Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto
* * * * * 2 voti

Si può leggere la mano da una foto?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
484 risposte a questa discussione

#41 zavijava

zavijava

    Moderatrice

  • Moderatore
  • 28333 messaggi

Inviato 15 aprile 2010 - 02:42

Da quello che so, ma potrei sbagliarmi, avere molte righe denota che la persona è di indole nervosa, o forse ansiosa, o comunque sempre immersa in mille pensieri. Vi dico che potrei sbagliarmi perchè ricordo così da una lettura di un libro, lettura però risalente ad una decina d'anni fa, se non poco di più, quindi può essere che io ricordi male o che sul libro era stata scritta una cavolata!!

Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

 

 

 

 


#42 imacs

imacs

    Super Utente

  • Utenti
  • 5419 messaggi

Inviato 15 aprile 2010 - 11:10

Scusate la mia ignoranza ma leggendo la mano è anche possibile conoscere il futuro?


Per quella che è la mia esperienza posso dirti che si vede il futuro più probabile (ovvero quello che si manifesterebbe continuando con questo andazzo) ma rimane la possibilità di effettuare dei cambiamenti più o meno importanti, dipende da caso a caso, proprio per quello leggere il futuro è estremamente più difficile e faticoso rispetto a leggere il passato.

Vorrei ricordare agli utenti, che l'intento di questo topic, è solo verificare se è possibile, leggere le linee della mano attraverso una foto. Altri tipi di "consulti" vanno contro il regolamento


E aggiungo che se qualcuno vuole cimentarsi nell'impresa e darmi na mano è il benvenuto! :D

Ok Imacs! allora non pronuncerò parola alcuna prima della tua ulteriore analisi! Giuroooo!!!! :D


Bravissima! Ora provo a finire la lettura (che si rivela piuttosto complessa mannaggia) e poi mi dici.


Ma comunque avevo effettivamente notato di avere molte meno righe rispetto a lesena..... questo ha un significato particolare???



Da quello che so, ma potrei sbagliarmi, avere molte righe denota che la persona è di indole nervosa, o forse ansiosa, o comunque sempre immersa in mille pensieri.


Non ne ho la più pallida idea per cui quello che dica Zavy potrebbe essere giusto, indubbiamente dipende anche dallo stile di vita che una persona conduce e dalla sua età come dice Lesena, per quanto uso un metodo rafazzonato e fai da te dato che non ho la più pallida idea di cosa significhino le linee e quale linea è preposta a cosa, vado molto a "istinto" diciamo.
La mano è un po' come un libro, più righe ci sono sul palmo equivale a più righe sulla pagina, alcune sono scritte piccole piccole e fatico a leggerle e altre sembrano più evidenti, poi se c'azzecco o meno non ne ho la più pallida idea.

Torniamo a noi.

Innanzitutto quello che più mi colpisce è la tua vita affettiva, è la prima volta che vedo qualcosa di simile e un po' mi spiazza, lo ammetto!

A prima vista direi solitudine, non so se per scelta o per timidezza, sembrerebbe che questa condizione sia dovuta a un'allontanamento continuo da qualcosa, forse la famiglia, ma è presente da sempre in te come se qualcosa non ti piacesse e ne sfuggissi, una cosa per certi versi meditata ma a volte pure cammuffata da senso di libertà e di superiorità agli altri (cosa a cui nemmeno tu credi in fondo, sebbene sia capitato che te lo dicessi).
La cosa che più mi spiazza è che dovresti essere sola, in fuga da qualcosa ma sembra quasi che ci sia qualcuno che ti aspetta e per cui tu nutri un profondo affetto ma allo stesso tempo lo tieni lontano, parrebbe essere una di quelle cose fisse nel destino a cui accennavo all'inizio, è lì che ti aspetta e prima o poi dovrai finirci, ma fai di tutto per starne lontano seguendo una logica che esiste da prima di conoscerlo, forse da sempre.

Vediamo se ci capisco qualcosa e faccio chiarezza:
Da sempre segui un percorso dritto (o quasi) come il binario di un treno, percorso dovuto alla tua indole o ad una logica o a qualche esperienza passata, ad ogni modo per tua scelta.
Ti è capitato in passato di poterlo cambiare ma non hai voluto arrivando addirittura ad intestardirti in questa direzione, le motivazioni che ti hanno sostenuta in questa scelta possono essere ricondotte a una logica meditata, un senso di libertà e infine anche a una forma di orgoglio che ti ha fatto pavoneggiare con te stessa di quanto giusta fosse stata questa scelta.
La scelta intrapresa ovviamente non porta e non ha portato mai nulla e prima o poi dovrai tornare sui tuoi passi perchè nel tuo destino c'è una persona, una passione molto forte e un sentimento vero al quale saresti arrivata lentamente se tu non avessi fatto quella scelta mentre ora sei li che ci giri intorno ed è più vicino di quanto immagini.
Questa persona sarà fondamentale per la tua crescita e probabilmente come tutte le rose avrà le sue spine, l'amore fà sempre soffrire, ma il sentimento pare valere il rischio... Direi che non hai mai provato nulla di così intenso, sempre se non sta succedendo ora, perchè è nei dintorni.

C'è un gran bisogno di affetto, pare che da quando ti ho detto quella cosa tu ci abbia riflettuto un pò e abbia iniziato ad avere delle idee un pò diverse; vedo che hai le idee più concrete riguardo a quello che cerchi, non sono ancora molto chiare però sono meno basate sugli ideali e più su ciò che tu necessiti, forse è diventata una cosa più egoistica.
Sia chiaro, non in senso cattivo, ma sai che in qualche modo ne hai bisogno e hai capito che cerchi qualcuno che ti dia affetto e non che lo riceva e basta.

Non riesco a capire se ti vedi come un maschiaccio oppure se ti vedi brutta, mi pare di capire che al momento della foto per la mente avessi un tipo bruttarello e ipotizzo che questo sia da attribuire all'idea che hai di te, continuo inoltre a vedere degli opposti, una specie di forza che ti spinge con la stessa intensità in una direzione quanto in un'altra, non si tratta però di indecisione ma piuttosto di volere entrambe le cose sebbene sia fisicamente impossibile la cosa.

Non so se per te il simbolo dei quadri (probabilmente l'Asso) ha qualche significato a livello economico, ma a livello di pettegolezzo ti direi di tenerlo d'occhio perchè potrebbe portarti soldi (non mi assumo la responsabilità se ti mangi la casa al poker :D).

C'è altro da vedere ma non ci riesco, a quanto pare è coperto e più di così temo di non poterti dire al momento...

Spero di non aver detto troppe fesserie e di esserti stato utile (se diventi ricca si accettano regali! :cool:).

Ciau!

[SIGPIC][/SIGPIC]Immagine inserita


#43 Clòe

Clòe

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 249 messaggi

Inviato 16 aprile 2010 - 11:59

[quote name='imacs']...
L'idea è quella di una persona piuttosto spensierata, hai avuto non molto tempo fa (forse fino a un anno fa') un periodo di crisi ma si è risolto in fretta senza lasciare grosse tracce, tendi a prendere le cose con filosofia e non ci dai troppo peso.[/quote]
Ecco!!!! questo è quello che mi ha colpito di più!!! ho avuto un difficilissimo e violentissimo momento di crisi quasi un anno fa, è stata una profonda crisi esistenziale che però purtroppo ha coinvolto anche la mia famiglia. effettivamente si è conclusa quasi subito e devo dire che le conseguenze che ha portato sono state positive.
Spensierata non molto in realtà...sono piuttosto stressata proprio d'indole :D
[quote name='imacs']
Sei uno spirito libero,non ami farti appesantire dai problemi di tutti i giorni, sei una persona che si meraviglia facilmente, le cose le guardi come se le vedessi per la prima volta ma allo stesso tempo sei anche molto impressionabile e ti spaventi con poco,[/quote]
Che sono uno spirito libero credo non ci siano dubbi!
In realtà sono un tipo che odia fortemente la routine, nel senso che ho un grosso difetto: mi stanco facilmente delle cose/persone. :( Mi attrae una qualunque cosa o persona purchè rappresenti per me una novità, ma dal momento in cui questa stessa novità, col tempo, si trasforma in normalità perdo completamente tutto l'interesse nei suoi riguardi! :( Se intendevi questo dicendo che guardo le cose come fosse la prima volta, mi sa che non ho questa virtù! :(
[quote name='imacs']
non so se sei fidanzata[/quote]
si
[quote name='imacs']
ma mi da' l'idea che tu cerchi affetto da parte di qualcuno; [/quote]
vero anche questo! :rolleyes: forse cerco affetto da parte di me stessa!
[quote name='imacs']
non hai un'idea chiara di cosa cerchi, piuttosto hai un'ideale, un contorno preciso di come deve essere ma ne ignori la sostanza... Diciamo che è un'idea piuttosto immatura e giovanile basata su quelli che sono i tuoi bisogni piuttosto che su quanto la realtà ti possa offrire, quasi che tu avessi poca esperienza in merito o magari tu preferisca essere una sognatrice, ad ogni modo direi che sei una che da' molto e si aspetta altrettanto ma raramente riceve in proporzione...[/quote]
Imacs qui c'hai azzeccato di bruttoooooo!!!!:D
non so bene quello che cerco,quello che voglio; ho degli ideali da sognatrice, non solo per quanto riguarda il lato affettivo, ma proprio in generale! ed è per questo che ho poco riscontro con la realtà vera!
Verissimissimissimooo che sono sempre stata ingenua e ho di conseguenza sempre dato il massimo in tutte le mie relazioni interpersonali, ricevendo davvero nulla![/QUOTE]

[quote name='imacs']Non ne ho la più pallida idea per cui quello che dica Zavy potrebbe essere giusto, indubbiamente dipende anche dallo stile di vita che una persona conduce e dalla sua età come dice Lesena, per quanto uso un metodo rafazzonato e fai da te dato che non ho la più pallida idea di cosa significhino le linee e quale linea è preposta a cosa, vado molto a "istinto" diciamo.[/quote]
Wow!!! A istinto??????? io credevo seguissi un minimo di teoria!!!
sei allucinante Imacs!!!!!!

[quote name='imacs']
Torniamo a noi.
Innanzitutto quello che più mi colpisce è la tua vita affettiva, è la prima volta che vedo qualcosa di simile e un po' mi spiazza, lo ammetto!

A prima vista direi solitudine, non so se per scelta o per timidezza, sembrerebbe che questa condizione sia dovuta a un'allontanamento continuo da qualcosa, forse la famiglia, ma è presente da sempre in te come se qualcosa non ti piacesse e ne sfuggissi, una cosa per certi versi meditata ma a volte pure cammuffata da senso di libertà e di superiorità agli altri (cosa a cui nemmeno tu credi in fondo, sebbene sia capitato che te lo dicessi).[/quote]
Imacs! anche qui c'hai azzeccato fin troppo!!!!! :D
La mia breve vita (ho solo 22 anni) è sempre stata caratterizzata da solitudine, non in senso strettamento....come dire....fisico, ma piuttosto come se la solitudine fosse una mia condizione mentale, quasi obbligata direi! Ti faccio un esempio: la mia vita sentimentale è sempre stata piena (ho avuto una storia di 5 anni e adesso da un anno, esattamente dopo la crisi di cui parlavamo sopra, sto con un altro ragazzo), ma nonostante ciò mi sono sempre sentita sola, quasi incompresa.
L'allontanamento di cui parli tu non è relativo alla mia famiglia ma piuttosto alle regole imposte dalla società, o meglio...è come se avessi deciso fin da piccola di non omologarmi alla massa delle persone, perchè sentivo di essere diversa; il senso di libertà di cui parli lo ricollego piu che altro alla mie storie sentimentali, che molto spesso hanno costituito un ostacolo per la mia libertà...e a quel punto ho scelto la mia libertà rientrando in solitudine!

[quote name='imacs']
La cosa che più mi spiazza è che dovresti essere sola, in fuga da qualcosa ma sembra quasi che ci sia qualcuno che ti aspetta e per cui tu nutri un profondo affetto ma allo stesso tempo lo tieni lontano, parrebbe essere una di quelle cose fisse nel destino a cui accennavo all'inizio, è lì che ti aspetta e prima o poi dovrai finirci, ma fai di tutto per starne lontano seguendo una logica che esiste da prima di conoscerlo, forse da sempre.[/quote]
Ehm...non lo so...non capisco

[quote name='imacs']
Vediamo se ci capisco qualcosa e faccio chiarezza:
Da sempre segui un percorso dritto (o quasi) come il binario di un treno, percorso dovuto alla tua indole o ad una logica o a qualche esperienza passata, ad ogni modo per tua scelta.
Ti è capitato in passato di poterlo cambiare ma non hai voluto arrivando addirittura ad intestardirti in questa direzione, le motivazioni che ti hanno sostenuta in questa scelta possono essere ricondotte a una logica meditata, un senso di libertà e infine anche a una forma di orgoglio che ti ha fatto pavoneggiare con te stessa di quanto giusta fosse stata questa scelta.[/quote]
Qui penso che tu ti riferisca al fatto che sono rimasta single per scelta...e ahime ti devo contraddire...come ti ho già spiegato sopra!

[quote name='imacs']
La scelta intrapresa ovviamente non porta e non ha portato mai nulla e prima o poi dovrai tornare sui tuoi passi perchè nel tuo destino c'è una persona, una passione molto forte e un sentimento vero al quale saresti arrivata lentamente se tu non avessi fatto quella scelta mentre ora sei li che ci giri intorno ed è più vicino di quanto immagini.
Questa persona sarà fondamentale per la tua crescita e probabilmente come tutte le rose avrà le sue spine, l'amore fà sempre soffrire, ma il sentimento pare valere il rischio... Direi che non hai mai provato nulla di così intenso, sempre se non sta succedendo ora, perchè è nei dintorni.[/quote]
Si! credo che questo sia adesso! Il ragazzo con cui sto da un anno effettivamente ha avuto il potere di farmi rinunciare a quell'ideale di libertà che perseguitavo in maniera ossessiva e che mi aveva portato a troncare ogni storia sul nascere (dopo il fidanzamento di 5 anni)!
Assolutamente si...un sentimento intensissimo e un legame moooolto particolare!

[quote name='imacs']
C'è un gran bisogno di affetto, pare che da quando ti ho detto quella cosa tu ci abbia riflettuto un pò e abbia iniziato ad avere delle idee un pò diverse; vedo che hai le idee più concrete riguardo a quello che cerchi, non sono ancora molto chiare però sono meno basate sugli ideali e più su ciò che tu necessiti, forse è diventata una cosa più egoistica.
Sia chiaro, non in senso cattivo, ma sai che in qualche modo ne hai bisogno e hai capito che cerchi qualcuno che ti dia affetto e non che lo riceva e basta.[/quote]
Qui mi hai turbato un pò.........:p
L'evoluzione che hai notato è relativa all'analisi del secondo gruppo di foto??? Perchè effettivamente, nel lasso di tempo che separa il primo gruppo di foto che ho postato dal secondo, ho "dovuto" prendere in considerazione la mia vita da un punto di vista più materialista, ho "dovuto" fare i conti con delle necessità più concrete, ho "dovuto" dare più spazio alla realtà che agli ideali, però questo non riguarda l'aspetto affettivo, ma quello lavorativo diciamo; nel senso che vivere di ideali e sogni non è sufficiente a "campare" :D bisogna darsi da fare anche concretamente, e in questo mese ho avuto la necessità di valutare questo aspetto!

[quote name='imacs']
Non riesco a capire se ti vedi come un maschiaccio oppure se ti vedi brutta, mi pare di capire che al momento della foto per la mente avessi un tipo bruttarello e ipotizzo che questo sia da attribuire all'idea che hai di te, continuo inoltre a vedere degli opposti, una specie di forza che ti spinge con la stessa intensità in una direzione quanto in un'altra, non si tratta però di indecisione ma piuttosto di volere entrambe le cose sebbene sia fisicamente impossibile la cosa.[/quote]
Ecco!!! qui hai messo in luce un aspetto predominante della mia personalità! Vivo in un perenne Conflitto!!! Le cose che desidero sono sempre contrastanti e inconciliabili tra loro...mannaggia...e ciò mi comporta uno status mentale sistematicamente confusionale; è come se fossi costretta sempre a "scegliere".......e io odioooo scegliereee!!!
Per quanto riguarda il vedermi brutta non credo......magari inadeguata! mi sento sempre inadeguata!!! Il "maschiaccio" infatti è interessante... la mia psicoterapeuta dice che i miei desideravano inconsciamente un figlio maschio...e io, avendolo avvertito fin da piccola, ho sviluppato pertanto questo senso di inadeguatezza!

[quote name='imacs']
Non so se per te il simbolo dei quadri (probabilmente l'Asso) ha qualche significato a livello economico, ma a livello di pettegolezzo ti direi di tenerlo d'occhio perchè potrebbe portarti soldi (non mi assumo la responsabilità se ti mangi la casa al poker :D).[/quote]
Ehhhhh???????? peccato che io non sappia giocare a poker!!! :(

[quote name='imacs']
C'è altro da vedere ma non ci riesco, a quanto pare è coperto e più di così temo di non poterti dire al momento...

Spero di non aver detto troppe fesserie e di esserti stato utile (se diventi ricca si accettano regali! :cool:).[/quote]
Tranquillo!!! sono un tipo fin troppo altruista!! ;)

[quote name='imacs']
Ciau![/QUOTE]
Bene Imacs! possiamo tirare le somme??? ;)
Direi un ottimo profilo!!! Tu che dici??

[quote name='zavijava']Da quello che so, ma potrei sbagliarmi, avere molte righe denota che la persona è di indole nervosa, o forse ansiosa, o comunque sempre immersa in mille pensieri. Vi dico che potrei sbagliarmi perchè ricordo così da una lettura di un libro, lettura però risalente ad una decina d'anni fa, se non poco di più, quindi può essere che io ricordi male o che sul libro era stata scritta una cavolata!![/QUOTE]
Cara Zavi! Io posso garantirti che sono di indole moooolto nervosa!!! :p

Ragazzi scusate se c'è qualcosa di poco chiaro...ma a mio parere è davvero difficile raccontarsi! Ad ogni modo chiedete pure chiarimenti.
Un bacio
Clòe

Messaggio modificato da imacs, 16 aprile 2010 - 12:31
sistemato quote


#44 imacs

imacs

    Super Utente

  • Utenti
  • 5419 messaggi

Inviato 16 aprile 2010 - 01:03

Arieccomi, ne ho approfittato per sistemarti il quote così vado meglio a risponderti.

Mi attrae una qualunque cosa o persona purchè rappresenti per me una novità, ma dal momento in cui questa stessa novità, col tempo, si trasforma in normalità perdo completamente tutto l'interesse nei suoi riguardi! :( Se intendevi questo dicendo che guardo le cose come fosse la prima volta, mi sa che non ho questa virtù! :(


direi che la tua versione in qualche modo è compatibile con la mia, purtroppo il responso è diverso ma è dovuto ad una errata interpretazione da parte mia e ti spiego perché:
Non so leggere le linee ma semplicemente guardando le mani mi compaiono delle immagini, a volte ferme e altre in movimento, in più uso alcune linee chiave (a cui attribuisco io un senso di lettura ma che dubito rispetti il senso tradizionale) e in base alla zona, alle linee e alle immagini attribuisco un significato che ha valore solo per me, provai un esperimento simile con un'altra persona che usa un metodo simile e risultò lo stesso significato (con sfumature diverse) ma dato da immagini chiave diverse.

Nel caso in questione se non erro (tendo a dimenticare quasi subito quello che vedo) era comparso un viso con gli occhi spalancati di sorpresa, attribuii il fatto all'essere una persona che si stupisce sempre e non ad una persona che necessita continuamente di stimoli, anche perchè il quadro generale mi ha portato a farmi un'idea di te come di una persona piuttosto semplice e scanzonata.

L'allontanamento di cui parli tu non è relativo alla mia famiglia ma piuttosto alle regole imposte dalla società, o meglio...è come se avessi deciso fin da piccola di non omologarmi alla massa delle persone, perchè sentivo di essere diversa; il senso di libertà di cui parli lo ricollego piu che altro alla mie storie sentimentali, che molto spesso hanno costituito un ostacolo per la mia libertà...e a quel punto ho scelto la mia libertà rientrando in solitudine!


L'allontanamento lo vedo da un punto che potrebbe essere collegato temporalmente con la tua nascita, o meglio, poco dopo, probabilmente nel momento in cui hai coscienza di te.
Solitamente tutte le decisioni e gli sviluppi della persona che avvengono in quel periodo sono attribuibili alla famiglia ma non potevo escludere che si trattasse di un trauma o altro sebbene non ne vedessi traccia, ad ogni modo si vede che era una scelta "forzata" perchè anzichè portarti su un sentiero "normale" si allontanava da questo esasperando una sorta di indipendenza a tutti i costi, difficile da spiegare a parole in effetti ma puoi considerarlo un errore dovuto ad eccesso, se era giusto allontanarsi tu l'hai fatto troppo arrivando all'estremo.

Ti è capitato in passato di poterlo cambiare ma non hai voluto arrivando addirittura ad intestardirti in questa direzione, le motivazioni che ti hanno sostenuta in questa scelta possono essere ricondotte a una logica meditata, un senso di libertà e infine anche a una forma di orgoglio che ti ha fatto pavoneggiare con te stessa di quanto giusta fosse stata questa scelta.
Qui penso che tu ti riferisca al fatto che sono rimasta single per scelta...e ahime ti devo contraddire...come ti ho già spiegato sopra!


Dunque, pare che in passato ci fosse stata la possibilità di tornare all'equilibrio e questo ti ha messo un pò in crisi, ma alla fine non solo hai continuato sulla strada in cui eri, ma per un pochino hai pure accentuato la scelta mettendoci maggiore entusiasmo (come se ce ne fosse bisogno :sbonk: ).
Per l'esattezza mi sono comparsi in quel punto una persona a testa bassa che camminava pensierosa con passi lunghi e distesi, un uccello a terra (ero indeciso tra un'aquila o un pavone perchè non si distingueva bene e alla fine ho deciso per il pavone) da qui si ritorna sia al sentirsi "tarpate le ali" che al bisogno di sentirsi superiori e fieri della propria scelta (l'aquila è un'animale nobile e il pavone è segno di ricchezza/vanto e rinnovamento, quindi entrambi a modo loro mostrano delle caratteristiche ben precise), la terza immagine non la ricordo più.

L'evoluzione che hai notato è relativa all'analisi del secondo gruppo di foto???

si

nel lasso di tempo che separa il primo gruppo di foto che ho postato dal secondo, ho "dovuto" prendere in considerazione la mia vita da un punto di vista più materialista, ho "dovuto" fare i conti con delle necessità più concrete, ho "dovuto" dare più spazio alla realtà che agli ideali, però questo non riguarda l'aspetto affettivo, ma quello lavorativo diciamo; nel senso che vivere di ideali e sogni non è sufficiente a "campare" :D bisogna darsi da fare anche concretamente, e in questo mese ho avuto la necessità di valutare questo aspetto!


L'ho riferito alla sfera affettiva per svariati motivi:

  • Innanzitutto è dove dovrebbe essere (e non dove lo avresti fatto comparire con il tuo precedente stile di vita e mentalità, dando per scontato che l'hai cambiata da quanto mi dici);
  • Ha dei contorni meno definiti rispetto al precedente ma più "pieno", segno di maggiore attenzione al contenuto piuttosto che alla forma.
  • La forma è di un cuore (direi semplice da interpretare)
E' in effetti in una zona che riguarda sia la parte economica che quella affettiva, ad una specie di incrocio delle due, ma vista la preponderanza dei segni che riguardano gli affetti l'ho ritenuta una coincidenza (o comunque un segno minore) e non gli ho dato (e non gliene darei tutt'ora) importanza.

Per quanto riguarda il vedermi brutta non credo......magari inadeguata! mi sento sempre inadeguata!!! Il "maschiaccio" infatti è interessante... la mia psicoterapeuta dice che i miei desideravano inconsciamente un figlio maschio...e io, avendolo avvertito fin da piccola, ho sviluppato pertanto questo senso di inadeguatezza!


Beh, nella parte che riguarda la mente e i pensieri compariva (e bello grande) una specie di uomo: labbro in fuori (come se fosse imbronciato), disegnato in maniera squadrata e grezza... Da qui la mia interpretazione.

Bene Imacs! possiamo tirare le somme??? ;)
Direi un ottimo profilo!!! Tu che dici??


Io mi ritengo soddisfatto, pensavo peggio a dire il vero! :D

Per quanto riguarda il simbolo dei quadri e (forse) l'asso, mi sono limitato a dirti quello che ho visto, ma non ho la più pallida idea di quello che significhi, ad ogni modo è sulla parte economica e piuttosto marcato, spero che porti soldini visti i tempi di crisi. ;)

[SIGPIC][/SIGPIC]Immagine inserita


#45 Clòe

Clòe

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 249 messaggi

Inviato 16 aprile 2010 - 07:22

Arieccomi, ne ho approfittato per sistemarti il quote così vado meglio a risponderti.

Ehm...hai ragione...mi sa che ti tocca farlo di nuovo perchè non sono capace a dividere in frasi il tutto! :sbonk:

direi che la tua versione in qualche modo è compatibile con la mia, purtroppo il responso è diverso ma è dovuto ad una errata interpretazione da parte mia e ti spiego perché:
Non so leggere le linee ma semplicemente guardando le mani mi compaiono delle immagini, a volte ferme e altre in movimento, in più uso alcune linee chiave (a cui attribuisco io un senso di lettura ma che dubito rispetti il senso tradizionale) e in base alla zona, alle linee e alle immagini attribuisco un significato che ha valore solo per me, provai un esperimento simile con un'altra persona che usa un metodo simile e risultò lo stesso significato (con sfumature diverse) ma dato da immagini chiave diverse.

Nel caso in questione se non erro (tendo a dimenticare quasi subito quello che vedo) era comparso un viso con gli occhi spalancati di sorpresa, attribuii il fatto all'essere una persona che si stupisce sempre e non ad una persona che necessita continuamente di stimoli, anche perchè il quadro generale mi ha portato a farmi un'idea di te come di una persona piuttosto semplice e scanzonata.

Gi occhi spalancati sinceramente sembrano essere proprio un mio tratto somatico, nel senso che ho l'occhio molto grande e molto attivo; oppure potrebbe simboleggiare un occhio vigile (dato che sono diventata tale, in seguito alle delusioni che la vita mi ha messo di fronte).

L'allontanamento lo vedo da un punto che potrebbe essere collegato temporalmente con la tua nascita, o meglio, poco dopo, probabilmente nel momento in cui hai coscienza di te.
Solitamente tutte le decisioni e gli sviluppi della persona che avvengono in quel periodo sono attribuibili alla famiglia ma non potevo escludere che si trattasse di un trauma o altro sebbene non ne vedessi traccia, ad ogni modo si vede che era una scelta "forzata" perchè anzichè portarti su un sentiero "normale" si allontanava da questo esasperando una sorta di indipendenza a tutti i costi, difficile da spiegare a parole in effetti ma puoi considerarlo un errore dovuto ad eccesso, se era giusto allontanarsi tu l'hai fatto troppo arrivando all'estremo.

Direi proprio di si....indipendenza e libertà vanno di pari passo secondo me, sono intercambiabili. probabilmente questa indipendenza a tutti i costi è sinonimo della ricerca ossessiva di libertà di cui parlavamo prima. Anche la crisi di un anno fa sopra accennata si è scatenata da motivazioni simili; e proprio perchè non conosco vie di mezzo, l'eccesso che fa parte di me mi ha allontanata dal "sentiero normale", come lo chiami te.


Dunque, pare che in passato ci fosse stata la possibilità di tornare all'equilibrio e questo ti ha messo un pò in crisi, ma alla fine non solo hai continuato sulla strada in cui eri, ma per un pochino hai pure accentuato la scelta mettendoci maggiore entusiasmo (come se ce ne fosse bisogno :sbonk: ).
Per l'esattezza mi sono comparsi in quel punto una persona a testa bassa che camminava pensierosa con passi lunghi e distesi, un uccello a terra (ero indeciso tra un'aquila o un pavone perchè non si distingueva bene e alla fine ho deciso per il pavone) da qui si ritorna sia al sentirsi "tarpate le ali" che al bisogno di sentirsi superiori e fieri della propria scelta (l'aquila è un'animale nobile e il pavone è segno di ricchezza/vanto e rinnovamento, quindi entrambi a modo loro mostrano delle caratteristiche ben precise), la terza immagine non la ricordo più.

Scusami, ma questo è l'unico punto che non ho proprio chiarissimo...
Tu intendi dire che dall'estrema e abituale solitudine ho intrapreso una storia (possibilità di tornare all'equilibrio) e questo mi ha destabilizzata, pertanto sono tornata alla solitudine (ho continuato la strada in cui ero, enfatizzandola) mettendoci maggiore entusiasmo.
se è così si... ho lasciato il mio ex per problemi simili e ho troncato sul nascere tutte le storie potenziali per lo stesso motivo: la mia libertà non aveva prezzo! Ora però è diverso!



L'ho riferito alla sfera affettiva per svariati motivi:

  • Innanzitutto è dove dovrebbe essere (e non dove lo avresti fatto comparire con il tuo precedente stile di vita e mentalità, dando per scontato che l'hai cambiata da quanto mi dici);
  • Ha dei contorni meno definiti rispetto al precedente ma più "pieno", segno di maggiore attenzione al contenuto piuttosto che alla forma.
  • La forma è di un cuore (direi semplice da interpretare)
E' in effetti in una zona che riguarda sia la parte economica che quella affettiva, ad una specie di incrocio delle due, ma vista la preponderanza dei segni che riguardano gli affetti l'ho ritenuta una coincidenza (o comunque un segno minore) e non gli ho dato (e non gliene darei tutt'ora) importanza.

Ehm..Imacs! devo confessarti una cosa! siccome sono una persona molto impulsiva e poco riflessiva, precedentemente ti ho risposto di getto, senza riflettere o analizzare piu in profondità. Effettivamente qui potresti avere ragione in un certo senso, distorcendo un pò la tua interpretazione. Mi spiego meglio: i motivi che mi hanno portato ad affrontare questo cambiamento, concentandomi cioè ad affrontare gli aspetti più materiali della mia vita (che, da grande sognatrice, avevo volentieri tralasciato) sono in parte di natura affettiva: aiutare i miei genitori. E' solo per amore loro che mi sono ... come dire... "scomodata"! :sbonk:
Attenzione! non vorrei passare per quella che vuole forzare le interpretazioni di Imacs, facendole passare per vere a tutti i costi.
Stiamo analizzando insieme ;)

Beh, nella parte che riguarda la mente e i pensieri compariva (e bello grande) una specie di uomo: labbro in fuori (come se fosse imbronciato), disegnato in maniera squadrata e grezza... Da qui la mia interpretazione.

in mente e pensieri compariva un uomo imbronciato.... questo potrebbe
essere associato al maschiaccio o alla bruttezza (si dice così? :confused:) che ho poi corretto in "senso di inadeguatezza", di cui parlavamo prima.

Io mi ritengo soddisfatto, pensavo peggio a dire il vero! :D

Per quanto riguarda il simbolo dei quadri e (forse) l'asso, mi sono limitato a dirti quello che ho visto, ma non ho la più pallida idea di quello che significhi, ad ogni modo è sulla parte economica e piuttosto marcato, spero che porti soldini visti i tempi di crisi. ;)

Imacs! che dire!? secondo me c'hai preso e anche tanto! 100 punti a Imacs!!! :D
Ma mi sorge una domanda: perchè l'analisi di Lesena non è riuscita così bene???? vabè...chi lo sa..
A ogni modo credo che l'esperimento (obiettivo del 3d) sia riuscito per quanto mi riguarda, anche perchè penso che un margine di errore sia previsto anche dalla lettura della mano dal vivo.... giusto???

Una buona serata a tutti!!! :)
Clòe

Messaggio modificato da imacs, 16 aprile 2010 - 09:36
sistemato quote


#46 imacs

imacs

    Super Utente

  • Utenti
  • 5419 messaggi

Inviato 16 aprile 2010 - 10:17

Ehm...hai ragione...mi sa che ti tocca farlo di nuovo perchè non sono capace a dividere in frasi il tutto! :sbonk:


Fatto! :)

E' più semplice di quanto sembri: puoi selezionare le parti da quotare e cliccando sul simboletto Immagine inserita automaticamente vengono messe all'interno del codice tra parentesi quadre QUOTE e /QUOTE oppure per fare una cosa fatta bene lo trovi perfettamente spiegato qui: http://forum.cosenas...e-si-quota.html se hai altri problemi chiedi pure in supporto tecnico o mandi un MP a uno dello staff così ti spieghiamo bene. ;)

Gi occhi spalancati sinceramente sembrano essere proprio un mio tratto somatico, nel senso che ho l'occhio molto grande e molto attivo; oppure potrebbe simboleggiare un occhio vigile (dato che sono diventata tale, in seguito alle delusioni che la vita mi ha messo di fronte).


Come dicevo prima l'immagine ha senso solo per me, non è detto che abbia lo stesso significato per altre persone quindi l'unica interpretazione corretta è la mia essendo il "destinatario del messaggio", se l'affermazione è errata, pazienza, allora ho sbagliato; non è necessario trovarci una spiegazione alternativa, tranquilla. ;)


Scusami, ma questo è l'unico punto che non ho proprio chiarissimo...
Tu intendi dire che dall'estrema e abituale solitudine ho intrapreso una storia (possibilità di tornare all'equilibrio) e questo mi ha destabilizzata, pertanto sono tornata alla solitudine (ho continuato la strada in cui ero, enfatizzandola) mettendoci maggiore entusiasmo.


Esatto, per la precisione non ho visto se era dovuto a una storia intrapresa o potenziale, ho visto solo che stava per avvenire un'inversione di tendenza che ti avrebbe portata a riequilibrare la tua vita, ma l'hai rifiutata e bla bla bla. Il resto lo deduco dal contesto diciamo.

se è così si... ho lasciato il mio ex per problemi simili e ho troncato sul nascere tutte le storie potenziali per lo stesso motivo: la mia libertà non aveva prezzo!


E qui ci vedo l'atteggiamento dell'aquila/pavone, che si convince di quanto è giusto quello che fa sebbene in realtà sia sbagliato perchè eccessivo, una specie di mancanza di obiettività in quello che accadeva forse per orgoglio o per altri motivi che non ti facevano vedere la situazione senza esserne coinvolta emotivamente.



Mi spiego meglio: i motivi che mi hanno portato ad affrontare questo cambiamento, concentandomi cioè ad affrontare gli aspetti più materiali della mia vita (che, da grande sognatrice, avevo volentieri tralasciato) sono in parte di natura affettiva: aiutare i miei genitori. E' solo per amore loro che mi sono ... come dire... "scomodata"! :sbonk:
Attenzione! non vorrei passare per quella che vuole forzare le interpretazioni di Imacs, facendole passare per vere a tutti i costi.
Stiamo analizzando insieme ;)


Beh tu mi dai una mano a correggere i miei errori e a capire meglio come funziona la cosa dato che sono un autodidatta. :p
Preferisco considerare l'interpretazione errata dato che la mia lettura riguardava una visione dell'amore diversa rispetto alle prime foto, in cui si passa da un ideale sognato e poco umano a uno più concreto e un pochino meno pretenzioso dal punto di vista ideale (ma solo un pochino), e sopratutto un tipo di rapporto dove sia l'altro ad offrirti amore e non tu a chiederlo/darlo; andare troppo oltre nell'interpretazione può essere utile a me per capire meglio alcune cose che non sò della mano ma l'interpretazione iniziale rimane quella.


Imacs! che dire!? secondo me c'hai preso e anche tanto! 100 punti a Imacs!!! :D


Grassie grassie! :cin:

Ma un po' meno punti dato che ne ho cannate parecchie.

Ma mi sorge una domanda: perchè l'analisi di Lesena non è riuscita così bene???? vabè...chi lo sa..
A ogni modo credo che l'esperimento (obiettivo del 3d) sia riuscito per quanto mi riguarda, anche perchè penso che un margine di errore sia previsto anche dalla lettura della mano dal vivo.... giusto???

Una buona serata a tutti!!! :)
Clòe


Innanzitutto una mano dal vivo permette di poterla muovere e offre una visione più completa di quella di una foto dove il tipo di luce e di inquadratura ne falsa la visione, inoltre viene a mancare un feeling di tipo energetico e ho notato che questo tipo di lettura stanca molto rispetto a quella "dal vivo".
Nel caso di Lesena subentrano sia i motivi su esposti sia il fatto che: "non tutte le ciambelle riescono col buco", quindi capita. Volendo fare i maliziosi potremmo dire che con te mi è riuscito meglio perchè sei più propensa alla cosa e quindi tendi a venirmi incontro nell'interpretazione adattando la realtà alla visione che ne fornisco io...

Per quanto riguarda il topic direi che la lettura è possibile almeno teoricamente, nella pratica ci sono alcuni problemi "tecnici".

[SIGPIC][/SIGPIC]Immagine inserita


#47 Clòe

Clòe

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 249 messaggi

Inviato 20 aprile 2010 - 12:50

scusate la breve assenza di qualche giorno, ma sostenere 3 esami in 2 giorni è stato un vero deliriooooooo! :eek::eek::eek:
Comunque per quanto mi riguarda, l'esperimento credo possa considerarsi concluso e ben riuscito! :)
Imacs, dato che sei un autodidatta, magari sarà l'esperienza a rendere la tua lettura sempre più vicina alla perfezione.
Ad ogni modo sarebbe carino se ci fosse qualcun altro che si proponesse come cavia per continuare l'esperimento, altrimenti purtroppo finisce qui. :(
Personalmente è stata davvero una bella esperienza! Grazie ;)

Clòe

#48 Ilfirin

Ilfirin

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 814 messaggi

Inviato 23 aprile 2010 - 03:12

IO IO IO PROVO IOOOOOO
:D
ecco qui posto le mie manine,sia destra che sinistra.Aspetto che sappiate dirmi qualcosa ihihih magari anche sul futuro!!

Imageshack - ilfirin.jpg
Imageshack - ilfirin1.jpg
Imageshack - ilfirin2.jpg
Imageshack - ilfirin3.jpg

la vita è un brutto quarto d'ora composto da momenti squisiti (O.Wilde) 


#49 dolcemorgana

dolcemorgana

    Utente Full

  • Utenti
  • 1066 messaggi

Inviato 23 aprile 2010 - 03:57

accidenti mi era scappato questo meraviglioso tread!
Premesso che mi sto accigendo alla lettura di alcuni libri dedicati alla lettura della mano.. posto anche io le foto della mia mano sinistra.. :D

Allega File  Immagine 001.jpg   0bytes   17 Numero di downloads

Allega File  Immagine 002.jpg   0bytes   11 Numero di downloads

Allega File  Immagine 003.jpg   0bytes   9 Numero di downloads

Allega File  Immagine 004.jpg   0bytes   12 Numero di downloads

In particolar modo.. sono interessata alla lettura del numero dei figli...

ossia mi hano detto che avevo una famiglia numerosa... ma secondo voi quanto numerosa ?

N.B chiedo venia per la scarsità della qualità delle foto .. ma di meglio non son riuscita a fare

#50 imacs

imacs

    Super Utente

  • Utenti
  • 5419 messaggi

Inviato 24 aprile 2010 - 12:13

In particolar modo.. sono interessata alla lettura del numero dei figli...


Mi spiace deluderti ma quella della lettura dei figli (tramite la lettura delle linee sotto il mignolo sx) è na fesseria, per esperienza ti posso dire che non funziona se non in rari casi, leggasi botta di culo.

Per le altre foto posso pure provare quando avrò tempo e attualmente vi avverto che proprio non ne ho, ma visto il titolo del topic sarebbe carino che qualcun'altro si cimentasse nell'impresa, in fondo è un gioco e sarebbe simpatico partecipare in più persone.

[SIGPIC][/SIGPIC]Immagine inserita


#51 Ilfirin

Ilfirin

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 814 messaggi

Inviato 24 aprile 2010 - 10:10

Ilfirin :

Mi spiace deluderti ma quella della lettura dei figli (tramite la lettura delle linee sotto il mignolo sx) è na fesseria, per esperienza ti posso dire che non funziona se non in rari casi, leggasi botta di culo.

Per le altre foto posso pure provare quando avrò tempo e attualmente vi avverto che proprio non ne ho, ma visto il titolo del topic sarebbe carino che qualcun'altro si cimentasse nell'impresa, in fondo è un gioco e sarebbe simpatico partecipare in più persone.


Imacs veramente sopra il post di dolce morgana ci sono anche le mie di foto delle mani ,sicuramente non le hai viste,mi piacerebbe partecipare.:D
riporto il post

IO IO IO PROVO IOOOOOO
:D
ecco qui posto le mie manine,sia destra che sinistra.Aspetto che sappiate dirmi qualcosa ihihih magari anche sul futuro!!

Imageshack - ilfirin.jpg
Imageshack - ilfirin1.jpg
Imageshack - ilfirin2.jpg
Imageshack - ilfirin3.jpg


Imacs la questione mi interessa parecchio, sono veramente incuriosita.. :D

la vita è un brutto quarto d'ora composto da momenti squisiti (O.Wilde) 


#52 imacs

imacs

    Super Utente

  • Utenti
  • 5419 messaggi

Inviato 24 aprile 2010 - 10:56

Si ifrin, ho visto pure le tue e sei prima in lista non preoccuparti ;)

Il problema è che non ho molto tempo a disposizione e quindi se riesco a fare qualcosa dovete avere mooolta pazienza, con la speranza che nel frattempo ci sia qualcun'altro a tentare l'esperimento.

[SIGPIC][/SIGPIC]Immagine inserita


#53 Ilfirin

Ilfirin

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 814 messaggi

Inviato 24 aprile 2010 - 11:44

Si ifrin, ho visto pure le tue e sei prima in lista non preoccuparti ;)

Il problema è che non ho molto tempo a disposizione e quindi se riesco a fare qualcosa dovete avere mooolta pazienza, con la speranza che nel frattempo ci sia qualcun'altro a tentare l'esperimento.



scusa Imacs!!!Avevo capito che cercavi altre persone per provare a farsi leggere la mano!!! scusami..

la vita è un brutto quarto d'ora composto da momenti squisiti (O.Wilde) 


#54 david316

david316

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 2 messaggi

Inviato 17 agosto 2010 - 06:11

ciao a tutti..
ho trovato questo forum navigando su google...
ecco le mie mani..
se qualcuno volesse interpretarle...ne sarei molto grato..
ciao a tutti!
david

sinistra

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita



destra

Immagine inserita

Immagine inserita



Immagine inserita

grazie ancora per l'attenzione.

Allega File(s)

  • Allega File  dx.jpg   0bytes   1 Numero di downloads


#55 david316

david316

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 2 messaggi

Inviato 19 settembre 2010 - 10:59

help me...
please

#56 Coco____Eley

Coco____Eley

    Slytherin House

  • Utenti
  • 8121 messaggi

Inviato 01 ottobre 2010 - 12:22

Non voglio darvi noie quindi quando qualche utente avesse 5/10 anche 15 minutini liberi potrebbe avvisarmi così posto le foto delle mie mani? :)

girly6.jpg


#57 PurrPurr

PurrPurr

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 32 messaggi

Inviato 01 ottobre 2010 - 01:34

Non voglio darvi noie quindi quando qualche utente avesse 5/10 anche 15 minutini liberi potrebbe avvisarmi così posto le foto delle mie mani? :)


Quoto! :D

#58 Billaboing

Billaboing

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 1 messaggi

Inviato 10 aprile 2012 - 11:12

Ciao
ho trovato questo forum girando su internet e vorrei farmi leggere la mano ma non riesco a caricare le foto come posso fare....??

#59 zavijava

zavijava

    Moderatrice

  • Moderatore
  • 28333 messaggi

Inviato 10 aprile 2012 - 12:25

Ragazzi, non accalcatevi con le richieste; le letture sono sospese da un bel pezzo per assenza di volontari nel leggerla.

Se un giorno qualcuno decidesse di volerla leggere potrebbe aprire un topic in Laboratorio e allora potremmo riprendere l'esperimento.:)

In attesa di ciò è inutile chiedere perchè le richieste purtroppo cadranno nel vuoto così come è accaduto con le ultime (come potete ben vedere).

Se due punti sono destinati a toccarsi, l’universo troverà sempre un modo di metterli in collegamento, anche quando ogni speranza sembra persa...
...alcuni legami non si possono spezzare…. definiscono quello che siamo….quello che possiamo diventare.
Attraverso lo spazio, attraverso il tempo, lungo percorsi che non possiamo prevedere… la natura trova sempre una via.

 

 

 

 


#60 Antonella80

Antonella80

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 229 messaggi

Inviato 10 aprile 2012 - 02:28

Oddio, ho scritto tanto ma se ci fai caso ho detto pochissime cose e per lo più del passato.



Io le chiamo pare, sono delle preoccupazioni superficiali e di poco conto su cui spesso ci si sofferma e ci si dispera proprio perché gli si dà più peso di quanto ne hanno in realtà).



No correggo, intendevo dire intorno ai 12/13 anni di età e non 12/13 anni fà. La data è indicativa ma avendola espressa direi che l'approssimazione deve essere minima.


E' da vedere quanto ho azzeccato nella parte precedente prima di potermi esporre nella valutazione del futuro, ad ogni modo ribadisco che si tratta di un futuro probabile.
Le linee della mano non sono immutabili, anch'esse col tempo cambiano forma e tracciato, quelle del futuro sono appena accennate e dipendono in larga misura dal passato e dal presente, per cui il discorso diviene complesso proprio per come hai vissuto la situazione sentimentale fino adesso, probabilmente c'è qualcosa che devi imparare (non ricordo cosa però) e se non lo impari con le buone il destino finisce col metterti di fronte il sistema più drastico.

La sfiga è che dopo aver letto la mano tendo a dimenticare e quindi dovrei rileggerla con calma ma questo è il concetto che mi è apparso chiaro, l'idea era di un "accontentarsi" del compagno, quasi rassegnata, per cui il divorzio può essere dovuto al compagno che si rende conto del tuo non-amore oppure l'amante che ti fa comprendere cos'è il vero amore...
Non vorrei dire una cretinata ma se non ricordo male non ti sei mai lasciata andare completamente, non ti sei fatta coinvolgere e traviare dall'amore perchè alla fine sei sempre rimasta te stessa, troppo refrattaria al sentimento per paura di soffrire forse.

Discorso complesso ma credo di aver chiarito il concetto...



4 in teoria.




Tipo giovanile direi, probabilmente dimostrava meno anni della sua età da come l'ho visto, e credo che in qualche modo cerchi di esserti ancora vicino anche se più di tanto non può...



Più che altro sarei interessato a sapere dove ho sbagliato :p



Il triangolo è normale, è una specie di fossa nel palmo in cui si racchiudono le dita quando si serra il pugno, così come è frequente la M nel palmo, niente di strano non ti preoccupare.



Appena ho tempo ci do un occhio, ad ogni modo vorrei ricordare che non siamo qui per fare consulti ma per fare l'esperimento e verificare quanto e se è possibile leggere la mano da una foto.

Se c'è qualcun'altro che si vuole cimentare nell'impresa non sarebbe male così avremmo più pareri a disposizione! ;)


Eccomi,mano sinistra e mano destra.

Allega File(s)






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi