Vai al contenuto

CoseNascoste Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies



Foto

Come sono state costruite le piramidi?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
1213 risposte a questa discussione

#1 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 27 giugno 2007 - 04:34

Questo thread è nato con gli OT di un altro thread:

http://forum.cosenas...rallenta-4.html

Beh etichettare tutti i misteri legati alle piramidi come bufale e coincidenze mi sembra azzardato...ricordiamoci che al giorno d'oggi noi non siamo nemmeno a conoscenza di come possano essere state costruite le piramidi,si sono fatte supposizioni ma tutte sembrano crollare davanti a tanta magnificenza e con questo non voglio per forza scomodare alieni e dintorni, vorrei solo far ricordare questo"piccolo" particolare!!
Poi ragà sarà suggestione o meno le Piramidi di Giza sono di un incantevole velo di mistero solo a guardarle...


La leggenda metropolitana che non sappiamo come sono state costruite dovrebbe crollare.
Ci sono varie ipotesi e tutte stanno in piedi magnificamente.
Non ho mai sentito architetti denigrare alcune delle ipotesi fatte, ma solo scittori di libri che vengono definiti "esperti".

Non parliamo poi del fatto che oggi non sapremo costruire una piramide...ho visto ponti a una sola camapata di un chilometro.

Non parliamo neanche del fatto che non sappiamo costruire più un trabucco...fanno le gare di lancio della lavatrice coi trabucchi.


Pink, ti sei scomodato per controllare che tutte le critiche mosse alle varie teorie siano corrette da un punto di vista rigorosamente scientifico, ovviamente nel campo dell'architettura?
  • BleatmestBora piace questo

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)


#2 akhenaton

akhenaton

    Utente Senior

  • Utenti
  • 302 messaggi

Inviato 27 giugno 2007 - 06:37

La leggenda metropolitana che non sappiamo come sono state costruite dovrebbe crollare.
Ci sono varie ipotesi e tutte stanno in piedi magnificamente.
Non ho mai sentito architetti denigrare alcune delle ipotesi fatte, ma solo scittori di libri che vengono definiti "esperti".

Non parliamo poi del fatto che oggi non sapremo costruire una piramide...ho visto ponti a una sola camapata di un chilometro.

Non parliamo neanche del fatto che non sappiamo costruire più un trabucco...fanno le gare di lancio della lavatrice coi trabucchi.


Pink, ti sei scomodato per controllare che tutte le critiche mosse alle varie teorie siano corrette da un punto di vista rigorosamente scientifico, ovviamente nel campo dell'architettura?


Nel caso delle Grandi Piramidi di Giza nessuna delle teorie degli egittologi sta in piedi da sola (non sono d'accordo neanche tra di loro).

#3 Pink78

Pink78

    Utente Full

  • Utenti
  • 1162 messaggi

Inviato 28 giugno 2007 - 07:28

La leggenda metropolitana che non sappiamo come sono state costruite dovrebbe crollare.
Ci sono varie ipotesi e tutte stanno in piedi magnificamente.
Non ho mai sentito architetti denigrare alcune delle ipotesi fatte, ma solo scittori di libri che vengono definiti "esperti".

Non parliamo poi del fatto che oggi non sapremo costruire una piramide...ho visto ponti a una sola camapata di un chilometro.

Non parliamo neanche del fatto che non sappiamo costruire più un trabucco...fanno le gare di lancio della lavatrice coi trabucchi.


Pink, ti sei scomodato per controllare che tutte le critiche mosse alle varie teorie siano corrette da un punto di vista rigorosamente scientifico, ovviamente nel campo dell'architettura?



Mmmh a me tutta questa sicurezza di ingegneri egittologi non mi risulta!!
E poi tu parli di ponti ad una sola campata ma con tecnologie avanzate vabbè ovvio ci sono molti esempi di monumenti architettonici di elevato stampo.Però dai stiamo parlando di Popoli antichi millenni.Non puoi razionalizzare tutto Icarus.Le piramidi e la loro costruzione sono un mistero,se così non fosse sai che notizia..."Scoperto il modo con la quale sono state costruite le Piramidi!!" Caspita sarebbe una delle scoperte del secolo e invece no Icarus ci sono solo congetture e ipotesi e come dice akhenaton nenache tra loro gli egittologi si trovano!!:D

#4 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 28 giugno 2007 - 11:56

e come dice akhenaton nenache tra loro gli egittologi si trovano!!:D


Non si trovano perchè non sanno quale metodo hanno realmente utilizzato, ma di metodi attuabuli ed efficaci 4000 anni fa ne esistono e molti di quelli proposti sono razionali.

Se ci fai caso il discorso è ben diverso.
Direi che non si sa quale metodo abbiano utilizzato perchè 4000 anni fa era impossibile è un conto, dire che fra tutti i metodi proposti gli egittologi non si mettono daccordo è un altro.

Sulle piramidi non conosci dipinti che ne raffigurino l'edificazione, ma sullo spostamento di statue di parecchie tonnellate di pietra, si.
Alcune testimonianze le hanno lasciate gli stessi egizi.

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)


#5 akhenaton

akhenaton

    Utente Senior

  • Utenti
  • 302 messaggi

Inviato 28 giugno 2007 - 05:52

Non si trovano perchè non sanno quale metodo hanno realmente utilizzato, ma di metodi attuabuli ed efficaci 4000 anni fa ne esistono e molti di quelli proposti sono razionali.

Se ci fai caso il discorso è ben diverso.
Direi che non si sa quale metodo abbiano utilizzato perchè 4000 anni fa era impossibile è un conto, dire che fra tutti i metodi proposti gli egittologi non si mettono daccordo è un altro.

Sulle piramidi non conosci dipinti che ne raffigurino l'edificazione, ma sullo spostamento di statue di parecchie tonnellate di pietra, si.
Alcune testimonianze le hanno lasciate gli stessi egizi.


Quali sono i metodi attuabili ed efficaci in grado di alzare decine di blocchi di pietra dal peso stimato di settanta tonnellate poi posizionati correttamente a quaranta metri d'altezza, o in grado di sollevare blocchi di duecento tonnellate (come quelli del Tempio della Sfinge) a quindici metri d'altezza?

#6 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 28 giugno 2007 - 11:37

Quali sono i metodi attuabili ed efficaci in grado di alzare decine di blocchi di pietra dal peso stimato di settanta tonnellate poi posizionati correttamente a quaranta metri d'altezza, o in grado di sollevare blocchi di duecento tonnellate (come quelli del Tempio della Sfinge) a quindici metri d'altezza?


Spero che i moderatori mi passino il linguaggio colorito...stronzate.
I blocchi delle piramidi hanno un peso tra le 2 e le 7 tonnellate.
Se parliamo invece dei blocchi dei templi allora stiamo cominciando a mettere in discussione anche la paternità delle altre costruzioni...parliamone.

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)


#7 akhenaton

akhenaton

    Utente Senior

  • Utenti
  • 302 messaggi

Inviato 30 giugno 2007 - 06:51

Spero che i moderatori mi passino il linguaggio colorito...stronzate.
I blocchi delle piramidi hanno un peso tra le 2 e le 7 tonnellate.
Se parliamo invece dei blocchi dei templi allora stiamo cominciando a mettere in discussione anche la paternità delle altre costruzioni...parliamone.


Le stronzate le stai dicendo tu, se ti documenti scoprirai che i blocchi del soffitto della Grande Galleria pesano ciascuno settanta tonnellate. I cinque blocchi che formano il soffitto della Camera del Re e che corrono per tutta la sua lunghezza pesano circa cinquanta tonnellate ciscuno. Anche i lastroni che formano le camere di scarico pesano decine di tonnellate, eppure sono stati sistemati con sorprendente maestria a circa cinquanta metri d'altezza. Per giunta, i blocchi sono perfettamente tagliati e levigati, disposti così vicini e con una precisione così rigorosa che le connessure sono pressochè invisibili ad occhio nudo. Lo so anch'io che sono numeri che bruciano...

#8 cincin

cincin

    Moderatrice

  • Moderatore
  • 65559 messaggi

Inviato 30 giugno 2007 - 09:02

IcarusDream, akhenaton facciamo in modo tale che la discussione non degeneri in rissa.
Grazie :)
A proposito dell'educazione dei figli, io sono dell'idea che la religione dovrebbe essere come la patente per l'automobile: vietata fino al compimento della maggiore età - Gunslinger.

#9 edozilla

edozilla

    Moderatore

  • Moderatore
  • 13035 messaggi

Inviato 30 giugno 2007 - 09:24

Beh secondo recenti teorie (anche realizzate e documentate) i blocchi più grossi sarebbero stati "fatti" direttamente sul posto portando solo le materie prime nel cantiere: come sabbie, acqua... tutto impastato e lasciato essicare col torrido caldo del deserto. I blocchi sollevati sarebbero stati solo i blocchi di rocce "pregiate" che rivestivano l'esterno e altre parti delle grandi piramidi. Purtroppo questa teoria sebbene sia anche stata provata per verificare l'effettiva realizzazione, non viene mai considerata.
Immagine inserita Immagine inserita
Per chi vuole partecipare e scrivere un racconto, legga QUI. :deal: Gruppo e partecipanti

#10 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 02 luglio 2007 - 09:35

Purtroppo questa teoria sebbene sia anche stata provata per verificare l'effettiva realizzazione, non viene mai considerata.


Perchè non considera la levitazione sonica o psichica degli Atlantidei che costruirono le piramidi.

Le stronzate le stai dicendo tu, se ti documenti



Passami un po le fonti dalle quali ti sei documentato.

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)


#11 akhenaton

akhenaton

    Utente Senior

  • Utenti
  • 302 messaggi

Inviato 02 luglio 2007 - 11:31

Beh secondo recenti teorie (anche realizzate e documentate) i blocchi più grossi sarebbero stati "fatti" direttamente sul posto portando solo le materie prime nel cantiere: come sabbie, acqua... tutto impastato e lasciato essicare col torrido caldo del deserto. I blocchi sollevati sarebbero stati solo i blocchi di rocce "pregiate" che rivestivano l'esterno e altre parti delle grandi piramidi. Purtroppo questa teoria sebbene sia anche stata provata per verificare l'effettiva realizzazione, non viene mai considerata.


Cos'è, per caso la teoria di Davidovitz e dell'impasto miracoloso?

#12 MorGotH

MorGotH

    Utente Junior

  • Utenti
  • 55 messaggi

Inviato 02 luglio 2007 - 07:59

Io ho trovato questo sito con qualke dato, se può interessare

Piramidi

#13 Marko

Marko

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 724 messaggi

Inviato 03 luglio 2007 - 06:22

I blocchi della piramide di Cheope pesano in media dai 2 alle 4 tonnellate.
Quelli della camera del re arrivano fino a 60 tonnellate.

Se andate in edicola comprate il nuovo Focus...anche se non è un gran giornale scientifico, in questo numero viene spiegata la nuova teoria di Houdin che ha studiato per anni al computer i possibili metodi di costruzione delle piramidi. Ciò che ne è uscito è che è stata usata una rampa esterna per i primi 43 metri (che ha permesso di posare il 70% del volume di tutta la piramide).
Per issare i blocchi della camera del re è stato fatto scorrere un contrappeso all'interno (nella Grande Galleria) capace di dimezzare la forza necessaria agli uomini per manovrare i blocchi. Questo spiegherebbe anche perchè la Grande Galleria è così alta e priva di pitture...proprio perchè era una galleria "di lavoro". Dopo di questo sul tetto della camera del re è stata costruita una rampa interna a spirale che ha permesso di concludere la piramide. Ora saranno intrapresi nuovi studi per vedere se effettivamente esiste questa rampa interna. Se verrà trovata...addio a milioni di teorie ufo-atlantide...
La voglia di non ragionare ma vivere...

#14 akhenaton

akhenaton

    Utente Senior

  • Utenti
  • 302 messaggi

Inviato 04 luglio 2007 - 12:12

I blocchi della piramide di Cheope pesano in media dai 2 alle 4 tonnellate.
Quelli della camera del re arrivano fino a 60 tonnellate.

Se andate in edicola comprate il nuovo Focus...anche se non è un gran giornale scientifico, in questo numero viene spiegata la nuova teoria di Houdin che ha studiato per anni al computer i possibili metodi di costruzione delle piramidi. Ciò che ne è uscito è che è stata usata una rampa esterna per i primi 43 metri (che ha permesso di posare il 70% del volume di tutta la piramide).
Per issare i blocchi della camera del re è stato fatto scorrere un contrappeso all'interno (nella Grande Galleria) capace di dimezzare la forza necessaria agli uomini per manovrare i blocchi. Questo spiegherebbe anche perchè la Grande Galleria è così alta e priva di pitture...proprio perchè era una galleria "di lavoro". Dopo di questo sul tetto della camera del re è stata costruita una rampa interna a spirale che ha permesso di concludere la piramide. Ora saranno intrapresi nuovi studi per vedere se effettivamente esiste questa rampa interna. Se verrà trovata...addio a milioni di teorie ufo-atlantide...


Le solite teorie cervellotiche. Una cosa è elaborare teorie al computer, un'altra è metterle in pratica. La teoria della rampa esterna, ad un esame attento, si sgonfia come una vescica piena d'aria punta con uno spillo. La Grande Galleria mi sembra troppo complessa e geometrica per essere stata una semplice galleria di lavoro: secondo me è stata invece ideata come tratto essenziale nella struttura. Tu dici che è priva di pitture, perchè il resto della piramide è iscritto e intagliato di geroglifici? Inoltre, nonostante sia alta, tanto spazio per manovrare i blocchi non c'è. Infine la teoria della rampa interna a spirale mi fa morire dal ridere.

#15 Sep

Sep

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 890 messaggi

Inviato 04 luglio 2007 - 02:10

I blocchi della piramide di Cheope pesano in media dai 2 alle 4 tonnellate.
Quelli della camera del re arrivano fino a 60 tonnellate.

Se andate in edicola comprate il nuovo Focus...anche se non è un gran giornale scientifico, in questo numero viene spiegata la nuova teoria di Houdin che ha studiato per anni al computer i possibili metodi di costruzione delle piramidi. Ciò che ne è uscito è che è stata usata una rampa esterna per i primi 43 metri (che ha permesso di posare il 70% del volume di tutta la piramide).
Per issare i blocchi della camera del re è stato fatto scorrere un contrappeso all'interno (nella Grande Galleria) capace di dimezzare la forza necessaria agli uomini per manovrare i blocchi. Questo spiegherebbe anche perchè la Grande Galleria è così alta e priva di pitture...proprio perchè era una galleria "di lavoro". Dopo di questo sul tetto della camera del re è stata costruita una rampa interna a spirale che ha permesso di concludere la piramide. Ora saranno intrapresi nuovi studi per vedere se effettivamente esiste questa rampa interna. Se verrà trovata...addio a milioni di teorie ufo-atlantide...


Scusate ma non vi viene il dubbio che una teoria così cervellotica, sviluppata addirittura con l'aiuto di un computer, dopo anni di studi da parte di moltissimi, fosse al di là delle capacità tecniche di allora?

Cioè voglio dire : oggi noi siamo in grado, forse, di trovare svariate soluzioni efficaci per costruire la Piramide(ma non credo così precisa) ma non dimostriamo proprio nulla facendo così.
Non è perchè noi siamo in grado di fare una cosa automaticamente anche gli antichi egizi erano in grado di farlo.

Un esempio.
Nell'America pre-colombiana era conosciuta la forma geometrica del cerchio ma non si era arrivati all'intuizione geniale di usarla per far scorrere gli oggetti(come fa un carro con le ruote). Gli oggetti quindi venivano trasportati in altro modo.
Se noi oggi non considerassimo quest'informazione e ci chiedessimo : come facevano a trasportare gli oggetti? Subito penseremmo alle ruote e ai carri. Perchè per noi è una cosa normale pensare al cerchio come una ruota. Ma per loro non era così.

Per cui bisogna stare attenti a non creare teorie che a noi sembrano normali e banali, perchè siamo abituati a ragionare in un certo modo, ma magari 4000 anni fa non ci sarebbero mai arrivati perchè ragionavano diversamente e avevano una diversa cultura.

Ciao,
Sep

#16 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 04 luglio 2007 - 02:44

oggi noi siamo in grado, forse, di trovare svariate soluzioni efficaci per costruire la Piramide(ma non credo così precisa)


Oggi infatti quando costruiamo un grattacielo di oltre 100 metri lo facciamo tutto sgarrupato...
Il Duomo di Milano, alto 108 metri (38 in meno della Grande Piramide), costruito nel 15esimo secolo, infatti sta su per miracolo :rolleyes:

Questa idea che nemmeno oggi saremmo in grado di costruire la grande piramide mi provoca un travaso di bile.

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)


#17 VoglioCapire

VoglioCapire

    Utente Junior Plus

  • Utenti
  • 214 messaggi

Inviato 04 luglio 2007 - 03:17

LOL
La frase andrebbe modificata e riaggiustata con:

Oggi avendo a disposizione gli strumenti che di per certo sappiamo avessero gli egizi, non sarebbe facile ricostruire la grande piramide. (contiamo però che della cultura egizia ci resta si qualcosa, ma non tutto...anzi... quindi non è scluso che fossero più avanzati. Tra l'altro nell'ultimo o penultimo Focus, ho letto che un supercomputer ha ricostruito dettagliatamente la ricostrzione da 0 della grande piramide ;) ...sfruttando unicamente gli strumenti dell'epoca!)

#18 Marko

Marko

    Utente Senior Plus

  • Utenti
  • 724 messaggi

Inviato 04 luglio 2007 - 03:24

Scusate ma non vi viene il dubbio che una teoria così cervellotica, sviluppata addirittura con l'aiuto di un computer, dopo anni di studi da parte di moltissimi, fosse al di là delle capacità tecniche di allora?

Cioè voglio dire : oggi noi siamo in grado, forse, di trovare svariate soluzioni efficaci per costruire la Piramide(ma non credo così precisa) ma non dimostriamo proprio nulla facendo così.
Non è perchè noi siamo in grado di fare una cosa automaticamente anche gli antichi egizi erano in grado di farlo.

Un esempio.
Nell'America pre-colombiana era conosciuta la forma geometrica del cerchio ma non si era arrivati all'intuizione geniale di usarla per far scorrere gli oggetti(come fa un carro con le ruote). Gli oggetti quindi venivano trasportati in altro modo.
Se noi oggi non considerassimo quest'informazione e ci chiedessimo : come facevano a trasportare gli oggetti? Subito penseremmo alle ruote e ai carri. Perchè per noi è una cosa normale pensare al cerchio come una ruota. Ma per loro non era così.

Per cui bisogna stare attenti a non creare teorie che a noi sembrano normali e banali, perchè siamo abituati a ragionare in un certo modo, ma magari 4000 anni fa non ci sarebbero mai arrivati perchè ragionavano diversamente e avevano una diversa cultura.

Ciao,
Sep



E' proprio questo il fatto: essendo noi abituati a certi strumenti tecnologici e ad usare certe modalità di costruzione, non siamo subito in grado di immaginare come possano essere state costruite le piramidi. La teoria proposta è sicuramente un po' complicata, ma chi non ci dice che allora era considerato un metodo di costruzione normale? Poi non è strettamente necessario che quello proposto sia stato esattamente il metodo di costruzione, ma l'importante è sapere che esiste almeno un modo per poter costruire le piramidi con le conoscenze di allora. Sicuramente ce ne saranno tanti altri, a cui nessuno ha mai pensato.

Comunque prima di denigrare una teoria proposta da un architetto che ha studiato per vari anni la grande piramide (e che trova il consenso di molti) sarebbe giusto dargli una letta :ciao:
La voglia di non ragionare ma vivere...

#19 Bersa

Bersa

    Utente Full

  • Utenti
  • 1241 messaggi

Inviato 04 luglio 2007 - 05:51

La risposta che mi aspettavo :rolleyes:


E' inutile che prima dai tu dei dati e poi, quando te li smontano, pretendi di avere le fonti.
Mettile tu invece le fonti quando riporti dei dati; se ognuno mettesse le fonti si potrebbe fare un discorso ragionato in maniera più pulita e semplice.

Sta di fatto che a me risultano corretti i dati riportati da Icarus Dream
Basta con i fan club! Mi dissocio da tutto, i miei sforzi non sono stati riconosciuti!

#20 IcarusDream

IcarusDream

    Super Utente

  • Utenti
  • 6914 messaggi

Inviato 05 luglio 2007 - 07:59

E' inutile che prima dai tu dei dati e poi, quando te li smontano, pretendi di avere le fonti.
Mettile tu invece le fonti quando riporti dei dati; se ognuno mettesse le fonti si potrebbe fare un discorso ragionato in maniera più pulita e semplice.

Sta di fatto che a me risultano corretti i dati riportati da Icarus Dream


Per la costruzione della Grande Piramide sono state scelte pietre di calcare, basalto e granito, pesanti ognuna dalle 2 alle 4 tonnellate, per un peso totale che si aggira intorno alle 7 milioni di tonnellate.

Piramide di Cheope - Wikipedia

Non cito il libro di carattere divulgativo che ho comprato l'anno scorso perchè non ricordo il titolo e sono sicuro che da casa non mi ricorderò mai di farlo.

Immagine inserita
Compito della Scienza non è aprire una porta all'infinito sapere, ma porre una barriera all'infinita ignoranza
(Galileo Galilei)





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi