Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Zodiaco: Ofiuco


  • Per cortesia connettiti per rispondere
76 risposte a questa discussione

#41 AstroBull

AstroBull

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 225 messaggi

Inviato 30 maggio 2008 - 10:48

potresti spiegare i motivi della tua affermazione ?


Mi occupo di Astronomia da 32 anni conosco bene il cielo ed i suoi fenomeni.
L'unica forza che esercitano i corpi celesti sul nostro pianeta e' quella gravitazionale che e' del tutto trascurabile, Luna e Sole a parte.

Le stelle delle costellazioni sono apparentemente vicine tra loro ma in realta' distanti tra loro centinaia di anni luce.

Cercare di leggere il futuro o le situazioni di un gruppo di persone, di un singolo o di un intero periodo storico nelle stelle è come chiedere ad una statua che tempo farà domani.

Ovviamente ognuno è padrone di credere a quel che vuole ed andare a buttar soldi da un "astrologo".

#42 Iskandar

Iskandar

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 41 messaggi

Inviato 31 maggio 2008 - 07:42

Mi occupo di Astronomia da 32 anni conosco bene il cielo ed i suoi fenomeni.
L'unica forza che esercitano i corpi celesti sul nostro pianeta e' quella gravitazionale che e' del tutto trascurabile, Luna e Sole a parte.

Le stelle delle costellazioni sono apparentemente vicine tra loro ma in realta' distanti tra loro centinaia di anni luce.

Cercare di leggere il futuro o le situazioni di un gruppo di persone, di un singolo o di un intero periodo storico nelle stelle è come chiedere ad una statua che tempo farà domani.

Ovviamente ognuno è padrone di credere a quel che vuole ed andare a buttar soldi da un "astrologo".

non hai colto il punto. prova a rileggere. ciao

#43 DT85

DT85

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 41 messaggi

Inviato 01 giugno 2008 - 12:01

Vi posto un articolo preso da internet de "La verità sui segni zodiacali":


C'era anche su questo forum, postato un anno e mezzo fa:

http://forum.cosenas...ight=astrologia
Immagine inserita

#44 pier

pier

    Utente Senior

  • Utenti
  • 316 messaggi

Inviato 03 giugno 2008 - 07:07

Poichè questo è un forum dedicato all' astrologia segnalo un link interessante :ASTROLOGIA HINDU: RITORNO ALLA TRADIZIONE.
L'astrologia è stata la "madre "dell'astronomia ed ha una sua dignità, almeno dal punto di vista storico .
Che poi venga utilizzata malamente o per ragioni di lucro ciò non toglie che per millenni sia stata oggetto di studio e di applicazioni matematiche .
In India esisterebbero università per lo studio di questa disciplina che trova applicazioni nell' Ayurveda (medicina indiana ) , nel Vastu o architettura indiana ed anche nella musicoterapia sia vedica che sufi (quest’ ultima testata in cliniche universitarie)
Pier


#45 Death

Death

    Utente Full

  • Utenti
  • 1463 messaggi

Inviato 04 giugno 2008 - 11:04

IO sarei del cancro:eek: ?????ma non é possibile.....:rolleyes:
Io sono un LEONE in tutto e per tutto oltre che fiero di esserlo:D
Sono egocentrico:sbonk: ,ottimista solare generoso egoista :sbonk: per niente modesto :sbonk: passionale comandone:sbonk: ecc. ecc.....insomma sono un leone...Io non potrei mai essere del cancro ....It's impossible..cioé voglio dire...eh..:insane:

#46 Fenix

Fenix

    Utente Junior

  • Utenti
  • 74 messaggi

Inviato 05 giugno 2008 - 12:58

IO sarei del cancro:eek: ?????ma non é possibile.....:rolleyes:
Io sono un LEONE in tutto e per tutto oltre che fiero di esserlo:D
Sono egocentrico:sbonk: ,ottimista solare generoso egoista :sbonk: per niente modesto :sbonk: passionale comandone:sbonk: ecc. ecc.....insomma sono un leone...Io non potrei mai essere del cancro ....It's impossible..cioé voglio dire...eh..:insane:


Sappi che di Cancri ne esistono almeno 30 tipologie di cui anche quella Solare -leonina ... dipende tutto dall'insieme del grafico che esce fuori (tra data ora e luogo di nascita) .... opure quella Compensata ...

#47 Fenix

Fenix

    Utente Junior

  • Utenti
  • 74 messaggi

Inviato 05 giugno 2008 - 01:48

eccovi una immagine della costellazione Ofiuco ....:

Immagine inserita

#48 Death

Death

    Utente Full

  • Utenti
  • 1463 messaggi

Inviato 05 giugno 2008 - 02:28

Intendi le persone che come data di nascita si avvicinano al segno del leone benché siano effettivamente cancro?
O mamma quindi potrei essere del cancro???:rolleyes:
ARghhhhh
no non voglio :sado:
:D

#49 Imperatore di Atlantide

Imperatore di Atlantide

    Utente Full

  • Utenti
  • 1148 messaggi

Inviato 07 giugno 2008 - 07:18

ci sn 100 tipologie per ogni segno..............alla fine è logico che qualsiasi segno tu abbia coincide in linea di massima con il tuo carattere............



#50 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 10 giugno 2008 - 07:21

ci sn 100 tipologie per ogni segno..............alla fine è logico che qualsiasi segno tu abbia coincide in linea di massima con il tuo carattere............


Come non essere daccordo Imper.....:shock:
Sono saccordo con Imperatore :eek:
:tajo:

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)


#51 Death

Death

    Utente Full

  • Utenti
  • 1463 messaggi

Inviato 10 giugno 2008 - 08:23

Come non essere daccordo Imper.....:shock:
Sono saccordo con Imperatore :eek:
:tajo:

E' INCREDIBBILEEE!!!:eek:
Ci voleva l'Ofiuco per farvi andare d'accordo....:metal: :D

#52 Lykaon

Lykaon

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 2 messaggi

Inviato 10 luglio 2008 - 06:18

Oh salve a tutti! Sono un tipo tutto nuovo e sto facendo alcune ricerche sui segni zodiacali, quando curiosamente incappo in questa discussione bollente.

Ho letto grosso modo tutto quello che avete scritto e sono stato colto sul vivo quando si è sollevata la famosa questione dell'Ofiuco. Un utente del forum ha postato un'immagine interessante che rappresenta il disco con tutta la sequela degli ideogrammi zodiacali, mi saprebbe dire da dove salta fuori quello dell'Ofiuco? E in merito agli ideogrammi zodiacali, qualcuno sa dirmi quale origine hanno? Quando sono apparsi la prima volta voglio dire, perché purtroppo non riesco davvero a trovare nessuna spiegazione di queste rappresentazioni stilizzate :dunno:

Ho trovato lo Zodiaco di Athanasius Kircher che risale circa al 17° secolo, ma non so se sia effettivamente la prima volta che appaiono quei simboli.

Per precisare non sto facendo una ricerca né astrologica né astronomica, quindi mi astengo da ogni commento in merito :p e spero di non essere troppo «fuori-discussione».

Grazie in anticipo!
Saluti! :)

#53 Guest_UserKaRa_*

Guest_UserKaRa_*
  • Ospiti

Inviato 10 luglio 2008 - 07:36

E' un argomento che mi interessa tantissimo quello dell'astronomia antica ma non ho mai avuto tempo di approfondirlo. Ti scrivo quel poco che so...

In genere si pensa che lo zodiaco come lo conosciamo noi sia arrivato in Grecia dalla Mesopotamia. La divisione in 12 parti dovrebbe essere del V secolo a.C. mentre prima abbiamo documenti che registrano la posizione delle stelle durante l'anno ma non una vera e propria definizione delle costellazioni che comunque esistevano ma erano diverse da quelle che conosciamo noi oggi e che ci arrivano appunto dalla tradizione classica, greca e latina.

Un documento molto importante per l'astronomia babilonese è la tavoletta denominata Mul.apin che risale, secondo calcoli astronomici, a circa il 1300 a.C. anche se le copie pervenutevci sono di molto posteriori, circa 1000 anni successive. Le tavolette contengono numerose informazioni sul sorgere delle stelle e presentano un primo abbozzo dello zodiaco indicando 18 gruppi di costellazioni che si trovano lungo il cammino della luna, cioè in prossimità dell'eclittica. Successivamente le costellazioni scesero a 12 formando il classico zodiaco. Inoltre le stelle sono divise in 3 gruppi: quelle che sorgono a nord del sole, quelle in prossimità di esso e quelle a sud. Del resto il percorso del sole nel cielo, cioè l'eclittica, era noto da tempi preistorici presso i popoli antichi.

La pagine inglese di Wiki contiene altre informazioni, spero saprai l'inglese:
MUL.APIN - Wikipedia, the free encyclopedia

#54 Lykaon

Lykaon

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 2 messaggi

Inviato 10 luglio 2008 - 09:34

Beh il link riportato è assai interessante, ma ciò a cui mi riferivo era altro:

http://upload.wikime.../5/5e/Aries.svg
http://upload.wikime...3/3a/Taurus.svg
http://upload.wikime...1/15/Gemini.svg
...

Questi sono i segni a cui mi riferivo, gli ideogrammi che rappresentano gli animali o le entità che vengono definite "segni zodiacali". L'origine dello zodiaco in sé l'ho più o meno appresa, ma è l'apparizione di questi simboli (alchemici?) che mi incuriosisce.

La loro più vecchia apparizione a cui sono riuscito a risalire è la seguente:

Immagine inserita


Disco zodiacale apparso nell'opera Œdipus Ægyptiacus di Athanasius Kircher (colui che ha fondato l'Egittologia). Ho il forte sospetto che questa possa essere la prima apparizione degli ideogrammi, poiché alcuni segni ne sono ancora sprovvisti (Scorpione, Bilancia e Pesci) e mentre quello del Capricorno è un po' diverso da quello che conosciamo (Immagine:Capricorn.svg - Wikipedia).

Ma magari voi ne sapete più di me! :D



#55 Guest_UserKaRa_*

Guest_UserKaRa_*
  • Ospiti

Inviato 11 luglio 2008 - 07:31

I simboli sono una convenzione che si usa oggi come nel passato ma vanno a gusti, non esiste una simbologia univoca. Alla fine è importante il concetto non la resa grafica di esso.

Non vi è neanche adesso un modo unico per rappresentare i segni dello zodiaco e non vi era neanche in passato, alcuni simboli hanno un'origine antichissima e ai loro albori avevano anche un altro significato (certe volte collegato a quello moderno, certe altre no), altri simboli si evolvono nel tempo fino a cambiare completamente rispetto agli originali.

Prova a spluciare questo sito, partendo da questa pagina, qualche informazione si trova.
Symbols.com - Word Index: Z

Altrimenti sarai costretto a reperire i codici astronomici-astrologici dall'antichità ad oggi. Buon lavoro... :D

#56 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 11 luglio 2008 - 08:02

UserKaRa, le tue osservazioni sull'astrologia Babilonese porterebero a concludere che 12.500 anni fa il segno zodiacale del Leone non esisteva, perciò Hackock e Bouval si possono anche attaccare alla canna e succhiare:D
Sicuramente sono OT, ma sono ho ragione ho dico giusto? :D

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)


#57 Ulysse81

Ulysse81

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 530 messaggi

Inviato 11 luglio 2008 - 11:04

UserKaRa, le tue osservazioni sull'astrologia Babilonese porterebero a concludere che 12.500 anni fa il segno zodiacale del Leone non esisteva, perciò Hackock e Bouval si possono anche attaccare alla canna e succhiare:D
Sicuramente sono OT, ma sono ho ragione ho dico giusto? :D


A parte che non è il segno zodiacale ma la costellazione del Leone a esssere citata da Bauval e Hackok, ma secondo loro anche il "progetto" di tutta la piana di Ghiza si rifà alla data del 10500 ac, ovvero la mappa topografica di Giza per loro ritrae una porzione di cielo come era nel 10500 ac (il nilo sarebbe la via lattea e le piramidi le stelle della cintura di Orione, mentre altre 4 piramidi, tra cui la "piramide rossa" di Saqquara, al di fuori di Giza, sarebbero le altre stelle della costellazione di Orione).
Nel 10500 la precessione degli equinozi segnava come era quella del Leone (ovvero quella della cosrtellazione che oggi chiamiamo del Leone) e hanno notato la coincidenza che a Giza è presente una costruzione che rappresenta una figura leonina, che secondo le loro datazioni risulta anch'essa del 10500 ac.
[Potrete ingannare tutti per un po. Potrete ingannare qualkuno per sempre.. Ma non potrete ingannare tutti per sempre. (Abramo Lincoln)

#58 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 11 luglio 2008 - 11:06

A parte che non è il segno zodiacale ma la costellazione del Leone a esssere citata da Bauval e Hackok, ma secondo loro anche il "progetto" di tutta la piana di Ghiza si rifà alla data del 10500 ac, ovvero la mappa topografica di Giza per loro ritrae una porzione di cielo come era nel 10500 ac (il nilo sarebbe la via lattea e le piramidi le stelle della cintura di Orione, mentre altre 4 piramidi, tra cui la "piramide rossa" di Saqquara, al di fuori di Giza, sarebbero le altre stelle della costellazione di Orione).


Ho sbagliato termine.
Il concetto è che la costellazione del Leone non era ancora stata "inventata".

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)


#59 Ulysse81

Ulysse81

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 530 messaggi

Inviato 11 luglio 2008 - 12:06

Ho scoperto che la costellazione del Leone nell'antichità era identificata con il sole... Può darsi che sia così appunto perchè agli albori della nostra civiltà (che potrebbero coincidere con la fine di una civiltà precedente....:mmhehe:) era nella costellazione del Leone che il Sole si veniva a trovare nell'ambito della precessione degli equinozi...
[Potrete ingannare tutti per un po. Potrete ingannare qualkuno per sempre.. Ma non potrete ingannare tutti per sempre. (Abramo Lincoln)

#60 Guest_UserKaRa_*

Guest_UserKaRa_*
  • Ospiti

Inviato 11 luglio 2008 - 12:31

Sulla teoria di Bauval avevo dato la mia opinione qui...
http://forum.cosenas...364-post59.html
http://forum.cosenas...256-post54.html
...e in generale nella discussione.

Riguardo la costellazione del leone, le prime raffigurazioni sono su sigilli babilonesi del III millennio. Sono raffigurate in ambiente mitico le costellazioni che si trovavano nei punti vernali, equinozi e solstizi, tra cui leone, scorpione, toro, acquario, costellazioni che, a quel tempo, comprendevano anche stelle che ora fanno parte di altri segni.

La datazione dei sigilli è compatibile con la datazione ufficiale delle piramidi e della piana di Giza anche se non possiamo sapere (per mancanza di prove materiali) quanto antica possa essere questa corrispondenza tra animale e costellazione. Si potrebbe trattare di una tradizione magari nata in Mesopotamia in tempi preistorici e poi diffusasi in tutto il Medio Oriente e in Egitto. Del resto, già in epoca predinastica, raffigurazioni di leoni in stile mesopotamico sono presenti in Egitto e i contatti tra le due civiltà sono documentati in modo molto chiaro. Si sa anche che i Sumeri chiamavo la costellazione UR.GU.LA.

Comunque a me non risultano rappresentazioni della costellazione vera e propria prima del Nuovo Regno (come quella nella tomba di Senmut) e, benchè sia probabile che si tratti delle stesse stelle babilonesi, non ne siamo sicuri al 100%.

Simbolicamente il leone è la costellazione in cui sorge il sole durante il solstizio d'estate, rappresenta la forza del sole nel suo momento di maggior vigore. E' questo il momento della piena del Nilo, l'evento principale del ciclo annuale per l'Egitto.
Orapollo, nell'opera "Geroglifici", V sec d.C., spiega bene l'associazione di idee.

Un leone perchè il Sole, quando è in congiunzione con il Leone, incrementa la piena del Nilo e durante il periodo in cui esso rimane in questa costellazione le nuove acque spesso raggiungono il doppio del livello consueto.

Orapollo fa anche notare che le condutture delle fontane e dei canali sono decorate con teste di leone e si può notare che anche in Grecia i doccioni dei templi per lo scolo delle acque piovane sono decorati allo stesso modo.

La teoria di Bauval si basa prima di tutto su un assunto non dimostrato, cioè che gli Egizi conoscessero tale costellazione già nel 10.500 a.C., ma soprattutto contraddice la stessa simbologia egizia riguardo il simbolo del leone che non è associato all'equinozio di primavera come dice Bauval ma bensì al solstizio d'estate.




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi