Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Il cristianesimo come spiega l'esistenza dei dinosauri??


  • Per cortesia connettiti per rispondere
121 risposte a questa discussione

#81 Davide Amitrano

Davide Amitrano

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 29 messaggi

Inviato 05 novembre 2020 - 09:26

Pensi veramente che rispondendo da fedele e più facile che con teorie scientifiche?
Facile e dire che con lava vulcanica si possono formare delle isole che con un bing bang si è formato il sistema solare ma è molto più difficile arrivare alla ragione di cosa ha dato inizio ( ad un certo punto i scienziati perdono la testa )



#82 dodecaedra

dodecaedra

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 4709 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 07:31

Non è così difficile per GLI scienziati ipotizzare cosa dia inizio all'evoluzione delle cose. La risposta è nella natura stessa delle cose.
A me sembra più evidente che a perdere la testa, ovvero la ragione, sia chi da credito alle utopie.
Da sempre l'uomo ha attribuito a un dio la causa delle evoluzioni naturali (terremoti, alluvioni, incendi, ecc ecc), ora, finalmente, pare smetterla.

#83 Davide Amitrano

Davide Amitrano

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 29 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 08:25

Strano io pensavo che fosse attribuito agli uomini l evoluzioni naturali dato la loro disponibilità nel trattare ciò che gli è stato concesso e a Dio GLI fosse stato attribuito la natura della conoscenza della creazione.

#84 Pandora

Pandora

    scialla oh oh

  • Moderatore
  • 11728 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 10:39

Secondo il Corano la vita sulla Terra si è originata dall'elemento acqueo:

"Non sanno dunque i miscredenti che i cieli e la terra formavano una massa compatta? Poi li separammo e traemmo dall'acqua ogni essere vivente. Ancora non credono?" (Sura 21,30).

Dio è la forza attraverso la quale tutto accade, il motore alla base dell'Universo. La creazione non è avvenuta e ora terminata, non è statica. Nel Corano Dio è definito creatore incessante, ovvero la creazione continua tuttora:

"È Lui che ha iniziato la creazione e la reitera" (Sura 10,4)

"È Allah che dà inizio alla creazione e la reitera" (Sura 30,11)

"Non è Lui Che ha dato inizio alla creazione e la reitera" (Sura 27,64)

"Non vedono come Allah inizia la creazione e la reitera?" (Sura 29,19)

"Egli è il Creatore incessante"(Sura 36,81)

"In verità, il tuo Signore è l'Incessante Creatore" (Sura 15,86)

Ciao.
In realtà la domanda del forum si riferiva esplicitamente alla posizione del cristianesimo in relazione ai dinosauri, e non all’Islam o a qualsiasi altra religione.
Tuttavia essendo l’Islam in continuità con la rivelazione monoteista, riconoscendo tra l’altro una grande importanza a Gesù Cristo ed alla Madonna, nonostante ne rifiuti alcuni aspetti, ci sta.

Nel caso dell'uomo, il Corano fornisce due indicazioni: una derivazione iniziale da una "quintessenza" "estratto" ("sulala") di argilla che si è unita all'elemento acqueo. Il Corano specifica che si tratta di argilla secca, che si è unita all'acqua: notare a questo proposito l'interessante articolo http://archiviostori...3/ottobre/27...)

A questa fase il Corano fa seguire la derivazione dell'essere umano dallo sperma: "Da cosa l'ha creato Allah? Da una goccia di sperma" (Sura 80,18-19)

"Egli è Colui Che ha creato i due generi, il maschio e la femmina, da una goccia di sperma quand'è eiaculata" (Sura 53, 45-46)

"Non vede l'uomo che lo abbiamo creato da una goccia di sperma?" (Sura 36, 77)

La successione delle due fasi, di cui non è specificato il lasso di tempo che le separa, è indicata in vari versetti: "Allah vi ha creati dalla terra e successivamente da una goccia di sperma" (Sura 35,11)

"Egli è Colui Che vi ha creati dalla terra, dopo da una goccia di sperma e poi da una aderenza [il termine tradotto con aderenza è quello utilizzato anche nella descrizione di una delle fasi embriologiche nel Corano]" (Sura 40, 67)

Grazie per averci raccontato queste cose, davvero significative. Il cristianesimo racconta più o meno le stesse cose in Genesi ma in maniera più concisa, non si parla di sperma.
A questo punto sarebbe davvero interessante conoscere la versione originale ebraica della Creazione per metterla a confronto, non la conosco
<p>anf puff pant

#85 Davide Amitrano

Davide Amitrano

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 29 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 11:17

Infatti me ne sono reso conto dopo che avevo sbagliato forum perchè ce n era un altro con la stessa domanda all' islam. Più concisa non direi e 11 capitoli solo la genesi ed in effetti manca il dettaglio in questione ( i dinosauri) la versione ebraica dovrebbe essere uguale in questa fase perchè se non sbaglio ho letto da qualche parte che la torah è la Bibbia hanno la genesi in comune


Messaggio modificato da mystery1967, 07 novembre 2020 - 07:02
corretto stile sms


#86 Davide Amitrano

Davide Amitrano

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 29 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 11:26

Da ex cristiano ti posso dire la mia. Si è sempre parlato della creazione della terra in 6 giorni ed il 7 si è riposato poi la creazione dell' uomo nel giardino dell' Eden . di vita prima dell' uomo che io ricordi nn si parlava proprio

#87 Davide Amitrano

Davide Amitrano

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 29 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 11:29

Ops si parlava già.. colpa del correttore automatico

#88 Pandora

Pandora

    scialla oh oh

  • Moderatore
  • 11728 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 12:35

Più concisa non direi e 11 capitoli solo la genesi ed in effetti manca il dettaglio in questione ( i dinosauri) la versione ebraica dovrebbe essere uguale in questa fase xké se nn sbaglio ho letto da qualche parte che la torah è la Bibbia hanno la genesi in comune

Affermare che la Genesi non parla di dinosauri, sposta il focus del problema su una mancanza facendola apparire come una carenza. In realtà la Genesi non nomina nello specifico nessunissimo animale, parlando genericamente solo di Creazione delle piante e degli animali prima e dell'Uomo poi come ultimo atto creativo finale quello dell'umanità.

La Bibbia afferma che tutte le cose furono create da Dio, per cui è chiaro che anche i dinosauri in questa lettura furono creati per una specifica volontà divina se sei credente, oltre la quale una volta raggiunto lo scopo forse non erano più necessari. 

Va ricordato anche che la parola "dinosauri" fu creata solo nel 1800, ed alcuni degli animali citati nella Bibbia non hanno una precisa definizione.

Per esempio nel Libro di Giobbe si racconta di un tale Behemot la cui descrizione ricorda un Brachiosauro, ed è tra l'altro nominato come la prima delle opere di Dio.

 

Giobbe 40:15-24 La Nuova Diodati (LND)

15 Guarda behemoth che ho fatto al pari di te; esso mangia l'erba come il bue.

16 Ecco, la sua forza è nei suoi fianchi e la sua potenza nei muscoli del suo ventre.

17 Fa oscillare la sua coda, come un cedro; i nervi delle sue cosce sono saldamente intrecciati.

18 Le sue ossa sono come tubi di bronzo, le sue ossa come sbarre di ferro.

19 Esso è la prima delle opere di Dio, solo colui che lo fece può avvicinarsi a lui con la sua spada.

20 Benché i monti producono cibo per lui, e là tutte le bestie dei campi si divertano,

21 Si sdraia sotto le piante di loto, in luoghi nascosti dei canneti e delle paludi.

22 Le piante di loto lo coprono con la loro ombra, i salici del torrente, lo circondano.

23 Il fiume può straripare, ma egli non ha paura; è sicuro di sé, anche se il Giordano dovesse avventarsi contro la sua stessa bocca.

24 Chi mai potrà prenderlo per gli occhi o forargli le narici con uncini?

 

La mia visione comunque ricalca in pieno quella scritta da Butterfly in questo (antico) suo commento scritto prima della creazione del mio primo profilo CN  :smug:

La Genesi non è altro che la sintesi dell'evoluzione dal big bang alla comparsa dell'uomo. E trattandosi di Dio, è normale che in proporzione alla sua grandezza, quello che per noi esseri umani si è sviluppato in miliardi di anni, vicino a lui si sintetizza in 6 giorni (il 7 si riposò). La Bibbia celebra la sua grandezza ogni momento, con l'Esodo (che non è solo una storia per osannare gli Ebrei di Palestina, non sono tanto egocentrici) ma anche per bocca dei profeti. Provate a leggere "I Proverbi" o "Siracide" noterete come ciò che è scritto si accosti molto alla realtà odierna. Il Nuovo Testamento è la realizzazione di tutto ciò che è stato previsto nel Vecchio con la venuta di Gesù. Io sono cristiana e per chi crede le vedute sono diverse

 

Da ex cristiano ti posso dire la mia. Si è sempre parlato della creazione della terra in 6 giorni ed il 7 si è riposato poi la creazione dell' uomo nel giardino dell' Eden . di vita prima dell' uomo che io ricordi nn si parlava proprio

No infatti.

Però pare che la scienza abbia realmente scoperto davvero l'esistenza di una Eva mitocondriale e di un Adamo genetico nei quali pare confluiscano le origini di tutti gli esseri umani attualmente esistenti, facendo così perdere a tutti gli altri ominidi loro contemporanei la lotta per tramandare nei millenni il loro DNA, e trovo questo molto interessante perchè per me e le mie convinzioni di credente è un bias di conferma al fatto che quello biblico sia un racconto di sintesi. Estrema sintesi. :asdsi:


<p>anf puff pant

#89 purple

purple

  • Utenti
  • 4420 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 12:45

Penso che il drago, al di là dei significati simbolici, sia la memoria atavica dell'esistenza dei dinosauri. Citati qua e là nei testi sacri ma con funzioni e significati assai vasti.
  • Pandora piace questo

#90 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 20856 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 01:23

ma scusami i draghi scherzi a parte esistono veramente e non sono dei dinosauri.

io so dove trovarli e sono anche amico di un drago che posso vedere solo io.

 

mi stupisco che tu confonda i draghi con i dinosauri.

ok possono essere simili ma molti draghi hanno oltre alle zampe anche le ali e sputano una sostanza che al contatto con l'ossigeno dell'aria si incendia.

 

i dinosauri mica possono fare tutte queste cose.

forse al massimo e ti sto concedendo molto, potrebbe solamente farlo l'iguanodonte

 

torno on topic: ma perchè una religione dovrebbe rispondere a queste domande.

sono d'accordo con le varie cosmogonie ma esse hanno una validità diversa da quella scientifica.

 

no perchè a questo punto uno potrebbe prendere una astronave e tentare di esplorare il pleroma o di scovare e combattere contro gli arconti...

 

a mio avviso sono questioni di lana caprina.

è come usare la forchetta per tagliare la carne e portarsela alla bocca con il coltello.

o come cercare di fare sesso con il proprio cervello


  • dodecaedra piace questo
Samsara 1 - Nirvana 0

#91 Pandora

Pandora

    scialla oh oh

  • Moderatore
  • 11728 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 02:01

Penso che il drago, al di là dei significati simbolici, sia la memoria atavica dell'esistenza dei dinosauri. Citati qua e là nei testi sacri ma con funzioni e significati assai vasti.

mi piace tantissimo questa visione!!!

Ma poi entra in gioco tutto il discorso ma come facevano a saperlo nella memoria atavica se quando sono arrivati gli esseri umani i dinosauri erano proprio tutti-tutti estinti, ma no che magari un paio erano sopravvissuti dai, oppure non è che gli uomini abbiano cominciato a scavare e trovare ossa solo nel 1800, eccetera.

 

Ma già che siamo nel discorso memoria atavica, io nei brani del Corano riportati dall'utente ho visto anche un aggancio bellissimo

Spoiler


<p>anf puff pant

#92 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 20856 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 02:14

e le sirene allora?

 

si dice che derivino anche lì dalla scimmia acquatica

 

cmq la perdita dei peli potrebbe essere anche neotenia. e non solo perchè bazzicavamo gli specchi d'acqua.

 

da rifletterci


Samsara 1 - Nirvana 0

#93 Davide Amitrano

Davide Amitrano

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 29 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 02:40

Non era un modo di dire davvero era un errore del correttore automatico. Non ho niente contro la Bibbia il mio era più una questione sul conciso



#94 Pandora

Pandora

    scialla oh oh

  • Moderatore
  • 11728 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 03:40

Nn era un modo di dire davvero era un errore del correttore automatico. Non ho niente contro la Bibbia 😖 il mio era più una questione sul conciso

Ma hai ragione eh
la mia curiosità verteva sulla versione ebraica dalla quale a cascata si sono sviluppate le altre due, per capire date le grandi somiglianze e la stessa genealogia profetica, se per caso la fonte della versione coranica fosse identica a quella originale ebraica che invece la versione cristiana ha ristretto o se invece quella islamica sia una versione a se’ stante
<p>anf puff pant

#95 purple

purple

  • Utenti
  • 4420 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 03:47

ma scusami i draghi scherzi a parte esistono veramente e non sono dei dinosauri.
io so dove trovarli e sono anche amico di un drago che posso vedere solo io.

mi stupisco che tu confonda i draghi con i dinosauri.
ok possono essere simili ma molti draghi hanno oltre alle zampe anche le ali e sputano una sostanza che al contatto con l'ossigeno dell'aria si incendia.

i dinosauri mica possono fare tutte queste cose.
forse al massimo e ti sto concedendo molto, potrebbe solamente farlo l'iguanodonte

torno on topic: ma perchè una religione dovrebbe rispondere a queste domande.
sono d'accordo con le varie cosmogonie ma esse hanno una validità diversa da quella scientifica.

no perchè a questo punto uno potrebbe prendere una astronave e tentare di esplorare il pleroma o di scovare e combattere contro gli arconti...

a mio avviso sono questioni di lana caprina.
è come usare la forchetta per tagliare la carne e portarsela alla bocca con il coltello.
o come cercare di fare sesso con il proprio cervello



Grisu'! (Notare l'assonanza con Gesù)

Sul resto d'accordo, a meno che non ci sia proprio un contrasto coi dati sensibili (allora magari è una religione del piffero) una religione non c'entra con fatti concreti. E per le grandi religioni, i contrasti coi fatti sono spesso apparenti e dovuti a ignoranza, perché hanno molti strati e chiavi di lettura. Ad esempio è stata citata l'arca in questa discussione : sembra che nella Bibbia a un certo punto si siano messi a dare i numeri con le misure dell'arca, o del tempio di Salomone. Invece se uno sa dell'esistenza della cabala, della geometria sacra, tutto ha un senso, facendo riferimento a un sistema numerico o simbolico che faccia da chiave di lettura.


mi piace tantissimo questa visione!!!
Ma poi entra in gioco tutto il discorso ma come facevano a saperlo nella memoria atavica se quando sono arrivati gli esseri umani i dinosauri erano proprio tutti-tutti estinti, ma no che magari un paio erano sopravvissuti dai, oppure non è che gli uomini abbiano cominciato a scavare e trovare ossa solo nel 1800, eccetera.

Ma già che siamo nel discorso memoria atavica, io nei brani del Corano riportati dall'utente ho visto anche un aggancio bellissimo

Spoiler

O girava roba buonissima ai tempi, o c'è qualche altra spiegazione a questo vedere i draghi in tutte le civiltà antiche. Civiltà prediluviane? Archetipi mentali nel DNA? Testi? Raffigurazioni? Chi lo sa!

Mi rispieghi o linki la teoria della scimmia acquatica? Ricordo che ne parlasti ma sulle cose di evoluzione sono un po' tardella!
  • Il Morto piace questo

#96 Il Morto

Il Morto

    Pandemio

  • Utenti
  • 20856 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 03:55

Grisu'! (Notare l'assonanza con Gesù)

Sul resto d'accordo, a meno che non ci sia proprio un contrasto coi dati sensibili (allora magari è una religione del piffero) una religione non c'entra con fatti concreti. E per le grandi religioni, i contrasti coi fatti sono spesso apparenti e dovuti a ignoranza, perché hanno molti strati e chiavi di lettura. Ad esempio è stata citata l'arca in questa discussione : sembra che nella Bibbia a un certo punto si siano messi a dare i numeri con le misure dell'arca, o del tempio di Salomone. Invece se uno sa dell'esistenza della cabala, della geometria sacra, tutto ha un senso, facendo riferimento a un sistema numerico o simbolico che faccia da chiave di lettura.


O girava roba buonissima ai tempi, o c'è qualche altra spiegazione a questo vedere i draghi in tutte le civiltà antiche. Civiltà prediluviane? Archetipi mentali nel DNA? Testi? Raffigurazioni? Chi lo sa!

Mi rispieghi o linki la teoria della scimmia acquatica? Ricordo che ne parlasti ma sulle cose di evoluzione sono un po' tardella!

 

domanda: ma la cabala non interpretava la torah come una cosa che ha a che fare con l'interno dell'uomo più che con il fatto storico in sè?

mi sembrava di aver letto una roba del genere.

correggimi se sbaglio perchè in materia non so un pene di drago


Samsara 1 - Nirvana 0

#97 Ignorante

Ignorante

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 9889 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 04:58

quella della "creazione andante" di allah somiglia molto alla posizione soft dei cattolici, per lo meno quelli meno fanatici, sull'evoluzionismo. detto in maniera popolana, di solito questa semantica viene definita paraculaggine, una costante quando si parla di religione, visto anche il vizio di dare le più svariate interpretazioni ai testi sacri quando essi si rivelano essere delle cronache più volte rimaneggiate, infatti ogni volta che si riscopre una località citata nella bibbia, tutti a festeggiare con il mantra "visto che la bibbia aveva ragione"...

per quanto ci si affanni a cercarli, NON c'è traccia di dinosauri in alcun testo sacro, perchè 65 milioni di anni fa, ne gli uomini e di conseguenza alcun dio, era sulla terra. posso immaginare che il ridimensionare il ruolo  di creatori delle vostre divinità vi scocci, ma questi sono i fatti, poi se preferite credere piuttosto che capire, cavoli vostri, ma risparmiateci queste interpretazioni farlocche e stupide.


tumblr_o2z1nr3FQ51qmob6ro1_400.gif


#98 purple

purple

  • Utenti
  • 4420 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 05:12

domanda: ma la cabala non interpretava la torah come una cosa che ha a che fare con l'interno dell'uomo più che con il fatto storico in sè?
mi sembrava di aver letto una roba del genere.
correggimi se sbaglio perchè in materia non so un pene di drago


:tajo: Purtroppo sono carente anche io sulla cabala, ma questa è una cosa che mi è stata detta da non ricordo chi non ricordo come, riguardo a certi quartieri ebraici in nord America che hanno un'energia pazzesca (tipo la grande mela). Dovrebbero avere una sorta di equivalente della libera muratoria, un'architettura metafisica. Ma siccome me l ha detto mio cuggino, non posso metterci la mano sul fuoco, ma mi era sembrata molto plausibile, viste anche alcune particolarità energetico /costruttive coi miei occhi.
  • Il Morto piace questo

#99 purple

purple

  • Utenti
  • 4420 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 05:14

quella della "creazione andante" di allah somiglia molto alla posizione soft dei cattolici, per lo meno quelli meno fanatici, sull'evoluzionismo. detto in maniera popolana, di solito questa semantica viene definita paraculaggine, una costante quando si parla di religione, visto anche il vizio di dare le più svariate interpretazioni ai testi sacri quando essi si rivelano essere delle cronache più volte rimaneggiate, infatti ogni volta che si riscopre una località citata nella bibbia, tutti a festeggiare con il mantra "visto che la bibbia aveva ragione"...
per quanto ci si affanni a cercarli, NON c'è traccia di dinosauri in alcun testo sacro, perchè 65 milioni di anni fa, ne gli uomini e di conseguenza alcun dio, era sulla terra. posso immaginare che il ridimensionare il ruolo  di creatori delle vostre divinità vi scocci, ma questi sono i fatti, poi se preferite credere piuttosto che capire, cavoli vostri, ma risparmiateci queste interpretazioni farlocche e stupide.


Tanto il premio paraculaggine è da sempre per sempre di Enrico VIII :rotfl:.

#100 Davide Amitrano

Davide Amitrano

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 29 messaggi

Inviato 06 novembre 2020 - 05:32

quella della "creazione andante" di allah somiglia molto alla posizione soft dei cattolici, per lo meno quelli meno fanatici, sull'evoluzionismo. detto in maniera popolana, di solito questa semantica viene definita paraculaggine, una costante quando si parla di religione, visto anche il vizio di dare le più svariate interpretazioni ai testi sacri quando essi si rivelano essere delle cronache più volte rimaneggiate, infatti ogni volta che si riscopre una località citata nella bibbia, tutti a festeggiare con il mantra "visto che la bibbia aveva ragione"...
per quanto ci si affanni a cercarli, NON c'è traccia di dinosauri in alcun testo sacro, perchè 65 milioni di anni fa, ne gli uomini e di conseguenza alcun dio, era sulla terra. posso immaginare che il ridimensionare il ruolo di creatori delle vostre divinità vi scocci, ma questi sono i fatti, poi se preferite credere piuttosto che capire, cavoli vostri, ma risparmiateci queste interpretazioni farlocche e stupide.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi