Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Citazioni letterarie


  • Per cortesia connettiti per rispondere
793 risposte a questa discussione

#781 Frèyja

Frèyja

    Super Utente

  • Utenti
  • 5545 messaggi

Inviato 19 aprile 2020 - 02:33



"Alla risposta “uomini”, ghignò: “L’hai detto, mio buon Hermes! È un’impresa audace quella di creare l’uomo, questo esserucolo dagli occhi indiscreti e dalla lingua ciarliera, sempre pronto a prestare orecchio a ciò che non lo riguarda, dall’olfatto di segugio e che abuserà fino all’eccesso della sua ingegnosità. È ben costui, o Creatore, che hai voluto esonerare da ogni occupazione; questi che, nella sua audacia, dovrà contemplare gli stupendi misteri della natura? Permetterai tu sul serio che colui che spingerà i suoi piani fino ai limiti della terra, possa vivere senza pene? Gli uomini svelleranno le radici delle piante e studieranno le qualità dei succhi. Scruteranno la natura delle pietre e squarteranno gli animali irragionevoli, ma - che dico! - sezioneranno persino i loro simili nel desiderio di esaminare come sono fatti. Stenderanno le mani audaci sul mare, abbattendo le foreste selvagge, e si traghetteranno da riva a riva oltre l’oceano. Tenteranno di esplorare le sacre profondità inaccessibili del mare. Ricercheranno la realtà anche negli spazi, avidi di scoprire, a forza di osservazioni, quale è l’ordine del movimento nello spazio siderale. Ma v’è di più. Non rimarrà inesplorato che il centro della Terra. Ebbene, tanta sarà la tenacia della loro volontà, che riusciranno un dì a violare anche la notte interminabile di laggiù. Non vi sarà, dunque, alcun ostacolo per quella gentaglia? Iniziati ai piaceri di una vita senza stenti, non assillati dal pungolo angoscioso della paura, essi godranno, quegli arroganti, di una serena esistenza? E allora, non spiccheranno forse il volo anche verso il cielo, armati d’inaudita temerità, disgraziati che altro non sono? Non tenteranno forse di giungere con le loro anime spensierate fin sugli astri? Insegna loro, piuttosto, di paventare il tormento cagionato dall’insuccesso dei propositi che stanno maggiormente a cuore, affinchè siano domati dal morso del dolore ogni qualvolta le loro attese saranno tradite! Le vaghezze, i tormenti, le afflizioni, l’incenerirsi di ogni speranza deludano l’ardore dei loro cuori! Che le loro anime siano consumate da un continuo succedersi di amori, di speranze instancabilmente rinnovate, di bramosie volta per volta soddisfatte e deluse; talchè la dolcezza del primo successo li adeschi alla prova dolorosa di sempre più crudeli sciagure! Che la febbre li illanguidisca finchè, avviliti e sfiniti, maledicano la loro concupiscenza!”"

"La Madre del mondo: Kore Kosmou", Ermete Trismegisto
  • Lamia piace questo



#782 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4605 messaggi

Inviato 19 aprile 2020 - 02:54

Alla faccia della madre amorevole.

#783 Frèyja

Frèyja

    Super Utente

  • Utenti
  • 5545 messaggi

Inviato 19 aprile 2020 - 02:58

Alla faccia della madre amorevole.


Non è la madre a parlare, in questo dialogo, ma un demone.
  • dodecaedra piace questo

#784 Lamia

Lamia

    sono andato a letto presto

  • Utenti
  • 3262 messaggi

Inviato 20 aprile 2020 - 07:13

Voglio andare da un’altra parte, troverò la pace?
Voglio andare in un altro mondo, questo mondo ormai è finito
Ma continuo a sognare all’infinito senza aver mai visto la luce
Voglio andare in un altro mondo, se è possibile andarci
Mi manca il mare, mi manca la neve, mi mancano le api, mi manca tutto ciò che nasce e cresce
Mi mancano gli alberi, mi manca il sole, mi mancano gli animali, mi mancate tutti
Voglio andare da un’altra parte, troverò la pace?
Voglio andare in un altro mondo, questo mondo ormai è finito

E canto le canzoni più diverse: mi mancano gli uccelli, mi manca il vento che così a lungo mi ha baciato

 

 

Another World, Banana Yoshimoto


  • Frèyja piace questo

Noctes atque dies patet atri ianua Ditis: sed revocare gradum superasque ecadere ad auras, hoc opus, hic labor est.


 

 


#785 TheButterflyEffect

TheButterflyEffect

    Inguaribile Ottimista

  • Utenti
  • 3752 messaggi

Inviato 26 aprile 2020 - 09:17

Sarebbe futile negare la complessità dei sentimenti degli esseri umani.

Le vite erano complicate, spesso indecifrabili, minate da opposte aspirazioni.

Erano fragili, ora fatue ed insignificanti, ora lambite dalle gelide acque della solitudine

Eppure, malgrado queste incertezze, non avevamo altra scelta se non quella

di far finta di padroneggiare il caos

 

G. Musso - La ragazza e la notte 


  • Ombra gitana piace questo

diciottesima mascherina

"C'è chi ti illumina col proprio colore e chi nel panico pone l'ardore, quel che dice all'uno "Sepoltura"

all'altro suggerisce "Gioia imperitura!" In un battito d'ali la pelle sfiora, e assapora, le parole sgargianti

che sono miele per gli astanti, non ubriacatevi tutti quanti, o la sorte vi coglierà in guanti bianchi!"

 

 


#786 mystery1967

mystery1967

    Moderatore 2.0

  • Moderatore
  • 9433 messaggi

Inviato 02 maggio 2020 - 06:15

E' facile lasciarsi ingannare dalle persone che si conoscono da poco tempo.

Si ha l'impressione che siano migliori dei vecchi amici.

Gli attribuiamo le qualità più nobili, solo perchè non le conosciamo bene.
Possono essere simpatici e gentili la prima, la seconda e pure la terza volta.
In casi particolari anche la quarta e la quinta.
Ma alla fine ne resti sempre deluso.
Prima o poi si arriva a quel punto:
una circostanza in cui salta fuori il loro vero io.

 

("La Stanza" - Jonas Karlsson)


 L’emozione sorge laddove corpo e mente si incontrano. (Eckhart Tolle)


#787 Menkalinan

Menkalinan

    quark charm

  • Utenti
  • 3216 messaggi

Inviato 21 maggio 2020 - 06:43

Sai cos'è bello, qui? Guarda: noi camminiamo, lasciamo tutte quelle orme sulla sabbia, e loro restano lì, precise, ordinate. Ma domani, ti alzerai, guarderai questa grande spiaggia e non ci sarà più nulla, un'orma, un segno qualsiasi, niente. Il mare cancella, di notte. La marea nasconde. È come se non fosse mai passato nessuno. È come se noi non fossimo mai esistiti. Se c'è un luogo, al mondo, in cui puoi pensare di essere nulla, quel luogo è qui. Non è più terra, non è ancora mare. Non è vita falsa, non è vita vera. È tempo. Tempo che passa. E basta.

 

Oceano mare-Alessandro Baricco


  • Ombra gitana piace questo

La scienza non può svelare il mistero fondamentale della natura. E questo perché, in ultima analisi, noi stessi siamo parte dell'enigma che stiamo cercando di risolvere. (Max Planck)


#788 mystery1967

mystery1967

    Moderatore 2.0

  • Moderatore
  • 9433 messaggi

Inviato 28 maggio 2020 - 09:06

Non siamo separati dal mondo in cui viviamo, bensì siamo coinvolti in una dinamica interazione con esso.
Il nostro ambiente e le nostre circostanze rispecchiano in effetti la nostra vita interiore.
Ciò che siamo determina in gran parte la qualità del nostro ambiente.
Questo concetto non è molto facile da accettare perchè va contro il nostro radicato pregiudizio di attribuire alle circostanze la colpa dei nostri problemi.
 
(Il Budda nello specchio - T.Morino-W.Hochswender-G.Martin)
 

 L’emozione sorge laddove corpo e mente si incontrano. (Eckhart Tolle)


#789 Bon Scott

Bon Scott

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 24 messaggi

Inviato 02 giugno 2020 - 10:09

Le stelle non esistono...non sono altro che il riflesso degli occhi di tutte le persone che hanno vinto le proprie paure, che hanno superato le loro incertezze. Che hanno imparato a guardarsi dentro, smettendo di inseguire le risposte sulla superficie di uno specchio. Che hanno capito che si può intravedere il proprio futuro solo specchiandosi nell'infinito. Le stelle non sono altro che il riflesso degli occhi di tutte quelle persone che hanno imparato a specchiarsi nel cielo. Marco Conti

Dalle ceneri della Fenice.

#790 Ombra gitana

Ombra gitana

    Super Utente

  • Utenti
  • 4276 messaggi

Inviato 11 giugno 2020 - 09:40

Ai nostri giorni la cultura è superficiale e la nostra conoscenza pericolosa perché noi siamo ricchi di meccanismi e poveri di scopi. L’equilibrio dello spirito che prima nasceva da un caldo credo religioso è scomparso; la scienza ha eliminato le basi sovrannaturali della nostra morale e l’intero mondo sembra essere stato inghiottito in un individualismo senza ordine che riflette la frantumazione caotica del nostro carattere.

Etty Hillesum - due anni prima di morire ad Auschwitz

 

Etty-Hillesum.jpg



#791 mystery1967

mystery1967

    Moderatore 2.0

  • Moderatore
  • 9433 messaggi

Inviato 23 giugno 2020 - 10:59

La vita per me è finita a 20 anni.
Il resto è stato solo un interminabile strascico.
Una specie di lungo corridoio buio e tortuoso che non conduce da nessuna parte.
Eppure ho dovuto continuare a vivere.
Accettare il susseguirsi di giorni vuoti, guardarli scorrere e nel frattempo commettere tanti errori.
Tutto è passato in un lampo e non è rimasto niente.
L'unica cosa che ora resta sono le cicatrici.

 

(Kafka sulla spiaggia - H. Murakami)


 L’emozione sorge laddove corpo e mente si incontrano. (Eckhart Tolle)


#792 zarina

zarina

    Utente Fricchettona

  • Moderatore
  • 10519 messaggi

Inviato 03 luglio 2020 - 09:28

«Beh, che hai?» – «Lasciami in pace, – le dicevo, – ho la tristezza». – «E io non ti potrei consolare?» – «Non mi puoi consolare né tu né nessuno. Io sono un vero infelice».

Elsa Morante
L’isola di Arturo
  • Ombra gitana e Pandora piace questo

#793 madmax

madmax

    Utente Full Optional

  • Utenti
  • 8842 messaggi

Inviato 04 luglio 2020 - 05:26

Voglio andare da un’altra parte, troverò la pace?
Voglio andare in un altro mondo, questo mondo ormai è finito
Ma continuo a sognare all’infinito senza aver mai visto la luce
Voglio andare in un altro mondo, se è possibile andarci
Mi manca il mare, mi manca la neve, mi mancano le api, mi manca tutto ciò che nasce e cresce
Mi mancano gli alberi, mi manca il sole, mi mancano gli animali, mi mancate tutti
Voglio andare da un’altra parte, troverò la pace?
Voglio andare in un altro mondo, questo mondo ormai è finito

E canto le canzoni più diverse: mi mancano gli uccelli, mi manca il vento che così a lungo mi ha baciato

 

 

Another World, Banana Yoshimoto

 

C'era un tipo che viveva in un abbaino
Per avere il cielo sempre vicino
Voleva passare sulla vita come un aeroplano
Perché a lui non importava niente
Di quello che faceva la gente
Solo una cosa per lui era importante
E si esercitava continuamente
Per sviluppare quel talento latente
Che è nascosto tra le pieghe della mente
E la notte sdraiato sul letto, guardando le stelle
Dalla finestra nel tetto con un messaggio
Voleva prendere contatto, diceva:

Extraterrestre portami via
Voglio una stella che sia tutta mia
Extraterrestre vienimi a cercare
Voglio un pianeta su cui ricominciare

Una notte il suo messaggio fu ricevuto
Ed in un istante é stato trasportato
Senza dolore su un pianeta sconosciuto
Il cielo un po' più viola del normale
Un po' più caldo il sole, ma nell'aria un buon sapore
Terra da esplorare, e dopo la terra il mare
Un pianeta intero con cui giocare
E lentamente la consapevolezza
Mista ad una dolce sicurezza
"L'universo é la mia fortezza!"

Extraterrestre portami via
Voglio una stella che sia tutta mia
Extraterrestre vienimi a pigliare
Voglio un pianeta su cui ricominciare!

Ma dopo un po' di tempo la sua sicurezza
Comincia a dare segni di incertezza
Si sente crescere dentro l'amarezza
Perché adesso che il suo scopo é stato realizzato
Si sente ancora vuoto
Si accorge che in lui niente é cambiato
Che le sue paure non se ne sono andate
Anzi che semmai sono aumentate
Dalla solitudine amplificate
E adesso passa la vita a cercare
Ancora di comunicare
Con qualcuno che lo possa far tornare, dice:

Extraterrestre portami via
Voglio tornare indietro a casa mia
Extraterrestre vienimi a cercare
Voglio tornare per ricominciare!
Extraterrestre portami via
Voglio tornare indietro a casa mia
Extraterrestre non mi abbandonare
Voglio tornare per ricominciare!

 

Eugenio Finardi:  Extraterrestre


"Significa una totale libertà. In questa libertà c'è un'enorme energia, perchè non c'è nessun conflitto, nessuna lotta. Nulla!"


#794 TheButterflyEffect

TheButterflyEffect

    Inguaribile Ottimista

  • Utenti
  • 3752 messaggi

Inviato 15 agosto 2020 - 06:34

E' successo anche a me,

di aspettare e non veder arrivare

di chiamare e non ricevere risposta

di piangere e non avere nessuno pronto 

ad abbracciarmi;

non succede niente, capisci solo che puoi

salvarti anche da questo ....

 

(Il viaggio è nella testa - C. Gaillard) 


diciottesima mascherina

"C'è chi ti illumina col proprio colore e chi nel panico pone l'ardore, quel che dice all'uno "Sepoltura"

all'altro suggerisce "Gioia imperitura!" In un battito d'ali la pelle sfiora, e assapora, le parole sgargianti

che sono miele per gli astanti, non ubriacatevi tutti quanti, o la sorte vi coglierà in guanti bianchi!"

 

 





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi