Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



L'anticristo


  • Per cortesia connettiti per rispondere
333 risposte a questa discussione

#301 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 9485 messaggi

Inviato 27 settembre 2019 - 03:12

L'Anticristo è un non Unto che finge di esserlo.
È un idolatra che adora dei al di fuori di sé.

Nel caso specifico, Bergoglio e tutti i cattolici.

L'incapacità di imitare Cristo nell'Unzione è anticristica.

E Unzione è vincere la Morte.
Mi pareva superfluo ma sottolineo.

E io sottolineo che un conto è affermare che l'incapacità di imitare Gesù-Cristo nell'unzione sia anticristico.
È corretto.

Un conto affermare che pregare sia anticristico perché Gesù-Cristo pregava.
Non è corretto.

Un conto offendere la sensibilità di tutti i cristiani cattolici dicendo che sono anticristici.
è vietato dal Regolamento.

Quello che io ti ho chiesto è a nome di quale credo affermi che pregare sia anticristico, dal momento in cui dal punto del cristianesimo è uno svarione, ma lo è anche per l'ebraismo al quale ti riferisci per il significato di alcune parole, perché gli ebrei credenti pregano tranquillamente.

anf puff pant


#302 malia

malia

    malia

  • Utenti
  • 8591 messaggi

Inviato 28 settembre 2019 - 09:19

Un conto affermare che pregare sia anticristico perché Gesù-Cristo pregava.
Non è corretto.

 

 Gesù pregava se stesso, non pregava una persona diversa da se stesso.



#303 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 9485 messaggi

Inviato 28 settembre 2019 - 10:11

Gesù pregava se stesso, non pregava una persona diversa da se stesso.

Gesù pregava il Padre.
Il Padre ed il Figlio e lo Spirito Santo sono tre persone uguali e distinte, se fossero la stessa persona non sarebbero tre, e' la questione della Trinità, eccetera.
È un concetto difficile ma è alla base del cattolicesimo, per cui dire che il Figlio pregando il Padre prega se stesso, è un errore.
Qui sarebbe un OT approfondire ma c'è chi lo spiega meglio di me
https://www.toscanao...uali-e-distinte
  • surebrec piace questo

anf puff pant


#304 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1170 messaggi

Inviato 28 settembre 2019 - 03:17

Gesù pregava se stesso, non pregava una persona diversa da se stesso.


La meditazione è come una preghiera rivolta a noi stessi. Sono gli 'ordini' impartiti a tutte le nostre cellule affinché si armonizzassero con l'infinito per aumentare l'efficienza nella interazione naturale con la Realtà. Inoltre in un uomo risvegliato opera lo "spirito" della Sorgente, quindi costui non ha bisogno di cercare l'interlocutore fuori dal Sé. Perciò sono d'accordo con la tua affermazione. A volte Yahshua parlava al Padre. ad alta voce, apposta perché i discepoli potessero sentire e prendere appunti, non erano dialoghi veri ma una commedia pedagogica. Del resto - aggiungeva "secondo la tua volontà". Inutile chiedere qualcosa secondo la volontà di qualcun altro. E' evidente che molti cristiani hanno frainteso cos'è la preghiera, a cosa serve e come viene fatta in origine.


  • malia piace questo

#305 Lunanerina

Lunanerina

    Utente Esperto

  • Utenti
  • 3664 messaggi

Inviato 28 settembre 2019 - 03:50

Gesù pregava il Padre.
Il Padre ed il Figlio e lo Spirito Santo sono tre persone uguali e distinte, se fossero la stessa persona non sarebbero tre, e' la questione della Trinità, eccetera.
È un concetto difficile ma è alla base del cattolicesimo, per cui dire che il Figlio pregando il Padre prega se stesso, è un errore.
Qui sarebbe un OT approfondire ma c'è chi lo spiega meglio di me
https://www.toscanao...uali-e-distinte


Ti ricordi quando Filippo ha chiesto a Gesù di mostrargli il Padre? E cosa gli ha risposto Gesù? Gli ha detto:"Ma come Filippo, da tanto tempo sono con voi e tu mi chiedi-Mostraci il Padre?-"
Come a dire: sono io il Padre, non lo hai ancora capito?
E Paolo quando dice che "in Cristo abita tutta la pienezza della Divinità"? Che significa? Che in Cristo abita il Padre, abita il Figlio ed abita lo Spirito Santo.
Distinguere la Divinità in tre persone(?) equivale a dire che ci sono tre dèi, di cui noi diamo, se ci fai caso, tutta l'importanza al Figlio.E il Padre, sovente, ce lo dimentichiamo. Perché preghiamo Gesù SOLO in quanto Figlio, ovviamente, perche tale solamente lo consideriamo, e il Padre cade nel dimenticatoio.
Dato poi che Dio ci ha creato a Sua immagine e somiglianza, equivarrebbe, secondo questa dottrina del concilio di Nicea, a dire che ogni uomo è composto da tre persone diverse, come Dio.
Ora qui toccherebbe introdurre il discorso dello spirito e dell'anima, dello spirito che genera l'anima fuori da sé e ciò si collegherebbe al fatto che Gesù è Padre in quanto allo Spirito e Figlio in quanto all'Anima, ma siamo OT, in primo luogo e oltretutto mi rendo conto che diverge molto con ciò in cui credi e in cui, in quanto a questa dottrina, credevo anche io.
In conclusione, comunque, malia non ha tutti i torti perché, in sostanza, Gesù in quanto all'Anima pregava il Padre in sé, come noi, in quanto anime, possiamo rivolgerci allo spirito in noi.E non siamo due Lunanerina o due Pandora o due malia, ma siamo sempre la stessa e identica persona.
  • skynight e surebrec piace questo

"Il Signore ha dato, il Signore ha tolto. Sia benedetto il nome del Signore" ( Giobbe 1:21 )


#306 Guest_ Iaionzi_*

Guest_ Iaionzi_*
  • Ospiti

Inviato 29 settembre 2019 - 12:40

Attenzione a Sebastian Kurz

http://www.cosenasco...pera/?p=1750751

Per non riscrivere stesse cose, linko altra discussione.

Aprite gli occhi, la fine di QUESTO mondo è vicina!
Salvatevi da VOI stessi!

Angelo ti amo <3 sei l'unica anima con cui io voglia trascorrere il mio tempo.
Grazie per la tua intelligenza.
Grazie per la tua disobbedienza.
Un vero CREATORE è LIBERO e DISOBBEDIENTE nell'Amore.

#307 skynight

skynight

    Remember on November 5th

  • Utenti
  • 9068 messaggi

Inviato 29 settembre 2019 - 06:01

Ti ricordi quando Filippo ha chiesto a Gesù di mostrargli il Padre? E cosa gli ha risposto Gesù? Gli ha detto:"Ma come Filippo, da tanto tempo sono con voi e tu mi chiedi-Mostraci il Padre?-"
Come a dire: sono io il Padre, non lo hai ancora capito?
E Paolo quando dice che "in Cristo abita tutta la pienezza della Divinità"? Che significa? Che in Cristo abita il Padre, abita il Figlio ed abita lo Spirito Santo.
Distinguere la Divinità in tre persone(?) equivale a dire che ci sono tre dèi, di cui noi diamo, se ci fai caso, tutta l'importanza al Figlio.E il Padre, sovente, ce lo dimentichiamo. Perché preghiamo Gesù SOLO in quanto Figlio, ovviamente, perche tale solamente lo consideriamo, e il Padre cade nel dimenticatoio.
Dato poi che Dio ci ha creato a Sua immagine e somiglianza, equivarrebbe, secondo questa dottrina del concilio di Nicea, a dire che ogni uomo è composto da tre persone diverse, come Dio.
Ora qui toccherebbe introdurre il discorso dello spirito e dell'anima, dello spirito che genera l'anima fuori da sé e ciò si collegherebbe al fatto che Gesù è Padre in quanto allo Spirito e Figlio in quanto all'Anima, ma siamo OT, in primo luogo e oltretutto mi rendo conto che diverge molto con ciò in cui credi e in cui, in quanto a questa dottrina, credevo anche io.
In conclusione, comunque, malia non ha tutti i torti perché, in sostanza, Gesù in quanto all'Anima pregava il Padre in sé, come noi, in quanto anime, possiamo rivolgerci allo spirito in noi.E non siamo due Lunanerina o due Pandora o due malia, ma siamo sempre la stessa e identica persona.

 

è giusta la tua considerazione Luna ma anche quella di Pandora e allora come possiamo risolvere questo dilemma, apparente contraddizione? 

è vero che siamo tutti quanti figli di Dio essendo discendenti di Adamo e di Eva che sono stati creati dalla divinità 

ma saremmo anche divinità a nostra volta essendo stati creati con  il suo soffio vitale, lo spirito?

è per questo che infatti non sono mai riuscito a capire bene il dogma della trinità.

 

sono tre entità in una sola oppure invece tre individualità distinte ma in un unico essere?

se Gesù Cristo era sia il padre che lo spirito santo e il figlio, perchè quando faceva i miracoli chiedeva sempre l'intercessione di suo padre?

come mai i demoni che ha scacciato lo avevano apostrofato come il figlio di Dio e non la divinità stessa?

come è possibile che il diavolo abbia tentato Dio stesso nella persona di Gesù, essendo la divinità per definizione incorruttibile?

quando lo spirito santo scese tra i prescelti divennero anche loro individui trini?

se la trinità era una prerogativa solo di Gesù in quanto Cristo perchè allora pregando nel monte degli ulivi disse "padre mio allontana da me questo amaro calice?"

 

ci sono alcune cose che non tornano se accettiamo la trinità, ma altre invece si se l'accettassimo, non se ne esce a meno che la trinità intesa dalla chiesa sia una cosa diversa da come l'abbiamo capita noi credenti, cioè che non sono da intendere come la stessa persona in un unico essere ma tre aspetti differenti della divinità?


Sotto questa maschera c'è più di semplice carne, c'è un'idea, e le idee sono a prova di proiettile.


#308 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 9485 messaggi

Inviato 29 settembre 2019 - 08:32

Ho già scritto in precedenza che siamo in OT

Capisco le curiosità i dubbi e le opinioni personali sul concetto di Trinita' nel cattolicesimo (dato che si parlava della liceità della preghiera che ha insegnato Gesù Cristo), ma o si apre una discussione apposita, o si cerca un treddi in cui l'argomento sia già stato affrontato, o ci sì chiariscono i dubbi su come lo concepiscono i cattolici sui libri, facendo una ricerca in rete, parlando con un cattolico, ma non su questo 3D nel quale si parla di Anticristo, abbiate pazienza.

puff :asdsi:

anf puff pant


#309 Denuovo

Denuovo

    Nuovo Utente

  • Utenti
  • 10 messaggi

Inviato 02 marzo 2020 - 05:27

Che peccato ancora non e successo niente :(



#310 Flyer

Flyer

    عزرائیل

  • Utenti
  • 3215 messaggi

Inviato 02 marzo 2020 - 07:16

Non avere fretta, il buon arrosto si cuoce a fuoco lento, e l'anticristo deve prima raccogliere i suoi cani e porci nel suo albo mediatico-spiritico, affinchè il loro marchio sia ben visibile ed indelebile, ciò in modo che le loro azioni contro lo Spirito sano siano manifeste a tutti gli Angeli e irritrattabili, allora solo il Padre li bannerà per sempre nel fuoco eterno, dove meritano di stare per aver attentato ai Sani, perchè Padre, Figlio e Spirito sono Uno in tre.
Io raccolgo dove non ho seminato.

#311 Karver

Karver

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 187 messaggi

Inviato 02 marzo 2020 - 09:38

secondo me l'anticristo è Poborsky che il 5 maggio 2002 ci fece molto male a noi dell'Inter


  • LuxiferMaximus piace questo

#312 Bluefalcon

Bluefalcon

    Utente Senior

  • Utenti
  • 306 messaggi

Inviato 03 marzo 2020 - 10:02

io trovo semplicemente disgustosa la pratica dei sacrifici animali a una divinità pagana o meno.
FIGURARSI IL SACRIFICIO DI UN ESSERE UMANO:ognuno è responsabile dei propri peccati,di riparare il riparabile e chiedere ogni tanto scusa!
Il cristianesimo è una dinamica di capro espiatorio orrenda connessa a una etica in parte
realista e condivisibile,in parte no.
Se dite questo,siete sospettati di essere fans dell'Anticristo o quanti meno eretici!
Cosa che a me non importa niente,dato che io mi fido SOLO della MIA esperienza reale e non ho bisogno di imitare quella di un altro.Punto.
  • Glianta piace questo

#313 Pandora

Pandora

    how U doin'?

  • Moderatore
  • 9485 messaggi

Inviato 03 marzo 2020 - 10:14

io trovo semplicemente disgustosa la pratica dei sacrifici animali a una divinità pagana o meno.
FIGURARSI IL SACRIFICIO DI UN ESSERE UMANO:ognuno è responsabile dei propri peccati,di riparare il riparabile e chiedere ogni tanto scusa!
Il cristianesimo è una dinamica di capro espiatorio orrenda connessa a una etica in parte
realista e condivisibile,in parte no.
Se dite questo,siete sospettati di essere fans dell'Anticristo o quanti meno eretici!
Cosa che a me non importa niente,dato che io mi fido SOLO della MIA esperienza reale e non ho bisogno di imitare quella di un altro.Punto.

Proprio andando per logica, se il sacrificio è di Cristo, non può essere anticrististico attribuire valore al suo sacrificio.

Chiamalo antipincopallo, non anti-Cristo. :roll:

anf puff pant


#314 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1170 messaggi

Inviato 03 marzo 2020 - 09:43

Se dite questo,siete sospettati di essere fans dell'Anticristo o quanti meno eretici!


Nella partita della Vita anticristo è uno che tifa per il distruttore (o distruttori) mentre cristo -che sia semplice profeta o messia- tifa per il creatore (o creatori). Un anticristo serve distruttore e conduce verso la Morte, se stesso e chi lo segue. Tuttavia è scritto che l'anticristo inizialmente porterà la "pace" e presenterà se stesso come inviato dell'Altissimo e addirittura come dio quindi sarà difficile riconoscerlo per molti. Soltanto dopo, si rivelerà per quello che è... quando avrà quasi tutto il mondo adorante sotto i suoi piedi. Quanto ai sacrifici, YHWH è stato chiaro: "misericordia io voglio e non sacrificio". Yahshua non è stato sacrificato anche se la narrazione ufficiale dice di sì, il Padre celeste secondo me non è un masochista.



#315 Bluefalcon

Bluefalcon

    Utente Senior

  • Utenti
  • 306 messaggi

Inviato 04 marzo 2020 - 04:00

Nella partita della Vita anticristo è uno che tifa per il distruttore (o distruttori) mentre cristo -che sia semplice profeta o messia- tifa per il creatore (o creatori). Un anticristo serve distruttore e conduce verso la Morte, se stesso e chi lo segue. Tuttavia è scritto che l'anticristo inizialmente porterà la "pace" e presenterà se stesso come inviato dell'Altissimo e addirittura come dio quindi sarà difficile riconoscerlo per molti. Soltanto dopo, si rivelerà per quello che è... quando avrà quasi tutto il mondo adorante sotto i suoi piedi. Quanto ai sacrifici, YHWH è stato chiaro: "misericordia io voglio e non sacrificio". Yahshua non è stato sacrificato anche se la narrazione ufficiale dice di sì, il Padre celeste secondo me non è un masochista.


sono d'accordo con il finale del tuo post!
Per il resto,io penso che l'Anticristo non possa esistere se non riformulando i contenuti etici in modo tale da renderli inutili
L'anticristo potrebbe rifiutare o accettare la dinamica del capro espiatori,cosa più che normale,
ma vuotare i contenuti etici cristiani sarebbe invece determinante perlui o loro!
La frase "ama il tuo prossimo come te stesso" è centrale nel cristianesimo,Cristo la definisce come uno dei due comandamenti basilari:"adora Dio e ama il prossimo tuo come te stesso"
Lui dice:"fate questo e tutti gli altri comandamenti verranno da soli!"
In pratica,Mosè avrebbe potuto dare solo questi due comandamenti e sarebbe stato sufficiente:chi ama il prossimo come se stesso non lo uccide,non lo deruba,non lo calunnia,non lo usa,non lo abusa!
DUE COMANDAMENTI CHE DETERMINANO TUTTO IL RESTO DELLA VITA DI UNA PERSONA!
PERÒ,COME TUTTE LE COSE TERRENE,ANCHE QUESTI DUE COMANDAMENTI VANNO UN TANTINO RIDIMENSIONATI PROPRIO IN SENSO UMANO:non siamo estremi,siamo un mix di bene e di male,limitati,relativi!
Quindi adorare Dio e amare gli altri sono possibili solo in questo senso umano e relativo:solo i santi e non sempre riescono forse a realizzarli pienamente ma noi non siamo tutti santi...
Per me riuscire a farlo nel modo che ho detto è già una gran bella cosa!!!

#316 Guest_rafael_*

Guest_rafael_*
  • Ospiti

Inviato 07 marzo 2020 - 03:44

per me l'anticristo è solo una "metafora"



#317 Mj12

Mj12

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 131 messaggi

Inviato 10 marzo 2020 - 08:27

non ricordo che veggente fosse , ammesso lo fosse, che l'anticristo lo diagnosticava o meglio le sue visioni, la madonna le comunico che l'anima che avrebbe rapprensentato l'anticristicità ovvero l'inconsapevolezza al 100 % nell'umano si era incarnata come un ebreo, da madre molto dedita all'oscurità, nel 1964 e il suo regno avrebbe dovuto svolgersi tra il 1994 ed il 1997, dopo di che, secondo anche un'altra visione di un altro profeta, arrivava gesù sulle nubi del cielo con grande potenza e gloria come nell'apocalisse

 

anche se giorgio bongiovanni ai miei e non solo miei ha perso ogni credibilità, anche lui dice che costui avrebbe l'età che sembra farlo risalire a quell'anno, ...ora , puo essere che lui abbia solo copiato da quella veggente come ha fatto con altri, ormai , ma siccome forse anche lui, a suo modo forse ha avuto dei contatti, diciamo che l'ho citato e anche perchè l'ho apprezzato in parte per alcune sue cose che ha fatto

 

quindi il punto è che il 97 is passato, e nulla c'è stato, come quei 3 anni di suo regno che non si son visti, per cui, nessun apocalisse o è solo rimandata ? no, non rimandata ma diluita forse

 

cioè non avverrà un cataclisma ma avverrà una trasformazione leeeenta

 

forse



#318 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1170 messaggi

Inviato 11 marzo 2020 - 09:52

comunico che l'anima che avrebbe rapprensentato l'anticristicità ovvero l'inconsapevolezza al 100 % nell'umano si era incarnata come un ebreo, da madre molto dedita all'oscurità, nel 1964 e il suo regno avrebbe dovuto svolgersi tra il 1994 ed il 1997, dopo di che, secondo anche un'altra visione di un altro profeta, arrivava gesù sulle nubi del cielo con grande potenza e gloria come nell'apocalisse (...)


Le date sono informazioni meno attendibili delle ipotetiche comunicazioni interplanetarie, mai fidarsi delle date, ed è la ragione per cui le profezie più serie non ne contengono. Difficile dire chi sarebbe l'anticristo, a parte che "molti anticristi sono apparsi nel mondo" già al tempo di "cristo-gesù". Alcuni dicono che l'anticristo era Adolf Hitler, altri pensano che l'anticristo si manifesterà nel mondo proprio adesso (2020, anno domini) per portare una (finta) pace tra i popoli e soluzione ai loro (finti) problemi. Secondo questa versione dei fatti, lui apparirà perché richiesto e chiamato dal mondo, non intende imporsi come un imperatore o conquistatore. Alcuni lo vedono come un umano malvagio e basta, altri come incarnazione di Satana. Le ipotesi sono tante. Ma non sarà lenta la sua ascesa al potere, il tutto si svolgerà abbastanza rapidamente, entro una decade, o poco più; nel senso che la gente è pronta per adorarlo come dio al posto di Dio.
 

per me l'anticristo è solo una "metafora"


Anche questa potrebbe essere un'interpretazione, se qualcuno vuole approfondire e dire qualcosa di più..
 

penso che l'Anticristo non possa esistere se non riformulando i contenuti etici in modo tale da renderli inutili


Esatto. Potrebbe promuovere amore senza giustizia, o giustizia senza amore o cervello senza coscienza o corpi privi di spirito. Il diavolo è estremista. E' sempre stato così. Ma nello stesso tempo è ipocrita.



#319 Guest_takenomore_*

Guest_takenomore_*
  • Ospiti

Inviato 11 marzo 2020 - 10:19

Alla Luce della coscienza siamo tutti Cristi ed Anticristi, ognuno col il proprio preciso ruolo.
Potendo conoscere il Satana incarnato non sarebbe possibile dargli torto, credo.
Né sarebbe possibile fermarlo.
È solo possibile riconoscere il suo ruolo ed il proprio.

#320 G.a.b.r.i.e.l

G.a.b.r.i.e.l

    Utente ragionevole

  • Utenti
  • 1170 messaggi

Inviato 11 marzo 2020 - 10:37

Alla Luce della coscienza siamo tutti Cristi ed Anticristi, ognuno col il proprio preciso ruolo.
Potendo conoscere il Satana incarnato non sarebbe possibile dargli torto, credo.
Né sarebbe possibile fermarlo.
È solo possibile riconoscere il suo ruolo ed il proprio.


Ciao. Vedo che è il tuo primo post quindi ti do il benvenuto. Personalmente non mi considero né uno dei Cristi né un AntiCristo, sono solo un messaggero degli Elohim, una civiltà extraterrestre citata nella Genesi biblica. Davanti a Satanael o chi per lui, penso che sia possibile dialogare normalmente direi come con il mio vicino di casa, nessuna differenza. I suoi "poteri", il Cornuto (caprone) li usa per altri scopi, non per ipnotizzarci.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi