Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Astrologia? No Grazie...


  • Per cortesia connettiti per rispondere
407 risposte a questa discussione

#361 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 02 marzo 2011 - 04:03

e se supponiamo che l'effetto astrologico dipende dalla gravità, nel caso degli asteroidi questo effetto scompare, non essendo concentrato in un punto. le forze gravitazionali esercitate dagli asteroidi sulla Terra si annullano a vicenda.


No, perchè non sono disposti in maniera isotropa.
Ti ho detto prima che il 25% della massa è portata da Cerere.

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)




#362 Guest_Erica_*

Guest_Erica_*
  • Ospiti

Inviato 02 marzo 2011 - 04:35

Sono una massa indifferenziata, e se supponiamo che l'effetto astrologico dipende dalla gravità, nel caso degli asteroidi questo effetto scompare, non essendo concentrato in un punto. le forze gravitazionali esercitate dagli asteroidi sulla Terra si annullano a vicenda


Questo è un insulto alla forza di gravità, alla meccanica celeste, e al buonsenso, Astro.
Mi fai due calcoli per dimostrare come si annullino, ma soprattutto, mi spieghi cosa significa quel tuo "si annullano"?

La forza di gravità è appunto una forza. So che la definizione più corretta sarebbe un'altra, ma da Newton ad Einstein era considerata una forza, per cui consideriamola anche noi una forza.

sì, in realtà è descritta da un tensore di campo

Le uniche variabili di una forza sono la direzione e l'intensità.

ti sfugge il verso, un vettore possiede anche un verso

La forza di gravità è una forza elementare,

Dimmi che per elementare non intendi "semplice" per favore, ma che invece ha accezione di: "una delle forze fondamentali presenti in natura"
E'tutto tranne che "semplice".
Sai quanto c'è voluto per arrivare a descriverla?
Non solo, è qualcosa ancora di "misterioso", visto che non riesce ad intregrarsi con le altre 3 forze della natura : interazione debole, interazione forte ed elettromagnetismo.

che si può misurare con delle semplici formule,

Confondi la legge di gravitazione universale, con la vera formula che descrive la forza di gravità

è descritta da questa formula

Immagine inserita

dove Tuv è il Tensore di Ricci (controlla cos'è il tensore di ricci e la curvatura scalare)
Semplice vero?

gli effetti di queste forze elementari possono però essere in grado di modulare qualcosa di complesso.

tipo l'astrologia, complessa in quanto elucubrazioni mentali mica da poco, contraddittoria, e opinabile a volontà

Ciò che rende la Luna diversa da Giove è il fatto che la Luna si sposta nello zodiaco in meno di un mese, mentre a Giove occorrono 12 anni, oltre alle diverse distanze dalla Terra e alle diverse masse di questi corpi celesti.

Se ti interessano soltanto gli "spostamenti" e non la forza di gravità, considera anche le comete, Halley ad esempio, no? :rolleyes:
Sai quanto si "sposta" durante il perielio? :D


Come questo avvenga esattamente non lo sa nessuno, posso solo dare una spiegazione "poetica", le diverse caratteristiche dei pianeti, producono una musica diversa, e tutti insieme compongono una sinfonia, come degli orchestrali.

Oh! Siamo arrivati al dunque (forse)
l'astrologia è poesia (non che ci volesse tanto a capirlo), e come tale ognuno può dire la sua!:rolleyes:



E' vero.In effetti Kurt Cobain si è suicidato.
Pero' Trapattoni no,non è masochista...c'è qualcosa che non mi torna.:roll:


Nuanda, perchè parli di cose che nessuno conosce!? :D

#363 Unoqualunque

Unoqualunque

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2033 messaggi

Inviato 02 marzo 2011 - 06:52


Tuo nonno non ha avuto figli? Magari li ha avuti ma non li ha riconosciuti.
La musica dovrebbe piacerti in modo particolare, forse suoni pure uno strumento.
Farmacia o parruccheria, siamo li, e pur sempre un lavoro con delle sostanze chimiche.
Per quanto riguarda l'alito cattivo, lasciamo stare, è comprensibile che tu non lo voglia ammettere. :D


>Si ma conosco tutti i componenti della mia famiglia. Cosa vuol dire che mio nonno non ha riconosciuto i suoi figli? Io ho avuto 2 nonni. Il primo, quello materno, ha fatto 2 sorelle e 1 fratello e quello paterno ha fatto 2 fratelli e 3 sorelle. Nessuno di loro vive in Svizzera tranne mio zio Mario. ^^
>La musica non è una mia passione particolare e non suono strumenti, mi dispiace.
>"Farmacia o parruccheria, siamo li"???? Certo, la stessa cosa. Secondo questo ragionamento tutti i lavori che usano un qualche tipo di prodotto chimico sarebbero giusti per l'interpretazione...
>Riguardo l'allergia non dici nulla? u_u
>Alito cattivo un corno xD Non è mai stato un mio problema e spero che non lo sarà pure in futuro...

Volevo aggiungere che il fratello della mia ex è nato il mio stesso giorno... Per l'astrologia dovremmo essere simili o cosa?
Poteri paranormali? Capacità di interpellare spiriti, demoni e dei?
Se li hai perché non provarli?
Fai questo test: http://forum.cosenas...revedibile.html

#364 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 02 marzo 2011 - 07:26

sì, in realtà è descritta da un tensore di campo


Il tensore di campo serve per tenere conto degli effetti relativistici?
Se è cosi' serve solo per Mercurio.
Io non sono un fisico e queste cose non le capisco, però mi sembra che tu abbia poco senso della realtà.

Icarus vorrebbe mettere per forza anche Cerere nell'oroscopo anche se è molto più piccola della Luna e si trova molto più distante. Io non escludo che possa avere un significato astrologico e come ho giò detto c'è chi la considera nell'oroscopo.

Ma perchè fissarsi su delle cose marginali?

Che cosa interessa a Icarus se Cerere deve essere o non essere considerata negli oroscopi? Visto che Icarus non fa gli oroscopi, Cerere dovrebbe interessare a me e non a lui, ma a me non interessa.

I corpi più importanti per dimensione, e massa sicuramente contano nell'oroscopo, a che serve questa discussione sui corpi minori?

Quello che sappiamo è che tutti i corpi celesti si influenzano tra di loro, le leggi di Keplero descrivono il moto dei pianeti tenendo conto solo della massa del Sole, e per grandi linee sono anche giuste perchè la massa del Sole è predominante su quella di tutti gli altri corpi, la massa del Sole è il 99% della massa di tutto il sistema solare. Però se si vuole calcolare la posizione dei pianeti con precisione è tutto molto più complicato, perchè bisogna tener conto delle perturbazioni.

Vuoi vedere le formule che utilizzo per calcolare la posizione di Saturno?

Sono raccapriccianti! :deal:

Tolomeo non aveva nessuna idea delle perturbazioni, mentre noi si, però lui oltre ad essere un astronomo era anche un astrologo, mentre voi che sapete che i pianeti si influenzano a vicenda, dubitate dell'astrologia.

Il fatto che i pianeti si influenzano, significa sostanzialmente che non possiamo considerare la Terra come un ambiente chiuso, perchè è tutto il sistema solare ad essere il nostro ambiente.

Il fatto di non conoscere come funzioni in dettaglio l'astrologia, ossia la mancanza di una teoria scientifica che la spieghi, non può essere usata come una argomentazione per negarla.

La necessità logica della sua esistenza ha un peso infinitamente maggiore dell'assenza di una teoria scientifica che la spieghi.

Se la scienza non riesce a trovare questa teoria scientifica, vuol dire che sono gli strumenti della scienza ad essere spuntati ed inefficaci.

Siete voi scettici che dovreste spiegare a me, l'astrologia come potrebbe non funzionare, e come potrebbe non esistere questa connessione tra noi ed il sistema solare, visto che noi siamo una conseguenza della sua esistenza.

Per il momento mi fermo qui, perchè per par condico devo litigare un po' anche con gli astrologi. :D


>Si ma conosco tutti i componenti della mia famiglia. Cosa vuol dire che mio nonno non ha riconosciuto i suoi figli? Io ho avuto 2 nonni. Il primo, quello materno, ha fatto 2 sorelle e 1 fratello e quello paterno ha fatto 2 fratelli e 3 sorelle. Nessuno di loro vive in Svizzera tranne mio zio Mario. ^^
>La musica non è una mia passione particolare e non suono strumenti, mi dispiace.
>"Farmacia o parruccheria, siamo li"???? Certo, la stessa cosa. Secondo questo ragionamento tutti i lavori che usano un qualche tipo di prodotto chimico sarebbero giusti per l'interpretazione...
>Riguardo l'allergia non dici nulla? u_u
>Alito cattivo un corno xD Non è mai stato un mio problema e spero che non lo sarà pure in futuro...

Volevo aggiungere che il fratello della mia ex è nato il mio stesso giorno... Per l'astrologia dovremmo essere simili o cosa?


Se non mi pagano, non riesco a concentrarmi.

Sicuro, che sei nato di mattina? Come luogo di nascita ho considerato Pescara, perchè è quello che leggo vicino al tuo nome, non è che sei nato da un'altra parte?

Il tuo zio che vive in Svizzera, quanti anni ha? Se farà dei figli, avrai dei cugini che vivranno in Svizzera.

#365 Nuanda

Nuanda

    Super Utente

  • Utenti
  • 6616 messaggi

Inviato 02 marzo 2011 - 07:36

Il tensore di campo serve per tenere conto degli effetti relativistici?
Se è cosi' serve solo per Mercurio.
Io non sono un fisico e queste cose non le capisco, però mi sembra che tu abbia poco senso della realtà.

Questa è bella.Tu non capisci una mazza di Fisica e di Matematica tensoriale e dici ad Erica,che invece ne capisce,che ha poco senso della realtà????MAH...:azz:

Per il resto io ti ho già spiegato perchè l'astrologia non puo' funzionare...se non mi hai letto mi dispiace.E qui te lo stiamo dicendo in 3 o 4 da un po' di tempo.Per tue lacune pero' la cosa risulta difficoltosa...

#366 Guest_Erica_*

Guest_Erica_*
  • Ospiti

Inviato 02 marzo 2011 - 07:38

Il tensore di campo serve per tenere conto degli effetti relativistici?
Se è cosi' serve solo per Mercurio.

La relatività spiega le anomalie dell'orbita di mercurio.



Io non sono un fisico e queste cose non le capisco, però mi sembra che tu abbia poco senso della realtà.

Ahahahah
tu parli di sinfonie, influenze di chissà quali influssi, parli di divinità, elucubri e sarei io che ad avere un senso della realtà che verrebbe meno?
:D
ahaha


Ma perchè fissarsi su delle cose marginali?

deciso poi da te che è marginale è tutto dire, Astro.

Vuoi vedere le formule che utilizzo per calcolare la posizione di Saturno? Sono raccapriccianti! :deal:

ripeto confondi la legge di gravitazione universale con la forza di gravità.
Sono due cose diverse.

E' quello che sostieni Astro che è raccapricciante

Tolomeo non aveva nessuna idea delle perturbazioni, mentre noi si, però lui oltre ad essere un astronomo era anche un astrologo, mentre voi che sapete che i pianeti si influenzano a vicenda, dubitate dell'astrologia.

perchè dimostriamo con altre scienze quello che in una persona caratterizza il carattere, la personalità , il temperamento, le predispodizioni, etc :rolleyes:

Il fatto che i pianeti si influenzano, significa sostanzialmente che non possiamo considerare la Terra come un ambiente chiuso, perchè è tutto il sistema solare ad essere il nostro ambiente.

Ed ora rifai un passo indietro, prima la gravità non c'entrava perchè doveva esser presa in considerazione solo dalla qualità degli influssi, ora la gravità fa comodo.
Boh...

Il fatto di non conoscere come funzioni in dettaglio l'astrologia, ossia la mancanza di una teoria scientifica che la spieghi, non può essere usata come una argomentazione per negarla.

E nemmeno per affermarla. :D
Controbattiamo con risposte logice ma soprattutto pratiche alle teorie avanzate

Se la scienza non riesce a trovare questa teoria scientifica, vuol dire che sono gli strumenti della scienza ad essere spuntati ed inefficaci.

e ti pareva, la colpa è della scienza :D

Siete voi scettici che dovreste spiegare a me, l'astrologia come potrebbe non funzionare, e come potrebbe non esistere questa connessione tra noi ed il sistema solare, visto che noi siamo una conseguenza della sua esistenza.

a dire il vero dovrebbe esser il contrario, dovresti dimostrare tu che funziona.
Ma chiudendo un occhio e facendo un'eccezione, te lo stiamo dimostrando (che non funziona) smontando puntualmente ogni tua ipotesi :rolleyes:
Se poi non te ne vuoi accorgere perchè è "marginale" :D

Per il momento mi fermo qui, perchè per par condico devo litigare un po' anche con gli astrologi. :D

Bravo, vai e uccidi :D

#367 giuliano47

giuliano47

    Utente Full

  • Utenti
  • 1633 messaggi

Inviato 02 marzo 2011 - 08:40

Bravo, vai e uccidi :D


Tu la metti giu' facile, ma lui prima deve aspettare che Marte sia in congiunzione con Saturno.

#368 Guest_Erica_*

Guest_Erica_*
  • Ospiti

Inviato 02 marzo 2011 - 09:34

Tu la metti giu' facile, ma lui prima deve aspettare che Marte sia in congiunzione con Saturno.


ahaha!!!
Oddio Giuliano, questa è favolosa!!! :D:tajo::tajo::clap:

#369 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 03 marzo 2011 - 10:22

Astro, Cerere ha più influsso gravitazionale di quanto ne abbia Plutone.

Il discorso degli influssi che fai è lo stesso che mi viene ripetuto, con una statistica del 100%, quando parlo dell'influsso della Luna su patate, capelli, unghie, umore, vino, birra, ecc.
Se la Luna influenza le maree...(influenzerà anche la crescita dei capelli n.d.r)

Giove, alla lunga, influenza il nostro pianeta, ma l'influenza è a livello gravitazionale.

La Luna crea le maree e la sua forza (mareale) viene esercitata anche sulla crosta terrestre.

Stabilizza l'inclinazione dell'asse terrestre.

Favorisce l'accoppiamento di alcune specie di pesci e crostacei.

Crea tropismi nella vegetazione.

Ma tutti questi effetti come possono influenzare il nostro comportamento o la nostra buona sorte?
I pianeti più distanti, che tutti questi effetti non li hanno, come possono avere un effetto paragonabile o maggiore di quello della Luna?
Conta che la Luna non ha campo magnetico e ha un'eccentricità quasi pari a uno, ossia afelio e perielio non sono molto differenti.

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)


#370 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 03 marzo 2011 - 10:55

La Luna crea le maree e la sua forza (mareale) viene esercitata anche sulla crosta terrestre.
Favorisce l'accoppiamento di alcune specie di pesci e crostacei.
Crea tropismi nella vegetazione.


Bene, questi sono gli influssi accertati.

Ma tutto il resto è incondizionato?

Esistono delle cose incondizionate?

#371 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 03 marzo 2011 - 10:57

Bene, questi sono gli influssi accertati.

Ma tutto il resto è incondizionato?

Esistono delle cose incondizionate?


Io sono incondizionato, a parte il fatto che la Luna piena mi piace molto.

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)


#372 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 03 marzo 2011 - 11:08

Io sono incondizionato, a parte il fatto che la Luna piena mi piace molto.


Non è vero Icarus, tu sei condizionato da tua moglie.

E' solo un esempio, perchè in realtà sei condizionato anche da Gheddafi, perchè se hai fatto benzina l'hai pagata più cara della settimana scorsa.

#373 Nuanda

Nuanda

    Super Utente

  • Utenti
  • 6616 messaggi

Inviato 03 marzo 2011 - 11:55

Non è vero Icarus, tu sei condizionato da tua moglie.

E' solo un esempio, perchè in realtà sei condizionato anche da Gheddafi, perchè se hai fatto benzina l'hai pagata più cara della settimana scorsa.


Questa si che è astrologia.Rispondere pan per focaccia...

#374 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 03 marzo 2011 - 01:34

Non è vero Icarus, tu sei condizionato da tua moglie.

E' solo un esempio, perchè in realtà sei condizionato anche da Gheddafi, perchè se hai fatto benzina l'hai pagata più cara della settimana scorsa.


Ma ti rendi conto che associ la Luna al comportamento femminile per un retaggio mitologico vecchio di 2500 anni?

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)


#375 Unoqualunque

Unoqualunque

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2033 messaggi

Inviato 03 marzo 2011 - 02:11

Sicuro, che sei nato di mattina? Come luogo di nascita ho considerato Pescara, perchè è quello che leggo vicino al tuo nome, non è che sei nato da un'altra parte?

Il tuo zio che vive in Svizzera, quanti anni ha? Se farà dei figli, avrai dei cugini che vivranno in Svizzera.


Certo che sono sicuro di essere nato di mattina e a Pescara (ospedale di Pescara per l'appunto). Lo zio della Svizzera è fratello di mia nonna. Non ha figli perché è semi-paralizzato da quando aveva circa la mia età e comunque dubito che ne avrà in futuro.
Poteri paranormali? Capacità di interpellare spiriti, demoni e dei?
Se li hai perché non provarli?
Fai questo test: http://forum.cosenas...revedibile.html

#376 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 03 marzo 2011 - 02:21

Ma ti rendi conto che associ la Luna al comportamento femminile per un retaggio mitologico vecchio di 2500 anni?


Hai capito male.

E Gheddafi? Mica è femmina Gheddafi.

Stavo dicendo che sei condizionato da una infinità di cose.

Queste cose che ti condizionano, in ultima analisi, dipendono sempre da fattori astronomici.

Tu riconosci ad un corpo celeste (la Luna) la capacità di influire su alcune cose(il comportamento dei granchi), ma tutto quello che non è il comportamento dei granchi, da che cosa è influenzato?

Non c'è nulla che sia incondizionato, in questo nostro universo non c'è nulla che accada senza essere la conseguenza di qualcos'altro che è accaduto prima.

Tu sei in grado di riconoscere il rapporto causa-effetto per alcune cose, mentre per altre non ci riesci, ma il rapporto causa.effetto c'è sempre.

Se tua moglie se la prende con te, tu puoi capire che dipende dal fatto che ha avuto una giornata difficile in ufficio, oppure se aumenta il prezzo della benzina, tu puoi capire che dipende da quello che sta accadendo in Libia, però magari non capisci perchè le azioni della fiat che hai comprato stanno perdendo valore, ma anche per quello ci sarà una ragione, perchè le cose non accadono per caso, ci sono sempre delle ragioni, e che tu le conosca oppure no, non fa differenza.

Tua moglie litiga con te perchè ha avuto una brutta giornata in ufficio, ma se ha avuto una brutta giornata in ufficio c'è una ragione, magari il suo boss l'ha rimproverata di qualcosa, ed anche questo rimprovero ha a sua volta una causa.

Se tu fossi in grado di risalire tutta questa concatenazioni di cause, finiresti sempre con l'arrivare alle cause prime.

Le cause prime potrebbero essere la temperatura e le altre condizioni fisiche al momento del big bang, ma io suggerisco di non andare cosi' indietro nel tempo, e di considerare come cause prime gli eventi che si sono verificati 5 miliardi di anni fa quando si è formato il sistema solare, perchè non viviamo in tutto l'universo, ma viviamo qui.

Tu fai troppo affidamento sulle tue capacità di comprensione, mentre non può essere la tua capacità di comprensione il criterio per stabilire se esiste una connessione tra due eventi oppure no.

Se il valore delle azioni che hai comprato sta diminuendo, sicuramente ci sono delle ragioni, anche se tu ignori quali siano.

Tu dici l'influsso della Luna sulle maree riesco a capirlo, ed allora in questo ci credo, mentre l'influsso della Luna sul mio umore non è dimostrato e allora in questo non ci credi.

Però le variazioni di umore ce l'hai, e da qualcosa dipendono.

Tu dirai che le variazioni del tuo umore dipendono dalle circostanze della tua vita, dalle cose che ti capitano giorno dopo giorno, e va bene, ma da che cosa dipendono queste circostanze della tua vita? Dipendono anch'esse da altre cose.

A ben guardare tutte le cose che ti capitano dipendono dal fatto che sei un essere vivente che vive grazie ad una stella.

Attualmente c'è una mentalità che considera vere solo le cose che sono dimostrate dalla scienza, mentre si tende a pensare che tutto ciò che non è dimostrato sia falso.

Che cos'è questo se non un delirio di onnipotenza?

Potrei adottare questo criterio per giudicare le cose vere o false, solo se fossi Dio, ma noi siamo soltanto degli scimmioni con pochi peli che hanno imparato ad usare qualche utensile, un conto è imparare ad usare qualcosa ed un altro è comprendere il mondo.

La comprensione del mondo c'è preclusa.

Qualche secolo fa, c'era una maggiore consapevolezza dei propri limiti, gli uomini del passato non pretendevano di capire l'universo, e si rendevano conto di essere sottomessi ai cicli della natura.

Il progredire della scienza ha fatto si che adesso viviamo nell'illusione di poter dominare la natura, perchè abbiamo effettivamente imparato qualcosa, e siamo meno soggetti ai cicli della natura di quanto lo eravamo una volta.

Che sia giorno o notte, estate o inverno per noi non fa molta differenza, perchè se vogliamo stare svegli di notte abbiamo la luce elettrica, e d'inverno accendiamo il riscaldamento.

Il rifiuto dell'astrologia nasce dall'illusione di non dipendere più dai cicli della natura.

#377 Guest_Erica_*

Guest_Erica_*
  • Ospiti

Inviato 03 marzo 2011 - 03:39

Se tua moglie se la prende con te, tu puoi capire che dipende dal fatto che ha avuto una giornata difficile in ufficio, oppure se aumenta il prezzo della benzina, tu puoi capire che dipende da quello che sta accadendo in Libia, però magari non capisci perchè le azioni della fiat che hai comprato stanno perdendo valore, ma anche per quello ci sarà una ragione, perchè le cose non accadono per caso, ci sono sempre delle ragioni, e che tu le conosca oppure no, non fa differenza.


Sì Astro, ma c'è ad esempio già una scienza che si chiama psicologia a pensarci a dare spiegazioni sui possibili feedback, dell'astrologia possiamo farne a meno :D

#378 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 03 marzo 2011 - 05:04

Sì Astro, ma c'è ad esempio già una scienza che si chiama psicologia a pensarci a dare spiegazioni sui possibili feedback, dell'astrologia possiamo farne a meno :D


Va beh, ho capito, ti va di scherzare.

#379 La Notte

La Notte

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 616 messaggi

Inviato 03 marzo 2011 - 06:00

L' astrologia, tutti quei pianeti che si muovono seguendo un elisse, Venere, Marte,Plutone,la Luna ecc.ecc.
Essi girano tutti intorno al sole.
Erica e Nuanda dicono che tutto va seguendo formule scientifiche non influenzando il mondo.
Astro e Olivia:confused: dicono che essi potrebbero influenzare il mondo.
Secondo me avete ragione tutti e due, basta voler credere in qualcosa giusto?:)
Io penso che tutto ha un influenza sia positiva che negativa, Francysco diceva, che il vino si travasa in luna crescente,Mirtilla pianta l'insalata anche in luna crescente se non ricordo male( troppo lungo per ricordare tutto), sono momenti favorevoli a tali operazioni e sono più che dicerie.....
La lavorazione industriale è un altra cosa Icarus......
Noi esseri umani viviamo in un sistema, sotto degli influssi, che siano solari, lunari ecc..... essi sono scientificamente provati,allora perchè essi non potrebbero far parte della nostra vita???????:D
Lo smog fa parte della nostra vita se non erro?:smoke:

#380 Mystic

Mystic

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 150 messaggi

Inviato 03 marzo 2011 - 06:30

Credo che bisogna distinguere l'astrologia vera, dagli oroscopi della televisione e giornali, sono due cose completamente diverse.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi