Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

L'influsso della luna e altri corpi celesti


  • Per cortesia connettiti per rispondere
108 risposte a questa discussione

#41 Fen

Fen

    Utente Full

  • Utenti
  • 1135 messaggi

Inviato 21 settembre 2007 - 02:12

Ma certo.
Il 90% delle persone che intervisti ti dicono la stessa cosa.
Il 100% (statistica non ancora smentita) porta come primo ragionamento "se la Luna influenza le maree...".
E' una credenza popolare diffusissima, ma se t fai un po cinico e ti spogli dal romanticismo che la Luna ci offre, allora cominci a cercare la causa scientifica, pragmatica, per la quale la Luna dovrebbe influenzare tutte queste cose (capelli, peli, ortaggi, fiori, vino, ...).
Bene, dal punto di vista scientifico, la Luna non ha effetto.
Non basarti su quello che tutti ti dicono e non ragionare solo con la tua testa, ma studia quello che è a portata di tutti su libri di testo scientifici.

La risposta migliore a questo dilemma me l'ha data un amico che imbottiglia Birra.
Quando mi disse di seguire le fasi lunari ho cominciato a bacchettarlo, dicendogli che non poteva realmente crederci, anche perchè da ingegnere aveva studiato almeno per due esami di fisica e uno di chimica e quindi poteva arrivarci da solo a sfatare questo mito.
Mi rispose che sapeva che la Luna non centrava, ma non voleva togliere alla produzione casalinga della birra il romanticismo delle fasi lunari :wink:


Beh , come ho scritto in un post in precedenza le mie convinzioni e opinioni, come penso appunto molti dei signori/e del forum, sono dettate da un background di esperienze personali o condivise, di discussioni , di articoli ( e anche libri, of course, visto che leggo molto volentieri ) letti su riviste cartacee e web e naturalmente anche da ciò a cui il mio ragionamento mi porta; questo vale per qualunque cosa non solo per quest'argomento in quetione.......poi non è che se tutti mi dicono la cacca è buona da mangiare io mi ci credo......
Cmq, mi piacerebbe sapere il Dottore di Rovereto cosa ti risponde, se gli hai chiesto riferimenti degli studi scientifici ufficiali.


Kid A, si, consigliano anche l'imbottigliamento in assenza di vento e Alphetto, a quanto ho potuto constatare il ' lunario' lo seguono proprio.

LUNARIO - Vino & Vino - Imbottigliamento
Consigli per imbottigliare il vino
Azienda Vitivinicola Eredi Bargazzi Marino - Azienda Agricola, Vitivinicola, Cantina, Vernasca, Bacedasco Alto, Val D'Ongina, Piacenza - News



#42 cincin

cincin

    Moderatrice ad honorem

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 21 settembre 2007 - 03:32

Non so se avete linkato la pagina di Wikipedia sull'agricoltura biodinamica; gli ho dato una veloce scorsa, e forse potrebbe "accontentare" i due gruppi contendenti, nel senso che è vero che l'agricoltura biologica favorisce un prodotto qualitativamente migliore (anche questo metodo si basa sulle fasi lunari e non solo), ma questo risultato non dipenderebbe dalle fasi lunari bensì dalla tecnica di agricoltura, perchè anche con quella biologica si ottengono risultati simili a quella biodinamica però la prima non fa uso di fasi lunari.
Spero di aver capito bene, e se qualcuno ha la pazienza di leggersi tutta la pagina potrebbe confermare o smentire.

Agricoltura biodinamica - Wikipedia
A proposito dell'educazione dei figli, io sono dell'idea che la religione dovrebbe essere come la patente per l'automobile: vietata fino al compimento della maggiore età - Gunslinger.

#43 Acrux

Acrux

    Utente Senior

  • Utenti
  • 450 messaggi

Inviato 21 settembre 2007 - 05:01

Spero di aver capito bene, e se qualcuno ha la pazienza di leggersi tutta la pagina potrebbe confermare o smentire.

Agricoltura biodinamica - Wikipedia


Smentisco:D e riporto una parte riguardante l'influenza della Luna

Gli studi di Lilly Kolisko prima e di Maria Thun in seguito, hanno evidenziato l'esistenza di relazioni fra l'esito delle coltivazioni e la posizione della luna e di altri pianeti al momento dell'operazione colturale svolta. Maria Thun pubblica ogni anno un calendario delle semine, basato su effemeridi diverse da quelle astrologiche, nel quale illustra l'esito degli ultimi studi e indica i momenti critici per il buon esito delle operazioni agricole.

Continuando nella lettura sono scritte testimonianze di quanto renda molto di più l'agricoltura biodinamica...che oltre ad essere il più naturale possibile, per avere un'armonia perfetta, considera anche le fasi lunari!;)
Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza!!

#44 cincin

cincin

    Moderatrice ad honorem

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 21 settembre 2007 - 05:34

Smentisco:D e riporto una parte riguardante l'influenza della Luna

Gli studi di Lilly Kolisko prima e di Maria Thun in seguito, hanno evidenziato l'esistenza di relazioni fra l'esito delle coltivazioni e la posizione della luna e di altri pianeti al momento dell'operazione colturale svolta. Maria Thun pubblica ogni anno un calendario delle semine, basato su effemeridi diverse da quelle astrologiche, nel quale illustra l'esito degli ultimi studi e indica i momenti critici per il buon esito delle operazioni agricole.

Continuando nella lettura sono scritte testimonianze di quanto renda molto di più l'agricoltura biodinamica...che oltre ad essere il più naturale possibile, per avere un'armonia perfetta, considera anche le fasi lunari!;)

Ciao moonA, è vero quello che dici, però c'è anche scritto:

"L'agricoltura biodinamica non si basa però sul metodo scientifico, è un atto di fede, un modo di porsi nei confronti del creato. Tecnicamente, risultati uguali o similari possano essere ottenuti utilizzando i normali principi della agricoltura biologica. La terminologia usata da Steiner è indicativa: concetti quali il bilanciamento e l'armonia hanno ben poco a che fare con la scienza."

Questo dovrebbe significare che gli studi di quei due signori non sono stati domostrati.
E la prova potrebbe essere qui:

"Sono stati confrontati i metodi di coltivazione biodinamica sia con altri metodi di coltivazione organica, sia con l'agricoltura convenzionale. I rendimenti e la qualità del terreno generalmente differiscono di poco nei confronti degli altri metodi organici di coltivazione. Differiscono invece in modo significativo da quelli ottenuti con i metodi convenzionali."

Questo dovrebbe significare che se fosse la luna a influenzare sulle colture, l'agricoltura biologica dovrebbe dare risultati differenti da quella biodinamica, perchè la prima non si basa sulle fasi lunari, da quel che so io.
La cosa che le accomuna è il fatto che sono metodi organici e non chimici come quella convenzionale, e allora dal punto di vista della qualità sono sullo stesso piano.
Se fosse la luna a influenzare, quella biologica dovrebbe avere un rendimento e /o una qualità inferiore, e sembra non sia così.
A proposito dell'educazione dei figli, io sono dell'idea che la religione dovrebbe essere come la patente per l'automobile: vietata fino al compimento della maggiore età - Gunslinger.

#45 Acrux

Acrux

    Utente Senior

  • Utenti
  • 450 messaggi

Inviato 21 settembre 2007 - 09:42

Qui è spiegata meglio l'influenza della Luna nell'agricoltura biodinamica
Calendario semine

riporto il pezzo finale
Le osservazioni furono confermate dall'Istituto di Ricerca Biologico-Dinamica (Svizzera), dall'Istituto di Coltivazioni Erbacee dell'Università di Giessen, diretto dal professore E. v. Boguslawski e dall'Institut Hiscia (istituto di ricerche sul cancro) di Arlesheim in Svizzera.
Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza!!

#46 Kid A

Kid A

    Bannato

  • Bannati
  • 507 messaggi

Inviato 22 settembre 2007 - 02:15

ma perchè non mi si c**a nessuno?? :rolleyes:

#47 cincin

cincin

    Moderatrice ad honorem

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 22 settembre 2007 - 07:56

"L'agricoltura biodinamica non si basa però sul metodo scientifico, è un atto di fede, un modo di porsi nei confronti del creato. Tecnicamente, risultati uguali o similari possano essere ottenuti utilizzando i normali principi della agricoltura biologica. La terminologia usata da Steiner è indicativa: concetti quali il bilanciamento e l'armonia hanno ben poco a che fare con la scienza."


Qui è spiegata meglio l'influenza della Luna nell'agricoltura biodinamica
Calendario semine

riporto il pezzo finale
Le osservazioni furono confermate dall'Istituto di Ricerca Biologico-Dinamica (Svizzera), dall'Istituto di Coltivazioni Erbacee dell'Università di Giessen, diretto dal professore E. v. Boguslawski e dall'Institut Hiscia (istituto di ricerche sul cancro) di Arlesheim in Svizzera.

Chi avrà ragione dei due? Questo è il problema :)

Dal sito da te linkato riporto:

"Maria Thun, che in precedenza aveva studiato l'influenza delle fasi lunari, si accorse che le influenze lunari erano da mettere in relazione alla posizione della luna rispetto allo zodiaco. Queste influenze, inoltre, si esercitavano, a seconda del segno zodiacale, sulle quattro parti costitutive della pianta (radice, foglia, fiore, frutto). Poté verificare questo osservando semine fatte tutti i giorni dell'anno e non solo dodici volte (per ogni passaggio della luna davanti alle costellazioni). Ogni costellazione zodiacale imprime, nel momento in cui fa da sfondo alla luna, un particolare carattere alla pianta. Le influenze sono poi maggiori in situazioni di trigono, durante le opposizioni, durante le eclissi di Sole o Luna e con passaggi di pianeti dietro il Sole o la Luna."

Manca la spiegazione chientifica del fenomeno, moonA, e non possiamo basarci solo sull'osservazione, perchè le piante sono degli esseri viventi e interagiscono con noi.
Se io le tratto con amore esse mi "rispondono" con crescita rigogliosa e se io sono convinta che quando la luna e le costellazioni sono in una certa posizione questo favorirà il prodotto, io trasmetto il mio amore alle piante e ne avrò ancora più cura.
Osservare delle coincidenze non è metodo scientifico e le coincidenze siamo noi a pilotarle inconsciamente :)
A proposito dell'educazione dei figli, io sono dell'idea che la religione dovrebbe essere come la patente per l'automobile: vietata fino al compimento della maggiore età - Gunslinger.

#48 cincin

cincin

    Moderatrice ad honorem

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 22 settembre 2007 - 07:58

ma perchè non mi si c**a nessuno?? :rolleyes:

Non bisogna forzare le cose, Kid, e se nessuno ha preso in considerazione il tuo intervento è perchè ti aspetti che qualcuno lo faccia.
Quando avrai abbandonato questa tua aspettativa arriveranno gli interessati :)

Scusate per l'OT.
A proposito dell'educazione dei figli, io sono dell'idea che la religione dovrebbe essere come la patente per l'automobile: vietata fino al compimento della maggiore età - Gunslinger.

#49 Kid A

Kid A

    Bannato

  • Bannati
  • 507 messaggi

Inviato 22 settembre 2007 - 07:31

Non bisogna forzare le cose, Kid, e se nessuno ha preso in considerazione il tuo intervento è perchè ti aspetti che qualcuno lo faccia.
Quando avrai abbandonato questa tua aspettativa arriveranno gli interessati :)

Scusate per l'OT.




ti considero una persona molto simpatica e intelligente, però scusa, che teoria sarebbe questa? :eek: E' ovvio che se scrivo su un forum mi aspetto che qualcuno mi legga e mi risponda... se abbandono l'aspettativa di una minima considerazione tanto vale che scrivo lettere piene di teorie e poi le mando al mio stesso indirizzo...

#50 cincin

cincin

    Moderatrice ad honorem

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 22 settembre 2007 - 07:41

ti considero una persona molto simpatica e intelligente, però scusa, che teoria sarebbe questa? :eek: E' ovvio che se scrivo su un forum mi aspetto che qualcuno mi legga e mi risponda... se abbandono l'aspettativa di una minima considerazione tanto vale che scrivo lettere piene di teorie e poi le mando al mio stesso indirizzo...

ahahah :D nessuna teoria, Kid, ma solo osservazione della realtà :)

Più di una volta hai sollecitato gli utenti a prendere in considerazione i tuoi interventi, segno che in te c'è la ricerca di affermare le tue visioni, le tue teorie, e questo è il motivo per cui sei stato ignorato per ben due volte, se non vado errata.
C'è una legge di questo mondo che "dice": il desiderio ti allontana dall'obiettivo; se vuoi ottenere una cosa, caro Kid, devi abbandonare il desiderio :)

Se finiamo qui, ok, lascio stare, ma se volessi continuare dovremo spostarci.
A proposito dell'educazione dei figli, io sono dell'idea che la religione dovrebbe essere come la patente per l'automobile: vietata fino al compimento della maggiore età - Gunslinger.

#51 tornado

tornado

    Utente Intergalattico

  • Utenti
  • 18041 messaggi

Inviato 22 settembre 2007 - 09:09

lLa scienza ha dimostrato l'esistenza del cervello dopo che esso già esisteva, ma alcuni con più intelligenza già lo sapevano prima.

Ma non è che ci vuole molta intelligenza per scoprire l'esistenza di un cervello, anche millenni fa si spaccavano i crani e usciva fuori il cervello.
Poi che significa che la scienza ha dimostrato l'esistenza del cervello? la scienza ed in particolare la medicina c'è sempre stata fin dalla comparsa dell'uomo, inoltre il cervello non è stato scoperto, è stato aperto un cranio e si è visto questo organo:rolleyes:

330x242_placeholder2.jpg


#52 Acrux

Acrux

    Utente Senior

  • Utenti
  • 450 messaggi

Inviato 22 settembre 2007 - 10:06

Bene, allora a questo punto vi rispondo io. Sarò un po' ripetitivo ma tant'è: tale Maurice Cotterell, ricercatore e bla bla bla, ha imperniato tutta la sua esistenza quindi tutte le sue teorie sullo studio degli influssi del sole sulla terra (e in particolare sugli uomini). Ha anche ricordato, nel suo percorso di ricerca, come una correlazione tra scienza e astrologia esista realmente. L'esperimento fu realizzato dall'astrologo Mayo (di fama internazionale) e dallo psichiatra Heysenk (non so come si scrive, cmq anche lui non è il primo venuto, studio psicologia e lo so), analizzando centinaia di persone, relazionando la loro data di nascita al loro carattere. Lo studio portò alla conclusione che non era la data di nascita ad influire sulla personalità, ma la data del concepimento. Ovviamente gli astrologi sono contro tale teorie che vedremme dissolvere in fumo tutti i loro "studi"... Gli scienziati dal canto loro non possono che essere contro poichè la personalità è un dato non quantificabile, ed ecco che la teoria se la godono in pochi. Tale Cotterell inoltre ha descritto le 12 tipologie di fasi solari e i vari influssi che ne derivano tramite uno schemino tanto carino riportato in uno dei libri che ho letto.
A questo punto, appurato che il sole influisca sulle unghie, sui capelli e sulla personalità, e ammettendo per puro caso che le particelle di sole che influenzano la terra possano rimbalzare sulla luna e arrivare qui anche di notte, allora l'esperimento che si dovrebbe fare è: calcolare la crescita dell'unghia di giorno e calcolarla in tutte le notti per qualche mese (poichè l'esperimento va ripetuto piu di una volta). Ma dato che la crescita di un unghia in un giorno è minima, penso che l'esperimento non si possa fare, quindi moriremo tutti nel 2012.


E' questo il messaggio che vorresti fosse considerato?:) ...era rimasto un po' indietro...potevi riportarlo a galla:D ...comunque sono d'accordo con te(anche se non conosco l'esperimento), però ti devo smentire su una cosa...l'astrologia è a conoscenza di quanto sia importante il giorno del concepimento, il fatto è che è difficile risalire al giorno esatto...tant'è che sto impazzendo per risalire al mio tema di concepimento, so che lì è definita la vera personalità in quanto è il vero momento iniziale della vita...però considera che la nascita avviene quando la disposizione degli astri meglio si adatta a quella del momento del concepimento, e quindi l'analisi delle due interpretazioni avrà in comune le stesse basi interpretative!;)
Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza!!

#53 Kid A

Kid A

    Bannato

  • Bannati
  • 507 messaggi

Inviato 23 settembre 2007 - 03:03

E' questo il messaggio che vorresti fosse considerato?:) ...era rimasto un po' indietro...potevi riportarlo a galla:D ...comunque sono d'accordo con te(anche se non conosco l'esperimento), però ti devo smentire su una cosa...l'astrologia è a conoscenza di quanto sia importante il giorno del concepimento, il fatto è che è difficile risalire al giorno esatto...tant'è che sto impazzendo per risalire al mio tema di concepimento, so che lì è definita la vera personalità in quanto è il vero momento iniziale della vita...però considera che la nascita avviene quando la disposizione degli astri meglio si adatta a quella del momento del concepimento, e quindi l'analisi delle due interpretazioni avrà in comune le stesse basi interpretative!;)


come hanno fatto a capire che la nascita avviene quando la disposizione degli astri si adatta a quella del concepimento? O.o
Cmq, se ho capito bene quello che vuoi dire, ammettendo per vero la correlazione concepimento-nascita, dovrebbero coincidere i dati della personalità sia con quelli della nascita, sia con quella del concepimento. Però lo studio sottolinea proprio il fatto che non c'è relazione tra le fasi solari e la nascita, bensì solo con il concepimento. Però se tu parli di disposizione degli astri...allora la cosa non mi convince molto...è mai stata dimostrata scientificamente questa relazione con gli astri?

X CINCIN: ripeto che questo è un forum, e anche il piu insignificante e inutile post scritto in questa sede viene scritto per essere letto e commentato, altrimenti non ha senso. Quindi se nessuno commenta e nemmeno legge il mio post, io faccio DI TUTTO per evidenziarlo se davvero voglio un commento...se poi è una cosa poco importante lascio perdere, ma essendo secondo me una cosa MOLTO importante, l'ho voluto evidenziare particolarmente, addirittura quotandomi due volte. E fidati, non c'entra nulla quella perla filosofica del desiderio che allontana dall'obiettivo, quelle sono solo parole. I fatti sono che nessuno ha avuto la voglia di leggerlo e tantomeno di commentarlo, capirlo poi, ricercare laddove si è ignoranti, costa fatica a molte persone. E' questo il motivo per cui nessuno ha risposto, altrimenti avrebbero risposto al primo post senza alcuna pressione.;) ciauuu

#54 cincin

cincin

    Moderatrice ad honorem

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 23 settembre 2007 - 06:38


X CINCIN: ripeto che questo è un forum, e anche il piu insignificante e inutile post scritto in questa sede viene scritto per essere letto e commentato, altrimenti non ha senso. Quindi se nessuno commenta e nemmeno legge il mio post, io faccio DI TUTTO per evidenziarlo se davvero voglio un commento...se poi è una cosa poco importante lascio perdere, ma essendo secondo me una cosa MOLTO importante, l'ho voluto evidenziare particolarmente, addirittura quotandomi due volte. E fidati, non c'entra nulla quella perla filosofica del desiderio che allontana dall'obiettivo, quelle sono solo parole. I fatti sono che nessuno ha avuto la voglia di leggerlo e tantomeno di commentarlo, capirlo poi, ricercare laddove si è ignoranti, costa fatica a molte persone. E' questo il motivo per cui nessuno ha risposto, altrimenti avrebbero risposto al primo post senza alcuna pressione.;) ciauuu

Come desideri, Kid, nessun problema ;)
A proposito dell'educazione dei figli, io sono dell'idea che la religione dovrebbe essere come la patente per l'automobile: vietata fino al compimento della maggiore età - Gunslinger.

#55 Acrux

Acrux

    Utente Senior

  • Utenti
  • 450 messaggi

Inviato 23 settembre 2007 - 07:05

come hanno fatto a capire che la nascita avviene quando la disposizione degli astri si adatta a quella del concepimento? O.o
Cmq, se ho capito bene quello che vuoi dire, ammettendo per vero la correlazione concepimento-nascita, dovrebbero coincidere i dati della personalità sia con quelli della nascita, sia con quella del concepimento. Però lo studio sottolinea proprio il fatto che non c'è relazione tra le fasi solari e la nascita, bensì solo con il concepimento. Però se tu parli di disposizione degli astri...allora la cosa non mi convince molto...è mai stata dimostrata scientificamente questa relazione con gli astri?


Siamo al solito discorso...volere dimostrazioni scientifiche su un'arte antica come l'astrologia...se nell'antichità era attendibile perchè adesso non dovrebbe esserlo? anche perchè gli astrologi di una volta erano anche astronomi e medici:) Il discorso sul concepimento sarebbe un po' lungo..qui sarebbe OT:D
Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza!!

#56 pier

pier

    Utente Senior

  • Utenti
  • 316 messaggi

Inviato 23 settembre 2007 - 07:16

L'influsso della Luna e altri corpi celesti .

CONTROPARTI COSMICHE

Il Professore Tony Nader, M.D., Ph.D., ha scoperto la precisa corrispondenza reciproca che esiste tra le strutture e le funzioni fondamentali della fisiologia umana e le strutture fondamentali della Legge Naturale (Vita Cosmica). Le strutture fondamentali della Legge Naturale collegano l’intelligenza individuale con l’intelligenza cosmica – le strutture basilari del sistema nervoso umano con le loro "controparti cosmiche".
L'illustrazione sotto riportata , tratta dal libro del Professore Tony Nader: "Human Physiology, Expression of Veda and Vedic Literature", mostra una sezione coronale del cervello con le sue strutture interne e le reciproche relazioni con le 9 "controparti cosmiche", i 9 Graha o pianeti.
Vedi allegato
Pier

Allega File(s)



#57 Kid A

Kid A

    Bannato

  • Bannati
  • 507 messaggi

Inviato 23 settembre 2007 - 03:38

uh grazie mille pier, vedrò di capirci qualcosa allora :D

Moona, però io non è che mi fiderei così ciecamente delle storielle antiche...quelli leggevano il futuro nel volo degli uccelli, nell'olio, nella sfera di cristallo, e con le conoscenze che avevano l'astrologia risulterebbe ridicola da un punto di vista scientifico. cià

#58 pier

pier

    Utente Senior

  • Utenti
  • 316 messaggi

Inviato 23 settembre 2007 - 04:46

uh grazie mille pier, vedrò di capirci qualcosa allora :D

Moona, però io non è che mi fiderei così ciecamente delle storielle antiche...quelli leggevano il futuro nel volo degli uccelli, nell'olio, nella sfera di cristallo, e con le conoscenze che avevano l'astrologia risulterebbe ridicola da un punto di vista scientifico. cià


Studio l'astrologia indiana o vedica in un contesto più ampio: la scienza vedica.
Mi raccomando non pensare che sono un astrologo ma solo uno studioso di questa antica disciplina ( in India viene studiata in apposite università)
L'Ayurveda o medicina indiana ,che è praticata sempre più anche in Italia e che pure lei viene studiata nelle università , utilizza l'astrologia vedica per capire l'origine di una data malattia .
Anche Jung ha utilizzato l' astrologia vedica per capire meglio un paziente .
Gli architetti incominciano ad utilazzare anche in Italia il Vastu che è una antichissima forma di architettura veramente bella ed usano per questo l'astrologia vedica.
Inoltre la musicoterapia sufi , che è nata dalla astrologia araba e che è strettamente collegata con quella vedica , viene utilizzata in cliniche universitarie per diverse patologie comprese quelle neurovegetative.
Bisogna dunque distinguere fra l'astrologia dei ciarlatani e quella che si è sviluppata da almeno 4 mila anni e che ha dato origine ad una mole impressionante di dati di sicuro valore statistico ed è a questo valore statistico che vorrei fermarmi.
Pier

#59 cincin

cincin

    Moderatrice ad honorem

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 23 settembre 2007 - 05:08

L'influsso della Luna e altri corpi celesti .

CONTROPARTI COSMICHE

Il Professore Tony Nader, M.D., Ph.D., ha scoperto la precisa corrispondenza reciproca che esiste tra le strutture e le funzioni fondamentali della fisiologia umana e le strutture fondamentali della Legge Naturale (Vita Cosmica). Le strutture fondamentali della Legge Naturale collegano l’intelligenza individuale con l’intelligenza cosmica – le strutture basilari del sistema nervoso umano con le loro "controparti cosmiche".
L'illustrazione sotto riportata , tratta dal libro del Professore Tony Nader: "Human Physiology, Expression of Veda and Vedic Literature", mostra una sezione coronale del cervello con le sue strutture interne e le reciproche relazioni con le 9 "controparti cosmiche", i 9 Graha o pianeti.
Vedi allegato
Pier

Ciao pier, quello che hai riportato non spiega il collegamento tra gli astri e le strutture del sistema nervoso.
Ci potresti postare gli studi di questo professore?
Grazie e ciao :)
A proposito dell'educazione dei figli, io sono dell'idea che la religione dovrebbe essere come la patente per l'automobile: vietata fino al compimento della maggiore età - Gunslinger.

#60 Guest_gemmo_*

Guest_gemmo_*
  • Ospiti

Inviato 23 settembre 2007 - 05:20

Ho trovato questo art.( pdf), per chi fosse interessato :

SIAMO FIGLI DELLE STELLE ?

http://www.cifas.net...Astri e noi.pdf




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi