Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Astrologia, scienza o fantasia?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
81 risposte a questa discussione

#21 Vega_

Vega_

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 17 messaggi

Inviato 07 ottobre 2009 - 10:45

qui dobbiamo metterci d'accordo di quale scienza parliamo: la scienza vedica usa il metodo scientifico? Se si, possiamo entrare in maggiori dettagli, se no, allora la scienza vedica a sua volta non è una scienza :)
Il fatto che gli astrologi abbiano conoscenze in astronomia, matematica e altre materie scientifiche, non fa l'astrologia una scienza: è come se io leggessi il futuro nel volo dei piccioni e fossi un grande ornitologo. La piccionologia non diventa una scienza di conseguenza.

Ripeto, chiedete a qualsiasi astrologo 'praticante'. Nessuno vi dirà che l'astrologia è una scienza.

#22 pier

pier

    Utente Senior

  • Utenti
  • 316 messaggi

Inviato 07 ottobre 2009 - 11:58

qui dobbiamo metterci d'accordo di quale scienza parliamo: la scienza vedica usa il metodo scientifico? Se si, possiamo entrare in maggiori dettagli, se no, allora la scienza vedica a sua volta non è una scienza :)
Il fatto che gli astrologi abbiano conoscenze in astronomia, matematica e altre materie scientifiche, non fa l'astrologia una scienza: è come se io leggessi il futuro nel volo dei piccioni e fossi un grande ornitologo. La piccionologia non diventa una scienza di conseguenza.

Ripeto, chiedete a qualsiasi astrologo 'praticante'. Nessuno vi dirà che l'astrologia è una scienza.


Piccionologia a parte non hai capito ciò che ho detto :) .
Non aspettarti da me una risposta, perché allora sarei io un vero piccione a dartela e quindi di conseguenza dovrei fornirti delle dimostrazioni in merito e come ho detto non ho tempo per farlo :asdsi: .
Sei intelligente e quindi in grado di scoprire l’attendibilità ( o meno) scientifica dei veda nel loro insieme (medicina ,ecc . )
Se non vuoi fare questa ricerca allora mi va bene ciò che tu affermi :wink: .
Buon lavoro.
Pier

#23 Vega_

Vega_

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 17 messaggi

Inviato 07 ottobre 2009 - 12:24

no no, aspetta un attimo.
Se tu mi vieni a dire che l'astrologia vedica è una scienza, sei tu che mi devi portare le prove che lo è. Se poi non hai tempo o voglia, come vuoi e finisce li il discorso. Ma una disciplina per essere considerata scienza deve soddisfare certi requisiti, e se non li passa non è una scienza. Punto.
Ora, non è che posso farmi uno studio approfondito di ogni disciplina mi si presenti davanti (oggi ci sei tu che mi citi l'astrologia vedica, domani un'altro me ne dice un'altra); chi afferma ha l'onere della dimostrazione.
Ripeto, se non hai tempo il discorso è chiuso, ma è in queste condizioni non vedo nuove scienze.
ciao
Vega

#24 bucciolina

bucciolina

    Utente Senior

  • Utenti
  • 357 messaggi

Inviato 07 ottobre 2009 - 03:44

Io non ti posso aiutare, per me, l'astrologia e' una scienza, la magia e' una scienza, e la scienza non ha abbastanza strumenti per provare cio' che dico; diciamo che piu' fuori di cosi' non si puo':D:D

#25 Pennons

Pennons

    Utente Full

  • Utenti
  • 1186 messaggi

Inviato 07 ottobre 2009 - 05:02

E' una scienza, loro sanno bene che è una scienza e la studiano come una scienza.
Ma a te che devi solo pensare a pregare e a lavorare ti dicono che è una fantasia per tenerti nell'ignoranza.
Loro vogliono vederci infelici e a lavorare:shocked:

#26 Vega_

Vega_

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 17 messaggi

Inviato 07 ottobre 2009 - 05:06

loro sanno bene che è una scienza
[..]ti dicono che è una fantasia per tenerti nell'ignoranza.


loro chi?
ti dicono chi?

#27 bucciolina

bucciolina

    Utente Senior

  • Utenti
  • 357 messaggi

Inviato 08 ottobre 2009 - 10:31

Invece, volevo chiedere a Merenset, Quanto tempo inpiega il sole ,ad attraversare la nostra galassia?
A me ,hanno detto 25.000 anni, Confermi?
Te lo chiedo, perche' pare che il lungo compito del calendario Maya, raggiunge il reset, ogni 25.000.
anni.
E pare che il ciclo dell'anima, con le varie incarnazioni sia di 25.000 anni.
Se in 25.000 anni l'anima, non ha appreso la lezione, dovra' ricominciare tutto il ciclo.
Mi sembra tutto logico,se penso la mia vita. Sento che sto concludendo un ciclo,che molti di noi, stanno concludendo un ciclo.
Il nuovo ciclo ,sara' l'era dell'acquario, un modo nuovo di concepire la vita, l'ambiente, i rapporti umani, la societa'ecc ecc

Cosa ne pensi Merenset!! sono banali speculzioni della mia mente?
C'e' qualcosa di corretto?:o:o

#28 Pennons

Pennons

    Utente Full

  • Utenti
  • 1186 messaggi

Inviato 08 ottobre 2009 - 12:29

Invece, volevo chiedere a Merenset, Quanto tempo inpiega il sole ,ad attraversare la nostra galassia?
A me ,hanno detto 25.000 anni, Confermi?
Te lo chiedo, perche' pare che il lungo compito del calendario Maya, raggiunge il reset, ogni 25.000.
anni.
E pare che il ciclo dell'anima, con le varie incarnazioni sia di 25.000 anni.
Se in 25.000 anni l'anima, non ha appreso la lezione, dovra' ricominciare tutto il ciclo.
Mi sembra tutto logico,se penso la mia vita. Sento che sto concludendo un ciclo,che molti di noi, stanno concludendo un ciclo.
Il nuovo ciclo ,sara' l'era dell'acquario, un modo nuovo di concepire la vita, l'ambiente, i rapporti umani, la societa'ecc ecc

Cosa ne pensi Merenset!! sono banali speculzioni della mia mente?
C'e' qualcosa di corretto?:o:o

Io penso che tu c'abbia ragione ,e anche se non c'hai ragione al100% c'hai comunque picchiato vicino, di questo ne sono certo, così come sono certo che queste cose sono studiate, ma non fanno trapelare tanto per tenerci nell'ignoranza,così come fecero per esempio coi meridiani, sapevano benissimo che esistevano ma però vollero farci penare per rendere la cosa ufficiale e tenerci nell'ignoranza il più possibile. Infatti sono convinto che la scienza è molto più avanti di quello che vogliono farci credere.
Loro vogliono vederci infelici e a lavorare:shocked:

#29 Vega_

Vega_

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 17 messaggi

Inviato 08 ottobre 2009 - 01:29

Quanto tempo inpiega il sole ,ad attraversare la nostra galassia?
A me ,hanno detto 25.000 anni, Confermi?


eh no, il nostro sistema solare (con il sole) impiega 225-250 milioni di anni per fare un ciclo completo. Devi aggiungere 4 zeri :)

Il nuovo ciclo ,sara' l'era dell'acquario


Premesso che l'era dell'acquario ha un senso solo astrologico e non astronomico, cmq non tutti sono concordi su questo fatto:
Precessione degli equinozi ed Età dell'Acquario

Spero di essere stato utile :)

Vega

#30 bucciolina

bucciolina

    Utente Senior

  • Utenti
  • 357 messaggi

Inviato 08 ottobre 2009 - 04:47

Scusa ritratto tutto sono una frana:D:D

E' l'asse terrestre che si sposta di 30° ogni 2600 anni, che corrispondono ad un'era. 2600, moltiplicato per 12, fa' 25920 anni. questo e' un ciclo evolutivo, che ha a che fare col calendario maya, il resto e' frutto del mio cassariamento:D:D

Ho appena telefonato ad un mio carissimo amico astrologo, che studia l'asrtologia da 30 anni, il quale gentilmente mi ha rispiegato la storia.

Pero' lo avevo detto che sono fuori, sono una ricercatrice ,faccio le mie personalissime teorie,:o:look: qualcosa in contrario:D !!!!

#31 Vega_

Vega_

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 17 messaggi

Inviato 08 ottobre 2009 - 05:25

Scusa ritratto tutto sono una frana

:)

E' l'asse terrestre che si sposta di 30° ogni 2600 anni, che corrispondono ad un'era. 2600, moltiplicato per 12, fa' 25920 anni. questo e' un ciclo evolutivo,


Beh, è il completamento della precessione degli equinozi
Precessione degli equinozi - Wikipedia

ps: 2600*12 fa 31200 non 25920 :)

che ha a che fare col calendario maya


no :) non ha a che fare con il calendario maya, a meno che non lo si voglia far entrare a forza: il lungo computo dura 5128 anni, la precessione per costellazione 2150 (in realtà non è vero nemmeno questo, la durata della costellazione dipende dalla sua grandezza; nessuna costellazione dura tanti anni quante le altre. chi 2400, chi 1500..) . Se vuoi in un lungo computo ci stanno due costellazioni e mezza, però valuta tu stessa che senso può avere :)

Ho appena telefonato ad un mio carissimo amico astrologo, che studia l'asrtologia da 30 anni, il quale gentilmente mi ha rispiegato la storia.


azzo.. ne ha proprio voglia :)

Pero' lo avevo detto che sono fuori, sono una ricercatrice ,faccio le mie personalissime teorie, qualcosa in contrario !!!!


buona ricerca :)

#32 Guest_astro_*

Guest_astro_*
  • Ospiti

Inviato 25 ottobre 2009 - 07:52

Spesso quando si va da un cartomante, si passa prima dalla sua segretaria, la quale può chiedervi con una scusa un documento. La segretaria si segna il vostro numero di carta d’identità, la passa (di nascosto) al cartomante, e starà a lui e alla sua abilità, menzionarla nel momento migliore per lasciar stupito il cliente.
Un altro modo è quello di avere un complice in sala: solitamente le signore quando si siedono lasciano la borsa a tracollo della sedia. Un complice del cartomante (chiaramente senza farsi vedere) può aprire la borsa, prendere un documento, trascriverne il numero, per poi passarlo (sempre in maniera insospettabile) al cartomante.
Tratto dall'articolo di Vega.


:eek::eek::eek: Ma veramente credi che un astrologo o un cartomante faccia questo genere di cose? Non è che sei un tantinello prevenuto?



#33 Vega_

Vega_

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 17 messaggi

Inviato 25 ottobre 2009 - 09:04

[LEFT]:eek::eek::eek: Ma veramente credi che un astrologo o un cartomante faccia questo genere di cose? Non è che sei un tantinello prevenuto?


Forse non mi sono spiegato bene: mi sembra di averlo specificato ma a memoria ora non ricordo. Queste sono cose che avvengono davvero in alcuni studi di medium e astrologi. In america c'è un medium 'pentito' che l'ha spiegato, uno che ha fatto per trent'anni il medium 'indovinando' informazioni così personali in questa maniera: facendosi passare le informazioni da suoi colleghi.
Ma questo è solo un modo. Ci sono anche altri trucchi che si possono usare per ottenere delle informazioni, specialmente quando l'ambiente di lavoro è 'al buio'.

Cmq non volevo neanche dire che TUTTI gli astrologi fanno così; ho fatto un esempio di quello che può avvenire, ma non ho detto che è la norma.
In genere gli astrologi utilizzano una tecnica psicologica chiamata cold reader.

Ti rimando a questo video per spiegazioni migliori.
YouTube - Psicologia dell'insolito 4: Perché "funzionano" oroscopi e veggenti

ciao

Vega

#34 Guest_astro_*

Guest_astro_*
  • Ospiti

Inviato 26 ottobre 2009 - 10:37

Affermare di indovinare i numeri della carta d'identità ed affermare di ricavare delle indicazioni sul carattere di una persona dalla lettura della sua carta del cielo, non sono affatto delle affermazioni equivalenti.

Come fai a mettere in un'unica categoria medium ed astrologi?

Ma veniamo al contenuto del video che hai linkato, i fenomeni psicologici che vengono descritti spiegano in parte il successo dei consulti astrologici.

Il problema è però: "Il successo dei consulti astrologici è sempre riconducibile a questi fenomeni?".

Tu hai una tua opinione, e credi che sia cosi, io ho la mia e so che non è cosi'.

:)

#35 Vega_

Vega_

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 17 messaggi

Inviato 26 ottobre 2009 - 08:20

Vediamo se riesco a spiegarmi meglio:
non volevo dire che i medium e gli astrologi sono uguali. Anche perché gli astrologi non cercano persone scomparse...almeno non mi risulta.

A volte possono utilizzare le stesse tecniche per recuperare certe informazioni, tutto li. Quella del numero della carta d'identità è solo un esempio per stupire.

Quanto al video, quello che hai sentito è la conclusione di molti studi di psicologia-> studi scientifici.
Tu dici che in parte sono veri ma credi che in parte non lo siano, e mi domandi:
"Il successo dei consulti astrologici è sempre riconducibile a questi fenomeni?"

Risposta: tutti gli studi fin ora effettuati in doppio cieco (e si fanno da 40 anni, ma penso anche di più) danno come risultato il successo degli astrologi nella media statistica. Cioè, prese 5 persone, fatti 5 oroscopi, tirando a caso ognuno dovrebbe indovinare il suo oroscopo 1 volta su 5. Per essere considerabili veritieri si è stabilita una media di successo di 3 su 5.
A tutt'oggi tutti gli esperimenti fatti in condizioni di stretto controllo scientifico non si sono spostati dalla media statistica.

In altre parole, tutti i test effettuati ci dicono che quando l'astrologo non può utilizzare una tecnica come il cold reading (quindi sotto controllo), i risultati sono nella media statistica.

Tu dici di sapere che mi sbaglio. Ognuno è libero di crederci, non sono certo io a vietarlo. Ma prima di trovarsi la vita rovinata, e qui spero sarai d'accordo con me, da persone che chiedono parcelle onerose per le loro previsioni, sarebbe meglio che si sapessero queste cose.

Visto che parli di 'credenza', posso dirti che io 'credo' nella scienza, e pertanto seguo il suo corso e la sua evoluzione. Fin ora non c'è nessuna prova scientifica che ci possa dire che l'astrologia funzioni.

Ciao

Vega

ps: in questi giorni sono ad una mostra del festival della scienza a Genova; la mostra si chiama visioni dal futuro, e tra le tante cose facciamo fare al pubblico un test di astrologia: diamo 4 profili astrologici di 4 segni zodiacali (per persone nate in un certo periodo), e chiediamo di indicarci in un foglietto il proprio segno zodiacale insieme al profilo che meglio gli si addice.
Al termine del festival (il primo novembre), faremo la media dei successi e degli insuccessi e vediamo se il risultato sarà superiore o meno alla media statistica.
Seguiranno aggiornamenti :)

#36 Guest_astro_*

Guest_astro_*
  • Ospiti

Inviato 29 ottobre 2009 - 11:55

Ho letto un po' di letteratura sugli studi che sono stati fatti per testare l'astrologia, in nessuno di questi studi è stato cercato di selezionare gli astrologi e questo ne invalida le conclusioni.

L'astrologia è ritenuta una pseudo scienza, quindi per definirsi astrologi non occorre superare degli esami e dimostrare che si è in grado di interpretare delle carte del cielo.

Chiunque può definirsi astrologo, e questo fatto comporta che una grande percentuale di astrologi non siano veramente tali.

Non ho letto di nessuno studio che abbia preso in considerazione questo problema.

Un test serio dovrebbe per prima cosa operare una selezione, scegliendo tra gli astrologi o presunti tali quelli che ottengono i risultati migliori, e poi verificare se questi astrologi continuano ad ottenere risultati superiori al caso nelle prove successive.

Sei a conoscenza di un solo studio che abbia fatto questo?

In realtà in questi test non si verifica l'astrologia, ma le capacità degli astrologi e nel 98% dei casi gli astrologi non sono capaci di fare quello che dicono di saper fare.

Però basterebbe che ce ne fosse soltanto uno che ottenesse con regolarità dei risultati positivi per dimostrare la validità dell'astrologia.

Sono stati fatti degli studi per individuare quest'astrologo?

#37 Vega_

Vega_

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 17 messaggi

Inviato 29 ottobre 2009 - 09:24

Questa riposta devo dire che mi piace, veramente.
Mi fa piacere che concordi anche tu che bisogna ottenere dei risultati positivi costantemente per avere un fondamento.

Allora: naturalmente non conosco ogni singolo test che è stato fatto nel mondo...
Mi sembra abbastanza chiaro che i soggetti che vengono testati sono quelli che dicono di avere queste 'potenzialità' o questi 'poteri'.
Chi non vuole farsi sottoporre ai test (come molti astrologi fanno), gli scienziati non è che possono imporglielo.
Questo che significa secondo te? Che quelli che rifiutano il test sono veri astrologi?
Non è lo scienziato che deve andare a cercare il 'vero' astrologo, è l'astrologo che deve farsi testare; è lui che ha l'onere della prova, dato che è lui che afferma di avere certe potenzialità che la scienza per il momento non sarebbe in grado di dimostrare. Sarebbe nel suo interesse dimostrare al mondo che questi poteri esistono davvero!
Anche perché, con quale logica o quale criterio lo scienziato dovrebbe distinguere un falso astrologo da un VERO astrologo? Per prendere in considerazione il problema, il problema deve esserci, e deve essere ben definito!

Poi come dici tu, basterebbe che ce ne sia uno che riesca a tenere una media statistica costante al di fuori di ogni dubbio per avere finalmente una prova!
Il punto è che , fino ad oggi, non è mai successo!
Ma non è che gli esperimenti si fanno per farli fallire. I test che sono stati effettuati (e qui sarebbe meglio specificare quali, dato che ce ne sono di diversi tipi) sono tutti validi , e hanno dimostrato che i soggetti testati non hanno alcuna facoltà paranormale. Questo naturalmente non esclude a priori che ce ne possano essere altri in grado di averceli davvero questi poteri; però dopo oltre 50 anni di test, questa persona ancora non è uscita.

Altri test, proprio come quello che abbiamo organizzato noi, sono mirati a testare l'astrologia, o per lo meno 4 segni dello zodiaco. Se il risultato ricade nella media statistica con un numero consistente di tentativi, l'astrologia, per lo meno per quei 4 segni, non funziona.

#38 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 9571 messaggi

Inviato 29 ottobre 2009 - 09:38

vega la tua idea è molto bella, facci sapere.

#39 Vega_

Vega_

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 17 messaggi

Inviato 29 ottobre 2009 - 09:43

si, grazie silvia :) Abbiamo ancora 3 giorni di festival. Quando ho i risultati definitivi ve li comunico!

#40 silvya

silvya

    kkkhhh??

  • Utenti
  • 9571 messaggi

Inviato 29 ottobre 2009 - 10:13

:D grazie a te allora, mi raccomando paroloni semplici.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi