Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Quale libro state leggendo e/o qual'è il vostro ultimo libro acquistato?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1682 risposte a questa discussione

#21 anna_nerofumo

anna_nerofumo

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 228 messaggi

Inviato 15 maggio 2009 - 10:56

io sto leggendo IL DIAVOLO NELLA CATTEDRALE...poi ho in lista MONDO SENZA FINE di Follett
ciò che è in alto è come ciò che sta in basso

#22 Radioalpha63

Radioalpha63

    Utente Senior

  • Utenti
  • 461 messaggi

Inviato 17 maggio 2009 - 10:07

Un mio acquisto recentissimo è

Shelley Klein
Votati al male - Le società segrete più oscure della storia
Edizioni La Lepre 2009

E' una antologia che tratta di svariate congreghe iniziatiche passate e presenti delineandone la storia ed il contesto storico e politico. L'ho comprato perchè è il primo libro che ho trovato che parli un po' approfonditamente di associazioni come il Ku Klux Klan, Mau Mau (insurrezione africana) e Aum Shinrikyo (quella del gas nervino sarin, per intenderci). E' un libro scorrevole e piacevole da leggere (a dispetto del contenuto...), e il merito è anche della traduttrice Marina Pallottini
Quando muore un fagiolo lo seppelliscono in una tombola?
(Carlo Turati)

#23 Darth Vader

Darth Vader

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 174 messaggi

Inviato 19 maggio 2009 - 01:07

io sto leggendo "Cuori in Atlantide" di Stephen King....non è un horror , king scrive anche bei romanzi! questo parla della guerra in vietnam, è molto bello ve lo consiglio!
"Luke passa al lato oscuro...il lato oscuro è potente..."

#24 piumablu

piumablu

    Utente Junior

  • Utenti
  • 62 messaggi

Inviato 24 maggio 2009 - 10:59

Io compro troppi libri per volta e poi non aspetto di finirne uno per cominciarne un altro..perciò ora sto leggendo:
"I grandi iniziati" di Schurè, dove vengono collegati gli insegnamenti dei vari iniziati (Gesu, Krishna, Pitagora, Platone, ecc) per formare una specie di "religione universale".
"Il libro dei medium" di Allan Kardec, il famoso seguito del libro degli spiriti.
"Dio nel silenzio" manuale di meditazione di Antonio Gentili e Andrea Schnoeller, dove si attinge sia alla tradizione orientale che a quella occidentale.

Ve li consiglio tutti e tre, il libro dei medium solo se avete già letto il libro degli spiriti.

#25 blufenix

blufenix

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 2 messaggi

Inviato 24 maggio 2009 - 11:51

Ciao a tutti....
io ho appena finito "VITE INTEROTTE" ANNE GIVAUDAN

"Secondo il metodo che le è familiare, ossia espandendo la coscienza oltre i confini del corpo, Anne Givaudan ci riporta le testimonianze "di coloro che, dopo un passaggio sulla Terra che hanno vissuto come infinita disperazione, hanno voluto raccontare la loro vita, il loro dopo-vita e, talvolta, la loro nuova vita".

Queste testimonianze ci riguardano tutti, che si sia depressi, tendenti al suicidio, oppure che si conoscono persone che lo sono o che hanno attuato questo gesto estremo.

Capire cosa succede "dopo" aiuta a rimettere le cose nella giusta prospettiva. Capire che cosa spinge a togliersi la vita aiuta a riconciliarsi con chi lo ha fatto, passando dal giudizio alla compassione.

Anne ci parla dei giorni bui, quando ci convinciamo che la vita si prende gioco di noi, e che non siamo fatti per questo mondo.
E la mente si riempie di una sola idea ossessiva: fuggire da questa prigione, fuggire dalla vita... e nella disperazione perdiamo di vista il fatto che la vita non finisce mai.

Devo proprio dire che mi e' piaciuto abbastanza... mi intriga la vita oltre la morte... naturalmente oltre la morte del nostro corpo fisico, materiale... che e' solo un mezzo di passaggio... l'anima e' immortale... (sono concetti che ultimamente nei libri che leggo escono sempre e sinceramente sono totalmente d'accordo)...
bye bye

'IMMORTALIS SUBLIME IN CAELIS TEMPORIS VOLABO'

[SIGPIC][/SIGPIC]


#26 Fabietto

Fabietto

    Utente Junior

  • Utenti
  • 59 messaggi

Inviato 07 giugno 2009 - 08:45

Troppo bella ed emozionante questa decalogia fantascientifica - sono arrivato al libro n°6 e ho iniziato a leggerlo nel dicembre 2008.

Ecco di cosa parla:
In agguato nelle irraggiungibili distanze dello spazio, la gigantesca confederazione di Voltar sta sistematicamente invadendo tutto l'Universo... e la Terra è sulla sua strada. Sfortunatamente , l'umanità è talmente presa nell'inquinare e, in generale, a mal-governare il suo pianeta, che esso diventerà completamente inabitabile, o distrutto, molto tempo prima che le forze d'invasione arrivino circa 100 anni dopo.
Jettero Heller, giovane e decorato ufficiale della Flotta Reale, deve essere mandato in una Missione segreta per cambiare il corso della rapida auto-distruzione della Terra e salvarla da futuri invasori. Ma pure lui è lontano dal sospettare cosa veramente lo aspetta. Inesorabilmente preso nelle fauci delle agenzie federali, coinvolto nella guerra tra famiglie della Mafia, oggetto della violenza degli assassini, distratto dalle incantevoli donne della Terra e frustrato dal nostro sistema educativo, Heller dovrà raccogliere tutte le sue risorse per sopravvivere nella sua fatale Missione sulla Terra. E l'ufficiale dell'agregato Voltariano Soltan Gris, colui che maneggia Heller sulla Terra, è intento a moltiplicare gli ostacoli sul sentiero di Heller per farlo inciampare e fallire!

#27 1000risorse

1000risorse

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 370 messaggi

Inviato 07 giugno 2009 - 09:36

io sto ultimando la lettura del corano.sono affascinato dalla lettura di libri mediorientali. ovviamente il corano mi servirà per capire meglio la cultura islamica che mi affascina molto.

il prossimo libro credo che sarà qualcosa sulla matematica usata dai maya.una sorta di pitagorismo sessagesimale immischiato in astrologia.astronomia, esoterismo e riti o appositi glifi.

stranamente pare che manchi il nesso fra geometria e numerologia.e questo è un bel mistero visto che ad esempio gli egizi che eressero piramidi simili a quelle maya, usavano calcoli aritmetici, senza i quali la progettazione di tali opere sembrerebbe impossibile o troppo approssimata.

insomma questo

#28 Flindt

Flindt

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 854 messaggi

Inviato 08 giugno 2009 - 08:32

Oggi ho comprato questi:

Immagine inserita Immagine inserita Immagine inserita

Immagine inserita Immagine inserita

#29 Dark_Side_of_Me

Dark_Side_of_Me

    Utente Full

  • Utenti
  • 1394 messaggi

Inviato 09 giugno 2009 - 11:46

Io volevo dedicarmi alla lettura di un qualsiasi libro del buon e vecchio Lovecraft :D

"Torna al tuo paese sei diverso!" - "Impossibile!Vengo dall'universo!La rotta ho perso che vuoi che ti dica?Tu sei nato qui perchè qui ti ha partorito una f*ca"


#30 CZD

CZD

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 31 messaggi

Inviato 09 giugno 2009 - 10:40

io sto ultimando la lettura del corano.sono affascinato dalla lettura di libri mediorientali. ovviamente il corano mi servirà per capire meglio la cultura islamica che mi affascina molto.

il prossimo libro credo che sarà qualcosa sulla matematica usata dai maya.una sorta di pitagorismo sessagesimale immischiato in astrologia.astronomia, esoterismo e riti o appositi glifi.

stranamente pare che manchi il nesso fra geometria e numerologia.e questo è un bel mistero visto che ad esempio gli egizi che eressero piramidi simili a quelle maya, usavano calcoli aritmetici, senza i quali la progettazione di tali opere sembrerebbe impossibile o troppo approssimata.

insomma questo


Ciao 1000risorse, avendo tu letto il corano,che a mio avviso sarà bello da leggere,secondo te il corano qnt conta nella vita quotidiana di tutti i giorni degl'islamici?

#31 Einander

Einander

    Utente Usato

  • Validating
  • 7723 messaggi

Inviato 01 luglio 2009 - 11:49

Ho quasi finito di leggere la raccolta di racconti "A volte ritornano" di Stephen King.


Circa 6 mesi fà l'ho letto anche io e mi è piaciuto molto, 2 storie in particolare, quella sui topi e un'altra che non ricordo più.. maledetta memoria..

--------

Ieri ho finito di leggere Crypto di Dan Brown e l'ho trovato piacevole sia da leggere che come storia. Parla di un'ente americano di spionaggio che fà uso di un super macchinario segreto chiamato crypto, che serve a decriptare messaggi email o cmq via web che sono criptati. Questo macchinario da ben 2 miliardi di dollari rischia di diventare obsoleto perchè un suo ex dipendente dice di aver inventato un modo di scrivere in codice che non può essere decriptato in alcun modo e invita questa società di spionaggio a far sapere a tutti dell'esistenza di questo macchinario, altrimenti divulgherà il codice da lui inventato

Piano piano scrivo, abbiate pazienza  :morning:


#32 Guest_PiccoloSalice_*

Guest_PiccoloSalice_*
  • Ospiti

Inviato 08 luglio 2009 - 10:19

...Io sto rileggendo forse per la decima volta "Dialoghi con l'aldilà" di Friedrich Juergenson.

Penso che l'Autore si presenti da se': parliamo del noto pittore/scrittore/regista/archeologo, di nazionalità svedese, che è stato, insieme a Konstantin Raudive, il pioniere della metafonia, adesso chiamata "psicofonia".

Il sunto, in soldoni, è questo: verso la fine degli anni cinquanta del secolo scorso, Juergenson, affermato regista televisivo, autore insigne di ritratti di vari papi, ricevuto in San Pietro -nel cui sottosuolo partecipo' agli scavi della necropoli - e meritorio scopritore di mezza Pompei antica, nella sua tenuta di campagna in Svezia decide di dedicarsi alla registrazione del canto di alcuni uccelli. Riesce nel suo intento soltanto parzialmente; al riascolto il nastro gli rivela infatti l'immensa sorpresa di aver registrato alcune voci umane non udibili direttamente nell'ambiente

Dopo una serie di perplessità e titubanze ben comprensibili, compreso un momento di totale scoraggiamento durante il quale aveva deciso di riporre il registratore e non farne piu' di niente, a seguito del'insistenza delle "voci", che arrivavano a manifestarsi utilizzando addirittura il "white-noise" (come lo chiameremmo oggi) della pioggia, dell'acqua della doccia, del russare del micio di casa, che lo pregavano di non mollare,coraggiosamente Jurgenson decide di posporre tutti i suoi impegni e rischiare di compromettere la sua già affermata fama, dedicandosi anima e corpo alla registrazione delle voci, la cui tecnica va mano a mano sempre piu' perfezionando,sino ad ottenere risultati eccezionali dalla registrazione sul rumore bianco emesso dalle onde radio.
Mentre in un primo momento egli presume trattarsi di voci "aliene", col procedere dello studio, va via via sempre piu' convincendosi che sono le anime dei defunti a cercare un contatto con lui. Oltre alla voce della madre e di alcuni cari amici, Juergenson riesce a registrare anche voci "note", come quella di Hitler e di Churchill....

Il libro secondo me è gradevolissimo, scritto in maniera semplice e deliziosa e lo rileggo sempre volentieri perché la serenità, la semplicità, la saggezza di quest'uomo - che si percepisce di grande levatura culturale e morale - riescono sempre a trasmettermi - ogni qual volta lo rileggo- una sensazione di pace e di fiducia. Una "carica" vitale energetica, insomma, che vivifica una come me, quasi ossessionata dalla "fame", dall'"ansia" di studiare, di conoscere, a proposito di certe tematiche.

Nessuno puo' conoscere con certezza la natura delle voci registrate da Juergenson; ascoltatori esterni ritengono incontrovertibile l'oggettività di alcune registrazioni. Non avendo mai potuto ascoltarle, ovviamente non posso esprimere un giudizio. Penso comunque di poter affermare con sicurezza che Juergenson affronta la sperimentazione con rigore per quanto possibile scientifico, dettagliando in maniera precisa e talvolta persino cavillosa, le tecniche e la metodica utilizzate....

In poche parole, per gli appassionati di psicofonia, è un po' come il Vangelo....:)




#33 marcostraz

marcostraz

    Utente Senior

  • Utenti
  • 441 messaggi

Inviato 01 ottobre 2009 - 07:36

"I reietti dell'altro pianeta" di Ursula K.Le Guin...

#34 Guest_Granumsalis_*

Guest_Granumsalis_*
  • Ospiti

Inviato 01 ottobre 2009 - 08:09

Due libri, uno a casa la sera e l'altro nelle attese davanti alla scuola ...

Avendoli cominciati 48 ore fa sono lontana dalla fine:D ma

Lettera ai cercatori di Dio, della CEI
Lettere di riflessione sulle motivazioni che spingono alla lettura delle Scritture, di diversi vescovi italiani

L'ora delle streghe di Anne Rice
Un mattone di 900 pagine che racconta la saga di una famiglia di New Orleans con contatti con il mondo delle ombre...per ora sono a pagina 56, vi saprò dare maggiori particolari fra qualche tempo:wink:


Lo so sono proprio in antitesi :D :D ma sono fatta così :D

#35 Guest_Petalo_Nero_*

Guest_Petalo_Nero_*
  • Ospiti

Inviato 20 novembre 2009 - 08:53

Attualmente sto leggendo Julie&Julia , devo dire che è molto caldo e avvolgente, rispecchia la vita di tutti i giorni, le sue banalità ma anche barlumi di coscienza, di dare un senso alla vita, tutto ciò che non siamo e vorremo essere;


l'autrice del libro cerca di svincolarsi da una routine grigia, imposta dalla Società, che gli impedisce di essere se stessa veramente... per questo il libro mi piace, io l'ho preso perchè c'è anche la cucina di mezzo, e il cibo per me è rassicurante, caldo come un abbraccio :)


un pezzo di trama :

"Chi non ha provato almeno una volta nella vita, l'opprimente sensazione di essere finito in un vicolo cieco? E' quel che capita a Julie,newyorkese per scelta e segretaria per sbaglio, che ha rinunciato alle velleità di attrice per via di una fastidiosa allergia alla parola "provino".
Nonostante tre gatti e un marito amorevole, Julie prova qualcosa simile a un disperante vuoto allo stomaco. Come colmarlo? La risposta non potrà che arrivare dalle pagine di un libro... di cucina. Per la precisione un logoro ricettario degli anni Cinquanta, ritrovato per caso nella credenza di mamma: Imparare l'arte della cucina francese di Julia Child......"



mi piacerebbe vedere anche il film qualcuno l'ha visto? :D

#36 Nuanda

Nuanda

    Super Utente

  • Utenti
  • 6616 messaggi

Inviato 20 novembre 2009 - 08:54

io sto rilegendo "Gesu' non l'ha mai detto"

è un saggio che parla di come tanti errori nella storia delle trascrizioni degli scritti biblici (errori voluti e non) ne hanno cambiato i significati principali

Messaggio modificato da cincin, 21 novembre 2009 - 08:12
aggiunto commento


#37 Guest_alessandr0_*

Guest_alessandr0_*
  • Ospiti

Inviato 20 novembre 2009 - 08:59

ehm... mio malgrado diciamo che mi divido giornalmente tra le Antiquitates Italicae Medii Aevii e la Historia Diplomatica Frederici II.

Riassumendole, la prima è un'opera storica del settecento circa tutte le antichità italiche del medio evo, ivi inclusi le fonti annalistiche, mentre la seconda è la raccolta di tutti i documenti ancora esistenti della cancelleria di Federico II di Svevia.

Ovviamente sono entrambe SOLO in latino, per il gioioso masochismo del sottoscritto :D

Le opere sono entrambe delle mattonate sull'inguine, ma sono necessarie quando si fanno delle ricerche basate sulle fonti originarie.

:scimmia:

#38 Guest_Petalo_Nero_*

Guest_Petalo_Nero_*
  • Ospiti

Inviato 20 novembre 2009 - 09:07

io sto rilegendo "Gesu' non l'ha mai detto"



che libro è? puoi essere più "profondo"?:D:D

#39 Nuanda

Nuanda

    Super Utente

  • Utenti
  • 6616 messaggi

Inviato 20 novembre 2009 - 11:11

è un saggio che parla di come tanti errori nella storia delle trascrizioni degli scritti biblici (errori voluti e non) ne hanno cambiato i significati principali

#40 merenseth

merenseth

    Super Utente

  • Utenti
  • 4801 messaggi

Inviato 25 novembre 2009 - 09:43

Io ho appena finito di leggere "Living Dead in Dallas" (il terzo di una serie di otto e siccome intendo leggerli tutti e' per questo che l'ho citato. Roba vampiresca). Ora credo che mi daro' a qualcosa di piu' serio... Tipo la "Storia dell'Inquisizione dalle origini al XXI secolo" che mi guarda dallo scaffale da un po' di tempo (ne avevo letto gia' meta'...) C'e' poco da dire, e' la storia dell'Inquisizione come sta scritta sui libri di storia solo che e' lievemente piu' approfondita (sono oltre 1000 pagine di libro).

Messaggio modificato da merenseth, 25 novembre 2009 - 10:35

http://t1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTA8PxyCUZPcW2l5OEEg3sHD1hPDfiIva20XvaCt7dM3qYRFjjv4w

"He said shut up to me!"





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi