Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

bambini indaco e tema natale


  • Per cortesia connettiti per rispondere
68 risposte a questa discussione

#61 BeautyFromTheAshes

BeautyFromTheAshes

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2524 messaggi

Inviato 02 luglio 2010 - 07:39

L'analisi del tema natale dovrebbe essere solo un ausilio nella valutazione di un'eventuale bambino indaco. Prima vanno considerati tanti altri fattori relativi alla personalità, l'astrologia è l'ultimo aspetto che si guarda e non è poi così determinante. Va preso come gioco diciamo. Gioco comunque non campato in aria, nel senso che il tema natale è comunque una sorta di radiografia della personalità e del pseudodestino di un individuo, quindi qualcosa di vero, reale svela.
...and though I can't understand why this happened, I know that I will when I look back someday and see how you've brought beauty from ashes and made me as gold purified through these flames...



#62 astro

astro

    Utente Full

  • Utenti
  • 2069 messaggi

Inviato 16 luglio 2010 - 01:37

Un bambino di appena 3 anni legge il giornale, sfoglia Televideo col telecomando e 'consiglià pure i medicinali giusti a familiari e amici a seconda dei malesseri che accusano. E ciò avendo imparato tutto da solo semplicemente osservando gli adulti. Il bimbo prodigio, la cui storia è stata riferita stamani dal Corriere Fiorentino, si chiama Ettore e abita a Perignano, frazione di Lari (Pisa).

Immagine inserita


«Dobbiamo perfino stare attenti a cosa diciamo perchè è troppo vispo», racconta Francesco, il padre, 44 anni, artista specializzato in ritratti e nella riproduzione di dipinti celebri, immigrato in Toscana dalla provincia di Messina con la moglie Daniela, 36 anni, casalinga. «Quasi per gioco - racconta - gli abbiamo insegnato l'alfabeto, ma non ci saremmo mai immaginati che le sue conoscenze evolvessero così tanto in così poco tempo». Ettore ha bruciato le tappe mese dopo mese, quando ancora gli altri bimbi vengono allattati, iniziano appena a camminare e hanno bisogno di essere accuditi in tutto. «A 13 mesi - prosegue il genitore - Ettore sapeva riconoscere molti modelli di auto. Poi verso i 2 anni abbiamo cominciato a vederlo leggere il giornale o le guide tv. All'inizio pensavamo che memorizzasse le frasi e che le ripetesse 'a pappagallò solo per il fatto di averle sentite da qualche adulto. Poi ci siamo resi conto che leggeva per davvero». Ettore, spiega ancora il padre «ha la passione per i quotidiani e le riviste, forse è richiamato dai colori vivaci, dalle foto. Ieri sera si è messo a piangere perchè voleva sfogliare per forza una copia di Panorama». Le sue doti non sono passate inosservate neanche ai dottori. «Di solito è un processo che matura in epoca molto più avanzata, in età scolare - ha dichiarato Amerigo Celandroni, primario della clinica di pediatria e neonatologia dell'ospedale di Pontedera - È un processo comunque graduale. Nel caso di Ettore, invece, nessuno gli ha insegnato qualcosa, eppure legge fluidamente». Ettore sa già sfogliare la guida tv di Televideo e in qualche modo suggerisce i programmi da guardare ai genitori. «Ma non è tutto - ammette il padre - un giorno confidavo a mia moglie di avere un problema fisico. Lui ha sentito e mi ha consigliato un farmaco che, dopo aver verificato, faceva davvero al caso mio». Il bimbo a settembre inizierà la scuola dell'infanzia. «Speriamo che sia un bene - dice ancora il padre - anche se siamo preoccupati. E se all'asilo perdesse questo dono?». Difficile oggi, secondo Francesco, capire cosa potrebbe fare da grande un figlio capace di mostrare queste qualità: «Non saprei, l'importante è che faccia qualcosa di buono per lui. Magari questa notorietà potrà tornargli utile, un giorno».
Leggo


Mi piacerebbe fare l'oroscopo a questo bambino, chissà quando è nato.

#63 Caliel

Caliel

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 13 messaggi

Inviato 17 luglio 2010 - 05:56

ma scusa anche io ho sentito parlare dei bambini indaco ma da quello che avevo capito io era una questione di AUREA non di tema natale?! forse sbaglio ma mi pare di aver capito che hanno l'aurea indindaco appunto

#64 Seahorse

Seahorse

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 38 messaggi

Inviato 17 luglio 2010 - 06:20

«Quasi per gioco - racconta - gli abbiamo insegnato l'alfabeto» ... «Nel caso di Ettore, invece, nessuno gli ha insegnato qualcosa, eppure legge fluidamente».


Mi sfugge la sottile differenza tra insegnare l'alfabeto e insegnare a leggere :confused:

Ad ogni modo, a parte il volere sensazionalizzare la notizia (parlo di chi ha scritto l'articolo), mi sembra solo un bambino particolarmente sveglio... poi capacità di apprendimento "fuori dal comune" sono tipiche degli indaco? Non dovrebbe essere una cosa spirituale più che altro?

#65 Kazurta

Kazurta

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 140 messaggi

Inviato 01 dicembre 2012 - 07:46

So che il tema dei bambini indaco è piuttosto scottante e scatena spesso polemiche, ma spero che il discorso venga affrontato per una volta in modo civile. Premesso questo, vengo al punto. Dei bambini indaco avevo sentito parlare già anni fa, ma non avevo mai approfondito l'argomento. Nelle ultime settimane ho riscontrato tanta sincronicità, il tema degli indaco ritornava in continuazione e allora ho capito che era un segno e che dovevo prestarci attenzione. Personalmente mi ritrovo solo in certi tratti di personalità tipici dei bambini indaco (anche se queste categorizzazioni sono a mio parere alquanto limitanti). Non penso di esserlo ma, navigando in internet, sono rimasta felicemente colpita da qualche particolare astrologico che mi rispecchia. Molti sono infatti gli studi fatti negli anni sul tema natale di questi bambini: a seconda dei periodi, tutti o quasi sembrano presentare determinate posizioni planetarie.
Io sono nata nel Novembre del 1987 (la mia è stata una nascita prematura: 7 mesi) e ho Urano in Saggittario, Nettuno in Capricorno e Plutone in Scorpione, ho anche Marte in un segno d'aria (in Bilancia), dati questi che sembrano corrispondere proprio al ritratto astrologico dei bambini indaco della mia annata.
Ecco volevo quindi sapere se tra voi cè qualcuno che s'intende della materia... ripeto che io non sto dicendo di essere indaco, anche perchè non ho ricordi di vite passate, non credo di avere doti speciali o altro, però spero che possiate capire il mio stupore leggendo queste cose. Ho soltanto desiderio di capire. Ho trovato inoltre tanti siti sugli adulti indaco, ho letto tante testimonianze di persone che dicono di essersi resi conto di essere tali a 20 o 30 anni, non prima. Non spiegano esattamente il motivo di questo "ritardo", anche se suppongo l'ambiente famigliare ed eventuali traumi infantili abbiano la loro influenza.

Ditemi un pò cosa sapete a riguardo :)


guarda che essere un indaco è una cosa come un altra... cioè sembra che se sei indaco chissa che è.... essere 'speciali' è relativo.. e ognuno lo è a suo modo. detesto fortissimamente il tappeto rosso che mettono ai presunti indaco, non è cosi che si cresce un indaco... il super ego non è contemplato. si prenda consapevolezza di se stessi, senza pensare di essere superiori o inferiori. fine. indaco, violetti, cristallini, verdini, ognuno ha il suo ruolo, anche quello piu sfigato, non contemplo le gerarchie in questo senso. e te lo dice una che ha tutte le caratteristiche di un indaco. puo darsi che tu lo sia, ma non sarebbe nè un vanto nè un difetto, piuttosto un dato di fatto.

#66 BeautyFromTheAshes

BeautyFromTheAshes

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 2524 messaggi

Inviato 02 dicembre 2012 - 04:46

Se vai a rileggere le varie discussioni sparse sul forum sull'argomento capirai qual'è la mia posizione.
...and though I can't understand why this happened, I know that I will when I look back someday and see how you've brought beauty from ashes and made me as gold purified through these flames...

#67 3x0Rci7eD

3x0Rci7eD

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 547 messaggi

Inviato 02 dicembre 2012 - 06:01

quanti indaco smarriti che ho visto....:poke:

#68 Kazurta

Kazurta

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 140 messaggi

Inviato 02 dicembre 2012 - 10:13

Se vai a rileggere le varie discussioni sparse sul forum sull'argomento capirai qual'è la mia posizione.


eh le ''varie discussioni sparse nel forum''... se mi posti link leggo, altrimenti fa lo stesso.

#69 Genobee

Genobee

    Dillo con un Raudo.

  • Utenti
  • 1923 messaggi

Inviato 03 dicembre 2012 - 05:08

Io sono nata nel Novembre del 1987 (la mia è stata una nascita prematura: 7 mesi) e ho Urano in Saggittario, Nettuno in Capricorno e Plutone in Scorpione, ho anche Marte in un segno d'aria (in Bilancia), dati questi che sembrano corrispondere proprio al ritratto astrologico dei bambini indaco della mia annata.




Plutone, Nettuno e Urano sono comunque pianeti "lenti", è normale averli nello stesso segno di chi è nato nel tuo stesso anno.
Per plutone e urano, il discorso si potrebbe ampliare a quasi tutti quelli nati nella stessa decade.
Non credo siano dei fattori poi così "determinanti".

Anche marte, per quanto possa essere considerato abbastanza "rapido", ci mette comunque circa due anni a fare un giro dello zodiaco.



Posso aver scritto delle gran boiate, ma da quel poco che ricordo, dovrebbe essere così.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi