a quel tragico evento sopra i gelidi Urali nel lontano gennaio del 1959.

Fra i boschi innevati, a circa meno 30 gradi centigradi, «una irresistibile forza sconosciuta» (così disse l’inchiesta) causò la morte di nove giovani escursionisti russi.

Il gruppo era formato da sette ragazzi e due ragazze, i loro corpi furono ritrovati circa ventiquattro giorni dopo il misterioso incidente. Fu ritrovata anche la loro tenda completamente distrutta e lacerata dall’interno.

Dyatlov-Team.jpg

Dai resti della tenda partivano delle orme.

 

Fu proprio seguendo quelle orme che i volontari trovarono i primi cinque corpi dei ragazzi, alcuni di essi avevano le mani bruciate, alcuni furono ritrovati solo con la biancheria intima, nessuno presentava segni esterni di violenza. Quasi sicuramente, dopo la fuga dalla tenda morirono per il freddo ...... e bla bla bla.

passo-djatlov.jpg

Le teorie complottistiche parlano di alieni e del famoso Yeti, ma logicamente nulla di concreto. Mi chiedevo se qualcuno ha informazioni un pò più dettagliate e veritiere riguardo questo caso.

Di seguito un breve riassunto video nel caso in cui qualcuno non conoscesse la vicenda...

https://www.youtube....BVdHrpl4&t=146s


  • salvador piace questo

#65 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3664 messaggi

Inviato 03 gennaio 2020 - 04:48

È possibile che siano fuggiti da qualche animale selvaggio?

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#66 kiradavid97

kiradavid97

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 817 messaggi

Inviato 03 gennaio 2020 - 04:55

Non spiegherebbe gli anomali livelli di radioattività riscontrata sui cadaveri quindi no lo escluderei

 

aggiungo inoltre che una tribu locale vivente nelle vicinanze considera quella zona "maledetta" da secoli


  • Lunanerina piace questo

#67 Borderline

Borderline

    Bannato

  • Bannati
  • 204 messaggi

Inviato 03 gennaio 2020 - 07:22

Non spiegherebbe gli anomali livelli di radioattività riscontrata sui cadaveri quindi no lo escluderei
 
aggiungo inoltre che una tribu locale vivente nelle vicinanze considera quella zona "maledetta" da secoli


Infatti!!! Un semplice animale mi sembra un po' strano, inoltre quale animale polverizza tutto quello che incontra? Sono morti tutti, di cui 4 avevano il cranio spaccato e le costole disintegrate. Potrei pensare ai servizi segreti, viste le strane radiazioni rilevate, resta il fatto che la Russia sta x riaprire il caso, quindi in teoria anche loro non hanno una spiegazione plausibile. Booo su internet trovo sempre la solita merda, tutto fumo e niente arrosto...

#68 Guest_purple_*

Guest_purple_*
  • Ospiti

Inviato 04 gennaio 2020 - 02:04

Avevo letto parecchie cose su questo mistero. Tutte le spiegazioni sono plausibili e al tempo stesso non spiegano tutte le stranezze del caso. 

C'è da dire che se un posto è chiamato dai locali "montagna dei morti" e la montagna accanto "non andarci", ci possono essere dei motivi ambientali difficili da ricostruire ma reali. Ad esempio condizioni climatiche particolari molto avverse, fenomeni che fanno perdere la visibilità etc... Le famose sfere di luce avvistate potrebbero essere un fenomeno climatico particolare contestuale a qualche assurdo tipo di tempesta. Comunque è davvero un rompicapo.


  • salvador e kiradavid97 piace questo

#69 Piter

Piter

    Super Utente

  • Utenti
  • 6018 messaggi

Inviato 11 agosto 2022 - 08:23

4 articoli del 2013 su questa strana vicenda

 

https://it.topwar.ru...om-chast-1.html

 

https://it.topwar.ru...ny-chast-2.html

 

https://it.topwar.ru...ye-ne-vrut.html

 

https://it.topwar.ru...riya-vsego.html

 

Alla fine parlano di strani proiettili all'uranio impoverito che spieghrebbero diversi fatti , compre le tracce di radiazioni trovate .

 

In pratica è come se a quei malcapitati l' "irresistibile forza sconosciuta" avesse dato loro la caccia, non so .

 

Chi accidenti era sta "irresistibile forza sconosciuta" rimane un mistero .


E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero
Le labbra si macchiano e le macchie sono un segno di riconoscimento
E' con la sola volontà che metto in moto il mio pensiero


#70 Il Decimo

Il Decimo

    Signore del Tempo

  • Moderatore
  • 5915 messaggi

Inviato 12 agosto 2022 - 08:26

Alcune considerazioni sul caso che posso fare dopo anni di letture e ricerche.

 

Dalle analisi solo tre capi d'abbigliamento risultarono radioattivi, due maglie e un paio di pantaloni appartenenti a uno degli escursionisti. Durante gli studi, l'escursionista in questione, aveva lavorato in una struttura nucleare che nel 1957 subì un guasto al sistema di raffreddamento, con conseguente esplosione chimica https://it.wikipedia...dente_di_Kyštym. Tutto il resto non mostrava tracce di radioattività. Anche nei corpi non furono ritrovati indizi che facessero pensare a contaminazioni radioattive.

 

Lingua e bulbi oculari mancanti a causa della normale decomposizione dei tessuti molli. I due corpi che presentavano queste caratteristiche non erano congelati come gli altri, dato che si trovavano a contatto con l'acqua corrente del torrente.

 

Le prime ricerche furono condotte da dei dilettanti, volontari senza esperienza. Quando gli esperti arrivarono sul posto trovarono le prove compromesse, quindi è molto difficile avanzare ipotesi realistiche sulla base delle tracce lasciate nella zona.

 

Alle ricerche parteciparono decine di amici delle vittime ed escursionisti vari. Se fosse stato un esperimento militare dubito che avrebbero lascio campo libero ai civili.

 

Sicuramente il gruppo si è sentito minacciato da qualcosa, a tal punto da dover scappare in fretta e perdere l'orientamento. Si ipotizza che lo stato di panico possa essere scattato a causa di condizioni meteorologiche avverse improvvise e una valanga avvenuta non troppo distante udita nella notte.


  • malia piace questo





Anche taggato con djatlov, urali, mistero, complotto

0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi