Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Un Dio può morire?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
202 risposte a questa discussione

#1 tnt74

tnt74

    utente perverso

  • Utenti
  • 6242 messaggi

Inviato 31 dicembre 2007 - 06:10

Ma secondo voi possono morire gli Dei?
Quando una religione viene abbandonata...che succede al Dio che veniva venerato?:rolleyes:
Per farla "forse" più semplice..se l'uomo abbandonasse le tre principali religioni monoteistiche per aderire ad altri culti..cosa accadrebbe al Dio di Abramo..Mosè..ecc...starebbe zitto e lascerebbe fare..ci punirebbe..morirebbe lentamente...qualcun'altro prenderebbe il suo posto...o più semplicemente non esistendo un Dio tutto rimarrebbe come prima??:confused: :confused:

YouTube - l'Attesa degli Dei

#2 Guest_Pr0 Dreamer_*

Guest_Pr0 Dreamer_*
  • Ospiti

Inviato 31 dicembre 2007 - 06:40

succederebbe che la gente non parlerebbe più di lui,tutto qua.:sculaccia:

#3 andrea1

andrea1

    Utente Full

  • Utenti
  • 1953 messaggi

Inviato 31 dicembre 2007 - 07:07

Tutto viene plasmato a seconda del bisogno, Dio ha mille nomi , questi nomi si cambiano nei tempi, ma L'essere che preghiamo è sempre quello, che sia Dio, Allà, Om, o qualsiasi altro nome rimane sempre la stessa forma di energia.:)

#4 tnt74

tnt74

    utente perverso

  • Utenti
  • 6242 messaggi

Inviato 31 dicembre 2007 - 07:15

Tutto viene plasmato a seconda del bisogno, Dio ha mille nomi , questi nomi si cambiano nei tempi, ma L'essere che preghiamo è sempre quello, che sia Dio, Allà, Om, o qualsiasi altro nome rimane sempre la stessa forma di energia.:)


Quindi ci metti dentro pure Zeus..Apollo...ecc..giusto?:D

#5 Teo

Teo

    Utente Senior

  • Utenti
  • 358 messaggi

Inviato 31 dicembre 2007 - 07:55

CARA Tnt,
la natura di un DIO non è fatta come quella degli uomini e poi sai cosa significa essere un DIO?
Un DIO è un'Essere di Luce che può fare ogni cosa a seconda della legge scelta:
Un DIO Universale oppure un DIO Eterno;
A seconda della sua Scelta può muoversi in una delle due Leggi, per cui il primo può manipolare la realtà all'interno della legge universale di cui gli uomini ne fanno parte;
Il secondo opera nella Legge Eterna e si muove solo e soltanto in quella DImensione, poichè essendo Perfetta non può essere CONTAMINATA dalla creazione universale ove vige il DIFETTO primario, cioè tutto quello che nasce muore, cosa che non ha alcuna attinenza con la Vita Eterna ove non esiste nè la nascita nè la morte.
Ecco chi è un DIO, per cui solo il DIO dell'universo può morire, ma non come pensi tu, non si tratta di una morte biologica, ma di una morte ENERGETICA, cioè quando vi sarà l'implosione dell'universo nel suo Big-Crunch, anche il DIO o gli DEI universali non avranno più Energia per manipolare la materia. ma i tempi di questi Dei sono talmente lunghi che all'uomo fa impressione, ma non alla Legge Eterna ove non esiste nè tempo nè spazio.
Teo

#6 AjnaRoss

AjnaRoss

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 748 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 01:35

Dato che il Dio delle religioni monoteiste e' solo un lato di Dio,sarebbe una ottima cosa la fine di tali religioni =)

#7 tnt74

tnt74

    utente perverso

  • Utenti
  • 6242 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 08:29

CARA Tnt,
la natura di un DIO non è fatta come quella degli uomini e poi sai cosa significa essere un DIO?
Un DIO è un'Essere di Luce che può fare ogni cosa a seconda della legge scelta:
Un DIO Universale oppure un DIO Eterno;
A seconda della sua Scelta può muoversi in una delle due Leggi, per cui il primo può manipolare la realtà all'interno della legge universale di cui gli uomini ne fanno parte;
Il secondo opera nella Legge Eterna e si muove solo e soltanto in quella DImensione, poichè essendo Perfetta non può essere CONTAMINATA dalla creazione universale ove vige il DIFETTO primario, cioè tutto quello che nasce muore, cosa che non ha alcuna attinenza con la Vita Eterna ove non esiste nè la nascita nè la morte.
Ecco chi è un DIO, per cui solo il DIO dell'universo può morire, ma non come pensi tu, non si tratta di una morte biologica, ma di una morte ENERGETICA, cioè quando vi sarà l'implosione dell'universo nel suo Big-Crunch, anche il DIO o gli DEI universali non avranno più Energia per manipolare la materia. ma i tempi di questi Dei sono talmente lunghi che all'uomo fa impressione, ma non alla Legge Eterna ove non esiste nè tempo nè spazio.
Teo


Ti faccio presente che sono un maschietto!:smoke:
Come teoria è interessante..purtroppo non puoi provarla!

Dato che il Dio delle religioni monoteiste e' solo un lato di Dio,sarebbe una ottima cosa la fine di tali religioni =)


Per poi sostituirle con cosa?:rolleyes:

#8 Teo

Teo

    Utente Senior

  • Utenti
  • 358 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 08:41

Ti faccio presente che sono un maschietto!:smoke:
Come teoria è interessante..purtroppo non puoi provarla!

Caro Tnt,
nessuno può dimostrare la Fede, poichè Essa non è un'atto di volontà umana, è un Dono che il Maestro dà per Grazia, ma solo a coloro che Intendono e comprendono la Sua Legge, una Legge che non ha fondamento fisico, ne che sia sottoposta alla legge della nascita e della morte;
Allora chiediti quale parte di te non è sottoposta alla legge della nascita e della morte?
La tua mante non potrà MAI rispondere a questa domanda, poichè appartiene per legame alla medesima legge, ma in te vi è una Scintilla di Legge Eterna, cioè quella parte che appartiene a DIO che se si risveglia, per il Dono della Fede, potrà dire:
"Io Sono un Figlio di DIO";
Ma in questa esperienza PERSONALE, non puoi fare alcuna dimostrazine, poichè tutto il percorso è Intimo ed Interiore, lo saprai appena appena tu, ma con la tua stessa mente che si opporrà ad una Legge a lei sconosciuta.
Teo

#9 Guest_Fabio16_*

Guest_Fabio16_*
  • Ospiti

Inviato 01 gennaio 2008 - 10:41

Ma secondo voi possono morire gli Dei?
Quando una religione viene abbandonata...che succede al Dio che veniva venerato?:rolleyes:
Per farla "forse" più semplice..se l'uomo abbandonasse le tre principali religioni monoteistiche per aderire ad altri culti..cosa accadrebbe al Dio di Abramo..Mosè..ecc...starebbe zitto e lascerebbe fare..ci punirebbe..morirebbe lentamente...qualcun'altro prenderebbe il suo posto...o più semplicemente non esistendo un Dio tutto rimarrebbe come prima??:confused: :confused:

YouTube - l'Attesa degli Dei



Mosè mica è un Dio? Forse vuoi dire Allah

#10 tnt74

tnt74

    utente perverso

  • Utenti
  • 6242 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 10:44

Mosè mica è un Dio? Forse vuoi dire Allah


Ho scritto "al Dio di Mosè"..non Mosè....:deal:

Caro Tnt,
nessuno può dimostrare la Fede, poichè Essa non è un'atto di volontà umana, è un Dono che il Maestro dà per Grazia, ma solo a coloro che Intendono e comprendono la Sua Legge, una Legge che non ha fondamento fisico, ne che sia sottoposta alla legge della nascita e della morte;
Allora chiediti quale parte di te non è sottoposta alla legge della nascita e della morte?
La tua mante non potrà MAI rispondere a questa domanda, poichè appartiene per legame alla medesima legge, ma in te vi è una Scintilla di Legge Eterna, cioè quella parte che appartiene a DIO che se si risveglia, per il Dono della Fede, potrà dire:
"Io Sono un Figlio di DIO";
Ma in questa esperienza PERSONALE, non puoi fare alcuna dimostrazine, poichè tutto il percorso è Intimo ed Interiore, lo saprai appena appena tu, ma con la tua stessa mente che si opporrà ad una Legge a lei sconosciuta.
Teo


Di una cosa sono certo...un Dio che vuole o ha bisogno di essere "venerato" non è un vero Dio...:rolleyes:

#11 edozilla

edozilla

    Moderatore

  • Moderatore
  • 13035 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 11:07

Mi trovo d'accordo con andrea1:

Tutto viene plasmato a seconda del bisogno, Dio ha mille nomi , questi nomi si cambiano nei tempi, ma L'essere che preghiamo è sempre quello, che sia Dio, Allà, Om, o qualsiasi altro nome rimane sempre la stessa forma di energia.:)

Certo tht74, ci va dentro anche Zeus...:D Quello che dice e che questa "cosa" o sensazione, questa entità che noi chiamiamo semplicemente "dio" sia presente da sempre e sono le diverse culture dell'uomo a dargli nomi diversi. Non sono dei nomi diversi, in passato spesso c'era più di una divinità. Non dimenticare le divinità egiziane, maya, quelle sumere... :D :D :D

Ogni cultura sente questa energia in modo diverso, i maya donavano ai propri dei la cosa + importante che potevano dargli: una vita umana. Oggi i tempi sono cambiati parecchio mi pare... anche nel concetto di dio.

Poi sul fatto di non sentire questa cosa, o sentirla ma non identificarla in un dio è un'altro argomento, dove non ci vedo nulla di male: ognuno è libero di credere in quello che che sente. ;)
Immagine inserita Immagine inserita
Per chi vuole partecipare e scrivere un racconto, legga QUI. :deal: Gruppo e partecipanti

#12 Teo

Teo

    Utente Senior

  • Utenti
  • 358 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 11:58

Di una cosa sono certo...un Dio che vuole o ha bisogno di essere "venerato" non è un vero Dio...:rolleyes:

Caro Tnt,
DIO non ha necessità della lode dell'uomo, poichè l'uomo non Gli appartiene per legge, se avessi compreso ciò che ti ho detto, avresti capito che è lo Spirito-Scintilla che è in te il Figlio di DIO, non certo l'uomo-mente con la sua storia umana;
Solo nel risveglio del Tuo Spirito, automaticamente Loderai il Creatore-DIO dello Spirito, ma non con parole umane, poichè l'uomo non potrà mai lodare ciò he non conosce e non sa.
Teo

#13 Atlantideo

Atlantideo

    Utente Senior

  • Utenti
  • 378 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 12:41

YouTube - l'Attesa degli Dei


Gli Dèi vinceranno!

Atlantideo

#14 tnt74

tnt74

    utente perverso

  • Utenti
  • 6242 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 12:46

Caro Tnt,
DIO non ha necessità della lode dell'uomo, poichè l'uomo non Gli appartiene per legge, se avessi compreso ciò che ti ho detto, avresti capito che è lo Spirito-Scintilla che è in te il Figlio di DIO, non certo l'uomo-mente con la sua storia umana;
Solo nel risveglio del Tuo Spirito, automaticamente Loderai il Creatore-DIO dello Spirito, ma non con parole umane, poichè l'uomo non potrà mai lodare ciò he non conosce e non sa.
Teo


Ho capito benissimo quello che hai precedentemente scritto..la mia non era una considerazione sul tuo concetto di "Dio"..io mi riferivo al Dio delle tre principali fedi monoteiste..a quel Dio che punisce chi disobbedisce ai suoi "dogmi"..che proclama guerre e pretende sacrifici in suo onore....:mad:

#15 Atlantideo

Atlantideo

    Utente Senior

  • Utenti
  • 378 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 12:48

Ho capito benissimo quello che hai precedentemente scritto..la mia non era una considerazione sul tuo concetto di "Dio"..io mi riferivo al Dio delle tre principali fedi monoteiste..a quel Dio che punisce chi disobbedisce ai suoi "dogmi"..che proclama guerre e pretende sacrifici in suo onore....:mad:


Yhwh? siamo sicuri che sia un Dio? e se fosse il Demone dell'Ateismo?

Atlantideo

Rispondendo alla domanda della discussione...

Gli Dèi non possono morire perchè non sono mai nati.

Atlantideo

#16 edozilla

edozilla

    Moderatore

  • Moderatore
  • 13035 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 01:28

Ma non è un dio a pretendere sangue, è l'uomo che in suo onore lo pretende per lui. :rolleyes:
Vedi gli incas e i maya... poi era anche un modo per eliminare i nemici di guerra.
Immagine inserita Immagine inserita
Per chi vuole partecipare e scrivere un racconto, legga QUI. :deal: Gruppo e partecipanti

#17 AjnaRoss

AjnaRoss

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 748 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 02:14

La religione e' il rapporto tra gli uomini,non con Dio.Le regioni monoteiste non sono stati capaci di spiegare il Messianismo,la reincarnazione e il concetto di conoscenza sostituito dal peccato originale.Ovviamente ha fatto comodo mantenerla cosi',perche' un Dio mito e' sempre comodo a chi vuole creare paura dubbi e illusioni tra persone che vivono di pensiero in un mondo di pensieri.

#18 tnt74

tnt74

    utente perverso

  • Utenti
  • 6242 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 03:51

Ma non è un dio a pretendere sangue, è l'uomo che in suo onore lo pretende per lui. :rolleyes:
Vedi gli incas e i maya... poi era anche un modo per eliminare i nemici di guerra.


Io mi riferivo non a sacrifici umani..ma di Animali o di raccolto..tipo fosse una tassa!..la Bibbia è piena di queste cose..e poi c'era il Dio degli eserciti che mandava in battaglia il suo popolo eletto..ecc....

#19 edozilla

edozilla

    Moderatore

  • Moderatore
  • 13035 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 04:15

Non solo nella bibbia, ancora oggi si sacrificano animali... sicuramente è un legame con vecchi miti (come ho già detto in passato si donavano delle vite al dio per compiacerlo), la cultura però si è evoluta (non in tutti gli aspetti) e non sono tante le religioni che continuano con questo macabro rituale.
Immagine inserita Immagine inserita
Per chi vuole partecipare e scrivere un racconto, legga QUI. :deal: Gruppo e partecipanti

#20 AjnaRoss

AjnaRoss

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 748 messaggi

Inviato 01 gennaio 2008 - 04:33

Questo macabro rituale ce ancora dato che mangiavo carne e la buttiamo e sprechiamo senza dare dignita' agli animali per il Dio stomaco.I lager magari li abbiamo chiusi per gli ebrei,ma gli ebrei di oggi sono gli animali...


E tornando ai popoli che fanno i riti,quando subentra la paura e l'insicurezza del futuro si passa dal Dio amico al dio Capo...




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi